IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 
MALTEMPO, PROTEZIONE CIVILE LAZIO: ALLERTA METEO ARANCIONE DA OGGI POMERIGGIO E PER 36 ORE
 
CRITICITÀ IDROGEOLOGICA E IDROGEOLOGICA PER TEMPORALI ARANCIONE E CRITICITÀ IDRAULICA GIALLA SU TUTTE ZONE ALLERTA. ALLERTA GIALLA PER VENTO SU TUTTO IL LAZIO
 

"Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi l’avviso di condizioni metereologiche avverse con indicazione che dal primo pomeriggio di oggi si prevedono sul Lazio: precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Altresì si prevedono venti da forti a burrasca dai quadranti meridionali, a ruotare dai quadranti occidentali. Mareggiate lungo le coste esposte. Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e pertanto inoltrato un bollettino con validità dal pomeriggio di oggi, mercoledì 14 ottobre 2020 e per 24 – 36 ore con allerta arancione per criticità idrogeologica e criticità idrogeologica per temporali e allerta gialla per criticità idraulica su tutte le zone di allerta del Lazio. Emessa inoltre allerta per vento gialla su tutte le zone di allerta. La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l'allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto".

Lo comunica in una nota la Protezione Civile del Lazio.

 

 

 

CORONAVIRUS: ZINGARETTI PRESENTA IL BANDO BONUS LAZIO KM0

10 MLN EURO PER SETTORE RISTORAZIONE PER ACQUISTO PRODOTTI AGROALIMENTARI DEL LAZIO

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e gli Assessori all’Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali, Enrica Onorati, e allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Start-Up e Innovazione, Paolo Orneli, hanno presentato questa mattina, presso l’Auditorium del WeGil, il bando BONUS LAZIO KM0 che destina 10 milioni di euro al settore Ho.Re.Ca (ovvero della ristorazione) per l’acquisto di prodotti agroalimentari del Lazio.

 

 

 

Sarà concesso, infatti, un contributo a fondo perduto ai soggetti della ristorazione, sotto forma di voucher, pari al 30% della spesa effettuata per l’acquisto di prodotti DO (Denominazione di Origine), IG (Indicazione Geografica) e PAT (Prodotti Agroalimentari Tradizionali) del territorio laziale con l’obiettivo di promuovere misure di aiuto che consentano la ripresa delle attività sul territorio.

L’importo del contributo, che sarà ricevuto a fronte di una fattura già quietanzata per l’acquisto dei prodotti indicati dal bando, varia da un minimo di 500 euro - a fronte di una spesa ammissibile di almeno 1.667 euro - e un massimo di 5.000 euro - per una spesa ammissibile pari ad almeno 16.667 euro. Potranno partecipare al bando, per cui saranno garantite procedure semplificate e tempestive, gli operatori della ristorazione che esercitano attività primaria o secondaria nel Lazio iscritta ai seguenti codici ATECO: ristorazione con somministrazione (cod. 56.10.11); attività di ristorazione connesse alle aziende agricole (cod. 56.10.12); ristorazione su treni e navi (cod. 56.10.50); catering per eventi, banqueting (cod. 56.21.00).

Tutti i dettagli saranno pubblicati su: https//www.regione.lazio.it/aiuticovidHORECA

 





 
ANSA