IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 
OGGETTO: Comunicato bando Servizio Civile
Si rende noto che l’Unione Italiana dei Ciechi ed Ipovedenti ETS -APS, Sezione Prov.le di Viterbo, aderisce al bando per l’impiego di volontari del Servizio Civile Universale. Il progetto denominato “Vediamoci Incontro - Lazio” è in rete con il Consiglio Regionale UICI Lazio, che prevede una sede di attuazione nella nostra Provincia per numero 10 volontari. Le domande possono essere presentate entro le ore 18:00 del 28 settembre  2018 così come da bando pubblicato sul sito www.serviziocivile.gov.it .
Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto, da scegliere tra quelli inseriti nel bando nazionale o nei bandi regionali e delle Province autonome, pena l'esclusione.
Chi è interessato a presentare la domanda, deve munirsi dei seguenti documenti obbligatori:
 
- Carta d'Identità in corso di validità;
- Codice Fiscale o Tessera Sanitaria;
A discrezione personale, possono essere allegati Copia del Diploma di maturità, o eventuali titoli di studio universitari;  Curriculum Vitae; eventuali titoli ed attestazioni aggiuntive (ad esempio, Attestati di Conoscenza di Lingue, Patente ECDL, etc.)
 
Si segnala che per poter presentare domanda di Servizio Civile è necessario aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver compiuto il ventinovesimo.
Per eventuali informazioni telefoniche, può essere contattato il seguente recapito: 0761/223204
 
O  inviare una mail a uicvt(at)uiciechi(dot)it
 
 
 
Le domande firmate dai richiedenti, come previsto dall’art.5 del bando,   dovranno:
- essere redatte secondo il modello “allegato 3” al bando;
- corredate dalla scheda di cui all’ “allegato 4” del bando stesso (tale allegato può essere sostituito da un curriculum vitae reso sotto forma di autocertificazione ai sensi del DPR n. 445/2000, debitamente firmato);
- corredate dall’ “allegato 5” debitamente firmato relativo all’informativa “Privacy”, redatta ai sensi del Regolamento U.E. 679/2016;
 - accompagnate da copia di un documento di identità in corso di validità;
- inviate direttamente alla Struttura titolare del progetto entro il termine del  28 settembre 2018.
Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) - art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 - di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;
2) a mezzo “raccomandata A/R”;
3) consegnate a mano.
Le domande di partecipazione, dovranno essere indirizzate direttamente all’Ente che realizza il progetto prescelto.
 
La nostra sede, sita in Viterbo - Via Fernando Molini 11 , osserva i  seguenti  orari:
 
Dal Lunedì al Sabato dalle 8,30  alle 13,30 – Lunedì e giovedì  anche dalle ore 15,00 alle ore 18,00.
A tutti i candidati verrà indicata la data per l’avvio delle selezioni.
 
Il Presidente Provinciale  UICI Viterbo Elena Dominici
 



 
ANSA