IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 

La voragine delle Esattorie incaricate di riscuotere le tasse di Viterbo

HOME

IL COMUNE NON DOVRA’ RESTITUIRE I 3 MILIONI VERSATI DALL’ASSICURAZIONE

Le ex Esattorie che riscuotevano per conto di Palazzo dei Priori le tasse comunali non avevano versato i soldi riscossi e così si era creato il famigerato buco economico. I nostri amministratori chiesero immediatamente all’assicurazione di versargli il dovuto del danno e così nella casse anemiche di Palazzo dei Priori arrivarono 3 milioni di euro. L’assicurazione in questione fece ricorso civile e con molti cavilli giudiziari ottenne una sentenza favorevole, e cioè che il Comune doveva restituirle i soldi versati, i famosi 3 milioni. Secondo questa assicurazione, la polizza fideiussoria  era stata ampliata nel 2013 quando oramai l’inadempienza delle ex Esattorie era conosciuta da tutti. Il Comune si è appellato e adesso i giudici romani della Corte d’Appello hanno sospeso la restituzione dell’ingente somma a questa assicurazione. La causa sicuramente andrà avanti e, siccome stiamo in sede civile, l’iter sarà molto lungo e toccherà alla prossima amministrazione beccarsi la patata bollente.

Ultima modifica: 21 Dec 2017 10:52

Indietro   



 

 

ANSA