IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 

A Viterbo brutta sorpresa di un agricoltore mentre lavorava in un campo sulla Tuscanese

HOME

CON I DENTI DEL TRATTORE AGGANCIA UNA BOMBA
Nella Tuscia ogni tanto coloro che scavano il terreno oppure fanno delle immersioni s’imbattono in ordigni esplosivi, sganciati dagli alleati durante la Seconda Guerra mondiale. Un agricoltore viterbese mentre stava lavorando in un campo con la ruspa ha agganciato una bomba di mortaio inesplosa. Il pericoloso ordigno si è incastrato proprio tra i denti del pesante mezzo e l’uomo ha rischiato di saltare in aria. Sono intervenute subito le Forze di polizia del capoluogo e il luogo della bomba è stato subito recintato. E’ arrivata anche una squadra di artificieri per far brillare l’ordigno. E’ un ricordo della sanguinosa guerra da noi persa con morte e distruzione di molte città.

 

Ultima modifica: 29 Sep 2017 09:08

Indietro   



 

 

ANSA