IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 

RONCIGLIONE: IDENTIFICATO IL TERZO COMPLICE DEL FURTO DI GOMME AVVENUTO A VETRALLA NEL DICEMBRE 2016

HOME
UN ARRESTO
Ancora un arresto dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione e della Stazione di Vetralla nell’ambito delle indagini scaturite dal furto di un ingente quantitativo di gomme avvenuto nel dicembre dello scorso anno. I militari riuscirono all’epoca a trarre in arresto due uomini, entrambi di nazionalità romena, che furono fermati e bloccati mentre stavano procedendo a caricare alcuni furgoni di gomme per auto. I militari si erano attivati poiché, in Capranica, durante un posto di blocco avevano fermato un furgone, anch’esso carico di gomme, ed il conducente si era allontanato prima di arrivare nelle vicinanze dei Carabinieri abbandonando il mezzo. I militari erano riusciti a risalire al proprietario del carico e subito intervenuti sul posto avevano colto gli altri due mentre caricavano il restante della refurtiva.
Da quella data erano partiti ulteriori accertamenti e dopo lunghi mesi di indagini e riscontri si è riuscito ad identificare l’uomo che aveva abbandonato il mezzo e a relazionare il tutto all’Autorità Giudiziaria.
Il GIP, concordando con la tesi investigativa, nei giorni scorsi ha emesso il provvedimento di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti. Provvedimento che è stato notificato ieri traendo in arresto il 31nne di origini moldave già gravato da numerosissimi precedenti penali.
Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

Ultima modifica: 13 Oct 2017 11:48

Indietro   



 

 

ANSA