IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 
Punti interrogativi su un documento redatto dal Consiglio dei Ministri
LUIGI DI MAIO HA PRESENTATO DENUNCIA CONTRO IGNOTI ALLA MAGISTRATURA
E’ un vero e proprio giallo che ha avuto il suo input nella trasmissione “Porta a Porta” dove il Ministri Luigi Di Maio nel visionare un documento mostratogli da Vespa ha detto che si trattava di un falso. Nel testo del decreto fiscale sono state inserite norme non concordate nel Consiglio dei Ministri. Di Maio ha detto: “Se qualche nostalgico del passato pensa di fermare il cambiamento si sbaglia, quelle norme spariranno. Alle Camere invierò solo un testo pulito: con noi niente scudi né condoni fiscali”.

Leggi Tutto
Un brutto segnale sia per l’Italia sia nei confronti dell’Ue
IL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE VUOLE LIMITARE IL TRAFFICO SU DUE AUTOSTRADE
Pensavamo, male, che il crollo del ponte Morandi di Genova fosse soltanto un caso limite e che il resto della nostra rete viaria autostradale e non, fosse stata realizzata ad hoc. Invece il Mit (il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) chiede che venga limitato il traffico sui viadotti della A24 e A 25 per mancanza di sicurezza adeguata. Queste due autostrade sono state gestite dalla società Strade dei Parchi per dimostrare di adeguati standard di sicurezza con il regolare transito della circolazione.

Leggi Tutto
Per traffico di cocaina condannati un uomo e una donna nigeriani
L’UOMO A SEI ANNI DI RECLUSIONE LA DONNA A QUATTRO
L’operazione dei Carabinieri della Stazione di Ronciglione è scattata il 5 aprile del 2012 a Fabrica di Roma quando hanno fermato per un controllo una coppia di nigeriani e sull’auto c’era anche un’amica di questi e due bambini. Nella perquisizione personale i militari trovarono nel reggiseno dell’amica della coppia degli ovuli pieni di cocaina e poi nella perquisizione domiciliare dei due nigeriani un quantitativo di cocaina nascosto in una valigia di 43 ovuli per un totale complessivo di 418 grammi che potevano fare realizzare 1.075 dosi.

Leggi Tutto
Non abusò del figlio di 10 anni
ASSOLTO DOPO 9 ANNI
Ci sono voluti ben 9 anni prima che un uomo denunciato con l’accusa infamante di avere violentato a suo tempo il figlio di 10 anni, potesse tornare a casa con un verdetto di assoluzione completa. La triste vicenda balzò alla cronaca locale quando nel 2009 la madre sporse denuncia per violenza sessuale sul bambino. Il piemme aveva chiesto 6 anni di reclusione per l’uomo e scattò la perizia medica presso il Pronto soccorso di Viterbo e così dopo un lungo calvario l’uomo adesso è stato assolto con formula piena.

Leggi Tutto
CARABINIERI DI SUTRI : ARRESTATO UNO SPACCIATORE
ARRESTATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI SUTRI UNO SPACCIATORE CON 100 GRAMMI DI DROGA

Ieri pomeriggio i carabinieri della stazione di Sutri , al termine di uno specifico e mirato servizio per contrastare lo spaccio di marijuana tra i giovani del paese, al termine di un servizio di osservazione, hanno fermato un giovane di 19 anni  del luogo a bordo di un ciclomotore, una volta avuta la certezza che si stesse muovendo con addosso lo la droga, ed effettivamente una volta fermato lo hanno trovato in possesso di una dose confezionata di 3 grammi di marijuana ;


Leggi tutto
CARABINIERI DI ORTE : ARRESTATE DUE PERSONE PER TRUFFA E BANCONOTE FALSE
ARRESTATE DAI CARABINIERI DI ORTE DUE PERSONE CHE TENTAVANO DI SPENDERE SOLDI FALSI

Nelle prime ore di ieri pomeriggio due persone un’ uomo di origini napoletane di 55 anni ed una donna sempre di origini napoletane di 53 anni, hanno tentato di ricaricare presso un bar una posta pay con 700 euro in contanti, ma alla cassiera  , dal loro atteggiamento sono sembrate due persone sospette, ed allora ha preso tempo ed ha allertato i carabinieri della stazione, che immediatamente sono giunti sul posto, ed hanno iniziato i primi accertamenti di polizia, e subito si sono accorti che tra le banconote che volevano caricare nel bancomat, due da 50 ed una da 20 erano false;


Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO : ARRESTATO UNO SPACCIATORE
ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO UNO SPACCIATORE ALL’ INTERNO DEL PARCO PUBBLICO

Continuano incessanti i servizi antidroga dei carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo per contrastare lo spaccio all’interno del centro urbano del capoluogo, infatti ieri al termine di un lungo servizio di osservazione , hanno fermato all’ interno del parco pubblico di via Domenico Corvi, un giovane spacciatore di 22 anni di origini del Gambia, sorpreso mentre cedeva una dose di 2,2 grammi di marijuana ad in coetaneo dio Viterbo; immediatamente bloccato e perquisito è stato trovato in possesso di ulteriori 8 grammi di droga divisi in 4 dosi.


Leggi tutto
CARABINIERI DI TARQUINIA : OPERAZIONE ANTIDROGA

DENUNCIATI DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI TARQUINIA DUE SPACCIATORI, SEQUESTRATA DROGA E MATERIALE
ARRESTATO UN PREGIUDICATO NON ADEMPIENTE AGLI OBBLIGHI E ALLE DISPOSIZIONI DELL’ A.G. Ieri carabinieri della stazione di Tarquinia hanno dato esecuzione ad un provvedimento di perquisizione domiciliare, nei confronti di due fratelli di Tarquinia di 19 e 24 anni, scaturito da puntuali indagini svolte dagli stessi carabinieri e riferite alla procura della repubblica di Civitavecchia, dove si sono dimostrati validi indizi do colpevolezza circa un ‘ eventuale azione di spaccio di marijuana da parte dei due fratelli; la Procura ,concordando, ha emesso il provvedimento che è stato eseguito, ed ha avvalorato i sospetti dei carabinieri;


Leggi tutto
Viterbo, i Carabinieri sventano una truffa ai danni di un’anziana
Denunciata una persona di origini napoletane
Il Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo, da tempo, ha intensificato l’attività di contrasto ai delitti nei confronti delle c.d. fasce deboli e segnatamente alle truffe in danno degli anziani. In tale ambito - anche grazie alla collaborazione di alcuni dipendenti di un istituto di credito, sensibilizzati nel corso della campagna d’informazione svolta, a riguardo dall’Arma - militari del Nucleo Investigativo CC di Viterbo sono intervenuti, sventando un tentativo di truffa che un pregiudicato napoletano stava mettendo a segno nei confronti di una settantasettenne di Viterbo.

Leggi tutto
DENUNCIATE 7 PERSONE, SEQUESTRATA UNA MACCHINA, RITIRATE DUE PATENTI E SEQUESTRATI 5 GRAMMI DI COCAINA E HASHISH
CARABINIERI COMANDO PROVINCIALE DI VITERBO : SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO NEI COMUNI DI COMPETENZA DELLE COMPAGNIE DI TUSCANIA E CIVITA CASTELLANA

Nella giornata di ieri, le compagnie carabinieri di Civita Castellana e Tuscania, su disposizione del comando provinciale di Viterbo, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, prevedendo servizi di saldatura tra comuni limitrofi , e saturando le principali arterie viarie in entrata ed uscita nella zona sud della provincia; al termine dei numerosi servizi di controllo ,sono state denunciate sette  persone ed una segnalata alla Prefettura di Viterbo quale assuntore;


Leggi tutto
CARABINIERI DI BOLSENA : DUE DENUNCIATI PER RICETTAZIONE E COMMERCIO DI PRODOTTI FALSI
DENUNCIATI DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI BOLSENA DUE CITTADINI MAROCCHINI E SEQUESTRATA MERCE PER OLTRE 2000 EURO
Ieri i carabinieri della stazione di Bolsena, hanno effettuato un servizio di controllo, finalizzato alla verifica della vendita di prodotti commerciali sul lungolago, a seguito delle richieste dei commercianti di abbigliamento della zona che lamentavano una illecita concorrenza da parte di venditori ambulanti di prodotto di abbigliamento contraffatti; infatti con l ‘inizio della stagione invernale si iniziano a vedere i venditori extracomunitari di giacche invernali con marchi contraffatti di marche importanti;

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO : DUE ARRESTI PER DROGA
ARRESTATI IN VIA FIUME  2 SPACCIATORI DI COCAINA, DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO
Erano da diversi giorni “osservati speciali” dei carabinieri di Viterbo, due cugini di origini albanesi che da informazioni assunte si sospettava spacciassero cocaina ai giovani; Ieri gli stessi carabinieri hanno iniziato un lungo servizio di osservazione per verificare i sospetti ed attendere il momento giusto per intervenire e sequestrare la droga, ed in serata quando hanno visto i due giovani di 36 e di 20 anni , muoversi in modo ancora più guardingo del solito, hanno deciso di bloccarli ed intervenire perquisendoli, ed effettivamente i sospetti si sono rivelati fondati;

Leggi tutto
CARABINIERI DI BOLSENA : DENUNCIATA PER TRUFFA E CIRCONVENZIONE DI INCAPACE
DENUNCIATA DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI BOLSENA UNA DONNA PER UNA TRUFFA DI OLTRE 85.000 EURO
I carabinieri della stazione di Bolsena hanno denunciato una donna di circa 35 anni di Viterbo, per truffa nei confronti di uno zio, al quale alla fine dei raggiri ha sottratto una somma di circa 85.000 euro. La giovane donna, approfittando delle condizioni di minore efficienza psichica dello zio, un uomo di oltre 80 anni, lo raggirava, facendosi consegnare somme di denaro e assegni di cui poi lei si impossessava e li spendeva;

Leggi tutto
CARABINIERI DI MONTEFIASCONE : DENUNCIATO PER FURTO E GUIDA IN STATO DI EBBREZZA ALCOLICA
DENUNCIATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI MONTEFIASCONE UN’ UOMO ALLA GUIDA DI UN’ APE PIAGGIO RUBATO

Ha messo in pericolo gli abitanti del comune di Montefiascone, un ‘ umo di 45 anni nativo del posto, che dopo avere bevuto copiosamente in un locale , ha rubato un moto ape piaggio, di proprietà del comune ed ha iniziato a percorrere in modo spericolato le vie cittadine, peraltro senza la patente poiché già sospesa in passato;


Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO : ARRESTATO SPACCIATORE DI ORIGINI TUNISINE
ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO UNO SPACCIATORE DI ORIGINI TUNISINE, CHE DA DIVERSI MESI SPACCIAVA DROGA AI GIOVANI DI VITERBO
Era già stato arrestato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, mentre la sera del tre settembre scorso in concomitanza con il “Trasporto della Macchina di Santa Rosa”, nei pressi di Piazza Fontana Grande, spacciava cocaina nei confronti di due giovani assuntori. Per tali fatti all’esito dell’udienza di convalida celebratasi avanti il Tribunale di Viterbo, il Giudice sottoponeva un cittadino Tunisino B.A. di anni 25, all’obbligo di dimora nella città di Viterbo, con divieto di uscire dalla propria abitazione in orario notturno.

Leggi tutto
Emessa un’ordinanza custodiale degli arresti domiciliari nei confronti di un cittadino Rumeno di 29 anni
CARABINIERI DI VITERBO : ARRESTATO SPACCIATORE DI COCAINA
Ieri i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza custodiale degli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Viterbo, nei confronti di un cittadino Rumeno di 29 anni, già sottoposto a due provvedimenti cautelari di obbligo di dimora nella città di Viterbo. I due provvedimenti erano scaturiti all’ esito delle convalide dei due arresti, avvenuti tra luglio e settembre, in quanto durante il  primo arresto veniva trovato con un ‘ ingente quantitativo di cocaina nell’ autovettura, mentre nel secondo arresto veniva sorpreso a cedere droga ad un ragazzo di Viterbo nel centro storico.

Leggi tutto
CARABINIERI DI MONTEFIASCONE : DENUNCIATI TRE CITTADINI DI ORIGINI ALBANESI PER RICETTAZIONE
DETENEVANO IN UNA RIMESSA UN CICLOMOTORE RUBATO, DENUNCIATI DUE FRATELLI ED UNA DONNA
Detenevano in una rimessa un ciclomotore che a seguito di un accertamento effettuato dai carabinieri della stazione di Montefiascone, è risultato essere provento di furto, per cui gli stessi carabinieri hanno provveduto a denunciare per ricettazione i proprietari della rimessa , due fratelli di origini albanesi di 29 e di 25 anni, e una donna di 50;

Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO : ARRESTO PER SPACCIO E RESISTENZA
ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO UNO SPACCIATORE STRANIERO DI ORIGINI NIGERIANE
Nella serata di ieri i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo hanno arrestato uno spacciatore di origini nigeriane di 30 anni; l’ uomo è stato sorpreso al termine di un servizio di osservazione in via Isabella di Morra mentre cercava di sottrarsi alla vista dei carabinieri che avevano deciso di perquisirlo; infatti la pattuglia del NORM della compagnia di Viterbo aveva deciso di bloccarlo e sottoporlo a perquisizione, nonostante un tentativo di resistenza e di fuga da parte dallo spacciatore, subito  sedato;

Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO : ARRESTO PER DROGA
ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NUCLEO INVESTIGATIVO DEL COMANDO PROVINCIALE UNO SPACCIATORE DI MARIJUANA
E’ stato osservato per alcuni giorni dai carabinieri del nucleo investigativo , un’ uomo italiano di 28 anni, per vedere se i sospetti circa la sua attività di spaccio fossero fondati, e dopo numerosi appostamenti, i carabinieri hanno deciso di fermarlo e perquisire la sua abitazione, ed in effetti all’ interno dopo una approfondita ispezione sono stati trovati ben 880 grammi di droga, tipo marijuana, nonchè materiale per il confezionamento delle dosi.

Leggi tutto
CARABINIERI DI NEPI : ARRESTATO UN ‘ UOMO PER ATTI PERSECUTORI
ARRESTATO IERI SERA DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI NEPI UN ‘ UOMO PER ATTI PERSECUTORI , DANNEGGIAMENTO E LESIONI NEI CONFRONTI DELLA EX MOGLIE

Nella serata di ieri i carabinieri della stazione di Nepi, durante un servizio di pattuglia per il controllo del territorio, sono stati allertati dalla centrale operativa della compagnia di Civita Castellana per una lite nei pressi di un’ abitazione in via del cerro, ed una volta arrivati si sono trovati davanti ad una cruenta lite, dove un ‘ uomo stava aggredendo la ex moglie , percuotendola  e danneggiando la macchina dell’ attuale compagno;


Leggi tutto
RECLUTAMENTO DI 3 ALLIEVI FINANZIERI RISERVATO AI CONGIUNTI DELLE CC.DD. “VITTIME DEL DOVERE”
TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: ORE 12.00 DEL 29 OTTOBRE 2018
Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica n. 77 del 28 settembre 2018 - 4^ Serie Speciale - è stata pubblicata la procedura di selezione per il reclutamento di 3 allievi finanzieri del contingente ordinario della Guardia di Finanza, riservata al coniuge e ai figli superstiti, nonché ai fratelli o alle sorelle del personale delle Forze di Polizia, deceduto o reso permanentemente invalido al servizio, con invalidità non inferiore all’80% della capacità lavorativa.

Leggi tutto
CARABINIERI DI BASSANO ROMANO : DENUNCIATO PER POSSESSO DI DROGA
PERQUISITO E DENUNCIATO PER POSSESSO DI DROGA DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI BASSANO ROMANO UN 38 ENNE DEL LUOGO
I carabinieri della stazione di Bassano Romano era da tempo che sospettavano che un giovane del luogo possedesse quantitativi di droga, poiché nel corso delle normali pattuglie svolte in paese per prevenire i reati predatori, avevano notato strani movimenti e frequentazioni, intorno al domicilio del sospettato; i carabinieri hanno deciso così di approfondire i sospetti, ed hanno effettuato una  mirata manovra di osservazione e pedinamento per raccogliere gli elementi e per avere un decreto di perquisizione, cosa effettivamente poi avvenuta;

Leggi tutto
OTTOBRE ROSA: ZINGARETTI, ‘AL VIA IL MESE DELLA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO’
TANTE LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA E I PERCORSI GRATUITI DI PREVENZIONE E DIAGNOSI

“Prende il via nel Lazio per tutto il mese la campagna di prevenzione del tumore al seno ‘Ottobre Rosa’. Un fitto programma di iniziative e percorsi di prevenzione interamente dedicati alle donne. I progressi nella ricerca hanno determinato negli anni una crescita continua delle percentuali di sopravvivenza, evidenziando in particolare l'importanza di una diagnosi precoce. Per questo motivo la sensibilizzazione rappresenta un aspetto fondamentale e gioca un ruolo decisivo nel processo di cura”. Lo dichiara il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti presentando le iniziative in programma per ‘Ottobre Rosa.


Leggi tutto
CARABINIERI DI CAPRANICA : DENUNCIATO UN TRUFFATORE
DENUNCIATO DAI CARABINIERI DI CAPRANICA UN TRUFFATORE ORIGINARIO DI MONTEFIASCONE

E’ stato denunciato dai carabinieri di Capranica un 55 enne di Montefiascone, dopo una veloce attivita’ investigativa, poiche’ è stato individuato come responsabile di una truffa avvenuta in danno di una donna di Ronciglione di 45 anni ; la donna aveva infatti consegnato la somma di 1500 euro al soggetto , come compravendita di un telefono cellulare e un ipod, ma una volta ottenuto i soldi la merce non era nella disponibilità dell’ uomo e non è mai stata consegnata.


Leggi tutto
CARABINIERI DI CORCHIANO : DUE ARRESTI PER RESISTENZA
ARRESTATI IERI NOTTE DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI CORCHIANO DUE GIOVANI DI VIGNANELLO PER RESISTENZA
I carabinieri della stazione di Corchiano, ieri sera durante un controllo per la prevenzione dei furti e dei reati predatori, hanno fermato un’ auto con tre persone, e una volta fermata  hanno proceduto al controllo attuando le procedure di sicurezza previste, ma i tre occupanti due italiani ed una rumeno di 38 , 28, e 22 anni hanno cominciato ad inveire in modo aggressivo verso i carabinieri , che hanno tentato comunque di mantenerli calmi...

Leggi tutto
Gli Uffici saranno aperti con gli stessi orari di sempre, garantendo la vicinanza dei carabinieri, e la sicurezza alla popolazione
RIAPERTA LA STAZIONE CARABINIERI DI CARBOGNANO
Carbognano – Questa mattina, dopo oltre due anni, i Carabinieri di Carbognano sono tornati ad occupare lo stabile che ospita, in quel comune, la Stazione dei Carabinieri. La caserma fu dichiarata inagibile a seguito degli eventi sismici del 25 agosto del 2016 ed i militari furono costretti ad abbandonare la loro sede per ripiegare sul limitrofo Comune di Fabrica di Roma. Con un grosso impegno del Comune, prima dell’estate, è stato approvato lo stanziamento dei fondi per la rimessa in efficienza dello stabile di loro proprietà che, questa mattina, riapre ai cittadini i propri battenti.

Leggi tutto
CARABINIERI DI MONTEFIASCONE : SEQUESTRATE 16 PIANTE DI MARIJUANA, TRE DENUNCIATI
STRETTA DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI MONTEFIASCONE, SULLA DROGA, SEQUESTRATE 16 PIANTE E TRE KILI DI CANNABIS, DENUNCIATE TRE PERSONE
I carabinieri della compagnia di Montefiascone hanno intensificato a seguito di mirata attività informativa i servizi di contrasto nel campo degli stupefacenti, attivando le segnalazioni pervenute dal territorio tramite i comandi di stazione, infatti : a Bagnoregio è stato denunciato un cittadino italiano di 54 anni perché coltivava una pianta di canapa indiana di 2,5 metri di altezza , e a seguito do perquisizione sono stati rinvenuti nelle sue disponibilità tre ulteriori kili di cannabis;

Leggi tutto
CARABINIERI DI BOLSENA : SALVATI DUE TURISTI FRANCESI DALLE ACQUE DEL LAGO CON FORTE VENTO DI TRAMONTANA
SALVATI DALLA MOTOVEDETTA DEI CARABINIERI DI BOLSENA IN FORTE DIFFICOLTA’ A DUE MIGLIA DALLA RIVA
Sono stati avvistati durante una perlustrazione nautica dalla motovedetta dei carabinieri del lago di Bolsena, in un momento della serata in cui il lago non era navigabile a causa dei fortissimi venti di tramontana.  I carabinieri scrutando il lago con il binocolo hanno visto in lontananza una canoa in grande difficoltà e non in grado di fronteggiare le onde ed il vento e neanche di chiedere aiuto , se non fossero stati avvistati dalla motovedetta  in perlustrazione;

Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO : ARRESTO PER SPACCIO
ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO UNO SPACCIATORE DI COCAINA
Nella serata di ieri i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo hanno arrestato uno spacciatore di origini rumene di 30 anni; l’ uomo è stato sorpreso al termine di un servizio di osservazione in via De Gasperi mentre  cedeva un involucro di 5 grammi di cocaina ad un uomo di Viterbo, che verrà segnalato alla prefettura di  quale assuntore; immediatamente i carabinieri intervenuti, hanno arrestato lo spacciatore e sequestrato la cocaina.

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO : ARRESTATO TRAFFICANTE DI DROGA
DROGA DESTINATA AD INVADERE LA PROVINCIA DI VITERBO ; ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA TRAFFICANTE CON OLTRE UN KILOGRAMMO DI COCAINA
I carabinieri del MORM della compagnia di Viterbo, durante un posto di controllo dinamico, effettuato sulla strada Cimina, si sono insospettiti dall ‘atteggiamento assunto dall’ occupante di un auto  di grossa cilindrata, che lo stesso ha assunto alla vista dei carabinieri, hanno deciso cosi di fermarlo ed approfondire gli accertamenti e di perquisire l’ auto, ed in effetti durante le operazioni hanno trovato un carico di un kilo e cento grammi di cocaina, sicuramente pronta ad investire il mercato della droga della provincia di Viterbo.

Leggi tutto
CARABINIERI VALENTANO : DENUNCIATO PER COLTIVAZIONE DI MARIJUANA
TROVATO A COLTIVARE MARIJUANA IN GIARDINO, DENUNCIATO DAI CARABINIERI DI VALENTANO

I carabinieri di Valentano, da qualche tempo lo tenevano sotto osservazione, e monitoravano i movimenti soprattutto degli orari in cui un cittadino italiano di circa 50 anni si recava in giardino per annaffiare e controllare la coltivazione, e insospettiti hanno voluto fare approfondimenti investigativi, decidendo in fine una volta raccolto sufficienti indizi di volerci vedere chiaro e perquisire l’ abitazione osservata;


Leggi tutto
CARABINIERI DI VETRALLA : UN’ ARRESTO PER DROGA
ARRESTATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI VETRALLA UNO SPACCIATORE MINORENNE CON UN ETTO DI DROGA

I carabinieri della stazione di Vetralla, nella serata di ieri, al termine di un prolungato servizio di osservazione e controllo, hanno fermato in via dei Funari un giovane minorenne del 2003, e lo hanno sottoposto a perquisizione, dopo avere riscontrato durante le osservazioni movimenti e atteggiamenti anomali; al termine della perquisizione, svolta a sorpresa , i carabinieri lo hanno trovato in possesso di tre involucri di hashish per un peso complessivo di 100 grammi.


Leggi tutto
CARABINIERI BAGNOREGGIO: DENUNCIATO IMPRENDITORE PER ATTIVITA’ DI GESTIONE DI RIFIUTI NON AUTORIZZATA
DENUNCIATO DAI CARABINIERI DEL NORM DI MONTEFIASCONE E DEL NOE DI ROMA UN IMPRENDITORE E SEQUESTRATO IL CENTRO DI STOCCAGGIO , IL CAPANNONE E L’ INTERA AREA AZIENDALE
I carabinieri del NORM  della compagnia di Montefiascone e del NOE di Roma, hanno effettuato un indagine ispettiva, all’ interno di un ‘ azienda di gestione di rifiuti non pericolosi di natura tessile, in zona Capraccia; al termine dell’ ispezione, la ditta che raccoglie rifiuti tessili, è risultata priva p di autorizzazione  per tale attività, quindi veniva sottoposta a sequestro preventivo tutta l’ area aziendale interessata e denunciato il titolare per gestione di rifiuti non autorizzata.

Leggi tutto
CARABINIERI DI ONANO : DENUNCIATO LADRO DI APPARTAMENTI
HA RUBATO 300 EURO IN UN ‘ APPARTAMENTO DI ONANO: INDIVIDUATO DAI CARABINIERI E DENUNCIATO

Disavventura per una signora di Onano di 32 anni, che nel rientrare a casa ,ieri pomeriggio, ha notato uno sconosciuto che si muoveva in modo furtivo nell’ androne della sua abitazione, e alla vista della signora si dava precipitosamente alla fuga, ma la stessa  riusciva a fotografarlo con il suo cellulare, e immediatamente avvisava i carabinieri della stazione di Onano, che in servizio di prontezza operativa intervenivano subito e davano il via a puntuali investigazioni per identificare il ladre fotografato, che è stato successivamente appurato era entrato in casa della vittima dove aveva trafugato i 300 euro;


Leggi tutto
CARABINIERI VASANELLO : ARRESTATO SPACCIATORE
ARRESTATO A VASANELLO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI ORTE UNO SPACCIATORE RUMENO DI 20 ANNI
Era da diverso tempo attenzionato dai carabinieri della stazione di Orte, lo spacciatore rumeno arrestato ieri sera a Vasanello, i carabinieri infatti a seguito di puntuali ed attente investigazioni, avevano chiesto alla procura della Repubblica di Viterbo un decreto di perquisizione a seguito degli indizi di colpevolezza raccolti ipotizzando l’ attività di spaccio;

Leggi tutto
CARABINIERI DI BASSANO ROMANO : DENUNCIATE DUE DONNE PER TRUFFA
TRUFFANO ON LINE UN CITTADINO DI CAPRANICA, SCOPERTE E DENUNCIATE DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI BASSANO ROMANO
Hanno messo in vendita su un sito on line specializzato, un trattore tosa erba in realtà non in loro possesso, ed un signore di Capranica di 30 anni ha versato su un conto corrente fittiziamente intestato, la somma di 650 euro per l’ acquisto, mai avvenuto. A seguito della denuncia ai carabinieri della stazione, le immediate e puntuali investigazioni hanno permesso di scoprire le due autrici della truffa che sono state immediatamente identificate e denunciate , entrambe donne italiane di origini calabresi di 33 e 22 anni.

Leggi tutto
CARABINIERI DI CAPODIMONTE : DUE DENUNCIATI PER ATTIVITA’ DI NOLEGGIO DI POSTI BARCA NON AUTORIZZATI
DENUNCIATI DUE NOLEGGIATORI DI POSTI BARCA NON AUTORIZZATI: IMPOSTO LO SPOSTAMENTO DI 130 NATANTI ORMEGGIATI ABUSIVAMENTE

Nella giornata di ieri i carabinieri della stazione di Capodimonte e della motovedetta della compagnia di Montefiascone, hanno controllato due baie nel comune di Capodimonte adibite a molo per le imbarcazioni da diporto; al termine dell’ ispezione hanno deferito in stato di liberta’ i due gestori degli specchi di acqua, entrambi italiani di 63 e 41 anni, poche’ e’ risultato che effettuavano la attivita’ di noleggio posti di stazionamento delle imbarcazioni in totale assenza di autorizzazione, ed in particolare in uno specchio di acqua vi erano 72 natanti ancorati a corpi morti, mentre nell’ altro specchio vi erano altri 58 natanti ancorati a corpi morti.


Leggi tutto
CARABINIERI DI CARBOGNANO : DUE ARRESTI PER FURTO
ARRESTATI DURANTE LA NOTTE DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI CARBOGNANO DUE  LADRI, ALL’ INTERNO DI UN’ AZIENDA AGRICOLA
Ha dato i suoi frutti, ieri notte il servizio per la prevenzione dei furti, messo in atto dai carabinieri della stazione di Carbognano, infatti la pattuglia durante un giro di sopralluogo per controllare le aziende agricole maggiormente isolate, ha notato movimenti sospetti all’ interno di una azienda per la produzione di nocciole, e ha fermato due individui italiani di 56 e 33 anni mentre occultavano diverse taniche di gasolio appena trafugate; immediatamente i carabinieri hanno approfondito gli accertamenti ed hanno trovato oltre ad arnesi atti allo scasso altre taniche di gasolio rubate ed occultate.

Leggi tutto
CARABINIERI COMANDO PROVINCIALE DI VITERBO: SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO DURANTE IL FINE SETTIMANA
AUMENTATI I CONTROLLI DURANTE IL FINE SETTIMANA NEI TERRITORI DELLE COMPAGNIE DI RONCIGLIONE CIVITA CASTELLANA E TUSCANIA : DENUNCIATE 15 PERSONE
Sono state impiegate 32 pattuglie delle tre compagnie interessate, durante i giorni di sabato e domenica, finalizzate al controllo delle strade provinciali e con finalità preventive e di polizia di sicurezza; al termine dei servizi sono stati controllati 90 mezzi, 156 persone e 12 esercizi pubblici; 15 sono state le persone denunciate. A Corchiano è stato denunciato per detenzione di droga un ragazzo italiano di 17 anni trovato con 7,5 grammi di marijuana;

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO : ARRESTATI DUE SPACCIATORI
ARRESTATI DURANTE LA NOTTE DUE GIOVANISSIMI SPACCIATORI ITALIANI CON COCAINA E HASHISH

Durante la notte , i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo ,nel corso di un servizio per prevenire il fenomeno dello spaccio tra i giovanissimi assuntori della provincia, hanno fermato due fratelli, poiché insospettiti dal loro atteggiamento molto attento e guardingo durante gli spostamenti, hanno deciso cos’ì di bloccarli , e di procedere prima alla perquisizione personale e immediatamente alla perquisizione domiciliare, all’ esito della quale i carabinieri hanno rinvenuto occultati 19 grammi di cocaina e 170 grammi di hashish tutto suddiviso in dosi.


Leggi tutto
CARABINIERI DI ACQUAPENDENTE: DENUNCIATI DUE CITTADINI SOMALI RICHIEDENTI ASILO
DENUNCIATI DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI ACQUAPENDENTE DUE CITTADINI SOMALI OSPITI DEL CENTRO DI PRIMA ACCOGLIENZA

Durante la notte, è stato fondamentale il pronto intervento della pattuglia della stazione dei carabinieri di Acquapendente per evitare che la situazione presso il centro di accoglienza degenerasse; i carabinieri infatti sono stati chiamati dai responsabili del centro, poichè due cittadini somali, di 20 e di 22 anni, richiedenti asilo hanno dato luogo ad una cruenta colluttazione, dove entrambi hanno riportato lesioni, e solo l’ intervento della pattuglia in servizio di prontezza operativa ha evitato il peggio.


Leggi tutto
CARABINIERI DI ORTE : ARRESTATO CORRIERE DELLA DROGA
E’ STATO ARRESTATO NELLE PRIME ORE DEL MATTINO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI ORTE UN CORRIERE DELLA DROGA CON OLTRE UN CHILO TRA COCAINA E HASHISH

I carabinieri della stazione di Orte, durante un posto di controllo mirato a contrastare il traffico di droga in ingresso verso la provincia di Viterbo , hanno fermato un ‘ auto di grossa cilindrata insospettiti dall’ atteggiamento dell’ occupante alla vista dei carabinieri, ed hanno immediatamente voluto approfondire effettuando una perquisizione del mezzo, trovando un pacchetto di cocaina contenente 105 grammi, e continuando le operazioni , hanno trovato un’ altro pacco bene occultato con un chilo di hashish.


Leggi tutto
CARABINIERI COMANDO PROVINCIALE DI VITERBO
Il tenente Colonnello Guglielmo Trombetta e’ il nuovo Comandante del Reparto operativo
Il tenente Colonnello Guglielmo Trombetta e’ il nuovo Comandante del Reparto operativo, sostituisce il Tenente Colonnello Giovanni Rizzo che dopo cinque anni lascia l’ incarico per andare ad Arezzo. Il tenente Colonnello Trombetta, 42 anni, originario di Roma, e’ proveniente dai corsi di accademia, ha prestato servizio dal 2000 al 2004 presso il battaglione  “ Laives” maturando anche significative esperienze all’ estero e segnatamente nei teatri di Sarajevo, Pristina e Nassirija;

Leggi tutto
Arresto per furto
I Carabinieri di Orte hanno arrestato una nigeriana di 26 anni
Durante un servizio preventivo per il contrasto ai furti, la pattuglia automontata dei carabinieri della stazione di Orte, ha sorpreso una giovane donna nigeriana di 26 anni, cha aveva appena forzato una catena con un lucchetto che teneva legati una bicicletta ed un passeggino, e tentava di occultarli nel condominio dove si trovava in quanto titolare di permesso di soggiorno per motivi umanitari. Immediato l’ intervento dei carabinieri che hanno notato la scena, la hanno bloccata e tratta in arresto, restituendo la refurtiva ai legittimi proprietari.

Leggi tutto
CARABINIERI DI ORTE
SETTE CITTADINI RUMENI ED UN MOLDAVO SORPRESI CON ARNESI DA SCASSO

Sono stati sorpresi durante la notte ad un posto di controllo effettuato dalla compagnia di Civita Castellana con i carabinieri della stazione di Orte , a bordo di due autovetture, che dall’ atteggiamento degli occupanti si sono insospettiti ed hanno deciso di procedere ad una perquisizione veicolare e personale, ed in effetti hanno trovato le due auto piene di attrezzi per lo scasso;


Leggi tutto
CARABINIERI TARQUINIA : ARRESTATO PER REINGRESSO ILLEGALE NEL TERRITORIO DELLO STATO E DUE DENUNCIATI
CONTROLLATI DAI CARABINIERI DI TARQUINIA AD UN POSTO DI BLOCCO, RISULTATI TUTTI IRREGOLARI
Questa mattina all’ alba durante un posto di controllo effettuato a Tarquinia presso il casello autostradale dai carabinieri del NORM della compagnia di Tuscania, competenti per territorio, è stata fermata una macchina di grossa cilindrata, con a bordo tre cittadini albanesi di 38,37 e 27 anni, e dagli accertamenti di sicurezza immediatamente effettuati, il primo risultava da ricercato e da arrestare poiché gravato da espulsione sostitutiva con sentenza di condanna di 10 anni, gli altri due risultavano privi di permesso di soggiorno.

Leggi tutto
CARABINIERI DI GROTTE DI CASTRO : ARRESTO PER RESISTENZA, MINACCIA E RIFIUTO DI INDICARE LA PROPRIA IDENTITA’
CITTADINO NIGERIANO INFASTIDIVA DONNE E BAMBINI PRESSO I GIARDINI PUBBLICI DI GROTTE DI CASTRO, ARRESTATO DAI CARABINIERI PER RESISTENZA

Era ospite del centro di accoglienza  “ don Orione “ di Grotte di Castro, un cittadino nigeriano di 25 anni, che ieri si è recato presso i giardini pubblici , infastidendo a più riprese le donne e i bambini che si trovavano li,  e spaventati hanno richiesto l’ intervento dei carabinieri , che prontamente intervenuti, hanno tentato di generalizzare il soggetto, che si rifiutava di fornire le sue generalità e si scagliava tentando di aggredirli , contro i carabinieri intervenuti: immediatamente i militari lo hanno bloccato e tratto in arresto , con sollievo da parte delle donne e dei bambini che si trovavano all’ interno del parco spaventate.


Leggi tutto
Una volta tratto in arresto è stato tradotto nel luogo di detenzione per scontare la pena
CARABINIERI DI FALERIA : ARRESTATO IN ESECUZIONE DI MISURA CAUTELARE

E’ stato arrestato questa mattina dai carabinieri della stazione di Faleria in esecuzione di una misura cautelare di arresto, per scontare una pena di 11 mesi, un pregiudicato del luogo di 60 anni; la misura cautelare gli è stata inflitta a seguito delle numerose denunce e reati commessi in passato in materia di stupefacenti , e puntualmente segnalate dai carabinieri della stazione.


Leggi tutto
Arriva il Daspo al Comune di Viterbo
LA POLIZIA COMUNALE ALLONTANA UNA DONNA UBRIACA DA SAN FAUSTINO
-Polemiche sulla decisione del Comune perché il Daspo spetterebbe alla Questura-  La sera della Fiera di Santa Rosa una donna ubriaca ha cominciato a molestare le persone in via Cairoli, San Faustino. La decisone è stata presa dall’assessore al ramo Claudia Nunzi e Daspo significa il divieto di assistere a eventi sportivi e si può anche allargare a manifestazioni atte a creare disturbo alle persone in una città o paese. La donna è stata fermata dalla Polizia comunale e poi è arrivato il Daspo urbana.

Leggi tutto
CARABINIERI NEL LAGO DI BOLSENA : SALVATE DALLA MOTOVEDETTA 6 PERSONE IN PROCINTO DI AFFOGARE E RECUPERATI 12 NATANTI IN DIFFICOLTA’
QUESTO E’ IL BILANCIO NEL MESE DI AGOSTO DELL’ ATTIVITA’ DELLA MOTOVEDETTA DEI CARABINIERI DEL LAGO DI BOLSENA
La compagnia carabinieri di Montefiascone, impiega per la sicurezza del lago di Bolsena una motovedetta di pattuglia, che nel mese di agosto ha effettuato per la tutela del lago e dei cittadini ben 550 ore di navigazione, attività nautica e pattuglie costiere; ha controllato ben 150 imbarcazioni elevando 25 contravvenzioni al codice della navigazione nonchè un sequestro amministrativo.

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO : SERVIZI STRAORDINARI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO IN CONCOMITANZA DELLA FESTA DI SANTA ROSA
CENTINAIA DI CARABINIERI IMPEGNATI IN SERVIZI DI SICUREZZA E PREVENZIONE A MARGINE DEI FESTEGGIAMENTI DI SANTA ROSA
-ARRESTATE 3 PERSONE, 2 DENUNCIATE E 3 SEGNALATE PER USO DI DROGHE- Il Comando Provinciale dei carabinieri di Viterbo, in concomitanza dei festeggiamenti di Santa Rosa, ha predisposto una serie di servizi straordinari di controllo del territorio, in particolare facendo perno sulle stazioni della compagnia di Viterbo e sul nucleo Operativo e Radiomobile, facendo svolgere un capillare servizio per la prevenzione dei crimini, impiegando circa 100 militari, oltre quelli impiegati nei dispositivi di ordine pubblico , e prevedendo anche numerose pattuglie in borghese e appiedate soprattutto in zone periferiche, per prevenire i furti negli appartamenti lasciati sguarniti e comunque contrastare qualsiasi tipo di reato predatorio.

Leggi tutto
CARABINIERI DI NEPI : ARRESTATO PER RESISTENZA E LESIONI
HA OPPOSTO RESISTENZA AGGREDENDO I CARABINIERI DURANTE UN CONTROLLO STRADALE: ARRESTATO
E’ stato arrestato ieri notte dai carabinieri della stazione di Nepi, un cittadino italiano di 45 anni disoccupato; durante un posto di controllo effettuato dai carabinieri all’ interno delle strade cittadine , lo stesso è stato fermato e sottoposto ad un controllo amministrativo dell’ autovettura, che a seguito di accertamento in banca dati risultava non coperta da assicurazione, al che il conducente , prima inveiva contro i militari, e tentava la fuga, poi dava in escandescenza brandendo una roncola;

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO : UN’ ARRESTO PER DROGA
ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO PER SPACCIO DI COCAINA
Intensificati i controlli dei carabinieri del comando provinciale di Viterbo in vista dei festeggiamenti di Santa Rosa, in particolare nelle ore notturne e per tutta la durata dei festeggiamenti; sono stati previsti servizi dinamici di prevenzione dei crimini, ed infatti, questa notte a finire nelle maglie dell’ arma è stato uno spacciatore di cocaina, sorpreso in via san Giacomo con ben 17 grammi di cocaina, immediatamente tratto in arresto e perquisita la sua abitazione dove è stato rinvenuto ulteriore materiale da taglio e confezionamento dello stupefacente.

Leggi tutto
Arrestato domenicano a Piazza San Faustino dopo una lite
Altro arresto per spaccio al parco pubblico di via Domenico Corvi

In attuazione delle direttive del Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo, impartite a seguito della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, tenutasi presso la Prefettura di Viterbo lo scorso 24 aprile, la Compagnia Carabinieri di Viterbo, attraverso le proprie articolazioni operative, ha continuato a svolgere un controllo stringente delle zone del Centro Storico di piazza  San Faustino e Sacrario. In tale contesto, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, in prossimità di piazza San Faustino, hanno sorpreso a litigare due persone in evidente stato di ebrezza alcolica.


Leggi tutto
MONTEFIASCONE E DINTORNI: CONTROLLI STRAORDINARI DI FINE ESTATE DA PARTE DEI CARABINIERI
UN ARRESTO ED UNA DENUNCIA
Negli ultimi tre giorni il Comando della Compagnia Carabinieri di Montefiascone, al fine di assicurare alla popolazione residente e ai turisti sopraggiunti una maggiore percezione di sicurezza, ha dato esecuzione a specifici servizi di controllo del territorio, con particolare attenzione alla prevenzione e alla repressione di reati in materia di sostanze stupefacenti nonché al contrasto del commercio di prodotti con marchio contraffatto. Questo il bilancio:
-  a Castiglione in Teverina personale della locale Stazione Carabinieri e dell’Aliquota Operativa della Compagnia, traeva in arresto un quarantacinquenne del posto perché coltivava canapa indiana in un terreno di sua proprietà. Piante estirpate e sequestrate.

- la Stazione Carabinieri di Capodimonte, denunciava alla Procura della Repubblica di Viterbo un venditore ambulante senegalese, perché durante un controllo veniva trovato in possesso di numerose paia di scarpe e altri capi di abbigliamento con marchio contraffatto.


Leggi tutto
Viterbo, i Carabinieri setacciano il centro storico
Controllate decine di persone
Il Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo, a seguito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica riunitosi presso la Prefettura di Viterbo lo scorso 24 agosto, in un quadro di coordinamento delle Forze di Polizia, ha immediatamente predisposto un piano straordinario per il controllo del territorio nelle zone di piazza San Faustino e Sacrario ove, da tempo, i residenti lamentano situazioni di degrado e nei giorni scorsi si sono verificati alcuni episodi di violenza, sfociati in rissa tra extracomunitari. In tale contesto, sono state impiegate lo scorso fine settimana numerose pattuglie dell’Arma  della Compagnia di Viterbo che hanno controllato in maniera sistematica esercizi pubblici, persone e mezzi presenti della zona del centro storico in questione.

Leggi tutto
In alcune zone della Sardegna si è usata l’eutanasia nei confronti dei malati terminali
LA GENTE HA PAURA DELLA MORTE, MA SOPRATTUTTO DI UNA LUNGA SOFFERENZA
Riportiamo un articolo del web che tratta proprio di alcuni casi di molti anni fa di eutanasia:
"Femmina accabadora
Il termine sardo femina agabbadora, femina agabbadòra o, più comunemente, agabbadora (s'agabbadóra, lett. "colei che finisce", deriva dal sardo s'acabbu, "la fine" o dallo spagnolo acabar, "terminare") denota la figura storicamente incerta di una donna che si incaricava di portare la morte a persone di qualunque età, nel caso in cui queste fossero in condizioni di malattia tali da portare i familiari o la stessa vittima a richiederne l'eutanasia. Il fenomeno avrebbe riguardato alcune regioni sarde come Marghine, Planargia e Gallura[1].

Leggi tutto
Il rapido intervento di una pattuglia radiomobile sotto la sua l’abitazione scongiurava fatti ben più gravi
Perseguita l’ex fidanzata nonostante l’ammonimento

Nel pomeriggio di ieri 21.08.2018 i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile traevano in arresto F.P., Viterbese di anni 44, per atti persecutori nei confronti della ex fidanzata. L’arrestato non accettando la fine della relazione con la donna si presentava più volte sotto la sua abitazione pretendendo di doverla incontrare, costringendola pertanto a cambiare le proprie abitudini di vita.  Non era la prima volta che l’uomo la molestava infatti l’episodio di ieri era solo l’epilogo di reiterate condotte.


Leggi tutto
CARABINIERI CIVITA CASTELLANA : ARRESTATI DUE SPACCIATORI
ARRESTATI DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI CIVITA CASTELLANA DUE SPACCIATORI CON QUASI 200 GRAMMI DI DROGA
Operazione antidroga per ferragosto dei carabinieri di Civita Castellana, che alle prime luci del giorno, hanno fermato  un giovanissimo minorenne del luogo , e lo hanno trovato in possesso di 12 grammi di eroina, divisa in 54 dosi oltre a 10 grammi tra hashish e marijuana, e 9 pasticche di MDMA  piu’ materiale per il confezionamento; durante l’ operazione di polizia , hanno notato un’ altro giovane di 18 anni del luogo, anche lui arrestato, che tentava di occultare la droga del compagno;

Leggi tutto
Non rispetta il divieto di uscita in orario notturno. Arrestato un pakistano
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno tratto in arresto A.Z. di 22 anni
Il giovane, sottoposto all’obbligo di dimora nel Capoluogo della Tuscia e al divieto di uscire dall’abitazione in orario notturno poiché da poco arrestato in flagranza di reato per reati inerenti agli stupefacenti, aveva più volte violato il divieto a lui imposto pertanto, su richiesta dei Carabinieri, il Tribunale di Viterbo ha aggravato la misura a cui era sottoposto disponendone la custodia cautelare agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.

Leggi tutto
Lo stupefacente, smerciato sul mercato, avrebbe fruttato diverse migliaia d’euro
Marta, i Carabinieri arrestano due venditori ambulanti irregolari trovati in possesso di droga
I Carabinieri della Stazione di Marta, nell’ambito dei controlli straordinari del territorio disposti dal Comando Compagnia di Montefiascone finalizzati a contrastare il fenomeno del commercio ambulante abusivo, nella mattinata di ieri sulla S.P. Verentana, controllavano due cittadini di origine marocchina e che a bordo dell’autovettura su cui viaggiavano trasportavano numerosi capi di abbigliamento. Effettuati gli accertamenti del caso, oltre a verificare che gli stessi erano sprovvisti della prescritta licenza per la vendita ambulante, appuravano che entrambi erano irregolari sul territorio italiano ed uno era già conosciuto alle Forze dell’Ordine per essere stato arrestato ad Anzio (RM) nel 2015 per detenzione ai fini di spaccio di un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti.

Leggi tutto
Girare in auto per le vie della nostra città è diventato molto pericoloso
INCIDENTI ALL’ORDINE DEL GIORNO
Viterbo ha un Centro storico bellissimo e chiuso al traffico veicolare e questo si svolge tutto fuori le mura nei vari quartiere e le auto e moto se ne infischiano di rispettare il codice stradale. Basta un piccolo ingorgo che scoppia il caos con scambio di “gentilezze” tra automobilisti inferociti. Troppe auto e moto circolano nella nostra città che ha una viabilità risalente al dopoguerra. Così accadono incidenti e gli ultimi sono un frontale tra due auto in via Belluno mentre al Carmine una ragazza è rimasta ferita fortunatamente in modo lieve.

Leggi tutto
CARABINIERI DI MONTALTO DI CASTRO : DENUNCIATO PER MARCHI CONTRAFFATTI E RICETTAZIONE
DENUNCIATO DAI CARABINIERI DI MONTALTO DI CASTRO CITTADINO SENEGALESE CON UN GRANDE QUANTITATIVO DI MATERIALE  E  DI ABBIGLIAMENTO CONTRAFFATTO

E’ stato fermato e denunciato dai carabinieri della stazione di Montalto di Castro , un cittadino di origini senegalesi di 50 anni, che è stato sorpreso durante un servizio di pattuglia appiedata per controllare il regolare svolgimento delle attività ludiche dei bagnanti sul lungo mare harmine, mentre era intento a tentare di vendere 30 paia di scarpe di una nota marca, contraffatte; immediatamente è stato bloccato dai carabinieri , e denunciato e gli è stato sequestrato il materiale, e contestualmente nell’ ambito dello stesso servizio venivano sequestrate anche una trentina tra borse e portafogli abbandonate nell’ immediatezza da un’ altro venditore abusivo che le ha abbandonate alla viste dei carabinieri e si dava alla fuga.


Leggi tutto
CARABINIERI ORTE : ARRESTATI DUE SPACCIATORI
ARRESTATI IN PIENA NOTTE DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI ORTE  DUE SPACCIATORI  DI ORIGINI NIGERIANE

Sono stati sorpresi  dai carabinieri della stazione di Orte, che hanno deciso di perquisire la loro autovettura, poiché insospettiti dall’ atteggiamento notato alla vista degli stessi carabinieri; effettivamente appena  hanno iniziato la perquisizione del mezzo e dei due spacciatori di origine nigeriane, di 21 e 22 anni, provenienti da Roma e richiedenti asilo, hanno tentato di occultare una busta contenente 25 grammi di marijuana suddivisa già in dosi; peraltro per evitare il sequestro della droga hanno tentato di divincolarsi e di opporre resistenza nei confronti della pattuglia che stava operando;


Leggi tutto
CARABINIERI DI TARQUINIA: EVADE DAI DOMICILIARI ARRESTATO

E’ EVASO PER ANDARE A CORRERRE SUL LUNGO MARE, ARRESTATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI TARQUINIA

 
I carabinieri della stazione di Tarquinia che erano in servizio perlustrativo, lo hanno visto vestito in tenuta ginnica, mentre percorreva il lungo mare a marina velka, dilettandosi in una corsetta, ma a loro il soggetto , un cittadino italiano di 54 anni risultava ristretto agli arresti domiciliari, cosi’ lo hanno fermato per controllarlo, ed effettivamente i loro sospetti erano fondati; immediatamente lo hanno dichiarato in arresto e lo hanno ricondotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, dopo averlo denunciato per evasione alla procura della repubblica di Civitavecchia.

Leggi tutto
Era già stato arrestato il 06.07.2018 per aver spacciato hashish avanti il SERT di Viterbo
Evade dai domiciliari per andare a comprare le sigarette ma finisce in carcere

Era già stato arrestato il 06.07.2018 per aver spacciato hashish avanti il SERT di Viterbo nei confronti di un assuntore e per aver nascosto in concorso con la moglie presso la propria abitazione sita nel quartiere Carmine, circa 400 grammi di hashish. Per tali fatti era stato sottoposto agli arresti domiciliari. Non curante della misura irrogatagli, il 12.07.2018, appena una settimana dopo, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, nel corso di mirato servizio di controllo nei confronti di persone sottoposte a misure restrittive, lo arrestavano mentre si trovava nei pressi di un bar, adducendo come giustificazione quella di essere evaso per andare a comprare le sigarette.


Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO, STAZIONE DI VETRALLA: ARRESTATO SPACCIATORE DI COCAINA
SOTTERRAVA LA COCAINA NEL SOTTOBOSCO , ARRESTATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI VETRALLA 
I carabinieri della stazione di Vetralla, a seguito di articolate investigazioni ,e dopo ore di appostamenti, hanno fermato un uomo del posto di circa 40 anni, dopo avere aspettato che si recasse nel nascondiglio dove aveva occultato la droga; i carabinieri lo hanno pedinato fino a via degli scrittori, e  sono intervenuti quando hanno visto che scavava nel terreno del sottobosco, ed estraeva un involucro giallo dopo essersi guardato attentamente intorno; a quel punto sospettando fosse droga, i carabinieri sono intervenuti , lo hanno fermato e gli hanno sequestrato l’ involucro che effettivamente conteneva 50 grammi di cocaina.

Leggi tutto
CARABINIERI DI BAGNOREGIO : COMPRANO UN TRATTORE E LO PAGANO CON ASSEGNI FALSI, DENUNCIATI
DENUNCIATI DUE CITTADINI ITALIANI CHE SI SONO FATTI CONSEGNARE UN TRATTORE DEL VALORE DI CIRCA 10.000 EURO DA UN 53 ENNE DEL LUOGO, E POI LO HANNO PAGATO CON ASSEGNI FALSI
Un signore di Bagnoregio di 53 anni, ha pensato di vendere il suo trattore attraverso un sito di vendite on line, per circa 10.000 euro, ed ha trovato due compratori di origini foggiane di 46 e 64 anni, che dopo esserselo fatto anche spedire , hanno pattuito il pagamento con assegni alla consegna; il trattore è stato effettivamente consegnato, ed il pagamento a quel punto è avvenuto effettivamente con gli assegni, ma quando il proprietario del trattore è andato a bancarli ha scoperto che erano falsi;

Leggi tutto
I CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO HANNO INFERTO UN’ ALTRO IMPORTANTE COLPO ALLA RETE DI SPACCIATORI MINORENNI
CARABINIERI VITERBO: ARRESTATO SPACCIATORE MINORENNE

I carabinieri a seguito di articolate investigazioni , hanno arrestato in accordo con la procura della repubblica presso il tribunale dei minorenni di Roma, un giovanissimo spacciatore di 17 anni di origini egiziane;Il giovanissimo spacciatore è stato bloccato dai carabinieri del norm della compagnia, a cedere una dose di  hashish di 1 grammo, ad un giovane  coetaneo italiano , il quale verrà segnalato a parte coma assuntore, al termine della  perquisizione venivano rinvenuti e sequestrate ulteriori  dosi di hashish per un peso complessivo di 3,5 grammi.


Leggi tutto
CONTINUANO I CONTROLLI PREVENTIVI DI POLIZIA DI SICUREZZA DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI RONCIGLIONE, CON PARTICOLARE ATTENZIONE AL CONTRASTO E ALLA DIFFUSIONE DI QUESTO TIPO DROGA SINTETICA
CARABINIERI DI RONCIGLIONE: DUE ARRESTI  PER DROGA, SEQUESTRATO OLTRE MEZZO KILO DI SHABOO

La notte appena trascorsa, ha visto  impegnate le pattuglie del nucleo operativo della compagnia di Ronciglione ,  a contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, in particolare nuovamente del famigerato shaboo, la cosi detta droga kamikaze o del suicidio, tanto è devastante il suo effetto;I carabinieri impegnati in un servizio perlustrativo per tutelare il normale svolgimento delle attività della locale comunità ronciglionese, hanno notato durante la serata, due donne di origini nigeriane  di 50 e 58 anni, residenti a Roma , e già notate in zona da altre pattuglia dei carabinieri in passato;


Leggi tutto
CARABINIERI: ARRESTO PER DROGA, SHABOO, A RONCIGLIONE
PARTICOLARE ATTENZIONE AL CONTRASTO ALLA DROGA , IN PROSSIMITA’ DELL’ INIZIO DELLA STAGIONE TURISTICA
La notte appena trascorsa, ha visto nuovamente impegnate le pattuglie della compagnia di Ronciglione ,  a contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, in particolare nuovamente del famigerato shaboo, la cosi detta droga del suicidio, tanto è devastante il suo effetto;I carabinieri impegnati in un servizio perlustrativo per tutelare il normale svolgimento del ponte del 25 aprile, in considerazione del grande afflusso dei turisti, hanno notato durante la serata, un cittadino di 30 anni, di origini romane, ma residente a Barbarano Romano, che alla vista dei  militari assumeva atteggiamenti sospetti, così i carabinieri lo hanno sottoposto ad una perquisizione personale e veicolare, trovandolo in possesso di circa due grammi di shaboo, e di 400 euro in banconote, evidentemente frutto dello spaccio.

Leggi tutto
CARABINIERI DI ACQUAPENDENTE: SORPRENDONO UNA LADRO A RUBARE IN UNA AUTOVETTURA E LO ARRESTANO
ARRESTATO UN LADRO DI ORIGINI NIGERIANE, SORPRESO A RUBARE UNA AUTOVETTURA IN UN PARCHEGGIO DEL PAESE
Nella tarda serata di ieri, i carabinieri della stazione di Acquapendente, al termine di un mirato servizio di prevenzione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane  di  origini Nigeriane di 25 anni , senza fissa dimora. I carabinieri lo hanno sorpreso all’ interno di un parcheggio pubblico sotterraneo , mentre era intento a forzare la portiera di un ‘ autovettura, alla vista dei carabinieri ha tentato di fuggire , ma nonostante la resistenza opposta è stato bloccato e dichiarato in arresto.

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO, ARRESTATI DUE SPACCIATORI MINORENNI
I CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO NELLA NOTTE HANNO ARRESTATO DUE SPACCIATORI MINORENNI TROVATI IN POSSESSO DI 100 GRAMMI DI HASHISH

Nella serata di ieri i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di spaccio un ragazzo ed una ragazza , entrambi minorenni, di 16 e 17 anni residenti in due paesi della provincia di Viterbo. I due giovani, controllati poichè in atteggiamento sospetto , in una zona centrale di Viterbo, sono stati sorpresi con addosso occultati due panetti di hashish per quasi 100 grammi.


Leggi tutto
DENUNCIATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI BLERA UN CITTADINO DI CESENA, PER TRUFFA ON LINE NEI CONFRONTI DI UN CITTADINO DI BLERA
CARABINIERI DI BLERA : DENUNCIATO PER TRUFFA ON LINE

I carabinieri della stazione di Blera , a seguito di investigazioni , iniziate dopo la querela sporta da un cittadino , che era stato truffato a seguito di un mancato acquisto on line, hanno individuato il truffatore in un cittadino di cesena di 22 anni, che aveva promesso di vendere un visore notturno per carabina da caccia, on line dopo un avvenuto pagamento di circa 600 euro;


Leggi tutto
CARABINIERI DI VIGNANELLO : ARRESTATO SPACCIATORE DI COCAINA
ARRESTATO UNO SPACCIATORE DI COCAINA E SEGNALATO IL CLIENTE QUALE ASSUNTORE
E’ stato sorpreso dalla pattuglia dei carabinieri della stazione di Vignanello, proprio mentre cedeva una dose di cocaina ad un uomo ,italiano di 53 anni, che è stato segnalato alla prefettura di Viterbo quale assuntore; lo spacciatore, anche lui italiano di 21 anni , originario di Vignanello è stato immediatamente arrestato, e la cocaina sequestrata insieme ai soldi dell ‘assuntore.

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO : ARRESTATO IN PIENO CENTRO SPACCIATORE TUNISINO
E’ STATO SORPRESO A SPACCIARE IN PIENO CENTRO, DALLA PATTUGLIA DEL NORM DELLA COMPAGNIA CARABINIERI DI VITERBO, ED È STATO ARRESTATO
Si tratta di un giovane di 24 anni di origini tunisine; i carabinieri hanno notato lo strano atteggiamento appena lo spacciatore ha visto avvicinarsi l’ autoradio dei carabinieri in zona piazza del Sacrario, ed hanno deciso di perquisirlo, trovandogli occultati addosso ben 25 grammi di hashish, che, per altro, era intento a cedere a due giovani di Viterbo che verranno segnalati a parte alla Prefettura.

Leggi tutto
CARABINIERI DI TUSCANIA : DENUNCIATO PER MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA
AGGREDISCE LA MOGLIE E LE PROCURA LESIONI, DENUNCIATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI TUSCANIA
Un giovane di Tuscania, di 35 anni, nella serata di ieri ha aggradito la moglie, sua coetanea, procurandole una lesione che i sanitari dell’ ospedale di Tarquinia hanno giudicato guaribile in diversi giorni. I carabinieri della stazione di Tuscania, prontamente intervenuti, hanno messo in sicurezza la giovane donna, ed hanno denunciato l’ uomo per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali dolose;

Leggi tutto
CARABINIERI DI VETRALLA: TRE DENUNCIATI PER UNA RISSA IN UN BAR
TRE GIOVANI STRANIERI DENUNCIATI DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI VETRALLA PER UNA CRUENTA RISSA AVVENUTA ALL’ INTERNO DI UN BAR
All’ interno di un bar di Vetralla , ubicato in zona cassia botte, in piena notte, sicuramente complice l’ uso smodato di alcool, è scoppiata una cruenta rissa che ha visto coinvolti tre giovani stranieri di origini albanesi, che hanno iniziato a colpirsi anche con l’ utilizzo di bastoni; i tre soggetti, sono stati identificati dai carabinieri intervenuti, e condotti in ospedale sono stati riscontrati tutti affetti da “ contusioni multiple”.

Leggi tutto
CARABINIERI DI TUSCANIA
DUE GIOVANI DENUNCIATI PER FURTO AD UNA NOTA PROFUMERIA

Mentre il compagno distraeva i commessi, lei nascondeva un costoso profumo di marca nella borsa e lo rubava; I proprietari della profumeria se ne sono accorti dopo, ed hanno indicato i sospetti ai carabinieri della stazione di Tuscania, che hanno immediatamente iniziato le investigazioni, identificando i  due giovani di Montefiascone di 45 e 46 anni; e perquisiti a Montefiascone dove abitano  hanno recuperato la refurtiva;


Leggi tutto
E’ morto un noto imprenditore viterbese
SI TRATTA DI FERNANDO ANSELMI DI 74 ANNI
Anselmi era molto conosciuto nella nostra città perché è stato uno dei primi a realizzare un salumificio. Un imprenditore che ha avuto il coraggio di impegnarsi nel settore degli insaccati. E’ stato anche consigliere comunale e ha seguito sempre la politica locale. Era conosciuto anche come benefattore e ha avuto un ruolo importante per la costituzione del Poggino. E’ spirato presso l’ospedale di Belcolle.

Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO : ALTRO COLPO ALLO SPACCIO DI DROGA
ARRESTATO GIARDINIERE CHE SPACCIAVA HASHISH

I carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo, a seguito di numerosi servizi   di osservazione e di pedinamento, hanno arrestato per spaccio di hashish, un giardiniere  viterbese di 45 anni, originario di Roma. I carabinieri hanno atteso che lo spacciatore uscisse dalla propria abitazione per portare la dose di droga ad un cliente, e appena avuta la certezza hanno deciso di intervenire; lo hanno bloccato e perquisito immediatamente, trovandolo effettivamente in possesso di due dosi destinate probabilmente allo spaccio, consistenti in un grammo di hashish;


Leggi tutto
ARRESTATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI BLERA UNO STALKER , PER CONTINUI ATTI VESSATORI E PERSECUTORI NEI CONFRONTI DELLA EX CONVIVENTE
CARABINIERI DI BLERA :ARRESTO PER ATTI PERSECUTORI

Nella serata di ieri i carabinieri della stazione di Blera, hanno tratto in arresto, a seguito di custodia cautelare agli arresti domiciliari , un cittadino del luogo, italiano di circa 60 anni; la misura cautelare è stata emessa dal GIP del tribunale di Viterbo su richiesta della Procura della Repubblica, dopo che gli stessi carabinieri di Blera hanno effettuato negli ultimi mesi serrate indagini, a seguito delle quali hanno riscontrato numerosi episodi che il soggetto commetteva in danno della ex compagna, dalla quale aveva in passato avuto un figlio; episodi nei quali non evitava spesso di coinvolgere emotivamente anche il bambino.


Leggi tutto
SITO IN ALLESTIMENTO

Leggi tutto
Nasce a Santa Barbara l’emporio solidale
UNA BELLA INIZIATIVA
Nel popoloso quartiere di Santa Barbara è nato  un emporio solidale per un aiuto di cibo e prodotti necessari per indigenti. Già si vede una fila abbastanza lunga composta da viterbesi, polacchi, marocchini e brasiliani ed inoltre un Ambulatorio medico sarà nei pressi di questo locale per le visite di routine. Abbiamo notato all’inaugurazione di questo emporio il sindaco Leonardo Michelini , il presidente del Consiglio comunale Marco Ciorba, l’assessore Luisa Ciambella ed anche Enrico Panunzi.

Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO: ARRESTO PER DROGA
ARRESTATO A VITERBO UN GIOVANE SPACCIATORE NEI PRESSI DI UN NOTO PLESSO SCOLASTICO
Erano giorni che i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo, effettuavano servizi di osservazione, aspettando il momento buono per intervenire, e per dare conferme ai sospetti che avevano su un giovane viterbese; Ieri mattina dopo l’ ennesimo servizio di osservazione, hanno fermato un giovane viterbese di 22 anni e lo hanno immediatamente sottoposto a perquisizione, trovandogli addosso 12 grammi di marijuana; subito dopo è stata perquisita la sua abitazione dove sono stati trovati altri 8 grammi di marijuana e tutto l’ occorrente per pesare e confezionare la droga.

Leggi tutto
SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO EFFETTUATO DALLA COMPAGNIA CARABINIERI DI MONTEFIASCONE
UNA PERSONA DENUNCIATA E QUATTRO SEGNALATI ALLA PREFETTURA DI VITERBO QUALI ASSUNTORI
I carabinieri della compagnia di Montefiascone, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, al termine del quale hanno : identificato 108 persone, controllato 96 automezzi, e effettuato 4 contravvenzioni al codice della strada; inoltre è stato deferito in stato di libertà per il reato di guida in stato di ebrezza alcolica, un cittadino colombiano, residente a farnese, di 30 anni, che controllato alla guida è risultato palesemente in stato alcolemico;

Leggi tutto
DENUNCIATI DAI CARABINIERI DUE CITTADINI NAPOLETANI, PER TRUFFA IN CONCORSO , ATTUATA NEI CONFRONTI DI UN GIOVANE DI FARNESE
CARABINIERI DI FARNESE : SCOPERTA TRUFFA ON LINE, DUE DENUNCIATI

I carabinieri della stazione di Farnese, nella mattinata odierna, a conclusione di una articolata attività investigativa, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Viterbo, due cittadini italiani, di origini napoletane, un uomo di 27 anni e una donna di 22 anni; L’ attività investigativa è nata a seguito di una denuncia di un cittadino di Farnese ,un’ uomo di 58 anni, che è stato truffato dai due denunciati;


Leggi tutto
DENUNCIATI DAI CARABINIERI DUE CITTADINI NAPOLETANI, PER TRUFFA IN CONCORSO , ATTUATA NEI CONFRONTI DI UN GIOVANE DI FARNESE
CARABINIERI DI FARNESE : SCOPERTA TRUFFA ON LINE, DUE DENUNCIATI

I carabinieri della stazione di Farnese, nella mattinata odierna, a conclusione di una articolata attività investigativa, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Viterbo, due cittadini italiani, di origini napoletane, un uomo di 27 anni e una donna di 22 anni; L’ attività investigativa è nata a seguito di una denuncia di un cittadino di Farnese ,un’ uomo di 58 anni, che è stato truffato dai due denunciati; la persona truffata, voleva comprare on line, un drone modello Phantom 3, del costo di centinaia di euro, e aveva versato anticipatamente 250 euro, in attesa del saldo che sarebbe avvenuto alla consegna a Farnese.


Leggi tutto
Un tragedia colpisce una nota famiglia viterbese
MUORE NICOLETTA ASCENZI DI 49 ANNI
Nicoletta Ascenzi di 49 anni, agronoma, è morta dopo una lunga battaglia contro un male incurabile. Era figlia dell’ex sindaco Silvio negli anni ’80 e sorella dell’architetto Raffaele, ideatore della Macchina di Santa Rosa Gloria, e dell’avvocato Guglielmo. La notizia è apparsa su Internet. Giungano alla famiglia Ascenzi le più sentite condoglianze da parte de Il Corriere e in particolare da Pietro Morelli e del figlio Pietro iunior.

Leggi tutto
Il centrodestra per il candidato a sindaco è fortemente diviso
LO SCONTRO E’ TRA GIOVANNI ARENA (FI) E ALESSANDRO USAI (LEGA)

Se in casa del centrosinistra regna per ora un silenzio pesante, in quella del centrodestra invece si litiga e a brutto muso: ci sono ben due candidati, Giovanni Arena di FI e Alessandro Usai della Lega. Così c’è una spaccatura molto pericolosa tra questi due partiti del centrodestra che coinvolgono le direzioni regionali e nazionali. Non  interessano gli sponsor che questi signori hanno, bensì un dato certo: la candidatura di Giovanni Arena, vista la sua popolarità il suo lungo curriculum politico e amministrativo, avrebbe più chance di un’eventuale vittoria del centrodestra.


Leggi tutto
CARABINIERI TUSCANIA : GUIDA IN STATO DI EBBREZZA ALCOLICA E NON SI FERMA ALL’ ALT DEI CARABINIERI; VIENE INSEGUITA E FERMATA
DONNA ITALIANA FERMATA IN STATO DI EBBREZZA ALLA GUIDA, PATENTE RITIRATA
Ieri sera , a Tuscania i carabinieri del NORM della compagnia, hanno evitato il peggio, fermando dopo un breve inseguimento un donna italiana di 55 anni , di Tuscania , che guidava in evidente stato di alterazione dovuto all’ alcol; I carabinieri stavano effettuando un posto di controllo tra le vie cittadine, quando hanno visto arrivare una macchina con a bordo alla guida una donna di Tuscania.

Leggi tutto
Le elezioni amministrative del 10 giugno nella Tuscia
SI VOTERA’ A VITERBO E IN ALTRI CINQUE COMUNI
Il 10 giugno ci saranno le elezioni amministrative nella Tuscia e si voterà a Viterbo e nei comuni di Sutri, Valentano, Vallerano e Vignanello per il rinnovo dei piccolo parlamentini. Per ora regna una grande confusione perché i nominativi dei candidati a sindaco sono ancora nei cassetti e saranno i partiti politici a renderli pubblici entro pochi giorni. A Viterbo è scoppiato il caso Giovanni Arena di Fi, un amministratore e un politico molto conosciuto, ma nel centrodestra c’è bagarre su questa candidatura perché gli aspiranti sindaco sono diversi. Spetterà alle rispettive segreterie dei partiti fare una cernita.

Leggi tutto
CARABINIERI: ARRESTO PER DROGA, SHABOO, A RONCIGLIONE
CONTINUANO I CONTROLLI PREVENTIVI DI POLIZIA DI SICUREZZA DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI RONCIGLIONE, CON PARTICOLARE ATTENZIONE AL CONTRASTO ALLA DROGA
La notte appena trascorsa, ha visto nuovamente impegnate le pattuglie del nucleo operativo della compagnia di Ronciglione ,  a contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, in particolare nuovamente del famigerato shaboo, la cosi detta droga kamikaze o del suicidio, tanto è devastante il suo effetto;

Leggi tutto
CARABINIERI DI TARQUINIA : DUE ARRESTI PER INCENDIO BOSCHIVO E COMBUSTIONE ILLECITA DI RIFIUTI PERICOLOSI
ARRESTATI DUE ITALIANI MENTRE DANNO FUOCO A RIFIUTI PERICOLOSI E BRUCIANO  1000 MQ DI PINETA A TARQUINIA

La pattuglia della stazione di Tarquinia, nella serata di ieri , è intervenuta dopo avere visto una nube di fumo provenire dalla località “ poggio della birba”, e portatasi immediatamente sul posto, sorprendeva in piena attività , due italiani di Vetralla di 24 e di 31 anni, intenti a bruciare copiosi rifiuti pericolosi, copertoni usati, materiale plastico e manufatti in eternit; inoltre le fiamme provocate hanno interessato bruciandola una parte di 1000 mq di pineta sottoposta a vincolo paesaggistico.


Leggi tutto
DENUNCIATE TRE DONNE DI ORIGINI ROM, PER AVERE TENTATO DI TRUFFARE UNA SIGNORA ANZIANA DI TARQUINIA
CARABINIERI DI TARQUINIA : TRE DONNE TENTANO DI TRUFFARE UN’ ANZIANA , DENUNCIATE

Associazione a delinquere finalizzata alla truffa, è l’accusa contestata dai carabinieri della stazione di Tarquinia, a tre donne di origini rom, residenti sulla costa adriatica di  53, 49 e 43 anni. Le tre donne, sono accusate di avere tentato di truffare una anziana donna di 88 anni di Tarquinia; l’ anziana, vedova e pensionata, che abita da sola, è stata avvicinata nella sua abitazione dalle tre donne, che ,le hanno detto di avere saputo che la signora fosse in possesso di varie banconote contraffatte, e che quindi dovevano essere controllate;


Leggi tutto
CARABINIERI DI RONCIGLIONE : DUE DENUNCIATI PER FURTO IN UNA SCUOLA
AVEVANO RUBATO COPIOSO MATERIALE INFORMATICO IN UNA SCUOLA, PERQUISITI E DENUNCIATI

Furto aggravato e continuato in concorso in Istituto Scolastico; è con questi capi di imputazione che i carabinieri della stazione di Ronciglione hanno deferito alla autorità giudiziaria di Viterbo due cittadini italiani, uno minorenne ed uno di quasi 30 anni; a seguito di un consistente furto di materiale informatico , avvenuto in un istituto scolastico, i carabinieri della stazione di Ronciglione, hanno iniziato mirate investigazioni, che ieri hanno avuto come seguito due perquisizioni domiciliari nei confronti dei due indagati, al termine delle quali i carabinieri hanno rinvenuto parte della refurtiva e segnatamente due computer e due sistemi telematici;


Leggi tutto
Troppi stranieri alcuni dei quali sono dei fanatici religiosi

NAPOLI: ARRESTATO UN CITTADINO DEL GAMBIA PER PRESUNTO LEGAME CON IL TERRORISMO

Un migrante del Gambia è stato arrestato a Napoli in un’operazione antiterrorismo di polizia e Carabinieri, si chiama Alagie Touray e ha 21 anni. Avrebbe ammesso di avere avuto la richiesta di lanciarsi con un’auto sulla folla.


Leggi tutto
CONTINUANO I CONTROLLI PREVENTIVI DI POLIZIA DI SICUREZZA DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI RONCIGLIONE
CARABINIERI: ARRESTO PER DROGA, SHABOO, A RONCIGLIONE
La notte appena trascorsa, ha visto nuovamente impegnate le pattuglie della compagnia di Ronciglione ,  a contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, in particolare nuovamente del famigerato shaboo, la cosi detta droga del suicidio, tanto è devastante il suo effetto; I carabinieri impegnati in un servizio perlustrativo per tutelare il normale svolgimento del ponte del 25 aprile, in considerazione del grande afflusso dei turisti, hanno notato durante la serata, un cittadino di 30 anni, di origini romane, ma residente a Barbarano Romano, che alla vista dei  militari assumeva atteggiamenti sospetti, così i carabinieri lo hanno sottoposto ad una perquisizione personale e veicolare, trovandolo in possesso di circa due grammi di shaboo, e di 400 euro in banconote, evidentemente frutto dello spaccio;

Leggi tutto
L’esponente dem: “Nessun vero coinvolgimento nella scelta del candidato a sindaco”
Mazzoli: “Il Pd di Viterbo ha scelto la divisione e la rottura”
“La direzione comunale del Pd di Viterbo che si è svolta ieri ha purtroppo confermato le peggiori previsioni delle scorse settimane. Il Pd della città capoluogo ha scelto a maggioranza la strada della divisione e della rottura. La filosofia è la seguente: il partito si governa a maggioranza; chi ha i numeri decide senza necessità di confronto; una volta presa la decisione chi ci sta ci sta. Questo modo di vedere le cose ha minato e sta minando in profondità la comunità del Partito democratico e, contemporaneamente, trasmette ai cittadini arroganza e distacco. Perché, tutto sommato, chi ci guarda pensa: se non sono disposti al confronto e all’ascolto dentro casa loro, figuriamoci se possono esserlo con il mondo che gli sta intorno".

Leggi tutto
CONTINUA IL CONTRASTO ALLO SPACCIO DI DROGA NELLA PROVINCIA DI VITERBO, DA PARTE DELL’ ARMA DEI CARABINIERI
CARABINIERI DI ORTE : DUE ARRESTI PER DROGA, SEQUESTRATI 3 ETTI DI HASHISH

I carabinieri della stazione di ORTE, nel corso di un mirato servizio antidroga, effettuato con l’ obiettivo di evitare l’ ingresso di droga nella provincia di Viterbo, in vista dell’ inizio della stagione turistica, hanno inferto un duro colpo ad un canale di rifornimento per lo spaccio. La pattuglia dei carabinieri della stazione di ORTE, dopo un paziente servizio di osservazione, effettuato nei pressi del casello autostradale, ha deciso di fermare una fiat panda i cui occupanti davano l’ impressione di avere qualcosa da nascondere alla vista dei carabinieri, ed effettivamente una volta fermati , sono stati trovati abilmente occultati dai due occupanti, due involucri con 8 e 5 grammi di hashish.


Leggi tutto
CARABINIERI DEL COMANDO PROVINCIALE DI VITERBO: SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO
IMPIEGATE 36 PATTUGLIE E 84 CARABINIERI : 14 PERSONE DENUNCIATE, IDENTIFICATE 296, CONTROLLATI 218 AUTOVEICOLI
Servizio straordinario di controllo del territorio in tutta la fascia esterna  della provincia di Viterbo, servizi mirati alla sicurezza sulle strade, le arterie viarie, e polizia di prevenzione; il controllo è stato armonizzato alle esigenze del notevole flusso turistico iniziato in coincidenza con il ponte del 25  aprile e proseguirà fino al ponte del primo maggio; I risultati nel dettaglio sono stati : A CAPRAROLA, è stata denunciata una studentessa italiana di 20 anni, poiché trovata in possesso a seguito di controllo, di 1,5 grammi di hashish e 3 grammi di marijuana, oltre ad un bilancino di precisione per pesare lo stupefacente;

Leggi tutto
BOLSENA . I CARABINIERI INDIVIDUANO E DENUNCIANO I LADRI AUTORI DI DIVERSI FURTI IN APPARTAMENTO
A BOLSENA DENUNCIATI GLI AUTORI DEI FURTI IN TRE APPARTAMENTI , DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE LOCALE

Ultimamente a Bolsena erano avvenuti tre furti in tre diversi appartamenti, che avevano destato preoccupazione nella cittadinanza, ma i carabinieri della locale stazione stavano monitorando attraverso attività investigative la situazione. Immediatamente la compagnia carabinieri di Montefiascone da cui dipende la stazione di Bolsena, aveva preso le contromisure, indirizzando i carabinieri locali verso la giusta direttrice investigativa, e nel contempo aumentando il numero delle pattuglie in servizi di prevenzione, per arginare il crescente fenomeno criminale


Leggi tutto
CARABINIERI CIVITA CASTELLANA
ESEGUITA MISURA CAUTELARE NEI CONFRONTI DI UN PREGIUDICATO DI ORIGINI ROMANE

I carabinieri della stazione di Civita Castellana , nelle prime ore del pomeriggio, hanno rintracciato un pregiudicato di origini romane di 38 anni, ma da tempo residente  a Civita castellana, e lo hanno tratto in arresto, poichè pendeva a suo carico un ordine restrittivo di arresti domiciliari, dovendo lo stesso scontare un anno per reati commessi in passato.


Leggi tutto
CARABINIERI VETRALLA
ARRESTATO EVASORE SERIALE

Un cittadino rumeno di 31 anni , non si arrendeva al regime degli arresti domiciliari, al quale era sottoposto per reati vari contro la persona; numerose sono state le evasioni e i ripetuti arresti che erano costretti ad operare i carabinieri di Vetralla ,ed ogni volta gli stessi carabinieri lo denunciavano chiedendone l’ aggravamento per l’ inidoneità  della misura cautelare, viste le continue fughe. Ieri la procura Generale di Roma, ha accolto la richiesta di aggravamento della misura cautelare dei domiciliari, emettendo la misura restrittiva in carcere .


Leggi tutto
IMPIEGA A MONTALTO DI CASTRO UN LAVORATORE IN NERO
DENUNCIATO DAI CARABINIERI

I carabinieri della stazione di Pescia Romana, nel corso di una verifica alle attività imprenditoriali effettuate in vista dell’ imminente inizio della stagione estiva, in località costa selvaggia, unitamente ai carabinieri dell’ ispettorato del lavoro, hanno denunciato il titolare di una ditta locale, un italiano di 55 anni, per avere occupato alla proprie dipendenze un cittadino extracomunitario privo del permesso di soggiorno per il lavoro.


Leggi tutto
VITERBO: RUBA L’ INCASSO IN UNA PIZZERIA
ARRESTATO DAI CARABINIERI

Nella nottata di ieri i carabinieri del N.O.R.M. della compagnia di Viterbo, hanno arrestato nell’ atto di commettere il furto , un cittadino italiano di 38 anni; il ladro, all’ interno di una nota pizzeria di via Francesco Baracca, a Viterbo, ha rubato all’ interno del registratore di cassa 500 euro; immediato l’ intervento della pattuglia dei carabinieri di Viterbo in prontezza operativa , che lo hanno immediatamente fermato e arrestato.


Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO, CARABINIERI: CONTROLLATI 20 CITTADINI EXTRACOMUNITARI
4 DENUNCIATI
Con l’ avvicinarsi dei primi ponti festivi prima dell’ estate, e l’ inizio della bella stagione, i carabinieri della stazione di Montalto di castro hanno iniziato i servizi preventivi di sicurezza, sul litorale marino che da Viterbo arriva in Toscana. Nella giornata di ieri sono stati fermati e controllati in zona marina circa venti cittadini stranieri, per lo più di origine tunisina, tutti di età compresa tra i 20 e i 30 anni;

Leggi tutto
SI INTRODUCE IN UN APPARTAMENTO DI UN’ANZIANA DONNA DI GROTTE DI CASTRO E LE RUBA PARTE DELLA PENSIONE
I CARABINIERI LO IDENTIFICANO, LO DENUNCIANO, E LUI DECIDE DI RESTITUIRE I SOLDI RUBATI

Un giovane ladro di origini napoletane, ieri in trasferta nel piccolo centro abitato di Grotte di Castro, si è intrufolato a casa di una anziana 80 enne del luogo, con la scusa di perorare una buona causa e chiedendo un contributo per statuine religiose e santini, appena l’ anziana si è distratta, il ladro le ha rubato 300 euro, e immediatamente dopo si è dileguato. Le pronte investigazioni dei carabinieri della stazione locale, hanno consentito di identificarlo in un giovane di Secondigliano di Napoli.


Leggi tutto
MALTEMPO: REGIONE, ALLERTA METEO DA PRIMO MATTINO DOMANI E PER 24 ORE
CRITICITÀ IDROGEOLOGICA CODICE GIALLO SU TUTTE ZONE DI ALLERTA

''Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal primo mattino di domani, giovedì 12 aprile e per le successive 18-24 ore si prevedono sul Lazio 'precipitazioni sparse o diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento'.


Leggi tutto
ACQUAPENDENTE (VT): SCOPERTA DAI CARABINIERI UNA SOCIETÀ DEDITA ALLA VENDITA ON-LINE DI ARMI ILLEGALI
DENUNCIATI TITOLARE E COLLABORATORI, DEPOSITO SEQUESTRATO E DUE SITI INTERNET OSCURATI

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Montefiascone e della Stazione di Acquapendente, lo scorso mese di novembre a seguito di una specifica attività di indagine accertavano che, tramite due siti web, venivano posti in vendita spray antiaggressione, taser, tirapugni e armi bianche di vario tipo (coltelli, pugnali, katane, ecc.). I siti risultavano riconducibili ad un società avente sede in Romania, mentre la sede operativa da dove avvenivano le spedizioni si trovava in Acquapendente (VT). 


Leggi tutto
I due ladri sono stati immediatamente arrestati, e tradotti presso le camere di sicurezza della compagnia di Ronciglione
CARABINIERI : ARRESTATI DUE LADRI DI APPARTAMENTO A CAPRAROLA

I CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI RONCIGLIONE, NELL’ AMBITO DEL PIANO PROVINCIALE DEI CARABINIERI DI VITERBO PER LA PREVENZIONE DEI FURTI IN APPARTAMENTO, NELLA ZONA NORD DELLA PROVINCIA DI VITERBO, HA ARRESTATO NELLA FLAGRANZA DUE LADRI SORPRESI A RUBARE IN UN APPARTAMENTO.


Leggi tutto
A Tarquinia esplode la protesta contro il saluto romano in Comune
ESIBITO DA UN AMICO DEL VICE SINDACO CATINI
Il braccio alzato e la mano tesa, una fotocopia errata del saluto romano, ha sempre causato guai a coloro che lo hanno effettuato. Scatta automaticamente l’apologia del fascismo. Ora a Tarquinia un amico del vice sindaco, Manuel Catini, sfoggiando la fascia tricolore, ha fatto questo saluto. Il Catini si era dimesso da vice sindaco pur avendo tenuto delle cariche da assessore. Il Pd ha preso subito la palla al balzo e ha chiesto che su questo episodio sia fatta chiarezza e si sono accodati altri politici.

Leggi tutto
Le elezioni amministrative del 10 giugno a Viterbo
ALL’INSEGNA DELLA CONFUSIONE
Il centrodestra è convinto di poter vincere con facilità lo scontro con il centrosinistra e così anche il M5S, preso da euforia dopo la vittoria alle politiche. Il centrosinistra non ha un alfiere e neppure un cavallo, per adesso, bensì solo grandi chiacchiere sottovoce e incontri con i vari big nazionali. Il Pd locale è a pezzi, un facsimile di quello nazionale, e difficilmente ci sarà qualcuno che salirà sul patibolo per farsi tagliare la testa. Tutta la vecchia classe è stata decapitata. Ugo Sposetti si è tirato fuori da ogni gioco e il suo antagonista storico Giuseppe Fioroni è sparito dalla scena locale sapendo che una sua scesa in campo significherebbe andare incontro ad una sonora sconfitta.

Leggi tutto
A Marta un falso ordigno allarma la proprietaria di un appartamento
TROVATO SUL SUO BALCONE
A Marta una donna ha trovato un ordigno sul suo balcone e ha chiamato subito i Carabinieri seguiti dagli artificieri. Sembrava una bomba ed invece si trattava di un falso che non poteva causare danni alle persone esplodendo. L’allarme è subito rientrato e si pensa che si tratti di un dispetto nei confronti di questa donna o della sua famiglia, per ora fatto da mani ignote. Se verrà scoperto, l’autore di questo “scherzo” rischia di passare seri guai giudiziari.

Leggi tutto
Trovati in casa 187 grammi di hashish, 20 dosi di marijuana per un peso di 136 grammi, e 1 grammo di cocaina, oltre a tutto il materiale per il taglio e il confezionamento della droga.
VITERBO: I CARABINIERI ARRESTANO DUE CONIUGI TUNISINI PER SPACCIO

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Viterbo, hanno arrestato ieri pomeriggio due coniugi tunisini di 25 anni lui e 21 anni lei; erano da tempo sotto mirata osservazione dei carabinieri del norm della compagnia, che ieri pomeriggio, quando hanno ritenuto di avere raccolto sufficienti convincimenti indiziari, hanno deciso di procedere a sorpresa ad una perquisizione domiciliare di iniziativa, al termine della quale hanno trovato in casa abilmente occultati.


Leggi tutto
Grave incidente stradale al quartiere Santa Barbara
DUE AUTO SI SONO SCONTRATE E C’E’ UN FERITO
A piazzale Porsenna nel popoloso quartiere di Santa Barbara, questa mattina si sono scontrate due auto e una addirittura ha cappottato. Sul posto si sono prontamente recati la Polizia locale, il 118 e i Vigili del Fuoco che si sono subito resi conto che una donna aveva delle ferite e quindi è stata immediatamente portata all’Ospedale di Belcolle. Non si conoscono le sue condizioni né la dinamica del grave incidente e le eventuali responsabilità di questo violento impatto tra le due autovetture.

Leggi tutto
LADRA SERIALE DENUNCIATA DAI CARABINIERI
DENUNCIATA DAI CARABINIERI DI MARTA E CIVITELLA D’ AGLIANO LADRA SERIALE DI PORTAFOGLI
Italiana di Viterbo di 64 anni, esperta nei furti di borselli e portafogli; è stata scoperta e denunciata per due distinti episodi; per avere rubato un portafogli con 40 euro  presso un agriturismo di Civitella d’ Agliano, e successivamente per avere rubato un borsello a Marta dall’ interno di un appartamento in via laertina, contenente un telefono cellulare e 180 euro in contanti. Al termine di veloci e mirate investigazioni è stata ritenuta colpevole dei furti e denunciata all A.G.

Leggi tutto
ISTAT ZINGARETTI
"ROMA, LATINA E VITERBO LEADER IN ITALIA PER SVILUPPO E LAVORO"

“Il Lazio è la prima regione in Italia per la crescita dell’economia. Secondo l’Istat, a trainare lo sviluppo e il lavoro sono soprattutto le province di Roma (prima in Italia), quella di Latina e quella di Viterbo. Finalmente la nostra Regione non è più un esempio negativo, ma addirittura protagonista della rigenerazione italiana. Sono dati incoraggianti, ora sempre più determinati nella lotta per riportare lo sviluppo e il lavoro vero e di qualità, che permetta alle persone di costruire una vita più serena”.


Leggi tutto
BOMARZO : CITTADINO ITALIANO PROVENIENTE DA TERNI DENUNCIATO
DENUNCIATO PER AVERE TRUFFATO QUATTRO ANZIANI

Un cittadino italiano di 50 anni proveniente da Terni, è stato denunciato per truffa dai carabinieri della stazione di Bomarzo; il truffatore, girava per il paese e si era fatto consegnare da quattro signori anziani, in quattro distinte circostanze, del denaro contante dicendogli che erano delle donazioni per una ricerca medica; fino a quando un cittadino insospettito ha chiamato i carabinieri della stazione, che prontamente intervenuti hanno fermato l ‘uomo e svolto gli opportuni accertamenti, al termine dei quali hanno acclarato la truffa e denunciato il soggetto;


Leggi tutto
ARRESTATO PER FURTO DAI CARABINIERI
OCCUPA ABUSIVAMENTE UN’ ABITAZIONE E RUBA LA CORRENTE, ARRESTATO  DAI CARABINIERI A FABRICA DI ROMA
Un cittadino italiano di 40 anni è stato arrestato dai carabinieri di Fabrica di Roma; aveva occupato abusivamente uno stabile senza averne titolo o diritto, e si era allacciato abusivamente alla corrente in via delle celle, a Fabrica di Roma, rubando di fatto energia elettrica, e  facendo ricadere il costo su altre abitazioni. È stato quindi tratto in arresto e dopo le formalità di rito è stato posto a disposizione dell’ A G

Leggi tutto
ARRESTATI DAI CARABINIERI DI VASANELLO DUE SPACCIATORI
VENDITORI AMBULANTI DI COCAINA : ARRESTATI DAI CARABINIERI
I carabinieri della stazione di Vasanello , durante un servizio perlustrativo, hanno fermato due cittadini di origine marocchina di 28 e 26 anni, perché insospettiti dall’ atteggiamento, e perché precedente attività informativa di prossimità effettuata in paese li additava come soggetti da controllare; i due uomini fermati, ufficialmente venditori ambulanti, sono stati immediatamente sottoposti a perquisizione personale , veicolare e domiciliare, al termine della quale sono stati trovati in possesso di ben 105 grammi di cocaina oltre a 8000 euro in contanti;

Leggi tutto
I CARABINIERI DI CAPODIMONTE DENUNCIANO UNA PERSONA PER ABUSIVISMO EDILIZIO
UN MANUFATTO ED UN INTERA AREA SEQUESTRATI DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI CAPODIMONTE

A Capodimonte i carabinieri della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà una cittadina rumena di 55 anni, per violazione delle norme edilizie , reati in danno del patrimonio paesaggistico e violazione al codice dei beni culturali e del paesaggio; La cittadina rumena denunciata, in zona sottoposta a vincolo ambientale paesaggistico e culturale, sul lungolago di Capodimonte verso Gradoli, in prossimità del lago e della battigia, ha ristrutturato un manufatto- abitazione, già sottoposto a sequestro e ad ordine di demolizione, ed ha ristrutturato un box in muratura;


Leggi tutto
FERMATI DAI CARABINIERI DI MONTEROSI CON DUE FUCILI RUBATI: ARRESTATI
ARRESTATA COPPIA DI ITALIANI PER RICETTAZIONE E PORTO ABUSIVO DI ARMI DAI CARABINIERI

A Campagnano di Roma, i carabinieri di Monterosi unitamente ai carabinieri di Bassano Romano, nel corso di un servizio perlustrativo  mirato alla prevenzione dei furti nelle abitazioni, hanno fermato un’ auto che li aveva insospettiti per l’ atteggiamento degli occupanti; hanno quindi deciso di procedere alla perquisizione veicolare, ed hanno trovati occultati a bordo un fucile carabina calibro 22, completa di serbatoio e munizionamento  ed un fucile sovrapposto calibro 12; dagli accertamenti immediatamente effettuati in banca dati i fucili sono risultati essere stati rubati giorni prima in un abitazione di Bassano Romano.


Leggi tutto
CONDIZIONI METEO AVVERSE NEI PROSSIMI GIORNI
RACCOMANDAZIONI DEL SINDACO
Come già anticipato dai mass media in questi ultimi giorni, nel prossimo fine settimana sono previsti fenomeni atmosferici piuttosto intensi, che, anche nella nostra zona, non escludono precipitazioni nevose ad iniziare dalla serata di domenica 25 p.v. fino a mercoledì 28, con temperature che arriveranno anche molto al di sotto dello zero. Al riguardo si rende noto che l’amministrazione comunale ha predisposto un ‘Piano neve’ che comporta una serie di interventi atti a prevenire ed a mitigare, per quanto possibile, gli effetti di tali fenomeni e che coinvolge in base alle competenze specifiche i Settori del comune nonché le varie associazioni di volontariato, prevedendo anche l’impiego di mezzi di alcune imprese locali.

Leggi tutto
SORPRESO DI NOTTE A RUBARE ALL’INTERNO DI UN SUPERMERCATO: ARRESTATO
LA PATTUGLIA DEI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI VITERBO, IN SERVIZIO DI PERLUSTRAZIONE ANTICRIMINE, ALLE 02.00 DI QUESTA NOTTE HA SORPRESO UN LADRO  E LO HA ARRESTATO

I carabinieri della stazione di Viterbo , questa notte durante il servizio di perlustrazione anticrimine, hanno notato in via Villanova nelle  adiacenze del supermercato EUROSPIN , un cittadino rumeno di 42 anni, che si muoveva con modalita’ sospette, a quel punto, i carabinieri immediatamente hanno attivato le procedure per gli accertamenti , lo hanno fermato , e lo hanno trovato in possesso di numerosi utensili e piccoli elettrodomestici per centinaia di euro di valore, che dopo le immediate verifiche sono risultati essere stati asportati dall’ interno del supermercato;


Leggi tutto
EVADE RIPETUTAMENTE DAI DOMICILIARI; ARRESTATO DAI CARABINIERI
I CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI CIVITA CASTELLANNA ARRESTANO UN’ EVASORE SERIALE
Aveva il vizio di evadere ripetutamente non rispettando il regime di detenzione domiciliare, un cittadino italiano di 25 anni di Civita Castellana, e i carabinieri puntualmente lo denunciavano e lo risottoponevano agli arresti domiciliari; ieri è arrivata la misura cautelare agli arresti in carcere, a causa delle continue evasioni; è stato quindi prelevato presso la propria abitazione e tradotto presso il carcere di Viterbo, dove gli sarà piu’ difficile evadere.

Leggi tutto
EVADE DAGLI ARRESTI DOMICILIARI PER CERCARE COCAINA
ARRESTATO DAI CARABINIERI DI NEPI UN ITALIANO EVASO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI PER PROCURARSI COCAINA
A seguito di un controllo predisposto per verificare gli arrestati domiciliari della provincia di Viterbo, i carabinieri di Civita Castellana , non hanno trovato nella sua abitazione un cittadino italiano di 25 anni che invece doveva essere ristretto ; immediatamente è stata allertata la centrale operativa della compagnia locale , che ha diramato le ricerche dell’ evaso;

Leggi tutto
Arrestati dai carabinieri della stazione di Orte con un chilo di droga
Trovati con un chilo di hashish dopo il casello di Orte, arrestati due cittadini marocchini

I carabinieri della stazione di Orte, in servizio di perlustrazione anticrimine, hanno notato uscire dal casello un’autovettura Peugeot, con a bordo due cittadini marocchini di 37 e 38 anni, e dopo averla osservata, ed avere notato l’atteggiamento guardingo dei due. Occupanti, hanno deciso di fermarla e controllare gli occupanti; hanno quindi verificato le generalità dei due , risultati pregiudicati, e li hanno sottoposti a perquisizione, trovando sia 0,5 grammi di cocaina, sia 3.500 euro in contanti di dubbia provenienza.


Leggi tutto
Blera, truffano anziana spacciandosi per uno per avvocato ed uno per Maresciallo dei carabinieri, denunciati
Si sono fatti consegnare 7000 euro in contanti  da una signora anziana fingendosi avvocati, scoperti e denunciati

A Blera, due cittadini italiani di origine napoletana di 41 e 33 anni, hanno contattato una signora anziana di San Giovanni in Tuscia di 86 anni, che non era in frequenti contatti con il figlio, e prospettandogli che il figlio fosse rimasto coinvolto in un brutto incidente e loro erano i suoi avvocati, avrebbe dovuto immediatamente consegnare i soldi ed eventualmente monili in oro o orologi di valore, per aiutarlo; la signora tratta in inganno ha accettato ed ha consegnato  la somma in contanti di 7000 euro che aveva messo da parte, salvo scoprire poi proprio dal figlio che nulla era vero ed era stata truffata.


Leggi tutto
MALTEMPO: REGIONE LAZIO
ALLERTA NEVE NEL LAZIO SOPRA 200-400 METRI

''Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal mattino di domani e per le successive 6-9 ore si prevedono sul Lazio 'nevicate al di sopra dei 200-400 metri e apporti al suolo deboli’. Il Centro Funzionale Regionale ha emesso pertanto un bollettino con attenzione per neve su tutte le zone di allerta del Lazio: Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Aniene, Roma, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri.


Leggi tutto
Bassano Romano, i carabinieri di Bassano Romano, scoprono una illecita gestione di scommesse sportive
A Bassano Romano, i carabinieri ispezionano un noto locale di scommesse e denunciano il gestore
I carabinieri della locale stazione, dopo avere avuto dei sospetti su uno storico locale di scommesse, che non aveva piu’ diritto ad esercitare   a seguito di opposizione a continuare l’ attivita’, sono entrati ed hanno invece riscontrato, cosi’ come sospettavano, che nel locale avveniva la riscossione delle scommesse sportive, al che’ hanno deferito all’ a.g. il titolare, un italiano di 30 anni, per illecito esercizio di attivita’ di scommesse sportive.

Leggi tutto
Il candidato Pd la Senato commenta la notizia dello stanziamento voluto dal ministro Delrio
Mazzoli: “66,97 milioni per la Roma-Civitacastellana–Viterbo”
“Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, mercoledì ha firmato un decreto di ripartizione di 440 milioni per la messa in sicurezza delle ferrovie regionali isolate, quelle linee ferroviarie che non sono interconnesse con la rete nazionale. Per il Lazio due gli interventi previsti: 66,97 milioni per la Roma-Civitacastellana–Viterbo e 3 milioni per la Roma – Giardinetti. Una notizia che accolgo con estrema soddisfazione e conferma come continui l’impegno del Governo per il sistema infrastrutturale del Paese.

Leggi tutto
Il deputato uscente candidato al Senato presenta i punti della sua proposta politica
MAZZOLI: “La mia è una candidatura del territorio e per il territorio”
“Solo ieri ho avuto la certezza della candidatura con la firma per l’accettazione. Il lavoro del gruppo dirigente Pd è stato lungo e complesso. Le liste sono state approvate senza il consenso della minoranza, la mia opinione è che questo metodo sia stato del tutto sbagliato, il contrario di ciò che andrebbe fatto in questo caso. Ora però le nostre discussioni interne si interrompono qui: c’è la campagna elettorale e tutti si lavora per vincere”. Così Alessandro Mazzoli, deputato uscente del Partito democratico, ha presentato la sua candidatura nel collegio numero 5 del Senato, composto da Viterbo e Civitavecchia.

Leggi tutto
Carabinieri: arrestato romeno di 20 anni
Evade per svagarsi
I carabinieri di Canino, nel corso di un controllo predisposto per verificare il rispetto degli obblighi per gli arrestati domiciliari, non trovano a casa un arrestato romeno di 20 anni; attivano immediatamente le ricerche e lo trovano in giro per Canino intento a svagarsi; immediatamente lo arrestano e lo risottopongono agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Leggi tutto
Servizio finalizzato a prevenire lo spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole
Segnalate alla competente U.T.G. per uso di sostanze stupefacenti tre studentesse del luogo sorprese con 11 grammi di marijuana
Venerdi mattina, a Caprarola, i carabinieri della locale stazione, unitamente al nucleo cinofilo dei carabinieri di santa Maria di Galeria, nel corso di un servizio finalizzato a prevenire lo spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole, ha effettuato un azione preventiva all’ interno del plesso scolastico al termine della quale sono state segnalate alla competente U.T.G. per uso di sostanze stupefacenti , tre studentesse del luogo, sorprese con in totale 11 grammi di marijuana.

Leggi tutto
Prende fuoco una bombola del gas in un’abitazione a Grotte di Castro
USTIONATO UN UOMO E LA CASA E’ INAGIBILE
Il freddo e il maltempo hanno abbassato le temperature anche nella Tuscia e così tanta gente in possesso di bombole del gas le accende perché costrette, essendo carente il riscaldamento oppure addirittura mancante. I Carabinieri di Montefiascone di sono recati subito a Grotte di Castro insieme ai Vigili del fuoco e il 118 perché una bombola aveva preso fuoco per motivi ancora sconosciuti e al vaglio dei periti. Un uomo è rimasto ustionato e l’abitazione è stata dichiarata inagibile.

Leggi tutto
Montalto di Castro i Carabinieri sono andati al Comune per acquisire alcuni documenti
SI TRATTEREBBE DELLA GESTIONE D’APPALTO DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI
I Carabinieri si sono presentati al Comune di Montalto di castro e hanno visionato molti documenti relativi alla gestione per l’appalto della raccolta dei rifiuti urbani. Nulla è trapelato da queste indagini che sono ancora in corso, ma si ipotizza una segnalazione o denuncia da parte di qualche personaggio. Gli amministratori della ridente cittadina tirrenica appaiono tranquilli considerando la presenza dei Carabinieri al Comune come la classica routine che avviene anche in altre città.

Leggi tutto
Rapina una settantenne a Ronciglione gettandola a terra e provocandole delle ferite
I Carabinieri rintracciano e arrestano egiziano di 20anni
Rapina una settantenne a Ronciglione, gettandola a terra e provocandole delle ferite, le immediate investigazioni dei carabinieri della locale compagnia consentono di identificarlo, rintracciarlo e  arrestarlo, recuperando la refurtiva. I carabinieri della compagnia di Ronciglione, hanno arrestato un cittadino egiziano di venti anni, in Italia senza fissa dimora, per rapina impropria; nella tarda mattinata di ieri, il cittadino egiziano ,ha avvicinato l’ anziana donna di Ronciglione  fingendo di dovere chiedere informazioni, poi con fare violento le ha strappato la borsa scaraventando l’ anziana a terra, e dandosi immediatamente alla fuga.

Leggi tutto
Per la famosa bretella Orte-Civitavecchia i cantieri prenderanno il via entro l’agosto prossimo
CHI VIVRA’ VEDRA’
E’ veramente stancate seguire le evoluzioni  dei nostri politici, specialmente quando siamo in campagna elettorale. Le promesse fioccano come quando c’è una enorme tempesta di neve e al popolo affamato e bisognoso di cure si dice di tutto per poi, alla fine, non realizzarlo. Adesso è di nuovo in ballo la famosa trasversale Orte-Civitavecchia e addirittura apprendiamo che i lavori inizieranno entro e non oltre il prossimo agosto e finiranno… a babbo morto. Per un’opera cos’ importante, se prenderà il via, nessuno può prevedere i tempi di realizzazione.

Leggi tutto
Stretta sui reati predatori e di microcriminalità
Quattro arresti, di cui tre per droga, e 12 denunciati nel fine settimana, ad opera dei carabinieri del comando provinciale di Viterbo

I carabinieri del comando provinciale di Viterbo, nell’ ultimo fine settimana, hanno effettuato un servizio coordinato di controllo straordinario del territorio, nell’ intero ambito della provincia, conseguendo i seguenti risultati: A CELLENO, i carabinieri della stazione hanno tratto in arresto su misura cautelare custodiale, un minore di diciassette anni, ospite della struttura villa armonia, poiché precedentemente denunciato per avere più volte violato le prescrizioni della stessa struttura; è stato quindi tradotto presso l’istituto penale per minorenni “casal del marmo” di Roma.


Leggi tutto
CARABINIERI: FERMATA UNA AUTOVETTURA CONDOTTA DA DUE CONVIVENTI DI GRAFFIGNANO
PERQUISITA L'AUTOVETTURA E RITROVATI A BORDO 100 GRAMMI DI  HASHISH E UNA DOSE DA MEZZO GRAMMO DI COCAINA
LA COMPAGNIA  CARABINIERI  DI  VITERBO,  HA STRETTO  ULTERIORMENTE  LA MORZA  NEI  CONFRONTI  DEL DELLO SPACCIO DI DROGA NELLA  PROVINCIA  DI  VITERBO; IN NOTTATA INFATTI  I  CARABINIERI  DEL NUCLEO OPERATIVO E RADIOMOBILE DELLA COMPAGNIA, UNITAMENTE  A QUELLI DELLA STAZIONE DI  GRAFFIGNANO, NEL CORSO DI UN SERVIZIO PREDISPOSTO APPOSITAMENTE, HANNO FERMATO UNA AUTOVETTURA  CONDOTTA DA DUE CONVIVENTI DI GRAFFIGNANO, GIA’  SOSPETTATI  DAGLI  STESSI  CARABINIERI, ED HANNO EFFETTUATO UNA IMMEDIATA PERQUISIZIONE, RINVENENDO  A  BORDO 100 GRAMMI  DI  HASHISH E UNA DOSE DA MEZZO GRAMMO DI COCAINA.

Leggi tutto
I soliti e classici furti di rame nel Viterbese
RUBATI 30 CHILOMETRI DI CAVI DI RAME
A Civita Castellana nell’aria industriale della frazione di Sassacci nella notte tra lunedì e martedì scorsi sono stati rubati 2 camion, due escavatori, pezzi di ricambio delle auto e inoltre una ventina di bobine di rame per la lunghezza di 30 chilometri che sul mercato possono fruttare ai ladri ben 100mila euro. I mezzi meccanici sono stati ritrovati e i ladri sono stati filmati dalle telecamere e sarebbero due.

Leggi tutto
Carabinieri di Civita Castellana
Arrestato cittadino italiano accusato di minacce e atti persecutori nei confronti di una ragazza di 30anni
I carabinieri della compagnia di Civita Castellana, al termine di mirate indagini, hanno raccolto numerosi elementi indiziari, che hanno portato all’ emissione da parte del tribunale di Viterbo, di una misura cautelare in carcere, nei confronti di un cittadino italiano, residente ad Aprilia, trentacinquenne, poiché, nonostante si trovasse in Aprilia in regime  di arresti domiciliari, si rendeva responsabile, in più occasioni, di minacce e atti persecutori nei confronti di una cittadina italiana trentenne, di Nepi.

Leggi tutto
L’incendio a Viterbo nel palazzo in via della Caserma 7
PER ADESSO DIVERSE FAMIGLIE NON POTRANNO TORNARE A CASA
L’incendio è avvenuto la scorsa settimana in via della Caserma 7 ha sviluppato una nuvola di fumo molto estesa che ha inquinato diversi appartamenti. Alcune persone sono dovute ricorrere alle cure dell’Ospedale di Viterbo, mentre i periti hanno dichiarato che non c’erano danni alla struttura del palazzo. C’era solo il problema di aspirare e pulire le abitazioni, un’operazione che sembrava molto veloce, invece adesso i residenti sloggiati saranno fuori di casa per altri 15 giorni. Inoltre dovranno pagare i Vigilantes per evitare eventuali sciacallaggi.

Leggi tutto
Le elezioni amministrative e politiche del prossimo marzo
UN MARE DI PROMESSE
Quando si avvicinano le elezioni di qualsiasi tipo i tanti candidati si lasciano andare a migliaia di promesse al popolo non sovrano per ottenere le preferenze. Via il Canone Rai, idem alla riforma Fornero, reddito di cittadinanza, niente tasse universitarie, pensione minime e da fame portate a mille euro mensili netti, lavoro per tutti, salario minimo, reddito di dignità (e cioè sotto i mille euro al mese non si dovrà pagare nessuna tass), reddito di povertà, 80 euro mensili alle famiglie che vanno estesi ai genitori per ciascun figlio minorenne. Per gli anziani cure per i denti e ogni facilitazione per i trasporti, per chiunque detiene un animale domestico veterinario gratuito, via l’Iva sui cibi per gli animali.

Leggi tutto
L’influenza colpisce molti viterbesi
TANTI A LETTO A CASA E ALCUNI ALL’OSPEDALE DI BELCOLLE
Come era prevedibile la nuova ondata di influenza ha colpito molti viterbesi costringendoli a restare a letto con febbre alta, tosse e dolori articolari. Alcuni sono dovuti ricorrere all’Ospedale di Belcolle per accertamenti perché forse colpiti da polmonite. Non ci sono stati disagi poiché medici e infermieri sono riusciti a curare tutti affrontando con calma la situazione. Non si sa se queste persone avevano fatto il vaccino o meno. L’influenza colpisce anche i piccoli  da zero anni fino a 4 e quindi il punto interrogativo è se non sia il caso di vaccinare anche i bambini.

Leggi tutto
Un altro suicidio a Viterbo
SI TOGLIE LA VITA UN 72ENNE ORIGINARIO DI BARI
Un uomo di 72 anni di Bari si è tolto la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica a Viterbo nella sua casa di campagna in via Pian di Tortora. Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri e il 118. Adesso saranno svolte delle indagini da parte della magistratura per appurare le motivazioni di questo gesto.

Leggi tutto
A Blera durante una battuta di caccia al cinghiale
UN GIOVANE E’ RIMASTO FERITO MA NON E’ GRAVE
Un altro incidente di caccia domenica mattina tra Blera e Monte Romano dove si stava svolgendo una battuta di caccia al cinghiale. Un giovane è rimasto ferito alla gamba da un colpo di fucile, le circostanze sono tutte da chiarire e stanno indagando i Carabinieri. L’uomo potrebbe essere caduto, pur se si ipotizza che un colpo gli sarebbe passato vicino alla testa. Subito sono partiti i soccorsi del 118 e un elicottero ha caricato il 29 enne trasportandolo al Policlinico Gemelli a Roma.

Leggi tutto
Violenta esplosione nella notte a Santa Barbara intervengono Vigili e Carabinieri
DUE AUTOCARRI A FUOCO
Viterbo è di nuovo sulla cronaca nera per l’esplosione e relativo incendio di due autocarri andati distrutti nel popoloso quartiere di Santa Barbara, ed esattamente nel piazzale Porsenna vicino alla Chiesa. I due mezzi erano posizionati distanti l’uno dall’altro e quindi dovrebbe cadere l’ipotesi che l’incendio di uno abbia contagiato l’altro. Si ipotizza un atto doloso e sul posto sono interventi subito, dopo l’allarme dato da alcuni vicini, i Vigili del fuoco e i Carabinieri.

Leggi tutto
Dopo l’incendio della scorsa settimana al quartiere Paradiso
TRENTA APPARTAMENTI IN ATTESA DELLA BONIFICA A CAUSA DEL FUMO
La Asl ha vietato il rientro delle famiglie in 30 appartamenti in via della Caserma n°7 perché bisogna bonificarli dal fumo che li ha invasi. La Asl lo ha deciso per motivi di salute pubblica e i proprietari e affittuari potranno tornare a casa dopo i lavori eseguiti. Lo stabile non ha riportato danni alle strutture e 23 persone sono state condotte in Ospedale per intossicazione, alcune di loro sono state già dimesse ed altre sono ancora in osservazione.

Leggi tutto
Comando provinciale dei Carabinieri: intensificato notevolmente i servizi di controllo straordinario del territorio durantre le festività
Un totale di 11 persone arrestate e 13 persone denunciate
Il comando provinciale carabinieri di Viterbo, durante il periodo delle festivita’ natalizie e dell’ epifania, prevedendo un importante flusso di turisti in ingresso in tutta la provincia, per assicurare serenita’ nello svolgimento di tutte le attivita’ ludiche, anche ai residenti, ha intensificato notevolmente i servizi di controllo straordinario del territorio, esasperando la proiezione esterna dei reparti dipendenti e attuando un monitoraggio informativo avanzato; al termine dei servizi effettuati dal giorno 1 al giorno 7 gennaio sono stati raggiunti i seguenti risultati.

Leggi tutto
Associazione italiana medici per l’ambiente-Isde
“Per tutto l’anno 2017 erogata ancora acqua non potabile alle popolazioni di Caprarola e Ronciglione. Si conferma la necessità di abbandonare subito la captazione di acqua dal lago di Vico per tutelare la salute delle persone”

L’Associazione italiana medici per l’ambiente - Isde ( International society of doctors for the environment) ha inviato alle competenti Istituzioni  una richiesta di intervento per  la cessazione immediata  della captazione delle acque dal lago di Vico e l’organizzazione di una erogazione alternativa di acqua potabile per la tutela della salute delle popolazioni di Caprarola e Ronciglione.


Leggi tutto
Maxi rogo al Poggino, distrutte 12 auto nel piazzale di una concessionaria
PROBABILE INCENDIO DA UN'AUTO CHE POI E' PROPAGATO
Ben 12 auto che sostavano nel piazzale di una concessionaria in zona Poggino sono andate distrutte da un incendio che appare doloso. Sul posto di sono recati i Carabinieri e stanno indagando su questo grave episodio. Le piste da seguire sono molte ed è da escludere che un mezzo si sia autincendiato e le fiamme siano dilagate alle altre auto, alcune distanti.

Leggi tutto
M5S Massimo Erbetti candidato sindaco a Viterbo
I GRILLINI HANNO INTASATO IL SITO DEL LORO MOVIMENTO
Massimo Erbetti del M5S, persona sconosciuta alla stragrande parte della cittadinanza, si è candidato a sindaco di Viterbo. Così è stato deciso tramite il web o negli alti piani dei grillini. Ora Massimo Erbetti dovrà contare sui simpatizzanti e iscritti al M5S e la sua possibilità di vittoria è molto scarsa, ci vorrebbe soltanto un boom del M5S nella Città dei Papi, dato che le previsioni nazionali danno i grillini tra i primi posti alle politiche e non solo.

Leggi tutto
Le elezioni amministrative al Comune di Viterbo
CIRCOLA IL NOME DI ALVARO RICCI DEL PD
Il bello, se così vogliamo definirlo, non è la campagna elettorale quando si conosceranno i nomi dei candidati bensì adesso, perché ogni giorno c’è una novità più o meno valida. Per la carica di primo cittadino della Città dei Papi la sfida dovrebbe essere tra Giovanni Arena targato FI e alfiere del centrodestra e il sindaco uscente Leonardo Michelini del centrosinistra e le varie Liste che lo sosterranno. A mettere un po’ di pepe nel piatto adesso circola il nome di Alvaro Ricci, noto assessore ai Lavori Pubblici, visto che avrebbe la strada libera dopo la posizione sul nastro di partenza dell’ex segretario provinciale Andrea Egidi in direzione della Pisana, pur se alla fine saranno i vari “capibastone” a decidere chi scenderà nell’agone elettorale sia per le politiche che le amministrative.

Leggi tutto
Operazione denominata “Alba Nuova”
Estorsioni, ricettazioni e furti

I carabinieri di Ronciglione, in questi giorni, hanno arrestato un pericoloso pluripregiudicato romano G.B. di anni 40 che, assieme ad un altro malvivente della zona P.M. di anni 50, con minacce e violenze avevano messo a segno tra luglio e settembre del 2017 diverse estorsioni, furti e ricettazioni nell’hinterland ronciglionese. I militari acquisite alcune notizie che inizialmente potevano sembrare disarticolate e prive di un’unica regia, con grande professionalità riuscivano a individuare e perseguire i due malfattori.


Leggi tutto
Carabinieri di Sutri
MANDATO DI ARRESTO EUROPEO
I carabinieri di Sutri, nella giornata ieri, hanno individuato un cittadino rumeno B.D in anni 50 sul conto del quale pendeva un mandato di arresto europeo, per truffa ed evasione fiscale. In Italia, lo straniero risultava incensurato, mentre i Romania aveva un debito con la giustizia di oltre tre anni. La locale stazione, nel capillare e giornaliero controllo del territorio intercettava il cittadino rumeno che dagli accertamenti alle banche dati internazionali risultava da ricercare pertanto dopo le formalità di rito veniva tradotto presso il carcere viterbese in attesa delle decisioni dell’A.G. competente.

Leggi tutto
Tutte le strade del Viterbese, ad iniziare dal capoluogo sono stracolme di buche
SEMBRANO UN PERCORSO BELLICO
Le strade della nostra Provincia, ad iniziare del capoluogo, a causa della vetustà e del maltempo, sono stracolme di avvallamenti e di buche e sono diventate un percorso di guerra sia per le auto che per i pedoni. I danni meccanici, soprattutto alle gomme delle automobili, sono all’ordine del giorno mentre abbiamo notato in alcune vie del Centro e piazze che i famosi sanpietrini sono un vero e pericoloso ostacolo per i pedoni perché malmessi. Chi percorre queste strade deve stare attento a dove mette i piedi perché basta un piede messo male su questo tipo di selciato per cadere in terra con serie ferite e fratture.

Leggi tutto
Nel Viterbese i partiti stanno lavorando sulle intenzioni di voto del popolo non sovrano
LA VERA LOTTA SARA’ TRA IL CENTROSINISTRA E IL CENTRODESTRA

Per le elezioni politiche gli scenari nella Tuscia saranno condizionati dalle indicazioni dei grandi partiti e per quanto riguarda le amministrative, in primis nel capoluogo la lotta sarà tra il centrodestra guidato dal candidato Giovanni Arena di FI e dall’uscente sindaco Leonardo Michelini del centrosinistra. C’è una miriade, specialmente in questo ultimo, di partiti minori, pur se alla fine saranno proprio il Pd e i Mori dell’on. Giuseppe Fioroni ad essere i veri protagonisti.


Leggi tutto
Per la morte dei due anziani coniugi nel quartiere di Santa Lucia a Viterbo
INDAGATO IL FIGLIO ERMANNO FIENO, PROBABILMENTE GLI AVVOCATI CHIEDERANNO LA PERIZIA PSICHITRIACA

Per Ermanno Fieno, figlio della coppia trovata morta e avvolta da una pellicola trasparente nella propria abitazione ubicata nel quartiere di Santa Lucia, oramai la parola è passata da tempo ai medici che hanno effettuato l’autopsia per avere una fotografia completa di quanto è accaduto ai due poveri anziani. Si va avanti solamente su ipotesi tutte da verificare perché l’uomo sarebbe deceduto per cause naturali e la moglie invece sarebbe caduta sotto i colpi del figlio.


Leggi tutto
Il sindaco uscente Leonardo Michelini si ricandiderà alle elezioni amministrative del prossimo anno
L’ATTENDE UNA BRUTTA GATTA DA PELARE
Il sindaco Michelini, eletto nella Lista Fuori le Mura appoggiata dal Pd e soprattutto dall’on. Giuseppe Fioroni, appena si insediò a Palazzo dei Priori diede vita al centrosinistra e il suo futuro sembrava tutto in discesa vista l’esigua minoranza di centrodestra. Invece iniziarono, in seno alla maggioranza che doveva cambiare Viterbo, le liti e a sparare ad alzo zero contro Michelini e & fu proprio Filippo Rossi e i suoi di Viva Viterbo dimostrando così come questa alleanza era nata zoppa: troppi galli a cantare. Michelini commise subito l’errore madornale di nominare assessori personaggi della sua piccola armata e stringersi in un abbraccio molto forte con Fioroni senza ma e senza forse.

Leggi tutto
L’on. Giuseppe Fioroni del Pd sale in cattedra dopo che il suo partito ha effettuato un sondaggio nella Tuscia e logicamente nel capoluogo
CALA IL MOVIMENTO CINQUE STELLE E SALE IN PROVINCIA IL CENTRODESTRA
Non staremo a tediare i nostri lettori con le cifre di questo sondaggio perché come abbiamo già scritto in un altro articolo che non ci crediamo. Sappiamo solamente che se a Viterbo sarà candidato Giovanni Arena di FI in contrapposizione a Leonardo Michelini del centrosinistra, Arena ha buone possibilità di vincere le elezioni. Per quanto riguarda la Tuscia cambia la fotografia perché nei 60 Comuni ci sono dei sindaci di centrosinistra, centrodestra e anche Liste civiche.

Leggi tutto
A Fabrica di Roma i ladri ormai sono di casa
NON HANNO PAURA NE’ DELLE TELECAMERE NE’ DELLE FORZE DELL’ORDINE
A Fabrica di Roma, secondo il Messaggero, ogni due settimane vengono svaligiate case durante il giorno e anche di notte. Addirittura la quota sarebbe di 20 ogni due settimane in un paese stracolmo di telecamere, di Forze dell’ordine e di volontari che segnalano ai Carabinieri le auto sospette. L’Arma di Civita Castellana ha aumentato i pattugliamenti per intercettare i malviventi con esiti però negativi. A Fabrica con danni agli infissi e senza nessun problema i ladri entrano in casa e in alcuni casi si impossessano di denaro e merce preziosa.

Leggi tutto
Il Consiglio di Stato esclude i maestri diplomati al Magistrale
UN VERO DISASTRO
Nel mondo della scuola, ed esattamente i maestri diplomati al Magistrale, il Consiglio di Stato ha deciso di escluderli dalle graduatorie. E’ un verdetto definitivo che colpisce i diplomati dell’istituto dal 2001 al 2002, circa 50 mila in Italia mentre nel Viterbese sarebbero centinaia. Una vera bomba atomica si è abbattuta sulla testa di questi signori che dovranno ricorrere, nelle sedi più opportune, contro questa sentenza. La maggior parte dei maestri, si ipotizzano centinaia nella Tuscia, si  sono diplomati nell’Istituto Santa Rosa.

Leggi tutto
A Canino i migranti protestano perché vogliono wi-fi e niente Sky
SIGNORI CALMA, SE SIETE SCONTENTI RITORNATE A CASA
Milioni di famiglie italiane saranno costrette a passare il Natale e tutte le Feste sino alla Befana cercando di sfamarsi con piatti poveri e molte di loro addirittura presso la Caritas. Abbiamo scoperto come diverse automobilisti non paghino più l’assicurazione, un gravissimo reato in caso di incidenti con feriti o, peggio ancora, morti. Siamo un popolo che annaspa nelle sabbie mobili economiche per sopravvivere, letteralmente invasi da una marea enorme di stranieri mentre la altre Nazioni non ne vogliono sapere niente e hanno chiuso le frontiere, dicasi Francia, Austria eccetera. 

Leggi tutto
La voragine delle Esattorie incaricate di riscuotere le tasse di Viterbo
IL COMUNE NON DOVRA’ RESTITUIRE I 3 MILIONI VERSATI DALL’ASSICURAZIONE
Le ex Esattorie che riscuotevano per conto di Palazzo dei Priori le tasse comunali non avevano versato i soldi riscossi e così si era creato il famigerato buco economico. I nostri amministratori chiesero immediatamente all’assicurazione di versargli il dovuto del danno e così nella casse anemiche di Palazzo dei Priori arrivarono 3 milioni di euro. L’assicurazione in questione fece ricorso civile e con molti cavilli giudiziari ottenne una sentenza favorevole, e cioè che il Comune doveva restituirle i soldi versati, i famosi 3 milioni.

Leggi tutto
Il traffico automobilistico a Viterbo è divenuto pazzesco
I NOSTRI AMMINISTRATORI SI PERDONO IN CHIACCHIERE E BASTA
Martedì sera per motivi di lavoro e di amicizia siamo andati a trovare un professionista iniziando a percorrere il tragitto a via Garbini. Errore madornale da parte nostra, perché ci siamo trovati imbottigliati in una fila enorme di macchine vista solamente quando si va a Roma. Consumo di benzina alle stelle per percorrere, crediamo, una chilometrata per giungere alla meta, frizione surriscaldata e freni idem. In poche parole a passo di formica, lamiera contro lamiera e abbassando il finestrino abbiamo anche scambiato quattro chiacchiere con i nostri vicini della Via Crucis automobilistica.

Leggi tutto
Ieri mattina il Generale di Brigata Andrea Rispoli Comandante della Legione Carabinieri “Lazio” ha portato il suo saluto al Comando provinciale di Viterbo
L’alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale Colonnello Giuseppe Palma
Ieri mattina, il Generale di Brigata Andrea Rispoli, Comandante della Legione Carabinieri  “Lazio” ha portato il suo saluto al Comando provinciale di Viterbo,  rivolgendo ai militari gli auguri per le imminenti festività natalizie e di fine anno. L’ alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale, Colonnello Giuseppe Palma. Presenti alla visita tutti gli ufficiali del Comando Provinciale, una  rappresentanza dei Comandanti di Stazione e dei Carabinieri della Provincia, una rappresentanza dei reparti speciali  che operano a Viterbo, e una delegazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Leggi tutto
Carabinieri della stazione di Fabrica di Roma
Denunciati 4 italiani per furto
I carabinieri della stazione di Fabrica di Roma, al termine di approfondite investigazioni durate due mesi, hanno denunciato per un furto avvenuto a metà ottobre nel comprensorio del comune, quattro cittadini italiani, uno con il ruolo di basista e tre quali autori materiali, tutti provenienti dalla provincia di Roma. 

Leggi tutto
MALTEMPO, REGIONE: ALLERTA METEO DA TARDA MATTINATA DOMANI E PER 18-24 ORE
CRITICITA’ IDROGEOLOGICA PER TEMPORALI CODICE GIALLO SU TUTTE ZONE ALLERTA DEL LAZIO
"Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dalla tarda mattinata di domani, venerdì 15 dicembre, e per le successive 18-24 ore, si prevedono sul Lazio: precipitazioni diffuse anche a carattere temporalesco. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Inoltre, dal pomeriggio di domani, e per le successive 12-18 ore, si prevedono venti forti o di burrasca sud-occidentali sulle zone meridionali, con raffiche di burrasca forte sui settori appenninici.

Leggi tutto
Il deputato dem plaude all’approvazione del ddl
Mazzoli “Biotestamento,una legge di civiltà”

“Il fine vita era una priorità di questa legislatura perché si tratta di una legge di civiltà. D’ora in poi, nel pieno rispetto della Costituzione, ogni persona maggiorenne e capace di agire ha il diritto di rifiutare, in tutto o in parte, qualsiasi terapia o di revocare, in qualsiasi momento, il consenso dato. Nutrizione e idratazione vengono equiparate a trattamenti sanitari e quindi sarà possibile chiedere lo stop alla somministrazione o rifiutarli. Un testo equilibrato, che rispetta il diritto a scegliere di tutti i cittadini ma rispetta anche il delicato lavoro dei medici.


Leggi tutto
Nei collegamenti ferroviari nella Tuscia con il resto del Paese regna solamente il caos
I TRENI PER ROMA SOLO CON TANTI RITARDI
Noi abbiamo una rete ferroviaria risalente alla fine della prima guerra mondiale e adesso sta peggiorando perché oltre ai famosi ritardi Trenitalia ha varato un altro piano di collegamento tra Viterbo e Roma. In poche parole, addirittura tre treni partono a distanza l’uno dall’altro in una manciata di minuti e così basta che uno di loro accumuli un ritardo automaticamente blocca gli altri convogli che ha dietro le spalle. Roma dista da Viterbo, almeno su strada, circa 80 chilometri e su quella ferrata sicuramente di più perché specialmente i treni pendolari debbono fare più fermate per far salire e scendere gli utenti.  

Leggi tutto
La Tuscia è una terra per vecchi
GIOVANI SOLO A VITORCHIANO E MONTEROSI
La Tuscia, secondo le solite indagini giornalistiche, è una zona per vecchi e solo Vitorchiano e Monterosi fanno eccezione con la presenza maggioritaria di giovani. E’ un bruttissimo segnale che dovrebbe far riflettere i nostri politici e governanti vari. Una macchia molto grande sulla cartina geografica e demografica mette il risalto come l’Alto Lazio si sta invecchiando e coloro che hanno i capelli bianchi devono pregare il Cielo di non ammalarsi e di poter riuscire a combinare il pranzo con la cena vista la soglia di povertà sempre in aumento. 

Leggi tutto
Fermata donna ricercata di etnia rom
Deve scontare 7 anni di carcere per numerosi furti
I carabinieri della compagnia di Tuscania, nel corso di un servizio finalizzato al controllo delle principali arterie di viabilità , che vengono percorse per raggiungere la provincia di Viterbo, hanno fermato e controllato a Tarquinia, presso il casello autostradale, un ‘auto di grossa cilindrata con a bordo due cittadini rom , da un controllo di profondità informativa, la donna a bordo, è risultata essere ricercata da diverso tempo , poiché colpita da un mandato di arresto dovendo scontare oltre sette anni di carcere per numerosi furti commessi in precedenza. 

Leggi tutto
Il caso della morte dell’urologo siciliano Attilio Manca
MONICA MILETI CONDANNATA A 5 ANNI E 4 MESI PER AVER FORNITO LA DOSE LETALE
L’urologo Attilio Manca di origine siciliana  fu trovato privo di vita nella sua abitazione di Viterbo dove svolgeva la sua professione presso il locale Ospedale. Ora si è chiuso il cerchio, almeno sembra,sulla donna Monica Mileti di origine romana di 58 anni che avrebbe fornito al medico la dose di eroina. Ha sentenziato la pena il giudice Silvia Mattei del Tribunale di Viterbo e gli avvocati difensori della Mileti hanno detto che faranno appello. 

Leggi tutto
MONTEFIASCONE: CARABINIERI IN CATTEDRA ALLA SCUOLA “A. MANZONI”
I carabinieri della compagnia di Montefiascone scendono in campo contro il fenomeno del bullismo
Il “bullismo” (traduzione letterale di bullying, termine inglese comunemente utilizzato nella letteratura internazionale per caratterizzare il fenomeno delle prepotenze tra pari in un contesto di gruppo) è un fenomeno dinamico, multidimensionale e relazionale che riguarda non solo l’interazione del prevaricatore con la vittima, che assume atteggiamenti di rassegnazione, ma tutti gli appartenenti allo stesso gruppo con ruoli diversi.

Leggi tutto
Arrestata una donne romena di 55 anni
Sorpresa mentre si impossessava di 800 euro frutto di estorsione
I carabinieri della stazione di Orte, al termine di una mirata attività info- investigativa, iniziata nel mese di ottobre, hanno tratto in arresto  una donne romena di 55 anni, sorprendendola all ‘atto di impossessarsi della somma di 800 euro; la dazione , era frutto di un ‘ estorsione avvenuta ai danni di un cittadino lettone, il quale lo scorso mese di ottobre aveva subito il furto del proprio computer portatile, contenente numerosi dati sensibili e privati;

Leggi tutto
Servizio di controllo straordinario del territorio esteso a tutta la parte periferica della provincia
Per l’ attuazione di questi servizi straordinari il comando provinciale ha utilizzato 150 carabinieri e 30 pattuglie automontate: in totale sono state controllati 125 automezzi e identificate 185 persone
Nell’ ultimo fine settimana, il comando provinciale carabinieri di Viterbo, ha predisposto un servizio di controllo straordinario del territorio, esteso a tutta la parte periferica della provincia , con servizi di saldatura ai confini delle provincie di Roma e Grosseto, per continuare i servizi di prevenzione in vista delle festività, al termine :
in Montalto di castro : sono stati deferiti due cittadini romeni per furto , in quanto sorpresi all ‘ interno della pineta comunale a rubare 1,5 quintali di pigne; sempre in Montalto , sono stati deferiti all’ A.G. per detenzione di stupefacente , un cittadino marocchino ed un cittadino italiano, poiché a seguito di perquisizione sono stati trovati in possesso di 10 grammi di hascisch;

Leggi tutto
La compagnia di Montefiascone con l’ avvicinarsi delle festività natalizie intensifica i controlli e i servizi di polizia di sicurezza nel territorio di competenza
Controllate 120 persone e 100 veicoli
La compagnia di Montefiascone, con l’ avvicinarsi delle festività natalizie, intensifica i controlli e i servizi di polizia di sicurezza nel territorio di competenza, mediante la saturazione delle aree interessate, con mirati servizi di controllo effettuati con unità radiomobili, pattuglie appiedate , armonizzate con aliquote informative avanzate in abiti simulati. Il dispositivo così articolato, ha consentito di sottoporre a controlli di polizia 120 persone, 100 veicoli, e di rilevare 5 violazioni al codice della strada; lo stesso dispositivo di sicurezza inoltre deferiva in stato di libertà , per porto ingiustificato di armi , un cittadino macedone, con pregressi precedenti di polizia;

Leggi tutto
L'appuntamento del 14 dicembre all'Unione è a ingresso gratuito e i biglietti si possono ritirare esclusivamente dal 12 dicembre
Concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Teatro dell'Unione per i 25 anni della Fondazione Carivit
Concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Teatro dell'Unione. Giovedì 14 dicembre la Fondazione Carivit festeggia in musica i 25 anni dall'istituzione. Alle ore 17, sul palcoscenico la formazione dell'Arma eseguirà brani dal suo ampio repertorio, proponendo tradizionali marce militari, brani classici, ma anche esecuzioni moderne e contemporanee, tra le più celebrate. I 102 elementi della banda daranno vita a uno spettacolo unico nel suo genere, dove la musica si fonde al fascino degli orchestrali con le loro uniformi. Ogni  esibizione è in grado di coinvolgere il pubblico, trascinato da melodie eterne e ritmi più incalzanti. 

Leggi tutto
Per un licenziamento illegittimo all’Ater
ANGELA BIRINDELLI DEVE TORNARE AL SUO LAVORO A VIA GARBINI
Nell’aprile del 2015 l’ing. di Bolsena Angela Birindelli fu licenziata dall’allora direttore dell’Ater Ugo Gigli  perché aveva prestato le sue mansioni professionali all’esterno delle ex Case popolari. Il primo ricorso contro questo licenziamento fu confermato, ma adesso l’ingegnere bolsanese ha avuto ragione e nella causa civile il giudice ha deciso che deve essere subito reintegrata all’Ater. 

Leggi tutto
Il deputato dem sulla visita odierna del presidente: “Un lavoro che va portato avanti”
Mazzoli: “Con Zingaretti alla guida, la Regione Lazio ha riconquistato autorevolezza ed efficienza”
“La presenza di Nicola Zingaretti oggi a Viterbo è particolarmente carica di significato perché è l’occasione per un resoconto dell’attività di questi anni, a conferma dell’attenzione e dell’impegno che c’è stato e che prosegue sul territorio viterbese. Indubbiamente, il lavoro di questi anni è stato straordinario sul fronte del risanamento economico e finanziario della Regione, ma anche del recupero di credibilità del governo regionale agli occhi dei cittadini e nel rapporto con altre istituzioni nazionali ed europee.

Leggi tutto
I carabinieri della compagnia di Civita Castellana

ARRESTATO UN LATITANTE

I carabinieri della compagnia di Civita Castellana, al termine di mirate investigazioni, hanno tratto in arresto un pregiudicato, latitante, nativo di Taurianova, ma orbitante nel territorio della compagnia, che si era reso irreperibile dopo non avere piu’ ottemperato agli obblighi relativi alla sorveglianza speciale. Dopo essere stato arrestato è stato condotto nel carcere di Arezzo.


Leggi tutto
Il deputato commenta la decisione del Consiglio dei ministri
Mazzoli: “Il completamento della Trasversale una vittoria di tutto il territorio”
“Il Governo mantiene l’impegno e sblocca un’opera fondamentale per lo sviluppo del Paese. La decisione di questa mattina, da parte del Consiglio dei Ministri, di approvare il progetto di completamento della trasversale Orte-Civitavecchia è un grande segnale di attenzione al nostro territorio ed è la risposta ad aspettative storiche di crescita e di rilancio non più rinviabili. Nello stesso tempo, è una scelta di priorità dentro una politica per gli investimenti pubblici che premia gli sforzi della Regione Lazio e un’idea di sviluppo dell’Italia centrale. 

Leggi tutto
Guardia di finanza
Il Comandante Regionale Lazio, Generale di Divisione Bruno Buratti in visita al Comando Provinciale della Guardia di Finanza Viterbo
Nella mattinata di ieri, il Generale di Divisione Bruno Buratti, Comandante Regionale Lazio della Guardia di Finanza, ha fatto visita al Comando Provinciale di Viterbo. L'alto Ufficiale, ricevuto dal Comandante Provinciale - Col.t.ISSMI Giosuè Colella, ha incontrato gli ufficiali ed una folta rappresentanza di Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri. Presente anche una delegazione dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia – Sezione di Viterbo, per sottolineare il legame inscindibile tra le Fiamme Gialle in servizio e in congedo.
Successivamente il Generale Buratti ha presenziato ad un incontro di lavoro con gli ufficiali durante il quale sono state illustrate tutte le questioni di rilevanza circa l’attività svolta dai reparti del Corpo nella provincia di Viterbo, con particolare riferimento alle principali attività a tutela della sicurezza economica - finanziaria.

Leggi tutto
I lettori ci hanno fatto notare che non avevamo scritto neppure una riga su Fioroni e la Curia viterbese
ERANO SOLO QUISQUIGLIE E BASTA
Su argomenti molto futili è nostra abitudine non sprecare il tempo e tantomeno annoiare i nostri lettori: questo è il nostro motto. Non abbiamo scritto neppure una parola per quanto riguarda una diatriba tra la Curia vescovile e l’on. Giuseppe Fioroni del Pd. Il tutto sarebbe scaturito dal fatto che il Vescovo di Viterbo non era andato all’inaugurazione della sede del Pd e, come abbiamo appreso, Fioroni o chi per lui non l’avevano invitato. Un alto prelato non può recarsi a benedire la sede di un partito politico e questo logicamente l’on. Giuseppe Fioroni lo sapeva e quindi non c’è stato nessuno sgarbo. 

Leggi tutto
MALTEMPO: PROTEZIONE CIVILE LAZIO: ALLERTA DA PRIMO POMERIGGIO OGGI E PER 12-18 ORE
CRITICITA’ IDROGEOLOGICA PER TEMPORALI ARANCIONE SU BACINI COSTIERI SUD, BACINO DEL LIRI E ANIENE; GIALLA SU ROMA E ALTRE ZONE ALLERTA LAZIO
“Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un avviso di criticità idrogeologica e idraulica con indicazione che dal primo pomeriggio di oggi, mercoledì 29 novembre, e per le successive 12-18 ore, si prevede nelle zone di allerta del Lazio: criticità idrogeologica per temporali codice arancione su Bacini costieri sud, Bacino del Liri e Aniene; criticità idrogeologica per temporali codice giallo su Bacini costieri nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti e Roma. 

Leggi tutto
Carabinieri della stazione di Acquapendente
Multa da 9000 euro ad una società cooperativa di ingrosso ortofrutticolo: trovati due cittadini stranieri impiegati illegalmente
Nella giornata di ieri 28 novembre i carabinieri della stazione di Acquapendente, unitamente ai carabinieri del nucleo  ispettorato del lavoro di Viterbo, hanno effettuato un controllo in profondità, presso una società cooperativa di ingrosso di prodotti ortofrutticoli, ed hanno trovato impiegati illegalmente , e quindi in stato di sfruttamento ,due cittadini stranieri richiedenti asilo politico ,entrambi  residenti presso il locale centro di accoglienza. 

Leggi tutto
Continua incessante l’ attività della compagnia carabinieri di Tuscania, per contrastare il fenomeno dei furti nelle locali aziende agricole
Beccati mentre cercavano di rubare 5 quintali di ortaggi
Continua incessante l’ attività della compagnia carabinieri di Tuscania, per contrastare il fenomeno dei furti nelle locali aziende agricole; nella notte infatti i carabinieri della locale compagnia e della stazione di Pescia Romana, a seguito di un articolato servizio, mirato a contrastare questa particolare direttrice criminale , hanno sorpreso all’ interno dell’ azienda agricola agriverde, due cittadini italiani intenti a rubare oltre cinque quintali di ortaggi, recando peraltro grave danno alla stessa azienda. I due ladri, entrambi italiani, originari della zona sono quindi stati tratti in arresto dagli stessi carabinieri operanti.

Leggi tutto
CARABINIERI SAN LORENZO NUOVO
ARRESTATO NIGERIANO PER SPACCIO DI DROGA
Domenica sera i Carabinieri di San Lorenzo Nuovo, a seguito di specifica attività di indagine volta a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, fermavano un cittadino nigeriano richiedente protezione internazionale, ospite del locale centro di prima accoglienza, mentre scendeva da un pullman proveniente da Roma e, eseguita la perquisizione personale, veniva trovato in possesso di gr. 30 di sostanza stupefacente, tipo marijuana. Immediatamente i militari si recavano anche presso il luogo dove l’uomo è alloggiato e rinvenivano altri 200 gr. della medesima sostanza, gran parte della quale suddivisa in dosi e pronta da immettere sul mercato. 

Leggi tutto
Eseguito durante il fine settimana un massiccio servizio preventivo di controllo del territorio in maniera specifica a Montefiascone ,Tuscania e Ronciglione
Tante le denuncie
Con l’approssimarsi delle festività natalizie, il comando provinciale dei carabinieri di Viterbo, ha eseguito durante il fine settimana un massiccio servizio preventivo di controllo del territorio , nei territori delle compagnie di Montefiascone ,Tuscania e Ronciglione, proseguendo senza soluzione di continuità il servizio svolto il giorno precedente dalla compagnia di Civita castellana; è stato sviluppato in tutti i paesi di competenza, con il criterio della prevenzione dei reati predatori e della tutela dell’ ordine e della sicurezza pubblica, mediante la saturazione delle principali arterie viarie della provincia, ed i controlli di polizia delle persone sospette, con i seguenti risultati:

Leggi tutto
Carabinieri di Civita Castellana e di Ronciglione
Deferiti due soggetti per ricettazione: uno dei due rubava i gioielli alla madre e poi li rivendeva a dei negozi di Compro Oro
I carabinieri di Civita Castellana, a conclusione di una mirata attività investigativa, hanno denunciato alla competente A G due cittadini italiani e un cittadino straniero; uno dei due cittadini italiani, in species si è reso autore di appropriazione indebita, in quanto più volte sottraeva monili e preziosi in oro alla propria madre, infermiera, separata; successivamente li affidava all’ altro cittadino italiano, che con la complicità di un  kosovaro, li vendeva a dei negozi di compro oro della zona della compagnia di Civita castellana, i due soggetti venivano deferiti per ricettazione.

Leggi tutto
CAPRAROLA: REGISTRAVANO FALSI CONTRATTI D’AFFITTO ED OTTENEVANO CONTRIBUTI DALL’AGENZIA EROGAZIONI PER L’AGRICOLTURA DELLA COMUNITA’ EUROPEA
DUE DENUNCE E SEQUESTRATI PREVENTIVAMENTE BENI PER 170.000 EURO CIRCA
Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Bassano Romano insieme ai colleghi di Caprarola del Nucleo Operativo di Ronciglione e del Nucleo di Coordinamento del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari di Roma, hanno effettuato un sequestro preventivo, disposto dal GIP del Tribunale di Viterbo su richiesta della Procura della Repubblica di Viterbo nei confronti di due imprenditori di Caprarola rispettivamente 71nne e 45nne per una somma complessiva di 170.000 euro. 

Leggi tutto
Carabinieri di Civita Castellana: servizio straordinario di controllo del territorio
Sei le persone denunciate
La compagnia carabinieri di Civita Castellana ha effettuato nel corso del fine settimana un servizio straordinario di controllo del territorio, volto alla esplorazione di varie direttrici criminali, con il conseguimento dei seguenti risultati: nel comune di Orte veniva deferito in stato di libertà un cittadino italiano poiché  fermato al casello in possesso di sostanza stupefacente, e perquisito nell’ immediatezza presso il proprio domicilio, veniva trovato in possesso complessivamente di 175 grammi di marijuana e altro materiale di interesse investigativo; nel comune di Civita castellana veniva deferito un cittadino kosovaro trovato alla guida della sua autovettura in evidente stato di alterazione psichica dovuto all’assunzione di sostanze stupefacenti,  perquisito, oltre a rifiutarsi di fornire le generalità veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato; 

Leggi tutto
A Viterbo e nella Tuscia di nuovo i rapinatori entrano nelle case di notte infischiandosene della presenza dei residenti
UNA COPPIA TENUTA IN OSTAGGIO IN LOCALITA’ MONTEPIZZO
Sino ad una decina di anni fa la Tuscia, e in primis il capoluogo, erano considerati un’isola vista la carenza cronica di ogni strada e collegamenti ferroviari. Per quanto riguarda la delinquenza organizzata e non, si viveva benino, mentre adesso tra scippi, furti, e ruberie varie ai danni di negozi ci sono anche sul proscenio le rapine nelle abitazioni o ville isolate specialmente di notte.

Leggi tutto
Il deputato dem commenta la firma della convenzione: "Occasione unica per le nostre periferie"
Mazzoli: "Gentiloni a Viterbo, segnale di attenzione per il territorio"
"La presenza a Viterbo del presidente del Consiglio dei ministri, Paolo Gentiloni, è un chiaro segnale dell'attenzione che il Governo dedica al nostro territorio. Che il premier poi abbia scelto proprio il capoluogo della Tuscia per la firma della convenzione assume un valore non solo simbolico. Il Bando Periferie, che prevede un finanziamento complessivo di 2,1 miliardi di euro, stanzia per Viterbo 17 milioni e mezzo. Si tratta di un'occasione unica per ricucire il tessuto urbano e ridurre la distanza tra il centro e le periferie. Queste risorse consentiranno di riqualificare aree intere del tessuto urbano cittadino con conseguenze evidenti sulla qualità della vita in città". Così Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, commenta l'arrivo di Gentiloni a Viterbo.

Leggi tutto
Operazione dei Carabinieri di Carbognano insieme ai colleghi del Nucleo Operativo Ecologico di Roma
CARBOGNANO: DUE DENUNCE IN STATO DI LIBERTA’ PER RACCOLTA E STOCCAGGIO DI MATERIALE SENZA AUTORIZZAZIONE
I Carabinieri di Carbognano insieme ai colleghi del Nucleo Operativo Ecologico di Roma hanno eseguito nei giorni scorsi una serie di controlli per contrastare il fenomeno dell’accantonamento di materiale di risulta senza smaltirlo secondo le previsioni di legge. Il controllo, effettuato su tre siti in particolare ha permesso di rilevare, in una circostanza, una palese violazione della normativa relativa allo smaltimento di rifiuti e sono stati denunciati all’autorità giudiziaria due persone. 

Leggi tutto
Comitato “non ce la beviamo”
Gestione pubblica dell’acqua : siamo ad una svolta?
Le affermazioni del Presidente Zingaretti della scorsa settimana, in occasione della manifestazione di comuni nella valle dell’Aniene , riguardo la volontà di procedere alla attuazione della legge 5 del 2014, che ha per oggetto la ripubblicizzazione del servizio idrico ed in particolare la definizione degli ambiti di bacino idrografici nel Lazio, troveranno una prima verifica domani 22 novembre alle ore 10.oo, nel corso del Consiglio Regionale alla Pisana.  L’impegno preso nei confronti dei sindaci della provincia di Latina, oltre che con i Comitati popolari che hanno proposto la legge, ridefinirà anche nel viterbese le modalità della gestione idrica dando risposta anche a quei comuni, che, giustamente, non sono confluiti in Talete e alla popolazione da sempre critica nei confronti di una gestione fallimentare di tipo privatistico.

Leggi tutto
Canepina: un uomo danneggia un noccioleto, un castagneto e un uliveto
PROCESSATO PER STALKING E MINACCE
Un uomo di Canepina era convinto che un terreno fosse suo e avrebbe cominciato a perseguitare i veri proprietari e anche coloro che l’avevano in affitto. I fatti avvennero nel dicembre del 2011. Avrebbe addirittura disturbato la raccolta delle olive minacciando di passare sui teloni dove erano raccolte le olive con il trattore e di danneggiare tutti gli altri prodotti.

Leggi tutto
Presso la chiesa della Madonna della Quercia, dalle ore 10:30
Celebrazione della cerimonia liturgica solenne per la ricorrenza della Virgo Fidelis
Oggi, martedì 21 novembre, presso la chiesa della Madonna della Quercia, dalle ore 10:30, alla presenza del  comandante provinciale dei carabinieri di Viterbo, colonnello Giuseppe Palma,e della più alte cariche civili e militari della provincia, il Vescovo di Viterbo, monsignor Lino Fumagalli, ha celebrato la cerimonia liturgica solenne per la ricorrenza della Virgo Fidelis. 

Leggi tutto
Viterbo 20 novembre 2017 – Si è insediato oggi il nuovo Prefetto della Provincia di Viterbo, Dott. Giovanni Bruno
Il Dott. Giovanni BRUNO è il nuovo Prefetto della provincia di Viterbo
Proveniente dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco, dove ha ricoperto l’incarico di Direttore Centrale delle Risorse Umane, il Dott. Bruno vanta un curriculum di grande prestigio avendo in precedenza rivestito, tra l’altro, l’incarico di Direttore Generale della comunicazione elettronica e Responsabile dell’Ufficio per la Sicurezza delle reti delle frodi informatiche nonchè Prefetto di Vibo Valentia. Nella mattinata il Prefetto ha incontrato i vertici delle locali Forze di Polizia ed il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco nonchè il personale della Prefettura.

Leggi tutto
A proposito di incendi, ignoti danno fuoco ad un magazzino a Tarquinia
DISTRUTTE BICI E RISCIO’: DANNO 50 MILA EURO
Un incendio doloso a Tarquinia in un magazzino ha distrutto biciclette e risciò e il danno è stato di circa 50 mila euro. La famiglia titolare affittava ai turisti e residenti, specialmente nel periodo estivo, questi mezzi. Sono intervenute due squadre dei Vigili del Fuoco di Viterbo che hanno domato l’incendio e sono arrivati anche i Carabinieri della locale Stazione e gli Agenti del Commissariato di Polizia. Adesso i periti stanno verificando se si tratta di un incendio doloso oppure se è stato provocato da un corto circuito all’impianto elettrico. 

Leggi tutto
CAPRAROLA: ARRESTATO UN UOMO IN OTTEMPERANZA DI UN ORDINE DI CARCERAZIONE
DURANTE LA PERQUISIZIONE VIENE TROVATO IN POSSESSO DI 60 GRAMMI DI HASCHISH
Anche in questo fine settimana i Carabinieri della Stazione di Caprarola hanno tratto in arresto un uomo 59nne di origini siciliane, residente nella capitale  domiciliato in quel comune, in ottemperanza di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo, dovendo espiare una pena di nove mesi. L’uomo, già sottoposto all’obbligo di firma da diverso tempo nel comune di Caprarola più volte si era presentato in ritardo negli Uffici dei Carabinieri ed aveva contravvenuto più volte alle prescrizioni imposte dal Tribunale.

Leggi tutto
Compagnia Carabinieri di Civita Castellana
Arrestati due uomini: uno italiano ed uno del Gambia
Nel corso del weekend i militari della Compagnia Carabinieri di Civita Castellana, hanno dato corso ad un servizio straordinario di controllo del territorio. L’attività, prevalentemente concentrata nelle sfere giurisdizionali tra Orte e Gallese, si è però estesa lungo i territori da Monterosi, Nepi e Castel Sant’Elia sino ad arrivare a Civita Castellana e Corchiano. Il controllo ad ampio raggio ha portato all’arresto di due individui, uno italiano ed uno del Gambia.

Leggi tutto
L’uomo arrestato dai militari, dovrà rispondere di spaccio di sostanze stupefacenti
TUSCANIA: ARRESTATO SPACCIATORE
Continua ancora più incisiva l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Tuscania per contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti nel fine settimana. Arrestato in flagranza in Piazza San Marco dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile un 30enne del luogo, che agiva tra i vicoli del centro storico della cittadina. È accaduto nella tarda serata di sabato, i militari durante un servizio preventivo, notavano l’uomo che veniva avvicinato da numerosi ragazzi i quali dopo un breve colloquio si allontanavano con passo veloce. 

Leggi tutto
Carabinieri di Tuscania: arrestate due persone
Rinvenuti 170 grammi di marijuana , 2 grammi di eroina , 30 filtri di sigaretta imbevuti di eroina , 4 bilancini di precisione
Nella serata di ieri 17 novembre i carabinieri della compagnia di Tuscania, a seguito di numerosi servizi di osservazione e dopo numerose segnalazioni di cittadini, preoccupati per strani  “movimenti “ a ridosso di quattro appartamenti insistenti a Canino in via Cavour, hanno dato esecuzione a quattro perquisizioni domiciliari, con l'ausilio di unità cinofile dei carabinieri , con cani per ricerca di stupefacenti;  al termine dei servizi di perquisizione durate molte ore ed eseguite in modo articolato e dettagliato, venivano rinvenuti abilmente occultati : 170 grammi di marijuana , 2 grammi di eroina , 30 filtri di sigaretta imbevuti di eroina , 4 bilancini di precisione.

Leggi tutto
Carabinieri di Grotte Santo Stefano e Montalto di Castro
Due arresti e un provvedimento restrittivo
Nella serata di ieri 16 novembre i carabinieri della stazione di Grotte s Stefano, dipendente dalla compagnia di Viterbo, hanno tratto in arresto un cittadino cubano di 35 anni, stanziale in Italia senza fissa dimora, poiché colpito da una misura restrittiva (custodia cautelare in carcere), come aggravamento della precedente misura di obbligo di presentazione alla PG, poiché a seguito di mirati e puntuali riscontri compiuti dai carabinieri della stazione, è risultato non adempiere agli obblighi.

Leggi tutto
Varata la nuova segreteria provinciale del Pd in attesa dell’unità voluta da molti esponenti
ASPETTATE E… PREGATE
Andrea Egidi segretario provinciale del Pd con ben 3 mandati ha vinto lo scontro con la minoranza battendola con una percentuale intorno al 56%, mentre la minoranza si è fermata al 44% con Manuela Benedetti. Sono stati nominati tutti i rappresentanti della segreteria provinciale e lo scopo dei vertici del Pd nella Tuscia è cercare di saldare la spaccatura con la Sinistra e dissidenti vari. A coloro che vogliono una pace duratura per poter affrontare alle elezioni amministrative e politiche il diviso centrodestra, possiamo suggerire solamente di aspettare e avere fede, ma soprattutto pregare.

Leggi tutto
I Vigili urbani si lamentano per gli orari massacranti
PER ORA NESSUNA AGITAZIONE
La nostra Polizia locale è nell’occhio del ciclone perché il personale non ce la fa più a fare fronte alle esigenze dei viterbesi. Troppo lavoro, e così è stato programmato dai sindacati lo stato di agitazione, il preludio ad uno sciopero. La verità è nuda e cruda: il Comune, per mancanza di fondi, non può assumere altre persone. Ora, il sindaco Michelini e l’assessore al ramo debbono ridurre il personale che lavora nello stabile della Polizia Municipale e farlo operare nelle strade di Viterbo. 

Leggi tutto
Nel popoloso quartiere dell’Ellera tra via Pola e via Dalmazia un brutto incidente stradale
ADDIRITTURA UN AUTO SI E’ CAPPOTTATA
Lo stiamo asserendo da tanto tempo sino alla noia, almeno per noi, che la viabilità stradale nella Città dei Papi è molto pericolosa a causa dell’intenso traffico e dalla mancanza cronica, per motivi giustificabili, dei Vigili urbani i quali dovrebbero essere aiutati dalla Polizia e Carabinieri. Gli incidenti sono all’ordine del giorno, la maggioranza fortunatamente con solo danni alle vetture perché regna il nervosismo di tantissimi automobilisti specialmente quelli pronti a violare il codice della strada. Le grosse autovetture e anche quelle vetuste se ne infischiano degli stop e di dare la precedenza agli automobilisti che provengono da destra: regna solo la prepotenza.

Leggi tutto
Carabinieri della Compagnia di Viterbo, doppio arresto
I reati: evasione e uso di atto falso
La Compagnia Carabinieri di Viterbo ha organizzato e svolto, nella serata di ieri, uno straordinario servizio coordinato di controllo del territorio pianificato col fine di esercitare un’efficace ed efficiente attività di contrasto dei vari fenomeni delinquenziali, ottenendo degli importanti risultati. In particolare, a Viterbo, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, per evasione, un romeno, classe ’85, con diversi precedenti per reati contro la persona.

Leggi tutto
L’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione su disposizione dell’Autorità Giudiziaria
Arrestato italiano con l'accusa di atti persecutori ai danni di una donna 
Nelle prime ore del mattino di domenica 12 novembre u.s., a Civita Castellana, i militari della aliquota radiomobile della Compagnia di Civita Castellana, traevano in arresto un cittadino italiano, poiché ritenuto responsabile di reiterati atti persecutori ai danni di una donna residente nella provincia di Viterbo. Il personale operante, a seguito di una richiesta d’aiuto pervenuta sull’utenza 112, interveniva immediatamente in via Ferretti, mentre l’arrestato, a bordo della propria autovettura, stava continuando a pedinare ininterrottamente e con fare molesto, da circa due ore, l’auto della donna.

Leggi tutto
COMPAGNIA CARABINIERI DI MONTEFIASCONE
DUE ARRESTI PER VIOLENZA DOMESTICA E UNO PER OLTRAGGIO A PUBBLICO UFFICIALE
Questo il bilancio della scorsa settimana per i Carabinieri dell’Alta Tuscia, dopo aver eseguito specifici servizi finalizzati a contrastare i complessi reati che si consumano tra le mura domestiche. In particolare:
- la Stazione Carabinieri di Montefiascone ha arrestato, nella flagranza, un 26/enne del luogo, responsabile di maltrattamenti nei confronti del padre. Il giovane recidivo, già nel recente passato più volte era stato necessario l’intervento dell’Arma per sedare dissidi in famiglia che lo avevano visto protagonista, lo scorso 8 novembre colpiva violentemente al volto il padre procurandogli evidenti lesioni. 

Leggi tutto
La merce rubata è stata successivamente restituita ai rispettivi esercizi commerciali
Ancora furti nei negozi di via Garbini: arrestati
Durante tutta la serata dell’11 novembre si aggiravano per gli esercizi commerciali di via Garbini a Viterbo con l’intenzione di rubare capi di abbigliamento. Stavolta a finire in manette sono stati due fratelli di Vetralla, lei classe ’88, pregiudicata e lui del ’96, arrestati per furto in esercizio commerciale dai militari della locale Stazione dei Carabinieri a seguito di un intervento comandato dalla Centrale Operativa allertata dai commessi dell’attività commerciale “Il Mercatino dell’Usato” di via Garbini.

Leggi tutto
BASSANO ROMANO: TROVATI IN POSSESSO DI UN ETTO DI COCAINA
UN ARRESTO ED UNA DENUNCIA IN STATO DI LIBERTA'
Anche stavolta la rete dell’Arma è calata su due pericolosi trafficanti di sostanze stupefacenti residenti entrambi a Bassano Romano. Nell’ambito dei servizi posti in essere per debellare il traffico di cocaina i militari della Stazione di Bassano Romano hanno portato a termine una brillante operazione di servizio unitamente ai colleghi del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma ed a quelli della Stazione di Capranica.
Durante una perquisizione d’iniziativa eseguita nell’abitazione di un pluripregiudicato 46nne originario della capitale, tratto in arresto in serata a Tivoli dai militari del Nucleo Investigativo della capitale per rapina aggravata, e della sua convivente una 49nne nata a Roma i Carabinieri hanno rinvenuto ben 110 grammi di cocaina, già divisa in singole dosi insieme ad un bilancino di precisione. 

Leggi tutto
Coinvolta una nota ditta di Pistoia che riforniva la carne a Viterbo ed in altre zone
SONO STATE ARRESTATE CINQUE PERSONE
Un notevolissimo stock di carne avariata è stato sequestrato dai Nas e 5 persone sono state arrestate. La ditta serviva due caserme, una alla Scuola Marescialli di Viterbo e un’altra al Centro Logistico di Orte per munizionamento e armamenti . La carne andata a male è stata venduta oltre che nel Viterbese anche il Lombardia, Piemonte, Veneto, Toscana e Emilia Romagna e anche in alcuni Ospedali. La notizia ha destato scalpore a livello nazionale perché ancora alla fine del 2017 ci sono dei delinquenti che spacciano cibi avariati che possono causare danni irreparabili ai consumatori. 

Leggi tutto
Furto in una villa a Bagnaia
INGENTE BOTTINO TRA OGGETTI DI VALORE E 10.000 EURO
I Carabinieri della locale Stazione della ridente frazione di Bagnaia stanno indagando per dare un volto e un nome a dei rapinatori che senza forzare la porta né le finestre di una villa sono entrati con facilità con una chiave e hanno fatto man bassa di oggetti d’oro, la stima è ancora in atto però dovrebbe essere sostanziosa, e di 10.000 euro in contanti. Il colpo è accaduto in via Zuccari e adesso i Carabinieri stanno seguendo più piste come quella di una chiave di accesso alla villa lasciata in un posto riservato dai proprietari. 

Leggi tutto
Maltratta la moglie e da fuoco a casa
Arrestato dai Carabinieri di Grotte Santo Stefano cittadino egiziano
I Carabinieri della Stazione di Grotte Santo Stefano, all’esito di mirate indagini, nel pomeriggio di ieri hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Viterbo nei confronti di un cittadino egiziano che si è reso responsabile di maltrattamenti in famiglia continuati e incendio doloso. Tutto è successo nella mattinata del 31 ottobre. L’uomo, infatti, presumendo di essere stato tradito dalla moglie, di origini italiane, in preda all’ira aveva imbrattato tutti i muri del suo appartamento in via Morgantini, con frasi ingiuriose e, dopo aver ritrovato il vestito da sposa della moglie, lo aveva poggiato sul letto e gli aveva dato fuoco. 

Leggi tutto
I giovani sono stati segnalati tutti alle autorità competenti e i due minori sono stati affidati ai loro genitori
Vitorchiano: cinque ragazzi denunciati per possesso di armi e droga
I Carabinieri della Stazione di Vitorchiano hanno denunciato cinque ragazzi, di cui due minorenni, per possesso ingiustificato di armi e per traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti.
È successo a Vitorchiano, nella serata di ieri, quando i Carabinieri, nel corso del servizio perlustrativo, hanno notato un gruppo di cinque ragazzi appartati sulla copertura del parcheggio comunale.
Vedendo passare le Forze dell’Ordine, uno di loro si è allontanato dal gruppo dirigendosi verso l’angolo della piazza per poi ritornare dagli amici poco dopo. A quel punto, prima di avvicinarsi ai ragazzi, i Carabinieri si sono recati nell’angolo in questione dove hanno trovato un bilancino di precisione e di 1,5 gr di marijuana.

Leggi tutto
Bufera a Marta per la realizzazione di un grande molo
LA PROCURA DI VITERBO HA CHIESTO IL SEQUESTRO AL TRIBUNALE DEL RIESAME
Il porto della cittadina lacustre è il più grande attualmente esistente e adesso è nel mirino della Procura di Viterbo che ne ha chiesto il sequestro al Tribunale del Riesame per i presunti reati di falso, abuso d’ufficio e paesaggistico. Le indagini sono condotte dal procuratore Paolo Auriemma e dal piemme Massimiliano Siddi e gli indagati sono il sindaco di Marta Maurizio Lacchini, la sua vice Lucia Catanesi e altri politici. 

Leggi tutto
In vista delle elezioni amministrative a Viterbo
CI SAREBBE UN’IPOTESI DI ALLEANZA TRA ROTELLI, ARENA E SANTUCCI
Quando si avvicinano le elezioni amministrative o politiche le voci circolanti diventano migliaia e poi alla fine spariscono nel nulla. Adesso si ipotizza un’alleanza composta da Giovanni Arena, coordinatore comunale di FI, Mauro Rotelli e Giovanni Maria Santucci per creare una forza politica- amministrativa in grado di poter fare decollare la nostra amministrazione. Abbiamo interpellato telefonicamente delle persone del variegato piccolo mondo viterbese e ci hanno dichiarato con ironia che sono solo fantasie. 

Leggi tutto
MALTEMPO: REGIONE LAZIO, ‘ALLERTA METEO DOMANI MATTINA E PER SUCCESSIVE 24-30 ORE
CRITICITA’ IDROGEOLOGICA GIALLA SU COSTIERI NORD, MEDIO TEVERE, ROMA E ANIENE; CRITICITA’ IDROGEOLOGICA PER TEMPORALI GIALLA SU COSTIERI SUD E LIRI
''Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dalle prime ore di domani, martedì 7 novembre, e per le successive 24-30 ore, si prevedono sul Lazio 'precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale specie sui settori costieri meridionali. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. 

Leggi tutto
CAPRANICA: BECCATI MENTRE ASPORTANO DISCENDENTI DI RAME DA UNA ABITAZIONE
UN ARRESTO ED UNA DENUNCIA
Altra bella operazione dei Carabinieri della Stazione di Capranica nella lotta al fenomeno dei furti in abitazione. Nella giornata di ieri i militari della Stazione di Capranica hanno tratto in arresto un uomo e denunciato un minorenne per furto di rame. I militari della Stazione nell’ambito dei servizi tesi ad arginare il fenomeno sono riusciti a cogliere in flagranza, grazie alla collaborazione della cittadinanza, un pregiudicato italiano 34nne di Fabrica di Roma ed un 17nne residente a Sutri mentre caricavano su una autovettura in loro uso dei “discendenti di rame” che stavano asportando da una villa abitata solo nei fine settimana da una famiglia di Roma. 

Leggi tutto
Tarquinia: combustione illecita di rifiuti agricoli
Denunciato dai carabinieri un imprenditore
Un imprenditore agricolo è stato denunciato dai Carabinieri della locale Stazione per combustione illecita di rifiuti. I militari, che già nei giorni precedenti avevano ricevuto numerose segnalazioni dagli abitanti della  località Montarozzi, costretti la sera a barricarsi in casa per via di una sospetta coltre maleodorante proveniente dalle vicine campagne, hanno intensificato i controlli, arrivando ad individuare la fonte inquinante, proveniente da  un appezzamento ubicato nelle vicinanze della località residenziale, dove hanno accertato che l’imprenditore stava effettuando una combustione illecita di rifiuti speciali e residui di vegetazione nel proprio appezzamento di terreno. 

Leggi tutto
Tuscania: aggredisce l’ex moglie
Arrestato 37enne pregiudicato del luogo
La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Tuscania, hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un pregiudicato 37enne del luogo.  L’uomo, che già da qualche tempo è sottoposto al divieto di avvicinamento alla casa coniugale con divieto di ritorno al comune di Tuscania, emesso dall’A.G. di Viterbo a seguito dei continui episodi di violenza avvenuti fra le mura domestiche, è piombato in casa dell’ex consorte e senza darle alcuna possibilità di fuga l’ha bloccata e, ricoprendola di insulti ha iniziato a colpirla con pugni al corpo ed in testa.

Leggi tutto
Dilaga lo spaccio di droga nella Tuscia
UN ALLARMANTE FENOMENO CRIMINALE
Non passa giorno che non ci siano degli arresti o fermi da parte delle Forze dell’ordine nei confronti di spacciatori. A Sutri è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Ronciglione un uomo che a bordo dell’auto aveva un chilo di hashish. Si è difeso dicendo che era disperato per lo sfratto subito dall’abitazione. L’uomo di 54 anni di origine romane, attualmente residente a Sutri, era già sotto controllo dei militi, è stato fermato e la droga è stata sequestrata. 

Leggi tutto
Il Pd litiga per le candidature elettorali amministrative e politiche
IL CENTROSINISTRA RISCHIA SERIAMENTE DI SUBIRE UNA GROSSA SCONFITTA
Dobbiamo costatare come il casa del Pd regni a tutti i livelli, sia nazionali che locali, i troppi personalismi tutti improntati alle candidature. Di conseguenza il centrosinistra sta regalando al centrodestra una grossa vittoria e questa già si delinea alle elezioni siciliane. Troppi partiti compongono la coalizione attualmente guidata dal segretario nazionale Matteo Renzi del Pd e stiamo notando come nascano, anche nella Tuscia, i vari e troppi capibastone. Tutti si vogliono candidare specialmente, riferendoci al Parlamento, per ottenere una bella sedia ben remunerata. 

Leggi tutto
Il turismo è l’unico settore che può dare un’importante mano all’economia di Viterbo e della Tuscia
PIENO DI STRANIERI E TURISTI ITALIANI PER IL PONTE DI HALLOWEEN
-Gli altri settori sono in crisi e ancora i cittadini attendono la Città termale a Viterbo – Artigianato e commercio in coma profondo specialmente nel capoluogo – E’ stata veramente una sorpresa costatare che in tutta la Tuscia, ad iniziare dal capoluogo, un numero notevole di turisti sono arrivati e hanno potuto visitare le nostre bellezze storiche e poi andare a consumare i piatti tradizionali della nostra zona. La Città dei Papi è stata presa d’assalto da tante gente proveniente anche dall’estero e i ristoranti hanno potuto fare il pieno sia a pranzo sia a cena. Molte persone sono andate in provincia ad ammirare le famose tombe etrusche, a Bomarzo hanno passeggiato tra i Mostri e la Città che muore ha fatto l’en plein.

Leggi tutto
Il Prefetto Nicolò D’Angelo nuovo Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza- Direttore Centrale della Polizia Criminale
Prenderà servizio a Roma il prossimo 20 novembre 
Il Prefetto Nicolò Marcello D’Angelo, nato a Trapani nel 1954, è stato nominato dal Consiglio dei Ministri odierno Vice Capo della Polizia. Prenderà servizio a Roma il prossimo 20 novembre. Dopo una significativa esperienza da prefetto in sede a Viterbo, dove tutti lo hanno potuto apprezzare per l’acume e la concretezza con cui ha trattato le problematiche locali, corona la sua lunga carriera nel Ministero dell’Interno tornando al Dipartimento della Pubblica Sicurezza come Vice Capo della Polizia di Stato e Direttore Centrale della Polizia Criminale, dove potrà far emergere le sue doti di acuto investigatore e uomo delle istituzioni.

Leggi tutto
Arrestato un 54nne di origini romane
SUTRI: ALTRO TRAFFICANTE BECCATO CON UN KG DI HASCHISH IN AUTO
Continuano a spron battuto le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione sul traffico di sostanze stupefacenti nel territorio della giurisdizione. Anche nel giorno di “Halloween” i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno assestato un duro colpo ai trafficanti di sostanze stupefacenti traendo in arresto un 54nne di origini romane  gravato da numerosi precedenti penali per detenzione al fine di spaccio di 1,100 kg di haschish. I militari avevano notato i movimenti strani dell’uomo e da alcuni giorni lo pedinavano per verificarne i contatti e gli spostamenti.

Leggi tutto
VALENTANO: RINTRACCIATO DAI CARABINIERI
SI ERA ALLONTANATO POCO PRIMA DA UNA STRUTTURA TERAPEUTICA DI VITERBO
Nel corso dei servizi di controllo del territorio attuati per la festività di Tutti i Santi, i militari della Stazione Carabinieri di Valentano, notavano per le vie cittadine un giovane in stato confusionale. Subito attivatisi, riuscivano ad identificare il ragazzo, il quale risultava essersi allontanato nella prima mattinata da una struttura terapeutica del capoluogo di Provincia, eludendo la sorveglianza dei sanitari,  che lo avevano in cura. 

Leggi tutto
Per il 37enne sono scattate le manette ed è stato nuovamente ricondotto presso il domicilio agli arresti domiciliari
VALENTANO: “ARRESTATO EVASO DAI DOMICILIARI”
Agli arresti domiciliari  per scontare la condanna infittagli per vari reati, è stato sorpreso da Carabinieri di Valentano al Terminal COTRAL. I militari, nel corso dei loro servizi di controllo si sono recati presso l’abitazione dell’uomo, non trovandolo in casa ed immediatamente si sono attivati nelle ricerche. Setacciato il Paese, i Carabinieri  lo hanno individuato al capolinea degli autobus, già sulla corriera diretta a Viterbo.

Leggi tutto
Un gravissimo episodio di violenza sessuale nei confronti di due bambine di 8 e 10 anni
IL PRESUNTO ORCO SAREBBE LO ZIO
Una gravissima violenza sessuale sarebbe stata consumata ai danni di due ragazzine di 8 e 10 anni da un 55enne, zio delle due vittime perché figlie della sorella . Su segnalazione, la Squadra Mobile di Viterbo subito allertata è intervenuta e dopo indagini ha costatato il presunto gravissimo reato di violenza sessuale. Il fatto è avvenuto in una zona non precisata della nostra Provincia. Il 55 enne è stato denunciato all’autorità giudiziaria e intanto non può avvicinarsi alle due bambine in attesa della decisione del giudice che vaglierà tutti gli aspetti e per l’uomo potrebbero aprirsi le porte del carcere.

Leggi tutto
CAPRANICA: TENTANO DI RUBARE IN ALCUNI ESERCIZI COMMERCIALI DEL CENTRO ABITATO
ARRESTATI DUE GIOVANI DAI CARABINIERI DI SUTRI
Continua l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione per arginare il fenomeno dei furti presso gli esercizi commerciali. Nell’ambito dei servizi predisposti i Carabinieri della Stazione di Sutri hanno tratto in arresto due giovani 19nni, entrambi incensurati, per furto aggravato. La pattuglia della Stazione di Sutri era stata allertata dalla Centrale Operativa a seguito di un allarme scattato nel centro abitato di Capranica e avevano effettuato alcuni passaggi quando hanno notato qualcosa che non andava all’interno di un negozio di parrucchiere. 

Leggi tutto
MONTEFIASCONE E DINTORNI
I CARABINIERI ATTUANO CONTROLLI STRAORDINARI E DENUNCIANO CINQUE PERSONE 
Lo scorso fine settimana il Comando della Compagnia Carabinieri di Montefiascone, nel quadro delle direttive operative dettate dal Comando Provinciale di Viterbo,  ha dato esecuzione a specifici dettagliati servizi tesi a prevenire la commissione di reati contro il patrimonio e quindi garantire un tranquillo e sereno week end a cittadini e turisti dell’Alto Lazio. Attraverso un pianificato controllo del territorio sono stati identificati persone che destavano sospetto, ispezionati veicoli, contestate varie infrazioni al Codice della Strada e denunciate cinque persone.

Leggi tutto
A Ronciglione un uomo di 76 anni precipita da un ponte e i Carabinieri stanno indagando
NON SI CONOSCONO I MOTIVI DI QUESTA DISGRAZIA
Un anziano di 76 anni, per motivi ancora sconosciuti, sarebbe precipitato da un ponte a Ronciglione con un volo di circa 20 metri. Non ci sono stati testimoni a quanto successo e viene ipotizzato un tentativo di suicidio. L’anziano è stato subito soccorso dal 118, dai Carabinieri della locale Stazione e dai Vigili del Fuoco. Ora saranno proprio i militi a indagare su cosa sia accaduto al poveretto. Tutte le indagini sono in corso a 360 gradi.

Leggi tutto
Arrestato un romeno a Vetralla
A BOTTIGLIATE AVEVA SPACCATO IL NASO ALLA MOGLIE
Non cessano in Italia gli atti di violenza nei confronti delle donne e in particolare i femminicidi. A Vetralla una donna è stata presa a bottigliate sul naso dal marito romeno di 43 anni e si è salvata grazie all’intervento del figlio che ha chiamato subito i Carabinieri della locale Stazione. Non era la prima volta che l’uomo picchiava la donna e se non fosse intervenuto il figlio con molte probabilità la poveretta avrebbe potuto perdere la vita. 

Leggi tutto
Arrestato a Sanremo dai Carabinieri di Vetralla
Traeva sostentamento dalla commissione di delitti contro il patrimonio
Nella mattinata del 25 ottobre, a Sanremo, i militari della Stazione Carabinieri di Vetralla, unitamente a quelli della Compagnia Carabinieri di Sanremo hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere emessa dal tribunale di Viterbo nei confronti di un trentacinquenne di nazionalità albanese, gravato da numerosi precedenti in materia di reati contro il patrimonio. L’attività d’indagine è cominciata a Vetralla lo scorso ottobre quando due anziani coniugi denunciarono di aver subito un furto nel loro appartamento.

Leggi tutto
KIT MULTIUSO CON SEGNI MENDACI
I CARABINIERI DENUNCIANO DUE PERSONE A GROTTE DI CASTRO 
Ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Grotte di Castro, durante un servizio di perlustrazione del territorio, hanno individuato due persone che, con indosso delle pettorine, fermavano le autovetture in transito lungo le strade del caratteristico borgo e proponevano ai conducenti l’acquisto di kit multiuso. I militari, insospettiti dal modus operandi, identificavano i soggetti in questione e, in collaborazione con la Stazione Carabinieri di San Lorenzo Nuovo, appuravano che il materiale in vendita riportava falsi segni distintivi, idonei ad indurre in inganno i malcapitati compratori.

Leggi tutto
GUARDIA DI FINANZA. VITERBO
DENUNCIATI 11 SOGGETTI PER TRUFFA AGGRAVATA NELLA FORNITURA DI PRODOTTI DI LARGO CONSUMO DESTINATI ALLA VENDITA
Al termine di una articolata indagine, la Guardia di Finanza di Viterbo ha denunciato alla locale Procura della Repubblica 11 persone, di cui 10 residenti in questa provincia, per truffa aggravata in concorso. I soggetti indagati sono ritenuti responsabili di avere messo in atto una serie di operazioni truffaldine, utilizzando società di comodo, create al solo scopo di effettuare acquisti di prodotti da ignari grossisti che riforniscono i negozi di articoli per la casa. Le indagini hanno permesso di ricostruire le dinamiche del sistema criminoso posto in essere, a danno degli ignari fornitori, dai truffatori, ognuno con un ruolo ben delineato; alcuni soggetti si occupavano del contatto con i grossisti e,  in principio, per accreditarsi come clienti affidabili, effettuavano acquisti di piccole quantità di merce, subito pagate; 

Leggi tutto
CAPRANICA: TENTANO DI RUBARE IN ALCUNI ESERCIZI COMMERCIALI DEL CENTRO ABITATO
ARRESTATI DUE GIOVANI DAI CARABINIERI DI SUTRI
Continua l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione per arginare il fenomeno dei furti presso gli esercizi commerciali. Nell’ambito dei servizi predisposti i Carabinieri della Stazione di Sutri hanno tratto in arresto due giovani 19nni, entrambi incensurati, per furto aggravato. La pattuglia della Stazione di Sutri era stata allertata dalla Centrale Operativa a seguito di un allarme scattato nel centro abitato di Capranica e avevano effettuato alcuni passaggi quando hanno notato qualcosa che non andava all’interno di un negozio di parrucchiere. 

Leggi tutto
IL GENERALE ANDREA RISPOLI, COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI LAZIO
IN VISITA ALLA COMPAGNIA DI MONTEFIASCONE E ALLA STAZIONE DI BAGNOREGIO
Ieri mattina il Generale Andrea Rispoli, Comandante della Legione Carabinieri Lazio, accompagnato dal Comandante Provinciale di Viterbo, Col. Giuseppe Palma ha visitato la Compagnia Carabinieri di Montefiascone. Il Generale ricevuto dal Capitano Antonino Zangla, ha incontrato una rappresentanza di Carabinieri delle 11 Stazioni del territorio della Compagnia, che si estende lungo tutto il comprensorio del lago di Bolsena fino ai confini con la Toscana e l’Umbria. Alla visita erano altresì presenti i delegati Co.Ba.R della Legione Lazio, il Comandante della Stazione Carabinieri Forestali di Montefiascone ed una rappresentanza di soci e benemerite delle locali Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Leggi tutto
Ennesima tragedia nelle campagne di Corchiano
SI RIBALTA IL TRATTORE E UCCIDE IL GUIDATORE DI 48 ANNI
Si può essere esperti, con lunga esperienza ma quando si sale sul trattore per lavorare i campi o tagliare l’erba è sempre pericolosissimo perché basta un nonnulla per andare incontro ad una disgrazia mortale. E’ successo a Fernando Pilera di 48 anni dipendente di un’azienda per la raccolta dei rifiuti quando era all’opera su un mezzo agricolo. Per motivi tutti basati su ipotesi, mentre si trovava sul suo trattore in un terreno di coltivazione di nocciole in località Pieneluca ha perso la vita a causa del ribaltamento del mezzo meccanico.

Leggi tutto
Arrestato 49enne di Roma
RONCIGLIONE: BECCATO CON UN KG DI HASCHISH IN AUTO E ARRESTATO
Altri sviluppi positivi per la Compagnia Carabinieri di Ronciglione circa l’attività di contrasto in atto al traffico di sostanze stupefacenti. Ieri i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile unitamente ai colleghi della Stazione di Carbognano durante un servizio coordinato con le Stazioni di Monte Romano, Blera e Vejano,  hanno tratto in arresto un uomo di 49 anni originario di Roma,  già gravato da numerosi precedenti penali per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato fermato durante un controllo particolareggiato e sin da subito il suo atteggiamento guardingo ha destato i sospetti dei militari che hanno effettuato una perquisizione accurata del mezzo su cui viaggiava. 

Leggi tutto
CARABINIERI TARQUINIA
ARRESTATO PENSIONATO PER SPACCIO DI DROGA
Continua l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Tuscania per infrenare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti. La Stazione Carabinieri di Tarquinia nel corso di un servizio di controllo del territorio fermava l’autoveicolo con a bordo un 70enne pensionato del luogo, sorprendendolo con due dosi di hashish accuratamente confezionate.

Leggi tutto
Si tratta di un ventinovenne di nazionalità rumena sottoposto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio
Vetralla: arrestato pregiudicato per evasione
Si trovava agli arresti domiciliari, ma non ha resistito alla tentazione di consumare un caffè al bar, peccato però che nelle vicinanze transitavano i Carabinieri della Stazione di Vetralla che, avvistandolo, lo hanno di nuovo arrestato. Si tratta di un ventinovenne di nazionalità rumena sottoposto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio. È successo lo scorso 3 ottobre, quando il rumeno è stato sorpreso in piazza Santa Maria del Soccorso mentre entrava all’interno del bar. 

Leggi tutto
Un ventinovenne marocchino di Graffignano sarà giudicato per stalking nei confronti di alcuni vicini di casa
TELEFONATE MINACCIOSE E ADDIRITTURA RICHIESTE DI SERVIZI FUNEBRI
Un marocchino di 29 anni residente a Graffignano per diverso tempo nel 2016 ha usato il telefono per minacciare e insultare i suoi vicini di casa addirittura arrivando a ordinare merce di ogni tipo a carico di questi ultimi e, dolce amaro sulla torta, pure dei servizi funebri, di carrattrezzi, vendite di beni immobiliari e una serie di annunci usando i dati delle sue vittime. Scoperto, è stato denunciato per reato di stalking e così alcuni residenti di Graffignano adesso possono tirare un sospiro di sollievo.

Leggi tutto
A via Cairoli a Viterbo probabilmente i lavori continueranno anche di notte
                             ERA ORA!                          
Da tempo lo stavamo asserendo che i lavori di rifacimento di via Cairoli dovevano essere completati nel più breve tempo possibile e ci auguravamo che l’assessore al ramo Alvaro Ricci invitasse le ditte a lavorare anche di notte. Non si può bloccare una così importante strada nel centro di Viterbo per lungo tempo decretando così la fine di tutte le attività commerciali esistenti in questa zona. Inoltre spunta l’ipotesi, condivisa dal Comune e negozianti, di una zona denominata Ztl in modo che possa diventare un’altra isola pedonale e le auto vi possano transitare solo ad orari prestabiliti. 

Leggi tutto
GUARDIA DI FINANZA VITERBO
SEQUESTRATI 627 PRODOTTI CONTRAFFATTI DI NOTE MARCHE COMMERCIALI
Durante lo svolgimento del servizio di controlli scontrini e ricevute fiscali predisposto in occasione della fiera/mercato allestita per la ricorrenza della 50ª sagra della castagna tenutasi nei giorni scorsi nel comune di Soriano nel Cimino (VT), una pattuglia della Compagnia di Viterbo, rilevava la presenza di numerose persone di origine africana intente alla vendita di merce palesemente contraffatta. Interveniva quindi una pattuglia del 117 che, unitamente al Comandante della Compagnia di Viterbo giunto sul posto, procedeva al sequestro della merce.

Leggi tutto
Turismo lento nella Tuscia

Leggi tutto
GUARDIA DI FINANZA: VITERBO. VEJANO, 13 OTTOBRE 2017
COMMEMORAZIONE  DEL  CINQUANTENNALE  DELLA   SCOMPARSA   DEL FINANZIERE GINO NOBILI,  RICONOSCIUTO “VITTIMA DEL DOVERE”
Si è svolta oggi 13 ottobre 2017 a Vejano (VT), presso la Piazza XX Settembre la cerimonia di commemorazione del cinquantennale della scomparsa del Fin. Gino Nobili, riconosciuto vittima del Dovere e della Criminalità. All’evento, organizzato dall’Associazione Nazionale ONLUS – Le Vittime del Dovere d’Italia –, dall’Amministrazione comunale di Vejano e dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Viterbo, erano presenti oltre alla famiglia del finanziere Nobili, le massime Autorità Civili, Militari e Religiose della Provincia di Viterbo ed i parenti di molte vittime del Dovere. 

Leggi tutto
L’economia viterbese si basa sull’agricoltura, turismo e commercio mentre l’industria per ora è ancora trascurata
E’ UN HANDICAP MOLTO GRAVE
Negli anni ormai passati da molto tempo Civita Castellana era un polo industriale che dava lavoro a molta gente e le tante ditte esportavano in tutto il mondo. Con l’avvento sul mercato di prodotti cinesi o asiatici questo settore ha subito un forte danno, ma l’aspetto più grave è che da noi ci sono pochissimi insediamenti industriali. Si va avanti con le solite promesse sempre provenienti da Roma, leggasi Governo e Regione, ma alla fine se non ci fossero i “superstiti” di alcune aziende del settore manifatturiero, ceramico eccetera, adesso staremmo veramente economicamente “sotto terra”. 

Leggi tutto
RONCIGLIONE: IDENTIFICATO IL TERZO COMPLICE DEL FURTO DI GOMME AVVENUTO A VETRALLA NEL DICEMBRE 2016
UN ARRESTO
Ancora un arresto dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione e della Stazione di Vetralla nell’ambito delle indagini scaturite dal furto di un ingente quantitativo di gomme avvenuto nel dicembre dello scorso anno. I militari riuscirono all’epoca a trarre in arresto due uomini, entrambi di nazionalità romena, che furono fermati e bloccati mentre stavano procedendo a caricare alcuni furgoni di gomme per auto. I militari si erano attivati poiché, in Capranica, durante un posto di blocco avevano fermato un furgone, anch’esso carico di gomme, ed il conducente si era allontanato prima di arrivare nelle vicinanze dei Carabinieri abbandonando il mezzo. 

Leggi tutto
Un’altra storia intrigata che fa sorgere molti dubbi sull’impiego di alcune donne straniere nelle vesti di badante
RONCIGLIONE: 76 ENNE SOTTO PROCESSO
Lo stiamo ripetendo da anni, rivolgendoci a persone anziane, di non assumere donne giovani  straniere se non  dopo accurate informazioni perché stranamente poi scatta la denuncia da parte di queste signore per molestie o violenza sessuale. Veniamo a un altro processo molto complicato dove un uomo di 76 anni di Ronciglione è stato denunciato dall’ex moglie di 39 anni (questa volta non c’entrano molestie di alcun genere) e l’anziano a sua volta ha denunciato la ex per circonvenzione di incapace. 

Leggi tutto
La strada Teverina a Viterbo a causa di lavori manda il traffico automobilistico in tilt
NON SI POTEVANO EFFETTUARE IN ORE SERALI SE NON NOTTURNE?
Una brutta abitudine tutta italiana è quella di effettuare tutti i lavori necessari su strade di ogni tipo, specialmente nelle città, senza rispettare le esigenze degli automobilisti in qualsiasi ora del giorno quando il traffico automobilistico è intenso e così scoppia il caos e le proteste arrivano alle stelle. All’insegna del nervosismo tanti automobilisti sono costretti a lunghe attese e file chilometriche e tutto questo perché i vari Governi, Regioni, Province e Comuni non hanno mai pensato di effettuare questi lavori in ore serali o addirittura notturne. 

Leggi tutto
Ronciglione: visita del Comandante della Legione Carabinieri Lazio
Il Generale di Brigata Andrea Rispoli ha visitato la Compagnia di Ronciglione
Ieri mattina il Comandante della Legione Carabinieri “Lazio”, Generale di Brigata Andrea Rispoli,  ha vistato la Compagnia Carabinieri di Ronciglione. L’alto Ufficiale, ricevuto dal Maggiore Alfredo Tammelleo, alla presenza del Colonnello Giuseppe Palma, Comandante Provinciale Carabinieri di Viterbo,  ha incontrato i militari delle diverse articolazioni operative della Compagnia di Ronciglione ed i Comandanti delle Stazioni Carabinieri della stessa Compagnia. All’incontro hanno partecipato i Comandanti delle Stazioni Carabinieri Forestali di Caprarola e Vejano, il delegato del Comitato di Rappresentanza di Base  (Co.Ba.R), nonché una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Carabinieri e delle “Benemerite”.

Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO: RUBANO DUE QUINTALI DI PIGNE
ARRESTATI DAI CARABINIERI
I Carabinieri della Stazione di Montalto di Castro, nel corso di servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dei reati predatori sul lungomare, nel notare un furgone sospetto parcheggiato nei pressi di un complesso turistico della località Marina di Montalto, riuscivano a trovare un varco ricavato nella recinzione di una pineta privata, non lontana dal veicolo in questione. Appena entrati, non lontano dal varco, i militari individuavano tre soggetti che, mediante l’utilizzo di scale a pioli in alluminio e aste allungabili opportunamente modificate all’estremità, dove era stato posizionato un uncino d’acciaio, erano impegnati a cogliere le pigne, delle quali ne avevano già sistemate circa due quintali in sacchi di juta.

Leggi tutto
Carabinieri: operazione finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti
Arrestato cittadino del Senagal per detenzione di droga ai fini di spaccio 
Nei giorni scorsi, in Roma, i militari della stazione di Orte (VT), a conclusione attività d’indagine, finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto un cittadino del Senegal, per detenzione di droga ai fini di spaccio. Nel corso di attività info-investigativa, il predetto, durante controllo, a bordo della propria autovettura, veniva sottoposto a perquisizione personale e veicolare e veniva sorpreso in possesso di gr. 500 di sostanza stupefacente tipo marijuana. 

Leggi tutto
Arrestato 54enne di origini piemontesi
RONCIGLIONE: TROVATO IN POSSESSO DI HASCHISH E COCAINA
Altro duro colpo inferto dai Carabinieri della Compagnia di Ronciglione al traffico di sostanze stupefacenti. I militari, infatti, durante uno dei servizi predisposti nel fine settimana hanno tratto in arresto un uomo 54nne di origini piemontesi gravato da numerosi precedenti, per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo era osservato a distanza da alcuni giorni dai militari di questa Compagnia, che all’ennesimo incontro fulmineo con un assuntore della zona hanno deciso di intervenire. 

Leggi tutto
VITERBO; ZINGARETTI, DOPO 45 ANNI 10 MLN EURO PER APRIRE NUOVA AREA BELCOLLE
PRESIDENTE REGIONE VISITA OSPEDALE PER INAUGURAZIONE HALL E LABORATORIO BIOLOGIA MOLECOLARE
Questa mattina il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, accompagnato dal direttore generale della Asl di Viterbo, Daniela Donetti, ha visitato la nuova hall e il nuovo laboratorio di biologia molecolare dell’ospedale Belcolle. Le due strutture, che introducono un significativo passo in avanti sotto il profilo del miglioramento dell’orientamento ai servizi e della capacità tecnologica espressa nella principale struttura ospedaliera della Tuscia, sono state realizzate grazie a un finanziamento regionale complessivo di oltre 420mila euro.

Leggi tutto
BASSANO ROMANO: DURANTE LA RIUNIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VA IN ESCANDESCENZE CHIEDENDO DANARO AGLI AMMINISTRATORI
AGGREDICE I CARABINIERI CHE TENTANO DI TRANQUILLIZZARLO: ARRESTATO
I Carabinieri della Stazione di Bassano Romano, ieri, hanno tratto in arresto un uomo di 35 anni, originario di Roma, pregiudicato e già sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. L’uomo si è introdotto all’interno del Consiglio Comunale e ha iniziato a chiedere danaro al sindaco ed agli amministratori a causa delle sue precarie condizioni economiche dovute alla perdita del lavoro.

Leggi tutto
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato rimesso in libertà su disposizione dell’Autorità Giudiziaria
Arrestato ragazzo italiano per detenzione ai fini di spaccio di droga
Il decorso 27 settembre 2017, in Piansano (VT), militari della stazione
di Orte (VT), a conclusione di attività d’indagine, finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto un ragazzo italiano, per detenzione di droga ai fini di spaccio e ne denunciavano un altro per il medesimo reato. Nel corso dell’attività info-investigativa, nonché di osservazione e pedinamento, trovavano nelle disponibilità di un ragazzo italiano, a seguito di perquisizione domiciliare, gr. 50 di sostanza stupefacente tipo marijuana, suddivisa in dosi, nonché modica quantità di olio di hashish e diverso materiale d’imballaggio.

Leggi tutto
CAPODIMONTE: OPERAZIONE DEI CARABINIERI
UN ARRESTO SU ORDINE DI CARCERAZIONE PER SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI
La notte dello scorso 3 ottobre, i Carabinieri della Stazione di Capodimonte hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Roma nei confronti di R.G. 59/enne residente nel paese lacuale. L’uomo nel 2008 si era reso responsabile di reati in materia di sostanze stupefacenti per i quali al termine dell’iter giudiziario gli è stata inflitta la pena definitiva di anni 6 e mesi 8 di reclusione. R.G., proprio per i suoi trascorsi era già noto ai Carabinieri di Capodimonte, che quotidianamente sono impegnati nel prevenire e reprimere i reati, anche in materia di stupefacenti, che soprattutto nel periodo estivo, con l’afflusso turistico, tendono ad incrementarsi.

Leggi tutto
Carabinieri di Fabbrica di Roma: arrestato italiano
L'uomo è accusato di atti persecutori e molestie a sfondo sessuale ai danni di una donna italiana
Nei giorni scorsi, in Fabrica di Roma (VT), i militari della locale stazione, a seguito di articolata attività d’indagine, traevano in arresto un cittadino italiano, poiché ritenuto responsabile  di atti persecutori, nonché continue molestie a sfondo sessuale, ai danni di una donna italiana. L’attività traeva origine dalla denuncia sporta dalla donna presso quel Comando Arma, nei primi giorni di settembre, in quanto stanca delle continue molestie telefoniche che, oltre a farsi sempre più insistenti, assumevano un connotato sempre più violento ed a sfondo sessuale.

Leggi tutto
Il Serpentone di Bagnaia suscita l’ira degli abitanti
CI SAREBBERO TROPPI RATTI NELLA STRUTTURA DELL’ATER
Il famigerato Serpentone dopo anni di “sonno” finalmente ospitò inquilini dell’Ater, però la struttura viene criticata perché secondo alcuni residenti ci sarebbero delle crepe nell’intonaco. L’aspetto più importante è che i ratti sono presenti in questa struttura e quindi devono intervenire sicuramente i responsabili dell’Ater. 

Leggi tutto
Il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Generale di Corpo d’Armata
Tullio del Sette a Viterbo inaugura le manifestazioni promosse dall’Ancescao Provinciale per il centenario della I° guerra mondiale
L’Ancescao provinciale, in collaborazione con il Centro Diocesano per la storia e la cultura religiosa di Viterbo, mediante  i Centri Anziani della Provincia, presenti in quasi tutti i Comuni con 55 Circoli e oltre 12,000 iscritti,  ha promosso per tutti i sabati del mese di ottobre  eventi  per ricordare i cento anni della grande guerra. Sabato 7 ottobre avverrà l’apertura delle manifestazione presso il palazzo papale di Viterbo, sala Alessandro IV, con l’intervento del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, il Coro  di Santa Maria della Quercia e l’inaugurazione, presso la sala conferenze dell’Archivio diocesano, palazzo dei Papi, della mostra documentaria sui monumenti, le lapidi i ricordi della prima guerra mondiale nel territorio della Provincia.

Leggi tutto
TUSCANIA: FERMATO UN RICERCATO RUMENO DAI CARABINIERI
Arrestato 42enne rumeno residente a Torino
Nella serata di ieri, 4 ottobre, a Tuscania, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno tratto in arresto un cittadino rumeno di 42 anni residente a Torino. L'uomo, durante un servizio di controllo del territorio in località Poggio Martino, è stato intercettato e fermato a bordo di un’autovettura con targa francese insieme ad un suo connazionale, mentre si aggirava fra le case isolate della zona.

Leggi tutto
Il colonnello Marco Avanzo nuovo comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Viterbo
L’ufficiale 56 anni di origini veneto-trentine si è laureato in scienze forestali all’Università degli Studi della Tuscia
Nel 1989 è entrato a far parte come funzionario del Corpo Forestale dello Stato presso la Direzione Generale delle Risorse Forestali, Montane e Idriche a Roma. Dal 1998 ha preso servizio presso il Comando Provinciale di Viterbo del Corpo Forestale dello Stato dove dal 2004 al 2014 ha diretto il NIPAF – Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale. Risalgono a quel periodo indagini come “Girotondo”, “Dazio”, “Genio e sregolatezza” che hanno avuto vasta eco nella Tuscia e non solo.
Nel 2014, promosso primo dirigente, è andato a dirigere a Roma, presso l’Ispettorato Generale del Corpo Forestale dello Stato, la 1^ Divisione, coordinando tra l’altro l’attività di polizia giudiziaria del Corpo a livello nazionale ed internazionale.

Leggi tutto
I militari della stazione di Monterosi in collaborazione con il Nucleo Operativo della Compagnia di Civita Castellana
Arrestato italiano per detenzione di munizionamento da guerra e sostanza stupefacente
Nel pomeriggio del 2 ottobre u.s., i militari della stazione di Monterosi, in collaborazione con il Nucleo Operativo della Compagnia di Civita Castellana, a conclusione di un attività d’indagine, traevano in arresto un uomo italiano, per detenzione di armi e ne denunciato a piede libero un altro per detenzione di munizionamento da guerra e sostanza stupefacente.

Leggi tutto
MONTEFIASCONE: OPERAZIONE DEI CARABINIERI
UN ARRESTO E UNA DENUNCIA IN STATO DI LIBERTÀ PER “RESISTENZA E TENTATE LESIONI AGGRAVATE”
I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Montefiascone hanno tratto in arresto nella flagranza N.D. 36/enne e deferito in stato di libertà R.M.D., 43/enne entrambi di nazionalità romena, in quanto responsabili a vario titolo dei reati di “resistenza a Pubblico Ufficiale e tentate lesioni personali aggravate”.  La notte del 30 settembre scorso, i due in stato di ebbrezza alcolica aggredivano verbalmente i militari del Nucleo Radiomobile, intervenuti presso la loro abitazione per far abbassare il volume della musica che, vista l’ora tarda, arrecava disturbo al vicinato.

Leggi tutto
La Squadra Mobile di Viterbo ha fermato un giovane per detenzione di droga
NASCONDEVA TRE ETTI DI HASHISH
Brillante operazione della Squadra Mobile di Viterbo per la prevenzione di spaccio di droga nella nostra città. Dopo accurate indagini e pedinamenti hanno fermato un giovane e nella perquisizione domiciliare hanno trovato nascosti tre etti di hashish. Dopo l’identificazione il giovane è stato sottoposto dal giudice agli arresti domiciliari. 

Leggi tutto
Arrestato un ragazzo italiano per detenzione di droga ai fini di spaccio
Trovate all'interno di un casaletto 13 piante di marijuana
Nei giorni scorsi, i militari della stazione di Orte, a conclusione di un attività d’indagine, traevano in arresto un ragazzo italiano, per detenzione di droga ai fini di spaccio. I carabinieri, dopo un’attenta attività di appostamento ed osservazione svolta nei giorni precedenti, bloccavano il soggetto in un casaletto, in località Bassano in Teverina, di proprietà del defunto padre, con all’interno tredici piante di sostanza stupefacente tipo marijuana regolarmente  irrigate. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, venivano rinvenuti ulteriori grammi di sostanza stupefacente. 

Leggi tutto
Viterbo e la Tuscia stanno finalmente scoprendo il turismo
IL CENTRO DELLA CITTA’ DEI PAPI E’ STRACOLMO DI OFFERTE DI B&B
Viterbo e la Tuscia hanno compreso benissimo come solo il turismo possa salvarli dalla recessione che attanaglia tutti ed in particolare il settore imprenditoriale. Se uno “naviga” su Internet può constatare che nel Centro storico della Città dei Papi ci sono circa un centinaio di offerte: è oramai un grande B&B. I turisti vogliono venire, e lo stanno facendo da tempo, nella Tuscia e in particolare a Civita di Bagnoregio per poi fermarsi per un periodo di tempo, o solo per un paio di giorni, nel capoluogo e visitare il Centro stracolmo di bellezze storiche e artistiche. 

Leggi tutto
Per le elezioni amministrative del 2018 al Comune di Viterbo
LO SCONTRO SARA’ TRA MICHELINI DEL CENTROSINISTRA E ARENA DI FI
Leonardo Michelini attuale primo cittadino di Viterbo sta riflettendo, con molta calma, su quello che farà nel 2018, e cioè se si ricandiderà alla carica di sindaco oppure si dedicherà completamente alla sua azienda. Crediamo, anzi ne siamo convinti, che Michelini sarà il candidato del centrosinistra e liste civiche alle amministrative del prossimo anno per ottenere una vittoria e restare così a Palazzo dei Priori. Non può fare cadere tra le ortiche la ricandidatura dato che è un sindaco uscente ed alla fine sarebbe gradito da una parte consistente dei viterbesi. 

Leggi tutto
Uccise figlio adottivo ma si salva dall’ergastolo
UNA SENTENZA CHE FARA’ DISCUTERE PERO’ RISPETTA IL CODICE PENALE
Diceva un vecchio contadino nella sua ignoranza che il mondo è bello perché è avariato. Ebbene, nel seguire la cronaca giudiziaria, politica e notizie di ogni tipo si resta a bocca aperta, almeno la maggior parte dell’opinione pubblica, se non si conoscono le varie sfaccettature delle nostre leggi. Un uomo uccise il figlio, ma poiché questi era adottivo non può essere condannato all’ergastolo.

Leggi tutto
A Viterbo brutta sorpresa di un agricoltore mentre lavorava in un campo sulla Tuscanese
CON I DENTI DEL TRATTORE AGGANCIA UNA BOMBA
Nella Tuscia ogni tanto coloro che scavano il terreno oppure fanno delle immersioni s’imbattono in ordigni esplosivi, sganciati dagli alleati durante la Seconda Guerra mondiale. Un agricoltore viterbese mentre stava lavorando in un campo con la ruspa ha agganciato una bomba di mortaio inesplosa.

Leggi tutto
Il Prato Giardino di Viterbo è divenuto un punto di riferimento per lo spaccio di droga
OCCORRE LA PRESENZA MASSICCIA DELLE FORZE DELL’ORDINE
Prato Giardino è l’unico polmone verde della città dei Papi ed un tempo punto di riferimento per tanti bambini, ragazzi e anziani per delle passeggiate nel verde e nella quiete. Adesso invece si è trasformato in un luogo di spaccio di droga di ogni genere ed inutili sono state le presenza o gli interventi da parte dei tutori dell’ordine, la zona è troppo vasta, stracolma di siepi molto alte e di viottoli che sono ricettacolo degli spacciatori e punto di riferimento per coloro che fanno uso di droghe. Ci troviamo in un punto storico a pochi metri da Porta Fiorentina e adesso le mamme con i bambini hanno paura ad addentrarsi in questa zona. 

Leggi tutto
Una probabile spaccatura del M5S nel Viterbese
ARIA DI BURRASCA
Notizie di corridoio, anzi di Palazzo, asseriscono che per le elezioni comunali in casa del M5S ci siano dei distinguo e che alcuni di loro o sono andati in altre piazze della Provincia oppure hanno preso le distanze da Beppe grillo & C. Il tutto sarebbe avvenuto con grandi sbattute di porte come quello di Carlo Pizzoni, neurochirurgo di Belcolle responsabile della Sanità del Movimento di Viterbo, che, fatte le valigie, si è iscritto a Montefiascone. Ci sarebbero anche altri tre fuoriusciti, il tutto avvenuto nel massimo silenzio e l’unico rimasto con il cerino in mano è l’attuale consigliere comunale di Viterbo Gianluca De Dominicis al quale viene contestato troppo buonismo.

Leggi tutto
In vista del congresso provinciale del Pd
MOLTI VOGLIONO ESSERE CANDIDATI
Il Pd è seriamente spaccato sia a livello nazionale che nella Tuscia visto quanto accade in procinto del Congresso provinciale. Le correnti sono quelle dell’aria Renzi e Orlando e non dimentichiamo logicamente i vari gruppi. Panunzi dovrebbe puntare al Parlamento oppure ricandidarsi alla Regione, però potrebbe trovare sulla sua strada molti ostacoli. Intanto Egidi, segretario provinciale uscente del Pd, cerca di serrare le fila ma alla fine regna soltanto una grande confusione visto che da quest’assise provinciale usciranno i candidati alle elezioni politiche ed amministrative del 2018.

Leggi tutto
Grotte Santo Stefano, i Carabinieri del Nucleo Investigativo trovano una vasta piantagione di canapa indiana
Arrestati due romani
Nei giorni scorsi i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo, nell’ambito delle strategie delineate dal Comando Provinciale per il contrasto al traffico di sostanze stupefacenti in ambito provinciale, hanno individuato una vasta piantagione di canapa indiana in una zona rurale della frazione Grotte Santo Stefano di  Viterbo. I Carabinieri, grazie all’azione di monitoraggio del territorio attuata anche attraverso il sorvolo di elicotteri dell’Arma, hanno individuato la suddetta piantagione, realizzata su appezzamento di terreno, recintato adeguatamente per evitare occhi indiscreti, attrezzato con un sistema di irrigazione  e con annesso agricolo, utilizzato come essiccatoio delle piante di canapa. 

Leggi tutto
Viterbo -Furti in esercizi commerciali
I Carabinieri arrestano tre donne
Nel pomeriggio di sabato 23 settembre 2017, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Viterbo hanno tratto in arresto, per furto aggravato, tre donne pregiudicate, H.E. 30 enne, A.E. 52enne e R.S. 49enne, tutte domiciliate a Viterbo in località Grotte Santo Stefano.
Grazie alla stretta collaborazione ed ai rapporti intessuti con i direttori degli esercizi commerciali della viterbese, i carabinieri sono intervenuti all’interno del supermercato “Eurospin”, ubicato in via Villanova, dove le tre avevano assunto un atteggiamento che aveva insospettito i dipendenti. 

Leggi tutto
Il nigeriano è stato sottoposto a giudizio direttissimo
Ancora arresti per droga nel parco comunale di Prato Giardino
Stavolta è finito in manette un nigeriano di 35 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale. È successo tutto ieri mattina, in una tranquilla domenica al parco. I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Viterbo, durante il servizio perlustrativo per il controllo del territorio all’interno di Prato Giardino, insospettiti dall’atteggiamento schivo e nervoso dell’uomo, gli chiedevano di fornire i documenti. Questi, improvvisamente si dava alla fuga per i sentieri del parco cercando di raggiungere i bagni pubblici. 

Leggi tutto
TOCCATA E FUGA SULLA TUSCIA
PIER PAOLO MULAS CONDANNATO A 8 ANNI PER FATTI AVVENUTI IN ALCUNI COMUNI
La Cassazione ha chiuso definitivamente la vicenda denominata Mamuthones che tempo fa nella zona di Ronciglione, Sutri e Nepi destò allarme tra la popolazione che ricordò le gesta tragiche di una banda di sardi che anni fa commise reati di sequestro di persone alcune delle quali non fecero più ritorno  casa. Per quanto riguarda l’operazione Mamuthones si tratta di altri reati e la Cassazione ha confermato la condanna definitiva a Pier Paolo Mulas ad 8 anni di reclusione.

Leggi tutto
CANINO: SCOPERTA DAI CARABINIERI PIANTAGIONE DI MARIJUANA
DUE ARRESTI
Dopo gli arresti eseguiti nell’ultima decade e l’individuazione  di una piantagione di marijuana  in Tuscania, i Carabinieri di Canino hanno individuato una nuova piantagione arrestando i due coltivatori. I due giovani ventenni entrambi del luogo, approfittando di un terreno incustodito hanno coltivato 21 piante dello stupefacente avendo tutte le attrezzature necessarie per portarle a maturazione. I Carabinieri di Canino con mirati  servizi  di osservazione  hanno sorpreso  i due “coltivatori” proprio mentre accudivano  le loro piante prossime al taglio, rinvenendo sul posto tutto l’occorrente  per la coltivazione quali innaffiatoi, fertilizzanti  ed attrezzi  per la messa a dimora delle piante. 

Leggi tutto
Per le deleghe in Provincia la maggioranza del Pd e dei Mori già discutono
IL POMO DELLA DISCORDIA SONO LE DELEGHE
La Provincia è stata conquistata dal centrosinistra composto dal Pd e dai Mori, pur se il centrodestra non è affatto crollato bensì ha mantenuto le posizioni della precedente legislatura. I rumors arrivano proprio dai vincitori e il pomo della discordia sono le deleghe. La parola d’ordine è molto chiara: senza i Moderati e Riformisti la Provincia sarebbe andata al centrodestra. Ora c’è maretta perché i Mori vogliono un assessorato e non si sa quale sarà il nominativo scelto e soprattutto se il Pd accetterà la loro richiesta. 

Leggi tutto
I due arrestati sono stati tradotti presso casa circondariale “Mammagialla” di Viterbo
Operazione dei Carabinieri: sequestrati 10 kg di hashish
Tarda serata di ieri 18 settembre 2017, i militari della stazione di Orte, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in materia di sostanze stupefacenti, traevano in arresto un cittadino italiano ed uno statunitense, per detenzione di droga ai fini di spaccio.
Attivato un posto di controllo nei pressi del casello autostradale, durante il monitoraggio dei veicoli in transito, i militari intimavano l’alt ad un’autovettura di grossa cilindrata con a bordo due soggetti che, alla vista dei militari, sterzava vistosamente come per raggiungere il centro abitato di Orte.

Leggi tutto
Un grave lutto per lo sport della Tuscia
E’ MORTO MASSIMO NATILI NOTO PILOTA 
Massimo Natili, nato a Ronciglione, è morto all’Ospedale di Belcolle  all’età di 82 anni ed era molto conosciuto nel mondo sportivo automobilistico non solo nella Tuscia ma anche in Italia. Aveva partecipato molti anni fa ai Mondiali di Formula Uno, aveva corso le Mille Miglia con auto storiche con a fianco bellissime attrici di primo piano ed anche le 24 Ore di Le Mans e la Coppa del Cimino. Era un vero e proprio appassionato di auto e quando cessò l’attività agonistica aprì una grossa Concessionaria, punto di riferimento di tanti viterbesi perché il suo modo di fare sempre sorridente e pronto alla battuta faceva piacere agli amici e ai clienti. 

Leggi tutto
Tarquinia, coltivava in casa marijuana
I Carabinieri arrestano 40enne
Un 40enne di Tarquinia, in uno stanzino nascosto dall’armadio della camera da letto, ha  allestito una serra perfettamente attrezzata per coltivare la marijuana. I Carabinieri della Stazione di Tarquinia, nel corso di mirati servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, lo  hanno arrestato in un blitz avvenuto nella mattinata  di lunedì. 

Leggi tutto
COMPAGNIA DI RONCIGLIONE: WEEK END MOVIMENTATO
DURANTE I CONTROLLI STRAORDINARI 6 DENUNCE ED UN ARRESTO
Durante il week end appena trascorso sono continuati i servizi straordinari di controllo del territorio della Compagnia di Ronciglione. Durante gli stessi sono state impegnate 15 pattuglie con 34 uomini ed i risultati non sono tardati ad arrivare.
- a Oriolo Romano i Carabinieri della Stazione hanno tratto in arresto un uomo 49nne di morigini romane con molti precedenti penali poiché colpito da un ordine di esecuzione pena per furto aggravato dovendo espiare un anno e quattro mesi. L’uomo, dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la casa circondariale di Viterbo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria del capoluogo;

Leggi tutto
Si sono svolti a Bagnoregio i funerali della giovanissima Elena Maria Coppa
DONATO IL CUORE AD UN BAMBINO
Elena Maria Coppa è deceduta in uno scontro frontale con un’altra auto sulla strada Teverina ed il suo cuore per volontà dei familiari è stato espiantato e ora batte in un bambino. Elena era una bellissima ragazza piena di vita sempre pronta a darsi da fare per il bene della comunità. Tantissima gente ha assistito ai solenni funerali che si sono stretti vicino ai familiari. Disgraziatamente nello scontro tra due auto sulla strada che collega Fastello a Celleno la ragazza ha perso la vita. Ora la magistratura sta ricostruendo la dinamica dell’incidente tramite i Carabinieri.

Leggi tutto
Presentazione del nuovo Comandante della Carabinieri di Montefiascone
Il Capitano Antonino Zangla è il nuovo Comandante della Compagnia Carabinieri di Montefiascone
L’Ufficiale, 38 anni, siciliano di Barcellona Pozzo di Gotto (ME), laureato in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna, è sposato ed ha due figlie. Dopo aver frequentato il 4° Corso Allievi Marescialli nel biennio 1999/2001 è stato Comandante di Squadra presso l’8° Battaglione Carabinieri “Lazio”,  Comandante di Squadra e Istruttore presso la Scuola Allievi Carabinieri di Roma e Capo Segreteria del Comandante Interregionale Carabinieri “Pastrengo”, in Milano.

Leggi tutto
L’omicidio del Riello avvenuto il 27 settembre 2015
IN APPELLO SABATO BATTAGLIA VIENE CONDANNATO A 9 ANNI E 10 MESI
Sabato Battaglia di 24 anni, figlio di un pentito di camorra ospite a Viterbo, nel settembre del 2015 mentre stava discutendo animatamente con una ragazza fu avvicinato da un uomo di origine romane il quale si era vestito” del ruolo di pacificatore. Battaglia, irritato dall’intruso, reagì con violenti pugni e quando il poveretto era a terra lo prese a calci in faccia. Intervennero i Carabinieri che lo arrestarono. Al processo di primo grado fu condannato a 12 anni e adesso in Appello a nove anni e dieci mesi e pena concordata. 

Leggi tutto
Nella Tuscia la posta a giorni alterni
INIZIA PER GLI UTENTI LA VIA CRUCIS
Nella Tuscia, come è accaduto in altre zone del Bel Paese, la distribuzione della posta avverrà a giorni alterni e il tutto accadrà il 23 ottobre e il 4 dicembre. I primi paesi ad avere questo privilegio” sono Acquapendente con il comprensorio delle frazioni, Grotte di Castro, Onano, Gradoli, San Lorenzo Nuovo, Bolsena, Latera, Proceno, Tarquinia, Montalto di Castro, Pescia Romana, Arlena di Castro, Tuscania, Monte Romano e poi si proseguirà logicamente con altre zone, ivi compresa Viterbo. Il recapito della posta avverrà il lunedì, mercoledì e venerdì in una settimana e l’altra martedì e giovedì.

Leggi tutto
Farnese, cinque piante di marijuana in casa
Arrestato giovane incensurato
Aveva il pollice verde: nell’orto di casa, al posto dei pomodori, aveva allestito una serra perfettamente attrezzata per coltivare la marijuana.
I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Tuscania, nel corso di mirati servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 24enne residente nell’Alta Tuscia. Il blitz è avvenuto nella serata di martedì, quando i militari hanno fatto irruzione nell’abitazione del giovane. In casa, i Carabinieri hanno rinvenuto il kit necessario per la coltivazione delle piantine, luci, riscaldamento, umidificatori, oltre 200 grammi circa di droga già essiccata e custodita in alcuni barattoli di vetro, mentre nel vicino terreno aveva messo a dimora cinque piante alte oltre un metro, già in inflorescenza e quasi pronte per essere raccolte.

Leggi tutto
A firmare il testo anche la collega del Pd, Alessandra Terrosi
Vertenza Maico di Orte, Mazzoli interroga il ministero del Lavoro
Lo aveva annunciato due settimane fa, visitando il presidio dei lavoratori ai cancelli della Maico di Orte, e oggi Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, ha mantenuto l’impegno: presentata un’interrogazione parlamentare al ministro del Lavoro e delle politiche sociali sulla crisi dell’azienda di Orte. “Incontrando i dipendenti – commenta Mazzoli – ho già avuto modo di sottolineare come questa vicenda non può essere considerata solo locale, perché il sito produttivo ha valenza nazionale e perché parliamo di decine di famiglie coinvolte. Pertanto, ho chiesto che il Governo si occupi della vicenda per aiutare a trovare una soluzione positiva”. 

Leggi tutto
La grande siccità e poi le recenti piogge torrenziali hanno messo in ginocchio la nostra agricoltura
ERA IL SETTORE TRAINANTE DELLA TUSCIA
Dopo gli effetti delle gelate, della siccità e del caldo record, è arrivata una enorme pioggia e così il settore dell’agricoltura, un vanto della Tuscia, è in ginocchio. La Regione ha inviato 250 mila euro per i danni causati dai cinghiali e dai lupi. E’ ora di pensare all’agricoltura, alla perdita dei capi di bestiame, a tutto l’habitat che sino a poco tempo fa era la locomotiva dell’alto Lazio. 

Leggi tutto
Un brutto episodio di malasanità condita con la solita furbizia
L’OCULISTA PASQUINANGELI CONDANNATO DALLA CORTE DEI CONTI A PAGARE 50 MILA EURO PER DANNI
Il noto oculista Enrico Pasquinangeli è stato condannato al pagamento di 50mila euro per danni dalla Corte dei Conti per avere dirottato diversi pazienti di Belcolle al suo studio privato nel periodo che va dal 2011 al 2012. Inoltre ha patteggiato la pena in Tribunale per i reati di abuso d’ufficio. 

Leggi tutto
A Fabrica di Roma la Procura della Repubblica sta indagando su una Casa di riposo
IL SINDACO SCARNATI NON CONOSCE LE MOTIVAZIONI
C’è in atto un’inchiesta della Procura della Repubblica su un immobile che a suo tempo fu confiscato alla mafia nella ridente cittadina di Fabrica di Roma e il Comune voleva trasformarlo in una Casa di riposo. Il sindaco Mario Scarnati ha dichiarato che non conosce il reato contestato dal magistrato, ma forse potrebbe essere un abuso d’ufficio dopo l’intervento dell’Anac. Ci sarebbe stato a suo tempo un esposto ed ora le indagini vanno avanti. 

Leggi tutto
A Montalto di Castro nella zona Vulci un turista precipita in un burrone e perde la vita
VOLEVA SALVARE IL SUO CANE
Un turista di nazionalità italiana che si trovava a Vulci, nei pressi di Montalto di Castro, ha perso la vita dopo essere precipitato in un burrone. L’uomo cercava di salvare il suo cane che era caduto e probabilmente è scivolato nel profondo burrone. Sul posto sono giunti il 118 e i Vigili del fuoco provenienti da Viterbo e da Tarquinia. Sono iniziate da parte dei Vigili del Fuoco le operazioni di recupero del corpo del poveretto di cui non si conoscono le generalità, ma probabilmente era un turista. 

Leggi tutto
A Montalto di Castro è scomparsa una donna di 47 anni
I CARABINIERI AL LAVORO PER RINTRACCIARLA
Un’infermiera di 47 anni di Orvieto giorni fa si trovava in vacanza con la famiglia a Montalto di Castro quando all’improvviso ha preso la sua macchina ed è scomparsa. E’ stato dato subito l’allarme dai familiari per rintracciarla e i Carabinieri stanno effettuando i dovuti accertamenti. Per ora non si conoscono i motivi della fuga della donna, probabilmente voleva ritornare ad Orvieto oppure si è allontanati per motivi personali. L’importante è che venga rintracciata dai Militi e così avremo un altro 

Leggi tutto
Basta con le violenze e risse tra giovanissimi nel Centro storico di Viterbo
UN RAGAZZO DI 17 ANNI FINISCE ALL’OSPEDALE CON IL NASO SPACCATO
Disgraziatamente un altro episodio di violenza è da registrare nel Centro di Viterbo tra due giovanissimi e un 17enne è finito all’Ospedale di Belcolle con il naso spaccato colpito da una gragnuola di pugni. La vittima avrebbe difeso la fidanzatina da un altro giovane poco più grande di lui che aveva fatto delle volgari avances nei confronti della ragazza. Da qui la rissa fuori del locale e il 17 enne picchiato  violentemente ha avuto la peggio. 

Leggi tutto
Il Generale Rispoli ha rivolto ai Carabinieri civitonici espressioni di apprezzamento per la quotidiana attività svolta al servizio della cittadinanza
Civita Castellana, visita del Generale di Brigata Andrea Rispoli alla Comando di Compagnia
Nella mattinata odierna il Comandante della Legione Carabinieri “Lazio”, Generale di Brigata Andrea Rispoli,  ha vistato la Compagnia Carabinieri di Civita Castellana. L’alto Ufficiale, ricevuto dal Maggiore Anna Patrono, alla presenza del Colonnello Giuseppe Palma,  comandante provinciale carabinieri di Viterbo,   ha incontrato i militari delle diverse articolazioni operative del Comando civitonico ed i Comandanti delle Stazioni Carabinieri della Bassa Tuscia, soffermandosi sulle questioni riguardanti le attività istituzionali di controllo del territorio con particolare riferimento alla vicinanza al cittadino, la prevenzione dei delitti contro il patrimonio e quindi il contrasto alla microcriminalità.

Leggi tutto
Contrasto ai reati predatori
I carabinieri bloccano due topi di appartamento
Nel corso del fine settimana i carabinieri della Stazione di Vetralla hanno portato a termine due brillanti attività di P.G. in cui fondamentale è stato il supporto e la collaborazione della cittadinanza.
Infatti, nel tardo pomeriggio del 2 settembre 2017, alle ore 17.30 circa, i militari hanno tratto in arresto, per tentato furto in abitazione, s. a., classe ‘98, e deferito in stato di libertà all’A.G. minorile, per lo stesso reato, g. k., 17enne, entrambe domiciliate presso il campo nomadi di Ciampino, nubili, nullafacenti, pregiudicate.

Leggi tutto
COMUNICATO STAMPA
Santa Rosa 2017: garantite safety e security
Viterbo 4 settembre 2017 – Si è concluso con i tradizionali fuochi d’artificio il Trasporto della Macchina di Santa Rosa preceduto e seguito da diverse manifestazioni religiose e civili. Gli eventi hanno visto una sentita ed eccezionale partecipazione popolare sia durante i trasporti delle Mini Macchine del quartiere Pilastro, Santa Barbara e del Centro Storico, sia durante il corteo storico, la solenne Processione con il Trasporto del Cuore della patrona ed il Trasporto della Macchina di Santa Rosa.

Leggi tutto
Carabinieri Ronciglione: servizi straordinari in concomitanza con il trasporto della macchina di santa rosa
Un arresto e nove denunce
Anche in questo week end, in concomitanza con l’evento del trasporto della “Macchina di Santa Rosa”, la Compagnia di Ronciglione ha svolto una serie di servizi straordinari di controllo del territorio che hanno portato a risultati lusinghieri. In particolare: -  a Sutri  i militari della Stazione in collaborazione con i colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto un uomo 41nne residente a Roma e gravato da numerosi precedenti di polizia, per Rapina impropria, danneggiamento nonché violenza e resistenza e pubblico ufficiale.

Leggi tutto
Lotta allo spaccio di stupefacenti
I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo arrestano  altri due spacciatori
Nell’ambito delle direttive del Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo riguardanti la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti, continua inesorabilmente l’attività di contrasto in tale settore criminale da parte dei Militari del Nucleo Investigativo. Lo scorso 2 settembre, infatti, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo, dopo continui servizi di controllo e osservazioni attuati nella Bassa Tuscia,  hanno individuato un operaio italiano di 30 anni, residente a Fabrica di Roma, già noto per alcuni suoi trascorsi giudiziari che, da alcuni giorni,  aveva assunto un atteggiamento sospetto, ricevendo diverse persone presso il suo domicilio ovvero incontrando alcuni giovani, notoriamente dediti all’uso di droghe, presso un bar della zona. 

Leggi tutto
Operazione dei Carabinieri
Viterbo: i Carabinieri arrestano a Prato Giardino quattro spacciatori 
Nell’ultima settimana, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, nel corso di mirati servizi antidroga all’interno del parco di “prato giardino”, volti a frenare il dilagante spaccio, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti 4 soggetti di varia nazionalità. Si tratta di due 29/enni di nazionalità italiana, un tunisino di 24 anni ed un giovane 18/enne nato nel Maryland, sorpresi a spacciare anche a soggetti di minore età.

Leggi tutto
L’operazione è stata resa nota solo ora per le necessità investigative connesse all’individuazione degli acquirenti
I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo arrestano pusher di Celleno 
I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Viterbo,  lo scorso 29 agosto, nel corso di mirati servizi antidroga, hanno tratto in arresto un pusher residente a Celleno. L’arrestato, C.M., di anni 43, da tempo sotto la lente di ingrandimento dei militari del Nucleo Investigativo, è stato fermato alla guida della sua autovettura mentre era di rientro nel viterbese dalla Capitale ove si era recato ad acquistare sostanza stupefacente del tipo cocaina da destinare al mercato della Provincia di residenza. 

Leggi tutto
CARABINIERI RONCIGLIONE

ENNESIMA COLTIVAZIONE DI CANNABIS ED UN ALTRO ARRESTO

Continua nonostante le stagione sia ormai al termine l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione nella lotta alla produzione ed al traffico di sostanze stupefacenti.I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile insieme ai colleghi della Stazione di Corchiano, al termine di una indagine ed di una serie di accertamenti che duravano da qualche giorno sono entrati in un appezzamento di terreno a Corchiano dove il titolare aveva piantato e fatto crescere alcune piante di canapa indiana che ormai avevano raggiunto la piena vegetazione e l’altezza di circa due metri.

Leggi tutto
Dovrebbero arrivare 17 milioni a Viterbo
REALIZZAZIONE DI UNA PISCINA OLIMPIONICA E UNA SCUOLA MATERNA
Ogni tanto arriva da Roma uno squillo di tromba molto forte che fa sussultare i nostri politici, molte volte presi da beghe interne ai vari partiti, Movimenti e Liste di ogni genere. Il Governo dovrebbe spedire, speriamo per posta celere, 17 milioni in direzione della Città dei Papi per realizzare una piscina olimpica e una nuova scuola materna. 

Leggi tutto
Un altro tragico incidente stradale sulla Falerina, frazione di Civita Castellana
AUTO CONTRO ALBERO MUORE UN GIOVANE DI 20 ANNI
Lo abbiamo ripetuto più volte che oramai le nostre strade sono protagoniste negative di tanti incidenti stradali di cui diversi mortali. Francesco Dìriu di 20 anni per motivi al vaglio dei Carabinieri, mentre percorreva la Falerina, una frazione di Civita Castellana alla guida della sua auto, è uscito di strada e il mezzo si è schiantato contro un albero. Per il povero ragazzo, pur se sul posto sono subito arrivati i Carabinieri e il 118, non c’è stato niente da fare.

Leggi tutto
Elezioni provinciali il centrodestra trova l’unità
IL COORDINATORE COMUNALE ARENA FA IL “MIRACOLO”
Anche il centrodestra, come avevamo già scritto giorni fa, ha il suo candidato alla poltrona di presidente della Provincia nel sindaco di Bolsena Paolo Equitani. Il coordinatore comunale di Viterbo di FI Giovanni Arena ha fatto il “miracolo” andando a resuscitare, dopo una battaglia in seno al centrodestra, il consigliere comunale di Palazzo dei Priori Giulio Marini e presentando una lista composta da sindaci e consiglieri comunali e tra questi Daniele Sabatini, Dario Bacocco, Elpidio Micci di Grotte Santo Stefano, Mario Lega, da tempo assente sul proscenio politico, e Antonella Sberna.

Leggi tutto
Anche il centrosinistra ufficializza la lista dei nomi da presentare alle elezioni provinciali
PER LA POLTRONA DI PRESIDENTE IL CANDIDATO E’ PIETRO NOCCHI
Come già abbiamo scritto nei giorni scorsi, il centrosinistra ha trovato la quadra e sarà il sindaco di Capranica Pietro Nocchi a tentare di conquistare la poltrona di presidente a Palazzo Gentili. Nell’elenco dei nominati spicca quello del cardiologo e consigliere comunale di Viterbo Francesco Serra della corrente renziana conquistando così il primo piano. Sempre della corrente renziana c’è Aldo Fabbrini, ormai da considerarsi un decano della politica viterbese.

Leggi tutto
A Marta un grosso toro inferocito incorna un uomo uccidendolo
L’EPISODIO E’ AVVENUTO NELL’OSPITALE CITTADINA LACUSTRE
Renato Franceschini di 50 anni di Marta è morto ieri al Policlinico Gemelli di Roma dopo essere stato incornato da un toro inferocito. Il fatto è accaduto nella località Vermigliesca nel territorio di Marta. I Carabinieri, chiamati da un agricoltore che si trovava nelle vicinanze, si sono subito recati sul posto e dopo diversi tentativi sono riusciti ad allontanare la grossa bestia inferocita dal corpo martoriato di Franceschini.

Leggi tutto
Tragico frontale tra due auto a Vetralla
MUOIONO DUE ANZIANI E UNA GIOVANE DONNA SI TROVA ALL’OSPEDALE IN CODICE ROSSO
Un tragico ed ennesimo incidente è accaduto sulle nostre strade nei pressi di Vetralla, ed esattamente sulla Cassia Sud, dove due auto si sono scontrate frontalmente. Sono giunti sul posto i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e il 118. Per i due anziani, moglie e marito, le condizioni sono apparse subito drammatiche tanto  che sono subito deceduti. La giovane donna di 30 anni che conduceva l’altra auto è stata ricoverata in codice rosso.

Leggi tutto
Carabinieri di Ronciglione
I Carabinieri salvano un’anziana signora
Nel pomeriggio di tre giorni fa, sotto il solleone, un’anziana signora di Sutri di 80 anni R.B., rimaneva bloccata tra il quarto e quinto piano dell’ascensore di 15 metri del parcheggio multipiano di Caprarola.
L’anziana ha subito cominciato a chiedere aiuto e fortunatamente un passante, sentito le grida della donna, chiamava l’utenza di “Pronto Intervento 112”, dando così l’input alla  Centrale Operativa della Compagnia di Ronciglione di organizzare i primi soccorsi.

Leggi tutto
Truffe agli anziani
I consigli dei Carabinieri
Da sempre l’Arma dei Carabinieri è impegnata per la tutela dei cittadini appartenenti alle cosiddette “fascedeboli”, segnatamente gli anziani. Nel corso della stagione estiva, anche in considerazione che spesso gli anziani si trovano a vivere per un periodo da soli, il Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo, da una parte, ha aumentato i controlli sul territorio per individuare soggetti o mezzi sospetti, dall’altro, ha intensificato la campagna di sensibilizzazione verso gli anziani, cogliendo ogni utile occasione per dare consigli utili per prevenire fenomeni fastidiosi come le truffe, in linea con le iniziative intrapresa in sede di Prefettura ove è stato sottoscritto un protocollo d’intesa anche con le altre Forze dell’Ordine e l’A.B.I..

Leggi tutto
Un altro incidente mortale sull’Aurelia a Tarquinia tra due auto
MUORE UN UOMO DI 69 ANNI, FERITO UN FINANZIERE DI 37
Altro incidente grave sulle nostre strade ed esattamente a Tarquinia sulla trafficatissima Aurelia. Due auto si sono scontrate e il guidatore di una, Elio Nicola Ostellino di 69 anni, nell’urto è stato sbalzato dall’auto ed è morto sul colpo. E’ rimasto ferito anche un finanziere di 37 anni ma non è in pericolo di vita. Non si conosce  la dinamica dell’incidente che ha insanguinato un’altra volta le nostre strade. 

Leggi tutto
Al Serpentone di Bagnaia una sessantenne accoltella il genero
ARRESTATA PER TENTATO OMICIDIO
Nel Serpentone Ater di Bagnaia in una violentissima lite una donna di 60 anni di origine domenicana per difendere la figlia ha accoltellato il genero. Il fatto è avvenuto nella serata di domenica. L’uomo ferito è stato trasferito a Belcolle dove gli sono stati applicati 30 punti di sutura, però avrebbe perso molto sangue. Nel proseguo delle indagini da parte dei Carabinieri la donna è stata arrestata e adesso la sua posizione è al vaglio del magistrato. Non sarebbe la prima volta che tra suocera e genero scoppiano delle liti e i vicini sono abituati, ma questa volta le urla delle bambine  hanno richiamato l’attenzione degli altri inquilini e la donna nella lite ha colpito con un coltello da cucina il genero. 

Leggi tutto
Carabinieri di Pescia Romana
Arrestati dai Carabinieri due corrieri di cocaina
Stava arrivando proprio a Pescia Romana un carico di cocaina purissima nascosta a bordo di un'auto, bloccata dai Carabinieri di Pescia Romana sulla Statale Aurelia. In manette questa volta sono finiti due ragazzi residenti nella provincia di Lucca che alla vista dei Carabinieri hanno reagito in modo nervoso, alimentando i sospetti. La loro autovettura, un Audi A4, è così stata perquisita. Una volta passata al setaccio sono stati trovati circa due etti di cocaina purissima.

Leggi tutto
Altro incidente a Pescia Romana
UN TRENTENNE CAPPOTTA CON L’AUTO SULL’AURELIA
Un giovane di 30 anni mentre percorreva l’Aurelia con l’auto è andato fuori strada e il mezzo si è cappottato. Subito soccorso dai Carabinieri è stato trasportato al Policlinico Gemelli di Roma. Le sue condizioni sarebbero gravi. Non si conosce la dinamica di questo incidente che si aggiunge alla lunga schiera di quelli settimanali che accadono sulle nostre strade. 

Leggi tutto
Litorale viterbese, i Carabinieri arrestano quattro giovani per traffico di stupefacenti
Continua l’azione della Compagnia Carabinieri di Tuscania per contrastare il consumo e lo spaccio di stupefacenti nelle località balneari 
I Carabinieri della Stazione di Pescia Romana hanno arrestato quattro giovani provenienti dalla provincia di Grosseto durante un servizio di controllo del territorio. I militari insospettiti  dal procedere incerto del veicolo su cui viaggiavano, li hanno controllati rinvenendo all’interno dell’abitacolo una quarantina di grammi di cocaina e 200 grammi di marijuana,un bilancino e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Leggi tutto
Il coordinatore comunale Giovanni Arena di FI vuole una coalizione di centrodestra coesa per le amministrative comunali del 2018
BASTA CON LE POLEMICHE
Il centrodestra sta cercando un’unità composta tra Fi, Fdl, Viva Viterbo e Fondazione per giocare la carta, secondo loro vincente, alle elezioni amministrative per il rinnovo del Consiglio comunale del 2018. Giovanni Arena sarà il candidato a primo di cittadino della Città dei Papi e non si conosce ancora se sarà Leonardo Michelini, attuale sindaco, il portabandiera del centrosinistra. Al di là delle cene e pranzi vari, quello che conta è la formazione del centrodestra nuovamente unita e interessa poco, se non niente, se l’ex sindaco ed ex parlamentare Giulio Marini non era presente alla cena conviviale con altri politici. 

Leggi tutto
Arrestato 40enne di Tuscania

 Tuscania, i Carabinieri arrestano estorsore

Si è presentato come al solito spavaldo e sicuro di non essere visto a riscuotere il pizzodalla sua vittima, ma ad attenderlo c’erano anche i Carabinieri che durante lo scambio del denaro, lo hanno arrestato. È accaduto nella serata di ieri, un 40enne di Tuscania spacciandosi per referente di zona di malavitosi calabresi, ha tenuto sotto scacco una professionista, titolare di attività commerciale nella cittadina etrusca. 

Leggi tutto
Arrestato un camorrista, uno dei cento latitanti più pericolosi d’Italia
BLOCCATO DAI CARABINIERI A RONCIGLIONE
E’ stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Napoli con la collaborazione della Compagnia di Ronciglione Giuseppe Simioli di 50 anni, un camorrista considerato uno dei cento latitanti più pericolosi d’Italia. Il boss probabilmente è stato bloccato dai Militi della cittadina Cimina con uno spiegamento di forze notevole. Simioli poco prima era uscito da una villetta nella zona di Campagnano Romano per raggiungere Ronciglione. 

Leggi tutto
Guardia di finanza: Viterbo
Sequestrate 550 bombole di propano insicure, erano pronte per essere commercializzate
7120 kg di propano liquido contenuto in circa nr.550 bombole, e’ quanto ha sottoposto a sequestro la compagnia della Guardia di Finanza di Viterbo su decreto emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo. Il responsabile di una ditta, con sede legale a Terni e Unita’ operativa in Castiglione in Teverina, e’ stato denunciato a piede libero per appropriazione indebita e frode in commercio.
Le attivita’ condotte della fiamme gialle hanno permesso di appurare che un ingente quantitativo di bombole di propano liquido venivano indebitamente trattenute e riempite senza il consenso del legittimo proprietario, utilizzando tra l’altro sigilli di sicurezza generici che non consentono la riconducibilita’ del prodotto e che ne condizionano di conseguenza l’affidabilita’.

Leggi tutto
Un violento nubifragio si è abbattuto su Viterbo
UNA TROMBA D’ARIA SUL LAGO DI VICO
Il grande caldo che ha causato danni enormi alla nostra agricoltura in tutta Italia oggi verso le ore 13 è stato attenuato da un violento nubifragio che si è abbattuto sul capoluogo e una tromba d’aria sul lago di Vico. Adesso si tireranno le somme per quantificare il danno.

Leggi tutto
Il centrodestra sta cercando un’aggregazione
PROPABILE ALLENZA TRA I DIVERSI PARTITI A VITERBO
I partiti che fanno parte del centrodestra o sono dei simpatizzanti hanno compreso che possono sconfiggere il centrosinistra al Comune di Viterbo solo trovando un’alleanza. In un noto locale del capoluogo si sono trovati i coordinatori di FI con quello provinciale, Dario Bacocco, e quello comunale Giovanni Arena, i rappresentanti di Fratelli d’Italia, quello di Fondazione Giovanni Maria Santucci e Filippo Rossi con Giacomo Barelli di Viva Viterbo e ha partecipato anche Mauro Rotelli.

Leggi tutto
Un grave danno ai commercianti di via Cairoli
I LAVORI PER RIFARE LA STRADA FORSE FINIRANNO A GENNAIO
Via Cairoli era ridotta in un brutto stato e in alcuni punti potevano aprirsi delle voragini e così l’assessore Alvaro Ricci insieme al sindaco Leonardo Michelini hanno deciso di effettuare il nuovo manto della strada subito. E’ esplosa la protesta dei commercianti di questa centrale via perché la gente non va più a fare compere. Ora il Comune cerca una soluzione, secondo noi, molto complicata e cioè di dare lo spazio ai commercianti presso la struttura degli Almadiani.

Leggi tutto
Un efferato omicidio scoperto dai Carabinieri
DUE PREGIUDICATI HANNO UCCISO DUE PERSONE E POI NE HANNO SEGATO I CORPI
Due persone sono state accusate di avere ucciso due pregiudicati e poi segati i corpi e messi in buste di plastica. I colpevoli sono stati arrestati dalla Squadra mobile di Napoli e uno di loro, all’epoca dei fatti, era minorenne. Le vittime Luigi Rusciano e Luigi Ferrara erano pregiudicati e i corpi sono stati rinvenuti lo scorso febbraio in un terreno di Afragola. 

Leggi tutto
A Piansano trovato morto in casa un uomo di 63 anni
SONO INTERVENUTI I CARABINIERI
L’amico non vedendolo in giro e avendo le chiavi dell’appartamento, è entrato e ha trovato l’uomo di 63 anni in terra. Ha chiamato subito i Carabinieri che sono intervenuti e probabilmente la causa del decesso è da attribuire al fatto che l’anziano era malato di cuore. Ora verrà effettuato un esame sul corpo del poveretto per avere la certezza matematica delle cause del decesso. 

Leggi tutto
Somministrano alcolici a minori
I Carabinieri di Viterbo li denunciano
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Viterbo, a conclusione di accertamenti, hanno denunciato una donna ed il figlio diciasettenne, responsabili di aver somministrato super alcolici a minorenni. I fatti risalgono alla fine dell’anno scolastico, allorquando venne organizzato in un locale notturno del viterbese uno school party, al quale presero parte numerosissimi studenti minorenni. Per la circostanza, i Carabinieri predisposero un servizio finalizzato a tutela proprio dei giovanissimi che parteciparono all’evento.

Leggi tutto
Viterbo: i Carabinieri fermano due ladre
Munite di borse antitaccheggio
Avrebbero continuato a rubare indisturbate se non fossero intervenuti a fermarle i militari dell’Aliquota Radiomobile del Comando Compagnia dei Carabinieri di Viterbo. Due donne sudamericane si servivano di due borse con una schermatura all’interno grazie alla quale evitavano di far suonare il sistema di allarme posto alle casse dei negozi e dei supermercati. Le donne sono state segnalate dal personale di un supermercato nel quartiere di Villanova e fermate all’uscita della stessa attività commerciale.

Leggi tutto
E’ un normale controllo di routine sulla Trasversale della Orte-Civitavecchia
E’ SEMPRE GIUSTO VERIFICARE SE CI SONO INFILTRAZIONI MAFIOSE
La Prefettura di Viterbo è chiara per quanto è accaduto per il controllo della nostra Guardia di Finanza, Polizia, Carabinieri e Dia sul cantiere dove stanno lavorando delle ditte sul tratto di strada Orte-Civitavecchia. Sono controlli di routine e il blitz della Forze dell’Ordine in quei cantieri dove circolano molti soldi. L’operazione non ha bloccato assolutamente i lavori in corso anche perché i rappresentanti dei lavoratori presenti hanno subito avvertito i sindacati, probabilmente le Forze dell’Ordine volevano accertarsi che tutto fosse in regola. 

Leggi tutto
Un altro incidente mortale sulla superstrada Viterbo-Orte
L’AUTISTA DI UN TIR MUORE CARBONIZZATO
Antonio Russo di 41 anni di San Felice a Cancello, provincia di Caserta,  l’altra sera  sulla strada Viterbo-Orte mentre era alla guida del suo Tir si è scontrato con due auto proprio vicino a Viterbo Nord. Il Tir ha sbandato ed è andato a schiantarsi contro il parapetto e da lì è precipitato in una scarpata ed ha preso fuoco.

Leggi tutto
Civita Castellana, i Carabinieri arrestano un uomo per tentato omicidio
Arrestato 30enne per tentato omicidio
Ieri 18 luglio 2017, militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della
Compagnia di Civita Castellana davano esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare, nei confronti di un soggetto italiano di circa trent’anni, per il reato di tentato omicidio, in relazione ai fatti occorsi il 25 giugno u.s., quando un uomo, di nazionalità rumena, in località Madonna delle Piagge di Civita Castellana (VT), era stato trovato riverso a terra privo di conoscenza.

Leggi tutto
CARABINIERI BASSANO ROMANO
 PICCHIA IL PADRE E POI FA RESISTENZA AI CARABINIERI ACCORSI SUL POSTO,  UN ARRESTO
Un'altra brutta storia di violenza nelle mura domestiche quella verificatasi a Bassano Romano. I Carabinieri della locale Stazione sono intervenuti in quel centro abitato a seguito della richiesta di aiuto di un uomo di 59 anni che aveva chiamato il 112 poiché picchiato dal figlio 35nne. Giunti sul posto i militari hanno trovato ad attenderli il richiedente che presentava una ferita all’arcata soppracciliare e lamentava di essere stato colpito con una grossa pietra dal figlio, fortunatamente di striscioa seguito di una lite scaturita per le continue richieste di danaro. 

Leggi tutto
L’ex consigliere comunale Agostino Terri
TROVATO MORTO: E’ UN VERO GIALLO
L’ex consigliere comunale Agostino Terri è stato trovato privo di vita nella sua abitazione alla periferia di Tobia. Gli amici gli avevano affidato due cani ed anche loro erano senza vita. Il Terri viveva da solo e non si era sposato, aveva 60 anni. Il decesso dell’uomo sarebbe da ascriversi ad un malore però c’è una situazione ingarbugliata: se l’ex consigliere comunale sarebbe stato stroncato da un infarto non si capisce il perché della morte dei due cani dal momento che gli altri di sua proprietà sono ancora vivi.

Leggi tutto
Vetralla, i Carabinieri arrestano una coppia sorpresa con cocaina

Arrestati due stranieri

I Carabinieri della Stazione CC di Vetralla, coadiuvati da altri della Compagnia CC di Viterbo, nei giorni scorsi hanno tratto in arresto una coppia di stranieri per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacenti, segnatamente cocaina. I  militari, nel quadro in un’attività info-investigativa, propria di un’azione penetrante di controllo del territorio, acquisivano la notizia di un trasporto di stupefacenti lungo la  Strada Vetrallese. 

Leggi tutto
Tentano di occupare abusivamente una casa ed aggrediscono i Carabinieri
Arrestato lui e denunciata la sua complice
I Carabinieri della Compagnia di Viterbo hanno tratto in arresto in flagranza di reato G.A., cittadino romano, di anni 24, e deferito in stato di libertà alla competente A.G. la sua complice E.N.. I militari sono intervenuti mentre l’uomo stava sfondando una parete in muro eretta all’ingresso di un appartamento di proprietà del comune di Viterbo per evitare l’ingresso a terzi e la donna stava facendo da palo ai piedi del palazzo. I Carabinieri intervenuti nel tentativo di far desistere l’uomo dall’azione criminosa, impedendogli di occupare abusivamente l’alloggio del comune,  sono stati colpiti dallo stesso con un oggetto contundente.

Leggi tutto
Orte, i Carabinieri arrestano un rapinatore in fuga a bordo di un taxi
Arrestato pregiudicato milanese e recuperata refurtiva
I Carabinieri di Orte, unitamente a quelli dell’Aliquota Radiomobile, coordinati dalla Compagnia CC di  Civita Castellana,  alle ore 15 circa di ieri 17 luglio, hanno messo fine alla fuga di un latitante italiano che, nella stessa mattinata, aveva  consumato, unitamente ad un complice, una rapina “a mano armata” in una banca di Cesenatico (FC).
Questi i fatti ricostruiti dai militari della Compagnia civitonica: alle ore 10.30 circa di ieri, due individui, a volto scoperto ed armati di una pistola, si introducevano all’interno della UBI – Banca Popolare di Ancona, filiale di Cesenatico e sotto la minaccia dell’arma, si impossessavano del denaro custodito in cassa, ammontante a diverse migliaia di euro. 

Leggi tutto
In Italia record europeo di giovani disoccupati che non cercano lavoro
AUMENTA LA POVERTA’
L’Italia è il Paese europeo con il più alto numero di giovani della fascia tra i 15 e i 24 anni che non studiano, non hanno e non cercano lavoro E’ quanto emerge dell’Indagine del 2017 su occupazione e sviluppi sociali in Europa della commissione Ue. Sono al 19.9% rispetto alla media Ue del 5%. E’ un dato allarmante soprattutto il fatto di non cercare nessun tipo di lavoro. E’ una resa molto grave e dimostra come troppi giovani si fanno scorrere la vita davanti agli occhi non cercando di realizzarsi o di andare all’estero per costruirsi un lavoro.

Leggi tutto
CARABINIERI RONCIGLIONE
CONTINUANO NEL WEEK END I CONTROLLI UN ARRESTO E DUE DENUNCE
Anche nell’ultimo week end i Carabinieri della Compagnia di Ronciglione hanno continuato ad effettuare i controlli su tutto il territorio di competenza a seguito dell’aumento dell’afflusso di persone. Non sono mancati nemmeno i risultati infatti: - a Monte Romano, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, in collaborazione con i Carabinieri del Nucleo Cinofili di Santa Maria di Galeria hanno tratto in arresto un giovane 19nne, residente a Monterosi. L’uomo è stato fermato mentre tentava di entrare ad una manifestazione musicale e controllato è stato trovato in possesso di circa 100 gr. di hashish. 

Leggi tutto
Una domenica di tanti incendi nella Tuscia, le fiamme bruciano ettari di campi
C’E’LA MANO DEI PIROMANI
In fiamme ettari di campi e di boscaglia in tutta la Tuscia ed in particolare a Civita Castellana, Vetralla, Fabrica di Roma e Pescia Romana con tanta paura da parte dei bagnanti. A causa delle fiamme è stata chiusa la ferrovia e la superstrada. I piromani hanno dato fuoco a un campo davanti alla Casa famiglia e alla sede del 118. Le fiamme hanno interessato anche la superstrada Orte-Viterbo e i danni sono ingenti anche nei pressi dell’Universita, ed esattamente nell’Orto Botanico. E’ ovvio che dietro tutte queste fiamme c’è la mano dei piromani e alcuni sono stati individuati e arrestati . 

Leggi tutto
MONTEFIASCONE: ARRESTATO UN PREGIUDICATO PER RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE
Arrestato in flagranza di reato pregiudicato
I Carabinieri della Stazione di Montefiascone  hanno tratto in arresto nella flagranza un pregiudicato della zona, in atto sottoposto alla libertà vigilata. Lo stesso, in evidente stato di ebbrezza alcolica, per futili motivi innescava un’accesa discussione con la compagna mentre si trovava nella sua abitazione alla presenza dei propri familiari; pertanto venivano chiamati d’urgenza i Carabinieri che si precipitavano sul posto tentando di calmare al situazione.

Leggi tutto
CARABINIERI ORIOLO ROMANO E VEJANO: TENTANO DI RUBARE UN AUTOVEICOLO
VENGONO SCOPERTI E TENTANO LA FUGA, TRE ARRESTI
Continua l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione nella lotta ai reati contro il patrimonio. Nella mattina di martedì infatti, i militari delle Stazioni di Oriolo Romano e Vejano hanno tratto in arresto tre uomini rispettivamente di 23, 30 e 26 anni di cui i primi due italiani ed il terzo di origini romene tutti residenti a Cerveteri e gravati da numerosi precedenti penali specifici, per concorso in tentato furto aggravato. I tre a Vejano erano stati visti da un uomo mentre tentavano di forzare con un cacciavite di grosse dimensioni la portiera di un’auto parcheggiata. 

Leggi tutto
MONTEFIASCONE: AGGREDISCE L’EX COMPAGNA ED IL FIGLIO DI 4 ANNI
ARRESTATO DAI CARABINIERI
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto ieri un operaio di nazionalità polacca in quanto responsabile dei reati di “tentata violenza privata e resistenza a P.U.”.
Un pomeriggio di terrore per l’ex compagna dell’uomo e del loro bambino di 4 anni, avuto durante il periodo della loro relazione sentimentale; l’operaio, in passato incline a comportamenti violenti nei confronti della donna, visibilmente ubriaco, chiedeva ed otteneva di vedere suo figlio per andare al lago. 

Leggi tutto
Vendite, Confesercenti: situazione che non accenna a volgere al ‘bello stabile’
Esercizi di vicinato perdono quote di mercato. L’avvio dei saldi non fa sperare in una ripresa
“Il dato di maggio sulle vendite del commercio al dettaglio continua a fotografare una situazione che non accenna a volgere al ‘bello stabile’. L’anticiclone delle vendite e della spesa delle famiglie – sottolinea in una nota l’Ufficio economico di Confesercenti Nazionale – ancora non si affaccia sulla scena economica: la variazione generale in volume è infatti negativa, – 0,3%, ma soprattutto presenta il segno meno l’intero periodo che va da gennaio a maggio di quest’anno, – 0,9% sempre in volume.

Leggi tutto
Per il presunto reato di peculato nel caso Esattorie
CHIESTO IL RINVIO A GIUDIZIO PER I TITOLARI
E’ una storia vecchia quella delle Esattorie che riscuotevano i tributi per conto del Comune di Viterbo e non solo. Dagli accertamenti la voragine è di circa 4 milioni di euro, soldi non versati  da parte dei titolari Carlo e della figlia Sandra Marcucci chiamati dal magistrato a rispondere su che fine ha fatto questa grande somma. Il reato ipotizzato per entrambi è di presunto peculato, tutto da verificare, e il danno è notevole per le casse comunali, in primis per quella di Viterbo. 

Leggi tutto
CARABINIERI CAPRANICA
SORPRESO E ARRESTATO MENTRE RUBA DUE QUINTALI DI FERRO E RAME
Altra bella operazione di servizio dei militari della Stazione di Capranica nella lotta ai reati contro il patrimonio. L’intensa attività di controllo posta in essere, unita all’attività informativa ha permesso infatti di trarre in arresto la notte tra lunedì e martedì un uomo 42nne, originario del luogo e già gravato da numerosi precedenti penali, per furto aggravato. I militari erano da diversi giorni sulle tracce del malfattore e nelle prime ore di martedi, lo hanno colto in flagrante mentre caricava il proprio mezzo, un’ape 50 cui aveva montato una targa rubata, del materiale ferroso appena asportato da un cantiere edile della cittadina viterbese. 

Leggi tutto
Le strade comunali sono un vero problema per Palazzo dei Priori
TRA LA CHIUSURA DEL CENTRO STORICO E I LAVORI IN CORSO
Oramai regna la rassegnazione per quanto riguarda la chiusura del Centro storico perché il Comune fa finta di nulla e non cerca assolutamente di salvare il salvabile, e cioè i commercianti che ancora resistono stringendo i denti e tenendo alzate le saracinesche in un deserto sempre piùrassomigliate in piccolo ad un deserto. Proteste ce ne sono, ma è evidente che i “superstiti” si sono arresi.

Leggi tutto
Canino due arresti
 ANCORA SPACCIO DI DROGA
Ancora una volta i servizi effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Tuscania per contrastare lo spaccio di droga hanno dato frutti.
Arrestati dai Carabinieri di Canino due 20enni, che utilizzavano la macchina come base di spaccio itinerante. I Militari, insospettiti dalla presenza di alcuni ragazzi intorno alla vettura, effettuavano un accurato controllo, scoprendo all’interno dell’abitacolo 50 grammi di marijuana suddivisa in dosi e un bilancino di precisione.

Leggi tutto
Carabinieri di Tuscania

 ARRESTATO CITTADINO POLACCO CON MANDATO ARRESTO EUROPEO

È accaduto nella prima mattinata del 10 luglio, i Carabinieri della Radiomobile Tuscania, impegnati nel controllo alla circolazione stradale nelle vie cittadine, insospettiti dal comportamento del conducente di una Volkswagen Golf con targa polacca, procedevano immediatamente al controllo della vettura e del suo conducente che a prima vista risultava in regola con le vigenti normative. 

Leggi tutto
Gli arrestati sono stati associati alla Casa Circondariale di Viterbo
Presi dai Carabinieri un sardo e un marocchino colpiti da mandato di cattura
 I Carabinieri delle Stazioni di Soriano nel Cimino e Grotte S. Stefano,nel corso di servizi di controllo del territorio,hanno rintracciato e tratto in arresto C.F. 34enne, nato a Tempio Pausania (SS) e domiciliato a Soriano nel Cimino, eE.R.R.26enne, nato in Marocco e domiciliato a Grotte S. Stefano.

Leggi tutto
Il sottosegretario Manzione risponde all’interrogazione: “Nel Viterbese massimo impegno contro gli estremismi”
Mazzoli: “Aggressioni di Casapound, bene l’impegno del Governo e delle autorità locali. Mantenere alta l’attenzione”
“I fatti avvenuti in provincia di Viterbo sono stati oggetto di analisi nel corso di varie riunioni del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza insediato in Prefettura, nella cui sede sono state definite le azioni da intraprendere per prevenire ulteriori turbative alla sicurezza pubblica con un costante e accurato controllo dei luoghi di aggregazione di Casapoud e degli altri movimenti estremisti presenti sul territorio, qualunque sia l’estrazione politica. Il monitoraggio è diretto anche agli ambienti studenteschi dove si è notata una certa conflittualità tra parti diverse.

Leggi tutto
ACQUAPENDENTE: SPARA UNA FUCILATA AL FIGLIASTRO
ARRESTATO DAI CARABINIERI
I Carabinieri della Stazione di Acquapendente con la collaborazione dei militari della Stazione di Grotte di Castro e del Nucleo Operativo della Compagnia di Montefiascone hanno tratto in arresto un agricoltore, di 57 anni, con precedenti di polizia, per il reato di “Lesioni personali aggravate”. Ieri nel primo pomeriggio l’uomo, dopo aver finito di pranzare, ha incominciato per futili motivi un’accesa discussione con il figlio della sua compagna, 22enne; il giovane prima lanciava per terra qualche sedia della cucina, poi con un bastone iniziava a danneggiare l’auto del patrigno, parcheggiata nel cortile esterno, rompendo addirittura il vetro del lunotto posteriore.

Leggi tutto
Molti politici del Pd, e non solo, si vogliono candidare, compresi quelli che hanno dietro le spalle tre legislature
GIUSEPPE FIORONI PUNTA A PALAZZO MADAMA CON LE PREFERENZE
Il popolare ex ministro Giuseppe Fioroni, da noi ribattezzato molti abbi fa Cicciobello, si è inventato, con l’approvazione del segretario nazionale del Pd Matteo Renzi, la mossa di potersi candidare con le preferenze a Palazzo Madama, sede del Senato. Il tutto è stato riportato dal quotidiano La Stampa. Però c’è un problema, almeno per Fioroni: cosa farà il senatore Ugo Sposetti?

Leggi tutto
MONTEFIASCONE: RAPINA UN ESERCIZIO COMMERCIALE
I CARABINIERI ARRESTANO IL COLPEVOLE
Era quasi arrivato l’orario di chiusura del negozio, quando due giovani, sui 20/25 anni, si sono presentati ieri nel tardi pomeriggio presso una cartolibreria di Montefiascone, ove senza armi ed a volto scoperto, minacciando la titolare che era rimasta in quel momento da sola, prima spegnevano l’interruttore della luce, successivamente prelevavano dalla cassa e da un cassetto del bancone l’incasso giornaliero intorno ai 1.200 euro, dandosi poi alla fuga a piedi per le vie limitrofe.

Leggi tutto
Perché il Gran Caffè Schenardi al Corso Italia è nuovamente chiuso?
LA COLPA E’ DA ASCRIVERSI ALLE SCELTE DEL COMUNE
Il nostro Centro storico, anni fa il vero salotto della città, è stato da tempo massacrato proprio dai nostri politicanti passati e attuali che hanno chiuso al transito delle auto i posti più belli della Città dei Papi. Giorni fa mentre sostavamo in macchina a Piazza Verdi visto che il varco elettronico era attivo, e cioè se avessimo imboccato il Corso Italia giustamente saremmo stati multati, alcuni commercianti ci hanno riconosciuti e si sono sfogati su come questa via centralissima sia stata letteralmente rovinata e i tanti divieti l’abbiano resa un deserto. 

Leggi tutto
Un ennesimo incidente stradale a Civitella Cesi, piccola frazione di Blera
UN RAGAZZINO DI 9 ANNI CON CODICE ROSSO TRASPORTATO AL GEMELLI
Un bambino di 9 anni con la sua bicicletta si è scontrato con un’automobile ed è stato subito trasportato con l’elicottero regionale Pegaso al Policlinico Gemelli di Roma con codice rosso ma non è in pericolo di vita. E’ un vero e proprio bollettino di guerra quello che vede protagonisti negativi  i ciclisti, di cui due già sono deceduti. 

Leggi tutto
MONTEFIASCONE: VIOLENTA LITE IN FAMIGLIA
I CARABINIERI EVITANO IL PEGGIO
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso della nottata, hanno tratto in arresto nella flagranza un pregiudicato della zona, in atto sottoposto alla libertà vigilata. Lo stesso, in evidente stato di ebbrezza alcolica, per futili motivi innescava un’accesa discussione con il padre mentre si trovava nella sua abitazione alla presenza dei propri familiari; la situazione degenerava quando l’uomo iniziava a brandire un coltello da cucina che utilizzava per minacciare di morte il proprio genitore. Pertanto venivano chiamati d’urgenza i Carabinieri che si precipitavano sul posto; il soggetto consegnava spontaneamente il coltello ma con veemenza si rifiutava di salire a bordo della gazzella dei Carabinieri.
 

Leggi tutto
Un altro arresto dei Carabinieri della Stazione di Capranica
I Carabinieri arrestano un catturando ricercato da 7 anni
Un altro arresto dei Carabinieri della Stazione di Capranica. Durante uno dei servizi di prevenzione posti in essere dai militari, finalizzati al controllo della circolazione stradale, i Carabinieri hanno fermato un uomo di 37 anni di origini romene che svolge attività di operaio nel settore edilizio, residente a Capranica e gravato da numerosi precedenti di polizia. Al controllo è emerso che nei confronti dello stesso era pendente un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli nel giugno del 2010, poiché doveva espiare una pena di 3 mesi di reclusione per la commissione di una serie di reati contro il patrimonio.

Leggi tutto
Emergenza idrica: carenza d’acqua nel Lazio e Viterbo
PROVIAMO CON LA DANZA DELLA PIOGGIA 
Il caldo tropicale ha investito da molto tempo l’Italia e automaticamente, tanto per non cambiare, l’acqua sta diventando un problema. Per il Lazio lo ha dichiarato l’assessore alle Infrastrutture della giunta Zingaretti Fabio Refrigeri evidenziando come l’emergenza idrica sia una vera calamità da cui è stata colpita anche la Tuscia ad iniziare dal capoluogo. Refrigeri se la prende con i gestori del servizio idrico, ed esattamente con l’inaccettabile inconsistenza organizzativa. 

Leggi tutto
La Goletta verde di Legambiente spara ad alzo zero nei confronti del mare viterbese
MONTALTO E TARQUINIA BOCCIATI 
Il Lido di Tarquinia per l’ottavo anno consecutivo è stato bocciato dalla Goletta verde di Legambiente ed anche Marina di Montalto. Alla ribalta negativa sono le foci del fiume Marta a Tarquinia e la Fiora a Montalto Marina. La maglia nera se l’aggiudica la cittadina Cornetana secondo i prelievi dell’acqua effettuati a giugno. Il nostro mare in alcuni tratti è inquinato e anche le coste laziali, non tutte, entrano nel libro dei divieti per inquinamento. 

Leggi tutto
Il Comune di Viterbo non ha soldi in cassa per assumere altri agenti della Polizia per tuti i controlli
OCCORREREBBERO OLTRE CENTO VIGILI URBANI
Il Corpo dei Vigili urbani a Viterbo ammonterebbe a circa una
cinquantina di persone, alcuni debbono stare in ufficio e altri circolano per le strade generalmente per effettuare contravvenzioni. Un capoluogo di Provincia non può contare su pochi Vigili urbani e i sindacati asseriscono che ci vogliono almeno 90 agenti, noi optiamo per un centinaio. Il solito refrain è stancante: non ci sono soldi nelle casse comunali. 

Leggi tutto
Le sostanze stupefacenti ed i materiali sono stati sottoposti a sequestro
Arrestato ragazzo italiano per detenzione di droga ai fini di spaccio
Nella notte tra domenica 2 e lunedì 3 luglio u.s. militari della stazione di Orte, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto un ragazzo italiano, per detenzione di droga ai fini di spaccio e ne denunciavano un altro alla competente autorità territoriale di governo, in qualità di assuntore.
Nel corso di attività info-investigativa e servizi di osservazione, militari fermavano un ragazzo in Orte a bordo della propria autovettura, che veniva sottoposto a controllo. A seguito di perquisizione personale e veicolare, il giovane veniva trovato in possesso di 1 gr. sostanza stupefacente tipo hashish e 23 spinelli di marijuana.

Leggi tutto
ARRESTATO DAI CARABINIERI L’AUTORE
ACQUAPENDENTE: TENTA RAPINA AD UN DISTRIBUTORE DI CARBURANTI E FERISCE IL GESTORE
Attimi di paura ieri sera ad Acquapendente durante una tentata rapina avvenuta ad un distributore di carburanti del centro nel corso della quale è stato anche ferito il titolare. Erano le ore 18.00 quando giungeva a bordo di un ciclomotore un uomo, a volto scoperto, di giovane età, sui trent’anni, che avvicinandosi al gestore, prima lo distraeva con una scusa per poi chiedergli con la minaccia i soldi relativi all’incasso giornaliero estraendo un coltello a serramanico, che prima puntava alla testa e successivamente lo sferrava all’altezza del collo cagionandogli una ferita. La vittima sanguinante ed in preda al panico, urlando aiuto, riusciva a reagire veementemente contro l’aggressore; ne scaturiva una colluttazione tra i due che terminava con la caduta in terra di entrambi e la fuga a piedi del malvivente che abbandonava sul luogo il motorino.

Leggi tutto
L’ha dichiarato il sindaco Leonardo Michelini
LA MACCHINA DI SANTA ROSA PASSERA’ ANCHE DA VIA MARCONI
Il sindaco Leonardo Michelini ha dichiarato che il 3 settembre, che quest’ anno cade di domenica, la Macchina di Santa Rosa passerà anche per via Marconi. Sarà un evento molto seguito sia a livello turistico sia perché i viterbesi potranno assistere in massa a questo trasporto seguendolo anche, oltre a quello solito, dalla centrale via Marconi. Ci sarà più gente che avrà la possibilità di poter assistere all’importante evento religioso e turistico. 

Leggi tutto
Paolo Gianlorenzo di nuovo alla ribalta della cronaca giudiziaria
IL PIEMME FRANCO PACIFICI L’HA INDAGATO PER STALKING NEI CONFRONTI DI UGO GIGLI
Il noto magistrato Franco Pacifici ha ravvisato il reato di stalking nei confronti dell’ex direttore dell’Ater Ugo Gigli. Secondo Ugo Gigli la serie di articoli redatti a suo tempo dal Gianlorenzo gli avrebbero causato addirittura ansia e paura perché sono andati a toccare la sua sfera privata. Adesso staremo a vedere nel dibattito giudiziario cosa accadrà e ne sapremo di più il contenuto di questi articoli che hanno causato un serio danno al Gigli. 

Leggi tutto
Tutta la sostanza stupefacente è stata sequestrata
Viterbo, i Carabinieri  mettono in fuga uno spacciatore a Pratogiardino
Quando si parla di parchi, si pensa a luoghi verdi, destinati ai bambini e al divertimento. Non è sempre così. Nella serata del 25 giugno, il parco di Pratogiardino stava per trasformarsi in luogo di spaccio se non fossero intervenuti i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Viterbo. I militari, infatti, mentre passeggiavano per il parco, hanno notato un gruppo di uomini di colore vicino la pista di pattinaggio. 

Leggi tutto
Ѐ stata una giornata particolare per i bambini, rimasti entusiasti dell’esperienza.
Una gita insieme al Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo
I bambini e i ragazzi della Parrocchia di Padre Mauro di Bassano in Teverina hanno voluto trascorrere una mattinata al Comando Provinciale di Viterbo, in occasione del grest, per incontrare i militari dell’Arma dei Carabinieri. Si sono recati in ottanta circa e i militari hanno risposto alle domande e alle richieste dei piccoli più curiosi. 

Leggi tutto
A Oriolo Romano una ragazzina è stata investita da un furgone ed è morta
NADIA AVEVA SOLO 16 ANNI E STAVA CHIAMANDO I SOCCORSI
Triste destino quello di Nadia Ouedraogo di 16 anni due giorni fa quando è scesa dall’auto della madre perché avevano forato e chiedeva tramite il telefonino un soccorso. In quel momento è sopraggiunto un furgone che l’ha travolta e l’autista che stava alla guida è subito sceso dal mezzo dopo aver anche urtato la macchina ferma. All’uomo è stata subito ritirata la patente per lesioni gravissime e la giovanissima è stata trasportata al più vicino Ospedale ma non c’è stato niente da fare. La poveretta ha lottato strenuamente contro la morte ma alla fine quest’ultima disgraziatamente ha vinto.

Leggi tutto
Rissa a Viterbo Viale Trieste
Arrestati 3 cittadini stranieri: uno di loro non era in regola con i documenti di soggiorno
Nella decorsa notte tre cittadini stranieri, domiciliati a Viterbo, hanno dato corso ad una rissa in Viterbo Viale Trieste, nelle vicinanze di un distributore di sigarette, scaturita per futili motivi e dal fatto che tutti e tre avevano abusato di bevande alcoliche. Personale dell’autoambulanza della Misericordia nell’attraversare l’incrocio con Viale Francesco Baracca notava i tre individui picchiarsi l’uno con l’altro e a nulla serviva la loro presenza per sedare la rissa, quindi chiamavano l’intervento dei Carabinieri, immediatamente giunti con pattuglie dei Comandi Stazione di Grotte Santo Stefano e Celleno nonché del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo. 

Leggi tutto
L'uomo ora è agli arresti domiciliari
Lo sorprende a dormire nella sua roulotte e lo aggredisce con una mazza di ferro
Domenica 25 giugno 2017, militari della dipendente Aliquota Radiomobile, a seguito di segnalazione pervenuta sul 112, intervenivano in località Madonna delle Piagge di Civita Castellana (VT) , dove un uomo, di nazionalità rumena, era riverso a terra privo di conoscenza.
Giunti sul posto, i militari operanti soccorrevano l’uomo, allertando immediatamente personale del 118. Successivi accertamenti permettevano appurare che medesimo, nelle prime ore del mattino della giornata di ieri, era stato sorpreso a dormire all’interno di una roulotte dal proprietario della stessa.

Leggi tutto
Partenopeo in trasferta nella provincia di Livorno arrestato sulla SS 1 Aurelia dai Carabinieri della Radiomobile di Tuscania
Tuscania, i carabinieri arrestano maldestro scassinatore di bancomat
È successo alle prime luci dell’alba del 24 giugno 2017, i Carabinieri impegnati  nel controllo alla circolazione stradale notavano una lancia Y sfrecciare a forte velocità in direzione della Capitale che non si fermava “all’alt”. I militari insospettiti, si ponevano all’inseguimento del mezzo, bloccandolo dopo pochi chilometri in Montalto di Castro (VT). All’interno del veicolo, venivano rinvenuti attrezzi per  scassinare i bancomat, compressa fiamma ossidrica, bombole di ossigeno e gas GPL, bombolette di vernice spray di colore nero, piedi di porco, indumenti per il travestimento e radioline portatili. 

Leggi tutto
Un altro tragico scontro fra tre vetture nel Ternano
PERDE LA VITA MASSIMO ALESSANDRI DI 49 ANNI DI GALLESE
L’altro giorno c’è stato uno scontro violentissimo nel ternano dove sono state rimaste coinvolte tre vetture. Nella violenta carambola ha perso la vita Massimo Alessandri di 49 anni di Gallese, mentre le altre persone sono rimaste ferite in modo lieve. Sul posto sono arrivati subito i Vigili del Fuoco e il 118. La vittima rimasta incastrata nell’auto lascia un figlio di 18 anni. 

Leggi tutto
GUARDIA DI FINANZA
IL COMANDO PROVINCIALE DI VITERBO CELEBRA IL 243° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DEL CORPO
Anche quest’anno i finanzieri viterbesi hanno voluto ricordare l’Anniversario di fondazione della Guardia di Finanza con una sobria cerimonia tenutasi all’interno della caserma “Ten. Eudo Giulioli” sede del Comando Provinciale. Nell’occasione, alla presenza del Prefetto di Viterbo, Dott. Nicolò Marcello D'Angelo delle Autorità Civili, Militari e Religiose della Provincia nonché di una rappresentanza della Sezione ANFI di Viterbo (Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia), sono stati consegnati diversi riconoscimenti ai militari che si sono maggiormente distinti in operazioni di servizio che vanno dalla repressione delle frodi fiscali al contrasto agli illeciti nella spesa pubblica. Durante il suo intervento il Comandante Provinciale - Col.t.ISSMI Giosuè Colella - ha posto l’accento sull’attuale significato di sicurezza che oggi comprende tutti quei fenomeni che incidono sulle libertà fondamentali sancite dalla nostra Costituzione quali, tra le altre, la libertà negoziale e d’impresa, il corretto funzionamento dei mercati e del risparmio, orientando l’azione della Guardia di Finanza principalmente a contrasto di quelle forme di evasione più sofisticate e pervicaci, che fanno ricorso a pratiche insidiose e raffinate e che generano i fenomeni evasivi e fraudolenti più gravi ed in grado di minare le regole su cui si basa la leale concorrenza.

Leggi tutto
Elezioni provinciali: sarà decisa la data del voto
PD E MO.RI AI FERRI CORTI PER LA SCELTA DEL CANDIDATO
Esce di scena Mauro Mazzola, ex sindaco, a Tarquinia e anche da Palazzo Gentili sede dell’Amministrazione provinciale. Ora bisognerà decidere la data del voto per eleggere un nuovo presidente e già stiamo assistendo a un duro confronto tra il Pd e Mo.Ri per la scelta del candidato. E’ un centrosinistra diviso e di nuovo litigioso. Per ora Maurizio Palozzi consigliere anziano sarà il reggente. Si attende di conoscere i nominativi degli altri candidati del centrodestra e probabilmente si conosceranno dopo le elezioni amministrative di domenica prossima. 

Leggi tutto
Il processo riguardante il crac Seal
UNA VORAGINE FINANZIARIA ENORME E NON ANCORA TUTTA QUANTIFICATA
Per il crac della Seal è in atto il processo di bancarotta fraudolenta nei riguardi dei  vertici della Società esattrice Alto Lazio che dal 1990 al 2003 riscuoteva i soldi delle imposte per la Città dei Papi e parte della Provincia. Alla sbarra i consiglieri Lorenzo Gasperini, Luciano Meazzi, Angelo Mascagna, Maria Grazia Innocenzi  Baldinelli e Maria Immacolata Venanzi. La società con un capitale sociale di un miliardo si è indebitata per 21 con la Carivit.

Leggi tutto
Qua e là, notizie senza rete estate
PANORAMICA NELLA TUSCIA
-Vasto incendio nella frazione di Roccalvecce – Morta la donna travolta sulle strisce a Tarquinia – Carenza acqua potabile, possibile razionamento del prezioso liquido blu –
Nella frazione di Roccalvecce il fuoco ha messo in allarme gli abitanti perché si stava avvicinando al centro. Partito l’ordine di evacuazione dei residenti in forma cautelativa. Non ci sono scene di panico bensì di apprensione viste le fiamme che hanno circondato la ridente frazione e che starebbero lambendo anche alcune abitazioni.

Leggi tutto
COMUNICATO STAMPA
SUTRI: COLTIVANO CANAPA INDIANA, DUE ARRESTI
Continua incessante l’attività di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione. Ieri i militari della Stazione di Sutri, a conclusione di una serie di servizi di osservazione e pedinamento hanno tratto in arresto un uomo ed una donna rispettivamente di 45 e 50 anni, già gravati da precedenti di polizia, per coltivazione di marijuana, detenzione di hashish nonché detenzione illegale di munizioni. I due erano da diversi giorni sotto la lente di ingrandimento dei militari dell’Arma che ieri mattina, avuta la certezza dell’attività illegale, hanno deciso di intervenire e di effettuare una perquisizione d’iniziativa nell’abitazione degli arrestati.

Leggi tutto
Comunicato Guardia di Finanza

 


Leggi tutto
L’Ospedale di Belcolle perde un altro professionista
IL DOTTOR VINCENZO BRUNI VA A ROMA
Non c’è da meravigliarsi se un medico preparato e valido dopo anni e anni di presenza nella nostra struttura ospedaliera di Belcolle decide di accettare un posto a Roma. Con la partenza di Vincenzo Bruni sparisce la laparoscopia? Non crediamo, perché ci sono medici preparati in questo campo che sicuramente saranno in grado di poter sostituire il dr. Bruni. 

Leggi tutto
Intossicazione alimentare da botulino
STAZIONARIE LE CONDIZIONI DEL VITERBESE
Due studenti, un viterbese di 26 anni e l’amico 21enne di Lecce, che vivevano a Perugia si trovano nel reparto di Rianimazione del locale Ospedale perché colpiti da avvelenamento di botulino. I due giovani avrebbero mangiato del cibo proveniente da una famiglia e, forse mal conservato,  ha causato loro un avvelenamento molto grave perché il botulino è pericolosissimo per il corpo umano e non solo. 

Leggi tutto
COMPAGNIA DI RONCIGLIONE: CONTROLLI STRAORDINARI NEL WEEK END
UN ARRESTO E TRE DENUNCE IN STATO DI LIBERTA’
Il week end appena trascorso è stato proficuo per i militari della Compagnia di Ronciglione, che nei giorni di Sabato e Domenica hanno intensificato i controlli sulle strade, all’esterno dei locali pubblici e nei pressi dei luoghi di maggiore aggregazione. Durante i servizi sono state identificate più di 100 persone, controllati 57 veicoli ed elevate 10 contravvenzioni al codice della strada. Inoltre sono giunte più di trenta richieste di intervento presso la Centrale Operativa, tutte soddisfatte con l’invio di pattuglie. In particolare i Carabinieri della Stazione di Sutri hanno tratto in arresto un uomo 31nne che dovrà scontare una pena di un anno in carcere. 

Leggi tutto
A conclusione della vicenda, i carabinieri di farnese denunciavano l’ottantenne in stato di libertà all’autorità giudiziaria di Viterbo
Farnese: “Fra lo scherzo e l’invidia minaccia l’amico con la lettera anonima”
Nei primi giorni di giugno un agricoltore di farnese riceveva dal postino la lettera anonima in cui veniva minacciato insieme ai familiari; un anonimo mittente lo avvisava che se avesse concluso la compravendita di un terreno sarebbe andato incontro all’incendio del podere e dei suoi averi. L’uomo angosciato si rivolgeva ai carabinieri del comando stazione che, sin dalla prima visione del manoscritto, indirizzavano le indagini su un farnesiano, il quale già in passato si era reso responsabile di simili azioni. 

Leggi tutto
MONTEFIASCONE: SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO
14 LE DENUNCE 

I Carabinieri della Compagnia di Montefiascone nel corso del weekend hanno svolto un mirato servizio straordinario di controllo del territorio presso le località turistiche situate sul lago di Bolsena con l’obiettivo specifico di contrastare i reati contro il patrimonio, in particolare i furti in abitazione e rapine. Nel corso del servizio sono state impiegate nr. 35 pattuglie, identificate 128 persone e controllati 119 mezzi, nonché sono stati conseguiti i seguenti risultati operativi:  MontefiasconeDenunciato un soggetto per “truffa” per aver promosso la vendita di un paio di scarpe ottenendo il pagamento della somma senza consegnare il prodotto.


Leggi tutto
Non c’è pace per le acque termali
SCONTRI TRA SOCIETA’ PRIVATE
Sembrava che alla fine le acque termali della Città dei Papi potevano dare un input notevolissimo alla nostra economia, visto che già abbiamo due società che lavorano, e bene, alle porte della nostra città. Invece si è acceso uno scontro tra Fausto Sensi, gestore delle nostre Terme da moltissimi anni e Fernando Ciambella che vuole avere la giusta acqua in località Bacucco. Apriti cielo. Fausto Sensi delle Terme dei Papi di nuovo è ricorso al Tar e così adesso si apre un altro scontro al calor bianco. 

Leggi tutto
Trentenne arrestato nel viterbese
Deteneva sostanze stupefacenti ai fini di spaccio
Il centro storico viterbese, soprattutto nei periodo di chiusura delle scuole, diventa luogo di ritrovo e di spaccio di tanti giovani della Città. Lo sanno bene i Carabinieri che, nel primo pomeriggio del 16 giugno, nel corso di mirati servizi di prevenzione e repressione del fenomeno del traffico di stupefacenti nel centro storico, hanno arrestato un trentenne. L’uomo era già conosciuto alle Forze dell’Ordine.

Leggi tutto
Operazione dei Carabinieri di Gallese
Gallese, i Carabinieri cercano droga e trovano anche un deposito di tritolo
Diversi giorni fa i Carabinieri della Stazione Carabinieri di Gallese, supportati da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia CC di Civita Castellana, individuavano due appezzamenti di terreno, insistenti nel comune civitonico, ove era stata realizzata una piantagione di canapa indiana. Da allora, i militari predisponevano dei diuturni servizi di appostamento che, alle prime ore del 16 giugno, permettevano di individuare e bloccare il coltivare di droga, un sardo di 40 anni, trapiantatosi da tempo nel viterbese e già noto alle forze dell’ordine per i suoi trascorsi giudiziaria.

Leggi tutto
Tarquinia: Tunisino aggredisce con un coltello connazionale
Arrestato dai carabinieri
I carabinieri di Tarquinia, nel pomeriggio di ieri 15 giugno, hanno tratto in arresto per lesioni personali  un 32enne tunisino. Grazie al pronto intervento dei militari, chiamati ad intervenire a seguito di un acceso diverbio tra connazionali, è stato assicurato alla giustizia un giovane tunisino che, mentre era intento a lavorare nei campi di  un’azienda agricola tarquiniese, nel corso di una discussione, all’improvviso brandeggiava ed aggrediva un altro giovane connazionale, ferendolo in più parti del corpo, per darsi a precipitosa fuga.

Leggi tutto
Michelangelo Buonarroti venne a Viterbo per curarsi i calcoli renali
SOFFRIVA DEL “ MAL DELLA PIETRA”
Il grande Michelangelo Buonarroti per curarsi il “mal della Pietra” , una calcolosi ai reni, venne a Viterbo e fece uno schizzo a penna sulle terme romane del Bacucco. L’originale è conservato nella cittadina francese Vicar de Lille. E’ l’ennesima prova che il grande artista che tutto il mondo ci invidia conosceva le nostre sorgenti termali e le antiche terme romane ubicate in Strada Martana dimostrano come il Buonarroti con i suoi due schizzi vi aveva soggiornato facendo anche delle sedute per curarsi in alcune grotte sulfuree.

Leggi tutto
Arrestato e poi liberato
Deteneva sostanze stupefacenti ai fini di spaccio
Un uomo è stato arrestato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo. Il fatto è accaduto nella notte del 13 giugno a Viterbo. I militari, dopo aver controllato il veicolo del soggetto interessato ed insospettiti dal suo atteggiamento, hanno proceduto di iniziativa alla perquisizione personale e, in un secondo momento, a quella domiciliare, all’esito della quale hanno rinvenuto circa 10 grammi di cocaina e materiale per la pesatura e il confezionamento.

Leggi tutto
Il capannone, compreso dei 45 autoveicoli presenti all’interno, veniva posto sotto sequestro
Viterbo: i carabinieri sequestrano un autodemolitore abusivo
Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo e del Nucleo Operativo Ecologico di Roma, nell’ambito dell’attività di monitoraggio dei rifiuti speciali, procedevano al controllo di un capannone industriale, ubicato alla periferia di Viterbo, ove veniva gestita un’attività di autodemolizione di autoveicoli fuori uso e in stato di abbandono e la successiva attività di riparazione. Le verifiche effettuate facevano emergere che la suddetta attività veniva gestista in assenza delle previste autorizzazioni ed i rifiuti speciali nonché le acque reflue non venivano trattate secondo le normative vigenti.

Leggi tutto
“La Cura” di Vetralla
Aggredisce e minaccia due anziani
Una coppia di anziani viene aggredita e minacciata da una donna di origini rumene in preda ai fumi dell’alcool. Il fatto è accaduto nella frazione “La Cura” di Vetralla, verso le ore 16 del 13 giugno, presso un’abitazione degli anziani aggrediti, in cui la donna veniva ospitata in quanto senza dimora e disoccupata. La giovane donna pretendeva dai due pensionati la consegna di denaro minacciando di dar fuoco alla loro abitazione e di ucciderli brandendo contro di loro un coltello da cucina. 

Leggi tutto
Dopo la perdita di consensi da parte del Pd ora nella Tuscia inizia lo scarica barile

IL SEGRETARIO PROVINCIALE EGIDI VESTE LA TOGA DA DIPLOMATICO

 
Indubbiamente dalle elezioni amministrative nella Tuscia il Pd è uscito con le ossa rotte perdendo Tarquinia, il lungo “regno” di Mauro Mazzola, e anche Ronciglione. E’ iniziato lo scaricabarile e il segretario provinciale del Partito democratico Andrea Egidi indossa la toga del diplomatico riconoscendo la sconfitta, ma non attacca i Moderati Riformisti che hanno avuto secondo Mazzola un ruolo importante nella sconfitta a Tarquinia, e non solo. Usando il fioretto Andrea Egidi “tocca” ma non “ferisce” nessuno.

Leggi tutto
Fatta luce su un pestaggio violentissimo avvenuto a Viterbo a febbraio ai danni di un giovane
ARRESTATI 4 GIOVANI E LE INDAGINI PROSEGUONO 
La dirigente della DigosMonia Morelli dopo lunghe indagini con la fattiva collaborazione del Questore Lorenzo Suraci sono riusciti a dare un volto e un nominativo ad un gruppo di 9 giovani che una notte di febbraio per futili motivi massacrarono di botte un ragazzo mandandolo all’Ospedale di Belcolle con una prognosi di 50 giorni. Ora, siccome gli aggressori erano nove, le indagini proseguono per appurare altre responsabilità e il piemme Fabrizio Tucci sta seguendo tutto l’evento. 

Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO: FINGENDOSI FERVENTE CREDENTE DELLA MADONNINA DI CIVITAVECCHIA
ACQUISTAVA OGGETTI DI CULTO CON BANCONOTE FALSE
Si è presentato come un fervente credente per acquistare ricordi religiosi dagli ambulanti che esercitano l’attività nel noto luogo di culto di Civitavecchia. I Carabinieri di Montalto di Castro durante un servizio di controllo alla circolazione stradale hanno fermato un 50enne di Terni, noto alle forze dell’ordine, rinvenendo nella sua disponibilità banconote false da euro 50. Nell’autovettura del ternano inoltre, i militari notavano tra gli oggetti religiosi anche immagini della nota Madonnina di Civitavecchia e proprio quelle effigi hanno fatto approfondire gli accertamenti.

Leggi tutto
COMUNICATO STAMPA
La riconsegna del teatro dell’Unione alla città 
Riconsegnare alla città di Viterbo il suo teatro storico rappresenta, oltre alla soddisfazione di quanti si sono adoperati per questa impresa, un simbolo ed un riferimento vivo della nostra cultura cittadina, di creatività artistica e anche di aggregazione sociale. Possiamo certo essere orgogliosi di far rivivere un complesso architettonico come il teatro dell’Unione che, da oltre 160 anni, è uno dei punti più importanti della città; del resto non tutte le città hanno un teatro delle dimensioni e dell’eleganza di quello ideato dall’architetto Vespignani.

Leggi tutto
A Tarquinia una cocente sconfitta del Pd dopo un lungo regno
SI PERDE NEL NULLA L’EREDITA’ POLITICA DI MAZZOLA
Il centrodestra con due candidati, Pietro Mencarini e Gianni Moscherini, andrà al ballottaggio tra 15 giorni e Anselmo Ranucci del Pd deve accontentarsi del terzo posto pur se era sponsorizzato dal sindaco uscente Mauro Mazzola compagno di partito. Si perde nel nulla a Tarquinia l’eredità del presidente della Provincia Mauro Mazzola. E’ una sconfitta pesante per i Democrat che perdono un’importante roccaforte in una cittadina stracolma di bellezze naturali e artistiche. 

Leggi tutto
Le elezioni amministrative nella Tuscia
CACI CONFERMATO A MONTALTO, AL BALLOTTAGGIO A TARQUINIA MENCARINI E MOSCHERINI
Mentre stanno affluendo tutti  i dati certi e definitivi di quanto è accaduto nel confronto amministrativo nell’Alto Lazio, abbiamo Sergio Caci che con la sua Lista si è riconfermato sindaco a Montalto di Castro. A Tarquinia andranno al ballottaggio Pietro Mencarini e Gianni Moscherini, ex sindaco di Civitavecchia. Il Pd perde alla grande a Ronciglione e vince Mario Mengoni.

Leggi tutto
CARABINIERI RONCIGLIONE E CAPRAROLA
DUE ARRESTI NEI SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO
Con l’arrivo della bella stagione i Carabinieri della Compagnia di Ronciglione hanno intensificato su tutto il territorio i controlli alla circolazione stradale per garantire maggior sicurezza anche a causa dell’aumento della presenza di cittadini soprattutto nelle ore serali e notturne. Ieri, nell’ambito dei numerosi servizi di controllo del territorio svolti, i militari delle Stazioni Carabinieri di Ronciglione e Caprarola hanno tratto in arresto due uomini rispettivamente di 41 e 59 anni. 

Leggi tutto
Deferito in stato di libertà un ragazzo italiano
Il ragazzo è stato trovato in possesso di 4 gr di droga già suddivisa per lo spaccio
Decorsa notte, in Vasanello (VT), i militari della localeStazione, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, deferivano in stato di libertà un ragazzo italiano, per detenzione di droga ai fini di spaccio. Nel corso di attività info-investigativa e servizi di osservazione, il soggetto veniva sottoposto a controllo in Vasanello (VT) a bordo della propria autovettura. 

Leggi tutto
Carabinieri di Civita Castellana
Arrestato un ragazzo minorenne italiano responsabile di maltrattamenti alla madre
Nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 09 giugno 2017, in Civita Castellana (VT), militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Civita Castellana (VT), nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio, a seguito di segnalazione pervenuta alla locale Centrale Operativa, traevano in arresto un minore italiano, pregiudicato, poiché responsabile di maltrattamenti nei confronti della propria madre.

Leggi tutto
Capodimonte: una vicenda tutta da chiarire nel procedimento penale presso il nostro Tribunale
UN SOTTUFFICIALE  DEI CARABINIERI ACCUSATO DI ESTORSIONE

-Il milite respinge il presunto reato e dimostrerà nell’udienza penale la sua versione di fatti – E’ stato accusato da un artigiano di essere stato costretto a effettuare dei lavori  gratis in casa del carabiniere, ma ci sono delle contraddizioni da parte dell’imprenditore - Un maresciallo dei Carabinieri ed ex comandante della Stazione di Capodimonte è stato accusato da una ditta di tentata estorsione. I fatto contestati risalgono al periodo tra il 2012 e il 2014 e il sottufficiale avrebbe chiesto a questo imprenditore di fare dei lavori e poi lo avrebbe pagato.


Leggi tutto
Casale Bussi dopo l’incendio per il quale sta indagando la Procura
LA NOSTRA IMMONDIZIA ANDRA’ IN ALTRI SITI
L’incendio a Casale Bussi poteva essere un vero disastro ambientale ma grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco le fiamme sono state spente, però per un periodo abbastanza lungo non potrà più accogliere altra immondizia e così appositi camion la porteranno in altri siti, addirittura in Umbria.

Leggi tutto
I viterbesi sono più poveri
LA SCOPERTA DELL’UOVO DI COLOMBO
Secondo un’indagine i viterbesi sono più poveri perché hanno un reddito medio di circa 19.000 euro scarsi. Questo risultato non ci deve meravigliare perché da molto tempo la Tuscia è povera e sta regredendo ogni giorno di più. Non stiamo ad illuderci vedendo come le nostre spiagge di Marina di Tarquinia, di Montalto di Castro e di Pescia il sabato e la domenica sono prese d’assalto da tante gente. Molte di queste persone o famiglie sono ospitate da amici e conoscenti oppure si portano il pranzo e la cena da casa.

Leggi tutto
La folle fuga con l’auto del 28enne che ha ferito un agente
POTREBBE RISPONDERE DI TENTATO OMICIDIO
La folle fuga del 28enne alla guida di un’auto che non si era fermato all’alt della Polizia di Viterbo ha dato origine ad un inseguimento per bloccare il giovane il quale era senza patente di guida perché gli era stata ritirata a suo tempo. Addirittura l’uomo vistosi braccato, anche perché gli agenti lo avevano raggiunto con la loro auto, si era fermato e quando i poliziotti sono scesi dal mezzo con una marcia indietro a tutto gas ha cercato di travolgerli e uno di loro non ce l’ha fatta ad evitare l’impatto ed salvo per miracolo anche se  con serie ferite. 

Leggi tutto
Un ventottenne viterbese semina il panico con l’auto del padre e viene bloccato a Terni
SI TRATTA DI UN PREGIUDICATO
Il giovane dalla Polizia locale alla guida dell’auto, sembra di proprietà del padre, non si è fermato all’alt ed ha iniziato la folle corsa a tutta velocità seminando il panico prima di uscire dal centro abitato. Dopo aver percorso la Cassia Cimina il giovane ha imboccato la superstrada Orte-Civitavecchia in direzione di Terni e, vista la Polizia che ormai lo aveva raggiunto, ha bloccato l’auto e a marcia indietro a tutta velocità ha investito un agente e poi è ripartito dopo aver fatto una U andando così contromano. 

Leggi tutto
COMITATO NON CE LA BEVIAMO

ARSENICO, PER LA REGIONE I CITTADINI NON SONO TUTTI UGUALI

 
Come si legge dal sito della ASL di Viterbo, nel mese di maggio 10 Comuni della provincia superano ancora la soglia di arsenico consentita
per legge:  Bagnoregio, Civita Castellana, Fabrica di Roma, Farnese, Grotte di Castro, Monte Romano, Nepi,Ronciglione, Tuscania e Villa San Giovanni in Tuscia, senza contare che in molti altri, compreso Viterbo, si trovano valori vicini o uguali al limite massimo.

Leggi tutto
Il noto imprenditore fondatore del movimento “Facciamo centro” dopo la brutta caduta da una scala mentre stava lavorando

GAETANO LABELLARTE SI STA RIPRENDENDO

Il commerciante di Viterbo Gaetano Labellarte nonché fondatore del movimento “Facciamo Centro”,  mentre stava su di una scala per mettere a posto alcuni manufatti, settimane fa è caduto rovinosamente in terra sbattendo violentemente la testa. Subito trasportato al Policlinico Gemelli di Roma è stato curato è adesso il noto imprenditore è fuori pericolo e tra non molto tornerà a casa.


Leggi tutto
GROTTE DI CASTRO: OPERAZIONE DEI CARABINIERI
UN ARRESTO PER FURTO
I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Grotte di Castro, a
conclusione di specifica attività d’indagine, hanno tratto in arresto nella flagranza S.F., 66/enne di Grotte di Castro, di professione agricoltore, incensurato, in quanto responsabile del reato di “furto continuato”.
A seguito di denuncia sporta dal proprietario di un casolare di campagna del luogo, che aveva subito una serie di furti di mangimi per animali, concimi e gasolio per uso agricolo, venivano avviate specifiche indagini con controlli e appostamenti che consentivano di cogliere nella fragranza di reato il colpevole e recuperare parte della refurtiva  che veniva restituita all’avente diritto.

Leggi tutto
A Viterbo per quanto riguarda le amministrative tante illazioni ma nessuna certezza
MICHELINI SARA’ IL CANDIDATO DEL CENTROSINISTRA
Il cervello, specialmente quello dei politici, quando si parla di elezioni va in fibrillazione e le voci si moltiplicano sui nominativi dei candidati. Intanto bisognerà attendere cosa deciderà il Parlamento per quanto riguarda le elezioni politiche perché sinora ci sono i favorevoli allo svolgimento a settembre, altri in autunno inoltrato ed infine addirittura nel 2018. Ritornando alle amministrative, ed esattamente a quelle della Città dei Papi, alcuni ipotizzano il ritorno sulla scena locale come candidato a sindaco dell’on. Giuseppe Fioroni perché non potrebbe partecipare a quelle politiche dopo il lungo interregno a Palazzo Madama. 

Leggi tutto
I Carabinieri della Stazione di Bagnoregio

UN ARRESTO PER RESISTENZA A P.U.

I Carabinieri della Stazione di Bagnoregio, nell’ambito dei servizi per il contrasto della violenza di genere, hanno tratto in arresto T.M. , 43 enne. Il predetto scarcerato al termine di una condanna per stalking nei confronti della ex compagna, veniva sorpreso dai militari della Stazione Carabinieri di Bagnoregio, alla guida della sua autovettura,  nei pressi dell’abitazione della suddetta donna. 

Leggi tutto
Tuscania: Furto con destrezza

I Carabinieri denunciano quattro “abbracciatori"

Da giorni imperversavano nella cittadina tarquiniese in cerca di anziani da colpire senza alcun timore di incorrere nei rigori della Legge. I  quattro malviventi “abbracciatori” ben organizzati si dividevano e controllavano  i luoghi più frequentati dagli anziani, come circoli ricreativi, uffici postali, cimiteri e, una volta scelta la vittima, nel momento propiziolo avvicinavano col pretesto di chiedere informazioni. Ricevute le indicazioni con slancio ringraziavano le vittime  abbracciandole ed in quel frangente sfilavano loro  con maestria  orologi, catenine e bracciali, senza che  gli anziani si accorgessero di nulla.-

Leggi tutto
Quando c’è fumo c’è arrosto
CON LE MULTE DEGLI AUTOVELOX  VORREBBERO PAGARE GLI STIPENDI DELLA POLIZIA LOCALE
Si fa un gran parlare, ad iniziare dal governo targato Gentiloni, che le tasse diminuiranno viste le condizioni di povertà di milioni di italiani, una crisi peggiore, almeno per noi, di quella del lontanissimo 1929. I giovani, e fanno benissimo, appena finiti gli studi emigrano in direzione di altre Nazioni europee vista la mancanza di lavoro nel Bel Paese. La disoccupazione avanza a lunghi passi, la Sanità è allo sfascio mentre la malavita organizzata dilaga in tutta la Penisola. In Europa siamo uno dei primi Paesi per quanto riguarda la corruzione. A tutto questo quadro disastroso adesso si aggiungerà un’altra stangata: quella degli autovelox e di altri sistemi di controllo della velocità come i Tutor. 

Leggi tutto
TARQUINIA: “IL SUO PERMESSO ERA SOLO PER RECARSI A LAVORARE NELLA CAPITALE, MA HA CAMBIATO ITINERARIO
ARRESTATO PER EVASIONE DAGLI ARRESTI DOMICILIARI
In regime domiciliare è stato sorpreso davanti ad un noto centro commerciale di Tarquinia doveva fare shopping quando i Carabinieri della locale Stazione , nel corso dei   quotidiani servizi per il controllo del territorio lo hanno notato. L’uomo un 37enne  dell’Alta Tuscia, alla vista dei Militari accelerava il passo cerando di defilarsi, ma quel comportamento induceva i Carabinieri a controllarlo. Gli esiti degli accertamenti delineavano che il soggetto era in regime domiciliare  con il permesso di recarsi a lavorare  in Roma. 

Leggi tutto
Incidente mortale sulla Strada Teverina a Viterbo
SCONTRO TRA SCOOTER E AUTOBUS: PERDE LA VITA UN UOMO DI 71 ANNI 
Sulla Strada Teverina si è registrato un violento scontro tra uno scooter e un autobus e nell’impatto ha perso la vita Giancarlo Ambrosi di 71 anni. Subito sul posto è intervento il 118 per soccorrere il poveretto ma non c’è stato nulla da fare. Adesso verranno fatti tutti gli accertamenti del caso per risalire alla dinamica di questa ennesima tragedia sulle nostre strade a pochi chilometri da Viterbo.

Leggi tutto
A Tarquinia un uomo e una donna nel ringraziare delle persone anziane che avevano indicato loro le varie vie le abbracciavano rubando con destrezza gioielli e denaro
GLI UOMINI DEL DOTTOR ZAMPAGLIONE LI HANNO FERMATI E SONO STATI DENUNCIATI
Il Commissariato di Tarquinia guidato dal dott. Fabio Zampaglione in seguito alle accurate indagini dei suoi uomini dopo le denunce di alcuni anziani vittime di essere stati derubati da una donna e da un uomo, sono riusciti ad assicurarli alla Giustizia. Il trucco era molto semplice: i due avvicinavano persone anziane chiedendo spiegazioni inerenti la cittadina e poi abbracciavano le vittime per ringraziarle e con destrezza gli sottraevano tutto quello che avevano indosso. 

Leggi tutto
CasaPound i legali degli indagati attaccano la Procura e il Gip
I DIFENSORI CHIEDONO UN NUOVO INCIDENTE PROBATORIO
Come i nostri lettori ricorderanno, un 23enne originario di Vallerano fu pestato a sangue da alcune persone appartenenti a CasaPound. Uno di loro, Jacopo Polidori, è finito agli arresti domiciliari mentre il suo amico Luca Santino è indagato a piede libero. Gli avvocati dei due indagati si oppongono al giudizio immediato attaccando duramente la Procura della Repubblica di Viterbo e il Gip chiedendo un nuovo incidente probatorio sulla vittima.

Leggi tutto
La Viterbese Calcio non può finire nel nulla
LEONARDO MICHELINI HA CONTATTATO IL PATRON PIERO CAMILLI
Viterbo è capoluogo di Provincia ed ha una squadra di calcio che si è fatta onore nel campionato pur non riuscendo ad andare in serie B. Il patron Piero Camilli, noto imprenditore, tanto per non cambiare è stato lasciato solo soletto e così aveva dichiarato di voler abbandonare la Viterbese Calcio al suo destino. Il sindaco Leonardo Michelini ha subito contattato telefonicamente Camilli e ci auguriamo che grazie all’incontro che avverrà tra giorni il Comune dia un supporto economico, come meglio crederà, al noto imprenditore. 

Leggi tutto
A Orte in provincia di Viterbo sono arrivati gli Spartani
UN EVENTO CHE HA FATTO CONOSCERE IN TUTTA ITALIA LA CITTADINA
Orte, in provincia di Viterbo, ogni anno richiama migliaia di persone per partecipare allo Spartan Race di cui se ne sono occupato diversi giornali a livello nazionale. I partecipanti, dai 4 ai 40 anni, con tuta mimetica e gridando Auh, il famoso grido di guerra dei 300 guerrieri di Leonida, con qualsiasi tempo, sole o pioggia, ogni anno di sabato pomeriggio danno vita, trascinando pesi da 20 chili e passando nel fango sotto il filo spinato, a una manifestazione alla periferia della ridente cittadina di fronte a migliaia di persone. 

Leggi tutto
Corso Italia appena sparisce il divieto luminoso d’accesso diventa una piccola Indianapolis
A VITERBO ALCUNI AUTOMOBILISTI SE NE INFISCHIANO DELL’INCOLUMITA’ DEI PEDONI
Un lettore ci ha fatto notare giorni fa che quando il segnale luminoso posizionato all’inizio del Corso Italia, partendo da Piazza Verdi, dice “non attivo” molte auto dopo avere riscaldato i motori facendo respirare smog ai passanti, partono di gran carriera e imboccano il Corso a velocità elevata. I limiti non sono rispettati ed è pericoloso per chi si trova in questa strada centrale. In data 24 maggio ci trovavamo nei pressi de lCorso e abbiamo potuto costatare che il nostro lettore aveva ragione.

Leggi tutto
L'uomo è stato tradotto ed associato presso la Casa Circondariale di Viterbo a disposizione della Procura della Repubblica di Viterbo
Vetralla: i Carabinieri arrestano uno straniero per droga
I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo, in collaborazione con i colleghi della Stazione CC di Vetralla, hanno tratto in arresto un albanese, trovato in possesso di un rilevante quantitativo di droga e documenti falsi. Lo scorso lunedì i Carabinieri, attraverso la propria attività info-investigativa, hanno appreso la notizia di un imminente trasporto di droga a Vetralla.  È stato, quindi, predisposto un servizio di osservazione durante il quale è stata bloccata un’utilitaria (Fiat Panda), con a bordo uno straniero. Costui, che ha esibito una carta d’identità ed una patente greche, è stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare, a seguito della quale  è stato trovato in possesso di un involucro contenente oltre 2 chili di marjuana.

Leggi tutto
Viterbo- Comunicato stampa
IL GENERALE DEI CARABINIERI ANDREA RISPOLI IN VISITA A VITERBO
A due settimane dall’aver assunto la guida del Comando Legione Carabinieri Lazio, questa mattina il Generale di Brigata Andrea Rispoli ha reso visita al Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo alla presenza del Colonnello Giuseppe Palma e di una rappresentanza di Ufficiali, Marescialli, Brigadieri, Appuntati e Carabinieri della Provincia, dell’Associazione Nazionale Carabinieri e degli organi della Rappresentanza Militare.

Leggi tutto
Cade da una scala il noto commerciante e fondatore di “Facciamo Centro”
GAETANO LABELLARTE SI TROVA AL GEMELLI DI ROMA
Il noto commerciante viterbese Gaetano Labellarte di 53 anni mentre stava su di una scala per motivi di lavoro è caduto rovinosamente a terra ed è stato subito trasportato a Roma dal 118. L’imprenditore è conosciuto perché anni fa diede vita al movimento “Facciamo Centro” per dare un segnale netto e chiaro a tutti i nostri amministratori visto come il fu famoso salotto di Viterbo era diventato un’isola deserta. 

Leggi tutto
Il Centro Storico a Viterbo rinasce grazie al turismo
BOOM DEI B & B

La nostra Università ha sempre attirato a Viterbo molti studenti dando così una mano importante all’economia locale, ma il vero boom lo registriamo adesso con i B & B visto che ci sono ben 300 camere affittate ai turisti e gli alberghi registrano, in alcuni periodi dell’anno, il tutto esaurito. Vanno veramente alla grande le vecchie abitazioni del centro restaurate e trasformate in Bed and Breakfast. Ora c’è un altro problema di risolvere: dare la possibilità agli automobilisti di poter accedere, specialmente al Centro, con le loro auto per il carico e lo scarico di valige per poi andare, finita l’operazione, a parcheggiare negli appositi spazi.


Leggi tutto
A Viterbo troppa gente di nazionalità straniera, e non solo, delinque infischiandosene delle leggi
UNA LADRA IN STATO INTERESSANTE RUBA UN ROLEX MOLTO COSTOSO
Due donne, una delle quali incinta, hanno avvicinato nel centro di Viterbo, nei pressi di Porta Romana, un uomo e con la scusa di chiedergli informazioni gli hanno sottratto un orologio di marca Rolex di notevole valore, circa 7 mila euro. La vittima di turno si è resa conto del furto quando le due donne si erano già allontanate  ed ha fatto subito denuncia alla nostra Polizia e le indagini sono scattate per individuare le ladre e recuperare il prezioso orologio.

Leggi tutto
Ampie manovre al Comune di Viterbo
A CHI ANDRA’ LA POLTRONA DI BARELLI?
L’assessore Giacomo Barelli di Viva Viterbo si è dimesso seguendo le direttive della sua Lista ed ora siede tra i banchi  della Sala d’Ercole in attesa dell’evolversi  della situazione politica  pur sapendo a  che non siederà  nuovamente in Giunta.Chi prenderà il suo posto?  Forse  un esponente del Pd. Il sindaco Leonardo Michelini non può fare nessun ripensamento  dopo la frattura insanabile con Viva Viterbo, in primis con Filippo Rossi un  personaggio sempre pronto,sin da quando faceva parte della coalizione di centrosinistra, a delle bordate proprio nel confronti  dei suoi colleghi. 

Leggi tutto
L’arrestato è stato condotto ai domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’autorità giudiziaria
Arrestato ragazzo rumeno per detenzione di droga ai fini di spaccio
Nella notte tra il 16 ed il 17 maggio scorsi, i carabinieri della stazione di Fabrica di Roma con il supporto dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Civita Castellana, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto un ragazzo rumeno, per detenzione di droga ai fini di spaccio.

Leggi tutto
Il commento del deputato Pd: “Così l’Italia punta alla prevenzione del fenomeno e all’educazione”
Mazzoli: “Approvata la legge contro il cyber bullismo”
“Finalmente l’Italia ha una legge contro il cyber bullismo. Il provvedimento, grazie al lavoro svolto nelle commissioni congiunte Giustizia e Affari sociali, punta all’educazione e alla prevenzione, ma prevede anche interventi sanzionatori, pur sempre finalizzati alla rieducazione e al recupero, soprattutto quando si tratta di minori”. Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, commenta il via libera definito alla proposta di legge arrivato oggi dalla Camera. 

Leggi tutto
A Vitorchiano si attendono le indagini dei Carabinieri sull’episodio di un bambino riuscito a scappare dalle grinfie di uno straniero
NESSUN LINCIAGGIO BENSI’ LA VERITA’
Sabato sera della scorsa settimana durante la festa di San Michele un gruppo di ragazzini della ridente cittadina stavano giocando a nascondino e uno di 10 anni, verso le 22,30, si stava mimetizzando in un parcheggio nei pressi di Piazza Umberto I. Il ragazzino è stato avvicinato da un uomo di colore che lo invitava a seguirlo e questi terrorizzato scappava avvertendo i genitori. Immediatamente intervenivano i Carabinieri e sulla descrizione di questo piccolo si appurava che l’uomo di colore portava un paio di ciabatte. Le indagini stanno andando avanti anche perché lo straniero non è stato ancora individuato.

Leggi tutto
DOPO LA PRESTAZIONE TRANSESSUALE TENTA DI ESTORCERE DENARO AL CLIENTE
ARRESTATO TRANSESSUALE
Brillante operazione dei Carabinieri della Stazione di Ronciglione nella serata di ieri. I militari hanno ricevuto la denuncia di un uomo che, dopo aver consumato un rapporto sessuale a pagamento con un transessuale domiciliato a Viterbo, era stato minacciato dallo stesso, che aveva filmato l’incontro, poiché se non avesse versato seicento euro avrebbe postato il filmato agli amici di alcuni social network dell’uomo.
Il cliente aveva preso inizialmente sotto gamba la situazione ma col trascorrere delle ore aveva ricevuto continui ricatti a mezzo messaggi dal transessuale e in alcuni casi anche foto compromettenti che lo ritraevano mentre consumava il rapporto con lui.

Leggi tutto
VITERBO: Prendevano la droga a Roma per poi spacciarla sulla piazza di Viterbo
SORPRESI CON PIÙ DI TRE ETTI TRA HASHISH, COCAINA ED EROINA
VITERBO – Prendevano la droga a Roma per poi spacciarla sulla piazza di Viterbo. Intorno alle 19,00 di lunedì i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Viterbo hanno fermato tre persone che stavano tornando dalla capitale.  Certi di passarla liscia, perché erano madre, figlio ed un ragazzo in loro compagnia. I militari però si sono insospettiti perché durante il controllo hanno sentito un forte odore  di “hashish” provenire dall’interno del veicolo e, quando hanno chiesto agli occupanti di scendere, hanno notato che la madre, P.C. quarantunenne di Viterbo, aveva i pantaloni con un ampio risvolto al termine all’interno dei quali vi erano delle “cose” che gli creavano delle vistose protuberanze. 

Leggi tutto
A Tuscania un uomo di 78 anni perde la vita a causa di una balla enorme caduta dal suo trattore
UN’ALTRA DISGRAZIA SUL LAVORO
A Tuscania un uomo di 78 anni è rimasto schiacciato da un’enorme balla
caduta dal suo trattore per motivi ancora da accertare. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Carabinieri della locale Stazione eil 118 però per il poveretto non c’è stato niente da fare. L’anziano è stato vittima di un ennesimo incidente sul lavoro ed ora spetterà al perito ricostruire tutto l’iter di questi tristissimo evento ed eventuali responsabilità di terze persone.

Leggi tutto
PROMETTEVA POSTI DI LAVORO
TUSCANIA: ARRESTATO TRUFFATORE IN FLAGRANZA DI REATO
Ha scelto con cura la sua vittima approfittando della precarie condizioni economiche, prosciugandogli i pochi soldi di anni di sacrifici.
Le indagini sono partite della denuncia di qualche giorno fa della vittima, un ragazzo di Piansano che seguito di una ulteriore promessa non mantenuta, si è rivolto ai Carabinieri di Tuscania. Da qui i Militari  hanno scoperto che il ragazzo ha sborsato al truffatore dal 2012 ad oggi 20.000,00 euro. 

Leggi tutto
Nessuna crisi politica al Comune di Viterbo
MICHELINI HA LA MAGGIORANZA PER GOVERNARE 
Filippo Rossi e la De Alexandris sono usciti dalla maggioranza del centrosinistra e adesso il Pd ha il governo della città e quindi il sindaco Leonardo Michelini può andare avanti tranquillo sino alle elezioni amministrative del 2018. Non spetta a noi prendere posizioni a favore o contro, compito che lasciamo alla politica, però abbiamo il diritto-dovere di evidenziare come era impossibile che una città come Viterbo potesse essere bloccata da  Filippo Rossi di Viva Viterbo tramite le sue dichiarazioni risalenti addirittura a quando nacque la coalizione di centrosinistra. 

Leggi tutto
Veramente le nostre strade e anche quelle provinciali ed italiane sono dei veri vampiri di sangue umano
MONTEFIASCONE: UN UOMNO DI 40 ANNI CAPPOTTA CON L’AUTO E MUORE SUL COLPO
Non passa giorno che le strade italiane assorbano il sangue di tanti
automobilisti e pedoni . E’ un vero bollettino di guerra vista la perdita umana di tantissime vite. Veniamo a Viterbo nel ridente paese di Montefiascone. Fabrizio Lupi 40 enne di Castel Giorgio per motivi al vaglio degli esperti ha perso la vita mentre si trovava alla guida della sua auto sulla strada statale, è uscito di strada e l’auto si è cappottata uccidendolo.

Leggi tutto
Lo stupefacente sequestrato, sul mercato clandestino, avrebbe consentito di realizzare un introito complessivo di circa 600.000 euro
I Carabinieri di Soriano nel Cimino trovano un deposito di droga
La scorsa notte il Comando Stazione Carabinieri di Soriano nel Cimino, nel quadro della strategia di contrasto ai delitti in materia di sostanze stupefacenti tracciata dal Comando Provinciale di Viterbo, ha acquisito la notizia secondo la quale da uno stabile posto nel centro abitato di Tuscania, disabitato, fuoriusciva un odore nauseabondo, tipico della marijuana. I militari, quindi, hanno svolto gli accertamenti necessari ad individuare l’abitazione e dopo verifiche catastali, hanno trovato l’immobile appartenente a diverse persone.

Leggi tutto
TUSCANIA: ARRESTATA RAGAZZA SERBA DALLE MILLE IDENTITÀ
Accusata di furto aggravato sia in abitazioni che in esercizi commerciali su tutto il territorio Nazionale
Ha portato non poco lavoro ai Carabinieri del pronto intervento della Compagnia di Tuscania una cittadina serba con numerosi alias e precedenti specifici per reati contro il patrimonio. La ragazza, segnalata da alcuni cittadini al 112 perché notata in prossimità di abitazioni isolate, veniva individuata da militari aggirarsi senza alcuna meta per le vie cittadine. Condotta in caserma la donna risultava avere numerose identità e per ognuna di essa precedenti di polizia per reati di furto aggravato sia in abitazioni sia in esercizi commerciali commessi in tutto il territorio nazionale. 

Leggi tutto
Tarquinia: arrestato per evasione
CAFFÈ AMARO PER UN TARQUINESE AGLI ARRESTI DOMICILIARI
Si reca in un noto bar della cittadina per gustarsi un buon caffè, peccato però che l’uomo non potesse uscire dalla propria abitazione perché agli arresti domiciliari. I Carabinieri della locale Stazione nel corso dei quotidiani servizi istituzionali, giunti al controllo di una delle persone sottoposte al regime degli arresti domiciliari, non trovandolo in casa si attivavano nelle ricerche che terminavano  - poco dopo - all’interno dell’esercizio dove veniva sorpreso mentre gustava il caffè che aveva da poco ordinato.

Leggi tutto
A Viterbo già si parla delle elezioni amministrative del 2018
C’E’ CHI VUOLE LE PRIMARIE, MENTRE ROSSI PREFERISCE CORRERE DA SOLO
Nel 2018 ci saranno le elezioni politiche e in alcune zone o città anche quelle amministrative, come a Viterbo ed altri Comuni. Con grande anticipo i partiti ed esponenti vari già si sono messi in moto per poter partecipare e soprattutto vincere il prossimo anno. I partiti nazionali puntano alla conquista della guida del Paese e i candidati sono tanti e tutti dichiarano di essere sicuri di un’eclatante vittoria. 

Leggi tutto
Arrestate sei persone per le truffe delle auto
UN DANNO ENORME AL FISCO E AD ALTRI COMMERCIANTI DEL SETTORE
Una truffa di 3 milioni di euro è un danno alle casse dello Stato per quanto riguarda la compravendita di auto provenienti dall’estero: novanta mezzi posti sotto sequestro. Le indagini portate avanti dal Procuratore della Repubblica di Viterbo Paolo Auriemma si sono concluse con gli arresti domiciliari di 6 persone tra le quali vi sono anche 2 donne, Carla Corbucci e Emilia Tiveddu. Le indagini sono state condotte dalla Guardia di Finanza e Polizia Stradale agli ordini rispettivamente di Giosué Colella e Gianluca Porroni e del piemme Fabrizio Tucci.

Leggi tutto
Chiara Frontini di Viterbo 2020 tira fuori le unghie e attacca duramente Filippo Rossi di Viva Viterbo
TRA UNA LITE E UN’ALTRA SLITTA L’APPROVAZIONE DEL BILANCIO
Mai visto in tantissimi anni del nostro lavoro quanto sta accadendo nella maggioranza di centrosinistra dove c’è un signore, Filippo Rossi della lista Viva Viterbo, che sin da quando si è insediato a Palazzo dei Priori spara ad alzo zero della cannonate contro la maggioranza della quale fa parte. Molti consiglieri si sono stufati di questo comportamento e hanno chiesto a chiare note al sindaco Michelini e al Pd di cacciarlo via senza tanti complimenti. E’ sbottata anche Chiara Frontini di Viterbo 2020 con un attacco molto duro contro il consigliere nonché direttore artistico della Fondazione Caffeina.

Leggi tutto
Il deputato viterbese, insieme a Terrosi, è tra i 100 parlamentari scelti dai tre candidati

Mazzoli eletto all’assemblea nazionale del Pd in rappresentanza di Orlando

 
Alessandro Mazzoli entra nell’assemblea nazionale del Partito democratico. Il deputato dem infatti è stato inserito da Andrea Orlando nella rosa dei parlamentari che, in rappresentanza della mozione, sono poi stati votati dal gruppo del Pd alla Camera per far parte dell’organismo di rappresentanza. Il regolamento congressuale prevede che oltre ai 1.000 membri eletti dalle primarie si aggiungano 100 parlamentari tra deputati, senatori e parlamentari europei scelti dai candidati alla segreteria nazionale in base alla forza delle diverse mozioni all’interno dei gruppi stessi.

Leggi tutto
Il Pd viterbese ed in particolare del capoluogo non può continuare a gestire Palazzo dei Priori seguendo la volontà degli alleati
MICHELINI E I DEMOCRAT DICANO NO A VIVA VITERBO 
Non vogliamo assolutamente ripeterci, però un piccolo riassunto occorre farlo effettuando un salto all’indietro, ed esattamente alla nascita disastrosa delle troppe alleanze del centrosinistra nella campagna elettorale per scegliere un altro cittadino e mandare a casa Giulio Marini di FI. Michelini di Oltre le Mura, grazie al supporto decisivo del Pd e anche della Lista Viva Viterbo, alla fine riuscì a sconfiggere Marini cacciandolo dal timone della barca di Palazzo dei Priori.

Leggi tutto
Nei supermercati si farà spesa anche il Primo Maggio
PROTESTANO I SINDACATI DEI DIPENDENTI
I supermercati, fatta eccezione della Coop, il Primo Maggio resteranno aperti, insieme ad altri negozi a Viterbo. Protestano i sindacati dal momento che questa data è la Festa dei lavoratori che invece nel capoluogo dovranno servire la clientela. E’ una decisone molto contrastata, pur se questi ponti più o meno lunghi danneggiano i consumatori i quali hanno il diritto di poter effettuare le spese. 

Leggi tutto
Basta con queste litigate in seno alla maggioranza
E’ IMPOSSIBILE PER MICHELINI LA COABITAZIONE CON FILIPPO ROSSI
La nostra riprovazione a questa coabitazione la scrivemmo in tempi non sospetti anni fa, quando si candidò alla poltrona di primo cittadino l’imprenditore Leonardo Michelini con la Lista “Oltre le mura” sponsorizzato dal Pd ed in particolare dall’on. Giuseppe Fioroni. Ci sembrò subito che fosse un raggruppamento di partiti e liste molti simili a quelli della Prima Repubblica, affondata poi dai siluri giudiziari del magistrato Antonio Di Pietro.

Leggi tutto
Nuovo scontro al calor bianco in casa dei Cavalieri di Santa Rosa
NESSUNO DEVE INTERVENIRE
Il Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa  è diviso perché i cosiddetti “senatori” sono pronti ad attaccare i vertici. E’ una faccenda privata e quindi il nostro augurio è che la politica non intervenga e alla fine il Sodalizio troverà la miglior via per risaldare la spaccatura. Tacciano i non addetti e pensino a zappare il proprio orto, ci riferiamo ai politici. 

Leggi tutto
Villa Lante a Bagnaia durante i ponti festivi resta chiusa per riposo settimanale
E’ UNA STORIA VECCHIA!
Gli addetti alla tutela di Villa Lante durante i ponti festivi da tantissimo tempo per i più disparati motivi, come quello del riposo settimanale, chiude i battenti. Se ne è accorta adesso il consigliere comunale di Viterbo 2020 Chiara Frontini e con parole di fuoco sottolinea come  il danno nei confronti dei turisti che vogliono ammirare questa bella villa sia enorme.

Leggi tutto
Monterosi: una badante romena picchiava un’anziana
LA STRANIERA PER ORA NON SI E’ PRESENTATA AL GIUDICE
Nel 2015 nella ridente cittadina di Monterosi una badante romena avrebbe picchiato una donna di 87 anni ricoverata poi all’Ospedale Andosilla di Civita Castellana. Il reato ipotizzato dal magistrato è di lesioni aggravate e la poveretta perse addirittura un dente a causa delle percosse.

Leggi tutto
TUSCANIA: Controlli dei Carabinieri per il lungo ponte di fine aprile
Denunce e sequestri
I militari della Compagnia di Tuscania nel corso del lungo ponte delle festività, su pianificati servizi tesi alla tutela della sicurezza ed al contrasto dei reati, denunciavano complessivamente 6 persone e ne segnalavano altre 3 alla prefettura per uso di stupefacenti, recuperando circa 10 gr. di sostanze, ritiravano una patente per guida in stato di ebbrezza alcolica ed elevavano sanzioni amministrative per circa 3000 euro. 

Leggi tutto
Il Bilancio al Comune di Viterbo verrà approvato anche se c’è la protesta di Fdl
INTANTO VERRANNO VENDUTI I POCHI GIOIELLI RIMASTI
Il Bilancio del Comune di Viterbo verrà approvato probabilmente a maggio, pur se le opposizioni protestano ad iniziare da Fdl. L’aspetto più importante per tutta la comunità è che verranno venduti i nostri ultimi gioielli per far quadrare i conti con cambiamento di uso come alla Volpara con ben 36 ettari che diventeranno da agricoli a commerciali, ma senza ospitare la grande distribuzione.

Leggi tutto
A Ronciglione un uomo si getta nel lago di Vico e viene salvato dai Carabinieri

DEVE LA VITA ALLA MOGLIE

 
Per motivi sconosciuti un quarantenne giorni fa all’ora di pranzo è uscito di casa e si è recato al lago di Vico e prima di gettarsi in acqua ha inviato con il telefonino una foto alla moglie. La donna si è allarmata e ha avvertito subito i Carabinieri della locale Stazione che lo hanno tratto in salvo e portato a riva e adesso si trova con una leggera ipotermia al Pronto Soccorso di Belcolle. 

Leggi tutto
Per il bilancio al Comune di Viterbo

SCONTRO VERBALE TRA FILIPPO ROSSI E LUISA CIAMBELLA

Non c’è feeling tra Filippo Rossi di Viva Viterbo e Luisa Ciambella del Pd  a Palazzo dei Priori, in particolar modo nelle file sparpagliate del centrosinistra ossia la maggioranza. Una maggioranza nata male e decisa a suo tempo dai soliti boss dei partiti e composta da troppe voci sempre in contrasto tra di loro. E così il povero sindaco Leonardo Michelini di “Oltre le mura” appoggiato completamente dal Pd, è costretto da troppi anni a correre tra i banchi dei suoi scudieri per tentare di portare a termine la legislatura che scade nel 2018. 

Leggi tutto
Viterbo una città bellissima ma con molte lacune

INESISTENTI I SERVIZI IGIENICI E NON PUBBLICIZZATO L’UFFICIO INFORMAZIONE

 
E’ stato un vero e proprio boom di turisti italiani e stranieri, un grande successo, però le lagnanze ci sono state: mancano i servizi igienici e l’Ufficio Informazioni prima ubicato in via Ascenzi  e poi nei nuovi locale molto belli di Piazza Martiri d’Ungheria al Sacrario non è stato pubblicizzato. Bastava posizionare nei punti centrali della città e anche in periferia dei bagni chimici in modo che i forestieri potessero usufruirne per i loro bisogni fisiologici.

Leggi tutto
Intensificata l’attività di controllo del territorio e prevenzione dei reati durante il periodo delle festività pasquali dai carabinieri della Compagnia di Tuscania
Il bilancio complessivo è di 3 persone denunciate a piede libero e 4 segnalate alla Prefettura, 6 le patenti ritirate
TUSCANIA – Intensificata l’attività di controllo del territorio e prevenzione dei reati durante il periodo delle festività pasquali dai carabinieri della Compagnia di Tuscania, in particolare attraverso il rafforzamento dei servizi nelle zone marine, maggiormente interessate da un significativo aumento della popolazione turistica e che ha comportato il dispiegamento in tutta la giurisdizione di numerose pattuglie, finalizzato da un lato a reprimere i reati di natura predatoria,  dall’altro a combattere lo spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani. Particolare attenzione è stata rivolta anche nei confronti di quanti si mettono alla guida senza patente e senza avere assicurato il mezzo, o in stato di ebbrezza alcolica, al fine di evitare più gravi conseguenze.

Leggi tutto
Boom di turisti per Pasqua nel Viterbese

TUTTO ESAURITO!

 
Per Pasqua e Pasquetta tanti turisti nel capoluogo e anche nei centri della Provincia. A Civita di Bagnoregio, il paese che muore, i visitatori sono stati 30 mila. Si può dire senza nessuna smentita che la Tuscia ha avuto un vero e proprio pienone di turisti italiani e stranieri. Ristoranti e alberghi hanno registrato il tutto esaurito e lo stesso i B&B. Tutto questo fa sperare che appena la stagione diventerà più calda le località marine di Montalto di Castro, Pescia Romana, Tarquinia e  quelle lacustre del lago di Bolsena saranno prese letteralmente da assalto sia da forestieri provenienti da tutta Italia, in particolare da zone limitrofe, e da moltissimi stranieri.

Leggi tutto
OPERAZIONE LAMPO DEI CARABINIERI DI RONCIGLIONE
Sequestrati più di 3 mila euro di droga
Nell’ultimo fine settimana la Compagnia di Ronciglione, con il suo nucleo Operativo ha dato corso ad una importante operazione antidroga.
Da giorni i militari stavano pedinando un giovane del vicino comune di Campagnano di Roma  che con la scusa di portarsi al lavoro in Ronciglione aveva messo in piedi una importante piazza di spaccio. Individuata l’auto con la quale il giovane 28enne si muoveva, i militari lo hanno subito bloccato a Ronciglione, dove nel corso della perquisizione personale e veicolare hanno rinvenuto quasi mezzo etto di hashish.

Leggi tutto
Ronciglione: il cadavere trovato giorni fa nel lago

 E’ Angelo Martinangeli di 72 anni

 
L’uomo era scomparso il 27 dicembre  a dicembre dello scorso anno   e si  trovava  a bordo del suo catamarano in mezzo al  lago. L’allarme  era stato dato  da alcune persone che avevano visto il mezzo nautico  senza nessuno  a bordo. Martinangeli  aveva  lasciata la sua auto sulla spiaggia con un documento e le chiavi. Iniziarono subito le ricerche senza esito .le ipotesi furono  diverse da una disgrazia ad un suicidio.

Leggi tutto
Per le multe agli automobilisti inerenti i varchi Ztl
 CHIARA FRONTINI (VITERBO 2020) ASSICURA IL PATROCINIO GRATUITO 
Il Comune di Viterbo ha più volte dichiarato che i varchi elettronici posizionati in varie zone del Centro   funzionano benissimo. Non la pensano così molti automobilisti che si sono visti recapitare, pur avendo rispettato le regole, multe salate. Logicamente questi signori si sono adirati anche perché ci sono dei casi veramente da punto interrogativo: un automobilista in un solo giorno è stato multato ben 5 volte e adesso ha fatto ricorso.

Leggi tutto
Una precisazione di Luca Balletti gestore dell’Hotel ubicato nei pressi della ferrovia di Porta Fiorentina
I MIGRANTI NON INFLUIRANNO SULL’ATTIVITA’ IMPRENDITORIALE
Stiamo assistendo ad un grande flusso di migranti nella Tuscia e abbiamo notato come diverse attività imprenditoriali abbiano fatto regolare domanda per ospitarli. Sono soldi che verranno pagati dallo Stato ai titolari di questi immobili e le candidature provengono da tutte le strutture alberghiere o similari sparse nella nostra Provincia. 

Leggi tutto
A Viterbo rinasceranno le antiche Terme del Bacucco
MICHELANGELO LE AMAVA
Abbiamo a Viterbo e anche nella Tuscia oltre alle bellezze naturali, artistiche e storiche un patrimonio invidiabile, però non lo abbiamo mai saputo sfruttare, E’ un vero peccato ma adesso, sempre per iniziativa di un privato, Ferdinando Ciambella , le famose vasche termali nel cuore della località Bacucco torneranno nuovamente ad ospitare i residenti ed anche i turisti. Le Terme romane di questo sito torneranno alla vecchia gloria. Già conosciute da Michelangelo che veniva a curarsi il “mal della pietra”, ovvero i calcoli renali dei quali il grande pittore e scultore soffriva.

Leggi tutto
CAPRANICA:ARRESTATO UN GIOVANISSIMO
DETENEVA 700 G DI HASHISH IN CASA
Nella giornata di ieri, nell’ambito di un servizio predisposto per frenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole della provincia di Viterbo, militari della Stazione Carabinieri di Vetralla, in collaborazione con i colleghi di Capranica e di personale del Nucleo Cinofili di Santa Maria di Galeria, hanno arrestato un giovane sedicenne di Capranica. Nel corso dei controlli il minorenne è stato trovato in possesso di un modico quantitativo di hashish, circostanza che ha convinto i militari ad estendere la perquisizione alla sua abitazione dove sono stati rinvenuti e sequestrati 700 grammi della medesima sostanza suddivisa in 7 panetti da 100 grammi.

Leggi tutto
CARABINIERI PESCIA ROMANA
TRE ARRESTI PER FURTO IN ABITAZIONE
Erano andati in trasferta a Grosseto e dopo aver consumato un furto in quella cittadina, presso l’abitazione di un ristoratore cinese, stavano rientrando nella provincia di Latina, ove risiedono. I tre, due giovani donne, una delle quali già agli arresti domiciliari, accompagnati da un loro conoscente, sulla SS 1 Aurelia si sono imbattuti nella pattuglia della Radiomobile di Tuscania  e in quella  della Stazione di Pescia Romana, allertate dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Grosseto che immediatamente ne aveva diramato le ricerche.

Leggi tutto
Polemiche per i varchi elettronici nel Centro di Viterbo
LA POLIZIA LOCALE ASSERISCE CHE TUTTO VA BENE 
I varchi elettronici sono al centro di diverse polemiche per il loro funzionamento perché diversi automobilisti vedendo che sul pannello luminoso c’era scritto varco non attivo sono transitati e hanno ricevuto una sonora multa. I cittadini si sono lamentati per questo disservizio, però la Polizia locale comandata da Mara Ciambella ha risposto picche, e cioè tutto è in regola. Le contravvenzioni sono decine. Noi conosciamo bene due professionisti molto scrupolosi nel loro lavoro e ligi alle regole che sono stati multati e uno in particolare ci ha dichiarato di essere arciconvinto di essere transitato con la propria auto in una via centrale rispettando  quando il varco dava il via libera.

Leggi tutto
Sono arrivati i migranti al Balletti Palace Hotel nei pressi della stazione Porta Fiorentina
I TITOLARI ASSERISCONO IL CONTRARIO
Un gruppo di 60 immigrati sarebbe arrivato al Balletti Palace Hotel nei
pressi della Stazione di Porta Fiorentina ed altrettanti sempre al Balletti a San Martino. Giorni fa il titolare delle due strutture alberghiere aveva dichiarato che i migranti sarebbero stati ospitati non negli Hotel bensì in locali adiacenti. Gianluca Grancini di Fratelli d’Italia ha dichiarato a Il Messaggero di avere visto un pullman davanti all’Hotel Balletti a via della Stazione colmo di migranti che sono scesi per andare nell’albergo.

Leggi tutto
Un ottantenne di Blera è accusato di tentata violenza nei confronti della sua badante romena
SI RIPETE QUESTA TRISTE TELENOVELA
Un uomo di 80 anni di Blera dovrà rispondere di tentata violenza nei confronti dell’ex badante di origine romena che attualmente è ritornata in patria. Addirittura i vicini di casa dell’anziano sono andati al Tribunale per testimoniare a favore dell’uomo asserendo di aver visto i due addirittura tenersi per mano e andare a spasso per le vie della cittadina. Non è il primo caso che vede una badante di origine straniera che muove accuse pesantissime nei confronti di persone anziane. 

Leggi tutto
CARABINIERI TUSCANIA: UN ARRESTO PER SPACCIO
 UN FOGLIO DI VIA E 4 PATENTI RITIRATE
Ancora un arresto per droga a Tuscania nel fine settimana. Questa volta a finire nella rete dei Carabinieri un 37 del posto. L’uomo, a seguito di mirati servizi tesi alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti è stato trovato con 2,5 grammi di marijuana suddivisa in dosi. La successiva perquisizione domiciliare faceva rinvenire e sequestrare 80 grammi di hashish sempre divisa in dosi, vario materiale per il confezionamento e la somma di € 275,00, ritenuta provento dell’attività illecita. Lo stupefacente sequestrato era pronto per la vendita ai giovani tuscanesi per lo sballo del fine settimana.

Leggi tutto
165° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato

UNA SOLENNE CERERIMONIA

Lunedì 10 aprile 2017, alle ore 11.00,  a Montefiascone, nella suggestiva cornice della Rocca dei Papi, ha avuto luogo la celebrazione del 165° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato.Anche quest’anno il tema della manifestazione sarà “Esserci Sempre”, così che  si possa consolidare quel concetto di  vicinanza ai cittadini che deve contraddistinguere l’operato della Polizia di Stato.Nel corso della cerimonia  il Questore di Viterbo, oltre a riferimenti all’attività istituzionale, ha svolta alcune considerazioni in merito ad argomenti di particolare attualità.Inoltre sono stati premiati gli appartenenti alla Polizia  di Stato che si sono distinti per particolari operazioni di polizia giudiziaria e di soccorso pubblico.


Leggi tutto
Bella l’iniziativa dell’associazione imprenditoriale “Facciamo centro”
I COMMERCIANTI DELL’EX SALOTTO VITERBESE SI SONO SVEGLIATI 
Finalmente gli imprenditori del Centro storico di Viterbo hanno capito, ed era ora, di non poter contare su aiutini da parte dell’attuale Amministrazione di centrosinistra, e lo stesso vale per quella che fu del centrodestra. Il sindaco e in primis l’assessore al ramo Alvaro Ricci hanno solo un chiodo fisso: seppellire definitivamente l’ex salotto del Centro. Chiusura al traffico veicolare, sbaglio enorme che ha affondato tanti negozi creando solo disoccupazione e povertà tra gli addetti a questo ramo imprenditoriale. 

Leggi tutto
Bordate da parte dell’opposizioni nei confronti del sindaco
INSOGNA (GAL) SPARA UN MISSILE TERRA-TERRA IN DIREZIONE DI MICHELINI
L’opposizione al Comune di Viterbo certamente non brilla nel suo ruolo
anche perché c’è un detto da tutti rispettato: “Non sparate sulla Croce Rossa”, è questa la situazione del sindaco Leonardo Michelini di “Oltre le mura” e legato a filo doppio al Pd. Infischiandosene del classico motto, Sergio Insogna del Gal ha sparato recentemente un attacco molto duro nei confronti del sindaco asserendo che ormai è in uno stato politico comatoso. 

Leggi tutto
Ci sarebbero degli scontri in seno al Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa
NON SI AZZARDI LA POLITICA A INTERESSARSI A QUANTO ACCADE TRA I CAVALIERI
Non tira una bella aria in seno al Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa per quanto riguarda personaggi che dovrebbero lasciare l’incarico attuale, la minoranza è critica e ci sono anche sul proscenio le belle cene dei Cavalieri di Santa Rosa che attirano un numero notevole di partecipanti. Il Sodalizio deve e può discutere qualsiasi aspetto con personalismi contrastanti e anche qualche parola di troppo: sono affari loro. 

Leggi tutto
Al termine degli accertamenti, l’ arrestato è stato associato alla casa circondariale di Civitavecchia a disposizione dell’autorità giudiziaria
CORRIERE DELLA DROGA ARRESTATO SULL’AURELIA
MONTALTO DI CASTRO - Sull’Aurelia, nel corso dei consueti controlli sul territorio i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Tuscania  hanno arrestato un 40enne della provincia di Salerno, controllato mentre transitava sull’arteria in direzione della Capitale.
L’uomo, oltre a trasportare abbigliamento e provviste alimentari, aveva pensato bene di portare con sé anche una considerevole quantità di stupefacente, abilmente dissimulata tra i vestiti, senza fare i conti però con l’intuito dei Carabinieri che riuscivano a scovare la droga e sequestrare circa 100 grammi di hashish, 40 di marijuana, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi ed un bilancino di precisione.

Leggi tutto
Le indagini continuano e sono tese al recupero del contante sottratto all’anziano
ARRESTATO 55ENNE PER CIRCONVENZIONE D’INCAPACE
TARQUINIA - Arrestato da Carabinieri in flagranza di reato, con l'accusa di aver manipolato un anziano di 76, riducendolo in povertà.

L'indagine è partita da alcune segnalazioni effettuate ai Carabinieri di Tarquinia dai direttori di  istituti di credito del luogo che avevano notato alcuni movimenti sospetti sui conti correnti del 76enne. Proprio indagando su questi movimenti, i militari riscontravano vari prelievi effettuati dal 55enne che subito dopo venivano versati nei conti a lui intestati.


Leggi tutto
Arrestato pluripregiudicato di etnia Rom
LA COLLABORAZIONE CON LA CITTADINANZA AIUTA LA PREVENZIONE

Negli ultimi giorni, gli abitanti dei comuni di Nepi e Monterosi segnalavano in più occasioni, ai rispettivi Comandi Stazione Carabinieri ed al N.U.E. 112 la presenza di un’autovettura scura con targa straniera, con a bordo persone con caratteristiche somatiche di nomadi che si aggiravano per le vie dei paesi, guardando con molta attenzione le vetrine dei negozi di gioiellerie e profumerie per poi recarsi all’interno dei centri commerciali.


Leggi tutto
Il famoso Maxiprocesso della Asl al Tribunale di Viterbo ha suscitato curiosità tra l’opinione pubblica
ALOISIO CON TRE ASSOLUZIONI E MOLTE PRESCRIZIONI NE ESCE INDENNE 
-Per l’ex manager della Asl resta solo l’induzione alla corruzione solo per altri tre aspetti – Il Maxiprocesso della Asl che vedeva sul banco degli imputati l’ex manager Giuseppe Maria Aloisio, si è concluso con tre assoluzioni e una serie notevole di prescrizioni. Aloisio è stato assolto con formula piena dalle tre accuse di corruzione e 15 capi di imputazione si sono estinti per l’avventa prescrizione.

Leggi tutto
Condoglianze da tutta la redazione de Ilcorrierequotidiano.it e dalla famiglia Morelli
Se n'è andato ieri, nella sua casa e circondato dall'affetto dei suoi cari, Rodolfo Parenti
Imprenditore agricolo illuminato e  innovativo, per molti anni è stato nel consiglio della Confagricoltura provinciale di Viterbo e anche vice presidente del Consorzio di Bonifica della Val di Paglia. Per il suo impegno e la sua passione nel lavoro, nel 1994 è stato insignito dell'onorificenza di Commendatore della Repubblica Italiana. Legato profondamente a Viterbo e allo sviluppo del territorio della Tuscia, è stato a lungo componente del consiglio e membro del collegio dei probiviri della Fondazione Carivit.

Leggi tutto
Un’auto in fiamme sulla Strada Fastello che conduce a Montefiascone

 ALL’INTERNO UNA DONNA CARBONIZZATA

 
Se ne sono accorti alcuni automobilisti che hanno visto un’auto in zona Fastello, la strada che porta a Montefiascone, che bruciava. Sono stati subito avvisati i Vigili del Fuoco di Viterbo che sono arrivati immediatamente sul posto e all’interno del mezzo c’era il cadavere di una donna. 

Leggi tutto
Si litiga sul bilancio al Comune di Viterbo

IL POMO DELLA DISCORDIA SONO ALCUNI IMPORTANTI BENI PUBBLICI

 
Con la mancanza delle entrate dell’Imu sulla prima casa le casse del Comune, tanto per non cambiare, sono a secco e hanno bisogno di soldi. Già quando mal governava l’ex sindaco Giulio Marini di FI una coalizione targata Pdl, alcuni immobili furono messi in vendita. Non sappiamo come è andata a finire questa operazione, e cioè se poi la vendita è avvenuta e quanti soldi ha portato nelle casse comunali. Adesso con l’Amministrazione di centrosinistra guidata dal sindaco Leonardo Michelini si vogliono alienare altri immobili, ad iniziare dal Cinema-Teatro Genio e il Museo civico, ma la grande torta sono gli ettari di terreno alla Volpara: da terreno agricolo a zona edificabile. 

Leggi tutto
CARABINIERI MONTEROSI: SPACCIO AI GIARDINETTI

UN ARRESTO, UNA DENUNCIA E TRE SEGNALAZIONI PER USO PERSONALE

 
I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Civita Castellana e della Stazione di Monterosi, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un giovane di 24 anni, residente a Monterosi e con precedenti di polizia, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Nel corso di numerosi servizi di osservazione, i militari avevano osservato il frequente via vai di giovani nei pressi dei giardinetti di via C. Alberto dalla Chiesa di Monterosi che, avvicinandosi all’arrestato ed altri giovani in sua compagnia, dopo poco si allontanavano. A seguito del controllo del “gruppo” alcuni di loro venivano trovati in possesso di sostanze stupefacenti del tipo marijuana suddivise in dosi.

Leggi tutto
Se non vogliamo ammazzare il neonato turismo bisogna usare la mano leggera per i B & B e gli accompagnatori degli stranieri e forestieri

PENSIAMO A RISOLVERE PROBLEMI PIU’ GRAVI

 
Con le guide turistiche e i B & B che fanno troppi i furbi evadendo le tasse nella Tuscia, bisogna usare una mano leggera perché altrimenti ammazziamo il turismo. Tutti i nostri amministratori pensino a lavorare uniti per curare la piaga virulenta della disoccupazione, della Sanità che fa pena, degli anziani e dei pensionati che fanno letteralmente la fame, specialmente quelli che percepiscono quattro soldi. In un quadro disastroso bisogna dare una mano alle iniziative private di qualsiasi genere, far pagare il giusto alle imprese e a tutti gli operatori del settore turistico.

Leggi tutto
Arrivano altri immigrati nella Tuscia ed è un si per 1.500 posti

IL GOVERNO NON RIESCE A FARSI ASCOLTARE A BRUXELLES

 
La Prefettura, che deve solamente accogliere le decisioni del Governo, deve fare buon gioco a quanto arriva da Roma e ci riferiamo al flusso dei migranti stranieri che, se va bene (noi siamo scettici), per ora dovrebbero toccare la cifra di 1.500 posti superando così l’attuale quota di 1.300 con un costo di 19 milioni. E’ un serio problema per la nostra Provincia visto il numero sempre maggiore di stranieri provenienti da tutte le coste dell’Africa del Nord di ogni nazionalità. Un flusso così enorme in direzione del Bel Paese ci costa un enorme esborso di denaro mentre diverse Nazioni, adesso anche l’Austria, non ne vogliono sapere nulla e chiudono le frontiere. 

Leggi tutto
GUARDIA DI FINANZA. VITERBO: TUTELA DEI CONSUMATORI
SEQUESTRATI 10.000 BASTONCINI D’INCENSO NON CONFORMI ALLE NORME DI SICUREZZA
Nell’ambito di una mirata attività di monitoraggio in materia di sicurezza prodotti e tutela dei consumatori, la Guardia di Finanza di Viterbo ha eseguito diversi controlli nei confronti di esercizi commerciali di casalinghi e bigiotteria. Nel corso delle ispezioni sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi bastoncini di incenso, potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori, in quanto ritenuti tossici in caso di combustione. I controlli hanno interessato cinque esercizi commerciali e si sono conclusi con il sequestro di complessivi 10.000 “deodoranti per ambienti”, di diverse fragranze e colori che, sulla scorta di specifiche analisi di laboratorio, sono risultati nocivi o, comunque, non conformi ai criteri previsti dalla normativa del “codice del consumo” e, pertanto, non vendibili al pubblico.

Leggi tutto
Per lo scandalo Appaltopoli l’iter giudiziario si sta chiudendo per 8 imputati
I PIEMME TUCCI E D’ARMA CHIEDONO COMPLESSIVAMENTE 25 ANNI DI GALERA
Lo scandalo denominato “Genio e Sregolatezza” vede alla sbarra 8 imputati e il processo durato circa 5 anni perché iniziato nel 2012 si sta concludendo. La pubblica accusa rappresentata dai piemme Francesco Tucci e Stefano D’Arma ha chiuso la requisitoria chiedendo complessivamente una pena di 25 anni per gli 8 imputati così suddivisa: per Roberto Lanzi dirigente del Genio Civile hanno chiesto una pena di 6 anni e nove mesi e 50 mila euro;

Leggi tutto
La querelle per il Teatro Genio
AUSPICABILE VENDERLO
Troppe polemiche per il Cinema Teatro Genio ubicato in una traversa di via dell’Orologio Vecchio e per il quale ognuno dice la sua, ad iniziare dall’assessore Giacomo Barelli e dal consigliere comunale Filippo Rossi entrambi di Viva Viterbo che bacchettano la vecchia Amministrazione guidata dall’ex sindaco del Pdl Giulio Marini. Andando al sodo, questo immobile è stato riconsegnato al Comune dalla vecchia gestione ridotto malissimo e mancano all’appello nella casse del Comune circa 100 mila euro di affitti.

Leggi tutto
Utenze, gestori e ‘creativita’’
Come si prendono gioco dei consumatori
I pagamenti delle bollette delle utenze talvolta sono problematici, sia per gestori che per utenti. A questi ultimi capita di non pagare per mancanza di soldi o per dimenticanza o perche’ non tornano gli importi che vengono richiesti o per errore negli invii da parte dei gestori. Mentre questi ultimi, indipendentemente dal motivo del pagamento non arrivato, si ingegnano per cercare di riscuotere quanto chiesto. In questo ingegnarsi, oltre a vere e proprie azioni criminali o illecite, la “creativita’” sconfina anche nel ridicolo e nel tragico.

Leggi tutto
BAGNAIA: I CARABINIERI DEL NUCLEO INVESTIGATIVO DI VITERBO ARRESTANO UNO SPACCIATORE

Il giovane 29enne si trova agli arresti domiciliari

 
Lo scorso fine settimana i Carabinieri del Nucleo Investigativo, nel quadro dell’azione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti intensificata dal Comando Provinciale di Viterbo, hanno tratto in arresto un ventinovenne per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente. Il giovane, da alcuni giorni, veniva tenuto sotto controllo dai militari, insospettivi del suo atteggiamento alquanto strano: si aggirava, senza alcuna meta precisa, per il centro di Bagnaia, portando al guinzaglio un cane e durante il suo oziare, veniva avvicinato da diverse persone.

Leggi tutto
TARQUINIA: IN CASA COCAINA ED HASHISH
ARRESTATO DAI CARABINIERI 40ENNE DI TARQUINIA
I carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Tuscania hanno arrestato un 40enne di Tarquinia, pregiudicato, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.Gli investigatori del nucleo operativo unitamente ai colleghi della locale Stazione, nel corso di mirati servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati inerenti gli stupefacenti, hanno notato un individuo che, con fare sospetto, si aggirava in quel centro storico. Pertanto i militari hanno deciso di procedere al controllo, ma lo stesso, alla vista dei carabinieri, ha tentato una inutile fuga tra i vicoli, venendo però subito raggiunto e bloccato.

Leggi tutto
Dopo l’incendio dell’auto avvenuto tempo fa
A UBERTINI  E’ ARRIVATA UNA BUSTA CON DEI PROIETTILI
Al consigliere comunale Claudio Ubertini di (Fdl) tempo fa fu incendiata l’auto sotto casa ed il  fuoco causò danni anche ad altri mezzi. Si ipotizzò di un gesto vandalico, ma adesso presso il suo studio è stata recapitata dal servizio postale una busta con dei proiettili. Sta indagando la Polizia.Una nota da parte del sindaco Leonardo Michelini: “Inqualificabile atto di viltà quello subito dal consigliere Claudio Ubertini. Esprimo a nome mio e dell’intera Amministrazione la più sentita solidarietà e vicinanza a lui e a tutta la sua famiglia. Sono sicuro che le autorità competenti accerteranno gli autori di quanto accaduto.

Leggi tutto
L’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Viterbo, in attesa delle decisioni della A.G. italiana in materia di estradizione
Preso dai Carabinieri  un romeno colpito da mandato di arresto europeo 
I Carabinieri della Stazione di Vitorchiano hanno rintracciato e tratto in arresto C.S. 40enne, nato in Romania e domiciliato a Vitorchiano, sul cui capo pendeva un mandato d’arresto europeo emesso su richiesta delle Autorità Romene, dovendo espiare un anno di reclusione per lesioni personali aggravate. 

Leggi tutto
Al Teatro dell’Unione i lavori sarebbero terminati e i viterbesi goderanno di nuovo questo gioiello
A SIPARIO ALZATO COSA VEDREMO?
Il solito assessore Alvaro Ricci ha dichiarato che dopo un’attesa di anni al Teatro Unione finiranno i lavori e, tutto pimpante, ha detto che i cittadini potranno assistere alla riapertura del sipario. Tutto bene quello che finisce bene, però la domanda sorge spontanea: a quali spettacoli assisteremo? Opere liriche, commedie, tragedie e tutto quello che fa teatro? 

Leggi tutto
La pista di atletica al Campo scuola avrà un nuovo look
STANZIATI PER I LAVORI 323 MILA EURO
Coloro che hanno i capelli bianchi oppure diversi lustri dietro le spalle se non decenni, dovrebbero ricordare il Campo scuola dove c’era una bella pista di atletica e le scolaresche, ed anche sportivi, andavano ad allenarsi. Era un punto di ritrovo che attirava tante persone ed era bello assistere, meglio ancora partecipare, a confronti agonistici. 

Leggi tutto
Il Comune vuole ammazzare il Centro
PROTESTANO I COMMERCIANTI DI PIAZZA VERDI E QUELLI DELLA ROCCA
Da molti anni una politica dissennata ha voluto seppellire il Centro storico di Viterbo chiudendolo alle auto e moto e così decine e decine di attività commerciali sono state costrette ad abbassare le saracinesche. Adesso alcune associazioni indipendenti e non aderenti a gruppi nazionali si stanno dando da fare per tutelare, per quanto è possibile, il nostro Centro ed hanno cominciato già da anni con tutto il quartiere storico che grava su San Pellegrino, via San Lorenzo e vie adiacenti. 

Leggi tutto
MONTEFIASCONE: OPERAZIONE “GIARDINETTI”
DIRETTA AL CONTRASTO  DI SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI DESTINATE A SOGGETTI MINORENNI
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montefiascone nella mattinata odierna, a conclusione di un’indagine iniziata nel mese di settembre , coordinata dalla Procura della Repubblica di Viterbo, in particolare dal Sost. Proc. dott.ssa Paola Conti, hanno tratto in arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Viterbo dott. Francesco Rigato, quattro soggetti ritenuti responsabili dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti , con l’aggravante della destinazione delle predette sostanze a persone di età minore.

Leggi tutto
Il Teatro Genio non sarà svenduto
CHI PAGHERA’ I LAVORI DI RESTAURO?
Il Cinema Genio nel cuore del fu salotto viterbese è ritornato di proprietà del Comune e già si ipotizzava di venderlo, ma un possibile compratore è sparito all’orizzonte. Questo storico locale cerca un compratore ma c’è da ristrutturarlo completamente e la spesa è enorme anche se il valore dell’immobile sarebbe di 1 milione e 800 mila euro. 

Leggi tutto
Palazzo dei Priori metterebbe in vendita i beni immobili della comunità
SI TRATTA DI MILIONI DI EURO
La seconda Commissione comunale ha fatto un elenco di diversi immobili da poter mettere in vendita ai migliori acquirenti per un valore di diversi milioni di euro. Si tratta di un immobile a Piazza delle Erbe, altri a via Matteotti  ed infine uno sulla strada Sammartinese . Ora il sindaco Leonardo Michelini dovrà quantificare voce per voce dettagliatamente il vero valore di questi immobili che appartengono alla comunità viterbese e le motivazioni per la loro vendita. A cosa serviranno questi soldi? Per metterli nelle casse del Comune? Per sistemare le nostre strade disastrate? 

Leggi tutto
Il bilancio verrà approvato entro e non oltre il 31 marzo prossimo
IL SINDACO MICHELINI E’ OTTIMISTA
Il sindaco Leonardo Michelini è ottimista per quanto riguarda il bilancio e sta effettuando in Giunta alcuni aggiustamenti e quindi non ci dovrebbero essere problemi per l’approvazione dei nostri conti. Sottolinea come non ci siano strappi nella maggioranza e quindi tutto è okay. Per ora non si registrano scossoni di rilievo pur se le “critiche” arrivano sempre puntuali dal solito Filippo Rossi di Viva Viterbo, però sono sempre semplici colpi di stiletto e non coltellate. 

Leggi tutto
Presidente del Club per l’UNESCO Viterbo Tuscia
È @governo.it, bellezza!
La meritoria ripresa di attenzione da parte di associazioni, stampa e comunità locali per la salvaguardia e la valorizzazione dell’isola Bisentina nel lago di Bolsena(http://www.radiogiornale.info/2014/12/04/salviamo-i-monumenti-dellisola-bisentina/ mi ha fornito l’occasione per ricostruire una vicenda emblematica del rapporto tra la classe politica italiana (purtroppo nella sua quasi generalità) e il patrimonio culturale.

Leggi tutto
Risultati proficui nel corso di servizi di controllo del territorio effettuati nel fine settimana dalla Compagnia Carabinieri di Tuscania

Due arresti, una denuncia e due segnalazioni

Risultati proficui nel corso di servizi di controllo del territorio effettuati nel fine settimana dalla Compagnia Carabinieri di Tuscania, nei comuni della costa viterbese. In particolare in Tarquinia, con un’azione coordinata dei Carabinieri di Pescia Romana e di quelli locali, è stato arrestato un giovane studente del quinto anno che insieme ai libri, portava nello zaino dosi di hashish già preparata e ordinata dai compagni di liceo. Questa volta però, proprio davanti alle scuole, è stato sorpreso dai carabinieri, mentre tentava di cedere una dose. 

Leggi tutto
Nella Tuscia l’export è in flessione

UNA SITUAZIONE CHE FA MAL SPERARE

 
Leggera ripresa nel settore ceramico di Civita Castellana ma l’export è in flessione del 4,4%. L’unica nostra speranza è il turismo e, con tinte offuscate se non negative, la Città termale che è una pietanza fritta e rifritta. Infatti per quanto riguarda la struttura delle ex Terme Inps non ci sono concrete novità bensì solo tanti mega progetti, ma alla fine regna un silenzio assordante. Lasciamo nella tomba i collegamento ferroviari e stradali perché la Tuscia è e sarà sempre, disgraziatamente, un’isola infelice.

Leggi tutto
Si accende ancora di più lo scontro tra i consiglieri di opposizione e un esponente di Viva Viterbo

INSOGNA VUOLE LA TESTA DI FILIPPO ROSSI

 
Non si placa la querelle tra il consigliere del Gal Sergio Insogna nei confronti del presidente del Consiglio comunale Ciorba perché il primo vuole la decadenza di Filippo Rossi che da troppo tempo è assente da Palazzo dei Priori alle sedute del parlamentino. Il consigliere del Gal insiste e pressa da vicino Ciorba perché spetta a lui agire, come prevede la legge, per fare decadere dalla carica di consigliere della maggioranza Filippo Rossi di Viva Viterbo.

Leggi tutto
Il deputato illustra il provvedimento approvato alla Camera: “Con il nuovo decreto città più sicure”

Mazzoli: “Riqualificazione urbana e più poteri ai sindaci”

 
“Videosorveglianza, riqualificazione urbana e daspo per spacciatori. Sono solo alcune delle novità introdotte dal decreto ispirato a un concetto innovativo e, per così dire, intergrato della sicurezza. L’obiettivo è coinvolgere forze diverse e temi non apparentemente connessi per concorrere alla promozione e all'attuazione di un sistema unitario che garantisca il benessere delle comunità territoriali”. Così Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico commenta il via libera dell'Aula della Camera al decreto che contiene misure urgenti in materia di sicurezza delle città.

Leggi tutto
Un altro problema a Palazzo dei Priori per quanto riguarda l’assenteismo ingiustificato di un consigliere di Viva Viterbo
INSOGNA (GAL) CHIEDE LE DIMISSIONI DI FILIPPO ROSSI
Il consigliere comunale del Gal Sergio Insogna avendo notato l’assenza nella Sala d’Ercole a Palazzo dei Priori di Filippo Rossi, assenza che è durata nel tempo, ha chiesto al presidente del Consiglio comunale di procedere alla sospensione del Rossi da ogni mansione al Comune. In sintesi, Insonnia vuole la decadenza di Rossi perché da tempo non è presente allo svolgimento del Consiglio.

Leggi tutto
Nel 2011 un vitello fuggito finì sulla strada Martana provocando un incidente mortale
CONDANNATO A DUE ANNI IL PROPRIETARIO
Ad un allevatore martano scappò un vitello che provocò un incidente mortale ad un automobilista sulla strada Martana. Nel violento scontro perse la vita Sandro Vignanelli di 40 anni, un padre di famiglia che era alla guida dell’auto. La moglie si è costituita parte civile e il proprietario dell’animale è stato condannato dal giudice monocratico Silvia Mattei a due anni di reclusione con beneficio della sospensione della pena. La pubblica accusa aveva chiesto la condanna e la parte civile che difendeva la donna un risarcimento dei danni per 100 mila euro.

Leggi tutto
Stranieri insistono nel vendere della merce in diverse zone di Viterbo e frazioni
IRRITANO LA GENTE
Si va avanti con i buonismo nei confronti degli immigrati provenienti dal Nord Africa o da altri Paesi, quando in Italia milioni di persone fanno la fame e non possono neppure curarsi a causa di una Sanità ridotta al lumicino. Basta attraversare la nostra città a piedi o fermarsi con l’auto per essere subito assaliti da persone extracomunitarie che offrono mercanzia di ogni genere e al classico rifiuto della maggioranza della gente chiedono qualche euro per mangiare.

Leggi tutto
Una svolta clamorosa nel pestaggio di un giovane 24 enne di Vallerano avvenuta a Vignanello
AGLI ARRESTI DOMICILIARI JACOPO POLIDORI DI CASAPOUND
Per la brutale aggressione ai danni di un giovane di 24 anni originario di Vallerano accaduta a Vignanello nel febbraio scorso, la Procura è arrivata ad una svolta identificando tra gli autori Jacopo Polidori di 30 anni finito ai domiciliari. E’ stato il Procuratore della Repubblica di Viterbo Paolo Auriemma a ricostruire tutto l’iter del pestaggio, il giovane è stato preso a cinghiate, pugni e calci e le indagini vanno avanti per assicurare alla giustizia tutti gli aggressori, due sono indagati a piede libero.

Leggi tutto
PICCHIA LA MOGLIE E LE SEQUESTRA IL TELEFONO

LA DONNA CHIAMA I CARABINIERI COL TABLET

Nella mattinata del 13 marzo scorso, i carabinieri della stazione di Nepi, a seguito di richiesta di aiuto pervenuto sul 112, sono intervenuti presso un’abitazione di Monterosi, dove un uomo stava picchiando la moglie dopo una lite scatenatasi per futili motivi. Giunti sul posto i militari entravano all’interno dell’abitazione trovando la richiedente in lacrime, a terra, con in braccio un bambino di 4 mesi. La stessa riferiva di essere stata picchiata con calci e pugni dal marito, il quale gli aveva anche sottratto il telefono cellulare per impedirgli di chiamare i soccorsi. 

Leggi tutto
Cellere: aveva sgozzato alcune pecore, ferito un pony e minacciato il vicino di casa
CONDANNATO A 18 MESI E AL RISARCIMENTO DEL DANNO 
In alcuni casi la violenza dell’uomo non ha limiti e fa rabbrividire l’opinione pubblica. A Cellere un 47 enne del luogo nel 2010 per motivi di vicinato aveva sgozzato 4 pecore, ferito un pony e minacciato di morte il suo vicino. Il giudice Silvia Mattei del Tribunale di Viterbo lo ha condannato a 18 mesi di reclusione, al pagamento di una provvisionale di 4.500 euro e al risarcimento dei danni da stabilirsi in sede civile. 

Leggi tutto
CARABINIERI: SORPRESO CON 40 METRI DI RAME
DENUNCIATO DURANTE IL PASSAGGIO  DELLA TIRRENO ADRIATICA
I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Tuscania e della
Stazione di Tarquinia, durante la chiusura al traffico di un’arteria principale per il passaggio dei ciclisti, notavano un veicolo che con fare sospetto tentava eludere il controllo ed imboccare la strada per il capoluogo di provincia. Subito fermato e controllato, alla guida un cittadino della zona, conosciuto ai militari  per i suoi numerosi trascorsi, con all’interno dell’abitacolo 40 metri di oro rosso. 

Leggi tutto
Controlli dei Carabinieri
UN FOGLIO DI VIA E UN SEGNALATO PER USO PERSONALE DI STUPEFACENTI
Nella notte tra domenica e lunedì, i carabinieri di Tarquinia hanno proposto per l’emissione di foglio di via obbligatorio un uomo di origini pugliesi con precedenti per reati contro il patrimonio poiché controllato mentre stazionava senza plausibile motivo in una zona isolata già oggetto di reati predatori.

Leggi tutto
Una fotografia desolante della Città dei Papi

PEGGIO DI COSI’ SI MUORE

 
Non staremo qui ad annoiare i nostri lettori ripetendo per la milionesima volta i nostri lettori su come Viterbo, capoluogo di Provincia, rassomigli sempre di più ad una città da Terzo mondo. Amministrazioni fallimentari da quando Viterbo si fregia di essere la guida della Provincia; i collegamenti fanno pena; la disoccupazione avanza a passi giganti; gli anziani con pensioni minime fanno la fame; la Sanità è solo un vecchio ricordo stracolma com’è di problemi e tantissime persone sono costrette a rinunciare a curarsi perché non hanno i mezzi economici per andare altrove: la Città termale, sbandierata da sempre , è solo un sogno, anzi un incubo, mentre la burocrazia strozza tutti i residenti;

Leggi tutto
Un’altra querelle che coinvolge il nostro Comune per il canile di Bagnaia

BARELLI DEVE DIFENDERE UN’ASSOCIAZIONE ANIMALISTA CONTRO PALAZZO DEI PRIORI

 
Il canile di Bagnaia non può ospitare i cani dell’associazione animalista” Mi Fido di Fido” vista la presa di posizione di Palazzo dei Priori perché queste bestiole avrebbero un padrone con tanto di microchip. Lo studio legale Barelli- Martinez tutela l’associazione animalista e fin qui non ci vediamo nulla di strano, ma c’è un punto che non quadra: l’avvocato Barelli è anche assessore al Comune di Viterbo. Si potrebbe creare un caso d ‘incompatibilità perché il noto professionista farebbe causa, o una semplice diffida, proprio al Comune dove ha una carica importante. 

Leggi tutto
CARABINIERI: TROVATO UN PICCOLO MUSEO ETRUSCO

Imprenditore 81enne di Tarquinia aveva creato un piccolo museo con beni etruschi all'interno della sua casa

 
Sempre all’erta i Carabinieri della Stazione di Tarquinia nell’attività di ricerca di reperti archeologici illecitamente detenuti: nei giorni scorsi è stato individuato imprenditore 81enne del luogo possessore di un gruppo di 5 reperti archeologici di epoca compresa fra il VII ed il III secolo a.C.. I beni etruschi, integri, facevano da ornamento nell’interno della sua casa esposti in bella vista nel salone.

Leggi tutto
Viterbo è letteralmente prigioniera del traffico veicolare
UN MARE DI AUTO E NESSUNO DIRIGE IL TRAFFICO
La Città dei Papi ha da decenni il serio problema del traffico veicolare perché oramai non ce la fa più a ricevere un mare di automobilisti anche fuori le mura e nelle ore di punta si creano dei serpentoni incredibili di lamiera come non avviene neppure nelle grandi città come Roma e Milano. Tutti in auto e incazzati, volano parole grosse e non manca qualche scontro fisico per chi perde il lume della ragione. A Viterbo i Vigili Urbani sono spariti e li vediamo solo nei pressi del Centro per fare contravvenzioni per i famigerati divieti di sosta.

Leggi tutto
Deraglia un treno nella tratta Roma-Civita Castellana- Viterbo
NON C’ERANO PASSEGGERI A BORDO
Che le nostre linee ferrate risalgano al tempo che fu, quando inventarono il treno, è risaputo e ogni tanto si registrano degli incidenti perché deraglia qualche vagone. E’ accaduto sulla linea ferrata Roma-Civita Castellana- Viterbo tra Sant’Oreste e Catalano, il convoglio non aveva passeggeri e tutto si è risolto con lo spavento dei conduttori. Sul posto sono subito giunti i mezzi per rimuovere le carrozze deragliate e adesso la circolazione è ripresa senza problemi.

Leggi tutto
Il deputato dem spiega cosa cambia: “Ora più strumenti per affrontare calamità ed emergenze”

 Mazzoli: “Protezione civile, approvata la legge di riordino”

 
“Fare prevenzione su tutto il territorio nazionale, semplificare gli interventi, coinvolgere la comunità scientifica e le professioni, alimentare e rafforzare la partecipazione dei cittadini, rendere più operativo l’intero sistema della Protezione civile, rimarcando compiti e responsabilità: questo ci consente di fare la legge di riordino approvata in via definitiva.  Così avremo più strumenti per garantire maggiore sicurezza dei cittadini e difesa del nostro Paese dagli effetti delle calamità naturali”. 

Leggi tutto
Carabinieri: controlli in tutta la Provincia

Tre arresti e varie denuncie 

I Carabinieri della Compagnia di Tuscania nel corso dei numerosi servizi posti in essere per la prevenzione dei reati hanno arrestato a Tarquinia, Canino ed Arlena di Castro un 40enne, un 30enne ed un 63enne  nei confronti dei quali  pendevano ordinanze di carcerazione per espiazione di pena rispettivamente per i reati di violenza e resistenza a p.u., detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ed omicidio aggravato. 
A Tuscania, due  cittadini rumeni,  già noti alle forze dell’ordine, sono stati denunciati per raccolta e trasporto  di metalli senza autorizzazione con il sequestro del veicolo con cui viaggiavano, mentre un 22enne romeno è stato segnalato quale assuntore di stupefacenti poiché trovato in possesso di grammi 1,3 di marijuana e grammi 1,4 di anfetamina.

Leggi tutto
Ronciglione si toglie la vita un ex colonnello dell’Esercito in pensione
FORSE A CAUSA DI UNA GRAVE MALATTIA
Edoardo Rosario Valerio di 77 anni ex colonnello dell’esercito in pensione, per gravi motivi di salute ha deciso di togliersi la vita con un colpo di pistola nel suo domicilio. Sono subito intervenuti i Carabinieri della locale Stazione e il 118 e siccome era ancora in vita lo hanno subito trasportato all’Ospedale Belcolle di Viterbo dove però è morto. Era molto conosciuto a Ronciglione anche per il suo passato militare. Il gesto dell’ex colonnello mette di nuovo alla ribalta il gravissimo problema dell’eutanasia o della morte assistita come è avvenuto a due italiani (il numero salirebbe ad oltre 100) che in Svizzera hanno trovato la dolce morte.

Leggi tutto
A San Martino al Cimino i residenti non vogliono i migranti
ESPLODE LA PROTESTA
Nella ridente frazione di San Martino al Cimino a pochi chilometri dal capoluogo le voci asseriscono che dovrebbero arrivare un notevole numero di migranti e così i residenti sono scesi in strada per protestare. Il nuovo Prefetto Nicolò D’Angelo, appena insediatosi nel Palazzo del Governo a Viterbo, nella affollata conferenza stampa ha dichiarato che l’accoglienza è un obbligo definendo l’Italia come un Paese aperto a questo concetto ed è impossibile non accogliere questi stranieri.

Leggi tutto
Giulio Marini di FI si è incavolato per le dichiarazioni di Giovanni Arena
NON C’E’ PACE NEL CENTRODESTRA
A Giulio Marini, ex deputato ed ex sindaco di Viterbo targato FI, non sono andate giù le esternazioni del suo ex amico e coordinatore comunale azzurro Giovanni Arena e quindi ha risposto per le rime. Marini divenuto capogruppo insieme alla consigliera Antonia Sberna a Palazzo dei Priori, cerca di risalire la corrente politica, ma per lui, almeno per ora, non c’è niente da fare. Potrebbe tentare di rientrare in FI ad un certo livello tramite qualche conoscenza nazionale pur se l’ex Cav. Silvio Berlusconi  e Antonio Tajani, assunto a cariche importantissime nella Comunità europea, certamente non gli daranno nessuna chance.

Leggi tutto
A Tarquinia un cinquantenne fermato dalla Finanza nei pressi dello svincolo di Civitavecchia
NELL’AUTO AVEVA VENTI GRAMMI DI EROINA ED E’ STATO ARRESTATO
A Tarquinia un 50enne mentre si trovava nei pressi dello svincolo per Civitavecchia insieme ad un amico, in un controllo da parte della Guardia di Finanza è stato fermato e gli hanno trovato 20 grammi di eroina in auto. E’ stato arrestato e condotto nella Casa Circondariale di Civitavecchia, il suo difensore presenterà subito ricorso al Tribunale del riesame perché il suo assistito ha dichiarato che l’eroina era per uso personale.

Leggi tutto
Gli inquirenti, grazie anche alla collaborazione dei due fermati nel frattempo assicurati alla giustizia, stanno indagando per fare piena luce sul traffico di stupefacenti in questione
I CARABINIERI, SUI MONTI CIMINI, SEQUESTRANO UN CARICO DI DROGA
Lo scorso fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Viterbo, grazie alla segnalazione di una giovane coppietta, sono riusciti a recuperare un rilevante quantitativo di droga, assicurando alla giustizia i detentori. In particolare, i militari ricevevano le indicazioni dei  suddetti giovani che, appartandosi in una zona boschiva dei Monti Cimini, avevano avuto modo di notare dei movimenti sospetti da parte di alcune persone, che occultavano dei borsoni tra la vegetazione.

Leggi tutto
MONTEFIASCONE: OPERAZIONE DEI CARABINIERI

UN ARRESTO PER DROGA

I Carabinieri del pronto intervento della Compagnia di Montefiascone hanno arrestato in flagranza di reato un operaio macedone di 29 anni residente a Montefiascone, con precedenti di polizia, ritenuto responsabile dei reati di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e “possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli”.Nel corso di uno specifico servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dei furti in abitazione i militari notavano un autoveicolo con a bordo un giovane che circolava nella zona mettendo in essere manovre sospette.

Leggi tutto
ZINGARETTI AUTORIZZA ASSUNZIONE 53 PRIMARI

 Le assunzioni previste a Viterbo sono 4 e saranno destinate ai reparti di Chirurgia Generale-Chirurgia Senologica e Centro Integrato di Senologia, Otorino Laringoiatra, Neuropsichiatria Infantile – Tsmree, Farmacia Territoriale Aziendale dell’Ospedale Belcolle

 
Un nuovo decreto è stato firmato dal presidente della Regione Lazio e Commissario ad acta della Sanità, Nicola Zingaretti per autorizzare l’assunzione tramite concorso pubblico di 53 primari a Roma e provincia e nelle quattro province del Lazio: Latina, Viterbo, Rieti e Frosinone. “L’ingresso di 53 primari a Roma e nelle quattro province del Lazio è un altro importante tassello nella ricostruzione della sanità del Lazio – spiega il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti - Un risultato possibile grazie all’opera di risanamento dei conti e di programmazione.

Leggi tutto
Tutti i Comuni devono essere uniti per dire NO alla presenza dei privati nella nostra acqua

L’ACEA O I PRIVATI IN TALETE MIRANO AI GUADAGNI

 
Il nostro liquido blu deve restare pubblico e quindi il carrozzone della Talete deve continuare a gestirlo e, come abbiamo scritto più volte, se non ce la dovesse fare a causa degli alti costi dei dearsenificatori getti la spugna e allora i Comuni diano vita a un vero e proprio Consorzio nominando un clan di esperti,  però non provenienti da partiti politici. Attenzione, l’Acea o società facsimili debbono avare un profitto alla fine dell’anno e così automaticamente lievitano i costi delle quietanze e quindi l’acqua costerebbe molto di più di quella attualmente gestita dalla Talete e anche da quei Comuni dissidenti che non hanno mai voluto aderire a questo carrozzone.

Leggi tutto
Monterosi: sei carpentieri al processo per tentato omicidio e lesioni aggravate

DUE FRATELLI MASSACRATI DI BOTTE

 
Fratelli massacrati di botte da circa dieci persone per motivi ancora sconosciuti. Si tratta di sei cittadini i origine romena che avrebbero usato oltre alle mani anche attrezzi da lavoro. Sono stati tutti fermati e dovranno rispondere al giudice del Tribunale di tentato omicidio con l’aggravante di lesioni.

Leggi tutto
La presenza di comunitari ed extra sta trasformando la Tuscia in un Far West

I VITERBESI SONO STANCHI E IMPAURITI

 
Oltre alla nostra delinquenza e a quella proveniente da altre zone del Lazio e anche del napoletano, da troppo tempo si è aggiunta quella di extra e comunitari. E’ una situazione esplosiva perché la gente è stanca e terrorizzata di essere costretta a barricarsi in casa per evitare di svegliarsi con dei rapinatori pronti a tutto, anche a usare ogni tipo di violenza ed a uccidere come è accaduto anni fa nei pressi di Bagnaia.
A Grotte di Castro un tunisino di 25 anni in una rissa tra rifugiati ha preso un coltello e si è scagliato contro due ospiti ferendoli in maniera seria e fortunatamente non sono in pericolo di vita. 

Leggi tutto
La nostra acqua deve restare pubblica
TALETE: NO ALL’ACEA ED ANCHE AI PRIVATI
Se la Talete ha intenzione di aprire all’Acea sbaglia di grosso perché per tutti i cittadini della Tuscia sarebbe un danno economico molto grave: aumenterebbero i costi delle quietanze. Venderemmo ad un nostro bene, un patrimonio da conservare per le future generazioni.
Agli utenti se la Talete si trova in cattive acque non interessa, porti i libri in Tribunale per la procedura del caso in modo da dare la possibilità a tutti i Comuni della Provincia di poter gestire il nostro liquido blu tramite un Consorzio. 

Leggi tutto
E’ vera e propria emergenza la presenza dei cinghiali anche nell’abitato di Viterbo e nella frazione di Grotte Santo Stefano
 INCREMENTARE L’UCCISIONE
Non è la prima volta che un cinghiale passeggia nella periferia di Viterbo, ed esattamente nella zona di via Belluno dove nei pressi vi è la riserva naturale dell’Arcionello. Anche nella frazione di Grotte Santo Stefano ci sono stati degli avvistamenti e nei boschi della nostra Provincia c’è una presenza notevole di cinghiali. Un vero e proprio pericolo per gli automobilisti perché questa bestie sono grosse e oltre a distruggere l’auto possono causare serie ferite agli occupanti. 

Leggi tutto
Gli iscritti al Pd aumentano nella Tuscia
 A VITERBO DA 2 MILA A 4.500
Si pensava che dopo la scissione avvenuta da pochi giorni in casa dei Democrat il Pd avrebbe perso un numero considerevole di iscritti, invece a Viterbo sono passati da 2 mila a 4.500, mentre a Vignanello e a Civita Castellana  aumentano i tesserati scalzando quelli della Sinistra storica. Si ipotizzava una riduzione delle tessere a livello nazionale intorno al 10% quando invece i dati sono rimasti pressappoco uguali al 2015, circa 380 iscritti. In sintesi, il crollo del Pd, sempre usando il condizionale, a livello nazionale non c’è stato mentre nella Tuscia, specialmente nel capoluogo, c’è un significativo aumento. 

Leggi tutto
Il deputato del Pd: “Ora ci sono maggiori garanzie nel sistema sanitario italiano”

Mazzoli: “Sanità, la responsabilità professionale dei medici è legge. Cosa cambia anche per i pazienti”

 
“Il Parlamento ha approvato un provvedimento importantissimo per la sanità italiana: così aumentano le tutele per i professionisti e le garanzie per i pazienti. La legge, che riforma la responsabilità professionale dei medici e la sicurezza nelle cure, ha risvolti sia in ambito civile che penale. Lo scopo di questo testo è quello di riportare equilibrio tra il professionista sanitario e il cittadino”. Così Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, commenta il via libera alla Camera con 255 voti favorevoli, 113 contrari e 22 astenuti, al Disegno di legge Gelli sulla Responsabilità professionale.

Leggi tutto
MONTEFIASCONE: OPERAZIONE DEI CARABINIERI
UN ARRESTO PER DROGA
I Carabinieri della Stazione di San Lorenzo Nuovo in collaborazione con il personale del NORM – Aliquota Operativa della Compagnia di Montefiascone hanno tratto in arresto nella flagranza un giovane 22enne, residente a Civitella d’ Agliano, operaio, con precedenti di polizia, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Erano giorni che i militari notavano un via vai di persone in un quartiere di Montefiascone ove insistono attività commerciali, tanto da ingenerare il sospetto che in quel luogo si stesse svolgendo un’attività di spaccio di droga. 

Leggi tutto
Operazione dei Carabinieri nel Viterbese

STRONCATO UNO SPACCIO DI DROGA TRA GIOVANISSIMI
L’Autorità Giudiziaria, su input dei Carabinieri della Compagnia  di Viterbo,  si è occupato di un’indagine riguardante lo spaccio di droghe tra  giovanissimi. Tutto aveva inizio nello scorso autunno, allorquando una giovanissima, mentre si trovava a scuola, veniva colta da un malore, causato verosimilmente dall’assunzione di droghe. I Carabinieri, grazie anche alla collaborazione del personale scolastico, avviavano una specifica e delicata attività investigativa che permetteva di stabilire che due giovani fratelli  si procuravano a Roma sostanze stupefacenti del tipo hashish, marijuana e cocaina, consumandola insieme a loro coetanei, ai quali, talvolta, la offrivano gratuitamente e altre volte, dietro corrispettivo di denaro. 


Leggi tutto
La nuova struttura si trova all’interno dell’ex ospedale per acuti chiuso molti anni fa e inserito nei programmi di riconversione della Regione Lazio
SANITA’; ZINGARETTI: INAUGURATA OGGI CASA SALUTE BAGNOREGIO

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha inaugurato oggi la Casa della Salute di Bagnoregio. La nuova struttura si trova all’interno dell’ex ospedale per acuti chiuso molti anni fa e inserito nei programmi di riconversione della Regione Lazio. E’ la seconda Casa della Salute attiva nella Provincia di Viterbo, dopo quella di Soriano nel Cimino.  Nel Lazio invece sono in totale 13: 3 nella Città di Roma, 3 nella Provincia di Roma, 3 nella Provincia di Frosinone, 2 nella Provincia di Viterbo, 1 nella provincia di Latina e 1 in quella di Rieti.


Leggi tutto
La città di Viterbo e tutta la Tuscia è veramente orgogliosa del suo campione e sicuramente sosterrà e tiferà per lui
 Alessandro Vaglio. Un viterbese in America
Alessandro Vaglio, seconda base e, da questa stagione, capitano della squadra di baseball Fortitudo Bologna, per la seconda volta difenderà i colori della nazionale italiana di baseball alla prestigiosa edizione 2017 della “World Baseball Classic”. Ma cosa è la “World Baseball Classic”? E’ la più importante manifestazione mondiale di baseball che si gioca ogni quattro anni. Un vero campionato del mondo ma con una formula “open” molto particolare. Poiché i più grandi campioni di questo sport sono localizzati in pochissimi stati (USA, Giappone, Venezuela, Korea, ecc.), ogni nazionale può far giocare con la propria divisa anche gli oriundi che militano nelle leghe professionistiche americane o giapponesi.

Leggi tutto
Per il licenziamento della Birindelli l’ex direttore dell’Ater Ugo Gigli rinviato a giudizio per abuso d’ufficio
LA PROCURA ERA RICORSA IN CASSAZIONE
Il Gup Stefano Pepe nel 2015, esattamente nel mese di luglio, aveva sentenziato il non luogo a procedere nei confronti dell’ex direttore Ugo Gigli e della direttrice dell’area Tecnica Valentina Fraticelli. La Procura presentò ricorso in Cassazione e adesso Ugo Gigli è stato rinviato a giudizio per il licenziamento della Birindelli. Ora l’ex direttore dell’Ater dovrà rispondere per abuso d’ufficio nei confronti dell’ingegnere Angela Birindelli.

Leggi tutto
L’Acea sta trattando con la Talete
ADDIO ALL’ACQUA PUBBLICA SE LA NOTIZIA CORRISPONDESSE A REALTA’
La società Talete dovrebbe dare 4 milioni al Comune di Viterbo in dieci rate ognuna di 400 mila euro sino al 2026. L’aspetto più importante per i cittadini è che ci sono in atto delle trattative con l’Acea e quindi addio all’acqua pubblica. Ora staremo a vedere cosa accadrà perché con l’entrata dell’Acea nella Talete il nostro liquido blu diventerà privato. 

Leggi tutto
I migranti attualmente ospitati nei moduli dell’ex Fiera di Viterbo
IL DIRIGENTE CAPOCCIONI HA DETTO CHE IL 19 MARZO DEBBONO ANDARE VIA
Per i migranti si aprì una porta, a suo tempo, nei pressi dell’ex Fiera di Viterbo sulla Cassia Nord tramite dei moduli abitativi. Sembrava fatta, ma il dirigente Emilio Capoccioni nella IV Commissione ha dichiarato che la situazione è impossibile da sanare e così al massimo il 19 marzo, essendo scaduti i 90 giorni, i migranti non potranno più stare in questi moduli perché non hanno i requisiti urbanistici. 

Leggi tutto
I deputati Pd interrogano il ministro sui fatti di Vallerano
 Mazzoli e Terrosi: “Servono interventi contro la violenza”
Aggressione a Vallerano, i deputati del Partito democratico Alesssandro Mazzoli e Alessandra Terrosi interrogano il ministro dell'Interno Marco Minniti.  “Vogliamo capire – spiegano i parlamentari dem - se il governo è a conoscenza di questi episodi non nuovi nel Vitebrese e quali iniziative intenda assumere per contrastarli, come convocare una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica e  aumentare l’attività di intelligence e di controllo del territorio”. Mazzoli e Terrosi sabato 4 marzo parteciperanno alla manifestazione contro la violenza indetta dai Comuni di Vallerano, Vignanello e Canepina.

Leggi tutto
Occorre più vigilanza da parte delle Forze dell’Ordine nella Città dei Papi
TROPPE RISSE E ATTI DI DELINQUENZA
In alcuni quartieri come quello di San Faustino e del Sacrario diversi comunitari ed extra fanno il loro comodo dopo aver bevuto abbondantemente trasformando queste zone in una terra di nessuno. Fanno i loro bisogni insozzando le strade e le piazze e lanciano bottiglie di vetro. I contratti di queste persone sono registrati presso gli uffici competenti? La Polizia ha i loro nomi e cognomi? Nelle abitazioni vivono i possessori della denuncia presentata in Questura o ospitano altri amici o parenti in modo stabile? Ci auguriamo che vi siano capillari controlli da parte della Polizia o di altri organi istituzionali delle Forze dell’ordine. 

Leggi tutto
Per l’ennesima volta va a vuoto il Consiglio comunale
LE OPPOSIZIONI CHIEDONO LE DIMISSIONI DEL SINDACO MICHELINI
Abbiamo perso il conto di quanti Consigli siano andati a monte per la mancanza del numero legale da quando si è insediato nelle vesti di sindaco Leonardo Michelini di Oltre le Mura sponsorizzato largamente dal Pd. Oramai è stancante elencare tutte le richieste di dimissioni del sindaco ed anche impossibile. Michelini ha dimostrato solamente di essere un muro di gomme: più pallonate ha ricevuto e più le ha respinte come se fossero dei fiori.

Leggi tutto
COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC

Aborto. Legittima e necessaria l'assunzione di medici non obiettori

Bene la Regione Lazio e l’ospedale San Camillo che hanno avuto il coraggio di affrontare la crisi di coscienza che colpisce sette ginecologi ospedalieri italiani su dieci. Se è vero che la legge 194 garantisce il diritto per i medici all’obiezione di coscienza, il bene fondamentale che essa tutela è il diritto alla salute delle donne che vogliono interrompere la gravidanza.

Leggi tutto
Il deputato del Pd: “Ora abbiamo uno strumento in più per valorizzare il nostro patrimonio”

Approvata la legge Mazzoli: ora i beni immateriali dell’Unesco sono equiparati a quelli materiali

 
Approvata in via definitiva la legge che equipara beni materiali e immateriali patrimonio dell’Unesco. Ieri la commissione Cultura del Senato, convocata in sede legislativa, ha dato il via libera all’unanimità alla proposta presentata dal deputato del Partito democratico Alessandro Mazzoli, come primo firmatario, e denominata “Modifiche alla legge 20 febbraio 2006, n.77, concernenti la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale immateriale”.

Leggi tutto
A Grotte di Castro coltivavano marijuana nella caserma dei Carabinieri
CASSAZIONE: IL MARESCIALLO ANGELO BENFANTE CONDANNATO A DUE ANNI E MEZZO
Per l’ex comandante della Stazione dei Carabinieri di Grotte di Castro, Angelo Benfante, la Cassazione ha confermato le precedenti sentenze e così è stato condannato a due anni e mezzo per detenzione di stupefacenti al fine di spaccio e coltivazione di marijuana. L’ex comandante della Stazione ha sempre dichiarato che non ne sapeva nulla di quanto avveniva nell’immobile dei Carabinieri perché asseriva che le responsabilità erano di un suo congiunto. Tutto era avvenuto a sua insaputa. 

Leggi tutto
A proposito dell’ex società municipalizzata Cev
GABBIANELLI RESPINGE LA PRESCRIZIONE
Tutti gli imputati per la ex municipalizzata Cev escono dalla scena giudiziaria per avvenuta prescrizione, mentre l’ex sindaco Giancarlo Gabbianelli ha rifiutato la prescrizione e vuole andare al processo. Non è la prima volta che Gabbianelli dichiara di volere affrontare la sentenza dei giudici e non vuole assolutamente nascondersi dietro la prescrizione. E’ una sua scelta e probabilmente, come ha dichiarato, non ha commesso nessun reato e lo dimostrerà al dibattito processuale. 

Leggi tutto
Per il reato di bancarotta del locale Perfidia a Viterbo
FRANCESCO MOLTONI RINVIATO A GIUDIZIO
Il consigliere comunale del Gal Francesco Moltoni è stato rinviato a giudizio per bancarotta del locale viterbese Perfidia ,  il suo socio Alessandro Del Canuto ha patteggiato a un anno e otto mesi ed esce così dal processo. Il tutto risale alle gestione di questo locale molto conosciuto negli ambienti del capoluogo che ha chiuso l’attività nel 2012. La somma, da dividere secondo le responsabilità tra Moltoni e Del Canuto, risale addirittura al lontano 2009 e Moltoni ha guidato il Perfidia dopo il 2011. Il curatore ha trovato molta confusione nella tenuta dei libri contabili mal tenuti e la somma totale del fallimento ammonterebbe a oltre 1.800 mila euro. 

Leggi tutto
Il Pd nel Viterbese non si divide e non cambierà nulla

SCISSIONE? UNA PAROLA NON CONOSCIUTA

 
Scissione è un verbo non conosciuto da parte dei big del Pd, ad iniziare dal senatore Ugo Sposetti al deputato Alessandro Mazzoli , mentre l’on. Giuseppe Fioroni è uccel di bosco. Tutti resteranno nelle file dei Democrat e assisteranno alle litigate romane senza battere ciglio. Giustamente non vogliono essere coinvolti in nessun tipo di rissa politica né tantomeno pensano di parteggiare apertamente tra la corrente renziana e quella della Sinistra.

Leggi tutto
Il trasportatore è stato denunciato per il reato di riciclaggio ed il mezzo riconsegnato appena in tempo ai legittimi proprietari
 TARQUINIA: RECUPERATO DAI CARABINIERI TRATTORE RUBATO AD ANAGNI
Le indagini dei carabinieri della compagnia di Tuscania sui furti di trattori e macchine operatrici hanno portato i primi risultati. I carabinieri della Stazione di Tarquinia sono intervenuti sulla SS Aurelia ed hanno bloccato un camion con rimorchio che trasportava un escavatore caterpillar. Dai complessi accertamenti effettuati dai militari, visto che all’escavatore era stata ripunzonata la matricola con un numero non oggetto di ricerche, è risultato che il grosso mezzo era stato rubato la notte del 13 febbraio nel comune di Anagni.

Leggi tutto
Il danno arrecato all’azienda ammonta a circa 800 euro

TESSENNANO: FINTO OPERAIO ENEL SORPRESO DAI CARABINIERI A RUBARE RAME

La compagnia carabinieri di Tuscania consegna alla giustizia un noto criminale della zona, tratto in arresto perché sorpreso a rubare oro rosso.  I militari del nucleo radiomobile, nel corso di specifico servizio mirato alla prevenzione e repressione dei furti, si avvedevano del taglio della recinzione che delimita un’azienda agricola di Tessennano e sorprendevano quindi un cittadino della zona, già conosciuto dagli investigatori per numerosi precedenti specifici, intento a tranciare 50 metri circa di rame, della linea che serve proprio il piccolo centro viterbese, pronto a caricare il bottino su un’auto parcheggiata poco distante. 


Leggi tutto
Cambio della guardia in Prefettura
I saluti e gli auguri del sindaco Michelini

"Saluto con grande riconoscenza personale e istituzionale la dottoressa Rita Piermatti. La ringrazio per il lavoro svolto in questi due anni a Viterbo con solerzia e costanza. Un’attività, la sua, portata avanti con scrupolo e meticolosità, con una passione forte e tangibile che è stata percepita da tutta la cittadinanza. Il prefetto Piermatti -in più occasioni e con un’attenzione sempre vigile alle problematiche del territorio- ha dato prova di grande attaccamento al proprio ruolo, cercando un confronto sempre costruttivo con le altre istituzioni e un rapporto positivo con i cittadini.


Leggi tutto
Le frazioni di Bagnaia e de La Quercia letteralmente prese d’assalto dalle auto in sosta selvaggia

REGNA VERAMENTE IL CAOS

 
Nelle frazioni di Bagnaia e La Quercia, a Viterbo, gli automobilisti fanno il proprio comodo infischiandosene del traffico proveniente dal capoluogo e soprattutto dalle arterie delle due frazioni. Le auto e moto varie vengono lasciate nei punti strategici e così si crea un gran caos con lunghe file di mezzi motorizzati di ogni genere e quindi regna il nervosismo e anche delle risse verbali tra i conducenti e pedoni. 

Leggi tutto
Aumentano i furti nel Viterbese
AD ORTE I SOLITI IGNOTI SVALIGIANO LA FARMACIA COMUNALE
I furti ai danni dei privati sono in netto aumento nel Viterbese e lo stesso dicasi delle rapine. Questa volta un eclatante furto è avvenuto ai danni della farmacia comunale di Orte. Nella notte di giovedì scorso i soliti ignoti hanno puntato ad un colpo grosso facendo man bassa dei medicinali e di tutto quello che sono riusciti a portare via dalla farmacia comunale nella Piazza di S’Agostino proprio nel centro del ridente paese. Fatto fuori il sistema d’allarme i ladri hanno potuto agire indisturbati potendo scegliere i farmaci più costosi. 

Leggi tutto
Carabinieri di Civita Castellana: denunciato diciottenne

Il giovane è accusato di aver deturpato con spray e vernici le vetrine e i muri del centro commerciale
In Civita Castellana (VT), carabinieri della locale Stazione, a conclusione di attività d’indagine, denunciavano a piede libero un ragazzo, da poco diciottenne, per il reato di imbrattamento e deturpamento. Il giovane, approfittando dell’oscurità, nella notte del 29 gennaio u.s. con vernice spray di colore nero e rosso, imbrattava i muri perimetrali e le vetrine del centro commerciale denominato “Marcantoni”,  sito in Piazza Marcantoni a Civita Castellana.


Leggi tutto
Civita Castellana: un uomo si getta dal ponte Clementino
SI TRATTA DI GIULIANO MAGRINI DI 62 ANNI DI CORCHIANO
Un professionista di 62 anni di Corchiano si è gettato dal ponte Clementino di Civita Castellana e dopo il tremendo volo si è schiantato a terra. Sono subito intervenuti i Carabinieri della locale Stazione, i Vigili del fuoco e il 118 ma per il poveretto non c’è stato nulla da fare. I Vigili del fuoco sono impegnati nel recupero del corpo e non si conoscono i motivi del tragico gesto del Magrini, sarà il magistrato competente, con il fattivo ausilio dei Carabinieri della locale Stazione di Civita Castellana, a cercare di fare luce sul tremendo accaduto.

Leggi tutto
Massacrato di botte un ventenne per una vignetta politica
INDIVIDUATI I TRE COLPEVOLI
Un ventenne di Vallerano colpevole solamente di aver commentato una vignetta ironica politica è stato massacrato a Vignanello con pugni e calci da tre ragazzi di estrema destra ed ora è stato curato per la frattura del setto nasale e ecchimosi di vario genere sul corpo. Il ragazzo è stato vittima di un vero e proprio pestaggio tra sabato e domenica notte da parte di un gruppo corposo di giovani che lo hanno circondato all’uscita di un locale commerciale.

Leggi tutto
Lo scandalo denominato “Vento maestrale”

LA PROCURA PER I NOVE INDAGATI VUOLE SUBITO IL PROCESSO

 
“Vento maestrale” è un altro scandalo che si riferisce ai rifiuti urbani di Viterbo e la Procura della Repubblica vuole subito un processo e i colpevoli debbono essere condannati. I reati presunti sono associazione per delinquere, truffa e frode e anche gestione dei rifiuti non autorizzati, il tutto al Casale Bussi. Francesco Zadotti, Bruno Landi, Massimiliano Sacchetti, Daniele Narcisi, Massimo Rizzo, Paolo Stella devono rispondere del presunto reato di associazione per delinquere. 

Leggi tutto
Probabile movimento politico a Viterbo
UBERTINI LASCEREBBE FI PER FDI
Claudio Ubertini capogruppo di Fi dovrebbe passare con armi e bagagli, pochi, con Fdi dell’on. Giorgia Meloni e così gli azzurri seduti nei banchi dell’opposizione resterebbero Giulio Marini e Antonella Sberla. Fratelli d’Italia automaticamente diventerebbe il partito più importante a Viterbo, sempre se Ubertini lo dichiarerà apertamente, insieme a Vittorio Galati, Elpidio Micci e quindi dal gruppo misto avrebbero come riferimento Daniele Sabatini segretario regionale. Una bella botta politica per FI e i due, Marini e Sberla, restano con il cerino acceso in mano. 

Leggi tutto
A SCUOLA CON LA GUARDIA DI FINANZA
AL VIA LA QUINTA EDIZIONE DEL PROGETTO “EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ ECONOMICA”
In attuazione del Protocollo d’Intesa stipulato tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, nell’odierna mattinata è stato dato l’avvio alla quinta edizione del progetto “Educazione alla legalità economica”. Il primo appuntamento ha visto protagonisti gli studenti del Liceo Scientifico “V. Cardarelli” di Tarquinia (VT). Durante il primo incontro, il Capitano Antonio Petti, Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Tarquinia, ha illustrato in modo semplice ma coinvolgente i concetti che sono alla base della legalità economica utilizzando materiale multimediale appositamente predisposto per il giovane pubblico.

Leggi tutto
COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
Testamento biologico, sedazione terminale ed eutanasia. Lasciateci scegliere!
Perché si vuole continuare a privare il cittadino malato terminale della libertà di scegliere come e quando morire, arrivando fino all’imposizione forzata di trattamenti che si vivono come vere e proprie torture? Cosa ci spinge a difendere questa gravissima privazione della libertà individuale, noi Paese democratico occidentale, e al contempo a condannare come liberticidi quegli Stati non democratici che vietano ad esempio ai genitori di procreare più di un figlio?

Leggi tutto
Il presidente dei medici Antonio Maria Lanzetti pronto a costituirsi parte civile contro i furbetti del cartellino della ASL
COINVOLTI MEDICI E INFERMIERI
Lo scandalo ha destato molto scalpore a Viterbo poiché ben 23 persone della Asl, medici ed infermieri, sono indagate perché timbravano il cartellino e poi si facevano gli affari loro intascando anche gli straordinari. Adesso il presidente dei medici, dott. Antonio Maria Lanzetti, al processo si costituirà parte civile per difendere l’onorabilità dell’Ordine. 

Leggi tutto
Ricatto a luci rosse per spillare dei soldi ad una madre
I CARABINIERI ARRESTANO L’ESTORSORE
Il fatto è avvenuto a Nepi dove una donna nell’ottobre del 2014 ricevette una telefonata da parte di un uomo che asseriva: “Suo genero tradisce sua figlia con due donne, una di Nepi e una di Marta”. L’anonimo sosteneva di avere delle foto e che gliele avrebbe consegnate previo pagamento di 400 euro.

Leggi tutto
L’omicidio di Angelo Gianlorenzo agricoltore di 83 anni trovato dal figlio in campagna tra Tuscania e Marta
I CARABINIERI HANNO ACQUISITO ALTRE PROVE
Angelo Gianlorenzo di 83 anni il 14 agosto dell’anno scorso in un suo appezzamento di terreno in località Castellaccio tra Tuscania e Marta, fu trovato dal figlio in una pozza di sangue. La moglie non vedendolo tornare a casa invitò il figlio ad andare a vedere dove stava il padre. L’uomo rinvenne il genitore a terra ed era convinto che fosse deceduto per un infarto, però constatando il sangue e il viso tumefatto si rese conto che era stato probabilmente assassinato. 

Leggi tutto
Per l’ex sindaco di Vitorchiano i piemme hanno chiesto un’ulteriore approfondimento sulla vicenda appaltopoli
I PRESUNTI REATI SONO CONCUSSIONE E CORRUZIONE
L’ex sindaco di Vitorchiano Gemini Ciancolini si trova a dovere affrontare un altro capitolo di inchiesta da parte dei piemme Stefano D’Arma e Fabrizio Tucci che vogliono avere un quadro completo della situazione. Ciancolini è indagato per l’ipotesi di reato di concussione, corruzione e turbativa d’asta. Avrebbe percepito delle somme per alcune licenze edilizie ed inoltre sarebbe stato agevolato per l’acquisto di un immobile a favore di un suo familiare.

Leggi tutto
Lettere alla Redazione
L’ASSOCIAZIONE PODEROSA PRENDE POSIZIONE SULLA FASCIA TRICOLORE
E’ passato qualche giorno ma la polemica sulla partecipazione del sindaco Porri, con tanto di fascia tricolore, alla manifestazione “Italia Sovrana” non si è ancora chiusa. Articoli, manifesti e post sui social hanno spinto noi della Poderosa a prendere posizione sulla vicenda; non fosse altro che per chiarire alcuni punti che ci stanno a cuore e, soprattutto, per non dover ritenere il sindaco o un furbo o in perfetta malafede.

Leggi tutto
Troppe polemiche per la Ztl a Viterbo e per il coinvolgimento di un sacerdote accusato di pedofilia
SUL PIATTO C’E’ IL NOSTRO AVVENIRE IL RESTO E’ IL NULLA
Una volta si diceva che la pubblicità è l’anima del commercio e adesso invece sono le polemiche che fanno vivere la Provincia e in particolare il capoluogo. Per quanto riguarda quest’ultimo sono le modifiche della chiusura al traffico del Centro storico, dove da una parte abbiamo i residenti favorevoli e dall’altra i commercianti nettamente contrari visto il danno economico che comporta questo blocco alle auto e mezzi motorizzati.  Ad arricchire il piatto ci si aggiunge adesso il nominativo di un sacerdote che negli anni ’80 a Verona sarebbe stato invischiato con altri suoi confratelli a violenze nei confronti di bambini sordomuti.

Leggi tutto
La ASL ha dato mandato ad un legale di costituirsi parte civile quando ci sarà il processo ai furbetti del cartellino
ORA SI ATTENDE L’INIZIO DEL PROCEDIMENTO PENALE
La Procura della Repubblica di Viterbo ha detto a chiare note che ha le prove sufficienti per andare al processo contro i 23 furbetti del cartellino (ci saranno delle eccezioni quando saranno ascoltati o presenteranno della memoria). Il danno arrecato alla Asl è di circa 1.700 mila euro e giustamente i vertici della nostra Sanità non vogliono far cadere nel nulla una somma di tale portata e hanno dato mandato all’avvocato Maria Rosaria Russo Valentini di costituirsi parte civile quando ci sarà il processo.

Leggi tutto
Pur se il parere negativo del Ministero dell’Ambiente non è definitivo
LA TRASVERSALE QUANDO VERRA’ COMPLETATA?
La famosa, o famigerata, Trasversale Orte-Civitavecchia è ferma al palo perché a metterci la ciliegina amara sulla torta è arrivato il parere negativo dell’Ambiente, anche se potrebbe essere cambiato da definitivo, con una pezza qua e una là, in qualche altro sostantivo o verbo. E’ iniziata male la Trasversale sin dall’inizio con i famosi tracciati: il primo bloccato dall’attuale presidente della Provincia nonché sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola perché andava a rovinare l’habitat naturale. Tra scontri vari, alla fine l’Anas aveva scelto il famoso tracciato Verde infischiandosene dell’ambiente perché asseriva che non sarebbe successo nulla di grave al paesaggio.

Leggi tutto
L’operazione è stata resa nota solo ora per le necessità investigative connesse all’individuazione dei fiancheggiatori
CARABINIERI CATTURANO LATITANTE SARDO
I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Viterbo,  diversi giorni fa, hanno localizzato e catturato  un latitante di origini sarde, trapiantatosi da tempo nella Bassa Tuscia.

Il ricercato è un 57enne che, dal mese di febbraio 2016, si era sottratto all’arresto disposto dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Cagliari, dovendo espiare una pena di 12 anni e 10 mesi di reclusione, oltre al pagamento della multa di euro 51.000,00, a seguito di condanne per un traffico di droga.


Leggi tutto
A Belcolle i lavori per il terzo lotto dovrebbero iniziare entro il 2017
LO ASSERISCE LA DIRETTRICE SANITARIA PROIETTI
La dottoressa Antonella Proietti direttore sanitario dell’Ospedale di Belcolle, ha dichiarato che la ripresa dei lavori per il terzo lotto A3 riprenderanno entro quest’anno non specificando quando termineranno. Il vecchio mammut resuscitato più volte in ben oltre 45 anni con promesse e progetti di ogni genere, è sempre andato in coma profondo e non vorremmo adesso che questi lavori sbandierati dalla direttrice sanitaria alla fine restino solo parole. Dalla dott.ssa Proietti i viterbesi vogliono sapere quando il nostro Ospedale funzionerà veramente e i tanti pazienti non saranno costretti a trasferirsi con armi e bagagli nei nosocomi di altre Regioni.

Leggi tutto
Il Pd è allo sbando e tirano venti di scissione
IL TESORIERE VUOLE I SOLDI DAI DS

In casa del Nazareno, sede nazionale del Pd, tira una brutta aria politica perché Massimo D’Alema con la sua pattuglia parla addirittura di scissione e non vogliono assolutamente la candidatura di Matteo Renzi alle elezioni politiche quando avverranno quest’anno o nel 2018. Non nascondiamoci dietro il solito dito o cespuglietto perché il maggior partito è allo sfascio. I vari componenti litigano a ogni piè sospinto e la frangia che doveva essere rottamata da Renzi sta minando le fondamenta del Pd. La fronda si sta allargando e minaccia scissione e vorrebbe dare vita ad un altro movimento pur sapendo di andare incontro solamente al suicidio politico.


Leggi tutto
Il truffatore è stato denunciato per truffa
TUSCANIA: SCOPERTO AUTORE TRUFFE AGLI ANZIANI

Truffatore in trasferta bloccato dai carabinieri della Compagnia di Tuscania. Un 43enne originario di Napoli è stato preso nella periferia di Farnese dopo aver cercato di spillare soldi ad un’anziana, residente nel comune di Ischia di Castro. L’uomo, utilizzando la solita tecnica e spacciandosi per un avvocato, aveva telefonato alla donna sostenendo che il figlio si era reso responsabile di un grave incidente stradale per cui richiedeva 5.000 euro di cauzione per farlo uscire di prigione. La somma avrebbe dovuto essere consegnata di lì a poco ad un suo collaboratore che si sarebbe recato a casa della signora.


Leggi tutto
Il deputato Pd ieri al convegno per la riapertura della tratta organizzato dal comitato a Gallese
Mazzoli: “La ferrovia Civitavecchia Capranica Orte inserita nell’elenco delle ferrovie turistiche”
“La ferrovia Civitavecchia Capranica Orte è stata inserita nell'elenco della rete delle ferrovie turistiche dalle legge approvata il 24 gennaio dalla Camera. Si tratta di un primo passo per il recupero completo di una tratta cruciale per il Viterbese e per il centro Italia. Un grazie va al comitato a favore della riapertura che in questi anni non ha mai mollato”. Così Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, che questo pomeriggio ha partecipato a Gallese al convegno “La ferrovia Civitavecchia Capranica Orte. Aspetti di sviluppo”.

Leggi tutto
No alla Trasversale per il percorso verde
ADDIO E GRAZIE
La burocrazia italiana è un vero e proprio cancro e lo stiamo costatando nelle zone  terremotate dove tutto è fermo e la gente si dispera. Una vera e propria Via Crucis e un poveretto che non voleva lasciare le macerie della sua casa dormendo in una tenda al freddo e al gelo, per poco non finiva in carcere vista la sua testardaggine che impediva il lavoro molto lento della rimozione delle macerie. Per fortuna è subentrato il buon senso e l’anziano ha trovato una sistemazione provvisoria e non ha avuto l’onta di essere sbattuto in qualche carcere del circondario.

Leggi tutto
Una truffa enorme ai danni della Asl di Viterbo e di tutta la comunità
UN DANNO ECONOMICO DI OLTRE 1,3 MILIONI DI EURO
Una truffa mai vista avvenuta ai danni della Asl e della nostra comunità avvenuta per colpa dei soliti furbi, sono ben 23, colpevoli di aver causato un danno enorme alla nostra Sanità. Alcune di queste persone riuscivano a percepire senza fare nulla 4,500 euro al mese con false attestazioni. 

Leggi tutto
Qui di seguito l'opuscolo realizzato dai Carabinieri
CARABINIERI CONTRO LE TRUFFE AGLI ANZIANI
Allo scopo di contrastare l’odioso fenomeno delle truffe consumate ai danni delle persone anziane, il comando Provinciale Carabinieri di Viterbo, d’intesa con i Vescovi delle Diocesi, ha realizzato un opuscolo informativo per mettere in guardia i cittadini dai truffatori senza scrupoli, che con strategie sempre più originali si approfittano della buona fede di questa fascia debole della popolazione. L’iniziativa dell’Arma di Viterbo che mira ad accrescere la consapevolezza delle vittime sui potenziali rischi, offrendo nel contempo efficaci consigli per difendersi dalle truffe.

Leggi tutto
I CARABINIERI DENUNCIANO DUE GIOVANISSIMI
VIGNANELLO: STUDENTE AGGREDITO PER RUBARGLI IL CELLULARE
I carabinieri della Stazione di Vignanello, insieme ai colleghi delle Stazioni di Civita Castellana e Canepina, con un’indagine lampo hanno denunciato a piede libero due ragazzi, di cui uno minorenne, per il reato di rapina. I due giovani, nei vicoletti del centro storico di Civita, aggredivano uno studente di Vallerano, e minacciando di fargli del male, gli asportavano un telefono cellulare ed il portafogli. 

Leggi tutto
CARABINIERI DI TARQUINIA
DUE ARRESTI
L’Arma di Tarquinia risponde alle richieste di sicurezza dei cittadini. Sono stati proprio alcuni tarquiniesi a segnalare la presenza di una macchina sospetta aggirarsi per le strade della cittadina etrusca per poi dirigersi verso il lungomare ove in questo periodo le case sono per lo più disabitate. I Carabinieri della locale Stazione, grazie alle molteplici segnalazioni, riuscivano ad individuare, fermare e controllare il veicolo, condotto da una 57 bosniaca, già censita per reati contro il patrimonio. La stessa al momento del controllo esibiva dei documenti inattendibili, cercando di fuorviare i militari sulla propria identità. 

Leggi tutto
E’ morto Italo Arieti noto pediatra, gastronomo e presidente a suo tempo dell’Ept
AVEVA 83 ANNI
E’ morto il Dott. Italo Arieti noto pediatra nonché ex presidente dell’Ept e profondo conoscitore del settore della gastronomia viterbese e non solo. Era molto conosciutissimo nella Tuscia ed in particolare nel capoluogo. Aveva scritto dei libri sulla gastronomia ed in particolare su Viterbo. Aveva 83 anni ed era stato pediatra per un lungo periodo del nostro primo figlio. Era molto apprezzato e stimato a Viterbo come professionista. Si era distinto come presidente dell’Ente Provinciale del Turismo e le cene conviviali sa lui organizzate erano sempre molto gradite dalle personalità invitate e dai giornalisti.

Leggi tutto
GROTTE DI CASTRO: OPERAZIONE DEI CARABINIERI CONTRO LO SFRUTTAMENTO DEL LAVORO
ARRESTATI DUE IMPRENDITORI
I Carabinieri della Stazione di Grotte di Casto con la collaborazione del personale appartenente al Nucleo Ispettorato del Lavoro di Viterbo hanno tratto in arresto nella flagranza di reato due imprenditori di nazionalità rumena, titolari di ditte individuali con sede a Grotte di Castro impegnate nel settore dei lavori forestali, poiché responsabili del reato previsto dall’art. 603 bis C.P. (Intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro). Si tratta dei primi arresti compiuti nella provincia di Viterbo dalle Forze di Polizia da quando è stata introdotta la nuova normativa prevista dalla L. 29.10.2016 nr. 199, entrata in vigore il 4.11.2016.

Leggi tutto
Trenitalia afferma che in questo modo l’evasione, sulle tratte regionali, è sotto controllo
Trenitalia e la campagna antievasione biglietti

Dal primo di agosto 2016 Trenitalia ha lanciato una nuova campagna anti evasione, che interessa i biglietti regionali, per evitare che i clienti acquistassero biglietti che poi non venivano vidimati o “pinzati”. Ora, il biglietto emesso, anche presso tabaccai e bar, vale solamente il giorno dell’acquisto, fino alle 23.59.  Teoricamente, la nuova strategia, potrebbe risultare vincente se ci fossero biglietterie o servizi aperti in qualsiasi stazione e a qualsiasi ora. “Purtroppo così come non è” come ci racconta Olindo Cecchetti che volendo andare da Vetralla a Viterbo, in diversi giorni della settimana, ha acquistato più biglietti lo stesso giorno, non sapendo nulla delle nuove procedure.


Leggi tutto
Carabinieri Viterbo
GIRO DI VITE CONTRO I REATI PREDATORI
Nella notte tra sabato e domenica, i carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato un pregiudicato 32enne originario di Milano e residente in questo centro sorpreso a rubare su un’autovettura in sosta in via Sandro Pertini. Dai successivi accertamenti è emerso che l’uomo, poco prima che venisse fermato, aveva già consumato furti su altre autovetture parcheggiate poco distante. Sempre i carabinieri dell’aliquota radiomobile, nella notte di oggi, hanno arrestato in flagranza del reato di tentato furto aggravato due pregiudicati, un albanese di 30 anni residente a Viterbo e un colombiano di 25 anni, senza fissa dimora, sorpresi mentre tentavano di scardinare, con cacciaviti e spranghe di ferro, la saracinesca di un garage ubicato in via Monte Asolone.

Leggi tutto
A Palazzo dei Priori debbono arrivare al portone di accesso i Vigili urbani
NO A PENSIONATI O PERSONE DI GRADIMENTO DEI POLITICI
A Palazzo dei Priori ubicato nella centralissima via Ascenzi il portone di accesso è aperto per tutti e quindi, non essendoci filtri, ci potrebbe essere il solito pazzo o violento pronto ad intrufolarsi anche nella segreteria del sindaco. Una segretaria è stata recentemente colpita da un pugno, e le è andata bene, e ora l’Amministrazione si è mossa per posizionare all’entrata del Comune, nella vecchia e apposita guardiola, alcune persone. Siamo d’accordo, ma solo ad una condizione: debbono appartenere al Corpo dei Vigili urbani con nuove assunzioni  visto l’esiguo numero dei Vigili a Viterbo.

Leggi tutto
A Grotte Santo Stefano la gente non vuole più l’allevamento intensivo di polli e suini
NELLA FRAZIONE DI VITERBO PROTESTANO MIGLIAIA DI ABITANTI
A Grotte Santo Stefano, una ridente frazione del capoluogo, sono state raccolte oltre tremila firme, una vera e propria petizione, per contrastare il boom degli allevamenti di polli e suini. In particolare i primi sfiorano i due milioni e sarebbero 700 animali a testa per un piccolo centro di 2.837 abitanti. L’allevamento di questi volatili viene effettuato in appositi capannoni attorno al centro abitato, alcuni addirittura a 100 metri dalle case.

Leggi tutto
Accusata di comportamenti offensivi e continui maltrattamenti, sia psicologici che fisici, nei confronti di minori

Sospesa insegnante di una scuola d'infanzia di Nepi: gravi le accuse
Nella mattinata di ieri i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Civita Castellana, notificavano ad una maestra di scuola materna  Nepi la misura cautelare interdittiva della sospensione dall’esercizio di un pubblico ufficio di insegnante.Acquisita a dicembre, la notitia criminis in merito a presunti maltrattamenti, posti in essere da una insegnante nei confronti dei propri alunni di una Scuola dell’Infanzia in Nepi, i militari con sollecitudine ricercavano dettagliate informazioni, sentendo alcuni genitori degli alunni coinvolti nella vincenda.


Leggi tutto
Giornata della memoria, il deputato del Pd a Tarquinia per l’iniziativa di Semi di Pace
Mazzoli: “La memoria il miglior anticorpo contro tragedie come la Shoah”
“È fondamentale conoscere e ricordare i fatti e i crimini della più grande tragedia dell’umanità. Capire quanto profondo sia l’inferno in cui possono trascinare l’odio  e la follia umani è un esercizio di civiltà e cittadinanza”. Così ha dichiarato Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, partecipando oggi alla Giornata della Memoria organizzata a Tarquinia da Semi di Pace nella sala consiliare del palazzo comunale. Insieme al parlamentare dem, sono intervenuti il sindaco Mauro Mazzola, Elisa Guida (Università degli Studi della Tuscia, direttore della Mostra “La Shoah in Italia.

Leggi tutto
La chiusura del Centro storico a Viterbo è un gravissimo danno per tutte le attività ancora esistenti
IL SINDACO FACCIA UN GRANDE PASSO INDIETRO
Per la chiusura del Centro storico di Viterbo noi siamo sempre stati contrari da decenni, quando ancora ci arrideva la gioventù,  ma i sindaci degli anni che furono (’60-’70 e’80 eppure ’90) decisero di creare un’isola felice dimenticandosi che senza parcheggi il Centro sarebbe morto. Articoli inascoltati vista la testardaggine di questi nostri predecessori alla guida di Palazzo dei Priori e nel 2017 si persevera su questa tesi molto dannosa. Ha salvato il cuore pulsante di Viterbo nelle Feste Natalizie il Christmas Village e l’apertura di molti negozi nella centralissima via Saffi. Sembrava di trovarsi in una città moderna stracolma di gente e di turisti.

Leggi tutto
Il Palazzo degli Alessandri a Viterbo ospiterà la biblioteca
SFRATTATO BABBO NATALE E SCOPPIA L’IRA DI BARELLI E ROSSI
Il Palazzo degli Alessandri a Viterbo è ora in mano alla nostra biblioteca e lo storico immobile di proprietà della Provincia non potrà più ospitare a dicembre prossimo l’evento di Babbo Natale. Quanto avvenuto ha suscitato l’ira dell’assessore al Turismo Giacomo Barelli e del consigliere comunale Filippo Rossi, fondatore di Caffeina, entrambi di “Viva Viterbo”. Da quanto abbiamo potuto apprendere il commissario della nostra biblioteca, Paolo Pelliccia, si è aggiudicato lo storico Palazzo degli Alessandri. Rossi si è veramente arrabbiato perché non potendo più usufruire del Palazzo degli Alessandri avrà un danno d’immagine non indifferente ed anche economico. 

Leggi tutto
Sorpreso un cinquantenne di nazionalità rumena
MONTALTO DI CASTRO: ALTRO COLPO AI LADRI DI PIGNE

Continua a fruttare la costanza dei Carabinieri della Compagnia di Tuscania che, nell’ambito dei servizi di prevenzione finalizzati a contrastare il fenomeno dei reati predatori, sul lungomare, notavano un auto nei pressi di un noto stabilimento balneare della Costa d’Argento viterbese; insospettiti dalla singolare presenza del veicolo in un luogo tipicamente deserto per l’orario e la stagione, in breve tempo riuscivano a trovare un varco ricavato nella recinzione di una pineta privata, non lontana dal veicolo in questione.


Leggi tutto
Lo stupefacente è stato sequestrato e sarà ora sottoposto agli accertamenti scientifici per appurarne il principio attivo
CAPRANICA: CARABINIERI ARRESTANO PUSHER

Altro duro colpo inferto dai Carabinieri ella Compagnia di Ronciglione alla lotta al traffico di sostanze stupefacenti. Questa volta a cadere nelle reti dell’Arma è stato un uomo 51nne di Capranica con numerosi precedenti penali specifici. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ronciglione hanno controllato l’uomo a bordo della propria autovettura nella notte di mercoledì; insospettiti dal suo atteggiamento hanno deciso di perquisire presso la sua abitazione dove hanno trovato 9 dosi di cocaina già divise, la somma contanti di circa duemila euro, due assegni per un importo di millequattrocento euro nonché un bilancino di precisione e materiale vario per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente.


Leggi tutto
Il senatore Ugo Sposetti ha compiuto 70 anni
FESTEGGIATO DA NAPOLITANO E D’ALEMA
Sabato scorso il sen. Ugo Sposetti , tesoriere dei Ds, in un noto locale di Roma ha festeggiato i suoi 70 anni ed erano presenti il Presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano, Piero Fassino, Massimo D’Alema, Aldo Tortorella e Emanuele Macaluso. Pier Luigi Bersani non ha potuto partecipare perché impegnato per motivi familiari. Ugo Sposetti nato a Tolentino il 21 gennaio 1947, dopo il diploma di perito tecnico industriale vinse il concorso delle Ferrovie e prese servizio alla stazione di Orte. Nel ’76 fu eletto segretario del Pc e due anni dopo divenne presidente della Provincia e con l’allora sindaco Rosato Rosati della Dc si diedero da fare per dare a Viterbo l’Università.

Leggi tutto
Quando l’amore è veramente cieco
UN ANZIANO CONDANNATO PER STALKING PERCHE’ VOLEVA L’AMORE DI UNA TRENTENNE
Un anziano viterbese 70enne si era invaghito di un’infermiera dell’Ospedale di Belcolle nel 2009 e appena dimesso ha cominciato a telefonarle e inviarle messaggi con toni affettuosi. Non ricevendo risposta è passato poi ad insulti e minacce e la donna fu costretta a quererarlo e fu condannato ad un anno di cui sei mesi in carcere perché continuava ad infastidire la sua amata. L’anziano non si è fatto certamente scoraggiare e nel 2014, uscito dal carcere, ha continuato ad infastidire con frasi anche pesanti la poveretta e la pedinava.

Leggi tutto
E’ una telenovela alla quale bisognerebbe mettere la parola fine
L’UROLOGO ATTILIO MANCA SAREBBE MORTO PER UN’OVERDOSE
Più si va avanti nel processo a carico della pusher romana Monica Mileti e più si comprende come l’urologo siciliano Attilio Manca trovato morto nella sua abitazione di Viterbo il 12 febbraio del 2004 è deceduto a causa di overdose come ha più volte asserito la Procura della Repubblica di Viterbo. La famiglia del povero urologo continua a dire che il congiunto è stato assassinato da uomini della mafia perché aveva partecipato all’operazione in Francia dell’allora boss latitante Bernardo Provenzano poi deceduto.

Leggi tutto
Arresto per furto aggravato continuato in concorso di un 42enne e un 23enne residenti in zona
TUSCANIA: RUBAVANO PELLET PER RISCALDARSI GRATIS
I Carabinieri del Nucleo Radiomobile unitamente a quelli della Stazione di Tuscania, nel corso di predisposti servizi finalizzati ad infrenare il fenomeno dei reati predatori, nella località “Campo Spilla”, nella tarda serata di ieri notavano all’interno di una attività commerciale due individui caricare dei sacchi di pellet all’interno della loro autovettura. Insospettiti dalla presenza a quell’insolita ora, i militari decidevano di procedere al controllo, mentre i ladri alla loro vista si davano a precipitosa fuga lasciando sul posto l’autovettura e i sacchi di pellet.

Leggi tutto
Le strutture scolastiche a Viterbo non hanno subito danni dal terremoto
LEZIONI NORMALI
La forte scossa di terremoto dei giorni scorsi sentita nella Tuscia e anche nel capoluogo ha fatto uscire dalle aule scolastiche tutti gli studenti e così avvenuto in alcuni edifici dove lavorano gli impiegati. Tutti in strada, perché in questi casi di ondate sismiche così forti avvenute nel Centro Italia è meglio non stare dentro gli immobili ma riversarsi in strada. D’altra parte l’onda del sisma è arrivata anche da noi e già la Prefettura aveva detto che lasciava le decisioni ai sindaci dei Comuni di agire secondo i loro parametri per la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado

Leggi tutto
Continua l’attività dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione nella prevenzione dei rati contro il patrimonio
Ronciglione: un arresto e quattro denunce in stato di libertà dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione nella lotta ai furti
Questa notte i militari, durante un servizio a largo raggio in quella giurisdizione che ha visto impegnati circa 20 uomini hanno tratto in arresto una donna dell’est Europa di 35 anni gravata di numerosissimi precedenti penali. La donna durante un controllo alla circolazione stradale è stata bloccata dai Carabinieri della Stazione di Sutri ed a carico della stessa è risultato pendente un ordine di Carcerazione emesso dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Avezzano per rapina impropria.

Leggi tutto
Sabato Battaglia, figlio del pentito di camorra, dii nuovo alla sbarra per rispondere di gravi lesioni nei confronti di un ragazzo
OLTRE AI DODICI ANNI PER OMICIDIO RISCHIA UN ALTRO AUMENTO DI PENA
Sabato Battaglia di 24 anni fu condannato a 12 anni per omicidio volontario di Federico Venzi di 44 anni dopo una violenta lite avvenuta nei pressi della rotonda stradale dell’Ipercoop il 29 settembre del 2015. Come i nostri lettori ricorderanno, Battaglia stava discutendo con una sua amica o fidanzata animatamente e Venzi, era notte, intervenne, forse a causa dell’alccol, in veste di paciere. Battaglia per tutta risposta lo massacrò di botte e il poveretto soccorso dai Carabinieri fu condotto all’Ospedale di Belcolle ma oramai non c’era niente da fare: era morto.

Leggi tutto
Un nuovo scandalo colpisce la rete viaria del Lazio
UN VERO E PROPRIO SISTEMA DI CORRUZIONE

Il Gip Massimo Battistini sta seguendo tramite la Guardia di Finanza di Roma il cosiddetto “sistema Cotral” dove invece di accomodare i mezzi da riparare si applicava solo la truffa sulla manutenzione: 57 reati su 57 indagini a campione. Alla faccia della sicurezza dei passeggeri ma anche degli autisti le riparazioni erano solo fantasma. Se bisognava accomodare delle perdite dell’olio della testata si smontavano i bulloni per poi rimetterli senza aver fatto nulla con costi elevatissimi. I pezzi di ricambio dovevano essere nuovi invece si mettevano quelli vecchi facendoli passare come se fossero stati presi al deposito come nuovi.


Leggi tutto
Un grave episodio è accaduto a Tarquinia
UNA DONNA SI INFLIGGE UNA COLTELLATA ALL’ADDOME
Una donna di 43 anni di Tarquinia con un grosso coltello si è colpita all’addome per motivi ancora sconosciuti ed è stata subito soccorsa dal 118 e dai Carabinieri della locale Stazione. Attualmente è ricoverata presso l’Ospedale della cittadina cornetana per le cure del caso. I Carabinieri stanno indagando su questo tragico gesto della poveretta per ricostruire tutta la dinamica e soprattutto le motivazioni del tentato suicidio.

Leggi tutto
La morte del professionista viterbese accaduta a Perugia
AVVISI DI GARANZIA A QUATTRO MEDICI
L’architetto viterbese Gino Pucciarelli operato presso l’ospedale Silvestrini di Perugia nel luglio del 2015 morì e adesso vengono alla luce dei risvolti veramente eclatanti . L’uomo la sera prima dell’intervento partecipò ad una mangiata di pasta in un ristorante della città insieme ad alcuni medici e uscì dall’Ospedale non facendosi vedere da nessuno in tutta segretezza. Già questo gesto fa comprendere come Pucciarelli volesse andare, su invito di qualche medico, a un conviviale e aveva addirittura al polso il braccialetto del ricovero.

Leggi tutto
Perde la vita a causa di un probabile infarto un militare viterbese in provincia di Udine
E’ MAURO MARSIGLIONI, 30ANNI DI GROTTE SANTO STEFANO
Mauro Marsiglioni un militare viterbese di 30 anni di Grotte Santo Stefano probabilmente a causa di un infarto mentre si trovava nella sua abitazione insieme alla fidanzata a San Vito al Tagliamento, un paese nei pressi di Udine, e stava seguendo un evento televisivo, si è accasciato sul letto privo di vita. La sua fidanzata che stava cucinando è andata nella stanza trovandolo immobile. 

Leggi tutto
CARABINIERI DI CIVITA CASTELLANA
Denunciate 7 persone
Nel corso del weekend i militari della Compagnia Carabinieri di Civita Castellana, hanno dato corso ad un servizio straordinario di controllo territorio, prevalentemente concentrato nella sfera giurisdizionale di Orte. L’attività di controllo ad ampio raggio ha portato al deferimento in stato di libertà di sette persone, di cui tre stranieri. Denunciato un cittadino italiano che, durante un controllo veicolare, mostrando un evidente stato di alterazione psicofisica, presumibilmente dovuto ad assunzione di sostanza stupefacente, si rifiutava di sottoporsi ai previsti accertamenti, veniva poi trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana e di un coltello a serramanico del genere vietato; 

Leggi tutto
Il deputato del Pd illustra e commenta come cambia la sanità col provvedimento del governo
Mazzoli: “I nuovi Lea sono un traguardo fondamentale per il diritto alla salute”
“Il presidente del consiglio Paolo Gentiloni ha firmato i nuovi Lea, Livelli essenziali di assistenza. Con il via libera definitivo da parte della Conferenza Stato Regioni si sblocca finalmente un passaggio cruciale per gli italiani dopo un’attesa lunga 15 anni. Abbiamo così raggiunto un traguardo fondamentale in materia sanitaria, completando un iter lungo e complesso, relativo all’aggiornamento delle prestazioni obbligatorie che i servizi sanitari regionali sono tenuti a fornire in favore di cittadini e cittadine”.

Leggi tutto
Dopo la morte dell’architetto Pucciarelli al Policlinico Silvestrini di Perugia
COINVOLTI DIVERSI MEDICI
La morte di Gino Pucciarelli nel luglio del 2015 avvenne presso la clinica neurologica del Policlinico Silvestrini di Perugia dopo essere stato operato alle tonsille. Sono i famosi interventi a cui moltissime persone ricorrono per risolvere dei problemi che vanno dalla respirazione alla malattie delle tonsille. Cinque medici, ad iniziare dal primario di Otorino Giampietro Ricci e i chirurghi Maria Cristina Cristi, Luigi Giuseppe Gallucci e l’otorino Paolo Pettirossi, dovranno essere ascoltati dal piemme del capoluogo umbro per ricostruire tutta la tragica vicenda Addirittura il professionista Pucciarelli appare in una fotografia la sera prima dell’intervento con il codice a barre del braccialetto del Policlinico.

Leggi tutto
La Città dei Papi deve puntare tutto sul turismo coinvolgendo gli imprenditori
BENE CAFFEINA MA E’ SBAGLIATO LASCIARE IL MONOPOLIO DELLE INIZIATIVE
La Città dei Papi deve adesso puntare tutto sul turismo visto il grande successo di Caffeina Christmas Village. Quest’ultima non può avere il monopolio del turismo e farebbero bene società private e imprenditori a gestire l’importante settore di iniziative di ogni genere atte a far vivere in primis il Centro storico estendendo il tutto all’intera città, non trascurando Piazza del Plebiscito, via Marconi ed altri quartieri storici.

Leggi tutto
I cittadini che dovessero riconoscere tra la refurtiva oggetti rubati in occasione di furti consumati nelle loro abitazioni sono invitati a rivolgersi alla Stazione Carabinieri di Bomarzo
BOMARZO: RECUPERATA REFURTIVA SU AUTO RUBATA
Nel primo pomeriggio di ieri, nel corso di uno dei quotidiani servizi volti alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, i Carabinieri della Stazione di Bomarzo, su segnalazione di un privato cittadino, hanno recuperato un’autovettura Volkswagen Golf lasciata aperta e con le chiavi inserite sul cruscotto in un vicolo pedonale di quel centro. Sull’autovettura, risultata rubata lo scorso 6 dicembre nella provincia di Macerata, erano state apposte le targhe di un altro veicolo rubate a Roma il 18 dicembre. All’interno della vettura i Carabinieri hanno trovato diversi arnesi da scasso: un frullino corredato di 11 dischi per tagliare il ferro, un piede di porco, un ascia, una prolunga a bobina, nero, quattro giraviti, due  chiavi inglesi e una punta per trapano modificata artigianalmente; 


Leggi tutto
Arrestata giovane donna disoccupata e pregiudicata
Accusata di furto con destrezza: ruba una borsa contenente 800 euro

Nelle prime ore pomeridiane di ieri 11 Gennaio 2017 , in Civita Castellana, presso il centro commerciale “Marcantoni”, militari della Stazione di Castel Sant’Elia, impegnati in predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati prevenzione reati contro patrimonio, traevano in arresto una giovane donna, disoccupata, pregiudicata. 


Leggi tutto
Brillante operazione dei Carabinieri di Sutri ieri sera intorno alle 15.30
SUTRI: Rubano all’interno di un’abitazione ma il rientro della proprietaria fa scattare l’allarme: arrestata dai Carabinieri
Brillante operazione dei Carabinieri di Sutri ieri sera intorno alle 15.30.
I militari sono stati allertati tramite l’utenza 112 dell’avvenuto furto all’interno di una abitazione di Sutri dove una donna ed un ragazzo erano stati colti in flagranza dalla proprietaria e si stavano allontanando dal luogo a bordo di un’auto. Immediatamente gli uomini della Stazione di Sutri si sono recati sul posto ed hanno notato l’auto segnalata, una Ford Focus, che con due persone a bordo tentava di allontanarsi. A quel punto l’hanno bloccata con a bordo una donna di origini Serbe 31nne residente in un campo nomadi della capitale insieme ad un 13nne della stessa etnia con ancora nelle tasche la somma contanti di € 150,00 e due collanine in oro appena asportati dall’abitazione dove avevano consumato il furto.

Leggi tutto
Ronciglione: tentò di spendere monete false in un centro commerciale del luogo
Arrestato 39enne del luogo

I Carabinieri della Stazione di Ronciglione, ieri, hanno tratto in arresto un uomo 39nne del luogo in ottemperanza di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Roma  il 29.12.2016. L’uomo era stato tratto in arresto lo scorso anno poiché trovato in possesso di una notevole quantità di banconote false. Il processo aveva portato i Giudici ad emettere la condanna per lo stesso reato.


Leggi tutto
Il processo Cev: siamo alle ultime battute ed è in arrivo la prescrizione
SUL BANCO DEGLI IMPUTATI GABBIANELLI ED ALTRI SEI
 
Per il processo Cev, che vedeva all’inizio ben 38 imputati, siamo oramai alle ultime battute. Sono rimaste solo sette persone ed esattamente: per associazione a delinquere sei, ad iniziare dall’ex sindaco Giancarlo Gabbianelli, Armando Balducci, Amedeo Orsolini, Maurizio Guerrini, Mauro Di Stefano, Attilio Moretti. Invece l’ingegnere Claudio Ciucciarelli unico imputato per concussione, s i è costituito parte civile il noto imprenditore Claudio Londero. Tutti gli altri escono dalla scena giudiziaria per prescrizione. L’ex sindaco aveva chiesto di essere subito processato ma la sua richiesta è stata respinta. Il crac della Cev ha provocato un grave danno economico al Comune e  le indagini condotte dai piemme Franco Pacifici e Paola Conti hanno scoperto il coperchio sulla grande pentola.

Leggi tutto
Acquapendete per i presunti appalti truccati
AGLI IMPUTATI REVOCATI GLI ARRESTI DOMICILIARI

Quattro persone di Acquapendente furono arrestate l’anno scorso nel mese di ottobre per asfaltamento di strade ed altre opere e sono: Fabrizio Galli e Marco Bonamici imprenditori, Ferrero Friggi e Vincenzo Palumbo dipendenti comunali. Tutti e quattro furono sottoposti agli arresti domiciliari e adesso questa misura restrittiva è stata revocata e sono liberi cittadini pur se non potranno esercitare le passate attività.


Leggi tutto
Raffaele Marra resta in carcere
ILTRIBUNALE DEL RIESAME HA RESPINTO LA SUA RICHIESTA AI DOMICILIARI
Raffaele Marra, ex capo del personale al Quirinale e braccio destro del sindaco Virginia Raggi del M5S faceva il comodo suo come se stesse amministrando un’azienda di famiglia. Questo signore era ascoltatissimo e temuto da tutto lo staff e quindi i suoi ordini o suggerimenti vari venivano realizzati.

Leggi tutto
Radicale cambiamento nella Repubblica Ceca
I CITTADINI POTRANNO SPARARE AI JIHADISTI
E’ una notizia esplosiva quella giunta tramite i giornali che riguarda la Repubblica Ceca dove il governo sta lavorando per modificare la Costituzione per dare il via libera a tutti i cittadini, quando avvengono degli atti terroristici, di poter sparare ai jihadisiti. Ora vedremo cosa accadrà perché l’opinione pubblica europea e non solo, si è stancata delle tante stragi ai danni dei cittadini e così i residenti della Repubblica Ceca potranno facilmente ottenere, se questo disegno di legge passerà, il porto d’armi e quando non sarà presente la Polizia potranno difendersi sparando.

Leggi tutto
Servizi coordinati di controllo del Territorio nel week end della Befana
Già arrestate 3 persone
Nel lungo week end della Befana, i Carabinieri del Comando Compagnia di Viterbo, coordinati dal Comando Provinciale di Viterbo, hanno eseguito numerosi servizi per il controllo del territorio nel capoluogo e nei comuni limitrofi, con l’impiego di pattuglie a piedi, in auto e a cavallo. Nel corso delle attività di controllo i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno proceduto all’arresto di G.S., 36 enne di nazionalità albanese, in Italia senza fissa dimora, nullafacente, pregiudicato, poiché seppur espulso con provvedimento della Prefettura di Roma del 16 dicembre 2015, aveva fatto rientro sul territorio nazionale illegalmente.

Leggi tutto
MALTEMPO: REGIONE LAZIO, ‘ALLERTATE STRUTTURE OPERATIVE
CONSEGNATI 84 BANCALI DA 10 QUINTALI DI SALE OGNUNO PER 63 COMUNI INTERESSATI NEL LAZIO
“La Regione Lazio, nell’ambito dell’emergenza maltempo prevista per le prossime 24-48 ore, ha allertato le proprie strutture operative per fronteggiare tutte le eventuali criticità che dovessero riscontrarsi sul territorio regionale. In particolare sono stati predisposti quantitativi di sale per supportare i Comuni nell’eventuale difficoltà di gestione ordinaria della manutenzione stradale. Sono stati consegnati 84 bancali (ogni bancale circa 10 quintali di sale) per 63 Comuni interessanti. Nello specifico a Roma e provincia 24 bancali per 20 Comuni

Leggi tutto
Gli stipendi dei parlamentari in Europa: l’Italia al primo posto
IL CAPO DEL GOVERNO AL DECIMO
Eletti ben pagati in Europa? Tutto dipende dl Paese di cui si parla. Il sito irlandese thejournal.ie (1) ha pubblicato dei grafici comparativi degli stipendi dei politici attraverso l’Europa. Vista la grande difficolta’ di recensire l’integralita’ dei guadagni supplementari e altri vantaggi degli eletti, lo studio si concentra sullo stipendio base dei parlamentari (camere basse) e dei capi di governo. Quanto basta per rilevare differenze notevoli.
Tre Paesi vanno oltre i 100.000 euro per lo stipendio base annuale dei loro parlamentari. L’Italia e’ il Paese che li paga meglio, con 125.220 euro all’anno per i membri della Camera dei Deputati, seguita dagli eletti della Nationalrat autrichien (121.608 euro) e quelli del Bundestag tedesco (108.984

Leggi tutto
Christmas Village un successo inaspettato di pubblico e così è risorto il Centro
GLI ORGANIZZATORI DEBBONO RENDERE PUBBLICI I CONTEGGI
Il Christmas Village di Caffeina è stato un successo vista l’affluenza enorme di pubblico e tra questo molti stranieri. Siamo sempre stati favorevoli alle iniziative dei privati non guardando al colore politico bensì all’interesse di tutti i viterbesi. Abbiamo applaudito a questa iniziativa ed anche all’apertura di molti negozi in via Saffi e lo faremo per tutti coloro che vorranno creare stabilimenti termali e ai volenterosi pronti a rischiare di persona per il bene della città. Sorvoliamo sulle critiche che sono state fatte perché, si sa, non tutto riesce perfetto, ma di una cosa siamo convinti: bisogna che fondazione denominata Caffeina pubblichi le entrate e le uscite sempre, perché ci sarebbero anche dei finanziamenti, tutti da conoscere dettagliatamente, pubblici.

Leggi tutto
L’assessore comunale Ricci parla di 10 milioni di lavori a Viterbo
ABBIAMO PER CASO VINTO AL SUPERENALOTTO?
Il dinamico assessore ai Lavori pubblici Alvaro Ricci ha dimostrato di voler operare nell’interesse della città e con una intervista rilasciata al Il Messaggero fa un elenco dei lavori da fare cominciando dal Teatro Unione, depuratori, parcheggi, varchi elettronici, sicurezza scuole e via dicendo. Il costo è di 10 milioni di euro, una bella somma, e siccome i mutui dopo bisogna onorarli un dubbio ci assilla: per caso saranno a babbo morto?

Leggi tutto
Marta: un arresto per danneggiamento aggravato e tentate lesioni aggravate
Beccato mentre tirava un grosso sasso contro la Caserma dei Carabinieri di Marta
I Carabinieri della Stazione di Marta, in collaborazione con quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montefiascone, al termine di accertamenti, traevano in arresto nella flagranza di reato M.M., residente a Marta, con pregiudizi penali. Predetto scagliava un grosso sasso del peso di kg. 1, contro la  Caserma Carabinieri di Marta, mandando in frantumi  un  vetro.

Leggi tutto
L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Viterbo in attesa del processo per direttissima
Carabinieri: il primo arresto del 2017

Nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Viterbo al fine di assicurare ai cittadini di trascorrere bene le festività natalizie e di fine anno, i Carabinieri della Stazione di Bomarzo hanno tratto in arresto un 50 enne di Orte (VT) per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, che si aggirava con fare sospetto, è stato controllato e trovato in possesso di 10 grammi di hashish, suddivisa in dosi  e 1.000 euro in contanti, ottenuti dallo spaccio dello stupefacente.


Leggi tutto
I coltelli ed il pugnale sequestrato saranno distrutti dopo l’autorizzazione della magistratura
MONTE ROMANO: UN ARRESTO PER DROGA

Continua l’attività di contrasto dell’Arma dei Carabinieri nella provincia per debellare il fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti. Questa notte i Carabinieri delle Stazioni di Monte Romano e Blera hanno tratto in arresto un operaio 20nne per detenzione al fine di spaccio di marijuana, hashish e cocaina. L’uomo è stato fermato a bordo della propria autovettura durante un posto di controllo e notato consumare una sigaretta artigianale contenente della marijuana. A quel punto i militari hanno proceduto a perquisirlo ed hanno rinvenuto un grammo di marijuana ed un grammo di hashish insieme a due coltelli con la lama intrisa di stupefacente che erano stati nascosti sotto il sedile del passeggero.


Leggi tutto
Il deputato dem, insieme ad Alessandra Terrosi, nella delegazione che ha soggiornato nei luoghi del sisma
Mazzoli ad Amatrice: “Ho raccolto l’appello del sindaco Pirozzi 
Anche Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, ha risposto all’appello rivolto ai parlamentari dal sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, soggiornando nei luoghi del terremoto dove è rimasto il 27 e il 28 dicembre. Insieme a lui, altri 7 rappresentanti del Pd in Parlamento, tra i quali la collega Alessandra Terrosi e Fabio Melilli. Sui 14 deputati presenti nel comune del Reatino, la delegazione dem era la più numerosa.“Abbiamo ascoltato gli amministratori e i cittadini delle comunità di Amatrice, di Accumuli e Arquata del Tronto.

Leggi tutto
BILANCIO DELLA TALETE : SBARDELLA, E’ SOLO FUFFA
NON SI FACCIA IL GIOCO DELLE TRE CARTE
“La legge di stabilità e il bilancio di previsione sono solo fuffa, provvedimenti senza alcuna sostanza, che per forza di cose avranno bisogno nei prossimi mesi di ulteriori interventi attraverso dei ‘collegati’ per singoli settori di competenza, in primis la sanità.” Lo ha dichiarato il capogruppo regionale del Gruppo Misto Pietro Sbardella durante i lavori del consiglio regionale. “Ci troviamo di fronte a due testi   asciutti e piatti che,  dietro alle fredde parole e diciture presenti al loro interno, nulla dicono delle reali scelte politiche che la maggioranza intende portare avanti. E anche il tanto sbandierato abbassamento dell’Irpef, di cui Zingaretti si vanta, è stato smascherato dai suoi stessi assessori.

Leggi tutto
AUSPICHIAMO CHIAREZZA SULLA VICENDA TALETE
SAREBBE ORA!!!
Lo sosteniamo da anni nei nostri comunicati e, da ultimo, lo abbiamo ribadito durante l'assemblea dei Sindaci del 15/12/2016, che i bilanci di Talete non ci risultano trasparenti.  Confidiamo quindi che l'indagine condotta dalla Guardia di Finanza faccia chiarezza su quanto accaduto e, soprattutto, auspichiamo che, in parallelo, si faccia chiarezza anche sui bilanci dei comuni soci di Talete in merito ai crediti vantati dagli stessi, di cui non ci risulta richiesta l'esigibilità e che sarebbero configurati come "prestito" alla Talete per accomodare i bilanci.

Leggi tutto
La refurtiva è stata restituita alla vittima. L’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Viterbo
CAPODIMONTE: UN ARRESTO PER FURTO IN ABITAZIONE
I Carabinieri della Stazione di Capodimonte nel quadro di una mirata  attività di prevenzione contro i furti in abitazione eseguita attraverso l’impiego giornaliero di numerosi servizi di pattuglia hanno tratto in arresto per il reato di furto una donna originaria di Viterbo, di fatto senza fissa dimora, con precedenti penali.
 

Leggi tutto
L’Ikea non aprirà i battenti a Viterbo
ARRIVERA’ MONDO CONVENIENZA
Non apriranno i battenti a Viterbo l’Ikea né Burger King, bensì l’italianissimo Mondo Convenienza sulla Cassia Nord nei pressi della zona della Motorizzazione. A noi va benissimo, in particolare per il personale, dal momento che proprio recentemente con soddisfazione abbiamo visto come le iniziative di alcuni privati hanno fatto rivivere Viterbo.

Leggi tutto
Continuano con intensità i mirati servizi di prevenzione sul territorio di Viterbo condotti dai militari della locale Compagnia
ANCHE I CARABINIERI A CAVALLO PER I CONTROLLI A VITERBO
Con l’approssimarsi delle festività natalizie, la Compagnia Carabinieri di Viterbo ha predisposto mirati servizi di repressione e prevenzioni sia per le vie del centro storico che per gli altri quartieri della città.
In particolare, sono state comandate pattuglie a piedi, automontate, motociclisti e carabinieri a cavallo con lo scopo di essere tra la gente, parlare con il cittadino e con il chiaro intento di trasmettere una presenza rassicurante dell’Arma dei carabinieri. Servizi anti rapina, furto e borseggio sono in atto da giorni in tutto il capoluogo con lo scopo di evitare che vengano commessi furti nelle abitazioni, approfittando dell’assenza dei proprietari, o rapine e scippi vista la grande affluenza nei negozi e la corsa agli ultimi regali.

Leggi tutto
Carabinieri Montefiascone
UN ARRESTO PER TENTATO FURTO IN UNA CHIESA
I Carabinieri della Compagnia di Montefiascone nel quadro di una mirata ed intensa attività di prevenzione contro i furti in abitazione eseguita attraverso l’impiego giornaliero di numerosi servizi di pattuglia hanno tratto in arresto per il reato di tentato furto aggravato un pregiudicato della zona, attualmente sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata. Lo stesso approfittando del buio, nella serata di ieri, prima ha forzato la porta di accesso di una Chiesa situata in località Fastello (Viterbo), poi all’interno ha aperto le cassette destinate all’elemosina dei fedeli tentando di asportarne il contenuto.

Leggi tutto
Talete: per l’eventuale entrata dell’Acea nella gestione della nostra acqua
DURI ATTACCHI DA PARTE DI MARINI E FILIPPI

Siamo stati sempre contrari e lo saremo fino all’ultimo all’entrata di società private o di persone fisiche nella Talete e già scrivemmo alcuni giorni fa come l’Acea a Frosinone è stata cacciata via oppure ha fatto i bagagli per conto suo. Contro la società romana adesso scendono in campo anche l’ex sindaco Giulio Marini e Antonio Filippi, ex porta voce del Forum dell’acqua pubblica a Viterbo. Entrambi sparano missili aria-aria nei confronti dell’eventuale matrimonio della Talete con l’Acea e l’ex sindaco azzurro dichiara che la decisione è illegittima, mentre Filippi parla senza peli sulla lingua di come si stia svendendo la nostra acqua.


Leggi tutto
Chi si rivede sulla scena politica viterbese? Giulio Marini di Fi!
PER LA CANDIDATURA DI ARENA INVITA ALLA RIFLESSIONE
Quando l’ex parlamentare, ex assessore provinciale, ex sindaco di Viterbo Giulio Marini di Fi fu sonoramente sconfitto alle elezioni amministrative comunali di Viterbo dal rappresentante del centrosinistra Leonardo Michelini, i viterbesi fecero un bilancio: aveva lasciato un disastro dietro di se. Poi avvenne la spaccatura in casa azzurra e così adesso Marini siede come consigliere nei banchi della minoranza e lo stesso gli accade nella casa di FI. Francesco Battistoni, ex consigliere regionale del Pdl non lo vuole più tra i piedi e lo stesso discorso è condiviso dalla maggioranza dei viterbesi.

Leggi tutto
I lavori per il completamente di Belcolle inizieranno fra tre o quattro mesi
OPPURE A BABBO MORTO?
Sono oltre 40 anni se non di più che fu messa la prima pietra per la realizzazione dell’Ospedale di Belcolle e siamo oramai alla fine del 2016 e abbiamo solo un’ala fatiscente non in grado di potere ospitare i tanti pazienti provenienti da tutta la Provincia. Molti sono costretti ad emigrare in altre Regioni per farsi curare e così alla fine la nostra Asl deve pagare somme non indifferenti ad altri nosocomi. La colpa di tutto questo è dei passati amministratori ed anche di quelli attuali ad ogni livello, ad iniziare dai nostri parlamentari e i rappresentanti alla Pisana.

Leggi tutto
C’è il concreto rischio che la Talete faccia entrare i privati per la gestione dell’acqua
ALL’ORIZZONTE CI SAREBBE L’ACEA
Si è tenuta una riunione dei sindaci dei Comuni aderenti alla Talete e si è compreso subito chiaramente come questo carrozzone, presidente Salvatore Parlato, abbia intenzione di aprire dopo le Feste ai privati, ad iniziare dall’ACEA. Sotto Palazzo Gentili, sede della Provincia, si tenuta una manifestazione nettamente contraria, “Non ce la beviamo”, su questa eventuale entrata dei privati nel nostro liquido blu. Sono ben 15 i Comuni non facenti parte della Talete perché i sindaci non hanno voluto a suo tempo aderire e la Regione, l’unica che poteva imporlo, ha preferito defilarsi.

Leggi tutto
La Tuscia non può perdere l’ultimo treno: il turismo
SI SVEGLINO DAL TORPORE I NOSTRI POLITICI
La Tuscia non può perdere l’ultimo treno chiamato turismo perché tutti gli altri oramai sono solamente un lontano e sbiadito ricordo. Nel capoluogo si attende da “secoli” una vera Città Termale, mentre invece abbiamo solamente due stabilimenti gestiti da privati e non sufficienti per accogliere forestieri ed anche stranieri. Sorvoliamo sulla carenza oramai cinquantennale, se non di più, dei collegamenti stradali e ferroviari con il resto del Paese. Un tempo Viterbo era denominata, sicuramente dai soliti notabili, un’isola felice.

Leggi tutto
ASSEMBLEA CON SINDACI E CONSIGLIERI PRESSO LA SALA DELLA PROVINCIA DI VITERBO
IL COMITATO “NON CE LA BEVIAMO”
Il Comitato “ Non ce la beviamo” invita i Sindaci e i Consiglieri della provincia di Viterbo all’assemblea che si terrà il 15/12/2016 alle ore 16,00 presso la Sala della Provincia di Viterbo in Via Saffi per parlare di gestione dell’acqua. Il 19 dicembre potrà essere presa una decisione irrevocabile a danno dei cittadini e del territorio. Nella provincia di Viterbo si è avviato un processo di privatizzazione della gestione del servizio idrico che il 19 dicembre p.v. avrà una sua importante scadenza.
 

Leggi tutto
Il Movimento Cinque Stelle chiede all’assessore regionale Refrigeri di commissionare la Talete
IL COMITATO “NOI NON CE LA BEVIAMO” NON VUOLE LA PRESENZA DI PRIVATI NELLA NOSTRA ACQUA
Oramai la situazione si sta facendo veramente molto complessa perché la Talete sarebbe favorevole all’entrata dell’Acea, ossia una società privata, che a Frosinone non fa più parte della gestione dell’acqua pubblica. Il succitato comitato non vuole che il nostro liquido blu vada in braccio all’Acea o a qualsiasi privato e così si è rivolto all’assessore regionale Refrigeri chiedendo il commissariamento della Talete.

Leggi tutto
Il deputato del Pd: “Riconosciuto il 100% dei contributi per la ricostruzione”
Mazzoli: “Approvato il decreto sul terremoto, impegno con le popolazioni mantenuto”
“Subito al lavoro per l’emergenza e la ricostruzione nelle aree colpite. Un impegno che era stato assunto e che abbiamo mantenuto. Il provvedimento riconosce il 100% dei contributi per la ricostruzione e la riparazione degli edifici privati, prevede inoltre strumenti normativi nuovi per contribuire alla ricostruzione senza però ripetere gli errori del passato e nei rispetto dell’identità dei luoghi”. Così Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, commenta il decreto legge sul terremoto approvato ieri alla Camera nello stesso testo votato dal Senato.

Leggi tutto
I due dipinti, del valore complessivo di circa 100mila euro, sono stati sottoposti a sequestro e assicurati alla giustizia
RECUPERATE DUE TELE TRAFUGATE NEL 2002
Al termine di una prolungata e complessa attività info-investigativa, i carabinieri della Stazione di Vetralla hanno ritrovato due importantissime tele di carattere religioso, sparite dal convento di Sant’Angelo nel 2002, quando ignoti si introdussero, nottetempo, fraudolentemente all’interno del luogo sacro e lì, senza indugio, trafugarono alcune opere d’arte tra cui questi due dipinti raffiguranti “San Michele Arcangelo” e la “Madonna con Bambino”, opere del pittore Tommaso Conca, importante figura artistica del XVIII secolo.

Leggi tutto
Carabinieri Tuscania
ARRESTATO GIOVANE PUSHER MACEDONE

Continuano i servizi dei carabinieri della Compagnia di Tuscania finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti tra i giovani. L’ennesimo arresto ha coinvolto un giovane residente a Tuscania, ma originario della macedonia. Dopo il solito giro delle comitive per prendere gli "ordini" e durante il rientro alla propria abitazione, ad attenderlo c’erano i carabinieri della stazione e del radiomobile di Tuscania, che lo hanno trovato in possesso di 3 involucri di cocaina e 100 euro in contanti.


Leggi tutto
I Carabinieri hanno denunciato complessivamente in stato di libertà cinque persone
Impiegate 11 pattuglie e controllate oltre 200 persone: contravvenzioni per circa 20mila euro

Nottata intensa per i  Carabinieri della Compagnia di Viterbo, che nel corso di un servizio anticrimine insieme ai colleghi del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Viterbo, del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Viterbo e del Nucleo Cinofili di Roma, hanno denunciato complessivamente  in stato di libertà cinque persone, sottoposto a controllo un locale notturno del capoluogo e segnalato alla Prefettura di Viterbo sei persone quali assuntori di sostanze stupefacenti.


Leggi tutto
SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO
UN ARRESTO E 15 DENUNCE DELLA COMPAGNIA DI MONTEFIASCONE
Nel quadro di un piano di servizi di controllo del territorio eseguito dalla Compagnia Carabinieri di Montefiascone, sotto il coordinamento e la direzione del Comando Provinciale di Viterbo, rivolto maggiormente a reprimere i reati contro il patrimonio, sono stati conseguiti i seguenti risultati operativi. Bagnoregio: i militari della locale stazione intercettavano un’autovettura sospetta che si aggirava per vie del paese con a bordo una donna proveniente da un campo nomadi di Roma;

Leggi tutto
Polemiche sul ministro dell'Istruzione
UN BRUTTO DEBUTTO
Intanto non si placa la bufera sul Neo ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, al centro della polemica perché accusata di aver mentito sul suo titolo di studio. Il curriculum sul suo sito ufficiale parlava infatti di diploma di laurea in Scienze Sociali conseguito presso l’ente di formazione Unsas, che però è una scuola di formazione per assistenti sociali e non un'università. A sollevare il caso Mario Adinolfi con un post su Facebook.
La replica: "Errore in buona fede"
 

Leggi tutto
Se ne riparlerà il 19 dicembre all’assemblea dei sindaci
TALETE: NO ALL’ENTRATA DEI PRIVATI
La società Talete che gestisce la nostra acqua pubblica nei Comuni del Viterbese (non tutti vi hanno aderito) è di nuovo nell’occhio del ciclone perché si vorrebbero aprire le porte di questo carrozzone ai privati. Ricordiamo ai nostri lettori che ci fu una raccolta di migliaia di firme contrarie a questa operazione, però il referendum popolare finì nel dimenticatoio. Ora si ripresenta nuovamente il serio problema in casa Talete, e cioè di fare entrare i privati o società similari.

Leggi tutto
TRASVERSALE, ANCE VITERBO MONITORA I LAVORI CON UN DRONE
UNO STRUMENTO DI TRASPARENZA

L’Ance (Associazione nazionale costruttori edili) Viterbo mette a disposizione dei cittadini uno strumento per tenerli informati sullo stato di avanzamento della Trasversale, nel tratto compreso tra località Cinelli e Monte Romano Est. L'Ance Viterbo ritiene che il pregiudizio verso alcune opere possa essere superato con la trasparenza e con la possibilità dei cittadini di essere parte attiva del processo decisionale e realizzativo. Nei giorni scorsi, infatti, nel corso di un sopralluogo al quale ha partecipato il delegato provinciale alle infrastrutture Fabio Belli, è stato girato un video con un drone, che documenta le fasi di lavorazione a cinque mesi dall’avvio dei cantieri.


Leggi tutto
A Palazzo dei Priori sembra di stare alla famosa trasmissione di anni fa “Scherzi a parte”
BOCCIATA LA DECADENZA DI MOLTONI
Il consigliere comunale del Gal Francesco Moltoni da molto tempo è incompatibile a sedere nei banchi della Sala d’Ercol. Condannato civilmente ad un risarcimento dei danni dalla Corte dei Conti per la somma di 80mila euro per l’ex caso Cev, da troppo tempo stiamo assistendo ad una vera e propria sceneggiata visto che il Moltoni è incompatibile e quindi non poteva e non può restare consigliere. L’ultimo episodio, si fa per dire, è quello che è accaduto poche ore fa quando la maggioranza di centrosinistra, guidata dal sindaco Leonardo Michelini, dopo aver passato il quorum delle presenze in modo da poter decidere sul caso Moltoni è stata messa k.o. dal momento che hanno votato a favore della decadenza del consigliere in 8 e 9 contro.

Leggi tutto
VETRALLA: TENTANO DI RUBARE PIÙ DI 500 GOMME
ARRESTATI DUE MOLDAVI

Brillante operazione dei Carabinieri della Compagnia di Viterbo e Ronciglione nella note tra il 9 ed il 10 dicembre. A Capranica i militari della Stazione durante un posto di controllo hanno intimato l’alt ad un furgone, poi risultato rubato nella Provincia di a Terni. Alla vista dei Carabinieri il conducente ha bloccato il mezzo per strada e si è dato alla fuga a piedi nelle campagne limitrofe. Da un primo e sommario accertamento fatto dai Carabinieri è stato appurato che il carico del furgone consisteva in un grosso quantitativo di gomme invernali per auto di grossa cilindrata (circa 150).


Leggi tutto
IL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI LAZIO A VITERBO PER I TRADIZIONALI AUGURI DI NATALE
L’alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Viterbo Colonnello Giuseppe Palma
Il Generale di Divisione Angelo Agovino, Comandante della Legione Carabinieri Lazio, ha visitato in mattinata il Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo per rivolgere ai militari, come da tradizione, i suoi auguri per le prossime festività natalizie e di fine anno. L’alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Viterbo Colonnello Giuseppe Palma. Presenti alla visita tutti gli Ufficiali del Comando Provinciale, una rappresentanza dei Comandanti di Stazione e dei carabinieri della provincia nonché i componenti del Co.Ba.R. (il Comitato di Base di Rappresentanza regionale) e una delegazione dell'Associazione Nazionale Carabinieri.

Leggi tutto
A Viterbo per il ponte dell’Immacolata una maxi rissa tra giovani e il ferimento ad una gamba di un giovane con un punteruolo
SAREBBE STATO INDIVIDUATO IL FERITORE
Nella movida nel Centro di Viterbo è scoppiata una rissa durante il ponte dell’Immacolata poco dopo mezzanotte nella centralissima via San Lorenzo. Due giovani di 19 e 33 anni sono rimasti leggermente feriti, probabilmente con un punteruolo, con una prognosi di 9 giorni presso il Pronto soccorso di Belcolle. Il 19 enne perdeva molto sangue pur se la ferita era superficiale.

Leggi tutto
I familiari di Attilio Manca contrari all’ipotesi che il congiunto sia morto per overdose
RESPINTE LE DICHIARAZIONI DEI TESTI
L’urologo Attilio Manca di origini siciliane fu trovato nel 2004 senza vita nel suo domicilio alla Grotticella. Iniziarono le indagini condotte dall’ex piemme Renzo Petroselli e si conclusero in modo molto chiaro, e cioè che l’urologo era morto per un’overdose di droghe, probabilmente acquistate da una sua conoscente romana, Monica Mileti di 57 anni, l’unica a trovarsi sul banco degli imputati. La madre e i familiari del medico 35 enne siciliano che lavorava a Belcolle, non hanno mai accettato la decisone dell’allora giudice Petroselli e così sono iniziati una serie di appelli contro la sentenza coinvolgendo anche l’Antimafia.

Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO
SGOMINATA BANDA DELLE PIGNE
I militari della Stazione di Montalto di Castro, nel corso di ulteriori servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dei reati predatori, sul lungomare, notavano un furgone Ford Transit con targhe moldave; insospettiti dalla singolare presenza del veicolo in un luogo tipicamente deserto per l’orario e la stagione, posti in essere i primi accertamenti sul mezzo, riuscivano a trovare un varco ricavato nella recinzione di una pineta privata, non lontana dal veicolo in questione.

Leggi tutto
La famosa truffa all’inps per 19 indagati rischia di andare in prescrizione
IL P.M. PAOLA  CONTI CHIEDE IL RINVIO A GIUDIZIO
Per la famosa truffa all’Inps dove ci sono ben 19 indagati il piemme Paola Conti chiede e vuole il processo, il tutto perché tramite un presunto raggiro avrebbero potuto, nel corso degli anni, riscattare lauree e ricongiungere contributi in alcuni casi superiori ai 40 mila euro. Con la complicità dei medici e di quattro dipendenti dell’Inps e con accertamento da parte degli organi preposti, è uscito fuori che 19 persone avrebbero causato un danno all’Inps per circa mezzo milione di euro. Vi sono quattro dipendenti dell’Inps: iI presidente del Sodalizio dei Facchini Massimo Mecarini, Mauro Patrignani, Giuseppina La Sala e Rita Tinarelli.

Leggi tutto
Le terme del Paliano hanno avuto via libera dal Consiglio comunale
IL COSTRUTTORE DOMENICO BELLI POTRA’ REALIZZARE IL SUO SOGNO
Dopo circa 13 anni la società Free Time di Domenico Belli ha avuto per ora il via libera al Consiglio comunale per realizzare il complesso termale ed anche dei villini e abitazioni. E’ stata approvato il programma di Francesco Serra del Pd e così la cubatura, per quanto riguarda il residenziale, diminuirà del 10%. Si parla addirittura di ben 400 persone che saranno assunte da Free Time e quindi dovremmo avere molte famiglie con avvenire più sicuro.

Leggi tutto
La Città dei Papi dopo il disastro economico e sociale può puntare solamente sul Turismo
ADDIO SOGNI DI GLORIA!

Il turismo per Viterbo, e anche per la Tuscia, è l’ultima spiaggia e se non decolla veramente addio ai famosi e sbandierati sogni di gloria: non ci sono altre chance. La disoccupazione e la povertà avanzano alla grande, mentre la ricchezza è in mano di una cerchia ampia composta, però, dai soliti notabili. Allora bisogna incentivare al massimo tutte le iniziative, ad iniziare da quelle private e quelle pubbliche, che riguardano il settore turistico. Solo quest’ultimo può portare nelle nostre tasche, ormai divenute di colore verde, un po’ di soldini.


Leggi tutto
Imposta/Canone Rai
Attenzione alle fregature per il nuovo anno
Si potrebbe dire che il lupo perde il pelo ma non il vizio. In materia di imposta per il possesso di un apparecchio tv, il cosiddetto (a sproposito) canone, credevamo che il regime fiscale nostrano si fosse acquietato con il nuovo sistema di esazione in bolletta elettrica e, per quanto balzano, sempre credevamo fosse servito ad evitare tutti gli aspetti piu’ odiosi e vessatori che hanno caratterizzato la riscossione in questi anni. Ma appunto: credevamo, peccando di ingenuita’.

Leggi tutto
Carabinieri: eseguita una misura cautelare nei confronti di uno stalker
VITERBO: PERSEGUITA L’EX CONVIVENTE E VIENE ALLONTANATO

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Viterbo, in collaborazione con gli agenti della Squadra Mobile, hanno eseguito una misura cautelare nei confronti di uno stalker.  I fatti che hanno determinato l’adozione del provvedimento cautelare da parte del G.I.P. del Tribunale di Viterbo riguardano le tristi vicissitudini di una donna residente nel viterbese, vittima dell’atteggiamento persecutorio dell’ex convivente. L’uomo, che non ha accettato la fine della relazione, in maniera reiterata, ha messo in atto reiterati comportamenti molesti e minacciosi, concretizzatisi in pedinamenti, appostamenti nei pressi dell’abitazione dell’ex compagna, ripetute telefonate e invio ossessivo di messaggi.


Leggi tutto
Via Saffi avrà un altro volto perché apriranno i punti vendita
UNA NUOVA VITA IN QUESTA IMPORTANTE STRADA DEL CENTRO
Via Saffi  si presentava fino a pochi giorni fa come una landa deserta, ma adesso riapriranno i negozi  e così tornerà a vivere. Sarà un altro polo commerciale con negozi di ogni genere e la famosa strada del Centro ritroverà il suo vecchio splendore. Ora, grazie alle iniziative dei privati, il Centro della città dei Papi ritornerà a vivere e per quanto riguarda le attività commerciali di via Saffi si ipotizzano molte assunzioni di giovani. Il tutto è iniziato dalla presenza di un negozio a livello europeo che ha aperto i battenti in via Matteotti dove si trovava l’Upim e poi l’ex Benetton.

Leggi tutto
Per il centro riguardante i migranti nell’ex Fiera di Viterbo
POTRANNO RESTARE NEI CONTAINER SOLO PER 90 GIORNI

Per il centro di accoglienza per i migranti nei pressi dell’ex Fiera di Viterbo il sindaco di Viterbo, Leonardo Michelini, ha deciso che questi potranno restare solo e non oltre 90 giorni. Tutto è scaturito dal sopralluogo effettuato dai tecnici del Comune  e non ci sarebbe nessun abuso edilizio. Come deciso dal piano regolatore la zona è classificata agricola e non area fabbricabile e quindi i container non potranno stare oltre i 3 mesi. Infatti, se superasse questo periodo addirittura bisognerebbe effettuare una variante al piano regolatore.


Leggi tutto
Il bambino di 8 anni fuggito dal centro di San Lorenzo Nuovo
E’ ARRIVATO IN FRANCIA DALLA MADRE E STA BENE

Il bambino di 8 anni Samako che era sparito dal centro di San Lorenzo Nuovo, ha telefonato ad un suo amico dicendogli che si era ricongiunto con la madre in Francia e stava bene. Non si conoscono i dettagli di questa sua fuga, si sa solamente, usando il condizionale, che sarebbe stato accompagnato da San Lorenzo alla stazione di Viterbo e poi sceso a Roma dove lo stava attendendo un parente. I due poi sarebbero partiti per la Francia e non hanno avuto nessun problema alla frontiera.


Leggi tutto
Rinviato a giudizio l’ex sindaco di Vitorchiano Gemini Ciancolini
PER IPOTESI DI REATI CONCUSSIONE E CORRUZIONE
L’ex sindaco di Vitorchiano Gemini Ciancolini, dopo una lunga indagine, è stato rinviato a giudizio e sarà processato nei primi mesi del 2017 dal Tribunale di Viterbo. I reati ascrittigli sono corruzione e concussione e insieme a lui vi sono vari politici della passata amministrazione quando Ciancolini era sindaco. Il tutto si riferisce ad un periodo ben preciso che va dal 2010 al 2011 e c’è un aspetto riguardante la concussione per la vendita di un terreno di proprietà della sua famiglia con l’agevolazione, poi, all’imprenditore acquirente.

Leggi tutto
Primo parto in acqua a Belcolle
È successo sabato scorso nel reparto di Ostetricia e ginecologia
È un maschietto di quasi quattro chili il primo bambino nato in acqua a Belcolle.  È accaduto sabato scorso presso il reparto di Ostetricia e ginecologia. Il piccolo, raccontano nella struttura diretta da Giorgio Nicolanti, appena nato ha sguazzato per i primi istanti della sua vita in acqua poi, dopo aver iniziato a respirare, è stato poggiato sulla pancia della mamma. Subito gli sono stati misurati i parametri di benessere, che sono risultati ottimi, così come l’equilibrio acido base, il cosiddetto ph. 

Leggi tutto
San Lorenzo Nuovo sparisce un bambino ghanese migrante di 8 anni
VUOLE RAGGIUNGERE LA MADRE IN FRANCIA
Un bambino migrante di origine ghanese di appena 8 anni è scomparso mercoledì scorso dal Centro San Lorenzo Nuovo. La situazione è molto confusa e i Carabinieri stanno indagando perché il piccolo avrebbe detto ai suoi compagni che voleva raggiungere la madre in Francia. Una donna era arrivata con il piccolo e aveva dichiarato di essere sua madre ma il bambino ascoltato dagli operatori aveva detto che non era vero.

Leggi tutto
Complessivamente i militari hanno controllato 103 persone e 88 veicoli
TUSCANIA: CONTROLLI A TAPPETO DELL’ARMA IN TUTTA LA MAREMMA LAZIALE
Giovedì e venerdì i Carabinieri della compagnia di Tuscania hanno messo in campo articolati servizi a largo raggio tesi a prevenire e reprimere reati predatori e a contrastare il fenomeno dello spaccio ed uso di sostanze stupefacenti. I servizi svolti sono stati effettuati con l’impiego di  tutti i reparti dipendenti dalla Compagnia di Tuscania, schierando oltre 30 militari in uniforme, ed in abiti simulati, nonché unità cinofile antidroga della Capitale. Al termine delle operazioni, sono stati conseguiti i seguenti risultati: un giovane 18enne arrestato in Tuscania, per coltivazione di marijuana.

Leggi tutto
SU ROMA E SU TUTTE ZONE ALLERTA DEL LAZIO
MALTEMPO: REGIONE, ALLERTA PER VENTO DA PRIME ORE DI QUESTA MATTINA E PER 36 ORE 
“Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal primo mattino di domani, lunedì 28 novembre 2016, e per le successive 24-36 ore si prevedono sul Lazio: venti di burrasca o burrasca forte nord-orientali. Sono possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Leggi tutto
Il segretario generale di Palazzo dei Priori Francesca Viti ascoltata in Procura come persona informata sui fatti
DOPO L’ESPOSTO DEL COMMERCIALISTA LORENZO CIORBA
La Procura della Repubblica di Viterbo avrebbe ascoltato il segretario generale del Comune Francesca Viti nelle vesti di persona informata sui fatti per quanto riguarda il commercialista Lorenzo Ciorba, padre del presidente del Consiglio nella Sala d’Ercole. Il rag. Lorenzo Ciorba doveva divenire revisore dei conti però la sua candidatura fu bocciata dal Consiglio comunale da alcuni consiglieri.

Leggi tutto
Il deputato del Pd illustra le misure inserite nella Legge di Stabilità
Mazzoli: “La violenza contro le donne va combattuta ogni giorno con fatti concreti”

“Oggi è la giornata internazionale per il contrasto alla violenza contro le donne. Una donna su tre è stata vittima di soprusi fisici o psicologici durante la sua vita: cifre che gridano vendetta perché descrivono una pandemia mondiale che attraversa il pianeta. Ma la violenza non è una malattia incurabile, sono le società che hanno gli strumenti per fermarla”. Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, interviene in occasione della ricorrenza.


Leggi tutto
L’appaltopoli ad Acquapendente denominata operazione Vox Populi
GIUDIZIO IMMEDIATO A GENNAIO
I piemme  Stefano D’Arma e Fabrizio Tucci per quanto riguarda gli appalti truccati ad Acquapendente hanno ottenuto il giudizio immediato che si terrà il 10 gennaio presso il Tribunale di Viterbo. Alla sbarra gli imprenditori Fabrizio Galli e Marco  Bonamici, i tecnici comunali Ferrero Friggi e Vincenzo  Palumbo e il funzionario regionale Giorgio Maggi dal 17 ottobre ai domiciliari.

Leggi tutto
Mentre si attendono un numero imprecisato di migranti presso i locali dell’ex Fiera di Viterbo
NEL SOPRALLUOGO CI SAREBBERO ANCHE DEGLI ABUSI EDILIZI
Nel piazzale antistante l’ex Fiera di Viterbo sulla strada Cassia Nord dovrebbero arrivare a giorni gli immigranti lasciati in un vero deserto perché tagliati fuori da ogni collegamento con Viterbo. In un sopralluogo per vedere dove dovrebbero essere posizionati i container, il consigliere ed ex sindaco di Viterbo Giulio Marini avrebbe riscontrato degli abusi edilizi riguardanti le fogne a altri aspetti. Ora sicuramente il sindaco Michelini farà fare velocemente i due accertamenti per appurare se veramente esistono questi abusi e poi dovrà decidere il da farsi.

Leggi tutto
Per le ex Esattorie spa che hanno riscosso i soldi dei viterbesi sino al 2013 c’è uno sviluppo giudiziario
PER GLI AMMINISTRATORI MARCUCCI : PROBABILE PROCESSO PER PECULATO
Gli amministratori Carlo Marcucci e la figlia Sandra che per le ex Esattorie spa che hanno riscosso i soldi dei viterbesi sino al 2013 il Gup Savina Poli dovrebbe decidere se di rinviarli a giudizio per presunto reato di peculato come richiesto dal piemme Paola Conti. Secondo le indagini, i due non avrebbero versato ben 4 milioni di euro riscossi per conto del nostro Comune  e d ora rischiano un processo per peculato.

Leggi tutto
Hanno il diploma magistrale con indirizzo linguistico nella Città dei Papi 45 maestre
IL PROVVEDITORATO AGLI STUDI: “UN TITOLO NON VALIDO”
Doccia gelata sulle spalle di 45 maestre/i in possesso di diploma, ma il Provveditorato agli Studi ha dichiarato che il titolo non è valido e così questi insegnanti saranno licenziati. Il tutto perché il diploma magistrale era a indirizzo linguistico. La prossima settimana dovranno lasciare le scuole dove lavoravano e sicuramente si opporranno con ricorsi nelle sedi competenti. Questi diplomati avevano a loro tempo presentato tutta la certificazione del loro titolo di studio percepito nell’Istituto di Santa Rosa da Viterbo.

Leggi tutto
SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO
9 DENUNCE DELLA COMPAGNIA DI MONTEFIASCONE

Nel quadro di un piano di servizi di controllo del territorio eseguito dalla Compagnia Carabinieri di Montefiascone, sotto il coordinamento e la direzione del Comando Provinciale di Viterbo, rivolto maggiormente a reprimere i reati contro il patrimonio, nonché lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti, sono stati conseguiti i seguenti risultati operativi. BAGNOREGIO - i militari della locale Stazione hanno denunciato per il reato di minaccia aggravata un pensionato di 66 anni, che a seguito di una lite scaturita per problemi di viabilità, estraeva un taglierino minacciando di gravi conseguenze un uomo, anch’egli pensionato, 65enne.


Leggi tutto
Tutti vogliono la testa di Francesco Moltoni e adesso c’è anche il parere di un ex magistrato
IN PRIMIS ARRIVA IL PREFETTO
Francesco Moltoni consigliere comunale, dopo la sentenza della Corte dei Conti che lo aveva condannato a un forte risarcimento al Comune di Viterbo per il famigerato caso ex Cev, tuttora sta al suo posto visto che il Consiglio comunale non ha fatto nulla, ossia non ha applicato la legge  di incompatibilità. Lo abbiamo scritto amaramente più volte perché è un caso umano, però la legge è legge. Intervenne a suo tempo anche il Prefetto. Abbiamo sottolineato come il comportamento di alcuni esponenti del Consiglio comunale è umanamente comprensibile perché non vogliono cacciare un loro amico.

Leggi tutto
Per il no di alcuni consiglieri nei confronti del commercialista Lorenzo Ciorba a presidente dei revisori dei conti
LA PROCURA STAREBBE VAGLIANDO LA SITUAZIONE
Tempo fa il commercialista Lorenzo Ciorba doveva essere nominato presidente dei revisori dei conti ma ben sette consiglieri comunali capitanati da Francesco Serra (capogruppo del Pd) bocciarono la nomina. Scoppiò una crisi in seno alla maggioranza solo perché il commercialista è il padre del presidente del Consiglio comunale. Il noto commercialista a suo tempo presentò un esposto e adesso ci sarebbe un’indagine da parte della Procura della Repubblica per fare chiarezza su questa decisione contraria alla nomina di Lorenzo Ciorba. 

Leggi tutto
Continuano le violenze contro i bambini
LA MADRE  MORDEVA E INSULTAVA UNA RAGAZZINA DI 10 ANNI
Una madre di origine dell’Est europeo separata dal marito, il quale non si poteva avvicinare all’abitazione dove lei risiedeva con la figlia di 10 anni altrimenti sarebbe stato denunciato per stalking. I fatti sono avvenuti  nel 2013 e il padre sentendo la figlioletta che disperata gli diceva che la madre la insultava pesantemente, le aveva tirato una bacinella e inoltre le mordeva le mani,  suggerì alla piccola di registrare quanto accadeva tramite in cellulare.

Leggi tutto
La maggioranza di centrosinistra nel pallone a Palazzo dei Priori
I VITERBESI SONO STANCHI DI QUESTO MODO DI GOVERNARE LA CITTA’
La Commissione dell’urbanistica doveva essere nominata nell’ultimo Consiglio comunale e tanto per non cambiare mancava il numero legale in seno alla maggioranza di centrosinistra. Chiaramente la minoranza targata centrodestra è uscita dall’aula e così il presidente  del Consiglio è stato costretto a dire: “Tutti a casa”. I viterbesi strangolati dalle tasse, dalla piaga della disoccupazione e dalle pensioni da fame si sono stancati del sindaco Michelini & C.

Leggi tutto
Assicurati alla giustizia i ladri, la refurtiva è stata restituita all’Ente proprietario
LATERA: “ ARRESTATI DUE RUMENI SORPRESI A RUBARE RAME”

Furto sventato all’interno della centrale Enel dismessa di Latera, dai Carabinieri della Compagnia di Tuscania. Nelle prime ore del 16 novembre, durante un servizio rafforzato di prevenzione ai reati contro il patrimonio, che ha co