IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 
Qua e là

 CARABINIERI DI VITERBO : SORPRESO A SPACCIARE 5 GRAMMI DI COCAINA CON QUASI 2 ETTI ; ARRESTATO E TRADOTTO IN CARCERE

 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, al termine di un lungo servizio di osservazione svolto verso un’ abitazione che era stata segnalata come meta di frequentazione di assuntori di droghe, hanno visto uscire un soggetto sospettato di avere acquistato droga ed immediatamente lo hanno fermato trovandolo in possesso di oltre 5 grammi di cocaina appena acquistata; subito bloccato i Carabinieri hanno quindi fatto accesso nell’ appartamento dove aveva appena preso la droga e lo hanno perquisito trovando altri 185 grammi di cocaina già divisa in dosi e pronta per lo spaccio; lo spacciatore è stato quindi arrestato e tradotto presso il carcere di Frosinone mentre l’ assuntore sarà segnalato alla Prefettura .

 
 

Matteo Salvini della Lega no allo stop a Pasqua

 

CONTRARIO ALLE CHIUSURE DELLA ATTIVITA’ COMMERCIALE E NON SOLO
-Etichetta irrispettosa la decisione del Governo-
Il leader della lega Matteo Salvini ha detto: “Mi rifiuto ad altre settimane e mesi di chiusura. Se ci sono situazioni locali a rischio si intervenga a livello locale. Però parlare già oggi di una Pasqua chiusi in casa non mi sembra rispettoso per gli italiani. La parola al buon senso, tutti i sindaci di Italia chiedono di riavviare alcune attività economiche, sociali e imprenditoriali che non comportano rischi”. Gli risponde a tono il leader del Pd Nicola Zingaretti: “Quello che è irrispettoso per gli italiani è mettere a rischio le loro vite e prolungare all’infinito la pandemia e quindi la possibilità di avere la ripresa economica”. Siamo alle solite, tanto per non cambiare i nostri amministratori di nuovo litigano quando la pandemia avanza velocemente e la crisi sociale è enorme con una perdita di milioni e milioni di euro da parte degli imprenditori costretti a seguire tutte le sortite dei vari big del nostro palcoscenico nazionale. E’ un brutto debutto quelli del neonato Governo Mario Draghi che lascia perplesse tante persone. Speriamo che Super Mario riesca a mettere d’accordo tutti gli esponenti della sua maggioranza, mentre sono arrivati i sottosegretari nei troppi Ministeri: un’altra spesa in più per le nostre tasche e sicuramente altre liti nel prossimo futuro.
 
Andiamo nel piccolo pianeta della pandemia nella Tuscia
45 POSITIVI E 3 MORTI
Iniziamo con le persone che ci hanno lasciato, ed esattamente una donna di 78 anni di Orte, un’altra di 77 di Montefiascone e uno di 81 anni di Viterbo che si aggiungono alla lunga lista di persone decedute, e sono tante. Elenco delle persone positive al Covid-19: 22 a Viterbo; 4 a Montefiascone; 3 a Graffignano e Bagnoregio; 2 a Ronciglione e Tarquinia; 1 a Blera, Bolsena, Canepina, Fabbrica di Roma, Gallese, Monterosi, Sutri, Tuscania e Vetralla. Una domanda sorge spontanea e riguarda i vaccini: qui non ci si capisce più nulla e la gente si chiede quando, dove e come potrà usufruire di questo servizio perché c’è in ballo la vita di tutti. Si vocifera, tutto da controllare, che anche i medici di base potrebbero effettuare questo importante servizio, ma anche qui si cammina nel buio. Intanto arriva la notizia che ci sono delle classi scolastiche in quarantena a Montefiascone e Viterbo.
 
 

La criminalità si diffonde sempre di più nella Tuscia

 

CI MANCAVA SOLO QUESTO ASPETTO
Fino a pochi anni fa, diciamo una ventina, la Tuscia con Viterbo era considerata dai nostri politici una terra di conquista soltanto per le elezioni, mentre per tutto il resto solo un’isola infelice: senza collegamenti stradali né ferroviari. Su questi due aspetti adesso siamo cambiati pur se leggermente, ma in compenso ha dilagato e dilaga la criminalità ad iniziare dall’ndrangheta che addirittura voleva conquistare con la forza il capoluogo: sono stati tutti arrestati e adesso stanno a scontare la pena nelle patrie galere. C’è alla ribalta, disgraziatamente, lo spaccio di droga che sta avvelenando tante persone, in particolare i giovani e l’opera indefessa dei Carabinieri, Polizia e Finanza deve essere rafforzata perché ci vogliono altri mezzi e uomini nella nostra dimenticata terra.  
 

Leggi Tutto
Il ministro Speranza dice che bisogna alzare la guardia

 COVID: ADESSO CI SONO LE VARIANTI

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha detto: “Solo il lavoro comune di tutte le Istituzioni può farci vincere la sfida della pandemia. Le polemiche disorientano i cittadini. Impegno Governo per congrui ristori. Ora non ci sono le condizioni per ridurre le misure di contrasto. Le terapie intensive sono oltre la soglia critica in 5 Regioni e l’Rt si avvia a superare la soglia di 1. La presenza di varianti condizionano l’epidemia, quella inglese sarà prevalente. Bisogna alzare la guardia. Il nuovo Dpcm sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile. Per la campagna vaccinale gli obiettivi sono 3: anziani, fragili e personale dei servizi. E’ decisiva la consegna puntuale delle dosi e l’Italia non si rassegna alla riduzione”. Oggi i nuovi casi di Coranavirus sono 16.424, in crescita rispetto a ieri. Il tasso di positività sale al 4,8%. Le vittime sono 318, ancora in salita le terapie intensive, calano invece i ricoveri ordinari e sono 14.599 i guariti.
 
 

Non si conoscono le motivazioni del grave gesto

A ROMA SI E’ SUICIDATO L’EX GARANTE CATRICALA’
E’ morto suicida, nella sua abitazione a Roma, Antonio Catricalà, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei governi Berlusconi e Monti e tra i due mandati Garante dell’Antitrust. Nato nel 1952 a Catanzaro è stato avvocato cassazionista, magistrato (dal 2014 al consiglio di Stato), docente di Diritto. Dal 2017 era presidente della Società ADR-Aeroporti di Roma e pochi giorni fa era stato nominato presidente dell’Istituto Grandi Infrastrutture. Appresa la notizia l’aula del Senato ha osservato un minuto di silenzio

Leggi Tutto
Covid a quota 13.314 e disgraziatamente 356 decessi

 NON CI SI FA PIU’!

Sono 13.314 i nuovi casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore. I morti sono 356 contro i precedenti 274. Il numero dei tamponi effettuati è di 303.850. Il tasso di positività cala al 4,4%. Di nuovo in salita le terapie intensive e i ricoveri.
E veniamo alla TUSCIA: abbiamo 35 positivi e disgraziatamente due morti, una di 84 anni a Montefiascone e una di 91 anni a Corchiano. I contagiati sono 5 a Montefiascone, Monterosi e Viterbo; 2 ad Acquapendente, Civita Castellana, Nepi, Sutri, Vejano e Vetralla; 1 a Bolsena, Calcata, Marta, Monteromano, Orte, Proceno, Ronciglione e Tuscania.  
 
 

E’ arrivato oggi a Roma un emissario del Presidente del Congo

BASTA CON QUESTE STRAGI DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO
-Come già abbiamo detto ieri, il Governo deve tutelare tutti gli italiani all’estero specialmente quelli che si recano in zone di guerra perché molti di loro, ad iniziare dalla strage di Nassiriya ed altre, sono vittime sacrificali-
 
 

Il capo di Stato congolese Tshisekedi ha deciso di inviare oggi a Roma un suo emissario per portare una lettera personale al Presidente del Consiglio Mario Draghi. Secondo la presidenza congolese sono stati i rapitori a uccidere l’ambasciatore italiano Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci, sparando loro a bruciapelo all’arrivo dei soldati. Attanasio era a Goma già

da venerdì.

Leggi Tutto
BRILLANTE OPERAZIONE

 CARABINIERI DI CAPODIMONTE : OMETTE DI DICHIARARE DI ESSERE SOTTOPOSTO A MISURA CAUTELARE E DI ESSERE TITOLARE DI TRE SOCIETÀ NEL SETTORE AGRICOLO PER PERCEPIRE IL REDDITO DI CITTADINANZA; SCOPERTO E DENUNCIATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Stazione di Capodimonte unitamente ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Viterbo al termine di una mirata attività investigativa hanno scoperto che un soggetto di Capodimonte, pregiudicato, pur di aderire al reddito di cittadinanza ometteva di comunicare di essere sottoposto a una misura cautelare in atto, oltre ad evitare di comunicare che era titolare di tre imprese in ambito agricolo, e riuscendo cosi a percepire il reddito. Scoperto è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di Capodimonte che hanno comunicato all’ INPS la denuncia per fare revocare il beneficio avuto in modo fraudolento. .

 

Leggi Tutto
bri

Leggi Tutto
ERA AI DOMICILIARI, BLOCCATO DAI CARABINIERI

DOMICILIARE, BLOCCATO DAI CARABINIERI E ARRESTATO PER EVASIONE

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno sorpreso un pregiudicato del luogo lontano dalla sua abitazione a passeggio, e sapendo dovesse trovarsi agli arresti domiciliari, subito lo hanno bloccato e dichiarato in arresto per evasione, quindi lo hanno ricondotto nella sua abitazione in regime di detenzione domiciliare .

Leggi Tutto
Un tentato rapimento in Congo provoca la morte di due italiani più l’autista
ASSASSINATO L’AMBASCIATORE ITALIANO E UN CARABINIERE
L’attacco in cui hanno perso la vita l’ambasciatore Luca Attanasio e un carabiniere di 30 anni, con il loro autista, sarebbe stato un “tentativo di rapimento”. Così hanno detto i ranger del Parco nazionale del Virunga. L’attacco è avvenuto alle 9 ore italiane presso la cittadina di Kanyamahoro.  Armi leggere contro il convoglio, il carabiniere primo bersaglio del blitz. Nella zona dei monti Virunga, tra Congo e Uganda, operano molti gruppi armati e spesso prendono di mira i ranger del parco.

Leggi Tutto
Giorgia Maloni leader di Fratelli d’Italia è stata oggetto di volgari espressioni
IL COLPEVOLE GIOVANNI GOZZINI DEVE ESSERE PUNITO PENALMENTE E CACCIATO DALL’UNIVERSITA’ DI SIENA
Siamo in piena pandemia e disgraziatamente non vediamo nessuna luce in fondo al tunnel e già si ipotizza che il tutto dovrebbe terminare, dopo i vaccini a milioni di persone, in estate avanzata se non alla fine. In questo marasma economico e sociale c’è stato un episodio veramente incredibile: lo storico Giovanni Gozzini, docente all’Università di Siena, si è dilettato ad insultare con frasi sessiste e molto volgari Giorgia Meloni.

Leggi Tutto
Al nuovo capo del Governo Mario Draghi spetta un compito difficilissimo
SUL PONTE DI COMANDO ABBIAMO PERSONAGGI DELL' EX CONTE
Gli italiani si attendevano da Mario Draghi, scelto dal Presidente della Repubblica, un vero cambiamento di rotta, e cioè via Conte, come è accaduto, ed anche un nuovo Governo, quando invece ci siamo trovati ad un “copia e incolla”, ossia le stesse facce che hanno portato alla caduta del passato Governo. Ci vanno bene i tecnici, le intelligenze superiori e via di seguito ma per quanto riguarda i politici bisognava cambiare radicalmente quando invece non è accaduto.

Leggi Tutto
Il Covid continua ad imperare nella Tuscia
I VITERBESI ATTENDONO SOLAMENTE I VACCINI
Più contagi e meno decessi, questo è il bilancio della pandemia, però ci sono i positivi: 7 a Viterbo, Monterosi e Vetralla; 5 a Montefiascone; 3 a Bolsena e Ischia di Castro; 1 ad Acquapendente, Bassano Romano, Calcata, Canepina, Caprarola, Castel Sant’Elia, Civita Castellana, Corchiano, Fabbrica di Roma, Nepi, Orte, Ronciglione, San Lorenzo Nuovo, Vallerano e Vignanello. La nota positiva è che i guariti sono 31.

Leggi Tutto
CARABINIERI DI BOMARZO : SPACCIATORE ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NORM MENTRE CEDE UNA DOSE DI EROINA AD UN GIOVANE
SEQUESTRATI OLTRE 30 GRAMMI DI EROINA DIVISA IN OVULI
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, durante un servizio perlustrativo a Bomarzo hanno sorpreso un uomo, rappresentante, mentre cedeva una dose di eroina di 3 grammi ad un giovane, ed immediatamente sono intervenuti per bloccare l’ azione di spaccio;

Leggi Tutto
CARABINIERI DI TUSCANIA : RUBAVA SU AUTO IN SOSTA
ARRESTATO LADRO SERIALE
I Carabinieri della stazione di Tuscania al termine di un indagine speditiva hanno arrestato in flagranza un ladro di origini dominicane, sorpreso a rubare all’ interno di un ‘ auto dopo che già aveva rubato su altre tre auto in sosta; il ladro aveva aperto già 4 auto in sosta asportando oggetti di valore, ed è stato fermato dai Carabinieri , che dopo averlo dichiarato in arresto hanno anche perquisito la sua dimora trovando altra refurtiva;

Leggi Tutto
CARABINIERI DI CIVITA CASTELLANA : LADRI TENTANO DI ENTRARE IN UN APPARTAMENTO
IL PROPRIETARIO ALLARMA I CARABINIERI CHE DOPO UN LUNGO INSEGUIMENTO ARRESTANO UNO DEI DUE LADRI 
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civita Castellana, sono intervenuti su indicazione della Centrale Operativa che era stata allertata da un cittadino che si era accorto che due ladri erano entrati nel suo appartamento ed intanto era riuscito a metterli in fuga;

Leggi Tutto
CARABINIERI DI SUTRI
GIOVANE SORPRESO CON 100 GRAMMI DI MARIJUANA DIVISA IN DOSI, ARRESTATO
I carabinieri della Stazione di Sutri, durante un servizio perlustrativo hanno notato un giovane muoversi con atteggiamento sospetto ed hanno deciso di fermarlo e sottoporlo a controllo, e quindi di perquisirlo e di estendere la perquisizione alla sua dimora;

Leggi Tutto
Nella Tuscia troppe risse tra minori
ALLA RIBALTA DELLA CRONACA CIVITA CASTELLANA
Nella nostra Provincia, compreso il capoluogo, si sono verificati degli episodi di scontri fisici tra minori e a Civita Castellana addirittura decine di adolescenti nel giro di pochi giorni hanno scatenato una rissa che ha allarmato l’opinione pubblica della cittadina. In questo scontro sono stati coinvolti 150 minorenni che forse si erano dati appuntamento nei pressi del Centro commerciale e si dicono preoccupati anche i lavoratori di questo grosso Centro.

Leggi Tutto
Il Coronavirus nella Tuscia
36 POSITIVI E 2 MORTI
E’ sempre un bollettino di guerra quello che arriva puntuale come un orologio svizzero inerente la pandemia. Abbiamo 26 positivi: 7 a M onterosi, Viterbo e Ronciglione; 4 a Civita Castellana: 2 a Cellere, Montefiascone e Vetralla e 1 ad Acquapendente, Blera, Capranica, Castel Sant’Elia, Civitella d’Agliano, Fabbrica di Roma, Faleria, Farnese, Nepi, Orte, Tarquinia e Tuscania.

Leggi Tutto
VIOLENZA SULLE DONNE
PUGLIESE: PATROCINIO LEGALE GRATUITO PER LE VITTIME
La Giunta Regionale del Lazio approva il Protocollo d’Intesa con l'Ordine degli Avvocati di Roma e definisce le modalità̀ di accesso al “Patrocinio legale” in favore delle donne vittime di violenza - senza limiti d’età e che non dispongono di un reddito sufficiente ad assicurarsi un’adeguata difesa - al fine di garantire loro l’assistenza legale in ambito penale e civile. “La Regione Lazio - dichiara l’Assessora alle Pari Opportunità e Turismo Giovanna Pugliese - è da sempre in prima linea contro la violenza maschile sulle donne.

Leggi tutto
Lo comunica in una nota la Protezione Civile del Lazio
MALTEMPO, PROTEZIONE CIVILE LAZIO: ALLERTA GIALLA PER VENTO SU LAZIO DA DOMANI MATTINA E PER 36 ORE
"Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal mattino di domani lunedì 2 marzo, e per le successive 24-36 ore si prevedono sul Lazio: venti da forti a burrasca, con raffiche fino a burrasca forte in prevalenza dai quadranti meridionali .Mareggiate lungo le coste esposte. Dal pomeriggio di domani e per le successive 24 ore si prevedono sul Lazio precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, specie zone interne e montuose.

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO
SORPRESO A SPACCIARE DROGA AL PARCO, ARRESTATO
I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Viterbo, durante un servizio perlustrativo per prevenire i reati di criminalità all’ interno della cinta urbana della città, hanno notato all’ interno del parco pubblico di via Domenico Corvi un cittadino di origini africane mentre vendeva un involucro contenente 8 grammi di marijuana ad un giovane di Viterbo; immediatamente i carabinieri lo hanno bloccato ed arrestato, ed il giovane assuntore segnalato alla Prefettura.

Leggi tutto
CARABINIERI DI ORTE : ARRESTATO UNO SPACCIATORE
SEQUESTRATI 35 GRAMMI DI DROGA
I carabinieri della stazione di Orte, durante un servizio finalizzato a contrastare lo spaccio in quel centro, hanno sorpreso un soggetto del luogo di circa 30 anni, che aveva appena ceduto una dose di circa 5 grammi di hashish ad un’ assuntore; immediatamente è stata perquisita dagli stessi carabinieri l’ abitazione dello spacciatore, ed all’ interno sono stati trovati e sequestrati altri 30 grammi di hashish;

Leggi tutto
CARABINIERI DI BOLSENA : LA MOTOVEDETTA DEI CARABINIERI EFFETTUA UNA SERIE DI SERVIZI PER IL CONTROLLO DELLE ATTIVITÀ DI PESCA ALL’ INTERNO DEL LAGO DI BOLSENA;
CONTROLLATE 21 IMBARCAZIONI, ELEVATE 4 SANZIONI AMMINISTRATIVE, DENUNCIATA UNA PERSONA
I carabinieri della motovedetta di Bolsena hanno intensificato gli ultimi giorni i controlli sulla pesca sul lago, favorita dalla particolare benevolenza del clima; in totale sono state controllate 21 imbarcazioni  dedite alla pesca, ed a 4 di queste sono state elevate sanzioni amministrative per violazioni inerenti la tipologia delle specie ittiche pescate.

Leggi tutto
CARABINIERI DI TARQUINIA
SORPRESO A LANCIARE UN PUGNALE IN UN GIARDINO PUBBLICO, DENUNCIATO
I carabinieri della stazione di Tarquinia, durante un servizio perlustrativo, hanno sorpreso un giovane straniero di origini cilene, mentre in un giardino pubblico lanciava un grosso pugnale contro un pino ad alto fusto, creando disagio ai fruitori del giardino; immediatamente il soggetto veniva fermato dai carabinieri della stazione, e gli veniva sequestrato il pugnale;

Leggi tutto
ORIOLO ROMANO : CARABINIERE LIBERO DAL SERVIZIO NEL RIENTRARE A CASA SORPRENDE I LADRI
GLI OPPONGONO RESISTENZA, LO COLPISCONO E SCAPPANO
Nel pomeriggio di ieri, un carabiniere in servizio alla compagnia di Bracciano ma residente a Oriolo Romano rientrando a casa verso le 19:00  sorprendeva dei ladri probabilmente di origine straniera mentre uscivano dalla  finestra della sua abitazione verso il suo giardino; capito che si trattava di malviventi che avevano appena effettuato un furto tentava di bloccarne uno, ma questo opponeva forte resistenza colpendo il carabiniere e riuscendo a fuggire.

Leggi tutto



 
ANSA