IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 

CARABINIERI COMANDO PROVINCIALE DI VITERBO: SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO DURANTE IL FINE SETTIMANA

HOME

AUMENTATI I CONTROLLI DURANTE IL FINE SETTIMANA NEI TERRITORI DELLE COMPAGNIE DI RONCIGLIONE CIVITA CASTELLANA E TUSCANIA : DENUNCIATE 15 PERSONE

Sono state impiegate 32 pattuglie delle tre compagnie interessate, durante i giorni di sabato e domenica, finalizzate al controllo delle strade provinciali e con finalità preventive e di polizia di sicurezza; al termine dei servizi sono stati controllati 90 mezzi, 156 persone e 12 esercizi pubblici; 15 sono state le persone denunciate. A Corchiano è stato denunciato per detenzione di droga un ragazzo italiano di 17 anni trovato con 7,5 grammi di marijuana; A Orte sono state denunciate 5 persone per possesso di droga, tutti stranieri di età compresa tra i 22 e i 50 anni trovati complessivamente in possesso di circa 20 grammi tra cocaina , hashish e marijuana. Sempre ad Orte è stato denunciato un cittadino italiano di 16 anni poiché in possesso di un ciclomotore risultato oggetto di furto;
a Civita Castellana sono stati denunciati due cittadini rumeni di 30 e 20 anni sorpresi con un furgoncino carico di rifiuti ferrosi e batterie esauste trasportato senza la prevista autorizzazione;
a Cellere è stato denunciato un cittadino italiano di 28 anni per guida in evidente stato di ebrezza alcolica  e gli è stata ritirata la patente;
a Montalto di Castro è stato denunciato un cittadino italiano di 20 anni alla guida di un’ autovettura in stato evidente di ebrezza alcolica e privo di copertura assicurativa a cui veniva ritirata la patente;
a Blera è stato denunciato un cittadino italiano di 40 anni che aggrediva verbalmente e fisicamente la propria compagna davanti alla figlia minore; e veniva poi denunciato un cittadino rumeno di 32 anni per avere fornito ai carabinieri false generalità;
a Oriolo Romano , veniva denunciato un cittadino rumeno di 32 anni perché  presentava ai carabinieri un documento di riconoscimento rumeno evidentemente falso;

Ultima modifica: 18 Sep 2018 17:14

Indietro   



 

 

ANSA