IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 

A Tarquinia esplode la protesta contro il saluto romano in Comune

HOME

ESIBITO DA UN AMICO DEL VICE SINDACO CATINI

Il braccio alzato e la mano tesa, una fotocopia errata del saluto romano, ha sempre causato guai a coloro che lo hanno effettuato. Scatta automaticamente l’apologia del fascismo. Ora a Tarquinia un amico del vice sindaco, Manuel Catini, sfoggiando la fascia tricolore, ha fatto questo saluto. Il Catini si era dimesso da vice sindaco pur avendo tenuto delle cariche da assessore. Il Pd ha preso subito la palla al balzo e ha chiesto che su questo episodio sia fatta chiarezza e si sono accodati altri politici. Il Catini non c’entra nulla in questa vicenda e quindi adesso verrà identificato il protagonista di questo gesto e per lui scatterà un processo giudiziario.

Ultima modifica: 06 Apr 2018 17:59

Indietro   



 

 

ANSA