IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 
I partiti in Italia stanno nascendo come i funghi
E’ UN VERO E PROPRIO BOOM
Oramai siamo ritornati alla Prima Repubblica perché i partiti nascono come i funghi. Stiamo assistendo ad una vera e propria corsa alla nascita di movimenti, liste civiche e partiti di ogni colorazione che alla fine creeranno solo confusione nell’elettorato, in particolar modo alle elezioni politiche. Non si comprende come tanti esponenti  in rappresentanza della varie anime del piccolo mondo del settore politico e similari, facciano del tutto per avere un ruolo, molte volte modestissimo, nella creazione di agglomerati che tentano di conquistare il suffragio degli elettori.

Leggi Tutto
Il grande flop di Mani Pulite dopo 25 anni dall’operazione denominata Tangentopoli
LA CORRUZIONE AUMENTA VERTIGIONASAMENTE
Venticinque anni fa debuttò sul proscenio nazionale Tangentopoli  il cui protagonista fu Antonio Di Pietro. Fu cancellata la Prima Repubblica, furono fatti fuori partiti come la Dc e Psi e il leader di quest’ultimo, Bettino Craxi, riuscì a fuggire ad in Tunisia dove poi morì Hammamet. Sembrava a quel tempo agli esperti in materia ed anche alla maggior parte del popolo italiano che con questa operazione, dove avvennero anche dei suicidi e tra questi quello di Raul Gardini, si chiudessero le porte in faccia alla corruzione, alle tangenti e a un modo di governare il Paese. Ebbene, nel Terzo Millennio, ed esattamente nel 2017, dobbiamo amaramente costatare che Tangentopoli non ha sradicato nulla visto che nella Seconda Repubblica le tangenti, i reati di concussione e corruzione , dilagano di più e gli arresti continuano. 

Leggi Tutto
L’enorme errore politico del segretario nazionale del Pd Matteo Renzi
GLI SCISSIONISTI DOVEVANO ESSERE SUBITO CACCIATI DAL PARTITO
L’anno scorso quando già il movimento dei dissidenti del Pd criticava l’operato del segretario Matteo Renzi, quest’ultimo invece di agire, ed ossia isolarli e poi cacciarli dal Nazareno, ha perso tempo nell’inutile tentativo di farli ragionare e sanare così la piccola spaccatura. Invece adesso il gruppo di coloro che vogliono la testa di Renzi e dare vita ad un eventuale altro partito si è infoltito ed ora quando avverrà il congresso daranno filo da torcere al segretario nazionale del Pd. Renzi ha commesso un errore madornale quando bastava dare un forte segnale cacciando subito i dissidenti. 

Leggi Tutto
Un altro presunto scandalo scuote il Centro Italia
IL PRESIDENTE DELL’ABRUZZO D’ALFONSO INDAGATO PER CORRUZIONE
Il Presidente dell’Abruzzo targato Pd,Luciano D’Alfonso, è indagato per corruzione, turbativa d’asta e abuso d’ufficio dalla Procura dell’Aquila insieme ad altre 15 persone. E’ una brutta vicenda giudiziaria che colpisce il Governatore in un momento molto delicato per la bella Regione dell’Abruzzo e saranno proprio i giudici dell’Aquila a decidere se il Governatore insieme alle altre 15 persone, in regolare giudizio, sono colpevoli o innocenti. Inoltre Luciano D’Alfonso nel 2013 fu processato per concussione però fu assolto.

Leggi Tutto
Le frazioni di Bagnaia e de La Quercia letteralmente prese d’assalto dalle auto in sosta selvaggia

REGNA VERAMENTE IL CAOS

 
Nelle frazioni di Bagnaia e La Quercia, a Viterbo, gli automobilisti fanno il proprio comodo infischiandosene del traffico proveniente dal capoluogo e soprattutto dalle arterie delle due frazioni. Le auto e moto varie vengono lasciate nei punti strategici e così si crea un gran caos con lunghe file di mezzi motorizzati di ogni genere e quindi regna il nervosismo e anche delle risse verbali tra i conducenti e pedoni. 

Leggi tutto
Aumentano i furti nel Viterbese
AD ORTE I SOLITI IGNOTI SVALIGIANO LA FARMACIA COMUNALE
I furti ai danni dei privati sono in netto aumento nel Viterbese e lo stesso dicasi delle rapine. Questa volta un eclatante furto è avvenuto ai danni della farmacia comunale di Orte. Nella notte di giovedì scorso i soliti ignoti hanno puntato ad un colpo grosso facendo man bassa dei medicinali e di tutto quello che sono riusciti a portare via dalla farmacia comunale nella Piazza di S’Agostino proprio nel centro del ridente paese. Fatto fuori il sistema d’allarme i ladri hanno potuto agire indisturbati potendo scegliere i farmaci più costosi. 

Leggi tutto
Carabinieri di Civita Castellana: denunciato diciottenne

Il giovane è accusato di aver deturpato con spray e vernici le vetrine e i muri del centro commerciale
In Civita Castellana (VT), carabinieri della locale Stazione, a conclusione di attività d’indagine, denunciavano a piede libero un ragazzo, da poco diciottenne, per il reato di imbrattamento e deturpamento. Il giovane, approfittando dell’oscurità, nella notte del 29 gennaio u.s. con vernice spray di colore nero e rosso, imbrattava i muri perimetrali e le vetrine del centro commerciale denominato “Marcantoni”,  sito in Piazza Marcantoni a Civita Castellana.


Leggi tutto
Civita Castellana: un uomo si getta dal ponte Clementino
SI TRATTA DI GIULIANO MAGRINI DI 62 ANNI DI CORCHIANO
Un professionista di 62 anni di Corchiano si è gettato dal ponte Clementino di Civita Castellana e dopo il tremendo volo si è schiantato a terra. Sono subito intervenuti i Carabinieri della locale Stazione, i Vigili del fuoco e il 118 ma per il poveretto non c’è stato nulla da fare. I Vigili del fuoco sono impegnati nel recupero del corpo e non si conoscono i motivi del tragico gesto del Magrini, sarà il magistrato competente, con il fattivo ausilio dei Carabinieri della locale Stazione di Civita Castellana, a cercare di fare luce sul tremendo accaduto.

Leggi tutto
Massacrato di botte un ventenne per una vignetta politica
INDIVIDUATI I TRE COLPEVOLI
Un ventenne di Vallerano colpevole solamente di aver commentato una vignetta ironica politica è stato massacrato a Vignanello con pugni e calci da tre ragazzi di estrema destra ed ora è stato curato per la frattura del setto nasale e ecchimosi di vario genere sul corpo. Il ragazzo è stato vittima di un vero e proprio pestaggio tra sabato e domenica notte da parte di un gruppo corposo di giovani che lo hanno circondato all’uscita di un locale commerciale.

Leggi tutto
Lo scandalo denominato “Vento maestrale”

LA PROCURA PER I NOVE INDAGATI VUOLE SUBITO IL PROCESSO

 
“Vento maestrale” è un altro scandalo che si riferisce ai rifiuti urbani di Viterbo e la Procura della Repubblica vuole subito un processo e i colpevoli debbono essere condannati. I reati presunti sono associazione per delinquere, truffa e frode e anche gestione dei rifiuti non autorizzati, il tutto al Casale Bussi. Francesco Zadotti, Bruno Landi, Massimiliano Sacchetti, Daniele Narcisi, Massimo Rizzo, Paolo Stella devono rispondere del presunto reato di associazione per delinquere. 

Leggi tutto
Probabile movimento politico a Viterbo
UBERTINI LASCEREBBE FI PER FDI
Claudio Ubertini capogruppo di Fi dovrebbe passare con armi e bagagli, pochi, con Fdi dell’on. Giorgia Meloni e così gli azzurri seduti nei banchi dell’opposizione resterebbero Giulio Marini e Antonella Sberla. Fratelli d’Italia automaticamente diventerebbe il partito più importante a Viterbo, sempre se Ubertini lo dichiarerà apertamente, insieme a Vittorio Galati, Elpidio Micci e quindi dal gruppo misto avrebbero come riferimento Daniele Sabatini segretario regionale. Una bella botta politica per FI e i due, Marini e Sberla, restano con il cerino acceso in mano. 

Leggi tutto
A SCUOLA CON LA GUARDIA DI FINANZA
AL VIA LA QUINTA EDIZIONE DEL PROGETTO “EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ ECONOMICA”
In attuazione del Protocollo d’Intesa stipulato tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, nell’odierna mattinata è stato dato l’avvio alla quinta edizione del progetto “Educazione alla legalità economica”. Il primo appuntamento ha visto protagonisti gli studenti del Liceo Scientifico “V. Cardarelli” di Tarquinia (VT). Durante il primo incontro, il Capitano Antonio Petti, Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Tarquinia, ha illustrato in modo semplice ma coinvolgente i concetti che sono alla base della legalità economica utilizzando materiale multimediale appositamente predisposto per il giovane pubblico.

Leggi tutto
COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
Testamento biologico, sedazione terminale ed eutanasia. Lasciateci scegliere!
Perché si vuole continuare a privare il cittadino malato terminale della libertà di scegliere come e quando morire, arrivando fino all’imposizione forzata di trattamenti che si vivono come vere e proprie torture? Cosa ci spinge a difendere questa gravissima privazione della libertà individuale, noi Paese democratico occidentale, e al contempo a condannare come liberticidi quegli Stati non democratici che vietano ad esempio ai genitori di procreare più di un figlio?

Leggi tutto
Il presidente dei medici Antonio Maria Lanzetti pronto a costituirsi parte civile contro i furbetti del cartellino della ASL
COINVOLTI MEDICI E INFERMIERI
Lo scandalo ha destato molto scalpore a Viterbo poiché ben 23 persone della Asl, medici ed infermieri, sono indagate perché timbravano il cartellino e poi si facevano gli affari loro intascando anche gli straordinari. Adesso il presidente dei medici, dott. Antonio Maria Lanzetti, al processo si costituirà parte civile per difendere l’onorabilità dell’Ordine. 

Leggi tutto
Ricatto a luci rosse per spillare dei soldi ad una madre
I CARABINIERI ARRESTANO L’ESTORSORE
Il fatto è avvenuto a Nepi dove una donna nell’ottobre del 2014 ricevette una telefonata da parte di un uomo che asseriva: “Suo genero tradisce sua figlia con due donne, una di Nepi e una di Marta”. L’anonimo sosteneva di avere delle foto e che gliele avrebbe consegnate previo pagamento di 400 euro.

Leggi tutto
L’omicidio di Angelo Gianlorenzo agricoltore di 83 anni trovato dal figlio in campagna tra Tuscania e Marta
I CARABINIERI HANNO ACQUISITO ALTRE PROVE
Angelo Gianlorenzo di 83 anni il 14 agosto dell’anno scorso in un suo appezzamento di terreno in località Castellaccio tra Tuscania e Marta, fu trovato dal figlio in una pozza di sangue. La moglie non vedendolo tornare a casa invitò il figlio ad andare a vedere dove stava il padre. L’uomo rinvenne il genitore a terra ed era convinto che fosse deceduto per un infarto, però constatando il sangue e il viso tumefatto si rese conto che era stato probabilmente assassinato. 

Leggi tutto
Per l’ex sindaco di Vitorchiano i piemme hanno chiesto un’ulteriore approfondimento sulla vicenda appaltopoli
I PRESUNTI REATI SONO CONCUSSIONE E CORRUZIONE
L’ex sindaco di Vitorchiano Gemini Ciancolini si trova a dovere affrontare un altro capitolo di inchiesta da parte dei piemme Stefano D’Arma e Fabrizio Tucci che vogliono avere un quadro completo della situazione. Ciancolini è indagato per l’ipotesi di reato di concussione, corruzione e turbativa d’asta. Avrebbe percepito delle somme per alcune licenze edilizie ed inoltre sarebbe stato agevolato per l’acquisto di un immobile a favore di un suo familiare.

Leggi tutto
Lettere alla Redazione
L’ASSOCIAZIONE PODEROSA PRENDE POSIZIONE SULLA FASCIA TRICOLORE
E’ passato qualche giorno ma la polemica sulla partecipazione del sindaco Porri, con tanto di fascia tricolore, alla manifestazione “Italia Sovrana” non si è ancora chiusa. Articoli, manifesti e post sui social hanno spinto noi della Poderosa a prendere posizione sulla vicenda; non fosse altro che per chiarire alcuni punti che ci stanno a cuore e, soprattutto, per non dover ritenere il sindaco o un furbo o in perfetta malafede.

Leggi tutto
Troppe polemiche per la Ztl a Viterbo e per il coinvolgimento di un sacerdote accusato di pedofilia
SUL PIATTO C’E’ IL NOSTRO AVVENIRE IL RESTO E’ IL NULLA
Una volta si diceva che la pubblicità è l’anima del commercio e adesso invece sono le polemiche che fanno vivere la Provincia e in particolare il capoluogo. Per quanto riguarda quest’ultimo sono le modifiche della chiusura al traffico del Centro storico, dove da una parte abbiamo i residenti favorevoli e dall’altra i commercianti nettamente contrari visto il danno economico che comporta questo blocco alle auto e mezzi motorizzati.  Ad arricchire il piatto ci si aggiunge adesso il nominativo di un sacerdote che negli anni ’80 a Verona sarebbe stato invischiato con altri suoi confratelli a violenze nei confronti di bambini sordomuti.

Leggi tutto
Il Generale Ilio Ciceri si è recato anche al Comando della Compagnia Carabinieri di Ronciglione
Viterbo. Visita del Comandante Interregionale Carabinieri  “Podgora”
Il Generale di Corpo d’Armata dei Carabinieri, Ilio Ciceri, Comandante dell’Interregionale Carabinieri “Podgora”, nella mattinata di oggi, giovedì 9 febbraio 2017, ha visitato il Comando Provinciale di Viterbo.

L’Alto Ufficiale, ricevuto dal Comandante Provinciale, Colonnello Giuseppe Palma, nell’occasione si è intrattenuto con tutti gli Ufficiali comandanti, una rappresentanza delle Compagnie e Stazioni della Provincia, nonché del CO.BA.R. (Comitato Base Rappresentanza).


Leggi tutto
La ASL ha dato mandato ad un legale di costituirsi parte civile quando ci sarà il processo ai furbetti del cartellino
ORA SI ATTENDE L’INIZIO DEL PROCEDIMENTO PENALE
La Procura della Repubblica di Viterbo ha detto a chiare note che ha le prove sufficienti per andare al processo contro i 23 furbetti del cartellino (ci saranno delle eccezioni quando saranno ascoltati o presenteranno della memoria). Il danno arrecato alla Asl è di circa 1.700 mila euro e giustamente i vertici della nostra Sanità non vogliono far cadere nel nulla una somma di tale portata e hanno dato mandato all’avvocato Maria Rosaria Russo Valentini di costituirsi parte civile quando ci sarà il processo.

Leggi tutto
Pur se il parere negativo del Ministero dell’Ambiente non è definitivo
LA TRASVERSALE QUANDO VERRA’ COMPLETATA?
La famosa, o famigerata, Trasversale Orte-Civitavecchia è ferma al palo perché a metterci la ciliegina amara sulla torta è arrivato il parere negativo dell’Ambiente, anche se potrebbe essere cambiato da definitivo, con una pezza qua e una là, in qualche altro sostantivo o verbo. E’ iniziata male la Trasversale sin dall’inizio con i famosi tracciati: il primo bloccato dall’attuale presidente della Provincia nonché sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola perché andava a rovinare l’habitat naturale. Tra scontri vari, alla fine l’Anas aveva scelto il famoso tracciato Verde infischiandosene dell’ambiente perché asseriva che non sarebbe successo nulla di grave al paesaggio.

Leggi tutto
L’operazione è stata resa nota solo ora per le necessità investigative connesse all’individuazione dei fiancheggiatori
CARABINIERI CATTURANO LATITANTE SARDO
I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Viterbo,  diversi giorni fa, hanno localizzato e catturato  un latitante di origini sarde, trapiantatosi da tempo nella Bassa Tuscia.

Il ricercato è un 57enne che, dal mese di febbraio 2016, si era sottratto all’arresto disposto dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Cagliari, dovendo espiare una pena di 12 anni e 10 mesi di reclusione, oltre al pagamento della multa di euro 51.000,00, a seguito di condanne per un traffico di droga.


Leggi tutto
Dopo lo scandalo dei furbetti del Centro trasfusionale di Belcolle arriva un nuovo primario
E’ LA DOTT.SSA SILVANA ZOLLA
Non ci voleva quanto è accaduto al Centro trasfusionale di Belcolle dove alcuni furbetti si sono fatti i cavoli loro provocando un danno enorme di circa 1,700 mila euro alle casse della Asl. I fatti sono noti e non stiamo qui a ripeterli, bensì solo a sintetizzarli: alcuni dipendenti si sarebbero allontanati per un periodo abbastanza lungo dal posto di lavoro percependo anche degli straordinari quando invece si facevano gli affari loro. I primi di febbraio è saltata la poltrona della dirigente di questo centro Tiziana Riscaldati, una sospensione di circa un mese, e giustamente i vertici della Asl l’hanno subito sostituita con un’altra responsabile.

Leggi tutto
A Belcolle i lavori per il terzo lotto dovrebbero iniziare entro il 2017
LO ASSERISCE LA DIRETTRICE SANITARIA PROIETTI
La dottoressa Antonella Proietti direttore sanitario dell’Ospedale di Belcolle, ha dichiarato che la ripresa dei lavori per il terzo lotto A3 riprenderanno entro quest’anno non specificando quando termineranno. Il vecchio mammut resuscitato più volte in ben oltre 45 anni con promesse e progetti di ogni genere, è sempre andato in coma profondo e non vorremmo adesso che questi lavori sbandierati dalla direttrice sanitaria alla fine restino solo parole. Dalla dott.ssa Proietti i viterbesi vogliono sapere quando il nostro Ospedale funzionerà veramente e i tanti pazienti non saranno costretti a trasferirsi con armi e bagagli nei nosocomi di altre Regioni.

Leggi tutto
Il Pd è allo sbando e tirano venti di scissione
IL TESORIERE VUOLE I SOLDI DAI DS

In casa del Nazareno, sede nazionale del Pd, tira una brutta aria politica perché Massimo D’Alema con la sua pattuglia parla addirittura di scissione e non vogliono assolutamente la candidatura di Matteo Renzi alle elezioni politiche quando avverranno quest’anno o nel 2018. Non nascondiamoci dietro il solito dito o cespuglietto perché il maggior partito è allo sfascio. I vari componenti litigano a ogni piè sospinto e la frangia che doveva essere rottamata da Renzi sta minando le fondamenta del Pd. La fronda si sta allargando e minaccia scissione e vorrebbe dare vita ad un altro movimento pur sapendo di andare incontro solamente al suicidio politico.


Leggi tutto
Il truffatore è stato denunciato per truffa
TUSCANIA: SCOPERTO AUTORE TRUFFE AGLI ANZIANI

Truffatore in trasferta bloccato dai carabinieri della Compagnia di Tuscania. Un 43enne originario di Napoli è stato preso nella periferia di Farnese dopo aver cercato di spillare soldi ad un’anziana, residente nel comune di Ischia di Castro. L’uomo, utilizzando la solita tecnica e spacciandosi per un avvocato, aveva telefonato alla donna sostenendo che il figlio si era reso responsabile di un grave incidente stradale per cui richiedeva 5.000 euro di cauzione per farlo uscire di prigione. La somma avrebbe dovuto essere consegnata di lì a poco ad un suo collaboratore che si sarebbe recato a casa della signora.


Leggi tutto
L’ arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale “Mammagialla” di Viterbo
CARABINIERI: ARRESTATO UNO SPACCIATORE
Nella notte tra venerdì 3 e sabato 4 febbraio u.s. a Civita Castellana, militari della stazione di Orte, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un ragazzo italiano, per detenzione di droga ai fini di spaccio e ne denunciavano un altro alla competente autorità territoriale di governo, in qualità di assuntore. Dopo una serie di servizi di osservazione, i militari hanno fermato un ragazzo a Corchiano a bordo della propria autovettura, che veniva sottoposto a controllo. A seguito di perquisizione personale e veicolare, il giovane veniva trovato in possesso di 1.4 g di marijuana.

Leggi tutto
Il deputato Pd ieri al convegno per la riapertura della tratta organizzato dal comitato a Gallese
Mazzoli: “La ferrovia Civitavecchia Capranica Orte inserita nell’elenco delle ferrovie turistiche”
“La ferrovia Civitavecchia Capranica Orte è stata inserita nell'elenco della rete delle ferrovie turistiche dalle legge approvata il 24 gennaio dalla Camera. Si tratta di un primo passo per il recupero completo di una tratta cruciale per il Viterbese e per il centro Italia. Un grazie va al comitato a favore della riapertura che in questi anni non ha mai mollato”. Così Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, che questo pomeriggio ha partecipato a Gallese al convegno “La ferrovia Civitavecchia Capranica Orte. Aspetti di sviluppo”.

Leggi tutto
No alla Trasversale per il percorso verde
ADDIO E GRAZIE
La burocrazia italiana è un vero e proprio cancro e lo stiamo costatando nelle zone  terremotate dove tutto è fermo e la gente si dispera. Una vera e propria Via Crucis e un poveretto che non voleva lasciare le macerie della sua casa dormendo in una tenda al freddo e al gelo, per poco non finiva in carcere vista la sua testardaggine che impediva il lavoro molto lento della rimozione delle macerie. Per fortuna è subentrato il buon senso e l’anziano ha trovato una sistemazione provvisoria e non ha avuto l’onta di essere sbattuto in qualche carcere del circondario.

Leggi tutto
Una truffa enorme ai danni della Asl di Viterbo e di tutta la comunità
UN DANNO ECONOMICO DI OLTRE 1,3 MILIONI DI EURO
Una truffa mai vista avvenuta ai danni della Asl e della nostra comunità avvenuta per colpa dei soliti furbi, sono ben 23, colpevoli di aver causato un danno enorme alla nostra Sanità. Alcune di queste persone riuscivano a percepire senza fare nulla 4,500 euro al mese con false attestazioni. 

Leggi tutto
Qui di seguito l'opuscolo realizzato dai Carabinieri
CARABINIERI CONTRO LE TRUFFE AGLI ANZIANI
Allo scopo di contrastare l’odioso fenomeno delle truffe consumate ai danni delle persone anziane, il comando Provinciale Carabinieri di Viterbo, d’intesa con i Vescovi delle Diocesi, ha realizzato un opuscolo informativo per mettere in guardia i cittadini dai truffatori senza scrupoli, che con strategie sempre più originali si approfittano della buona fede di questa fascia debole della popolazione. L’iniziativa dell’Arma di Viterbo che mira ad accrescere la consapevolezza delle vittime sui potenziali rischi, offrendo nel contempo efficaci consigli per difendersi dalle truffe.

Leggi tutto
I CARABINIERI DENUNCIANO DUE GIOVANISSIMI
VIGNANELLO: STUDENTE AGGREDITO PER RUBARGLI IL CELLULARE
I carabinieri della Stazione di Vignanello, insieme ai colleghi delle Stazioni di Civita Castellana e Canepina, con un’indagine lampo hanno denunciato a piede libero due ragazzi, di cui uno minorenne, per il reato di rapina. I due giovani, nei vicoletti del centro storico di Civita, aggredivano uno studente di Vallerano, e minacciando di fargli del male, gli asportavano un telefono cellulare ed il portafogli. 

Leggi tutto
CARABINIERI DI TARQUINIA
DUE ARRESTI
L’Arma di Tarquinia risponde alle richieste di sicurezza dei cittadini. Sono stati proprio alcuni tarquiniesi a segnalare la presenza di una macchina sospetta aggirarsi per le strade della cittadina etrusca per poi dirigersi verso il lungomare ove in questo periodo le case sono per lo più disabitate. I Carabinieri della locale Stazione, grazie alle molteplici segnalazioni, riuscivano ad individuare, fermare e controllare il veicolo, condotto da una 57 bosniaca, già censita per reati contro il patrimonio. La stessa al momento del controllo esibiva dei documenti inattendibili, cercando di fuorviare i militari sulla propria identità. 

Leggi tutto
E’ morto Italo Arieti noto pediatra, gastronomo e presidente a suo tempo dell’Ept
AVEVA 83 ANNI
E’ morto il Dott. Italo Arieti noto pediatra nonché ex presidente dell’Ept e profondo conoscitore del settore della gastronomia viterbese e non solo. Era molto conosciutissimo nella Tuscia ed in particolare nel capoluogo. Aveva scritto dei libri sulla gastronomia ed in particolare su Viterbo. Aveva 83 anni ed era stato pediatra per un lungo periodo del nostro primo figlio. Era molto apprezzato e stimato a Viterbo come professionista. Si era distinto come presidente dell’Ente Provinciale del Turismo e le cene conviviali sa lui organizzate erano sempre molto gradite dalle personalità invitate e dai giornalisti.

Leggi tutto
GROTTE DI CASTRO: OPERAZIONE DEI CARABINIERI CONTRO LO SFRUTTAMENTO DEL LAVORO
ARRESTATI DUE IMPRENDITORI
I Carabinieri della Stazione di Grotte di Casto con la collaborazione del personale appartenente al Nucleo Ispettorato del Lavoro di Viterbo hanno tratto in arresto nella flagranza di reato due imprenditori di nazionalità rumena, titolari di ditte individuali con sede a Grotte di Castro impegnate nel settore dei lavori forestali, poiché responsabili del reato previsto dall’art. 603 bis C.P. (Intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro). Si tratta dei primi arresti compiuti nella provincia di Viterbo dalle Forze di Polizia da quando è stata introdotta la nuova normativa prevista dalla L. 29.10.2016 nr. 199, entrata in vigore il 4.11.2016.

Leggi tutto
Trenitalia afferma che in questo modo l’evasione, sulle tratte regionali, è sotto controllo
Trenitalia e la campagna antievasione biglietti

Dal primo di agosto 2016 Trenitalia ha lanciato una nuova campagna anti evasione, che interessa i biglietti regionali, per evitare che i clienti acquistassero biglietti che poi non venivano vidimati o “pinzati”. Ora, il biglietto emesso, anche presso tabaccai e bar, vale solamente il giorno dell’acquisto, fino alle 23.59.  Teoricamente, la nuova strategia, potrebbe risultare vincente se ci fossero biglietterie o servizi aperti in qualsiasi stazione e a qualsiasi ora. “Purtroppo così come non è” come ci racconta Olindo Cecchetti che volendo andare da Vetralla a Viterbo, in diversi giorni della settimana, ha acquistato più biglietti lo stesso giorno, non sapendo nulla delle nuove procedure.


Leggi tutto
Carabinieri Viterbo
GIRO DI VITE CONTRO I REATI PREDATORI
Nella notte tra sabato e domenica, i carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato un pregiudicato 32enne originario di Milano e residente in questo centro sorpreso a rubare su un’autovettura in sosta in via Sandro Pertini. Dai successivi accertamenti è emerso che l’uomo, poco prima che venisse fermato, aveva già consumato furti su altre autovetture parcheggiate poco distante. Sempre i carabinieri dell’aliquota radiomobile, nella notte di oggi, hanno arrestato in flagranza del reato di tentato furto aggravato due pregiudicati, un albanese di 30 anni residente a Viterbo e un colombiano di 25 anni, senza fissa dimora, sorpresi mentre tentavano di scardinare, con cacciaviti e spranghe di ferro, la saracinesca di un garage ubicato in via Monte Asolone.

Leggi tutto
A Palazzo dei Priori debbono arrivare al portone di accesso i Vigili urbani
NO A PENSIONATI O PERSONE DI GRADIMENTO DEI POLITICI
A Palazzo dei Priori ubicato nella centralissima via Ascenzi il portone di accesso è aperto per tutti e quindi, non essendoci filtri, ci potrebbe essere il solito pazzo o violento pronto ad intrufolarsi anche nella segreteria del sindaco. Una segretaria è stata recentemente colpita da un pugno, e le è andata bene, e ora l’Amministrazione si è mossa per posizionare all’entrata del Comune, nella vecchia e apposita guardiola, alcune persone. Siamo d’accordo, ma solo ad una condizione: debbono appartenere al Corpo dei Vigili urbani con nuove assunzioni  visto l’esiguo numero dei Vigili a Viterbo.

Leggi tutto
A Grotte Santo Stefano la gente non vuole più l’allevamento intensivo di polli e suini
NELLA FRAZIONE DI VITERBO PROTESTANO MIGLIAIA DI ABITANTI
A Grotte Santo Stefano, una ridente frazione del capoluogo, sono state raccolte oltre tremila firme, una vera e propria petizione, per contrastare il boom degli allevamenti di polli e suini. In particolare i primi sfiorano i due milioni e sarebbero 700 animali a testa per un piccolo centro di 2.837 abitanti. L’allevamento di questi volatili viene effettuato in appositi capannoni attorno al centro abitato, alcuni addirittura a 100 metri dalle case.

Leggi tutto
Accusata di comportamenti offensivi e continui maltrattamenti, sia psicologici che fisici, nei confronti di minori

Sospesa insegnante di una scuola d'infanzia di Nepi: gravi le accuse
Nella mattinata di ieri i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Civita Castellana, notificavano ad una maestra di scuola materna  Nepi la misura cautelare interdittiva della sospensione dall’esercizio di un pubblico ufficio di insegnante.Acquisita a dicembre, la notitia criminis in merito a presunti maltrattamenti, posti in essere da una insegnante nei confronti dei propri alunni di una Scuola dell’Infanzia in Nepi, i militari con sollecitudine ricercavano dettagliate informazioni, sentendo alcuni genitori degli alunni coinvolti nella vincenda.


Leggi tutto
Giornata della memoria, il deputato del Pd a Tarquinia per l’iniziativa di Semi di Pace
Mazzoli: “La memoria il miglior anticorpo contro tragedie come la Shoah”
“È fondamentale conoscere e ricordare i fatti e i crimini della più grande tragedia dell’umanità. Capire quanto profondo sia l’inferno in cui possono trascinare l’odio  e la follia umani è un esercizio di civiltà e cittadinanza”. Così ha dichiarato Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, partecipando oggi alla Giornata della Memoria organizzata a Tarquinia da Semi di Pace nella sala consiliare del palazzo comunale. Insieme al parlamentare dem, sono intervenuti il sindaco Mauro Mazzola, Elisa Guida (Università degli Studi della Tuscia, direttore della Mostra “La Shoah in Italia.

Leggi tutto
La chiusura del Centro storico a Viterbo è un gravissimo danno per tutte le attività ancora esistenti
IL SINDACO FACCIA UN GRANDE PASSO INDIETRO
Per la chiusura del Centro storico di Viterbo noi siamo sempre stati contrari da decenni, quando ancora ci arrideva la gioventù,  ma i sindaci degli anni che furono (’60-’70 e’80 eppure ’90) decisero di creare un’isola felice dimenticandosi che senza parcheggi il Centro sarebbe morto. Articoli inascoltati vista la testardaggine di questi nostri predecessori alla guida di Palazzo dei Priori e nel 2017 si persevera su questa tesi molto dannosa. Ha salvato il cuore pulsante di Viterbo nelle Feste Natalizie il Christmas Village e l’apertura di molti negozi nella centralissima via Saffi. Sembrava di trovarsi in una città moderna stracolma di gente e di turisti.

Leggi tutto
Il Palazzo degli Alessandri a Viterbo ospiterà la biblioteca
SFRATTATO BABBO NATALE E SCOPPIA L’IRA DI BARELLI E ROSSI
Il Palazzo degli Alessandri a Viterbo è ora in mano alla nostra biblioteca e lo storico immobile di proprietà della Provincia non potrà più ospitare a dicembre prossimo l’evento di Babbo Natale. Quanto avvenuto ha suscitato l’ira dell’assessore al Turismo Giacomo Barelli e del consigliere comunale Filippo Rossi, fondatore di Caffeina, entrambi di “Viva Viterbo”. Da quanto abbiamo potuto apprendere il commissario della nostra biblioteca, Paolo Pelliccia, si è aggiudicato lo storico Palazzo degli Alessandri. Rossi si è veramente arrabbiato perché non potendo più usufruire del Palazzo degli Alessandri avrà un danno d’immagine non indifferente ed anche economico. 

Leggi tutto
Sorpreso un cinquantenne di nazionalità rumena
MONTALTO DI CASTRO: ALTRO COLPO AI LADRI DI PIGNE

Continua a fruttare la costanza dei Carabinieri della Compagnia di Tuscania che, nell’ambito dei servizi di prevenzione finalizzati a contrastare il fenomeno dei reati predatori, sul lungomare, notavano un auto nei pressi di un noto stabilimento balneare della Costa d’Argento viterbese; insospettiti dalla singolare presenza del veicolo in un luogo tipicamente deserto per l’orario e la stagione, in breve tempo riuscivano a trovare un varco ricavato nella recinzione di una pineta privata, non lontana dal veicolo in questione.


Leggi tutto
Le multe elevate ammontano a 45mila euro circa, come previsto dalle norme di settore
TUSCANIA: OPERAZIONE DEI CARABINIERI CONTRO IL LAVORO NERO
Prosegue l’attività di prevenzione e contrasto al fenomeno del lavoro nero da parte dei Carabinieri della Compagnia di Tuscania.

Nei giorni scorsi i militari dell’Arma locale, in collaborazione ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Viterbo, hanno eseguito una serie di controlli e verifiche presso alcune aziende ed attività commerciali, riscontrando irregolarità di carattere penale ed amministrativo.


Leggi tutto
Lo stupefacente è stato sequestrato e sarà ora sottoposto agli accertamenti scientifici per appurarne il principio attivo
CAPRANICA: CARABINIERI ARRESTANO PUSHER

Altro duro colpo inferto dai Carabinieri ella Compagnia di Ronciglione alla lotta al traffico di sostanze stupefacenti. Questa volta a cadere nelle reti dell’Arma è stato un uomo 51nne di Capranica con numerosi precedenti penali specifici. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ronciglione hanno controllato l’uomo a bordo della propria autovettura nella notte di mercoledì; insospettiti dal suo atteggiamento hanno deciso di perquisire presso la sua abitazione dove hanno trovato 9 dosi di cocaina già divise, la somma contanti di circa duemila euro, due assegni per un importo di millequattrocento euro nonché un bilancino di precisione e materiale vario per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente.


Leggi tutto
Il senatore Ugo Sposetti ha compiuto 70 anni
FESTEGGIATO DA NAPOLITANO E D’ALEMA
Sabato scorso il sen. Ugo Sposetti , tesoriere dei Ds, in un noto locale di Roma ha festeggiato i suoi 70 anni ed erano presenti il Presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano, Piero Fassino, Massimo D’Alema, Aldo Tortorella e Emanuele Macaluso. Pier Luigi Bersani non ha potuto partecipare perché impegnato per motivi familiari. Ugo Sposetti nato a Tolentino il 21 gennaio 1947, dopo il diploma di perito tecnico industriale vinse il concorso delle Ferrovie e prese servizio alla stazione di Orte. Nel ’76 fu eletto segretario del Pc e due anni dopo divenne presidente della Provincia e con l’allora sindaco Rosato Rosati della Dc si diedero da fare per dare a Viterbo l’Università.

Leggi tutto
Quando l’amore è veramente cieco
UN ANZIANO CONDANNATO PER STALKING PERCHE’ VOLEVA L’AMORE DI UNA TRENTENNE
Un anziano viterbese 70enne si era invaghito di un’infermiera dell’Ospedale di Belcolle nel 2009 e appena dimesso ha cominciato a telefonarle e inviarle messaggi con toni affettuosi. Non ricevendo risposta è passato poi ad insulti e minacce e la donna fu costretta a quererarlo e fu condannato ad un anno di cui sei mesi in carcere perché continuava ad infastidire la sua amata. L’anziano non si è fatto certamente scoraggiare e nel 2014, uscito dal carcere, ha continuato ad infastidire con frasi anche pesanti la poveretta e la pedinava.

Leggi tutto
E’ una telenovela alla quale bisognerebbe mettere la parola fine
L’UROLOGO ATTILIO MANCA SAREBBE MORTO PER UN’OVERDOSE
Più si va avanti nel processo a carico della pusher romana Monica Mileti e più si comprende come l’urologo siciliano Attilio Manca trovato morto nella sua abitazione di Viterbo il 12 febbraio del 2004 è deceduto a causa di overdose come ha più volte asserito la Procura della Repubblica di Viterbo. La famiglia del povero urologo continua a dire che il congiunto è stato assassinato da uomini della mafia perché aveva partecipato all’operazione in Francia dell’allora boss latitante Bernardo Provenzano poi deceduto.

Leggi tutto
Arresto per furto aggravato continuato in concorso di un 42enne e un 23enne residenti in zona
TUSCANIA: RUBAVANO PELLET PER RISCALDARSI GRATIS
I Carabinieri del Nucleo Radiomobile unitamente a quelli della Stazione di Tuscania, nel corso di predisposti servizi finalizzati ad infrenare il fenomeno dei reati predatori, nella località “Campo Spilla”, nella tarda serata di ieri notavano all’interno di una attività commerciale due individui caricare dei sacchi di pellet all’interno della loro autovettura. Insospettiti dalla presenza a quell’insolita ora, i militari decidevano di procedere al controllo, mentre i ladri alla loro vista si davano a precipitosa fuga lasciando sul posto l’autovettura e i sacchi di pellet.

Leggi tutto
Le strutture scolastiche a Viterbo non hanno subito danni dal terremoto
LEZIONI NORMALI
La forte scossa di terremoto dei giorni scorsi sentita nella Tuscia e anche nel capoluogo ha fatto uscire dalle aule scolastiche tutti gli studenti e così avvenuto in alcuni edifici dove lavorano gli impiegati. Tutti in strada, perché in questi casi di ondate sismiche così forti avvenute nel Centro Italia è meglio non stare dentro gli immobili ma riversarsi in strada. D’altra parte l’onda del sisma è arrivata anche da noi e già la Prefettura aveva detto che lasciava le decisioni ai sindaci dei Comuni di agire secondo i loro parametri per la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado

Leggi tutto
Continua l’attività dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione nella prevenzione dei rati contro il patrimonio
Ronciglione: un arresto e quattro denunce in stato di libertà dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione nella lotta ai furti
Questa notte i militari, durante un servizio a largo raggio in quella giurisdizione che ha visto impegnati circa 20 uomini hanno tratto in arresto una donna dell’est Europa di 35 anni gravata di numerosissimi precedenti penali. La donna durante un controllo alla circolazione stradale è stata bloccata dai Carabinieri della Stazione di Sutri ed a carico della stessa è risultato pendente un ordine di Carcerazione emesso dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Avezzano per rapina impropria.

Leggi tutto
Sabato Battaglia, figlio del pentito di camorra, dii nuovo alla sbarra per rispondere di gravi lesioni nei confronti di un ragazzo
OLTRE AI DODICI ANNI PER OMICIDIO RISCHIA UN ALTRO AUMENTO DI PENA
Sabato Battaglia di 24 anni fu condannato a 12 anni per omicidio volontario di Federico Venzi di 44 anni dopo una violenta lite avvenuta nei pressi della rotonda stradale dell’Ipercoop il 29 settembre del 2015. Come i nostri lettori ricorderanno, Battaglia stava discutendo con una sua amica o fidanzata animatamente e Venzi, era notte, intervenne, forse a causa dell’alccol, in veste di paciere. Battaglia per tutta risposta lo massacrò di botte e il poveretto soccorso dai Carabinieri fu condotto all’Ospedale di Belcolle ma oramai non c’era niente da fare: era morto.

Leggi tutto
Un nuovo scandalo colpisce la rete viaria del Lazio
UN VERO E PROPRIO SISTEMA DI CORRUZIONE

Il Gip Massimo Battistini sta seguendo tramite la Guardia di Finanza di Roma il cosiddetto “sistema Cotral” dove invece di accomodare i mezzi da riparare si applicava solo la truffa sulla manutenzione: 57 reati su 57 indagini a campione. Alla faccia della sicurezza dei passeggeri ma anche degli autisti le riparazioni erano solo fantasma. Se bisognava accomodare delle perdite dell’olio della testata si smontavano i bulloni per poi rimetterli senza aver fatto nulla con costi elevatissimi. I pezzi di ricambio dovevano essere nuovi invece si mettevano quelli vecchi facendoli passare come se fossero stati presi al deposito come nuovi.


Leggi tutto
Un grave episodio è accaduto a Tarquinia
UNA DONNA SI INFLIGGE UNA COLTELLATA ALL’ADDOME
Una donna di 43 anni di Tarquinia con un grosso coltello si è colpita all’addome per motivi ancora sconosciuti ed è stata subito soccorsa dal 118 e dai Carabinieri della locale Stazione. Attualmente è ricoverata presso l’Ospedale della cittadina cornetana per le cure del caso. I Carabinieri stanno indagando su questo tragico gesto della poveretta per ricostruire tutta la dinamica e soprattutto le motivazioni del tentato suicidio.

Leggi tutto
La morte del professionista viterbese accaduta a Perugia
AVVISI DI GARANZIA A QUATTRO MEDICI
L’architetto viterbese Gino Pucciarelli operato presso l’ospedale Silvestrini di Perugia nel luglio del 2015 morì e adesso vengono alla luce dei risvolti veramente eclatanti . L’uomo la sera prima dell’intervento partecipò ad una mangiata di pasta in un ristorante della città insieme ad alcuni medici e uscì dall’Ospedale non facendosi vedere da nessuno in tutta segretezza. Già questo gesto fa comprendere come Pucciarelli volesse andare, su invito di qualche medico, a un conviviale e aveva addirittura al polso il braccialetto del ricovero.

Leggi tutto
Perde la vita a causa di un probabile infarto un militare viterbese in provincia di Udine
E’ MAURO MARSIGLIONI, 30ANNI DI GROTTE SANTO STEFANO
Mauro Marsiglioni un militare viterbese di 30 anni di Grotte Santo Stefano probabilmente a causa di un infarto mentre si trovava nella sua abitazione insieme alla fidanzata a San Vito al Tagliamento, un paese nei pressi di Udine, e stava seguendo un evento televisivo, si è accasciato sul letto privo di vita. La sua fidanzata che stava cucinando è andata nella stanza trovandolo immobile. 

Leggi tutto
CARABINIERI DI CIVITA CASTELLANA
Denunciate 7 persone
Nel corso del weekend i militari della Compagnia Carabinieri di Civita Castellana, hanno dato corso ad un servizio straordinario di controllo territorio, prevalentemente concentrato nella sfera giurisdizionale di Orte. L’attività di controllo ad ampio raggio ha portato al deferimento in stato di libertà di sette persone, di cui tre stranieri. Denunciato un cittadino italiano che, durante un controllo veicolare, mostrando un evidente stato di alterazione psicofisica, presumibilmente dovuto ad assunzione di sostanza stupefacente, si rifiutava di sottoporsi ai previsti accertamenti, veniva poi trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana e di un coltello a serramanico del genere vietato; 

Leggi tutto
Il deputato del Pd illustra e commenta come cambia la sanità col provvedimento del governo
Mazzoli: “I nuovi Lea sono un traguardo fondamentale per il diritto alla salute”
“Il presidente del consiglio Paolo Gentiloni ha firmato i nuovi Lea, Livelli essenziali di assistenza. Con il via libera definitivo da parte della Conferenza Stato Regioni si sblocca finalmente un passaggio cruciale per gli italiani dopo un’attesa lunga 15 anni. Abbiamo così raggiunto un traguardo fondamentale in materia sanitaria, completando un iter lungo e complesso, relativo all’aggiornamento delle prestazioni obbligatorie che i servizi sanitari regionali sono tenuti a fornire in favore di cittadini e cittadine”.

Leggi tutto
Dopo la morte dell’architetto Pucciarelli al Policlinico Silvestrini di Perugia
COINVOLTI DIVERSI MEDICI
La morte di Gino Pucciarelli nel luglio del 2015 avvenne presso la clinica neurologica del Policlinico Silvestrini di Perugia dopo essere stato operato alle tonsille. Sono i famosi interventi a cui moltissime persone ricorrono per risolvere dei problemi che vanno dalla respirazione alla malattie delle tonsille. Cinque medici, ad iniziare dal primario di Otorino Giampietro Ricci e i chirurghi Maria Cristina Cristi, Luigi Giuseppe Gallucci e l’otorino Paolo Pettirossi, dovranno essere ascoltati dal piemme del capoluogo umbro per ricostruire tutta la tragica vicenda Addirittura il professionista Pucciarelli appare in una fotografia la sera prima dell’intervento con il codice a barre del braccialetto del Policlinico.

Leggi tutto
La Città dei Papi deve puntare tutto sul turismo coinvolgendo gli imprenditori
BENE CAFFEINA MA E’ SBAGLIATO LASCIARE IL MONOPOLIO DELLE INIZIATIVE
La Città dei Papi deve adesso puntare tutto sul turismo visto il grande successo di Caffeina Christmas Village. Quest’ultima non può avere il monopolio del turismo e farebbero bene società private e imprenditori a gestire l’importante settore di iniziative di ogni genere atte a far vivere in primis il Centro storico estendendo il tutto all’intera città, non trascurando Piazza del Plebiscito, via Marconi ed altri quartieri storici.

Leggi tutto
I cittadini che dovessero riconoscere tra la refurtiva oggetti rubati in occasione di furti consumati nelle loro abitazioni sono invitati a rivolgersi alla Stazione Carabinieri di Bomarzo
BOMARZO: RECUPERATA REFURTIVA SU AUTO RUBATA
Nel primo pomeriggio di ieri, nel corso di uno dei quotidiani servizi volti alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, i Carabinieri della Stazione di Bomarzo, su segnalazione di un privato cittadino, hanno recuperato un’autovettura Volkswagen Golf lasciata aperta e con le chiavi inserite sul cruscotto in un vicolo pedonale di quel centro. Sull’autovettura, risultata rubata lo scorso 6 dicembre nella provincia di Macerata, erano state apposte le targhe di un altro veicolo rubate a Roma il 18 dicembre. All’interno della vettura i Carabinieri hanno trovato diversi arnesi da scasso: un frullino corredato di 11 dischi per tagliare il ferro, un piede di porco, un ascia, una prolunga a bobina, nero, quattro giraviti, due  chiavi inglesi e una punta per trapano modificata artigianalmente; 


Leggi tutto
Arrestata giovane donna disoccupata e pregiudicata
Accusata di furto con destrezza: ruba una borsa contenente 800 euro

Nelle prime ore pomeridiane di ieri 11 Gennaio 2017 , in Civita Castellana, presso il centro commerciale “Marcantoni”, militari della Stazione di Castel Sant’Elia, impegnati in predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati prevenzione reati contro patrimonio, traevano in arresto una giovane donna, disoccupata, pregiudicata. 


Leggi tutto
Brillante operazione dei Carabinieri di Sutri ieri sera intorno alle 15.30
SUTRI: Rubano all’interno di un’abitazione ma il rientro della proprietaria fa scattare l’allarme: arrestata dai Carabinieri
Brillante operazione dei Carabinieri di Sutri ieri sera intorno alle 15.30.
I militari sono stati allertati tramite l’utenza 112 dell’avvenuto furto all’interno di una abitazione di Sutri dove una donna ed un ragazzo erano stati colti in flagranza dalla proprietaria e si stavano allontanando dal luogo a bordo di un’auto. Immediatamente gli uomini della Stazione di Sutri si sono recati sul posto ed hanno notato l’auto segnalata, una Ford Focus, che con due persone a bordo tentava di allontanarsi. A quel punto l’hanno bloccata con a bordo una donna di origini Serbe 31nne residente in un campo nomadi della capitale insieme ad un 13nne della stessa etnia con ancora nelle tasche la somma contanti di € 150,00 e due collanine in oro appena asportati dall’abitazione dove avevano consumato il furto.

Leggi tutto
Ronciglione: tentò di spendere monete false in un centro commerciale del luogo
Arrestato 39enne del luogo

I Carabinieri della Stazione di Ronciglione, ieri, hanno tratto in arresto un uomo 39nne del luogo in ottemperanza di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Roma  il 29.12.2016. L’uomo era stato tratto in arresto lo scorso anno poiché trovato in possesso di una notevole quantità di banconote false. Il processo aveva portato i Giudici ad emettere la condanna per lo stesso reato.


Leggi tutto
Il processo Cev: siamo alle ultime battute ed è in arrivo la prescrizione
SUL BANCO DEGLI IMPUTATI GABBIANELLI ED ALTRI SEI
 
Per il processo Cev, che vedeva all’inizio ben 38 imputati, siamo oramai alle ultime battute. Sono rimaste solo sette persone ed esattamente: per associazione a delinquere sei, ad iniziare dall’ex sindaco Giancarlo Gabbianelli, Armando Balducci, Amedeo Orsolini, Maurizio Guerrini, Mauro Di Stefano, Attilio Moretti. Invece l’ingegnere Claudio Ciucciarelli unico imputato per concussione, s i è costituito parte civile il noto imprenditore Claudio Londero. Tutti gli altri escono dalla scena giudiziaria per prescrizione. L’ex sindaco aveva chiesto di essere subito processato ma la sua richiesta è stata respinta. Il crac della Cev ha provocato un grave danno economico al Comune e  le indagini condotte dai piemme Franco Pacifici e Paola Conti hanno scoperto il coperchio sulla grande pentola.

Leggi tutto
Acquapendete per i presunti appalti truccati
AGLI IMPUTATI REVOCATI GLI ARRESTI DOMICILIARI

Quattro persone di Acquapendente furono arrestate l’anno scorso nel mese di ottobre per asfaltamento di strade ed altre opere e sono: Fabrizio Galli e Marco Bonamici imprenditori, Ferrero Friggi e Vincenzo Palumbo dipendenti comunali. Tutti e quattro furono sottoposti agli arresti domiciliari e adesso questa misura restrittiva è stata revocata e sono liberi cittadini pur se non potranno esercitare le passate attività.


Leggi tutto
Raffaele Marra resta in carcere
ILTRIBUNALE DEL RIESAME HA RESPINTO LA SUA RICHIESTA AI DOMICILIARI
Raffaele Marra, ex capo del personale al Quirinale e braccio destro del sindaco Virginia Raggi del M5S faceva il comodo suo come se stesse amministrando un’azienda di famiglia. Questo signore era ascoltatissimo e temuto da tutto lo staff e quindi i suoi ordini o suggerimenti vari venivano realizzati.

Leggi tutto
L’Italia sta raggiungendo velocemente il fondo del burrone: un disastro economico e sociale
I GIOVANI DISOCCUPATI TOCCANO QUOTA 39,4%
L’Italia sta raggiungendo velocemente il fondo del burrone sia a livello economico sia sociale. La colpa non è dell’attuale Governo targato Paolo Gentiloni del Pd bensì di tutti passati amministratori che hanno pensato solamente, a parte rarissime eccezioni, al loro tornaconto: comode poltrone e tanti soldi alla fine del mese. La corruzione avanza in modo veramente preoccupante e sta raggiungendo livelli di alcuni Paesi del terzo e quarto mondo. Si ruba invece di lavorare nell’interesse della comunità e la maggioranza di quelli finiti sotto inchiesta o in carcere parlavano tra di loro al telefono di soldi da far sparire nelle loro tasche infischiandosene delle eventuali intercettazioni da parte delle varie Forze dell’Ordine. Addirittura ridevano e dicevano tra di loro, politici ed amministratori, di non temere nulla dalla magistratura pensando solamente ad incassare più soldi possibili alla faccia dei contribuenti.

Leggi tutto
Radicale cambiamento nella Repubblica Ceca
I CITTADINI POTRANNO SPARARE AI JIHADISTI
E’ una notizia esplosiva quella giunta tramite i giornali che riguarda la Repubblica Ceca dove il governo sta lavorando per modificare la Costituzione per dare il via libera a tutti i cittadini, quando avvengono degli atti terroristici, di poter sparare ai jihadisiti. Ora vedremo cosa accadrà perché l’opinione pubblica europea e non solo, si è stancata delle tante stragi ai danni dei cittadini e così i residenti della Repubblica Ceca potranno facilmente ottenere, se questo disegno di legge passerà, il porto d’armi e quando non sarà presente la Polizia potranno difendersi sparando.

Leggi tutto
Servizi coordinati di controllo del Territorio nel week end della Befana
Già arrestate 3 persone
Nel lungo week end della Befana, i Carabinieri del Comando Compagnia di Viterbo, coordinati dal Comando Provinciale di Viterbo, hanno eseguito numerosi servizi per il controllo del territorio nel capoluogo e nei comuni limitrofi, con l’impiego di pattuglie a piedi, in auto e a cavallo. Nel corso delle attività di controllo i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno proceduto all’arresto di G.S., 36 enne di nazionalità albanese, in Italia senza fissa dimora, nullafacente, pregiudicato, poiché seppur espulso con provvedimento della Prefettura di Roma del 16 dicembre 2015, aveva fatto rientro sul territorio nazionale illegalmente.

Leggi tutto
MALTEMPO: REGIONE LAZIO, ‘ALLERTATE STRUTTURE OPERATIVE
CONSEGNATI 84 BANCALI DA 10 QUINTALI DI SALE OGNUNO PER 63 COMUNI INTERESSATI NEL LAZIO
“La Regione Lazio, nell’ambito dell’emergenza maltempo prevista per le prossime 24-48 ore, ha allertato le proprie strutture operative per fronteggiare tutte le eventuali criticità che dovessero riscontrarsi sul territorio regionale. In particolare sono stati predisposti quantitativi di sale per supportare i Comuni nell’eventuale difficoltà di gestione ordinaria della manutenzione stradale. Sono stati consegnati 84 bancali (ogni bancale circa 10 quintali di sale) per 63 Comuni interessanti. Nello specifico a Roma e provincia 24 bancali per 20 Comuni

Leggi tutto
Gli stipendi dei parlamentari in Europa: l’Italia al primo posto
IL CAPO DEL GOVERNO AL DECIMO
Eletti ben pagati in Europa? Tutto dipende dl Paese di cui si parla. Il sito irlandese thejournal.ie (1) ha pubblicato dei grafici comparativi degli stipendi dei politici attraverso l’Europa. Vista la grande difficolta’ di recensire l’integralita’ dei guadagni supplementari e altri vantaggi degli eletti, lo studio si concentra sullo stipendio base dei parlamentari (camere basse) e dei capi di governo. Quanto basta per rilevare differenze notevoli.
Tre Paesi vanno oltre i 100.000 euro per lo stipendio base annuale dei loro parlamentari. L’Italia e’ il Paese che li paga meglio, con 125.220 euro all’anno per i membri della Camera dei Deputati, seguita dagli eletti della Nationalrat autrichien (121.608 euro) e quelli del Bundestag tedesco (108.984

Leggi tutto
Christmas Village un successo inaspettato di pubblico e così è risorto il Centro
GLI ORGANIZZATORI DEBBONO RENDERE PUBBLICI I CONTEGGI
Il Christmas Village di Caffeina è stato un successo vista l’affluenza enorme di pubblico e tra questo molti stranieri. Siamo sempre stati favorevoli alle iniziative dei privati non guardando al colore politico bensì all’interesse di tutti i viterbesi. Abbiamo applaudito a questa iniziativa ed anche all’apertura di molti negozi in via Saffi e lo faremo per tutti coloro che vorranno creare stabilimenti termali e ai volenterosi pronti a rischiare di persona per il bene della città. Sorvoliamo sulle critiche che sono state fatte perché, si sa, non tutto riesce perfetto, ma di una cosa siamo convinti: bisogna che fondazione denominata Caffeina pubblichi le entrate e le uscite sempre, perché ci sarebbero anche dei finanziamenti, tutti da conoscere dettagliatamente, pubblici.

Leggi tutto
L’assessore comunale Ricci parla di 10 milioni di lavori a Viterbo
ABBIAMO PER CASO VINTO AL SUPERENALOTTO?
Il dinamico assessore ai Lavori pubblici Alvaro Ricci ha dimostrato di voler operare nell’interesse della città e con una intervista rilasciata al Il Messaggero fa un elenco dei lavori da fare cominciando dal Teatro Unione, depuratori, parcheggi, varchi elettronici, sicurezza scuole e via dicendo. Il costo è di 10 milioni di euro, una bella somma, e siccome i mutui dopo bisogna onorarli un dubbio ci assilla: per caso saranno a babbo morto?

Leggi tutto
Marta: un arresto per danneggiamento aggravato e tentate lesioni aggravate
Beccato mentre tirava un grosso sasso contro la Caserma dei Carabinieri di Marta
I Carabinieri della Stazione di Marta, in collaborazione con quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montefiascone, al termine di accertamenti, traevano in arresto nella flagranza di reato M.M., residente a Marta, con pregiudizi penali. Predetto scagliava un grosso sasso del peso di kg. 1, contro la  Caserma Carabinieri di Marta, mandando in frantumi  un  vetro.

Leggi tutto
L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Viterbo in attesa del processo per direttissima
Carabinieri: il primo arresto del 2017

Nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Viterbo al fine di assicurare ai cittadini di trascorrere bene le festività natalizie e di fine anno, i Carabinieri della Stazione di Bomarzo hanno tratto in arresto un 50 enne di Orte (VT) per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, che si aggirava con fare sospetto, è stato controllato e trovato in possesso di 10 grammi di hashish, suddivisa in dosi  e 1.000 euro in contanti, ottenuti dallo spaccio dello stupefacente.


Leggi tutto
I coltelli ed il pugnale sequestrato saranno distrutti dopo l’autorizzazione della magistratura
MONTE ROMANO: UN ARRESTO PER DROGA

Continua l’attività di contrasto dell’Arma dei Carabinieri nella provincia per debellare il fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti. Questa notte i Carabinieri delle Stazioni di Monte Romano e Blera hanno tratto in arresto un operaio 20nne per detenzione al fine di spaccio di marijuana, hashish e cocaina. L’uomo è stato fermato a bordo della propria autovettura durante un posto di controllo e notato consumare una sigaretta artigianale contenente della marijuana. A quel punto i militari hanno proceduto a perquisirlo ed hanno rinvenuto un grammo di marijuana ed un grammo di hashish insieme a due coltelli con la lama intrisa di stupefacente che erano stati nascosti sotto il sedile del passeggero.


Leggi tutto
Il deputato dem, insieme ad Alessandra Terrosi, nella delegazione che ha soggiornato nei luoghi del sisma
Mazzoli ad Amatrice: “Ho raccolto l’appello del sindaco Pirozzi 
Anche Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, ha risposto all’appello rivolto ai parlamentari dal sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, soggiornando nei luoghi del terremoto dove è rimasto il 27 e il 28 dicembre. Insieme a lui, altri 7 rappresentanti del Pd in Parlamento, tra i quali la collega Alessandra Terrosi e Fabio Melilli. Sui 14 deputati presenti nel comune del Reatino, la delegazione dem era la più numerosa.“Abbiamo ascoltato gli amministratori e i cittadini delle comunità di Amatrice, di Accumuli e Arquata del Tronto.

Leggi tutto
BILANCIO DELLA TALETE : SBARDELLA, E’ SOLO FUFFA
NON SI FACCIA IL GIOCO DELLE TRE CARTE
“La legge di stabilità e il bilancio di previsione sono solo fuffa, provvedimenti senza alcuna sostanza, che per forza di cose avranno bisogno nei prossimi mesi di ulteriori interventi attraverso dei ‘collegati’ per singoli settori di competenza, in primis la sanità.” Lo ha dichiarato il capogruppo regionale del Gruppo Misto Pietro Sbardella durante i lavori del consiglio regionale. “Ci troviamo di fronte a due testi   asciutti e piatti che,  dietro alle fredde parole e diciture presenti al loro interno, nulla dicono delle reali scelte politiche che la maggioranza intende portare avanti. E anche il tanto sbandierato abbassamento dell’Irpef, di cui Zingaretti si vanta, è stato smascherato dai suoi stessi assessori.

Leggi tutto
AUSPICHIAMO CHIAREZZA SULLA VICENDA TALETE
SAREBBE ORA!!!
Lo sosteniamo da anni nei nostri comunicati e, da ultimo, lo abbiamo ribadito durante l'assemblea dei Sindaci del 15/12/2016, che i bilanci di Talete non ci risultano trasparenti.  Confidiamo quindi che l'indagine condotta dalla Guardia di Finanza faccia chiarezza su quanto accaduto e, soprattutto, auspichiamo che, in parallelo, si faccia chiarezza anche sui bilanci dei comuni soci di Talete in merito ai crediti vantati dagli stessi, di cui non ci risulta richiesta l'esigibilità e che sarebbero configurati come "prestito" alla Talete per accomodare i bilanci.

Leggi tutto
La refurtiva è stata restituita alla vittima. L’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Viterbo
CAPODIMONTE: UN ARRESTO PER FURTO IN ABITAZIONE
I Carabinieri della Stazione di Capodimonte nel quadro di una mirata  attività di prevenzione contro i furti in abitazione eseguita attraverso l’impiego giornaliero di numerosi servizi di pattuglia hanno tratto in arresto per il reato di furto una donna originaria di Viterbo, di fatto senza fissa dimora, con precedenti penali.
 

Leggi tutto
L’Ikea non aprirà i battenti a Viterbo
ARRIVERA’ MONDO CONVENIENZA
Non apriranno i battenti a Viterbo l’Ikea né Burger King, bensì l’italianissimo Mondo Convenienza sulla Cassia Nord nei pressi della zona della Motorizzazione. A noi va benissimo, in particolare per il personale, dal momento che proprio recentemente con soddisfazione abbiamo visto come le iniziative di alcuni privati hanno fatto rivivere Viterbo.

Leggi tutto
Continuano con intensità i mirati servizi di prevenzione sul territorio di Viterbo condotti dai militari della locale Compagnia
ANCHE I CARABINIERI A CAVALLO PER I CONTROLLI A VITERBO
Con l’approssimarsi delle festività natalizie, la Compagnia Carabinieri di Viterbo ha predisposto mirati servizi di repressione e prevenzioni sia per le vie del centro storico che per gli altri quartieri della città.
In particolare, sono state comandate pattuglie a piedi, automontate, motociclisti e carabinieri a cavallo con lo scopo di essere tra la gente, parlare con il cittadino e con il chiaro intento di trasmettere una presenza rassicurante dell’Arma dei carabinieri. Servizi anti rapina, furto e borseggio sono in atto da giorni in tutto il capoluogo con lo scopo di evitare che vengano commessi furti nelle abitazioni, approfittando dell’assenza dei proprietari, o rapine e scippi vista la grande affluenza nei negozi e la corsa agli ultimi regali.

Leggi tutto
Carabinieri Montefiascone
UN ARRESTO PER TENTATO FURTO IN UNA CHIESA
I Carabinieri della Compagnia di Montefiascone nel quadro di una mirata ed intensa attività di prevenzione contro i furti in abitazione eseguita attraverso l’impiego giornaliero di numerosi servizi di pattuglia hanno tratto in arresto per il reato di tentato furto aggravato un pregiudicato della zona, attualmente sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata. Lo stesso approfittando del buio, nella serata di ieri, prima ha forzato la porta di accesso di una Chiesa situata in località Fastello (Viterbo), poi all’interno ha aperto le cassette destinate all’elemosina dei fedeli tentando di asportarne il contenuto.

Leggi tutto
Talete: per l’eventuale entrata dell’Acea nella gestione della nostra acqua
DURI ATTACCHI DA PARTE DI MARINI E FILIPPI

Siamo stati sempre contrari e lo saremo fino all’ultimo all’entrata di società private o di persone fisiche nella Talete e già scrivemmo alcuni giorni fa come l’Acea a Frosinone è stata cacciata via oppure ha fatto i bagagli per conto suo. Contro la società romana adesso scendono in campo anche l’ex sindaco Giulio Marini e Antonio Filippi, ex porta voce del Forum dell’acqua pubblica a Viterbo. Entrambi sparano missili aria-aria nei confronti dell’eventuale matrimonio della Talete con l’Acea e l’ex sindaco azzurro dichiara che la decisione è illegittima, mentre Filippi parla senza peli sulla lingua di come si stia svendendo la nostra acqua.


Leggi tutto
Chi si rivede sulla scena politica viterbese? Giulio Marini di Fi!
PER LA CANDIDATURA DI ARENA INVITA ALLA RIFLESSIONE
Quando l’ex parlamentare, ex assessore provinciale, ex sindaco di Viterbo Giulio Marini di Fi fu sonoramente sconfitto alle elezioni amministrative comunali di Viterbo dal rappresentante del centrosinistra Leonardo Michelini, i viterbesi fecero un bilancio: aveva lasciato un disastro dietro di se. Poi avvenne la spaccatura in casa azzurra e così adesso Marini siede come consigliere nei banchi della minoranza e lo stesso gli accade nella casa di FI. Francesco Battistoni, ex consigliere regionale del Pdl non lo vuole più tra i piedi e lo stesso discorso è condiviso dalla maggioranza dei viterbesi.

Leggi tutto
I lavori per il completamente di Belcolle inizieranno fra tre o quattro mesi
OPPURE A BABBO MORTO?
Sono oltre 40 anni se non di più che fu messa la prima pietra per la realizzazione dell’Ospedale di Belcolle e siamo oramai alla fine del 2016 e abbiamo solo un’ala fatiscente non in grado di potere ospitare i tanti pazienti provenienti da tutta la Provincia. Molti sono costretti ad emigrare in altre Regioni per farsi curare e così alla fine la nostra Asl deve pagare somme non indifferenti ad altri nosocomi. La colpa di tutto questo è dei passati amministratori ed anche di quelli attuali ad ogni livello, ad iniziare dai nostri parlamentari e i rappresentanti alla Pisana.

Leggi tutto
C’è il concreto rischio che la Talete faccia entrare i privati per la gestione dell’acqua
ALL’ORIZZONTE CI SAREBBE L’ACEA
Si è tenuta una riunione dei sindaci dei Comuni aderenti alla Talete e si è compreso subito chiaramente come questo carrozzone, presidente Salvatore Parlato, abbia intenzione di aprire dopo le Feste ai privati, ad iniziare dall’ACEA. Sotto Palazzo Gentili, sede della Provincia, si tenuta una manifestazione nettamente contraria, “Non ce la beviamo”, su questa eventuale entrata dei privati nel nostro liquido blu. Sono ben 15 i Comuni non facenti parte della Talete perché i sindaci non hanno voluto a suo tempo aderire e la Regione, l’unica che poteva imporlo, ha preferito defilarsi.

Leggi tutto
La Tuscia non può perdere l’ultimo treno: il turismo
SI SVEGLINO DAL TORPORE I NOSTRI POLITICI
La Tuscia non può perdere l’ultimo treno chiamato turismo perché tutti gli altri oramai sono solamente un lontano e sbiadito ricordo. Nel capoluogo si attende da “secoli” una vera Città Termale, mentre invece abbiamo solamente due stabilimenti gestiti da privati e non sufficienti per accogliere forestieri ed anche stranieri. Sorvoliamo sulla carenza oramai cinquantennale, se non di più, dei collegamenti stradali e ferroviari con il resto del Paese. Un tempo Viterbo era denominata, sicuramente dai soliti notabili, un’isola felice.

Leggi tutto
ASSEMBLEA CON SINDACI E CONSIGLIERI PRESSO LA SALA DELLA PROVINCIA DI VITERBO
IL COMITATO “NON CE LA BEVIAMO”
Il Comitato “ Non ce la beviamo” invita i Sindaci e i Consiglieri della provincia di Viterbo all’assemblea che si terrà il 15/12/2016 alle ore 16,00 presso la Sala della Provincia di Viterbo in Via Saffi per parlare di gestione dell’acqua. Il 19 dicembre potrà essere presa una decisione irrevocabile a danno dei cittadini e del territorio. Nella provincia di Viterbo si è avviato un processo di privatizzazione della gestione del servizio idrico che il 19 dicembre p.v. avrà una sua importante scadenza.
 

Leggi tutto
Il Movimento Cinque Stelle chiede all’assessore regionale Refrigeri di commissionare la Talete
IL COMITATO “NOI NON CE LA BEVIAMO” NON VUOLE LA PRESENZA DI PRIVATI NELLA NOSTRA ACQUA
Oramai la situazione si sta facendo veramente molto complessa perché la Talete sarebbe favorevole all’entrata dell’Acea, ossia una società privata, che a Frosinone non fa più parte della gestione dell’acqua pubblica. Il succitato comitato non vuole che il nostro liquido blu vada in braccio all’Acea o a qualsiasi privato e così si è rivolto all’assessore regionale Refrigeri chiedendo il commissariamento della Talete.

Leggi tutto
Il deputato del Pd: “Riconosciuto il 100% dei contributi per la ricostruzione”
Mazzoli: “Approvato il decreto sul terremoto, impegno con le popolazioni mantenuto”
“Subito al lavoro per l’emergenza e la ricostruzione nelle aree colpite. Un impegno che era stato assunto e che abbiamo mantenuto. Il provvedimento riconosce il 100% dei contributi per la ricostruzione e la riparazione degli edifici privati, prevede inoltre strumenti normativi nuovi per contribuire alla ricostruzione senza però ripetere gli errori del passato e nei rispetto dell’identità dei luoghi”. Così Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, commenta il decreto legge sul terremoto approvato ieri alla Camera nello stesso testo votato dal Senato.

Leggi tutto
I due dipinti, del valore complessivo di circa 100mila euro, sono stati sottoposti a sequestro e assicurati alla giustizia
RECUPERATE DUE TELE TRAFUGATE NEL 2002
Al termine di una prolungata e complessa attività info-investigativa, i carabinieri della Stazione di Vetralla hanno ritrovato due importantissime tele di carattere religioso, sparite dal convento di Sant’Angelo nel 2002, quando ignoti si introdussero, nottetempo, fraudolentemente all’interno del luogo sacro e lì, senza indugio, trafugarono alcune opere d’arte tra cui questi due dipinti raffiguranti “San Michele Arcangelo” e la “Madonna con Bambino”, opere del pittore Tommaso Conca, importante figura artistica del XVIII secolo.

Leggi tutto
Carabinieri Tuscania
ARRESTATO GIOVANE PUSHER MACEDONE

Continuano i servizi dei carabinieri della Compagnia di Tuscania finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti tra i giovani. L’ennesimo arresto ha coinvolto un giovane residente a Tuscania, ma originario della macedonia. Dopo il solito giro delle comitive per prendere gli "ordini" e durante il rientro alla propria abitazione, ad attenderlo c’erano i carabinieri della stazione e del radiomobile di Tuscania, che lo hanno trovato in possesso di 3 involucri di cocaina e 100 euro in contanti.


Leggi tutto
I Carabinieri hanno denunciato complessivamente in stato di libertà cinque persone
Impiegate 11 pattuglie e controllate oltre 200 persone: contravvenzioni per circa 20mila euro

Nottata intensa per i  Carabinieri della Compagnia di Viterbo, che nel corso di un servizio anticrimine insieme ai colleghi del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Viterbo, del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Viterbo e del Nucleo Cinofili di Roma, hanno denunciato complessivamente  in stato di libertà cinque persone, sottoposto a controllo un locale notturno del capoluogo e segnalato alla Prefettura di Viterbo sei persone quali assuntori di sostanze stupefacenti.


Leggi tutto
SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO
UN ARRESTO E 15 DENUNCE DELLA COMPAGNIA DI MONTEFIASCONE
Nel quadro di un piano di servizi di controllo del territorio eseguito dalla Compagnia Carabinieri di Montefiascone, sotto il coordinamento e la direzione del Comando Provinciale di Viterbo, rivolto maggiormente a reprimere i reati contro il patrimonio, sono stati conseguiti i seguenti risultati operativi. Bagnoregio: i militari della locale stazione intercettavano un’autovettura sospetta che si aggirava per vie del paese con a bordo una donna proveniente da un campo nomadi di Roma;

Leggi tutto
Polemiche sul ministro dell'Istruzione
UN BRUTTO DEBUTTO
Intanto non si placa la bufera sul Neo ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, al centro della polemica perché accusata di aver mentito sul suo titolo di studio. Il curriculum sul suo sito ufficiale parlava infatti di diploma di laurea in Scienze Sociali conseguito presso l’ente di formazione Unsas, che però è una scuola di formazione per assistenti sociali e non un'università. A sollevare il caso Mario Adinolfi con un post su Facebook.
La replica: "Errore in buona fede"
 

Leggi tutto
Se ne riparlerà il 19 dicembre all’assemblea dei sindaci
TALETE: NO ALL’ENTRATA DEI PRIVATI
La società Talete che gestisce la nostra acqua pubblica nei Comuni del Viterbese (non tutti vi hanno aderito) è di nuovo nell’occhio del ciclone perché si vorrebbero aprire le porte di questo carrozzone ai privati. Ricordiamo ai nostri lettori che ci fu una raccolta di migliaia di firme contrarie a questa operazione, però il referendum popolare finì nel dimenticatoio. Ora si ripresenta nuovamente il serio problema in casa Talete, e cioè di fare entrare i privati o società similari.

Leggi tutto
TRASVERSALE, ANCE VITERBO MONITORA I LAVORI CON UN DRONE
UNO STRUMENTO DI TRASPARENZA

L’Ance (Associazione nazionale costruttori edili) Viterbo mette a disposizione dei cittadini uno strumento per tenerli informati sullo stato di avanzamento della Trasversale, nel tratto compreso tra località Cinelli e Monte Romano Est. L'Ance Viterbo ritiene che il pregiudizio verso alcune opere possa essere superato con la trasparenza e con la possibilità dei cittadini di essere parte attiva del processo decisionale e realizzativo. Nei giorni scorsi, infatti, nel corso di un sopralluogo al quale ha partecipato il delegato provinciale alle infrastrutture Fabio Belli, è stato girato un video con un drone, che documenta le fasi di lavorazione a cinque mesi dall’avvio dei cantieri.


Leggi tutto
A Palazzo dei Priori sembra di stare alla famosa trasmissione di anni fa “Scherzi a parte”
BOCCIATA LA DECADENZA DI MOLTONI
Il consigliere comunale del Gal Francesco Moltoni da molto tempo è incompatibile a sedere nei banchi della Sala d’Ercol. Condannato civilmente ad un risarcimento dei danni dalla Corte dei Conti per la somma di 80mila euro per l’ex caso Cev, da troppo tempo stiamo assistendo ad una vera e propria sceneggiata visto che il Moltoni è incompatibile e quindi non poteva e non può restare consigliere. L’ultimo episodio, si fa per dire, è quello che è accaduto poche ore fa quando la maggioranza di centrosinistra, guidata dal sindaco Leonardo Michelini, dopo aver passato il quorum delle presenze in modo da poter decidere sul caso Moltoni è stata messa k.o. dal momento che hanno votato a favore della decadenza del consigliere in 8 e 9 contro.

Leggi tutto
VETRALLA: TENTANO DI RUBARE PIÙ DI 500 GOMME
ARRESTATI DUE MOLDAVI

Brillante operazione dei Carabinieri della Compagnia di Viterbo e Ronciglione nella note tra il 9 ed il 10 dicembre. A Capranica i militari della Stazione durante un posto di controllo hanno intimato l’alt ad un furgone, poi risultato rubato nella Provincia di a Terni. Alla vista dei Carabinieri il conducente ha bloccato il mezzo per strada e si è dato alla fuga a piedi nelle campagne limitrofe. Da un primo e sommario accertamento fatto dai Carabinieri è stato appurato che il carico del furgone consisteva in un grosso quantitativo di gomme invernali per auto di grossa cilindrata (circa 150).


Leggi tutto
IL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI LAZIO A VITERBO PER I TRADIZIONALI AUGURI DI NATALE
L’alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Viterbo Colonnello Giuseppe Palma
Il Generale di Divisione Angelo Agovino, Comandante della Legione Carabinieri Lazio, ha visitato in mattinata il Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo per rivolgere ai militari, come da tradizione, i suoi auguri per le prossime festività natalizie e di fine anno. L’alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Viterbo Colonnello Giuseppe Palma. Presenti alla visita tutti gli Ufficiali del Comando Provinciale, una rappresentanza dei Comandanti di Stazione e dei carabinieri della provincia nonché i componenti del Co.Ba.R. (il Comitato di Base di Rappresentanza regionale) e una delegazione dell'Associazione Nazionale Carabinieri.

Leggi tutto
A Viterbo per il ponte dell’Immacolata una maxi rissa tra giovani e il ferimento ad una gamba di un giovane con un punteruolo
SAREBBE STATO INDIVIDUATO IL FERITORE
Nella movida nel Centro di Viterbo è scoppiata una rissa durante il ponte dell’Immacolata poco dopo mezzanotte nella centralissima via San Lorenzo. Due giovani di 19 e 33 anni sono rimasti leggermente feriti, probabilmente con un punteruolo, con una prognosi di 9 giorni presso il Pronto soccorso di Belcolle. Il 19 enne perdeva molto sangue pur se la ferita era superficiale.

Leggi tutto
I familiari di Attilio Manca contrari all’ipotesi che il congiunto sia morto per overdose
RESPINTE LE DICHIARAZIONI DEI TESTI
L’urologo Attilio Manca di origini siciliane fu trovato nel 2004 senza vita nel suo domicilio alla Grotticella. Iniziarono le indagini condotte dall’ex piemme Renzo Petroselli e si conclusero in modo molto chiaro, e cioè che l’urologo era morto per un’overdose di droghe, probabilmente acquistate da una sua conoscente romana, Monica Mileti di 57 anni, l’unica a trovarsi sul banco degli imputati. La madre e i familiari del medico 35 enne siciliano che lavorava a Belcolle, non hanno mai accettato la decisone dell’allora giudice Petroselli e così sono iniziati una serie di appelli contro la sentenza coinvolgendo anche l’Antimafia.

Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO
SGOMINATA BANDA DELLE PIGNE
I militari della Stazione di Montalto di Castro, nel corso di ulteriori servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dei reati predatori, sul lungomare, notavano un furgone Ford Transit con targhe moldave; insospettiti dalla singolare presenza del veicolo in un luogo tipicamente deserto per l’orario e la stagione, posti in essere i primi accertamenti sul mezzo, riuscivano a trovare un varco ricavato nella recinzione di una pineta privata, non lontana dal veicolo in questione.

Leggi tutto
La famosa truffa all’inps per 19 indagati rischia di andare in prescrizione
IL P.M. PAOLA  CONTI CHIEDE IL RINVIO A GIUDIZIO
Per la famosa truffa all’Inps dove ci sono ben 19 indagati il piemme Paola Conti chiede e vuole il processo, il tutto perché tramite un presunto raggiro avrebbero potuto, nel corso degli anni, riscattare lauree e ricongiungere contributi in alcuni casi superiori ai 40 mila euro. Con la complicità dei medici e di quattro dipendenti dell’Inps e con accertamento da parte degli organi preposti, è uscito fuori che 19 persone avrebbero causato un danno all’Inps per circa mezzo milione di euro. Vi sono quattro dipendenti dell’Inps: iI presidente del Sodalizio dei Facchini Massimo Mecarini, Mauro Patrignani, Giuseppina La Sala e Rita Tinarelli.

Leggi tutto
Le terme del Paliano hanno avuto via libera dal Consiglio comunale
IL COSTRUTTORE DOMENICO BELLI POTRA’ REALIZZARE IL SUO SOGNO
Dopo circa 13 anni la società Free Time di Domenico Belli ha avuto per ora il via libera al Consiglio comunale per realizzare il complesso termale ed anche dei villini e abitazioni. E’ stata approvato il programma di Francesco Serra del Pd e così la cubatura, per quanto riguarda il residenziale, diminuirà del 10%. Si parla addirittura di ben 400 persone che saranno assunte da Free Time e quindi dovremmo avere molte famiglie con avvenire più sicuro.

Leggi tutto
La Città dei Papi dopo il disastro economico e sociale può puntare solamente sul Turismo
ADDIO SOGNI DI GLORIA!

Il turismo per Viterbo, e anche per la Tuscia, è l’ultima spiaggia e se non decolla veramente addio ai famosi e sbandierati sogni di gloria: non ci sono altre chance. La disoccupazione e la povertà avanzano alla grande, mentre la ricchezza è in mano di una cerchia ampia composta, però, dai soliti notabili. Allora bisogna incentivare al massimo tutte le iniziative, ad iniziare da quelle private e quelle pubbliche, che riguardano il settore turistico. Solo quest’ultimo può portare nelle nostre tasche, ormai divenute di colore verde, un po’ di soldini.


Leggi tutto
Imposta/Canone Rai
Attenzione alle fregature per il nuovo anno
Si potrebbe dire che il lupo perde il pelo ma non il vizio. In materia di imposta per il possesso di un apparecchio tv, il cosiddetto (a sproposito) canone, credevamo che il regime fiscale nostrano si fosse acquietato con il nuovo sistema di esazione in bolletta elettrica e, per quanto balzano, sempre credevamo fosse servito ad evitare tutti gli aspetti piu’ odiosi e vessatori che hanno caratterizzato la riscossione in questi anni. Ma appunto: credevamo, peccando di ingenuita’.

Leggi tutto
Carabinieri: eseguita una misura cautelare nei confronti di uno stalker
VITERBO: PERSEGUITA L’EX CONVIVENTE E VIENE ALLONTANATO

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Viterbo, in collaborazione con gli agenti della Squadra Mobile, hanno eseguito una misura cautelare nei confronti di uno stalker.  I fatti che hanno determinato l’adozione del provvedimento cautelare da parte del G.I.P. del Tribunale di Viterbo riguardano le tristi vicissitudini di una donna residente nel viterbese, vittima dell’atteggiamento persecutorio dell’ex convivente. L’uomo, che non ha accettato la fine della relazione, in maniera reiterata, ha messo in atto reiterati comportamenti molesti e minacciosi, concretizzatisi in pedinamenti, appostamenti nei pressi dell’abitazione dell’ex compagna, ripetute telefonate e invio ossessivo di messaggi.


Leggi tutto
Via Saffi avrà un altro volto perché apriranno i punti vendita
UNA NUOVA VITA IN QUESTA IMPORTANTE STRADA DEL CENTRO
Via Saffi  si presentava fino a pochi giorni fa come una landa deserta, ma adesso riapriranno i negozi  e così tornerà a vivere. Sarà un altro polo commerciale con negozi di ogni genere e la famosa strada del Centro ritroverà il suo vecchio splendore. Ora, grazie alle iniziative dei privati, il Centro della città dei Papi ritornerà a vivere e per quanto riguarda le attività commerciali di via Saffi si ipotizzano molte assunzioni di giovani. Il tutto è iniziato dalla presenza di un negozio a livello europeo che ha aperto i battenti in via Matteotti dove si trovava l’Upim e poi l’ex Benetton.

Leggi tutto
Per il centro riguardante i migranti nell’ex Fiera di Viterbo
POTRANNO RESTARE NEI CONTAINER SOLO PER 90 GIORNI

Per il centro di accoglienza per i migranti nei pressi dell’ex Fiera di Viterbo il sindaco di Viterbo, Leonardo Michelini, ha deciso che questi potranno restare solo e non oltre 90 giorni. Tutto è scaturito dal sopralluogo effettuato dai tecnici del Comune  e non ci sarebbe nessun abuso edilizio. Come deciso dal piano regolatore la zona è classificata agricola e non area fabbricabile e quindi i container non potranno stare oltre i 3 mesi. Infatti, se superasse questo periodo addirittura bisognerebbe effettuare una variante al piano regolatore.


Leggi tutto
Il bambino di 8 anni fuggito dal centro di San Lorenzo Nuovo
E’ ARRIVATO IN FRANCIA DALLA MADRE E STA BENE

Il bambino di 8 anni Samako che era sparito dal centro di San Lorenzo Nuovo, ha telefonato ad un suo amico dicendogli che si era ricongiunto con la madre in Francia e stava bene. Non si conoscono i dettagli di questa sua fuga, si sa solamente, usando il condizionale, che sarebbe stato accompagnato da San Lorenzo alla stazione di Viterbo e poi sceso a Roma dove lo stava attendendo un parente. I due poi sarebbero partiti per la Francia e non hanno avuto nessun problema alla frontiera.


Leggi tutto
Rinviato a giudizio l’ex sindaco di Vitorchiano Gemini Ciancolini
PER IPOTESI DI REATI CONCUSSIONE E CORRUZIONE
L’ex sindaco di Vitorchiano Gemini Ciancolini, dopo una lunga indagine, è stato rinviato a giudizio e sarà processato nei primi mesi del 2017 dal Tribunale di Viterbo. I reati ascrittigli sono corruzione e concussione e insieme a lui vi sono vari politici della passata amministrazione quando Ciancolini era sindaco. Il tutto si riferisce ad un periodo ben preciso che va dal 2010 al 2011 e c’è un aspetto riguardante la concussione per la vendita di un terreno di proprietà della sua famiglia con l’agevolazione, poi, all’imprenditore acquirente.

Leggi tutto
Primo parto in acqua a Belcolle
È successo sabato scorso nel reparto di Ostetricia e ginecologia
È un maschietto di quasi quattro chili il primo bambino nato in acqua a Belcolle.  È accaduto sabato scorso presso il reparto di Ostetricia e ginecologia. Il piccolo, raccontano nella struttura diretta da Giorgio Nicolanti, appena nato ha sguazzato per i primi istanti della sua vita in acqua poi, dopo aver iniziato a respirare, è stato poggiato sulla pancia della mamma. Subito gli sono stati misurati i parametri di benessere, che sono risultati ottimi, così come l’equilibrio acido base, il cosiddetto ph. 

Leggi tutto
San Lorenzo Nuovo sparisce un bambino ghanese migrante di 8 anni
VUOLE RAGGIUNGERE LA MADRE IN FRANCIA
Un bambino migrante di origine ghanese di appena 8 anni è scomparso mercoledì scorso dal Centro San Lorenzo Nuovo. La situazione è molto confusa e i Carabinieri stanno indagando perché il piccolo avrebbe detto ai suoi compagni che voleva raggiungere la madre in Francia. Una donna era arrivata con il piccolo e aveva dichiarato di essere sua madre ma il bambino ascoltato dagli operatori aveva detto che non era vero.

Leggi tutto
Complessivamente i militari hanno controllato 103 persone e 88 veicoli
TUSCANIA: CONTROLLI A TAPPETO DELL’ARMA IN TUTTA LA MAREMMA LAZIALE
Giovedì e venerdì i Carabinieri della compagnia di Tuscania hanno messo in campo articolati servizi a largo raggio tesi a prevenire e reprimere reati predatori e a contrastare il fenomeno dello spaccio ed uso di sostanze stupefacenti. I servizi svolti sono stati effettuati con l’impiego di  tutti i reparti dipendenti dalla Compagnia di Tuscania, schierando oltre 30 militari in uniforme, ed in abiti simulati, nonché unità cinofile antidroga della Capitale. Al termine delle operazioni, sono stati conseguiti i seguenti risultati: un giovane 18enne arrestato in Tuscania, per coltivazione di marijuana.

Leggi tutto
SU ROMA E SU TUTTE ZONE ALLERTA DEL LAZIO
MALTEMPO: REGIONE, ALLERTA PER VENTO DA PRIME ORE DI QUESTA MATTINA E PER 36 ORE 
“Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal primo mattino di domani, lunedì 28 novembre 2016, e per le successive 24-36 ore si prevedono sul Lazio: venti di burrasca o burrasca forte nord-orientali. Sono possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Leggi tutto
Il segretario generale di Palazzo dei Priori Francesca Viti ascoltata in Procura come persona informata sui fatti
DOPO L’ESPOSTO DEL COMMERCIALISTA LORENZO CIORBA
La Procura della Repubblica di Viterbo avrebbe ascoltato il segretario generale del Comune Francesca Viti nelle vesti di persona informata sui fatti per quanto riguarda il commercialista Lorenzo Ciorba, padre del presidente del Consiglio nella Sala d’Ercole. Il rag. Lorenzo Ciorba doveva divenire revisore dei conti però la sua candidatura fu bocciata dal Consiglio comunale da alcuni consiglieri.

Leggi tutto
Il deputato del Pd illustra le misure inserite nella Legge di Stabilità
Mazzoli: “La violenza contro le donne va combattuta ogni giorno con fatti concreti”

“Oggi è la giornata internazionale per il contrasto alla violenza contro le donne. Una donna su tre è stata vittima di soprusi fisici o psicologici durante la sua vita: cifre che gridano vendetta perché descrivono una pandemia mondiale che attraversa il pianeta. Ma la violenza non è una malattia incurabile, sono le società che hanno gli strumenti per fermarla”. Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, interviene in occasione della ricorrenza.


Leggi tutto
L’appaltopoli ad Acquapendente denominata operazione Vox Populi
GIUDIZIO IMMEDIATO A GENNAIO
I piemme  Stefano D’Arma e Fabrizio Tucci per quanto riguarda gli appalti truccati ad Acquapendente hanno ottenuto il giudizio immediato che si terrà il 10 gennaio presso il Tribunale di Viterbo. Alla sbarra gli imprenditori Fabrizio Galli e Marco  Bonamici, i tecnici comunali Ferrero Friggi e Vincenzo  Palumbo e il funzionario regionale Giorgio Maggi dal 17 ottobre ai domiciliari.

Leggi tutto
Mentre si attendono un numero imprecisato di migranti presso i locali dell’ex Fiera di Viterbo
NEL SOPRALLUOGO CI SAREBBERO ANCHE DEGLI ABUSI EDILIZI
Nel piazzale antistante l’ex Fiera di Viterbo sulla strada Cassia Nord dovrebbero arrivare a giorni gli immigranti lasciati in un vero deserto perché tagliati fuori da ogni collegamento con Viterbo. In un sopralluogo per vedere dove dovrebbero essere posizionati i container, il consigliere ed ex sindaco di Viterbo Giulio Marini avrebbe riscontrato degli abusi edilizi riguardanti le fogne a altri aspetti. Ora sicuramente il sindaco Michelini farà fare velocemente i due accertamenti per appurare se veramente esistono questi abusi e poi dovrà decidere il da farsi.

Leggi tutto
Per le ex Esattorie spa che hanno riscosso i soldi dei viterbesi sino al 2013 c’è uno sviluppo giudiziario
PER GLI AMMINISTRATORI MARCUCCI : PROBABILE PROCESSO PER PECULATO
Gli amministratori Carlo Marcucci e la figlia Sandra che per le ex Esattorie spa che hanno riscosso i soldi dei viterbesi sino al 2013 il Gup Savina Poli dovrebbe decidere se di rinviarli a giudizio per presunto reato di peculato come richiesto dal piemme Paola Conti. Secondo le indagini, i due non avrebbero versato ben 4 milioni di euro riscossi per conto del nostro Comune  e d ora rischiano un processo per peculato.

Leggi tutto
Hanno il diploma magistrale con indirizzo linguistico nella Città dei Papi 45 maestre
IL PROVVEDITORATO AGLI STUDI: “UN TITOLO NON VALIDO”
Doccia gelata sulle spalle di 45 maestre/i in possesso di diploma, ma il Provveditorato agli Studi ha dichiarato che il titolo non è valido e così questi insegnanti saranno licenziati. Il tutto perché il diploma magistrale era a indirizzo linguistico. La prossima settimana dovranno lasciare le scuole dove lavoravano e sicuramente si opporranno con ricorsi nelle sedi competenti. Questi diplomati avevano a loro tempo presentato tutta la certificazione del loro titolo di studio percepito nell’Istituto di Santa Rosa da Viterbo.

Leggi tutto
SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO
9 DENUNCE DELLA COMPAGNIA DI MONTEFIASCONE

Nel quadro di un piano di servizi di controllo del territorio eseguito dalla Compagnia Carabinieri di Montefiascone, sotto il coordinamento e la direzione del Comando Provinciale di Viterbo, rivolto maggiormente a reprimere i reati contro il patrimonio, nonché lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti, sono stati conseguiti i seguenti risultati operativi. BAGNOREGIO - i militari della locale Stazione hanno denunciato per il reato di minaccia aggravata un pensionato di 66 anni, che a seguito di una lite scaturita per problemi di viabilità, estraeva un taglierino minacciando di gravi conseguenze un uomo, anch’egli pensionato, 65enne.


Leggi tutto
Tutti vogliono la testa di Francesco Moltoni e adesso c’è anche il parere di un ex magistrato
IN PRIMIS ARRIVA IL PREFETTO
Francesco Moltoni consigliere comunale, dopo la sentenza della Corte dei Conti che lo aveva condannato a un forte risarcimento al Comune di Viterbo per il famigerato caso ex Cev, tuttora sta al suo posto visto che il Consiglio comunale non ha fatto nulla, ossia non ha applicato la legge  di incompatibilità. Lo abbiamo scritto amaramente più volte perché è un caso umano, però la legge è legge. Intervenne a suo tempo anche il Prefetto. Abbiamo sottolineato come il comportamento di alcuni esponenti del Consiglio comunale è umanamente comprensibile perché non vogliono cacciare un loro amico.

Leggi tutto
Per il no di alcuni consiglieri nei confronti del commercialista Lorenzo Ciorba a presidente dei revisori dei conti
LA PROCURA STAREBBE VAGLIANDO LA SITUAZIONE
Tempo fa il commercialista Lorenzo Ciorba doveva essere nominato presidente dei revisori dei conti ma ben sette consiglieri comunali capitanati da Francesco Serra (capogruppo del Pd) bocciarono la nomina. Scoppiò una crisi in seno alla maggioranza solo perché il commercialista è il padre del presidente del Consiglio comunale. Il noto commercialista a suo tempo presentò un esposto e adesso ci sarebbe un’indagine da parte della Procura della Repubblica per fare chiarezza su questa decisione contraria alla nomina di Lorenzo Ciorba. 

Leggi tutto
Continuano le violenze contro i bambini
LA MADRE  MORDEVA E INSULTAVA UNA RAGAZZINA DI 10 ANNI
Una madre di origine dell’Est europeo separata dal marito, il quale non si poteva avvicinare all’abitazione dove lei risiedeva con la figlia di 10 anni altrimenti sarebbe stato denunciato per stalking. I fatti sono avvenuti  nel 2013 e il padre sentendo la figlioletta che disperata gli diceva che la madre la insultava pesantemente, le aveva tirato una bacinella e inoltre le mordeva le mani,  suggerì alla piccola di registrare quanto accadeva tramite in cellulare.

Leggi tutto
La maggioranza di centrosinistra nel pallone a Palazzo dei Priori
I VITERBESI SONO STANCHI DI QUESTO MODO DI GOVERNARE LA CITTA’
La Commissione dell’urbanistica doveva essere nominata nell’ultimo Consiglio comunale e tanto per non cambiare mancava il numero legale in seno alla maggioranza di centrosinistra. Chiaramente la minoranza targata centrodestra è uscita dall’aula e così il presidente  del Consiglio è stato costretto a dire: “Tutti a casa”. I viterbesi strangolati dalle tasse, dalla piaga della disoccupazione e dalle pensioni da fame si sono stancati del sindaco Michelini & C.

Leggi tutto
Assicurati alla giustizia i ladri, la refurtiva è stata restituita all’Ente proprietario
LATERA: “ ARRESTATI DUE RUMENI SORPRESI A RUBARE RAME”

Furto sventato all’interno della centrale Enel dismessa di Latera, dai Carabinieri della Compagnia di Tuscania. Nelle prime ore del 16 novembre, durante un servizio rafforzato di prevenzione ai reati contro il patrimonio, che ha coinvolto gli uomini dell’Arma di Latera, Gradoli e del Nucleo Radiomobile, venivano sopresi due rumeni, provenienti dalla provincia di Latina, entrambi già con numerosi precedenti specifici, mentre rubavano dagli impianti della struttura cavi in rame e materiale industriale.


Leggi tutto
Aggredisce i familiari: arrestato dalla Polizia di Stato e allontanato da casa
IL FATTO E' ACCADUTO A TARQUINIA
Il fatto si è verificato nei giorni scorsi a Tarquinia,  quando il personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato interveniva presso un’abitazione del centro cittadino su richiesta di alcuni vicini di casa,  poiché un ragazzo stava aggredendo i familiari. Immediatamente i poliziotti intervenivano  sul posto dove un ventenne,  dopo aver  messo a soqquadro l’abitazione,  gettando a terra mobili e suppellettili,  aveva aggredito la madre e la sorella.

Leggi tutto
Non bisogna rischiare un’altra spaccatura in seno al Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa
PACE E BENE!
Sul piatto del Sodalizio dei Facchini di S. Rosa c’è il serio problema di limitare a tre mandati per il presidente e il capofacchino e l’abbassamento dell’età massima dei Facchini che portano la Macchina da 60 a 55 anni. Si è aperta subito una frattura immediatamente saldata perché il tutto è stato rinviato ad un’altra data da fissare. Sabato prossimo all’ordine del giorno c’erano da votare alcune modifiche allo statuto tra cui il limite a tre mandati per le più alte cariche che tra due anni avrebbero coinvolto il presidente Massimo Mecarini e il capofacchino Sandro Rossi.

Leggi tutto
Viterbo è una città prigioniera delle auto
REGNA IL CAOS E NUMEROSE SONO LE LITI TRA GLI AUTOMOLISTI
La Città dei Papi a causa del traffico di auto pazzesco è diventata una prigione per i tanti automobilisti ai quali, stressati dalle lunghe file, saltano i nervi. Per attraversare Viterbo adesso sembra di stare a Roma o a Milano e questo accade sempre durante il giorno a qualsiasi ora perché non ci sono i vigili a regolare il traffico. Non si può vivere in un capoluogo di Provincia assediato dalle auto e moto dove alla fine chi ha il mezzo più grande, fuoristrada e wagon, impone la sua prepotenza. Non tutti l’accettano e quindi scoppiano i diverbi verbali e qualcuno perde le staffe e scende dal proprio mezzo per litigare.

Leggi tutto
Bocciata la capitale della Cultura di Viterbo, Orvieto e Chiusi
NELLA CITTA’ DEI PAPI IL TURISMO VA BENE
Per fare diventare Capitale della Cultura ben tre città, Viterbo,Orvieto e Chiusi avevano presentato un triunvirat, ma gli organi preposti lo hanno bocciato. La Città dei Papi, come ha asserito il sindaco Leonardo Michelini, sta registrando una presenza notevole di turisti e quindi il danno non sarebbe gravissimo, pur se con il gemellaggio con Orvieto e Chiusi i forestieri e soprattutto gli stranieri avrebbero dato un input a questo importante settore visto che si tratta di città molto belle e da moltissimi anni vivono di turismo.

Leggi tutto
Per il problema dei migranti da distribuire nella Tuscia
INCONTRO AL CALOR BIANCO TRA IL PREFETTO E I SINDACI
Si è tenuto l’incontro il Prefetto Rita Piermatti e i sindaci della Tuscia. Da quanto si è potuto apprendere, è stato un colloquio molto acceso e il tutto perché il Prefetto avrebbe eseguito le disposizioni del Governo per sistemare i migranti nelle varie zone sia del capoluogo sia di altri paesi. I sindaci da tempo chiedevano al rappresentante dello Stato, il Prefetto Rita Piermatti, che volevano essere consultati per conoscere dettagliatamente dove dovevano essere ospitati i migranti.

Leggi tutto
Vox Populi: i presunti appalti pubblici truccati ad Acquapendente
I PIEMME CHIEDONO L’ARRESTO IN CARCERE PER GALLI

Il Tribunale del Riesame ha confermato gli arresti domiciliari per ben 5 persone coinvolte nello scandalo degli appalti truccati ad Acquapendente. I piemme Fabrizio Tucci e Stefano D’Arma, titolari dell’inchiesta, chiedono per l’imprenditore Fabrizio Galli l’arresto in carcere. Non si conoscono le motivazioni di questa nuova svolta. Probabilmente, visto che le indagini si stanno allargando anche ad altre persone, i magistrati hanno deciso per la misura cautelare per il Galli considerato forse il principale personaggio di questo scandalo.


Leggi tutto
Continua la querelle tra Gigli e la Birindelli
IL GIALLO DELLE FIRME SULLE LETTERE
L’ex direttore dell’Ater Ugo Gigli è comparso davanti al giudice per rispondere delle ipotesi di reati di calunnia, diffamazione e abuso d’ufficio da collegarsi alle famose lettere che autorizzavano l’ing. Angela Birindelli a poter effettuare dei lavori fuori  dall’ufficio per terze persone. La professionista di Bolsena era dipendente dell’Ater e quando  iniziò lo scontro con il Gigli, ascoltata dall’allora giudice Renzo Petroselli, mostrò delle lettere che l’autorizzavano a effettuare delle prestazioni professionali  a terze persone fuori dall’Istituto.

Leggi tutto
Orte: i Carabinieri arrestano un uomo
Trovato in possesso di hashish e marijuana
Lo scorso fine settimana, militari della stazione di Orte, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto un ragazzo italiano, per detenzione di droga ai fini di spaccio.
Nel corso di attività info-investigativa e servizi di osservazione, il soggetto, già conosciuto alle Forze dell’Ordine,  veniva sottoposto a controllo in Orte a bordo della propria utilitaria. A seguito di perquisizione personale e veicolare, veniva trovato in possesso di 22.30 gr. sostanza stupefacente tipo hashish.

Leggi tutto
Civita Castellana
I Carabinieri arrestano una donna per favoreggiamento della prostituzione

Nella decorsa notte, in relazione ad un attività di contrasto allo sfruttamento e favoreggiamento alla prostituzione, a conclusione di articolato lavoro d’indagine, militari del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Civita Castellana, traevano in arresto una cittadina rumena per favoreggiamento alla prostituzione. A seguito di attività info-investigativa e numerosi servizi di osservazione, in luoghi dove veniva segnalata attività di meretricio, il personale operante individuava la donna mentre giungeva a bordo della propria autovettura con all’interno una giovane ragazza, che portava a prostituire.


Leggi tutto
Carabinieri Caprarola: ubriaco causa un incidente e all’arrivo dei Carabinieri li aggredisce
Arrestato 49enne con precedenti penali

Singolare episodio ieri sera a Caprarola. I Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un uomo 49nne, già gravato da precedenti di polizia per resistenza violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica.L’uomo intorno alle 22, in evidente stato di ebbrezza è stato coinvolto in un sinistro stradale con feriti lievi. All’arrivo dei Carabinieri, in preda ai fumi dell’alcol, ha iniziato a inveire contro gli stessi prima solo a parole per poi passare ai fatti con spintoni calci e pugni tanto da causare agli stessi militari lesioni giudicate guaribili in 10 giorni.


Leggi tutto
Il Teatro Unione a Viterbo forse aprirà a primavera del 2017
SPERIAMO BENE
La brutta telenovela dei lavori al Teatro Unione è terminata e adesso è iniziata da mesi quella sulla data dell’apertura. Doveva avvenire a gennaio prossimo, però ancora una volta è stata rimandata e se ne riparlerà forse a primavera. Sarebbe auspicabile chel’assessore al ramo, ed esattamente alla Cultura, Antonio Delli Iaconi facesse due conti molto semplici e dicesse al popolo non sovrano quando questo antico Teatro tornerà al suo splendore, e cioè fruibile ai viterbesi ed ai turisti.

Leggi tutto
FABRICA DI ROMA: ATTI PERSECUTORI
ALLONTANATO 68ENNE

Nella mattinata odierna, in Fabrica di Roma (VT), militari della locale stazione, davano esecuzione al provvedimento di divieto di avvicinamento alla persona offesa, nei confronti di un italiano di 68 anni, residente nella provincia di Viterbo, resosi responsabile di reiterati atti persecutori. Il provvedimento è scattato in seguito a un’indagine iniziata nei mesi scorsi, sulla base di una dettagliata denuncia presentata da una donna 41enne, stanca delle continue “attenzioni” dell’uomo.


Leggi tutto
MALTEMPO: REGIONE LAZIO DICHIARA STATO CALAMITA’ NATURALE E CHIEDE A GOVERNO STATO EMERGENZA PER COMUNI COLPITI
RIGUADERA’ LADISPOLI, CERVETERI, FIUMICINO, BRACCIANO E XV MUNICIPIO DI ROMA. IN CORSO VALUTAZIONI SU COMUNI LIMITROFI
Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha dichiarato lo stato di calamità naturale e sottoscritto il decreto per chiedere al Governo di dichiarare lo stato di emergenza nei Comuni colpiti nello scorso week-end dal maltempo: Ladispoli, Cerveteri, Fiumicino, Bracciano e il XV Municipio di Roma. Sono in corso valutazioni dei danni subiti dai Comuni limitrofi, per integrare eventualmente la lista delle aree per cui richiedere lo stato di emergenza.

Leggi tutto
Controllo straordinario del territorio
L’Arma impiega anche la Compagnia di Intervento Operativo: raffica di arresti e denunce

Da giorni, nella Bassa Tuscia, è in concorso un controllo straordinario del territorio attraverso l’impiego di diverse articolazioni  dell’Arma. 

Infatti, il Comando Provinciale di Viterbo, in linea con le direttive del Comando Legione Carabinieri Lazio e d’intensa con il Prefetto, a supporto dei militari delle Compagnie Carabinieri di Civita Castellana e Ronciglione, ha messo in campo anche gli uomini della Compagnia di Intervento Operativo  (C.I.O.) di Roma e del Nucleo Investigativo di Viterbo. La C.I.O., inquadrata nell’8° Reggimento Carabinieri Lazio, è un reparto formato da militari particolarmente addestrati nel controllo del territorio.

Leggi tutto
Montalto di Castro: arrestato giovane insospettabile per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
Rinvenuti complessivamente 100 grammi di hashish già confezionati in dosi
L’intensificazione dei servizi dei Carabinieri della Compagnia di Tuscania durante  lo scorso fine settimana, tesi alla prevenzione e repressione del consumo e dello spaccio di stupefacenti,  ha dato i suoi frutti. I militari della Stazione Carabinieri di Montalto di Castro,  infatti, nel corso dei suddetti controlli, insospettiti dal comportamento dei due ventenni procedevano al loro immediato controllo,  rinvenendo di 4 grammi di hashish. 

Leggi tutto
COMPAGNIA RONCIGLIONE: TRUFFA E RICETTAZIONE
TRE DENUNCE
Durante il ponte di Ognissanti i Carabinieri della Compagnia di Ronciglione hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, a conclusione di altrettante indagini, tre persone. In modo particolare:
- a Capranica i militari della locale Stazione hanno denunciato un 27nne, già gravato da precedenti di polizia per truffa. Lo stesso è stato identificato dopo una serie di accertamenti ed è emerso che si è impossessato della somma di €400.00 per la vendita di un televisore ad un cittadino nigeriano residente in quel Comune. L’uomo denunciato era poi sparito dalla circolazione e non aveva più consegnato l’apparecchio in questione;

Leggi tutto
Le case prefabbricate nelle zone terremotate devono essere consegnate subito
IL GOVERNO SI MUOVA IMMEDIATAMENTE E NON A BABBO MORTO
Migliaia e migliaia di persone sono rimaste senza casa e molte chiedono nuovamente le tende, forse non rendendosi conto che non possono affrontare un inverno sotto zero e con la neve. Il Ministro dell'Interno Angelino Alfano ha dichiarato che le case prefabbricate devono essere consegnate subito a coloro che sono in fuga dal sisma. Molta gente non vuole abbandonare le zone natie e vogliono restare vicino alle loro abitazioni rase al suolo. 

Leggi tutto
Mentre stanno per aprire diversi punti vendita nel cuore di Viterbo
IL CENTRO E' IN MANO AI VANDALI
Il Centro di Viterbo è in fervida attesa perché apriranno delle grosse ditte molto importanti che potrebbero far rivivere il cuore pulsante di una volta non solo del Corso Italia ma anche di interi quartieri. C'è da risolvere, e subito, il problema molto serio riguardante la presenza di veri e propri vandali e teppisti vari. Tutta la zona che va da San Faustino al Sacrario è oramai invivibile e molto pericolosa e la gente ha paura di recarsi in questi luoghi frequentati da veri vandali che fanno il loro comodo.

Leggi tutto
I Carabinieri sono stati allertati in quanto presso una delle strutture adibite per l’accoglienza degli immigrati era in corso una rissa che vedeva coinvolti una ventina di ospiti
ACQUAPENDENTE: 15 DENUNCE PER RISSA
15 denunce per il reato di rissa è l’epilogo di una violenta lite tra immigrati richiedenti asilo politico avvenuta in un centro di accoglienza nel territorio di Acquapendente. I Carabinieri della Compagnia sono stati allertati in quanto presso una delle strutture adibite per l’accoglienza degli immigrati era in corso una rissa che vedeva coinvolti una ventina di ospiti; immediato l’intervento di 6 pattuglie in servizio esterno che una volta giunte sul posto facevano disperdere tutti i partecipanti ristabilendo l’ordine pubblico.

Leggi tutto
Il famoso agglomerato di città della cultura della nuova Etruria che doveva essere composto da Viterbo, Orvieto e Chiusi
CON LA LITIGATA TRA SGARBI E BARELLI SALTA IL PROGETTO
Il famoso critico d'arte Vittorio Sgarbi è conosciuto per avere un carattere molto spigoloso e sempre pronto alla rissa verbale e qualche volta anche fisica con l'interlocutore di turno. Recentemente è salito alla ribalta a Viterbo perché in una telefonata con l'assessore alla Cultura Giacomo Barelli sono volate parole grosse da parte dello Sgarbi e riprese da Repubblica. Il critico voleva una mostra su Francis Bacon e il Comune non avrebbe pagato neppure un centesimo, ma siccome non riceveva risposta alla sua proposta in una telefonata al calor bianco con Barelli avrebbe dichiarato di non volere più il suo nome legato alla nostra città. Ricordiamoci che questo critico è stato uno dei protagonisti della Macchina di Santa Rosa all'Expo e che ha sempre sponsorizzato le varie iniziative nel settore della Cultura della nostra città.

Leggi tutto
A SCUOLA CON LA GUARDIA DI FINANZA
CONFERENZA IN INGLESE DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ ECONOMICA
In occasione della presenza presso il Liceo Scientifico “Paolo Ruffini” di Viterbo di studenti ed insegnanti provenienti dalla Polonia e dall’Olanda, giunti in Italia nell’ambito del progetto Erasmus Plus, la Guardia di Finanza di Viterbo ha tenuto una conferenza in lingua inglese dal titolo “Financial Police: education on legal economics” La conferenza, tenutasi presso i locali della Camera di Commercio di Viterbo ed organizzata su richiesta della Dirigente scolastica, Prof.ssa Maria Antonietta Bentivegna, rientra nell’ambito della tematica di educazione alla legalità economica e finanziaria affrontata nel corso del progetto Erasmus plus, programma dell’Unione Europea dedicato all’istruzione ed alla formazione delle giovani generazioni dei cittadini europei.

Leggi tutto
Gli appalti truccati nella zona di Acquapendente
CONTINUANO GLI ACCERTAMENTI DA PARTE DEI MAGISTRATI

Come già abbiamo scritto il 26 scorso, i cinque arrestati e ai domiciliari, debbono attendere la decisione del Tribunale del riesame. Oltre a diversi indagati, e tra questi l'ex sindaco Bambini, la magistratura sta procedendo per esaminare tutti i voluminosi carteggi e le registrazioni telefoniche. Probabilmente la lista si allungherà perché ci troviamo nuovamente di fronte ad una serie corposa di appalti truccati dove politici e dipendenti pubblici avrebbero colluso infischiandosene di tutte le leggi.


Leggi tutto
CONTROLLI RAFFORZATI SUL TERRITORIO DI CIVITA CASTELLANA
Continua l’impegno dei militari dell’Arma dei Carabinieri nel controllo straordinario del territorio nel comprensorio di Civita Castellana
Infatti, la Compagnia Carabinieri di Civita Castellana, per contrastare i c.d. delitti predatori ed in particolare i furti, ha intensificato nell’ultimo periodo l’attività di contrasto con una maggiore presenza di pattuglie sul territorio, con particolare riferimento alle fasce orarie serali e notturne. Il rafforzamento dei servizi preventivi è stato attuato anche dalle Compagnie Carabinieri di Ronciglione e Viterbo che hanno competenza territoriale a ridosso dell’area civitonica.

Leggi tutto
Per il caso dell'ex CEV
GIANCARLO GABBIANELLI RINUNCIA ALLA PRESCRIZIONE
Il processo denominato ex CEV che si sta svolgendo presso il nostro Tribunale vede una sfilza di persone (mentre altre hanno usufruito della prescrizione) e in primis l'ex sindaco Giancarlo Gabbianelli. I reati sono complessi e vanno dalla associazione per delinquere alla corruzione. Giancarlo Gabbianelli ha chiesto di essere processato subito dichiarando di rinunciare alla prescrizione. Il piemme Paola Conti dovrà pronunciarsi su questa richiesta. Gli indagati erano 3, ora sono rimasti 26 e tra questi vi è l'ex sindaco Gabbianelli.
 

Leggi tutto
Acquandente: si allarga l'inchiesta dello scandalo di appaltopoli
INDAGATO L'EX SINDACO ALBERTO BAMBINI
L'inchiesta portata avanti dalla magistratura inerente l'appaltopoli nella cittadina di Acquapendente mette il luce anche l'ex sindaco Alberto Bambini. Avrebbe percepito da un imprenditore circa 10 mila euro riguardanti due appalti per rifare le strade dopo il furioso nubifragio del 2012. Intanto le indagini proseguono e già circolano diverse voci che vedrebbero coinvolti altri personaggi di spicco di Acquapendente. Sono finiti ai domiciliari Francesco Galli e Marco Bonamici, entrambi imprenditori, insieme ai dipendenti pubblici Ferrero Friggi, Giorgi Maggi e Vincenzo Palumbo.

Leggi tutto
Controlli serrati per le pattuglie della Polstrada di Viterbo sulla viabilità provinciale, ordinaria ed autostradale
Polizia Stradale: controlli nel fine settimana
Gli uomini della Polizia di Stato della Sezione Polizia Stradale di Viterbo  e dei Distaccamenti di Tarquinia e Monterosi, nell’ambito del potenziamento dei servizi stradali predisposti durante il fine-settimana, garantiscono sulle tratte provinciali un’attività di prevenzione e repressione nei riguardi di tutti quei comportamenti pericolosi che creano rischi alla sicurezza propria e altrui. Per tali ragioni, lo scorso weekend, nell’ambito dei dispositivi di prevenzione delle cosiddette “stragi del sabato sera”, le pattuglie che la Polstrada di Viterbo sulla viabilità provinciale, ordinaria ed autostradale, hanno effettuato dei controlli serrati finalizzati, principalmente, alla prevenzione di tutti quei fenomeni a rischio che caratterizzano i fine-settimana: 152 sono state le autovetture sottoposte a verifica e 177 le persone controllate; 43 i soccorsi prestati;

Leggi tutto
VITERBO PROTAGONISTA DELLA SERIE TELEVISIVA DI RAI UNO, I MEDICI
L'assessore alla comunicazione Ciambella: “La nostra città in prima mondiale grazie agli otto episodi dedicati all'importante famiglia fiorentina”
“C'è molta Viterbo nella nuova serie televisiva in onda in prima mondiale su Rai Uno, I Medici. Lo sottolinea con entusiasmo l'assessore alla comunicazione e coordinatrice del distretto turistico Luisa Ciambella, riferendosi alla nuova serie televisiva in onda in prima serata sulla Rai, prodotta da Lux Vide. “La città dei papi fa da cornice a molte scene che vedono protagonisti attori come Dustin Hoffman, Alessandro Preziosi, Miriam Leone e tutti gli altri del cast. Mi hanno fatto estremamente piacere le parole del regista Sergio Mimica Gezzan riportate nello spot in onda nei giorni scorsi sulle reti Rai.

Leggi tutto
La cerimonia ieri mattina a Palazzo dei Priori celebrata dal sindaco Michelini
COSTITUITA LA PRIMA UNIONE CIVILE TRA PERSONE DELLO STESSO SESSO
Costituita a Viterbo la prima unione civile tra due persone dello stesso sesso. La cerimonia si è svolta ieri mattina nella Sala delle Bandiere di Palazzo dei Priori. A unire civilmente Massimiliano Di Giampietro e Maurizio Rumori è stato il sindaco Leonardo Michelini, alla presenza di testimoni, parenti e amici. Il primo cittadino ha iniziato la cerimonia dando lettura al comma 11 dell'articolo 1 della legge 76/2016. “Con la costituzione dell'unione civile tra persone dello stesso sesso le parti acquistano gli stessi diritti e assumono i medesimi doveri. Dall'unione civile deriva l'obbligo reciproco all'assistenza morale e materiale e alla coabitazione.

Leggi tutto
Un altro procedimento giudiziario per Sabato Battaglia
UCCISE A PUGNI UN UOMO ALLA PERIFERIA DI VITERBO
Sabato Battaglia di 23 anni fu condannato nel luglio scorso a 12 anni tramite rito abbreviato per il grave reato di omicidio volontario per avere ucciso a pugni Federico Venzi di origine romana ma residente nella nostra Provincia. Il fatto avvenne il 29 settembre del 2015 nella zona della rotatoria dell'Ipercoop di Viterbo. Il Battaglia sta scontando la pena in un carcere di massima sicurezza e non a Viterbo perché è figlio di un collaboratore di giustizia. Questi collaborò con i magistrati facendo arrestare molti pregiudicati di camorra.

Leggi tutto
Sul posto sono intervenuti i militari specializzati per i rilievi tecnici-scientifici

Tre ladri si introducono in un'abitazione: messi in fuga dal proprietario
Durante la scorsa notte,  in una zona residenziale di  Civita Castellana, tre sconosciuti si sono introdotti in un’abitazione per consumare un furto, ma sono stati sorpresi dal proprietario. Quest’ultimo, durante la fuga dei malviventi, ha esploso alcuni colpi con una pistola regolarmente detenuta. Sul posto sono intervenuti i militari specializzati per i rilievi tecnici-scientifici.


Leggi tutto
Il deputato del Pd commenta l’approvazione della legge contro il caporalato
Mazzoli: “Mai più schiavi nei campi”
“È una risposta dura al caporalato e allo sfruttamento dei lavoratori in condizioni disumane da parte di intermediari senza scrupolo, quella che giunge con la nuova legge approvata ieri alla Camera. C'è tanto lavoro da fare e una legge da sola non basta, ma la direzione che abbiamo tracciato è inequivocabile. Dobbiamo lavorare uniti per non avere mai più schiavi nei campi”. Così Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, commenta il via libera definitivo al disegno di legge sul contrasto ai fenomeni del lavoro nero, dello sfruttamento del lavoro in agricoltura e di riallineamento retributivo nel settore agricolo, detto ddl caporalato.

Leggi tutto
Di nuovo alla ribalta della cronaca giudiziaria la Macchina del fango
UNA VICENDA COMPLESSA
 
La Macchina del fango ancora tiene banco nelle aule giudiziarie del Tribunale di Viterbo e vede nuovamente in primo piano l'imputato giornalista Paolo Gianlorenzo per una serie di articoli contro l'ex consigliere del Pdl alla Regione Francesco Battistoni, Piero Camilli e la Regione Lazio. Si sono costituite parte civile in questo maxi processo diverse persone e tra queste Luca Appia, Roberto Pomi, Alberto Zadro, Mario Ramondo e Glauco Antonacci.

Leggi tutto
Ha guidato l'auto sulla A 12 nella corsia contromano per 5 chilometri ed è stato fermato dalla Polizia
ADDIO ALLA PATENTE

Per ben cinque chilometri un uomo di 58 anni ha percorso l'Autostrada tra Civitavecchia e Tarquinia non accorgendosi di essere contromano. Se ne sono accorti alcuni guidatori che hanno avvertito immediatamente la Polstrada che in pochi minuti ha raggiunti l'auto, una Opel Corsa, e hanno bloccato il guidatore.


Leggi tutto
CIVITA CASTELLANA
SI INTENSIFICA L’ATTIVITÀ DEI CARABINIERI DI CIVITA CASTELLANA

A seguito delle numerose segnalazioni di piccoli furti in abitazione perpetrati nel territorio, i carabinieri della Compagnia di Civita Castellana hanno intensificato l’attività di controllo in prossimità dei luoghi residenziali, onde prevenire il proliferare di tali eventi delittuosi.

In tale contesto, nei giorni scorsi, perveniva una telefonata da un cittadino sull’utenza 112, nella quale veniva segnalata la presenza di due soggetti sospetti a bordo di una BMW grigia di grossa cilindrata, che si stavano aggirando nei pressi di alcune abitazioni situate all’interno del centro di Vasanello.

Leggi tutto
L’arrestato, già conosciuti per analoghi reati, dovrà rispondere di furto in abitazione (art. 624 bis C.P.)
VETRALLA: ARRESTATO DAI CARABINIERI UN TOPO D’APPARTAMENTO
Vetralla – nella mattinata di ieri i carabinieri della stazione di Vetralla hanno tratto in arresto T.N., pregiudicato albanese di 30 anni, in esecuzione di un ordine dell’A.G. Il provvedimento, che dispone la custodia cautelare in carcere dell’uomo, è scaturito dalla richiesta avanzata dalla Stazione carabinieri che lo ha individuato come autore del furto perpetrato la sera del 20 agosto 2016 in una abitazione di via valle calandrella a Vetralla.

Leggi tutto
Carabinieri: controlli in tutta la Provincia

Ritrovati a Montalto di Castro 31 reperti archeologici etruschi e romani a casa di un 69enne del luogo
In Montalto di Castro i militari della locale Stazione Carabinieri a conclusione di articolata indagine, deferivano in stato di libertà per ricettazione  una 69enne del luogo  che deteneva, senza alcuna autorizzazione,  nell’ abitazione 31 reperti archeologici di epoca  compresa fra   il VII ed il III secolo a.C.. I beni, integri, etruschi e romani facevano bella mostra nelle vetrine del salone e dell’ingresso dove erano elegantemente esposti e valorizzati. Le  numerose coppe, lucerne, vasi, balsamari, ollette, kyatos, kylix, calici e buccheri, sono stati catalogati dai militari unitamente ai funzionari della soprintendenza che, al di là dell’interesse culturale dei reperti, stimeranno anche il loro valore economico.-


Leggi tutto
Con l'apertura di nuovi negozi al Centro di Viterbo

PREVISTE ASSUNZIONI DI CIRCA SESSANTA PERSONE
- Ora il Comune deve riaprire assolutamente il cuore di Viterbo al traffico veicolare altrimenti si danneggeranno i nuovi negozi -Nel Centro di Viterbo dovrebbero aprire in via Giacomo Matteotti la società H&M e in via Saffi altri punti vendita. Quando si tratta di numeri, specialmente di nuovi posti, usiamo sempre il condizionale perché in ballo ci sarebbero ben 60 assunzioni. Se tutto andrà in porto, come ci auguriamo, il Centro sorgerà di nuovo, visto che vi sono dei colossi imprenditoriali interessati alla nostra città proprio nel fu cuore palpitante di molti anni fa.


Leggi tutto
Nessuno stop dei lavori della società termale Free Time al Paliano
TAGLIATE DEL 10% LE CUBATURE DELLE CASE
 
I soci della Free Time non possono certamente lamentarsi per quanto ha deciso il Comune di Viterbo che ha visto il consigliere Francesco Serra del Pd fare completamente luce sulla realizzazione del complesso termale e delle case da vendere. La maggioranza targata centrosinistra ha ridotto solo del 10% le cubature per uso residenziale e così il settore termale da 54.600 mila va a 62,400 mc e il residenziale da 23.400 va a 15.600. Ora la palla passa di nuovo alla società di Domenico Belli che farebbe bene ad accettare la proposta di Palazzo dei Priori e creare così un altro polo termale.

Leggi tutto
LADRI IN AZIONE AI CAPPUCCINI
I CARABINIERI ARRESTANO DUE PREGIUDICATI ALBANESI

Nell’ambito dei servizi coordinati dal Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo volti alla repressione e prevenzione dei reati predatori, i Carabinieri della Stazione di Vetralla e del Nucleo Operativo di questa Compagnia hanno tratto in arresto, nella tarda serata di ieri, nel quartiere residenziale dei Cappuccini, due pregiudicati albanesi.Erano le 20.00 circa, quando una pattuglia dei carabinieri, transitando da via Otello Benedetti ha sorpreso i due “topi di appartamento” ad arrampicarsi sul balcone di un’abitazione;


Leggi tutto
Accertato un caso di meningite a Belcolle
Si tratta di una bambina di due anni. Somministrata la chemioprofilassi ai “contatti stretti”, gli unici per i quali è consigliato il trattamento farmacologico
Martedì 11 ottobre, presso l’unità operativa di Pediatria di Belcolle è stata ricoverata, in un ambiente protetto e isolato, una bambina di due anni proveniente dal Centro di accoglienza straordinaria per rifugiati e richiedenti asilo di Viterbo, a cui è stata diagnosticata una meningite da meningococco. Le condizioni di salute della piccola paziente sono attualmente critiche ma in lento miglioramento. Sono in corso le terapie indicate per questa specifica patologia.

Leggi tutto
Per le Terme al Paliano bisogna avere la massima chiarezza
NESSUNA COLATA DI CEMENTO!
Le Terme del Paliano stanno creando molti punti interrogativi e le opposizioni di centrodestra alla Sala d'Ercole di Palazzo dei Priori stanno alzando delle barricate perché temono che arrivi in questa zona un'altra colata di cemento del costruttore Belli. Già da tempo la pratica delle Free Time si trova al vaglio della Terza commissione del presidente Aldo Fabbrini del Pd e l'iter per ora è fermo in attesa di esaminare attentamente tutta la documentazione.

Leggi tutto
In un ennesimo incidente stradale a Grotte Santo Stefano perde la vita un uomo di 72 anni travolto da un'auto
STANNO INDAGANDO I CARABINIERI
 
Terzo Stella di 72 anni, per cause al vaglio dei Carabinieri, ha perso la vita mentre si trovava davanti a un bar nella ridente frazione di Grotte Santo Stefano. Un auto lo ha preso in pieno e non si conosce la dinamica, e cioè se l'anziano stava attraversando la strada oppure era fermo sul marciapiede davanti al bar. Ora i Carabinieri stanno ricostruendo la dinamica del luttuoso incidente e poi si conosceranno tutti i dettagli.

Leggi tutto
Controlli straordinari dei carabinieri del comando Provinciale di Viterbo
CARABINIERI:  6 ARRESTI, 19 DENUNCE E 16 SEGNALATI PER L’USO DI DROGHE
Controlli straordinari dei carabinieri del comando Provinciale di Viterbo impegnati per garantire ai cittadini un fine settimana più sicuro. Oltre 150 uomini in più di 70 pattuglie, tra cui i militari dei nuclei Ispettorato del Lavoro e Antisofisticazioni e Sanità di Viterbo, sono stati impiegati nei servizi di prevenzione generale, intensificati in tutta la provincia con lo scopo di contrastare i fenomeni delinquenziali più ricorrenti e che ingenerano maggiore insicurezza.

Leggi tutto
Sulla massa dei migranti alcune strutture private hanno un guadagno sicuro per tutto l'anno
UN ALTRO GROSSO CAPITOLO DI SPESA PER LO STATO

Si ipotizzava che la presenza di migliaia di migranti nel nostro Paese avrebbe causato un caos sociale ed economico. Gente che proviene da altre Nazioni in fuga da guerre o solo perché in cerca di lavoro, sta creando seri problemi alle Forze dell'ordine. Molti di questi straniero non riuscendo ad andare nel Nord Europa né in Gran Bretagna, dopo tantissimi tentativi sono costretti a rimanere da noi in attesa di un lavoro che non ci sarà mai per loro: solo sfruttamento.


Leggi tutto
Diciannove migranti in via Emilio Bianchi al Centro di Viterbo
ERANO GIA' PRESENTI IN CITTA'

Per ora nessuna invasione di migranti in via Emilio Bianchi nel Centro di Viterbo proprio di fronte alle scuole. Sono arrivati 17 donne e due bambini ospitati in una struttura privata. Ora, speriamo che questo immobile non diventi un vero e proprio grosso punto di raccolta di stranieri perché automaticamente creerebbe gravissimi problemi agli alunni ed anche ai familiari.


Leggi tutto
L'Anagrafe e lo Stato civile saranno ospitati nell'ex Tribunale di Piazza Fontana Grande
DOVE SONO I PARCHEGGI PER LE AUTO?
Siamo sempre stati favorevoli alla valorizzazione del Centro storico così com'era negli anni '60, un vero salotto per i cittadini. Invece il cuore pulsante della città è morto per le politiche dissennate passate, tutte atte a dare spazio a tanti supermercati e grossi punti vendita in periferia. A dare il colpo di grazia sono poi arrivati i tanti divieti di sosta e così ora il Centro è morto: un'isola deserta e pericolosa in alcune zone, leggasi San Faustino e Piazza dei Caduti ormai in mano a stranieri. Gli amministratori si sono dimenticati dei nostri immobili, quando invece il Comune doveva rimetterli in funzione dopo dei lavori ad hoc.

Leggi tutto
Lo comunica in una nota la Regione Lazio.
MALTEMPO: REGIONE LAZIO, DALLE ORE 18 E PER 24 ORE CRITICITA’ IDROGEOLOGICA ARANCIONE PER TEMPORALI
SU ROMA, BACINI COSTIERI NORD, BACINO MEDIO TEVERE, BACINI COSTIERI SUD E BACINO DEL LIRI, IDRAULICA CODICE GIALLO SU APPENNINO DI RIETI E ANIENE. “Il Centro Funzionale Regionale ha emesso l’avviso di criticità con indicazione che dalle ore 18 di oggi, giovedì 6 ottobre e per le successive 24 ore, si prevede nelle zone di allerta del Lazio: criticità idrogeologica per temporali codice arancione su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Roma, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri; criticità idraulica codice giallo su Appennino di Rieti e Aniene.

Leggi tutto
Dopo l’audizione del commissario Errani, il plauso del deputato Pd alle misure del Governo
Mazzoli: “Sisma, circa 4 miliardi di euro i danni provocati ma verranno tutti risarciti”
Ammontano complessivamente a circa 4 miliardi di euro i danni provocati dal sisma che il 24 agosto scorso ha colpito i comuni di quattro regioni del centro Italia. Il decreto del Governo "è pronto", sarà varato "la prossima settimana" e "saranno risarciti tutti i danni". A spiegarlo è stato il commissario straordinario del Governo per la ricostruzione, Vasco Errani, in un'audizione alla commissione Ambiente della Camera, di cui fa parte Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico. L’audizione si è svolta nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulle politiche di prevenzione antisismica e sui modelli di ricostruzione a seguito di eventi sismici.
 

Leggi tutto
Canino: durante una rissa un anziano muore

FORSE PER UNO SCHIAFFO
A Canino un pensionato di 65 anni di Ischia di Castro è morto per un violento schiaffo ricevuto da un nigeriano il 6 ottobre del 2016. L'extracomunitario di 38 anni è stato arrestato con l'accusa di omicidio preterintenzionale. Ora saranno i periti a pronunciarsi, se non l'hanno già fatto, su un aspetto molto importante, ossia il decesso del poveretto che aveva dei problemi di salute.


Leggi tutto
Così il deputato del Pd ieri al dibattito a Vetralla con Pietro Folena del comitato per il no
Mazzoli: “La Costituzione è di tutti, giusto discuterne per una scelta consapevole al referendum”
“La Costituzione è di tutti ed è importante la discussione che si è aperta. Ma dobbiamo ricordare che se salta anche questa riforma, dovremmo cominciare tutto daccapo. Ai sostenitori del No, che alla fine vogliono che resti tutto com’è, ricordo che è inutile insistere sulla centralità della democrazia parlamentare: è il bicameralismo paritario ad aver prodotto l’eccesso di decretazione d’urgenza e voti di fiducia. Solo col superamento del bicameralismo perfetto sarà possibile ripristinare la centralità del Parlamento: la riforma prevede infatti la riduzione drastica del ricorso a decreti legge e voti di fiducia.

Leggi tutto
All’esito dell’udienza di convalida svoltasi nella mattinata odierna, il giudice ha disposto nei confronti dell’arrestato l’obbligo di dimora nel comune di residenza
Montefiascone: un arresto per detenzione ai fini di spaccio
I Carabinieri della Stazione di Montefiascone con la collaborazione dei militari del N.O.R.M. hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 29enne, operaio di Montefiascone, con precedenti di polizia.
Erano giorni che si notava un via vai sospetto di assuntori di droga da una nota via del centro cittadino falisco, facendo ipotizzare che proprio quel luogo fosse un punto di appuntamento per la compra-vendita di sostanze stupefacenti.

Leggi tutto
Bisogna rispettare i ruoli a Palazzo dei Priori
LE MINORANZE NON POSSONO SOSTITUIRE LA MAGGIORANZA
Il centrosinistra al Comune di Viterbo sta di nuovo annaspando perché per l'ennesima volta ha fatto mancare il numero legale. Un consigliere di maggioranza per bisogni fisiologici si è assentato per pochi minuti e il sindaco Leonardo Michelini e tutto il suo entourage non aveva più i numeri per governare e così è arrivato lo sciogliete le righe e tutti a casa. Un sindaco deve avere sempre la situazione sotto gli occhi, e cioè constatare se ha i numeri per poter fare approvare qualsiasi progetto o programma, e se ciò è impossibile deve delegare uno dei suoi a stare bene con gli occhi aperti e conteggiare, prima di andare al voto, se il centrosinistra è compatto ed in grado di continuare a lavorare.

Leggi tutto
Il completamento dell'Ospedale di Belcolle a Viterbo
SI PREVEDONO TEMPI LUNGHI
L'Ospedale di Belcolle è un mammut e da oltre 40 anni, se non di più, svetta sulla città di Viterbo ed è funzionante solo un padiglione e quindi non è completato. La struttura esistente deve essere rifatta per quanto riguarda i pavimenti e i soffitti ed inoltre non è in grado di ospitare il numero cospicuo di pazienti provenienti non solo dalla città di Viterbo ma anche da tutta la Provincia. Di manager e commissari vari la nostra Asl ne ha visti diversi così come le visite di alcuni big della Sanità romana. Tutti asseriscono che i cantieri verranno aperti tra poco ma questo refrain lo stiamo ascoltando da troppi anni e così il mammut è monco.

Leggi tutto
La Polizia di Stato setaccia il territorio

67 sono stati gli automezzi sottoposti a verifica e 70  le persone controllate
Sono stati diversi  i servizi straordinari predisposti nella giornata di ieri   in  provincia dal Questore di Viterbo. L’attività si inquadra nell’ambito di un ampio dispositivo di sicurezza  pianificato in Questura con,   al centro dell’attenzione,  il contrasto del fenomeno dei reati predatori,  con particolare riferimento ai furti nelle abitazioni nonché al monitoraggio di particolari fenomeni in alcuni quartiere del centro di Viterbo. Tutti i  servizi sono stati attuati ricorrendo al massimo impiego di pattuglie della Polizia di Stato: sono stati predisposti posti di  controllo nei pressi delle  principali  strade e piazze cittadine,  che hanno consentito di sottoporre a verifica le persone e i mezzi in transito  nelle zone individuate.


Leggi tutto
Il deputato del Pd commenta favorevolmente il verbale firmato ieri tra Governo e sindacati
Mazzoli: “L’accordo sulle pensioni introduce equità e solidarietà nel sistema”
“Bene il confronto tra governo e sindacati sulla previdenza: l’accordo raggiunto introduce più giustizia nella previdenza pubblica, più riconoscimento sociale per i pensionati ".  Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, commenta la firma, da parte del Governo e dei sindacati, del verbale di accordo sulle pensioni. Argomento di cui nei giorni scorsi aveva discusso a Viterbo con Cesare Damiano, capogruppo Pd alla commissione Lavoro della Camera.

Leggi tutto
Nella Tuscia ancora si brancola nel buio tra progetti di ogni tipo
QUANDO INIZIERANNO I LAVORI ALLE EX TERME INPS?
 

Da quando imperava nella Tuscia ed anche in altre Province del Lazio Giulio Andreotti di acqua sotto i ponti ne è passata a iosa e specialmente nell'Alto Lazio tutti possiamo constatare come il tempo si sia fermato e non si siano fatto passi in avanti. La prima voce, poi smentita dai fatti, era che vi erano molte industrie pronte a venire nella Città dei Papi e addirittura si ipotizzò lo sfruttamento delle nostre acque termali. Spariti nel nulla questi piani, poi si parlò di collegare la nostra Provincia, ed in particolare Viterbo, con il resto del Paese tramite ferrovie e strade modernissime.


Leggi tutto
Il deputato dem ha parlato oggi alla Camera annunciando i motivi del voto favorevole del gruppo Pd
Mazzoli: “Il ddl sui piccoli comuni significa riconoscere il loro interesse nazionale”
“Questo disegno di legge è il riconoscimento dell’interesse nazionale per chi vive e lavora nei piccoli comuni. E rappresenta un’idea dell’Italia. Oggi parliamo il linguaggio dell’incoraggiamento e della fiducia, per invertire la tendenza e tornare a crescere, partendo proprio da questa parte fondamentale del nostro Paese”.  Lo ha detto questa mattina Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, intervenendo alla Camera durante la discussione sul disegno di legge “Misure per il sostegno e la valorizzazione dei comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti e dei territori montani e rurali, nonché disposizioni per la riqualificazione e il recupero dei centri storici”.

Leggi tutto
Controlli dei Carabinieri su Viterbo e Provincia
5 le persone tratte in arresto
VITERBO – Ieri sera, nel capoluogo, i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti uno studente universitario romeno di 24 anni. Il ragazzo, controllato mentre passeggiava in piazza Gramsci, è stato trovato in possesso di circa 3 g di hashish. Nella sua abitazione i militari hanno poi rinvenuto e sequestrato altri 27 grammi dello stesso stupefacente, 3 grammi di oppio nonché tutto l'occorrente a pesare, tagliare e confezionare l'illecita sostanza. Il giovane si trova ora agli arresti domiciliari.

Leggi tutto
Un agente della Polizia penitenziaria usava l'auto di servizio per andare a trovare l'amante a Capranica
INCREMENTAVA IL TURISMO!
Ci sarebbe da piangere visto come è ridotta l'Italia e soprattutto noi poveri cittadini, però nel costatare il presunto reato di peculato di un agente penitenziario che avrebbe usato l'auto di servizio per recarsi nella sala giochi di Capranica, a noi viene soltanto da ridere. Ora l'agente di custodia dovrà rispondere anche di avere raggirato una donna conosciuta ai video giochi e di essersi fatto consegnare 13.500 mila euro, pur se questo signore ha riconosciuto il suo debito e quindi non ci sarebbe l'ipotesi di truffa.

Leggi tutto
Altra brutta figura della maggioranza di Centro sinistra a Palazzo dei Priori
MANCA IL NUMERO LEGALE: TUTTI A CASA
 
Ci risiamo, non è la prima volta né sarà l'ultima: la maggioranza di centrosinistra non ha il numero legale e così tutti a casa. Il sindaco Leonardo Michelini pochi giorni fa aveva dichiarato che se la coalizione di centrosinistra gli avesse causato altri problemi, automaticamente si sarebbe dimesso e sarebbe ritornato alla sua professione. Nella sua esternazione ce l'aveva particolarmente con il Pd e forse non si aspettava che anche il consigliere Treta di Lista civica avesse in testa, per i più disparato motivi, di mettere in crisi proprio il Consiglio comunale.

Leggi tutto
I Carabinieri sono intervenuti a Viterbo, Tarquinia e Civita Castellana

DIVERSI ARRESTI PER DROGA
VITERBO – Ieri sera, nel capoluogo, i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti uno studente universitario romeno di 24 anni. Il ragazzo, controllato mentre passeggiava in piazza Gramsci, è stato trovato in possesso di circa 3 g di hashish. Nella sua abitazione i militari hanno poi rinvenuto e sequestrato altri 27 grammi dello stesso stupefacente, 3 grammi di oppio nonché tutto l'occorrente a pesare, tagliare e confezionare l'illecita sostanza. Il giovane si trova ora agli arresti domiciliari.


Leggi tutto
Aut aut del sindaco Michelini al Pd
PRONTO A DIMETTERMI SE CONTINUASSERO GLI ATTACCHI IN SENO ALLA MAGGIORANZA
Finalmente, quando manca un anno e mezzo alla scadenza del mandato, il sindaco di Viterbo Leonardo Michelini tira fuori le unghie e arrota i denti attaccando con un missile terra-terra il Pd, il perno importante della sua maggioranza di centosinistra. Leonardo Michelini di Oltre le mura si è veramente stancato di dover registrare nella maggioranza, e in particolare nel Pd, duri attacchi che lo mettono sempre con le spalle al muro.

Leggi tutto
Carabinieri di Viterbo
5 ARRESTI PER DROGA E FURTO

Un pregiudicato viterbese di 42 anni è stato arrestato sabato pomeriggio dai carabinieri della Stazione di Bagnaia per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti. Durante un controllo, è stato trovato in possesso di mezzo grammo di hashish, motivo per il quale i carabinieri hanno deciso di procedere alla perquisizione della sua abitazione e di un terreno nella sua disponibilità recuperando e sequestrando ulteriori 38 grammi dello stesso stupefacente e 14 piante di marijuana che l’uomo stava coltivando.


Leggi tutto
Gravissimo incidente stradale sulla Cassia Nord nei pressi di Montefiascone
UN FERITO RICOVERATO CON CODICE ROSSO A BELCOLLE
Alcune auto si sono scontrate nei pressi di Montefiascone sulla Cassia Nord e sono intervenuti i Carabinieri, i Vigili del fuoco e le autoambulanze. Una persona è rimasta gravemente ferita ed è stato subito trasportata all'Ospedale di Belcolle. Non si conosce la dinamica dell'ennesimo incidente avvenuto sulle nostre strade e saranno proprio i Carabinieri a dover ricostruire la sua dinamica del gravissimo.

Leggi tutto
La presenza di extracomunitari ad Acquapendente
IL SINDACO SE LA PRENDE CON LA PREFETTURA DI VITERBO

Acquapendente è un piccolo centro della Provincia di Viterbo che conterebbe ben 5.600 abitanti e ha un ottima visuale sulla riserva naturale del Monte Rufeno. Ora, il problema è molto serio perché arrivano altri profughi e il sindaco si è irritato nei confronti della Prefettura perché non era stato avvisato. Tutto si è svolto su richiesta di una struttura che aveva vinto il bando per l'accoglienza di altri 130 emigranti.


Leggi tutto
Siamo arrivati all'ultima spiaggia
CI PUO' SALVARE SOLO UNA CITTA' TERMALE
I collegamenti stradali e ferroviari è meglio lasciar perdere e lo stesso discorso vale per altri settori da tempo sbandierati dai nostri politici. Noi abbiamo solo un carta notevolissima da potere giocare ed è di fare nascere una Città termale a Viterbo.Da quanto apprendiamo avrebbero trovato dei tecnici la possibilità di potere sfruttare la sorgente del Bullicame ed altre ed allora, siccome abbiamo l'ex Terme INPS, il sindaco Leonardo Michelini e tutto i nostri amministratori si diano da fare per dare alla Città dei Papi un grande complesso del nostro tesoro.
Non dimenticando i settori del Turismo, della Cultura la valorizzazione della nostro patrimonio storico ed artistico.

Leggi tutto
Il deputato dem, dopo il sì oggi alla Camera, illustra i punti del ddl
Mazzoli: “La legge sul cyber bullismo colma un vuoto normativo”
“Intervenire con una legge per contrastare il fenomeno del bullismo era necessario e doveroso. Si va a colmare un vuoto normativo che dura da anni su un tema complesso e delicato. La legge, grazie al lavoro svolto nelle commissioni congiunte Giustizia e Affari sociali, attribuisce importanza prioritaria all’educazione e alla prevenzione, ma prevede anche interventi sanzionatori, senza eccedere in norme repressive, soprattutto quando si tratta di minorenni, ma senza escludere la necessaria punizione, pur sempre finalizzata alla rieducazione e al recupero”.

Leggi tutto
In Italia abbiamo per adesso ben 39 partiti e movimenti politici
E PANTALONE PAGA
Partiti e movimenti politici italiani
Movimento di Beppe grillo
Lega Nord
Lega Sud
Movimento per l'autonomia (lega)
Alba Dorata Italia
Generazione Futura
Lega Libertà Lazio
Alleanza Nazionale
La Destra
Azione sociale
Forza Nuova
Destra Nazionale
Partito Nazionalista del Popolo Italiano

Leggi tutto
L'aspetto delle RSA: il Comune rischia di pagare ben 2 milioni di euro
MICHELINI E' SOLO UN PARERE
 
L 'Aforsat, associazione familiari ospiti delle residenze sanitarie assistenziali della Tuscia,con il suo ricorso ha una vittoria da parte del Consiglio di Stato:gli anziani che hanno un reddito non superiore ai 13 mila euro annui (Isee) hanno diritto all'assistenza.Non fa nulla se sono proprietari di case. Secondo l'Aforsat invece Palazzo dei Priori, con un delibera, avrebbe modificato questo importate aspetto e così il Consiglio di Stato ha dato ragione alla succitata Associazione.

Leggi tutto
Continua senza sosta l’attività di contrasto al consumo di droghe nella Tuscia da parte dei carabinieri del comando Provinciale
CARABINIERI: 8 ARRESTI PER DROGA NEL WEEKEND
Continua senza sosta l’attività di contrasto al consumo di droghe nella Tuscia da parte dei carabinieri del comando Provinciale che lo scorso fine settimana hanno effettuato controlli e servizi nei pressi dei luoghi di maggior aggregazione, quali locali notturni, discoteche, ristoranti, stazioni ferroviarie e autostazioni, e sull’intera rete viaria provinciale. 

Leggi tutto
Tarquinia: scontro al calor bianco tra il Pd e il MO.RI
IL SINDACO MAZZOLA TRA DUE FUOCHI
Troppi partiti e movimenti esistono in Italia, ben 39, e dal lontano 1948 380, un vero oceano. A Tarquinia abbiamo il Pd e il Movimento Moderati e Riformisti e attualmente c'è una seria spaccatura, così la cittadina del litorale Tirrenico è in questo momento ingovernabile. Il sindaco Mauro Mazzola del Pd si trova tra due fuochi e il tutto nasce dalla crisi politica all'Università Agraria. Ora a Mazzola tocca l'arduo compito di trovare un accordo per il Comune perché altrimenti c'è il serio rischio che la crisi sfoci in elezioni anticipate.

Leggi tutto
Per i lavori al Comune di Viterbo stanziati ben 5 milioni
APPALTI: UNA MAREA DI RICHIESTE
A Palazzo dei Priori sul piatto ci sono ben cinque milioni di euro per i  lavori da effettuare e i partecipanti sono numerosissimi. L'assessore al ramo, Alvaro Ricci, dovrà attentamente vagliarli perché le ditte che hanno inviato le loro offerte sono una marea. In questo momento di grave crisi economica servono i soldi alle imprese e così sulla scrivania di Palazzo dei Priori le offerte sono centinaia. Per le strade 190 mila euro, mentre si arriva a 300 mila per le scuole; 370 mila per la pista del Campo scuola di cui si sarebbe aggiudicata i lavori una ditta di Agrigento, anche se mancano dei documenti.

Leggi tutto
Rsa: il Consiglio di Stato boccia il Comune
GARANTITE DALLO STATO SOLO LE PERSONE CHE HANNO REDDITI MINIMI E I DISABILI
Il Consiglio di Stato ha dichiarato illegittima la delibera del Comune che riguarda i contributi alle Rsa specificando che spettano solamente a persone che hanno redditi minimi, disabili, incapaci o malati perché l'assistenza deve essere sempre garantita. Il Comune non poteva mettere nessun limite all'erogazione dei soldi perché è già chiaro: c'è l'Isee di 13 mila euro e quindi è illegittimo il diniego a coloro che hanno un'abitazione perché il parametro di riferimento è il reddito.

Leggi tutto
Si sarebbe rotto il feeling tra Fioroni e Michelini
IN POLITICA L'AMICIZIA GENERALMENTE NON ESISTE
Il sindaco di Viterbo Leonardo Michelini del Pd si è sfogato perché stanco di essere il sacco di allenamento dei vari pugili di turno. Da quando ha vinto le elezioni amministrative di acqua sotto i ponti ne è passata molta e il sindaco targato centrosinistra si è trovato in un vortice di polemiche proveniente proprio dalla sua maggioranza. In questo marasma l'on. Giuseppe Fioroni ha voluto fondare il Movimento Riformista (Mori) a livello nazionale forse per avere più potere e chance quando ci saranno le elezioni politiche. Infatti il popolare Cicciobello potrebbe essere fatto fuori dalla corsa al Parlamento o da altre cariche importanti: è la legge della rottamazione.

Leggi tutto
Per tentato omicidio è stato arrestato un trentenne
NON PAGA LA DROGA E VIENE AGGREDITO CON UNA MANNAIA
Disgraziatamente la droga sta dilagando in Italia come in altre parti del mondo occidentale, aumentano i tossicodipendenti e di riflesso la delinquenza organizzata e pure gli spacciatori. Coloro che assumono qualsiasi tipo di droga e non pagano il dovuto rischiano rappresaglie tremende. E' accaduto ad un trentenne che aveva fatto il furbo non pagando uno spacciatore e questi addirittura ha preso una mannaia per farsi giustizia.

Leggi tutto
Montefiascone: un tragico incidente stradale causa la morte di un 58 enne sulla Cassia
PERDE LA VITA FIORE TRAVOLTO DA UN CAMION
Luciano Fiore di 58 anni è stato travolto da un camion sulla Cassia nei pressi di Montefiascone e le indagini su questo tragico incidente sono condotte dai Carabinieri e dalla Polizia locale che sono subito intervenuti sul posto. E' arrivato anche il 118 ma il medico ha potuto constatare soltanto il decesso del poveretto. Adesso sono in atto tutte le indagini atte a ricostruire la dinamica del gravissimo incidente.

Leggi tutto
Il deputato del Pd a Tarquinia insieme al capogruppo al Senato Zanda per il sì al referendum
Mazzoli: “La riforma costituzionale difende la democrazia italiana”
“La riforma costituzionale riporta il potere legislativo in capo al Parlamento. Abbiamo bisogno di maggiore capacità ed efficienza nelle decisioni. Se vogliamo provare a rimettere la politica davanti all’economia dobbiamo dotarci di nuovi strumenti. Per questo è importante votare sì al referendum”. Così ieri sera Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, intervenendo all’iniziativa organizzata dal Pd di Tarquinia con Luigi Zanda, capogruppo Pd al Senato, il sindaco Mauro Mazzola e Piero Rosati, segretario del circolo locale del Pd.

Leggi tutto
CRITICITA’ IDRAULICA ARANCIONE SU BACINI COSTIERI NORD E BACINO MEDIO TEVERE. CRITICITA’ IDROGEOLOGICA ARANCIONE SU ROMA
MALTEMPO: REGIONE, ALLERTA METEO SU LAZIO FINO ALLA MEZZANOTTE

“Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso l’avviso di condizioni metereologiche avverse con indicazione che fino alla mezzanotte di questa sera si prevedono sul Lazio: precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.


Leggi tutto
I vertici rinnovati da parte dei Carabinieri
IL COLONNELLO GIUSEPPE PALMA NUOVO COMANDANTE
 

Il colonnello Giuseppe Palma è il nuovo comandante dei Carabinieri della Tuscia al posto del Colonnello Conte trasferito ad altri incarichi. Palma ha 51 anni, è sposato e originario di San Pietro Vernotico (Brindisi). Proviene da Potenza, è stato anche in Sardegna, a Torre Annunziata, Calabria e Bergamo e nell'incontro con i giornalisti ha dichiarato di essere contento di stare nella Tuscia considerando anche che nella nostra Provincia la criminalità non è radicata sul territorio.


Leggi tutto
SI BARRICA IN CASA E MINACCIA DI FAR SALTARE IN ARIA IL CONDOMINIO
Denunciato 45enne per minaccia e procurato allarme

Attimi di tensione nel primo pomeriggio di ieri in via XXIV Maggio a causa di un operaio viterbese di 45 anni in preda ad un forte stato di agitazione emotiva. All’arrivo dei sanitari del 118, il cui intervento era stato richiesto dalla sorella dopo un’accesa discussione, l’uomo ha improvvisamente impugnato un coltello brandendolo contro medico ed infermieri e poi si è barricato in casa manifestando intenti suicidi e minacciando di far esplodere l’intero immobile, composto da 24 appartamenti, con l’utilizzo del gas metano della rete cittadina.


Leggi tutto
Montefiascone: un tragico incidente stradale causa la morte di un 58 enne sulla Cassia
PERDE LA VITA FIORE TRAVOLTO DA UN CAMION
Luciano Fiore di 58 anni è stato travolto da un camion sulla Cassia nei pressi di Montefiascone e le indagini su questo tragico incidente sono condotte dai Carabinieri e dalla Polizia locale che sono subito intervenuti sul posto. E' arrivato anche il 118 ma il medico ha potuto constatare soltanto il decesso del poveretto.

Leggi tutto
Per tentato omicidio è stato arrestato un trentenne
NON PAGA LA DROGA E VIENE AGGREDITO CON UNA MANNAIA
Disgraziatamente la droga sta dilagando in Italia come in altre parti del mondo occidentale, aumentano i tossicodipendenti e di riflesso la delinquenza organizzata e pure gli spacciatori. Coloro che assumono qualsiasi tipo di droga e non pagano il dovuto rischiano rappresaglie tremende. E' accaduto ad un trentenne che aveva fatto il furbo non pagando uno spacciatore e questi addirittura ha preso una mannaia per farsi giustizia.

Leggi tutto
Gravi ferite a un operaio che era intervenuto in una lite tra fidanzati
HA RISCHIATO DI PERDERE UN ORECCHIO COLPITO DA UNA BOTTIGLIATA
 

Un operaio viterbese di 58 anni è intervenuto in una lite tra due giovani, probabilmente amici o fidanzati, nelle vesti di paciere e per tutta risposta il ragazzo lo ha colpito con violenza al volto e al collo, la ferita più grave è stata all'orecchio tanto che rischiava di perderlo. L'operaio è stato trasportato al Pronto Soccorso di Belcolle. La rissa tra i due giovani che ha coinvolto il 58 enne è avvenuta a via Romiti a Viterbo.


Leggi tutto
Un altro furto nella centralissima via Cairoli a Viterbo
I SOLITI IGNOTI RUBANO CIRCA TRE MILA EURO
 
In una sala giochi situata nella centralissima via Cairoli a Viterbo, alcuni sconosciuti approfittando della notte sono riusciti ad entrare e forzando le macchinette si sono appropriati di circa 3 mila euro. Al proprietario non è restato altro che fare una denuncia dettagliata del fatto e la Polizia sta indagando per dare un volto e un nome agli autori di questo nuovo atto delinquenziale avvenuto proprio nel cuore di Viterbo.

Leggi tutto
Il deputato dem ad Amatrice e Saletta ha incontrato i cittadini nei campi allestiti dalla Protezione civile
Mazzoli: “Quello di volontari, vigili del fuoco, forze dell’ordine ed esercito l’esempio dell’Italia migliore”
“Un lavoro impagabile, che rende onore a tutto il Viterbese, al Lazio, all’Italia intera. L’aiuto concreto e la vicinanza umana dei volontari e dei vigili del fuoco, oltre che delle forze dell’ordine e dell’esercito, intervenuti ad Amatrice, Accumuli e nei territori colpiti dal terremoto è l’emblema di quanto gli italiani siano un grande popolo”. Così Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, che questa mattina ha incontrato i volontari impegnati ad Amatrice, visitando i campi allestiti dal Coreir, Corpo regionale di intervento rapido della Protezione civile per conto della Regione.

Leggi tutto
Occorre valorizzare l'Alto Lazio e in particolare Viterbo se vogliamo realizzare i tanti progetti

LA CLASSE POLITICA SI DEVE FINALMENTE SVEGLIARE
Occorre essere realistici perché la Tuscia, ed in primis il capoluogo, ha un patrimonio naturale, artistico e storico enorme mai valorizzato dai nostri politici passati e presenti. La natura ci ha dato il Mare Tirreno, Montalto di Castro e Tarquinia, due laghi vulcanici, Bolsena (il più grande in Europa) e Vico. La maremma viterbese sembra un'acquerello di colori che colpisce gli occhi dei turisti ed anche i nostri. Poi abbiamo bellezze artistiche enormi non solo di origine Etrusca, ma anche di altri secoli.


Leggi tutto
In attesa che le Province vengano veramente cancellate con risparmio enorme di denaro
A PALAZZO GENTILI PD E MORI LITIGANO
In attesa che le Province spariscano come aveva promesso più volte il Presidente del Consiglio Matteo Renzi,  leader discusso del Pd, a Palazzo Gentili di Viterbo al Consiglio comunale del 7 settembre scorso il partito Mori (Moderati e Riformisti) si è scontrato con il Pd e solo l'intervento del presidente Mauro Mazzola (Pd) è riuscito a riportare la calma. Alla fine è stato votato il bilancio anche se il problema esiste in seno alla maggioranza perché il Pd e i Mori non vanno affatto d'accordo e appena c'è l'occasione invece di fare muro comune scoppia la rissa.

Leggi tutto
Il Movimento 5 Stelle nella catastrofe politica a Roma

COINVOLTO ANCHE LUIGI DI MAIO
Il direttorio chiuso all’insegna di un vero e proprio regolamento e la tensione è alle stelle. La parola d’ordine è la richiesta di azzerare il Cerchio magico ossia le persone vicine, in qualche modo, alla Raggi. Via il vice Capo di Gabinetto Marra, accusato di essere colluso con le passate amministrazioni. Esce dal proscenio anche Romeo, dirigente superpagato, e l’ultimo arrivato il neo assessore al Bilancio De Dominicis, magistrato della Corte dei Conti suggerito dallo studio Sammarco.


Leggi tutto
CARABINIERI MONTEFISCONE E TUSCANIA
SERVIZI A LARGO RAGIO NEL WEEK END

I Carabinieri delle Compagnie di Montefiascone e Tuscania hanno continuato nello scorso week end a svolgere servizi per garantire maggior sicurezza sulle strade nelle ore serali e notturne quando a causa delle feste il consumo di alcol e  degli stupefacenti aumenta. Durante i servizi svolti sono stati controllati piu di 250 veicoli, identificate 315 persone elevate 12 contravvenzioni al codice della strada e sottratti 25 punti dalle patenti di guida.


Leggi tutto
ORTE: RUBA ANELLI IN UNA GIOIELLERIA
IDENTIFICATO E DENUNCIATO

I Carabinieri della Stazione di Orte hanno denunciato un uomo di 51 anni conclusione di una attività di indagine a seguito della denuncia di furto effettuata dalla titolare di una gioielleria del luogo, di tre anelli d’argento del valore complessivo di 200 euro circa. I militari tramite le telecamere di sorveglianza installate nell’esercizio commerciale oltre alla ricostruzione dell’accaduto sono riusciti ad identificare l’autore del furto. Da una perquisizione personale dello stesso è stato poi possibile rinvenire tutta la refurtiva.


Leggi tutto
UNA DENUNCIA
NEPI: BECCATO CON UNA PIANTA DI MARIJUANA E SOSTANZA DIVISA IN DOSI

I Carabinieri della Stazione di Nepi, a conclusione di una attività di indagine che durava da alcuni giorni hanno denunciato in stato di libertà un uomo di 44 anni con precedenti penali per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. Da alcuni giorni l’uomo era sotto l’occhio dei militari dell’Arma che avevano notato un atteggiamento poco chiaro. Ieri i militari hanno deciso di intervenire con una perquisizione e hanno rinvenuto sul balcone dell’abitazione un vaso con una pianta di marijuana in piena vegetazione ed all’interno della casa due grammi di stupefacente dello stesso tipo.


Leggi tutto
FABRICA DI ROMA: CEDE STUPEFACENTE MENTRE E’ AI DOMICILIARI
ARRESTATO MINORENNE

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Viterbo in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Civita Castellana hanno tratto in arresto ieri un uomo 24nne per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, benché fosse in regime di detenzione domiciliare si era allontanato dalla propria abitazione ed è stato colto , in flagranza, mentre cedeva una dose di haschish a due minori residenti a Fabrica di Roma.


Leggi tutto
Cade dalla finestra dell'Ospedale Andosilla di Civita castellana un donna anziana
IN GRAVI CONDIZIONI E' STATA PORTATA AL GEMELLI DI ROMA

Una signora di oltre 70 anni residente a Corchiano è caduta da una finestra dell'Ospedale Andosilla  di Civita Castellana. E' stata subito trasferita con l'elisoccorso presso il Policlinico Gemelli di Roma per le serie fratture riportate. Non è il primo caso che accade nell'Ospedale Andosilla. Il salto nel vuoto della poveretta è stato di oltre 7 metri e avrebbe riportato una serie impressionante di fratture.


Leggi tutto
NAS CARABINIERI: ESTATE TRANQUILLA 2016
DUE RISTORANTI E UNA IMPRESA DI PRODUZIONE DI ALIMENTI SEGNALATI ALL’AUTORITA’ AMMINISTRATIVA
I Carabinieri del NAS di Viterbo, nell’ambito dell’attività disposta dal Comando Carabinieri tutela della Salute denominata “Estate Tranquilla 2016”, hanno segnalato all’autorità amministrativa tre imprenditori  del luogo. I primi due titolari di ristoranti per aver conservato i cibi destinati alla somministrazione etichettati per renderli identificabili mentre il terzo titolare di una impresa manifatturiera di conserve vegetali per lo stesso motivo.

Leggi tutto
Arrestato 43enne
ORTE: RUBA ALL’INTERNO DI UN ESERCIZIO COMMERCIALE E PER SCAPPARE AGGREDISCE I CARABINIERI

I Carabinieri della Stazione di Orte, ieri, hanno tratto in arresto un uomo di origini romene di 43 anni per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. La vicenda ha avuto inizio a seguito del furto di alcuni prodotti cosmetici che l’uomo ha perpetrato all’interno di un negozio della cittadina della Tuscia. Il personale addetto alla vendita accortosi che stava portando via quei prodotti aveva chiamato i Carabinieri. Giunti sul posto i militari hanno fermato l’uomo ed invitato a seguirli per effettuare una perquisizione personale.


Leggi tutto
ASCENSORE VALLE FAUL AL SACRARIO, IN FUNZIONE DA DOMANI ALLE 8
                           ERA ORA!
Collegamento Valle Faul – Sacrario (piazza Martiri d'Ungheria), in funzione l'ascensore da domattina alle 8. Lo annuncia l'assessore ai lavori pubblici Alvaro Ricci, che aggiunge: “L'ascensore entrerà in funzione domani 1 settembre e sarà a disposizione di cittadini e turisti tutti i giorni dalle 7,30 alle 20,30. Per questi giorni di festa faremo in modo di prolungare l'orario del funzionamento. Per quanto riguarda la coppia di ascensori che collegano la Valle di Faul al Colle del Duomo bisogna pazientare ancora qualche giorno.
 

Leggi tutto
Aprono a Viterbo due grossi punti vendita
UNA BOCCATA DI OSSIGENO PER I CONSUMATORI E CIANURO PER I COMMERCIANTI

Usiamo il condizionale perché di chiacchiere ve ne sono tante circolanti a Viterbo e riguarderebbe l'apertura nei prossimi mesi di due grossi punti vendita, uno ubicato nel Centro storico e un altro nei pressi di un grande supermercato. Non facciamo nomi perché non ci sono certezze, visto che addirittura dovrebbe aprire nuovamente un vecchio punto vendita, poi chiuso rapidamente, proprio nel cuore della nostra città. Dal punto di vista dei consumatori, ma soprattutto dei posti di lavoro, questi due grandi strutture darebbero una  boccata di ossigeno molto forte per quanto riguarda i posti di lavoro.


Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO: PRESO DOPO AVER RAPINATO IL BAR DI UN HOTEL
Arrestato 38enne di origini tunisine
I Carabinieri della Stazione di Montalto di Castro hanno tratto in arresto, ieri, un uomo di origini tunisine di 38 anni, per rapina impropria.

Il malfattore si era introdotto all’interno di un hotel e giunto al bar della struttura aveva prelevato dal registratore di cassa la somma contante di 220,00 euro. Il barista accortosi del fatto ha tentato di bloccarlo ma l’uomo per darsi alla fuga lo ha strattonato facendolo cadere a terra. Gli avventori  hanno chiamato subito i Carabinieri che sono intervenuti tempestivamente e hanno bloccato l’uomo all’esterno della struttura mentre tentava di allontanarsi con ancora la somma contante nelle mani.


Leggi tutto
La Patrona di Viterbo Santa Rosa ha già fatto un nuovo miracolo
A PALAZZO DEI PRIORI SONO CESSATE LE LITI
 

Ogni anno alla vigilia del Trasporto della Macchina di Santa Rosa, la nostra Patrona fa sempre un miracolo, ossia riesce a mettere la pace nei vari palazzi del potere ad iniziare da quello del Comune. I politici sono consapevoli che continuare a litigare alla vigilia di questo evento molto importante per i viterbesi, e non solo, sarebbe deleterio e susciterebbe l'ira del popolo sempre non sovrano. Così adesso tacciono le varie voci di dissenso, il sindaco Leonardo Michelini e la sua maggioranza variegata di centrosinistra tace e così fanno le opposizioni di centrodestra.


Leggi tutto
Arrestato 39enne di Roma
CAPRANICA: SCOPERTA E SEQUSTRATA UNA PIANTAGIONE DI CANNABIS INDICA
Altro duro colpo inferto dai Carabinieri della Stazione di Capranica al traffico di sostanze stupefacenti nella provincia viterbese.I militari questa notte hanno tratto in arresto un uomo di 39 anni originario di Roma per detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente. Alle ore 01.30 circa, i militari nei pressi della Stazione Ferroviaria di Capranica hanno notato la presenza di un uomo in bici che si aggirava in modo sospetto. Alla vista dei Carabinieri l’uomo, complice il buio, ha fatto perdere le proprie tracce addentrandosi per strade di campagna.

Leggi tutto
CIVITA CASTELLANA: MINACCIA CON UN COLTELLO I CARABINIERI
Arrestato 22enne per resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale

I Carabinieri della Compagnia di Civita Castellana hanno tratto in arresto un uomo 22nne per resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile erano intervenuti, a seguito di una richiesta effettuata alla Centrale Operativa, per un litigio familiare. Giunti sul posto i Carabinieri sono stati immediatamente aggrediti dall’uomo, che era in preda ad un raptus nervoso, prima verbalmente e dopo fisicamente.


Leggi tutto
MONTEFIASCONE: CONTINUANO I SERVIZI A LARGO RAGGIO
TRE DENUNCE DEI CARABINIERI
I Carabinieri della Compagnia di Montefiascone, nell’ambito di un servizio a largo raggio predisposto per garantire maggior sicurezza in uno degli ultimi week end della stagione estiva, hanno denunciato all’autorità giudiziaria tre persone. In particolare: -  A Castiglione in Teverina i militari della locale Stazione hanno denunciato un cittadino algerino di 50 anni per furto in abitazione. L’uomo si era introdotto all’interno dell’abitazione dell’ex parroco del paese ed aveva asportato un portafogli che conteneva 500 euro;

Leggi tutto
La marijuana è stata sottoposta a sequestro e sarà ora oggetto di analisi scientifiche al fine di accertarne il principio attivo
RONCIGLIONE: DUE DENUNCE PER DETENZIONE  AL FINE DI SPACCIO DI MARIJUANA

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ronciglione, durante uno dei numerosi controlli effettuati nel week end hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria due giovani rispettivamente di 20 e 19 anni, entrambi incensurati, per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. I due, controllati da una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno mostrato subito un atteggiamento poco tranquillo. Ciò ha fatto si che i militari approfondissero il controllo e durante la perquisizione hanno rinvenuto tre involucri contenenti in totale 11 grammi di marijuana.


Leggi tutto
Di nuovo i grandi annunci da parte del Comune di Viterbo
ALTRI PROGETTI MEGAGALATTICI
 
Oramai le vacanze sono terminate per la maggior parte degli italiani e anche per i politici della Tuscia. Le novità fritte rifritte arrivano nuovamente dalla Città dei Papi, visto che l'assessore Antonio Delli Iaconi ha dichiarato che ci sarà il bando per le ex Terme Inps, l'apertura imminente delle vasche della località Paliano non dimenticando le Terme dei Papi dove c'è da troppo tempo un attrito molto serio tra questo complesso e il Comun

Leggi tutto
Ennesimo incidente stradale nella Tuscia
CIVITA CASTELLANA: GRAVI DUE MOTOCICLISTI
 
Domenica scorsa al chilometro 51 della via Flaminia a Civita Castellana un giovane di 24 anni di Orte di origini albanese alla guida di una Fiat Punto ha travolto 5 motociclisti ed ora è accusato di gravi lesioni e gli è stata ritirata la patente. L'albanese avrebbe invaso la corsia di marcia dove viaggiavano i motociclisti. Subito è intervenuta la Polstrada, due di loro sono in gravi condizioni e si trovano attualmente ricoverati uno all'Ospedale di Tor Vergata e un altro al Policlinico Gemelli.
 

Leggi tutto
INCENDI NEL LAZIO: OLTRE 50 INTERVENTI DELLA PROTEZIONE CIVILE NEL LAZIO
I SOLITI PIROMANI
Domenica impegnativa per i volontari della Protezione civile regionale nel contrasto agli incendi. La Sala Operativa Unificata Permanente della Regione Lazio ha contato oltre 50 interventi su tutto il territorio, di cui 9 hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo.

Leggi tutto
Per l'omicidio di Angelo Gianlorenzo di 83 anni di Marta
L'INDAGATO SASSARA AVREBBE UN ALIBI
Come i nostri lettori ricorderanno, la settimana scorsa il figlio di Angelo Gianlorenzo di 83 anni non vedendolo tornare a casa, da Marta si recò nell'appezzamento di terreno del padre dove lavorava. Lo trovò a terra in una pozza di sangue e privo di vita e sul principio si pensò che il decesso fosse avvenuto per cause naturali. I Carabinieri subito intervenuti si accorsero che aveva il cranio fracassato da più colpi inferti con un oggetto contundente e non trovato sul terreno.

Leggi tutto
Un episodio di ordinario teppismo: Arancia meccanica nei confronti del fratello

PERUGIA:UN ATTO DI VIOLENZA INCREDIBILE
Savino Belsanti di 69 anni insieme al suo amico di origini pakistane di 24 anni, Mohammad Hanif Bostan, sono andati da Ronciglione e Perugia e hanno suonato al portone del fratello di Belsanti. L'abitazione si trova in una zona isolata e qui i due appena sono entrati hanno aggredito con calci, pugni e colpi alla testa con una chiave inglese il fratello e la cognata, tipo Arancia meccanica. Dopo essere stati legati, gli anziani coniugi sono stati chiusi dentro uno sgabuzzino, la donna pur ferita è riuscita a chiamare aiuto e i vicini hanno subito avvertito i Carabinieri.


Leggi tutto
Occorre immediatamente chiarezza sulla presenza di arsenico nell'acqua potabile
REGNA SOLAMENTE CONFUSIONE
Per quanto riguarda la presenza dell'arsenico e fluoruri nell'acqua potabile occorre immediatamente chiarezza vista la grande confusione che regna. A suo tempo pubblicammo i dati della Asl e tuttora in ben 21 Comuni della Tuscia nel liquido blu c'è l'arsenico. La panoramica è ben chiara: questo veleno è stato rilevato sia nei Comuni della Talete  sia in altri che non vi hanno aderito. Ricordiamo ai nostri lettori che l'Ue a suo tempo fissò la presenza del micidiale arsenico a quota 10 microgrammi per litro e oltre questa quota l'acqua non può essere utilizzata per usi domestici, tanto meno per bere. Di nuovo c'è un elenco dei Comuni che hanno sforato e sforano la famosa soglia e in dettaglio anche i  punti o quartieri dove l'arsenico inquina.

Leggi tutto
Operazione da parte dei Carabinieri di Orte
Tentano di rubare detersivo e gasolio: arrestati

Nella notte appena trascorsa, nella zona artigianale di Petignano, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato nella flagranza di furto aggravato in concorso tra cittadini romeni del posto, di età compresa tra i 36e i 41 anni, sopresi mentre cercavano di rubare 28 fusti di detersivo da 5 kg ciascuno e 2 taniche di gasolio da 25 l dall’interno di un semirimorchio appartenente alla ditta di cui uno dei tre è dipendente quale autotrasportatore.


Leggi tutto
Roma: Fontane senz'acqua
POVERA CAPITALE
Roma, 17.08.2016. Fontane senz'acqua. Ci dovremo accontentare della musica di Ottorino Respighi per sentire il suono dei getti d'acqua che ricadono sullo specchio d'acqua sottostante. Gli zampilli danzanti della fontana di piazza Caprera, che fanno da cornice alle due belle statue (Ballerina e Dormiente) donate dall'artista francese Jacques Zwobada, non trillano da anni, così non sgorga acqua da quella collocata in piazza della Rimembranza, dimenticata dopo l'esordio  dell'inaugurazione, ne' sprizzano quelle di Villa Chigi abbandonate al loro destino di vasche morte.

Leggi tutto
Il pecorino romano non c'entra nulla con quello sardo
IL PECORINO ROMANO DEL LAZIO E' DOP
Già molti anni fa andando in Sardegna e facendo spese ci fu proposto il pecorino romano asserendo che era quello originale della Capitale e del Lazio quando invece era di origine sarda. Adesso è scoppiata la guerra tra il nostro formaggio con marchio dop e quello sardo. Quest'ultimo non c'entra nulla con il famoso pecorino romano. Sono scesi in campo personaggi autorevoli e il Consorzio di tutela per il pecorino romano, sottolineando che quest'ultimo non c'entra nulla con quello dell'isola.

Leggi tutto
Una vera e propria strage di gatti nella Tuscia
DA ESCLUDERE L'IPOTESI CHE VENGANO SERVITI COME CIBO
Nella Tuscia sarebbe in atto una vera e propria strage di gatti che sarebbero stati uccisi ogni giorno ad opera di persone. Probabilmente si tratta di atti di vandalismo ed è da escludere l'uso di queste bestiole come cibo per gli esseri umani. E' risaputo che i conigli venduti nelle macellerie o similari devono essere comprensivi della testa onde evitare che eventuali delinquenti uccidendo un felino poi lo possano far passare per cacciagione.

Leggi tutto
CONTROLLI DI FERRAGOSTO
UN ARRESTO, 4 DENUNCIATI E 8 SEGNALATI PER USO DI DROGHE

ORTE – Un 59enne della provincia di Rieti è stato arrestato dai carabinieri della locale Stazione nella fragranza di furto aggravato. L’uomo, disoccupato e incensurato, è stato sorpreso all’interno di un magazzino dell’amministrazione provinciale di Viterbo mentre caricava sulla propria auto 45 sacchi di bitume da kg 25 ciascuno. Dopo la convalida dell’arresto è stato rimesso in libertà.


Leggi tutto
Il deputato del Pd: “Il Governo rafforza il ruolo dei Comuni e dice no alle eccessive concentrazioni”

Mazzoli: “Decreto di riforma dell’accesso allo Sprar, bene le nuove misure per l’accoglienza dei migranti”
“Accoglienza dei migranti, il decreto di riforma dell’accesso allo Sprar approvato in via definitiva costituisce un significativo passo in avanti. Prevede infatti un rafforzato ruolo dei Comuni, stabilisce la necessità di una maggiore concertazione e collaborazione fra enti, istituzioni e comunità,  inoltre pone un freno netto alle concentrazioni eccessive di richiedenti asilo in pochi posti, favorendo invece la distribuzione di piccoli gruppi diffusi sul territorio”. Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, commenta positivamente il provvedimento del Governo che introduce importanti novità in tema di accoglienza dei richiedenti asilo e, in particolare, nella disciplina dello Sprar.


Leggi tutto
Un giovane imprenditore di Viterbo muore per un malore a Rimini

SI TROVAVA IN UNA STANZA D'ALBERGO CON IL FIGLIO
Alessandro Marcucci titolare di un negozio per la duplicazione delle chiavi al Murialdo, è morto forse colto da un malore nella sua stanza d'albergo a Rimini e con lui c'era il figlio. L'imprenditore era molto conosciuto perché precedentemente insieme al padre aveva condotto un'officina meccanica.


Leggi tutto
Arrivano altri immigrati nella Tuscia

IL PREFETTO NON PUO' FARE ALTRO CHE OBBEDIRE
Già siamo a quota 617 immigranti ospiti accolti nelle strutture della Tuscia, un numero considerevole che però sicuramente sarà superato nei prossimi giorni. Il Governo, mal guidato da Matteo Renzi, non si fa ascoltare dai "sordi" delle Nazioni dell'Ue che non vogliono sapere nulla di questo flusso migratorio che sta letteralmente invadendo la nostra Penisola. Al di là di probabili infiltrazioni di terroristi dell'Isis in fuga dall'Iraq e dalla Libia dopo i bombardamenti effettuati dagli aerei USA che li hanno costretti a ritirarsi e tra non molto le uniche roccaforti cadranno e così l'esercito libico riuscirà a cacciare i terroristi, l'Italia oltre agli immigranti potrà trovarsi in casa anche i terroristi.


Leggi tutto
Il cimitero di Grotte Santo Stefano ha esaurito da molto tempo i posti

BISOGNA CONVINCERE I FAMILIARI A FARE CREMARE I CARI ESTINTI
Molti anni fa scrivemmo un dettagliato articolo dove ci risultava che nel nostro cimitero di Viterbo tra loculi e chiesette varie c'erano ben 200 mila cadaveri. Un numero notevolissimo e superiore ai vivi della Città dei Papi, ma crediamo che nel 2016 la cifra dei morti sarà di sicuro superiore. Non comprendiamo perché ancora si usi la sepoltura quando, almeno a Viterbo, c'è un forno crematorio.


Leggi tutto
Un altro episodio da fare rabbrividire l’opinione pubblica

BOTTE ED INSULTI AI DANNI DI BAMBINI
Due arresti operati dai carabinieri di Milano per violenze sui bambini, violenze rese ancora più atroci dal fatto che erano commesse all’interno di una struttura dedicata all’accoglienza dei minori. A finire in manette sono stati Milena Ceres, 34 anni e Enrico Piroddi, 35 anni, rispettivamente responsabile e titolare di un asilo di viale Sarca il "Baby Word".


Leggi tutto
Un brutto episodio a Proceno da parte una persona del pubblico durante il consiglio comunale rivolgendosi a Battistoni (FI)
“ VATTENE E TORNATE A BRUXELLES”
Seduta del consiglio comunale di domenica scorsa nel piccolo centro del Viterbese di Proceno. Un uomo del pubblico avrebbe gridato nei confronto dell’ex sindaco Francesco Battistoni di FI:”Vattene e tornanate a Bruxelles”. Gli sarebbero stati rivolti insulti e minacce . Non contento lo spettatore si sarebbe avvicinato all’ex sindaco Battistoni dicendogli:”Tanto ci vediamo a Roma”.

Leggi tutto
Il Centro storico di Viterbo sta diventando invivibile per i residenti e per tutti i viterbesi
DILAGA LA CRIMINALITA'
Le zone del cuore della Città dei Papi sta diventando invivibile, in primisper i residenti e anche per tutta la cittadinanza. Imperversa la microcriminalità da diverso tempo e colpisce in particolare via Dell'Orologio Vecchio nei fine settimana tanto che tra schiamazzi, urla e caos la gente non riesce più a riposare. Alcuni mastelli della raccolta differenziata sono stati bruciati e giorni fa un giornale locale riportò la notizia che due giovani sul cofano della macchina facevano sesso senza tanti problemi.

Leggi tutto
A Viterbo è stata trovata morta nel bagno di casa una donna di 31 anni
L'ALLARME LO HA DATO LA BAMBINA DI 7 ANNI
Una brutta vicenda è accaduta nella periferia di Viterbo, ed esattamente in via Buccheri, dove una bambina di 7 anni ha trovato la mamma priva di vita nel bagno. Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri e il 118, ma per la povera donna non c'era più niente da fare. Le ipotesi sono diverse ma quella più attendibile è che la donna sia deceduta a causa di overdose. Le indagini vanno avanti ed ora sarà l'esame autoptico a dire ai familiari le cause per le quali la giovane è deceduta.

Leggi tutto
Si sta creando una seria e grave situazione per l'arrivo di migranti nella Tuscia
I VITERBESI STANNO PROTESTANDO
I politici di turno, passati, presenti e speriamo non futuri, si riempiono la bocca con paroloni roboanti affermando che la Tuscia sta facendo passi in avanti in tutti i settori e nel prossimo futuro i tantissimi problemi verranno risolti. Sono solo buffonate perché da oltre 50 anni queste balle le abbiamo ascoltate e prima di noi coloro che ci hanno preceduto e adesso riposano nei vari cimiteri delle città dei Comuni dell'Alto Lazio. La verità è ben visibile a tutti: la nostra bella e vasta zona stracolma di ricchezze di ogni genere, naturalistiche, artistiche e storiche, è rimasta al palo perché non abbiamo nessun tipo di collegamento moderno né ferroviario né stradale.

Leggi tutto
In altezza gli italiani adesso superano gli americani
SAREBBE STATO MEGLIO IL SORPASSO A LIVELLO ECONOMICO NEI CONFRONTI DEGLI USA
Le televisioni italiane Rai e anche quelle private hanno dato la grande notizia che adesso gli italiani superano in altezza gli americani: siamo una razza in evoluzione! Sarebbe stato meglio se avessimo potuto guardare dall'alto in basso sotto l'aspetto finanziario gli americani, un popolo dove il miscuglio di razze di ogni genere è un vero crogiolo, specialmente negli USA. Non c'è più da moltissimi anni la razza eletta, si fa per dire, perché con l'invasione enorme di milioni di messicani, cubani ed etnie le più disparate, le unioni miste sono moltissime e così adesso specialmente negli USA la statura si è standardizzata.

Leggi tutto
Non ci nascondiamo dietro il solito dito con scuse senza capo né coda
GLI IMMIGRATI NELLA TUSCIA NON SONO GRADITI
Ad Acquapendente, come a Tarquinia, la presenza di numerosi rifugiati provenienti dalle coste africane sta suscitando tensione tra i viterbesi. Non si tratta di razzismo dovuto alla differenza di carnagione o religione, bensì dal fatto che una presenza notevole di stranieri liberi di circolare dove vogliono suscita molti punti interrogativi: e se tra questi vi fosse qualche pazzo o un fanatico dell'Islam cosa potrebbe accadere?

Leggi tutto
I varchi elettronici servono solamente al Centro per le contravvenzioni
NON METTONO AL SICURO I CITTADINI DA ATTI DI TERRORISMO
- Il Centro sarà stracolmo di apparecchi della video sorveglianza mentre il resto della città ne farà senza o saranno carenti - Il Centro storico di Viterbo diventerà un grande fratello perché verranno posizionati più occhi per controllare il cuore della Città dei Papi, zona molto turistica. Secondo voci più o meno attendibili, questi varchi elettronici dovrebbero anche svolgere le funzioni di controllare eventuali azioni terroristiche. Siamo scettici su questa ultima ipotesi perché la nostra città non sarebbe nel mirino né dell'Isis né di esaltati jihadisti.

Leggi tutto
Il messaggio del deputato dopo la recente nomina del ministro Franceschini
Mazzoli: “Auguri al nuovo sottosegretario coordinatore della cabina di regia sulle macchine a spalla”
“Dopo le dimissioni di Francesca Barracciu, il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini nei mesi scorsi ha nominato Antimo Cesaro come nuovo sottosegretario di Stato. Lunedì, poi, Cesaro è stato scelto per ricoprire anche l’incarico di coordinatore della Cabina di regia delle Macchine a Spalla. Ringraziamo Franceschini per la pronta sostituzione a conferma dell’attenzione che il ministro ha sin dall’inizio posto nei confronti della cabina di regia per il valore e l’esperienza che rappresenta.

Leggi tutto
In entrambi i casi è stata data comunicazione all’Autorità Giudiziaria competente
CAPRAROLA: DUE DENUNCE

I Carabinieri della Stazione di Caprarola, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio hanno denunciato due persone. Il primo è un cittadino della Costa d’Avorio 27nne, gravato da precedenti penali che sprovvisto di documenti di identità ha dichiarato un nome e cognome falso e successivamente si è rifiutato di indicare i dati reali che sono stati ricavati dagli investigatori grazie al foto-segnalamento. Il secondo, un 45nne già gravato da precedenti penali è stato denunciato per ubriachezza in luogo pubblico.


Leggi tutto
La trasmissione televisiva in diretta di martedì scorso "Music For Mercy"
UN BEL FLOP
- Vince Canale 5 eTecheTechetè -
La trasmissione televisiva su Rai Uno Music For Mercy è stata vista da 2,340 utenti, mentre vincono Canale 5 con 3,626 mila e TecheTechetetè. Così la RAI alle ore di maggiore ascolto di ieri sera con la diretta di Music, anche sul secondo e terzo canale, è stata sonoramente battuta. Speriamo che gli sponsor di Music For Mercy abbiano coperto le spese sostenute per la ripresa di una trasmissione che ha deluso gli spettatori.

Leggi tutto
Acquapendente; completamente devastato il casale che doveva ospitare 30 immigrati di etnie africana
LA GENTE HA PAURA DELLA PRESENZA DI QUESTE PERSONE
Non si tratta di razzismo bensì di timore, visto quanto è accaduto e sta accadendo in Europa, e in particolare in Francia, Germania e Belgio, dove l'Isis riesce a trovare la manovalanza per effettuare delle stragi o uccisioni di più persone. l'Italia è letteralmente invasa da un'onda enorme di migranti che provengono dalle coste africane e sono di diverse etnie. Generalmente vengono salvati dalla nostra Marina e poi trasportati in Sicilia, Sardegna o altre Regioni.

Leggi tutto
La cerimonia sulla Nave Bergamini MARINA MILITARE, TRASFERTA A LA SPEZIA PER LA DELEGAZIONE VITERBESE
Il sindaco Michelini: “La città di Viterbo orgogliosa del Contrammiraglio Torresi, Comandante della I Divisione Navale e dell'Aiutante di Bandiera Febbraro, Tenente di Vascello”

Emozionante cerimonia questa mattina a La Spezia, a bordo della Nave Bergamini, in occasone della nomina del Contrammiraglio Placido Torresi a Comandante della I Divisione Navale di La Spezia. Una calorosa accoglienza quella riservata dalla Marina Militare alla delegazione viterbese che ha raggiunto la città ligure per partecipare all'importante evento. A rappresentare la città di Viterbo è stato il sindaco Leonardo Michelini, che ha avuto l'onore di prendere la parola in apertura della cerimonia.


Leggi tutto
ACQUAPENDENTE:UN ARRESTO PER MANCATA OTTEMPERANZA DEL PROVVEDIMENTO DI ALLONTANAMENTO DAL TERRITORIO NAZIONALE
Arrestato 25enne romeno

I Carabinieri della Stazione di Acquapendente hanno tratto in arresto un uomo di origini romene 25nne per mancata ottemperanza del divieto di rientrare nel territorio nazionale per motivi di ordine pubblico.Il cittadino romeno si era reso responsabile di alcuni reati nel 2011 tanto che il Prefetto della capitale nell’agosto di quell’anno aveva emesso un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale con divieto di reingresso.


Leggi tutto
VIGNANELLO: UNA DENUNCIA
SI ARRABBIA CON UNA MINORE PER I RUMORI IN STRADA E PER FARLA ANDAR VIA LA MINACCIA INSEGUENDOLA
I Carabinieri della Stazione di Vignanello hanno denunciato un uomo 51nne per minacce aggravate nei confronti di una minore. La vicenda è scaturita dal fatto che alcuni minori giocavano all’esterno dell’abitazione dell’uomo. Lo stesso infastidito dai rumori ha iniziato ad inveire contro di loro e visto che non ponevano fine al disturbo ha impugnato un arnese da taglio e ha iniziato ad inseguire una delle bambine.

Leggi tutto
L'assessore Alvaro Ricci elenca una serie di cantieri
I LAVORI QUANDO VERRANNO REALIZZATI?

L'assessore Alvaro Ricci elenca quasi giornalmente tutte le opere che riguardano le scadenze dei cantieri. Il simpatico assessore alle Infrastrutture e Lavori pubblici parla di nuovo del Teatro Unione che forse dovrebbe riaprire, dopo un lungo sonno, nella primavera del 2017. Per quanto riguarda i due ascensori che dalla Valle Faul porterebbero nel cuore della Città dei Papi, stiamo constatando che i rinvii sono all'ordine del giorno anzi di mesi come le famose pensiline. Seguire i programmi del Ricci c'è da riempire un'intera pagina e quindi ci fermiamo a questi aspetti evidenziando come i tanti progetti ancora non li vediamo.


Leggi tutto
Molto pericolose le nostre strade vetuste e risalenti agli antichi tracciati romani
NELLA TUSCIA 13 INCIDENTI MORTALI E 345 I FERITI
 
Le nostre strade risalenti a quelle dell'antica Roma, pur se sono state asfaltate specialmente nel dopo guerra, sono rimaste stracolme di curve e molto strette. Basta avventurarsi sulla Cassia per constatare come le auto procedendo pure ad alta velocità si incrociano pericolosamente nelle due corsie di marcia contrapposte. I dati diffusi dall'Aci dicono che c'è un tasso di mortalità del 58, 56% superiore alla media nazionale che è del 38% e abbiamo ben 13 morti e 345 feriti.

Leggi tutto
Viterbo è seconda nel Lazio per quanto riguarda le multe automobilistiche
COMUNE: NEL PRIMO SEMESTRE 2016 HA UN CALO DEL 23%

C'è molta confusione per quanto riguarda le multe effettuate agli automobilisti perché saremmo a quota 11,6 e quindi secondi nel Lazio. C'è però un'altra faccia della medaglia perché solo nel primo semestre del corrente anno, confrontato con i dati del 2015, le entrate delle multe sono calate del 23%. Il Sole 24 Ore ha fatto una dettagliata ricerca e il punto interrogativo è questo: siamo secondi nel Lazio però in calo le multe. C'è solo una risposta: forse i viterbesi non le pagano più oppure sono diventati disciplinati e rispettano il codice stradale.


Leggi tutto
PROVINCIA DI VITERBO: ANCORA UN WEEK END DI CONTROLLI
CARABINIERI: CINQUE DENUNCE

Anche il week end che è appena terminato ha visto una proficua attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri in tutta la provincia. Sono stati svolti numerosissimi controlli  e i risultati non si sono fatti attendere ed in particolare: - a Bolsena i militari hanno denunciato un 50nne  che a seguito di un diverbio condominiale con una donna è entrato prepotentemente nella sua abitazione danneggiandole una statua  che la stessa stava realizzando; - a Ronciglione i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato un cittadino ecuadoregno di 33 anni per aver tolto arbitrariamente i sigilli dalla propria autovettura, che gli era stata sequestrata per mancanza di copertura assicurativa ed affidata in custodia, utilizzandola;


Leggi tutto
UNA DENUNCIA
GROTTE DI CASTRO: SCOPERTA UNA COLTIVAZIONE DI CANAPA INDIANA
I Carabinieri della Stazione di Grotte di Castro unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montefiascone hanno denunciato un uomo 45nne per coltivazione di piante di canapa indiana.

I militari erano da qualche giorno sulle tracce dell’uomo che aveva atteggiamenti strani.


Leggi tutto
VIGNANELLO: RAPINA UN UOMO PER STRADA
Arrestato 25enne di origini marrocchine

I Carabinieri della Stazione di Vignanello hanno tratto in arresto un uomo di origine marocchina di 25 anni, già gravato da numerosi precedenti penali, per rapina.La vicenda risale a qualche mese fa allorché l’arrestato tento di rubare dei monili ad un uomo per strada e alla resistenza opposta reagì con violenza portando via una collanina. I militari dell’Arma dopo aver raccolto la denuncia della vittima iniziarono una serie di indagini che portarono all’identificazione del reo e alla denuncia all’autorità Giudiziaria per rapina.


Leggi tutto
BILANCIO: REGIONE CONCLUDE PAGAMENTI 2015, 331MLN DI EURO A ENTI LOCALI
Stanziati circa 13 milioni a Viterbo e provincia

La Regione Lazio ha concluso i pagamenti liquidati alla data del 31 dicembre 2015. L’Amministrazione Zingaretti nel mese di luglio ha provveduto a pagare circa 331milioni e 842 mila euro a Comuni, Province, associazioni di Comuni e Comunità Montane del Lazio per interventi infrastrutturali su scuole e strade, di assistenza sociosanitaria e di promozione culturale e turistica del territorio. “In un momento di forte sofferenza finanziaria per le amministrazioni locali – spiega il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – abbiamo voluto dimostrare in modo concreto l’impegno della Regione a non lasciare sole le nostre comunità mettendo in campo tutte le risorse economiche disponibili per azzerare completamente gli impegni presi in passato.


Leggi tutto
UNA DENUNCIA
CELLERE: VENDE UNA CONSOLLE DI VIEDEOGIOCHI MA PRESI I SOLDI NON LA CONSEGNA
Ennesima truffa consumata via internet ed ennesima indagine dei Carabinieri che hanno trovato il colpevole e denunciato all’Autorità Giudiziaria. I Carabinieri di Cellere infatti a seguito della denuncia di un giovane viterbese hanno denunciato un 40nne di Firenze per frode informatica. L’uomo aveva finto la vendita di una consolle di videogiochi tramite un portale informatico. Ben presto aveva raggiunto l’accordo con l’acquirente che aveva versato la somma pattuita, circa 320 euro ed era rimasto in attesa di ricevere l’apparecchio elettronico.

Leggi tutto
Per gli immigrati alcuni paesi della Tuscia sono contrari
HANNO RAGIONE
L'Italia con il buonismo del Governo e frontiere aperte per tutti sta diventando una Penisola di immigrati di tutte le razze e religioni. Il numero esatto ancora non si conosce perché ogni giorno arrivano migliaia di stranieri dalle coste africane. L'Europa se ne frega e diverse Nazioni hanno chiuso le frontiere e così siamo costretti a dare ospitalità con tutti i crismi alla marea di immigrati. Nella Tuscia sono previsti altri arrivi ma a Canino, dove c'è già un centro di accoglienza, il sindaco Lina Novelli sta mostrando le unghie perché non sarebbe stata avvertita che sarebbero arrivate nella sua cittadina tutti questi migranti.

Leggi tutto
Si attendono ora ulteriori sviluppi delle indagini
VITERBO: UNA DENUNCIA PER VIOLENZA SESSUALE

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria competente un uomo di origini romene 33nne residente a Vitorchiano e già gravato da precedenti di polizia,  per violenza sessuale. L’uomo è stato identificato dai militari dell’Arma, a seguito di indagini di polizia giudiziaria, quale autore di palpeggiamenti a due giovani 20nni.


Leggi tutto
CARABINIERI: CONTINUANO LE INDAGINI RELATIVE AL RITROVAMENTO DI BENI DI INTERESSE STORICO CULTURALE
RECUPERATI ALTRI MANOSCRITTI, DUE DENUNCE
I Carabinieri della Stazione di Carbognano insieme ai colleghi della Stazione di Bassano Romano e coadiuvati dai militari del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un uomo ed una donna rispettivamente di 57 e 56 anni  entrambi residenti a Valmontone per ricettazione di beni di interesse storico artistico.

Leggi tutto
I Viterbesi scoprono di nuovo il pranzo al sacco nelle località marine e lacustri
SIAMO RITORNATI AL DOPO GUERRA
Alla fine della Seconda Guerra Mondiale l'Italia, oltre ad essere un cumulo di macerie a causa dei bombardamenti non certamente intelligenti e che hanno provocato tantissimi morti e feriti, incominciò la ricostruzione e negli anni '60 ci fu il grande boom economico. Poi piano piano abbiamo cominciato ad arretrare e il disastro economico è arrivato con l'entrata del Bel Paese nella Comunità europea. La Tuscia, terra dimenticata dai nostri politici passati, presenti e forse anche futuri, adesso è un'isola infelice e tanta gente fa i salti mortali per sfamarsi. Bella iniziativa quella del "Pane sospeso" perché chi va in un negozio di generi alimentari può pagare uno sfilatino o ciò che vuole e i commercianti, a Viterbo hanno aderito in moltissimi, poi li consegneranno ai bisognosi.

Leggi tutto
Arrivano altri immigrati nella Tuscia
LA NOSTRA POVERA TERRA NON PUO' OSPITARE TANTI STRANIERI
L'Italia vuole dimostrare al mondo (che se ne frega) di essere ospitale ma soprattutto buonista e così la Tuscia sta diventando un punto di riferimento per tanti immigrati. Siamo adesso a oltre 440, mentre la Prefettura sta cercando con urgenza di reperire altri locali e società private hanno presentato regolare domanda per accogliere questi stranieri provenienti non solo dall'Africa del Nord ma anche da altri Paesi asiatici. Come abbiamo detto più volte, questi immigrati ci costano 35 euro a testa che paghiamo noi e hanno a disposizione, come ad Acquapendente, una struttura con 45 camere con bagno.

 


Leggi tutto
Il deputato del Partito democratico all’incontro di Federlazio sul progetto riqualificazione Enel
Mazzoli: “La riconversione della centrale di Montalto una sfida per il territorio”
“La sfida di Enel va raccolta e valutata come un’opportunità da non perdere. Una sfida che rappresenta una grande occasione per il mondo imprenditoriale viterbese. La sollecitazione è ai singoli ma anche alla capacità delle imprese locali di associarsi per cogliere una reale opportunità di ripresa economica, rilancio del tessuto imprenditoriale e sociale locale”. Così Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, intervenendo questo pomeriggio all’incontro organizzato da Federlazio su “Futur-e”, il progetto di riqualificazione del sito Enel di Montalto di Castro.

Leggi tutto
VITERBO: ANCORA CONTROLLI AGLI AUTOLAVAGGI
DUE DENUNCE
I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del lavoro di Viterbo unitamente al personale della Questura di Viterbo ieri, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria due cittadini egiziani rispettivamente di 28 e 35 anni titolari di una ditta di autolavaggio per occupazione di cittadino extracomunitari sprovvisti di permesso di soggiorno.

Leggi tutto
Vicende di ordinaria amministrazione e malasanità nel nostro ospedale di Belcolle e in quello dell'Andosilla di Civita Castellana
RASSEGNAMOCI!
Una donna di 90 anni di Fabrica di Roma è caduta e l'hanno subito ricoverata all'Ospedale Andosilla di Civita Castellana perché ha riportato la frattura del femore. Vista l'età non più verde, in questi casi bisogna intervenire subito per evitare complicazioni, invece l'anziana è rimasta prima all'Andosilla e poi portata all'Ospedale di Belcolle e lasciata lì in attesa al Pronto Soccorso esattamente venerdì scorso e soltanto il giorno dopo operata.

Leggi tutto
Anche a Viterbo è in atto l'operazione "Pane sospeso"

FINALMENTE UN GESTO DI SOLIDARIETA' Tutto nacque tantissimi anni fa a Napoli dove molti bar accettavano che i clienti lasciassero i soldi per pagare un caffè a coloro che non avevano risorse economiche. L'operazione fu chiamata "Caffè sospeso" ed ebbe successo non solo nel capoluogo campano ma anche in alcuni bar del Centro Italia. Ora, vista la grave crisi economica, è stato inaugurata una bella iniziativa chiamata "Pane sospeso" che consiste nel fatto che i clienti di un panificio quando vanno ad acquistare generi alimentari e in particolare il pane comprano uno sfilatino o quello che vogliono e lo lasciano in un'apposita cesta per chi non è in grado, per i più disparati motivi, di acquistare questo cibo basilare.


Leggi tutto
I 18 Comuni contrari ad entrare nella Talete si preparano ad iniziare un procedimento giudiziario
DECIDERA' IL CONSIGLIO DI STATO
Il Tar ha sentenziato che tutti i 18 Comuni dissidenti, appartenendo all'Ato, debbono assolutamente entrare nel carrozzone della Talete. I sindaci dissidenti, capeggiati da Sergio Caci di Montalto di Castro, hanno detto nuovamente no e sono pronti a investire del problema il Consiglio di Stato.

Leggi tutto
UN ARRESTO
MONTALTO DI CASTRO: IN PREDA AI FUMI DELL’ALCOL AGGREDISCE LA MOGLIE IN STRADA

Altro brutto episodio di maltrattamenti in famiglia questa volta a a Montalto di Castro. I Carabinieri della Stazione hanno tratto in arresto un cittadino romeno 51nne che si è reso responsabile di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’uomo era in piazza insieme alla moglie ed alla figlia minore. In preda ai fumi dell’alcol ha iniziato prima ad inveire contro la moglie a parole per poi passare alle mani colpendola con schiaffi e calci, il tutto innanzi alla minore presente.


Leggi tutto
L' ha sentenziato la Corte dei Conti
ESATTORIE: UN MILIONE E 200 MILA EURO AL COMUNE
La Corte dei Conti ha sentenziato che le Esattorie, che riscuotevano i tributi per conto del Comune di Viterbo, debbono versare un milione e 200 mila euro al Comune. La somma si va aggiungere ai 3 milioni di fideiussione e così Palazzo dei Priori si metterà in tasca 4 milioni e 200 mila euro. Una bella somma che sicuramente farà comodo alle casse del Comune. Le Esattorie avevano chiesto  a Palazzo dei Priori, dopo i loro conteggi, 5 milioni, ma la loro domanda è stata respinta.

Leggi tutto
MONTE ROMANO: A ROCCARESPAMPANI DURANTE LA SESTA EDIZIONE DEL “NATURE BEAT” DUE ARRESTI
5 DENUNCE IN STATO DI LIBERTA E 7 SEGNALAZIONI ALL’UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO
Nello scenario di Roccarespampani a Monteromano si è svolta la sesta edizione del “Nature Beat”, il noto festival di musica Tecno del centro Italia dove hanno partecipato circa 500 persone provenienti da diverse parti del paese. A corollario della manifestazione è stato notevole il dispiegamento di forze dei Carabinieri che hanno assicurato la loro presenza per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica in un contesto di giovani e meno giovani accorsi all’evento.

Leggi tutto
Il Tar ha bocciato il ricorso dei 18 Comuni: debbono entrare nella Talete
PREVISTI I RICORSI
Il Tar del Lazio ha deciso di bocciare il ricorso dei 18 Comuni che non hanno aderito alla Talete. I dissidenti sono Tuscania, Montalto di Castro, Bassano in Teverina, Bassano Romano, Fabbrica, Gradoli, Grotte di Castro, Monte Romano, Ischia di Castro, San Lorenzo, Villa San Giovanni, Vitorchiano, Vasanello, Gallese, Latera, Sutri, Orte e Cellere. Ora si apriranno, con molte probabilità, dei ricorsi da parte dei sindaci e la situazione non si chiuderà certamente con la decisione del Tar. Gli aspetti ai quali si attaccheranno i 18 Comuni sono diversi, ad iniziare da quello che ipotizza l'entrata della Acea, la società romana.

Leggi tutto
Denunciata una donna di 43 anni
BASSANO ROMANO: BECCATA IN CASA CON UNA PICCOLA COLTIVAZIONE DI CANAPA INDIANA
I Carabinieri della Stazione di Bassano Romano hanno denunciato una donna 43nne li residente, per coltivazione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. I Carabinieri erano sulle tracce della stessa avendo avuto sentore della sua illecita attività. Dopo alcuni giorni di accertamenti e verifiche hanno deciso di intervenire con una perquisizione domiciliare. Durante le operazioni i militari hanno rinvenuto nel giardino antistante l’abitazione due piante di cannabis indica e successivamente all’interno della casa hanno trovato un bilancino di precisione utilizzato per la pesatura e due coltelli a serramanico serviti per il taglio dello stupefacente.

Leggi tutto
Sono in atto gli accertamenti per risalire all’attuale possessore dell’auto
CAPRANICA: GLI AFFIDANO L’AUTO IN SEQUESTRO MA NON NE HA PIU LA DISPONIBILITA’. DENUNCIATO

I Carabinieri della Stazione di Capranica hanno denunciato un 47nne del posto già gravato da precedenti di polizia per sottrazione di cose sottoposte a sequestro. La vicenda aveva avuto inizio qualche mese fa allorché l’uomo fu fermato a bordo della propria auto sprovvisto dell’assicurazione obbligatoria per la responsabilità civile. Nella circostanza oltre alla multa il veicolo fu posto sotto sequestro amministrativo e affidato alla custodia del proprietario.


Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO: RUBANO ALL’INTERNO DI UN’ABITAZIONE A MANCIANO (GR), BLOCCATI
DUE ARRESTI E DUE DENUNCE

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tuscania hanno tratto in arresto due uomini di 52 e 44 anni  e denunciati altri due di 27 e 37 anni per furto in abitazione e resistenza a pubblico ufficiale. I Carabinieri erano stati allertati dalla Centrale Operativa della Compagnia di Tuscania circa un furto perpetrato in una abitazione nel Comune di Manciano. I militari hanno così immediatamente effettuato un posto di controllo allo scopo di verificare l’eventuale passaggio dei malviventi. Dopo circa 15 minuti hanno intimato l’alt ad una vettura che però non si è fermata continuando a forte velocità verso sud.


Leggi tutto
PROVINCIA DI VITERBO
ANCORA UN WEEK END DI CONTROLLI, NOVE DENUNCE
E’ proseguita nel week end l’attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri in tutta la provincia. Moltissimi i posti di controllo eseguiti per fare da deterrente alla commissione dei reati predatori che più incidono sulla sicurezza percepita dai cittadini e garantire sicurezza sulle strade. Molte sono state le denunce ed in particolare:- a Civita Castellana i militari hanno denunciato 23nne che a seguito di una perquisizione personale e domiciliare è stato trovato in possesso di circa 2,5 grammi di haschish e di una sigaretta artigianale;

Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO: NEL GENNAIO TENTO’ UNA RAPINA AI DANNI DI UN AMMINISTRATORE DI CONDOMINI
UN ARRESTO
Altra bella indagine portata a termine dei Carabinieri di Montalto di Castro a seguito di un tentativo di rapina effettuato il 26 gennaio scorso ai danni di un amministratore di condominio. Due persone, armate di pistole giocattolo, si erano introdotti all’orario di chiusura, all’interno di uno studio di Amministratore di condominio, intimando di consegnare il denaro a disposizione. Nella circostanza la vittima si era accorto che le pistole non fossero vere ed aveva reagito mettendoli in fuga dopo una colluttazione durante la quale era stato colpito alla testa.

Leggi tutto
Il deputato del Pd commenta l’approvazione alla Camera del ddl contro la povertà
Mazzoli: “Sì al reddito di inclusione, per la prima volta un aiuto concreto agli italiani in difficoltà”
“Per la prima volta, il Governo introduce un reddito di inclusione a sostegno delle fasce più deboli della popolazione. Una misura strutturale e non una tantum legata al fondo per la povertà introdotto dalla Legge di stabilità 2016. Lo stanziamento è di 600milioni di euro per l’anno in corso, di 1 miliardo per il 2017 e altrettanto per il 2018”. Così spiega Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, sull’approvazione al reddito di inclusione ieri a Montecitorio.

Leggi tutto
I Carabinieri hanno tratto in arresto un 62nne ed una 57nne entrambi gravati da precedenti penali
VEJANO: DUE ARRESTI PER COLTIVAZIONE E DETENZIONE AL FINE DI SPACCIO DI MARIJUANA
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ronciglione insieme ai colleghi della Stazione di Vejano e ad una unità cinofila del Nucleo di Santa Maria di Galeria, hanno tratto in arresto un 62nne ed una 57nne entrambi  gravati da precedenti penali, per coltivazione e detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari da qualche giorno avevano posto l’attenzione sui movimenti dei due. Non riuscendo a dissipare i dubbi circa i loro comportamenti hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare.

Leggi tutto
Un padre che ha picchiato il figlio di 5 anni è stato arrestato e sta ai domiciliari

DOVRA'RISPONDERE DI MALTRATTAMENTI E LESIONI
Onestamente non riusciamo a comprendere come si faccia a picchiare un bambino di 5 anni, un'anima innocente che già a quella età conosce la violenza di un padre. L'uomo separato dalla moglie aveva in custodia il bambino e l'ex moglie, non riuscendo a contattarlo, si è messa a cercarli e ha trovato il piccolo con il padre ma si è subito accorta delle lesioni e ematomi che aveva il figlio. L'uomo si è giustificato dicendo che il bambino era caduto.


Leggi tutto
CARABINIERI ORTE
TRE ARRESTI E DUE DENUNCE PER DETENZIONE AL FINE DI SPACCIO DI STUPEFACENTI

Continua senza sosta l’attività di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti dei Carabinieri della Stazione di Orte che ieri hanno tratto in arresto 3 presone e denunciate due per spaccio. A seguito di una serie di indagini i militari della cittadina della Tuscia avevano chiesto una perquisizione domiciliare a carico di alcuni giovani residenti a Roma. L’Autorità Giudiziaria, concordando con la richiesta ha emesso il decreto di perquisizione che è stato eseguito ieri in collaborazione con i colleghi della Stazione di Roma Villa Bonelli.


Leggi tutto
MARTA: DENUNCIATI DUE UOMINI SPECIALIZZATI IN FURTI DI SUPERALCOLICI ALL’INTERNO DEI SUPERMERCATI
Denunciati due uomini georgiani di 38 e 34 anni

I Carabinieri della Stazione di Marta a conclusione di una serie di indagini hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria due uomini di 38 e 34 anni di origini georgiane  per furto aggravato. I due si erano specializzati in furti con destrezza di superalcolici all’interno di supermercati. I militari avevano avuto le segnalazioni dei titolari di due supermercati che in tre diverse occasioni avevano visto portare via 34 bottiglie di liquore per un valore totale di circa 500 euro.


Leggi tutto
L'acqua potabile è un bene pubblico
SE LA TALETE NON CE LA FA AD ANDARE AVANTI CHIUDA!
Non ci si capisce nulla perché i punti interrogativi sono troppi, però il presidente della Talete Salvatore Parlato in una intervista al Messaggero ha dichiarato che ci sarebbe una richiesta di acquisto da parte di un privato. Il prezioso liquido blu deve restare a gestione pubblica perché se arrivano in casa Talete privati o società importanti e di spessore economico, possiamo già dire che i costi sarebbero molto alti. L'acqua deve restare pubblica, bisogna potenziare i servizi, fare sparire l'arsenico e i fluoruri che danneggiano la salute dei cittadini e se questa società, nata per volontà dei politici, non ce la fa più ad andare avanti chiuda la porta e l'ultimo spenga la luce.

Leggi tutto
MALTEMPO: REGIONE, ALLERTA METEO DA PRIME ORE DOMANI E PER SUCCESSIVE 36 ORE
CRITICITA’ IDROGEOLOGICA CODICE GIALLO SU ROMA E TUTTE LE ZONE ALLERTA

''Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dalle prime ore di domani, venerdì 15 luglio, e per le successive 24-36 ore si prevede sul Lazio 'il persistere di precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale.


Leggi tutto
Brillante operazione dei Carabinieri delle stazioni di Monterosi e Nepi nella lotta al traffico di sostanze stupefacenti nella Tuscia
NEPI: SEQUESTRATI CIRCA 3,4 KG DI  DI MARIJUANA, UN ARRESTO
Erano diversi giorni che i Carabinieri erano alle calcagna di un uomo 53nne residente a Nepi sul quale i militari stavano svolgendo indagini a seguito di comportamenti strani. Ieri i Carabinieri hanno deciso di intervenire con una perquisizione domiciliare. Grande è stata la sorpresa quando all’interno dell’abitazione i militari hanno rinvenuto 7 buste termosaldate contenenti in totale Kg.3,130 di marijuana, successivamente all’interno di uno scatolone hanno rinvenuto ulteriori 210 grammi della stessa sostanza insieme ad un box termico con all’interno 4 piante in vegetazione, vario materiale utile alla coltivazione ed un bilancino di precisione.

Leggi tutto
NUCLEO INVESTIGATIVO DI VITERBO: UN ARRESTO IN ESECUZIONE DI ORDINE DI CARCERAZIONE
I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Viterbo hanno tratto in arresto un  minore per evasione

Il giovane, già gravato da precedenti penali, era in regime di detenzione in una comunità della Tuscia dovendo espiare una pena scadente il 20 luglio prossimo per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo scorso 26 giugno, il minore, arbitrariamente si era allontanato facendo perdere le proprie tracce. I militari avevano informato l’autorità Giudiziaria minorile che aveva emesso un’ordinanza di carcerazione.


Leggi tutto
Arrestato un uomo 61nne
SUTRI: UN ARRESTO IN ESECUZIONE DI UN PROVVEDIMENTO DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI VITERBO
Carabinieri della Stazione di Sutri, ieri, hanno tratto in arresto un uomo 61nne, pensionato, gravato da numerosi precedenti penali, in esecuzione di un provvedimento di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Viterbo. L’uomo era stato condannato con sentenza passata in giudicato per  reati fallimentari dal Tribunale di Trieste. Lo scorso 12 luglio il Tribunale di Viterbo ha rigettato l’istanza di affidamento ai servizi sociali dell’uomo ordinando la carcerazione.

Leggi tutto
La Città dei Papi è la più indebitata del Lazio
AUMENTANO I MUTUI E I PRESTITI
Viterbo, secondo alcune indagini, sarebbe il capoluogo più indebitato del Lazio rispetto a Latina, Rieti, Frosinone. Noi abbiamo molti punti interrogativi per quanto riguarda Roma perché la Capitale ha una popolazione enorme ed è difficile potere effettuare un'indagine capillare. Forse La Città dei Papi è abitata da tante cicale che spendono e spandono a più non posso? A noi non risulta perché i viterbesi sono di natura risparmiatori.

Leggi tutto
Gravissimo incidente mortale sulla Cassia Nord nei pressi di Montefiascone
PERDE LA VITA UNA DONNA STRANIERA DI 55 ANNI
La filippina di 55 anni Agnes Verano, residente a Montefiascone, in uno scontro tra due auto ha perso la vita mentre il marito si trova a Belcolle in gravissime condizioni. Il violento impatto tra le due macchine, l'utilitaria dove si trovavano i due stranieri e una grossa auto, è avvenuto nei pressi di alcuni centri commerciali proprio dopo l'uscita della cittadina falisca.
 

Leggi tutto
ORTE: BECCATA AL CASELLO CON LO STUPEFACENTE
Arrestata 29enne per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente
I Carabinieri di Viterbo ad Orte hanno ieri tratto in arresto una donna 29nne per detenzione al fine di spaccio di stupefacenti, infliggendo un altro colpo al traffico di queste sostanze nella provincia viterbese. I Carabinieri hanno fermato la donna all’uscita del casello autostradale e da un controllo è stata trovata in possesso di circa 5 grammi di cocaina e un grammo di haschish. Alla luce di ciò la donna è stata dichiarata in stato di arresto e lo stupefacente è stato sequestrato.

Leggi tutto
CARABINIERI VEJANO
UN ARRESTO DI UN CITTADINO ROMENO SU ORDINE DI CARCERAZIONE

I Carabinieri di Vejano in collaborazione con i colleghi di Roma, ieri, hanno tratto in arresto, su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo un uomo, di origini romene, di 25 anni, gravato da numerosi precedenti penali, per furto aggravato. L’uomo si era reso responsabile di alcuni furti commessi nel territorio della cittadina viterbese e più volte i militari dell’Arma avevano informato l’Autorità Giudiziaria denunciandolo in stato di libertà.


Leggi tutto
Il comitato "Non ce la beviamo" critica duramente il Governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti
I SOLDI DEVONO ESSERE DATI AI COMUNI
I ventuno sindaci dei Comuni che non hanno aderito, per loro fortuna, al carrozzone della Talete adesso alzano la voce perché in primis chiedono di conoscere esattamente quanto arsenico si trova nell'acqua, visto che il limite massimo è stato fissato a 10 mg per litro. I 21 dissidenti non vogliono assolutamente aderire al carrozzone della Talete e nello stesso tempo debbono fare fronte ai costi di manutenzione dei dearsenificatori o manutenzioni varie. Per quanto riguarda la presenza di arsenico nella nostra acqua, pubblichiamo una ricerca effettuata secondo la quale in tanti Comuni l'inquinamento di questo metallo è consistente.

Leggi tutto
L’arrestato dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la casa circondariale di Viterbo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante
RONCIGLIONE: ARRESTATO CITTDINO MOLDAVO PER RAPINA AGGRAVATA

I Carabinieri della Stazione di Ronciglione, ieri, hanno tratto in arresto, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma, un cittadino moldavo 35nne gravato da numerosissimi precedenti penali, per furto aggravato e  rapina.  La vicenda aveva avuto inizio a Roma dove l’uomo si era reso responsabile di una rapina impropria ai danni di un uomo che lo aveva colto mentre tentava di asportare oggetti personali dall’interno di una autovettura.


Leggi tutto
VITERBO: IL CAPITANO FEDERICO ALFONSO LOMBARDI
E' IL NUOVO COMANDANTE DELLA COMPAGNIA CARABINIERI DI VITERBO
Questa mattina a Viterbo presso la Caserma di Via San Camillo de Lellis, il Colonnello Mauro Conte, Comandante Provinciale dei Carabinieri ha ricevuto il nuovo Comandante della Compagnia Carabinieri di Viterbo Capitano Federico Alfonso Lombardi. Proveniente dai corsi normali dell’Accademia Militare di Modena, sposato, il Capitano Lombardi ha frequentato i tre anni alla Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma dove ha conseguito la laurea in Giurisprudenza.

Leggi tutto
La vicenda è nata a seguito di un intervento richiesto ai Carabinieri per una lite in famiglia
BOLSENA: UN ARRESTO PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO E COLTIVAZIONE DI SOSTANZA STUPEFACENTE
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montefiascone hanno tratto in arresto un uomo di Bolsena per detenzione al fine di spaccio e coltivazione di stupefacenti. La vicenda è nata a seguito di un intervento richiesto ai Carabinieri per una lite in famiglia. Mentre i militari erano sul posto si sono resi conto che in un locale dell’abitazione era stata realizzata con lampade alogene ad alto voltaggio, teli riflettenti e ventilatori, una serra con all’interno circa 11 piante di canapa indiana dell’altezza media di 30/40 centimetri.

Leggi tutto
Arrestato un cittadino albanese di 46 anni
CAPRAROLA: AGLI ARRESTI DOMICILIARI DECIDE DI USCIRE PER PARLARE CON LA MOGLIE

I Carabinieri della Stazione di Caprarola hanno tratto in arresto un cittadino albanese di 46 anni, già gravato da numerosi precedenti penali per evasione. L’uomo dallo scorso 12 aprile era stato posto agli arresti domiciliari in quel comune. Durannte uno dei normali controlli che vengono effettuati per verificare la presenza nel luogo di detenzione ed il rispetto delle prescrizioni imposte è stato visto fuori dell’abitazione in giro per le vie di quel comune mentre conversava con la moglie.


Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO: BECCATA UNA NOMADE CON UN ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE PENDENTE
UN ARRESTO
I Carabinieri dellaStazione di Montalto di Castro hanno tratto in arrestouna donna nomade di origini bosniache 37nne e gravata da numerosi precedenti penali. La donna è stata fermata e identificata durante un servizio di controllo alla circolazione stradale mentre transitava da quel Comune. Da una verifica alla banca dati delle Forze di Polizia è emerso che aveva a suo carico un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano dovendo espiare la pena cumulativa di 7 anni e un mese per vari furti commessi nella provincia di Milano.

Leggi tutto
PROVINCIA DI VITERBO
CONTINUANO I SERVIZI NEL WEEK END, 8 DENUNCE
I Carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo, durante lo scorso week end hanno effettuato numerosi servizi di controllo del territorio per garantire maggior sicurezza agli utenti della strada, data la maggior affluenza, e per contrastare i reati predatori. I risultati non sono mancati, infatti: -A Caprarola i Carabinieri hanno denunciato un 58nne che a bordo del proprio veicolo causava lesioni colpose ad un pedone che passeggiava sul ciglio della strada; 
 

Leggi tutto
BOLSENA: SI RIBALTA COL CATAMARANO
SOCCORSO ALL’ALBA DAI CARABINIERI
Ieri sera alle ore 20.30 circa il titolare di un club velico di Bolsena segnalava ai Carabinieri della Centrale Operativa della Compagnia di Montefiascone il mancato rientro di un loro iscritto, un uomo di 69 anni, residente a Firenze, in vacanza per il fine settimana in quella località, il quale da solo e senza portare al seguito il cellulare era uscito sul lago con il proprio catamarano.

Leggi tutto
AZIONE CONGIUNTA PER OSPITARE A ROMA AGENZIA EUROPEA DEL FARMACO

SANITA’: ZINGARETTI A RAGGI
“Come Lei sa nella nostra regione il comparto del farmaceutico e delle scienze della vita è tra i principali settori produttivi e di sviluppo rappresentando una vera e propria eccellenza in campo internazionale con oltre ventiduemila addetti, trecento imprese, otto miliardi di export, che rappresenta oltre il 38% del sistema Italia. Sarebbe molto importante che le istituzioni migliorino la capacità attrattiva di questo settore valorizzando il ruolo della Capitale del Paese come opportunità di investimento e anche pensando di offrire al contesto internazionale la candidatura di Roma per ospitare l’Agenzia Europea del farmaco EMA”.
Lo scrive il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in una lettera indirizzata al sindaco di Roma, Virginia Raggi.


Leggi tutto
Carabinieri: intensa attività di controllo su Viterbo e Provincia

6 arresti e una denuncia
MONTALTO DI CASTRO – Nella giornata di ieri due distinte operazioni dei carabinieri del pronto intervento della Compagnia di Tuscania e della locale Stazione hanno portato all’arresto di due uomini responsabili della coltivazione di piante di marijuana. Un 41enne di origini romane, domiciliato a Montalto e con precedenti di polizia, è stato sorpreso su un terreno agricolo mentre annaffiava una piantagione di marijuana. Oltre alle 32 piante che costituivano la piantagione, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 5 grammi di hashish e materiali per la coltivazione delle piante ed il confezionamento delle dosi.


Leggi tutto
Muore un giovane di 27 a Perugia originario di Civita Castellana
ANDREA MECUCCI TROVATO SENZA VITA NEL SUO LETTO
Andrea Mecucci di 27 anni originario di Civita Castellana è stato trovato senza vita da un suo amico nella sua casa di Perugia. il giovane si trovava nel capoluogo umbro per motivi di studio. Il suo coinquilino rientrando lo ha trovato a letto ed ha subito chiamato la Squadra Mobile di Perugia. Mecucci era senza vita e non si sanno i motivi che hanno causato il decesso. Ora verrà effettuato l'esame autoptico e si presume che abbia assunto sostanze doppanti, sigarette o oppiacei.

Leggi tutto
Maxi processo alla Asl ed è stato ascoltato nelle vesti di imputato l'ex manager Giuseppe Maria Aloisio
PESANTI LE IPOTESI A SUO CARICO

L'ex manager della Asl di Viterbo Giuseppe Maria Aloisio si trova nel gruppone dei 29 imputati ed è stato ascoltato nell'aula del Tribunale ed ha risposto alle pressanti domande dei piemme Stefano D'Arma e Fabrizio Tucci.  Aloisio è difeso dal professore Alessandro Diddi e deve rispondere di una serie di ipotesi di reato che vanno dalla concussione alla corruzione, abuso d'ufficio e turbativa d'asta. L'ex manager si è difeso da tutti questi capi d'accusa asserendo di non averli commessi e quindi respingendoli in toto.


Leggi tutto
11 E 12 LUGLIO, VITERBO AMBIENTE ADERISCE ALLO SCIOPERO NAZIONALE
L'ASSESSORE TOFANI: “INVITIAMO GLI UTENTI A NON ESPORRE I RIFIUTI”
Viterbo Ambiente S.c.a r.l. comunica agli utenti che le Organizzazioni Sindacali Nazionali FP CGIL – FIT CISL – UILTRASPORTI e FIADEL, a seguito dell'avvenuto esperimento della procedura di raffreddamento e conciliazione, in riferimento al mancato accordo e all'interruzione delle trattative per il rinnovo del CCNL, hanno proclamato due giornate di sciopero per i giorni 11 e 12 luglio 2016. In tali giorni potranno verificarsi disservizi, ma saranno comunque garantiti i servizi minimi essenziali previsti dalla Legge 146/90 e successivo accordo stipulato con le OO.SS. Aziendali.

Leggi tutto
La famosa Trasversale sta diventando una telenovela
SI APPROVINO O SI BOCCINO I PROGETTI DI VARIANTI
Siamo d'accordo che in democrazia, specialmente quando si parla di infrastrutture come quella della Trasversale Orte-Civitavecchia, ognuno è libero di dire la sua, di presentare delle varianti, però bisogna anche fare il disbrigo delle pratiche con molta velocità, altrimenti si corre il rischio che saranno i nostri bis nipoti a vedere la realizzazione di questa Trasversale. Il presidente della Provincia nonché sindaco di Tarquinia, ha voluto dare il compito ad alcuni tecnici per apportare delle modifiche al progetto originale dell'Anas.

Leggi tutto
Anche un politico è stato costretto a ricorrere al Pronto Soccorso di Belcolle
SABATINI E' RIMASTO SCIOCCATO
Mentre auguriamo a tutti i Viterbesi residenti nella Tuscia di non dovere ricorrere al Pronto soccorso dell'Ospedale di Belcolle perché, come abbiamo scritto più volte, sembra di entrare in un piccolo Inferno dantesco: lunghe attese e gente parcheggiata in attesa di essere visitata. Ora dovrebbero arrivare degli infermieri a tempo determinato per evitare a tanta gente il calvario. Il consigliere regionale Daniele Sabatini è stato costretto a ricorrere alle cure del Pronto soccorso ed è rimasto scioccato perché ha potuto constatare de visu come questa importante struttura sia carente.

Leggi tutto
Carabinieri: monitoraggio su tutta la Provincia

Tre arresti e 9 denunce
SUTRI – Tra domenica e lunedì i carabinieri della locale Stazione insieme ai colleghi del pronto intervento della Compagnia di Ronciglione hanno arrestato in flagranza di reato per furto in concorso tre cittadini romeni di 50, 37 e 20 anni, tutti domiciliati presso un campo nomadi della Capitale e con precedenti di polizia. Controllati sulla SR 2 Cassia mentre viaggiavano a bordo di un’autovettura station vagon con targa frnacese, sono stati trovati in possesso di 39 batterie per auto che avevano razziato qualche ora prima dall’interno del piazzale di un esercizio commerciale di autoricambi di Vetralla.


Leggi tutto
Traffico di esseri umani e droga
23 arresti con l'operazione "Glauco 3"

Traffico di esseri umani e droga sono le attività svolte dal gruppo criminale oggetto dell’operazione “Glauco 3” (video) conclusa dalle Squadre mobili di Palermo e Agrigento, in collaborazione con gli agenti del Servizio centrale operativo (Sco) di Roma. Questa mattina all’alba sono state eseguite 23 delle 38 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dalla Direzione distrettuale antimafia palermitana. In particolare sono finiti dietro le sbarre 13 cittadini eritrei, 9 etiopi e un italiano, mentre altri 15 nordafricani sono risultati irreperibili sul territorio nazionale e nei loro confronti saranno avviate le procedure di estensione dei provvedimenti in campo internazionale.


Leggi tutto
La Trasversale da Cinelli a Monte Romano
SE TUTTO VA BENE CI VORRANNO DUE ANNI PER LA REALIZZAZIONE
Le trombe squillano e da Roma arriva il suono anche a Viterbo e dicono al popolo non sovrano che la Trasversale Cinelli sino a Monte Romano sarà completata entro due anni; costo dell'opera 470 milioni per la realizzazione di 6.4 chilometri comprese gallerie, piazzole per la sosta delle auto, illuminazione e via dicendo.
 

Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO. CONTRASTO ALLA CONTRAFFAZIONE E AL COMMERCIO AMBULANTE ABUSIVO SULLE SPIAGGE
SEQUESTRATI OLTRE 1800 ARTICOLI
Nell'ambito dell'attività di controllo del territorio finalizzata alla prevenzione e al contrasto dell'abusivismo commerciale, si è svolta questa mattina sulle spiagge del litorale di Montalto di Castro un'operazione interforze che ha visto impegnati gli uomini della Guardia di Finanza della Compagnia di Tarquinia, i Baschi Verdi di Viterbo e della Polizia Locale del Comune di Montalto. Il personale impegnato in tale operazione ha eseguito una serie di controlli in diversi punti dell'arenile Montaltese, effettuando il sequestro di oltre 1600 articoli di vario genere tra cui: bigiotteria, attrezzature balneari, costumi da bagno, giochi da mare e occhiali da sole.

Leggi tutto
Il deputato del Pd all’apertura del cantiere con Zingaretti e il presidente dell'Anas Armani
Mazzoli: “Sblocco fondamentale, finalmente c’è la giusta determinazione per completare la Trasversale”
“Quello di oggi è uno sblocco fondamentale, anche alla luce dei problemi che ci sono stati negli ultimi due anni per i ricorsi relativi alla gara. C’è voluta la determinazione e la volontà di Anas, ministero delle Infrastrutture e Regione Lazio per raggiungere il traguardo”. Così afferma Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, che questa mattina ha presenziato all’avvio del cantiere del tratto Cinelli-Monte Romano Est della Trasversale con il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, e quello di Anas, Gianni Vittorio Armani.

Leggi tutto
Denunciata una donna di 31 anni
ACQUAPENDENTE: UNA DENUNCIA PER FURTO CON DESTREZZA

I Carabinieri della Stazione di Acquapendente, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria una donna di origini romene di 31 anni per furto con destrezza. La vicenda aveva avuto inizio lo scorso 29 maggio allorché una signora 82nne della cittadina Viterbese, in quel comune venne avvicinata da un’autovettura con a bordo una donna con un neonato e due uomini. La donna scese a chiedere informazioni e così facendo sfilò la collanina all’anziana donna allontanandosi.


Leggi tutto
90 milioni di euro finanziati dal Lazio
REGIONE: OGGI DEL RIO E ZINGARETTI INAUGURANO LAVORI ORTE-CIVITAVECCHIA
Oggi alle ore 11 alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e del Presidente Anas, Gianni Vittorio Armani, verranno inaugurati i lavori del cantiere per la realizzazione del tratto Monte Romano Est-Cinelli, Trasversale Orte-Civitavecchia.

Leggi tutto
CAPRANICA: RUBANO IN UN CENTRO COMMERCIALE UN BORSELLO
DUE MINORI DENUNCIATI

E’ finita male la bravata di due minori che a Capranica hanno portato via un borsello contenente vari documenti, diverse penne, una macchina fotografica ed un binocolo ad un uomo che lo aveva lasciato incustodito all’esterno di un centro commerciale. La vittima accortasi subito della mancanza del borsello ha allertato i Carabinieri che giunti sul posto hanno immediatamente iniziato le ricerche dei due giovani che erano stati visti aggirarsi nei pressi del luogo del reato.


Leggi tutto
UNA DENUNCIA
CIVITA CASTELLANA: MINACCIA DI MORTE LA SORELLA

I Carabinieri della Stazione di Civita Castellana hanno denunciato ieri all’Autorità Giudiziaria un 28nne per minaccia aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. I militari sono intervenuti a seguito della richiesta della sorella dell’uomo la quale era stata minacciata di morte. All’arrivo dei militari l’uomo ha persistito nel suo intento noncurante della loro presenza.


Leggi tutto
ISTITUITO IL DISTRETTO CULTURALE DELL'ETRURIA MERIDIONALE
LA SODDISFAZIONE DEL SINDACO MICHELINI E DEL VICE SINDACO CIAMBELLA

Il Distretto culturale dell'Etruria meridionale, con la firma del decreto da parte del ministro  per i beni e le attività culturali Dario Franceschini, è divenuto una realtà. Grande soddisfazione da parte dell'amministrazione comunale che solo lo scorso maggio aveva ipotizzato la possibilità di avviare tale progetto. “Abbiamo appreso dall'onorevole Fioroni – ha spiegato il vice sindaco Luisa Ciambella - che il ministro Franceschini ha firmato il decreto per l'istituzione del distretto culturale dell'Etruria meridionale.


Leggi tutto
La Trasversale Monte Romano- Civitavecchia
TRA INTERROGAZIONI E RISPOSTE STIAMO PERDENDO TEMPO
Il tracciato della Superstrada Monte Romano-Civitavecchia sta causando una serie di interrogazioni e quesiti che alla fine fanno perdere tanto tempo ai Viterbesi. Il Ministero dell'Ambiente vuole chiarimenti, dopo che sono stati sollevati dei dubbi su questa Superstrada, con una documentazione più dettagliata da parte di chi vorrebbe cambiare il piano originale dell'Anas e trasformarlo in un altro denominato Verde.

Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO: RUBANO PANNELLI FOTOVOLTAICI DALL’IMPIANTO DI VALENTANO
SCATTA LA TRAPPOLA DEI CARABINIERI, DUE ARRESTI
Era da diversi giorni che i militari della Compagnia di Tuscania attendevano i ladri che facessero una mossa falsa per poterli arrestare. Ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Montalto di Castro in collaborazione con i colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tuscania hanno fatto scattare la trappola ed hanno tratto in arresto due cittadini marocchini rispettivamente di 23 e 28 anni per furto aggravato.

Leggi tutto
I due assassini di Zappa precedentemente avevano rapinato un'anziana a Vetralla
HANNO PATTEGGIATO: CONDANNATI A 18 MESI
Gli assassini del professore Ausonio Zappa di 81 anni massacrato di botte nella sua villa di Bagnaia nella notte tra il 27 e 28 marzo del 2012, precedentemente a Vetralla avevano commesso una rapina ai danni di una donna di 85 anni e, stordendola con un panno imbevuto di liquido soporifero si erano impossessati di un orologio e di una catenina entrambi d'oro. Inoltre lo stesso quartetto di romeni si era reso colpevole di altri furti ai danni di privati.

Leggi tutto
A Bassano Romano in un blitz dei Carabinieri scoperti 11 fucili, una pistola, panetti di hashish e 376 piante di canapa

ARRESTATI DUE PREGIUDICATI ROMANI Brillante operazione dei Carabinieri del Comando provinciale di Viterbo agli ordini del Colonnello Mauro Conte, I militi portato a termine un blitz a Bassano Romano in una villetta dove hanno trovato 8 fucili, 2 carabine, un centinaio di proiettili, una pistola Luger, probabilmente appartenuta ad un ufficiale della Gestapo, marijuna in barattoli di vetro, 5 chili e mezzo di panetti di hashish e 15 mila euro in contanti. Il prezzo della droga e delle piantine di marijuna oscilla su somme consistenti una volta immesse nel mercato, si ipotizza intorno ai 50 mila euro.


Leggi tutto
Tratto in arresto un uomo 43nne

CARBOGNANO:UN ARRESTO PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DI TIPO MAFIOSO
Ieri i Carabinieri di Carbognano hanno tratto in arresto un uomo 43nne,  già ampiamente conosciuto alle forze dell’Ordine in esecuzione di un provvedimento di carcerazione per Associazione per delinquere del tipo mafioso. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli come cumulo pena per reati associativi di tipo mafioso.


Leggi tutto
Ancora un episodio di atti persecutori nei confronti della ex ed ancora un arresto
ACQUAPENDENTE: UN ARRESTO PER ATTI PERSECUTORI ALLA EX FIDANZATA
Ancora un episodio di atti persecutori nei confronti della ex ed ancora un arresto. I Carabinieri della Stazione di Acquapendente hanno tratto ieri in arresto un uomo 28nne domiciliato nella cittadina viterbese per atti persecutori nei confronti della sua ex fidanzata con la quale da qualche tempo aveva interrotto la relazione. Non rassegnato l’uomo aveva continuato ad importunarla, seguirla e minacciarla tanto da creare nella stessa un forte stato d’ansia e preoccupazione per la propria incolumità personale.

Leggi tutto
Ieri i Carabinieri di Vejano hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un uomo di 45 anni per ricettazione
VEJANO: BECCATO ALLA GUIDA DI UN’AUTO OGGETTO DI SEQUESTRO, UNA DENUNCIA

Ieri i Carabinieri di Vejano hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un uomo di 45 anni per ricettazione. L’uomo  è stato fermato a bordo di un’auto a lui intestata con targa svizzera. Da un controllo alla banca dati delle Forze di Polizia a carico dell’auto pendeva un sequestro per ricettazione dell’auto stessa.


Leggi tutto
Occorre fare chiarezza sulla nostra acqua potabile con un altro esame dettagliato in tutti i Comuni della Tuscia
IL SINDACO DI FABRICA PONE DEI PUNTI INTERROGATIVI
Oltre ai numerosi disservizi e bollette astronomiche da parte della Talete, adesso c'è la sortita molto interessante del sindaco di Fabrica di Roma Mario Scarnati che provocatoriamente avrebbe asserito come sarebbe opportuno disattivare i dearsenificatori. Secondo Scarnati non ci sarebbero delle prove scientifiche che dimostrino a cosa veramente servano che questi costosi apparecchi.

Leggi tutto
Ora l’uomo dovrà rispondere delle lesioni causate
SUTRI: DOPO UN DIVERBIO PER MOTIVI DI CIRCOLAZIONE AGGRADISCE UNA DONNA E LA PICCHIA, UNA DENUNCIA

I Carabinieri di Sutri , ieri, hanno denunciato all’autorità Giudiziaria  un uomo 68nne del luogo per lesioni personali. La vicenda era nata a seguito di un diverbio per questioni di circolazione stradale che l’uomo aveva avuto con la vittima mentre faceva jogging. Dopo essersi scambiati qualche improperio l’uomo aveva raggiunto l’auto della donna, ferma nel traffico, ed aperto lo sportello aveva cercato tirarla fuori dall’auto prendendola per i capelli.


Leggi tutto
PROVINCIA DI VITERBO: FINGE DI VOLER AVERE UNA RELAZIONE CON UN UOMO
POI GLI RAPINA 170,00 EURO E SCAPPA: UNA DENUNCIA
Ieri, nella zona della bassa Teverina i Carabinieri hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un giovane 19nne, di origini senegalesi, per rapina.
L’uomo aveva contattato un altro uomo italiano 56nne e fingendo di voler avere una relazione sentimentale con lui è entrato nel suo appartamento ma immediatamente dopo lo ha aggredito sottraendogli successivamente la somma di 170,00 euro e dandosi successivamente alla fuga.

Leggi tutto
La famigerata Macchina del fango: martedì prossimo inizia il processo
VERRANNO ASCOLTATI PIU' DI 50 TESTIMONI
Tra pochi giorni, ed esattamente martedì prossimo, inizierà il processo a carico di 8 imputati per la famigerata Macchina del fango e il Pubblico Ministero e le parti civili ascolteranno circa 50 testimoni. Nelle liste di persone chiamate a testimoniare figurano nominativi molto conosciuti come l'ex Presidente della Regione Lazio Renata Polverini, l'ex Comandante provinciale dei Carabinieri, il Colonnello Gianluca Dell'Agnello, l'ex parlamentare del Pdl Vincenzo Piso ed altre personalità di spicco e tra queste anche l'ex sindaco di Viterbo Giulio Marini del Pdl.

Leggi tutto
A Viterbo i Vigili urbani protestano per la mancanza di nuove assunzioni
IL COMUNE HA CARENZA DI SOLDI
Hanno ragione i Vigli Urbani a protestare perché sono rimasti solo in 56 in una città di circa 60 mila abitanti, che con la presenza di comunitari ed extra raggiunge probabilmente i 70 mila. Ogni estate i Vigili Urbani si mettono in agitazione e la causa è, secondo loro, la manifestazione culturale di Caffeina che aumenterebbe la presenza di turisti. Gli agenti sarebbero 56, il Comandante è passato alla Provincia, 28 restano in ufficio per sbrigare le pratiche e sulla strada rimangono per il controllo del traffico solo 23 vigli.

Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO: RUBA I TELEFONI CELLULARI A TRE PERSONE
UN ARRESTO IN FLAGRANZA

Altra bella operazione dei Carabinieri di Montalto di Castro nella lotta ai furti. Durante la giornata di ieri i militari hanno tratto in arresto un uomo 28nne, di origini senegalesi per furto aggravato. La vicenda è nata dalla segnalazione di tre cittadini a cui era stato rubato il telefono cellulare mentre erano a bere qualcosa al bar di uno degli stabilimenti balneari presenti sul lungomare. Nella circostanza i denuncianti hanno fatto presente che durante la loro permanenza nel bar erano stati avvicinati da un venditore ambulante extracomunitario che poi si era allontanato al loro diniego di acquistare oggetti.


Leggi tutto



 

 

 

PUBBLICITA' GRATUITA

ANSA