IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 

Nel Viterbese i partiti stanno lavorando sulle intenzioni di voto del popolo non sovrano

HOME
 

 

LA VERA LOTTA SARA’ TRA IL CENTROSINISTRA E IL CENTRODESTRA
 
Per le elezioni politiche gli scenari nella Tuscia saranno condizionati dalle indicazioni dei grandi partiti e per quanto riguarda le amministrative, in primis nel capoluogo la lotta sarà tra il centrodestra guidato dal candidato Giovanni Arena di FI e dall’uscente sindaco Leonardo Michelini del centrosinistra. C’è una miriade, specialmente in questo ultimo, di partiti minori, pur se alla fine saranno proprio il Pd e i Mori dell’on. Giuseppe Fioroni ad essere i veri protagonisti. Giovanni Arena è un personaggio molto stimato nella Città dei Papi per la sua lunga militanza in diverse cariche importanti. Ha dalla sua un’ottima esperienza amministrativa nei vari punti cardine della città. Si dovrà confrontare con il sindaco uscente Leonardo Michelini che però ha dimostrato a Palazzo dei Priori di avere molti problemi di unità a guidare la colazione di centrosinistra. C’è il punto interrogativo molto importante chiamato voto di protesta che potrebbe causare sorprese proprio a Viterbo. Non vediamo un incremento di voti verso il M5S, bensì solo nella nascita o “resurrezione” delle famose Liste. Per ora la fotografia è nebulosa e parte favorito il centrodestra.  
 
 

 

 

 

 

 
 

Ultima modifica: 30 Dec 2017 09:51

Indietro   



 

 

ANSA