IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 

Altro importante arresto dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo e della Stazione di Soriano nel Cimino

CRONACA >>
Vitorchiano: un arresto per furto aggravato e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso
Altro importante arresto dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo e della Stazione di Soriano nel Cimino. I militari  sono stati allertati dalla Centrale Operativa per intervenire in ausilio dei colleghi di Civita Castellana che avevano notato fuggire un’autovettura Wolksvagen Golf, denunciata rubata a Viterbo.
In Vitorchiano i Carabinieri hanno trovato la vettura e dopo un breve inseguimento sono riusciti a bloccarla. I tre occupanti però alla vista dei militari si sono dati alla fuga nelle campagne approfittando del buio, uno dei tre è stato  però, inseguito a piedi,  e  raggiunto e tratto in arresto.
Da un controllo più accurato della macchina è stata poi rinvenuta e sottoposto a sequestro una pistola giocattolo, vari attrezzi da scasso, due orologi automatici di grosso valore, un telefono cellulare, diverse collane in oro nonché capi di abbigliamento e borse. Tutta la merce è risultata essere provento di furto  commesso poco prima in Bassano in Teverina.
Alla luce di quanto sopra l’uomo, un romeno 25nne con tantissimi precedenti penali, è stato dichiarato in stato d’arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo innanzi all’Autorità Giudiziaria competente.
Gli attrezzi da scasso unitamente alla refurtiva ed alla vettura rubata è stata posta sotto sequestro in attesa della ordinanza di distruzione per i grimaldelli mentre la refurtiva e l’autovettura saranno  restituiti ai legittimi proprietari.
 

Ultima modifica: 19 Dec 2014 a 16:03

Indietro   



 
ANSA