IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 

L’influenza colpisce molti viterbesi

HOME

TANTI A LETTO A CASA E ALCUNI ALL’OSPEDALE DI BELCOLLE

Come era prevedibile la nuova ondata di influenza ha colpito molti viterbesi costringendoli a restare a letto con febbre alta, tosse e dolori articolari. Alcuni sono dovuti ricorrere all’Ospedale di Belcolle per accertamenti perché forse colpiti da polmonite. Non ci sono stati disagi poiché medici e infermieri sono riusciti a curare tutti affrontando con calma la situazione. Non si sa se queste persone avevano fatto il vaccino o meno. L’influenza colpisce anche i piccoli  da zero anni fino a 4 e quindi il punto interrogativo è se non sia il caso di vaccinare anche i bambini. Non c’è stato l’assalto alle farmacie per l’acquisto dei medicinali e il solito tran tran che ogni anno si verifica all’inizio dell’autunno e inverno. Intanto al Pronto Soccorso è stato riaperto il posto di Polizia, lo ha deciso il Questore Lorenzo Suraci per dare più sicurezza e tranquillità ai pazienti e al personale sanitario.
 

Ultima modifica: 10 Jan 2018 10:04

Indietro   



 

 

ANSA