IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 
CARABINIERI DI TUSCANIA : AGGREDISCE A PUGNI UN PENSIONATO E GLI RAPINA IL TELEFONINO
RINTRACCIATO DAI CARABINIERI TENTA LA FUGA, MA VIENE BLOCCATO E ARRESTATO PER RESISTENZA E RAPINA
Un pregiudicato di Tuscania ieri in serata ha aggredito a pugni un pensionato del luogo, per rapinarlo del suo telefonino; in piazza Mazzini, lo ha aggredito violentemente e gli ha strappato il telefonino, immediatamente i carabinieri della stazione di Tuscania, avvertiti dalla centrale operativa della compagnia che aveva ricevuto  la richiesta di soccorso, sono intervenuti.

Leggi Tutto
Il ladro ucciso nel Lodigiano era entrato nel locale di un commerciante
ASSOLTO L’IMPRENDITORE

E’ stato assolto in primo grado dal Tribunale di Lodi l’oste di Casaletto Lodigiano che, nel marzo 2017, uccise Petre Ungureanu, entrato con dei complici nel suo locale per una rapina. L’accusa era di eccesso colposo di legittima difesa. Il pm aveva chiesto una condanna a 3 anni di reclusione. Rapinatori, ladri, delinquenti comuni e violentatori dovrebbero sapere che entrando in un appartamento o in un negozio possono beccarsi una bella pallottola e la sentenza del Tribunale di Lodi è un esempio lampante.


Leggi Tutto
CARABINIERI DI VITERBO : CONTROLLI STRAORDINARI ANTIDROGA NEI PARCHI PUBBLICI CITTADINI CON IL SUPPORTO DI UNITÀ CINOFILE SPECIALIZZATE
SEQUESTRATI QUASI 2 ETTI DI DROGA
I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Viterbo, a seguito delle  segnalazioni dei cittadini raccolte gli ultimi giorni, ieri sera hanno effettuato un servizio straordinario per il contrasto allo spaccio all’ interno dei parchi di Viterbo, con l’ utilizzo delle unità cinofile specializzate arrivate dal centro cinofilo dei carabinieri di Ponte Galeria; I carabinieri hanno effettuato posti di controllo nelle strade in prossimità dei parchi, ed hanno effettuato dei servizi di perlustrazione all’ interno degli stessi parchi;

Leggi Tutto
La Casa Circondariale di Mammagialla a Viterbo
SONO STATI IPOTIZZATI ELCUNI EPISODI DI TORTURA AI DETENUTI
-Protestano gli Agenti di custodia respingendo queste pesanti accuse  fatte dal Comitato antitortura del Consiglio di Europa-
Il Comitato prevenzione tortura del Consiglio d’Europa nel suo rapporto molto chiaramente dice: “Maltrattamenti inflitti deliberatamente ai detenuti”. Cosa sarebbe accaduto secondo questa ispezione? Sarebbero stati ascoltati alcuni detenuti che avrebbero parlato di vere e proprie torture nei loro confronti. Fa rabbrividire l’elenco di queste presunte e terribili vessazioni subite da alcuni ospiti del carcere di Mammagialla etichettato dagli ispettori troppo duro.

Leggi Tutto
Lo ha deciso la Corte di Cassazione per il taglio dei parlamentari

REFERENDUM: UN’OCCASIONE PER ESSERE AL PASSO CON LE ALTRE NAZIONI
La Corte di Cassazione ha dichiarato legittimo il quesito referendario sul taglio dei parlamentari. Per la Corte la richiesta di referendum sul testo di legge costituzionale recante modifica di alcuni articoli importanti è legittima e quindi si andrà al referendum. Non si sa quando avverrà perché la data è da fissare, ma finalmente gli italiani avranno la possibilità di dare una bella sforbiciata ai tanti politici che siedono nelle sedi istituzionali.


Leggi Tutto
CARABINIERI DI TUSCANIA
ARRESTATO COMMERCIANTE CHE SI ATTACCAVA DA MESI ABUSIVAMENTE ALLA RETE ENEL PER LA CORRENTE DEL SUO NEGOZIO
I carabinieri della stazione di Tuscania , al termine di una mirata attività informativa e investigativa, hanno individuato un commerciante del paese, che da oltre un’ anno per fornire di corrente il proprio esercizio commerciale ,un negozio di autoricambi, si attaccava abusivamente alla rete elettrica dell’ ENEL, creando un danno stimato dalle indagini in circa 6000 euro, oltre alla pericolosità di violare le prescrizioni per manipolazioni dell’ impianto ad  alto voltaggio senza essere in possesso dei requisiti;

Leggi Tutto
CARABINIERI DI VITERBO
SORPRESO A SPACCIARE DROGA AL PARCO, ARRESTATO
I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Viterbo, durante un servizio perlustrativo per prevenire i reati di criminalità all’ interno della cinta urbana della città, hanno notato all’ interno del parco pubblico di via Domenico Corvi un cittadino di origini africane mentre vendeva un involucro contenente 8 grammi di marijuana ad un giovane di Viterbo; immediatamente i carabinieri lo hanno bloccato ed arrestato, ed il giovane assuntore segnalato alla Prefettura.

Leggi tutto
CARABINIERI DI ORTE : ARRESTATO UNO SPACCIATORE
SEQUESTRATI 35 GRAMMI DI DROGA
I carabinieri della stazione di Orte, durante un servizio finalizzato a contrastare lo spaccio in quel centro, hanno sorpreso un soggetto del luogo di circa 30 anni, che aveva appena ceduto una dose di circa 5 grammi di hashish ad un’ assuntore; immediatamente è stata perquisita dagli stessi carabinieri l’ abitazione dello spacciatore, ed all’ interno sono stati trovati e sequestrati altri 30 grammi di hashish;

Leggi tutto
CARABINIERI DI BOLSENA : LA MOTOVEDETTA DEI CARABINIERI EFFETTUA UNA SERIE DI SERVIZI PER IL CONTROLLO DELLE ATTIVITÀ DI PESCA ALL’ INTERNO DEL LAGO DI BOLSENA;
CONTROLLATE 21 IMBARCAZIONI, ELEVATE 4 SANZIONI AMMINISTRATIVE, DENUNCIATA UNA PERSONA
I carabinieri della motovedetta di Bolsena hanno intensificato gli ultimi giorni i controlli sulla pesca sul lago, favorita dalla particolare benevolenza del clima; in totale sono state controllate 21 imbarcazioni  dedite alla pesca, ed a 4 di queste sono state elevate sanzioni amministrative per violazioni inerenti la tipologia delle specie ittiche pescate.

Leggi tutto
CARABINIERI DI TARQUINIA
SORPRESO A LANCIARE UN PUGNALE IN UN GIARDINO PUBBLICO, DENUNCIATO
I carabinieri della stazione di Tarquinia, durante un servizio perlustrativo, hanno sorpreso un giovane straniero di origini cilene, mentre in un giardino pubblico lanciava un grosso pugnale contro un pino ad alto fusto, creando disagio ai fruitori del giardino; immediatamente il soggetto veniva fermato dai carabinieri della stazione, e gli veniva sequestrato il pugnale;

Leggi tutto
ORIOLO ROMANO : CARABINIERE LIBERO DAL SERVIZIO NEL RIENTRARE A CASA SORPRENDE I LADRI
GLI OPPONGONO RESISTENZA, LO COLPISCONO E SCAPPANO
Nel pomeriggio di ieri, un carabiniere in servizio alla compagnia di Bracciano ma residente a Oriolo Romano rientrando a casa verso le 19:00  sorprendeva dei ladri probabilmente di origine straniera mentre uscivano dalla  finestra della sua abitazione verso il suo giardino; capito che si trattava di malviventi che avevano appena effettuato un furto tentava di bloccarne uno, ma questo opponeva forte resistenza colpendo il carabiniere e riuscendo a fuggire.

Leggi tutto
CARABINIERI DI MONTEFIASCONE : DENUNCIATI TRE CITTADINI DI ORIGINI ALBANESI PER RICETTAZIONE
DETENEVANO IN UNA RIMESSA UN CICLOMOTORE RUBATO, DENUNCIATI DUE FRATELLI ED UNA DONNA
Detenevano in una rimessa un ciclomotore che a seguito di un accertamento effettuato dai carabinieri della stazione di Montefiascone, è risultato essere provento di furto, per cui gli stessi carabinieri hanno provveduto a denunciare per ricettazione i proprietari della rimessa , due fratelli di origini albanesi di 29 e di 25 anni, e una donna di 50;

Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO : ARRESTO PER SPACCIO E RESISTENZA
ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO UNO SPACCIATORE STRANIERO DI ORIGINI NIGERIANE
Nella serata di ieri i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo hanno arrestato uno spacciatore di origini nigeriane di 30 anni; l’ uomo è stato sorpreso al termine di un servizio di osservazione in via Isabella di Morra mentre cercava di sottrarsi alla vista dei carabinieri che avevano deciso di perquisirlo; infatti la pattuglia del NORM della compagnia di Viterbo aveva deciso di bloccarlo e sottoporlo a perquisizione, nonostante un tentativo di resistenza e di fuga da parte dallo spacciatore, subito  sedato;

Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO : ARRESTO PER DROGA
ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NUCLEO INVESTIGATIVO DEL COMANDO PROVINCIALE UNO SPACCIATORE DI MARIJUANA
E’ stato osservato per alcuni giorni dai carabinieri del nucleo investigativo , un’ uomo italiano di 28 anni, per vedere se i sospetti circa la sua attività di spaccio fossero fondati, e dopo numerosi appostamenti, i carabinieri hanno deciso di fermarlo e perquisire la sua abitazione, ed in effetti all’ interno dopo una approfondita ispezione sono stati trovati ben 880 grammi di droga, tipo marijuana, nonchè materiale per il confezionamento delle dosi.

Leggi tutto
CARABINIERI DI NEPI : ARRESTATO UN ‘ UOMO PER ATTI PERSECUTORI
ARRESTATO IERI SERA DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI NEPI UN ‘ UOMO PER ATTI PERSECUTORI , DANNEGGIAMENTO E LESIONI NEI CONFRONTI DELLA EX MOGLIE

Nella serata di ieri i carabinieri della stazione di Nepi, durante un servizio di pattuglia per il controllo del territorio, sono stati allertati dalla centrale operativa della compagnia di Civita Castellana per una lite nei pressi di un’ abitazione in via del cerro, ed una volta arrivati si sono trovati davanti ad una cruenta lite, dove un ‘ uomo stava aggredendo la ex moglie , percuotendola  e danneggiando la macchina dell’ attuale compagno;


Leggi tutto
RECLUTAMENTO DI 3 ALLIEVI FINANZIERI RISERVATO AI CONGIUNTI DELLE CC.DD. “VITTIME DEL DOVERE”
TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: ORE 12.00 DEL 29 OTTOBRE 2018
Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica n. 77 del 28 settembre 2018 - 4^ Serie Speciale - è stata pubblicata la procedura di selezione per il reclutamento di 3 allievi finanzieri del contingente ordinario della Guardia di Finanza, riservata al coniuge e ai figli superstiti, nonché ai fratelli o alle sorelle del personale delle Forze di Polizia, deceduto o reso permanentemente invalido al servizio, con invalidità non inferiore all’80% della capacità lavorativa.

Leggi tutto
CARABINIERI DI BASSANO ROMANO : DENUNCIATO PER POSSESSO DI DROGA
PERQUISITO E DENUNCIATO PER POSSESSO DI DROGA DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI BASSANO ROMANO UN 38 ENNE DEL LUOGO
I carabinieri della stazione di Bassano Romano era da tempo che sospettavano che un giovane del luogo possedesse quantitativi di droga, poiché nel corso delle normali pattuglie svolte in paese per prevenire i reati predatori, avevano notato strani movimenti e frequentazioni, intorno al domicilio del sospettato; i carabinieri hanno deciso così di approfondire i sospetti, ed hanno effettuato una  mirata manovra di osservazione e pedinamento per raccogliere gli elementi e per avere un decreto di perquisizione, cosa effettivamente poi avvenuta;

Leggi tutto
OTTOBRE ROSA: ZINGARETTI, ‘AL VIA IL MESE DELLA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO’
TANTE LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA E I PERCORSI GRATUITI DI PREVENZIONE E DIAGNOSI

“Prende il via nel Lazio per tutto il mese la campagna di prevenzione del tumore al seno ‘Ottobre Rosa’. Un fitto programma di iniziative e percorsi di prevenzione interamente dedicati alle donne. I progressi nella ricerca hanno determinato negli anni una crescita continua delle percentuali di sopravvivenza, evidenziando in particolare l'importanza di una diagnosi precoce. Per questo motivo la sensibilizzazione rappresenta un aspetto fondamentale e gioca un ruolo decisivo nel processo di cura”. Lo dichiara il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti presentando le iniziative in programma per ‘Ottobre Rosa.


Leggi tutto
CARABINIERI DI CAPRANICA : DENUNCIATO UN TRUFFATORE
DENUNCIATO DAI CARABINIERI DI CAPRANICA UN TRUFFATORE ORIGINARIO DI MONTEFIASCONE

E’ stato denunciato dai carabinieri di Capranica un 55 enne di Montefiascone, dopo una veloce attivita’ investigativa, poiche’ è stato individuato come responsabile di una truffa avvenuta in danno di una donna di Ronciglione di 45 anni ; la donna aveva infatti consegnato la somma di 1500 euro al soggetto , come compravendita di un telefono cellulare e un ipod, ma una volta ottenuto i soldi la merce non era nella disponibilità dell’ uomo e non è mai stata consegnata.


Leggi tutto
CARABINIERI DI CORCHIANO : DUE ARRESTI PER RESISTENZA
ARRESTATI IERI NOTTE DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI CORCHIANO DUE GIOVANI DI VIGNANELLO PER RESISTENZA
I carabinieri della stazione di Corchiano, ieri sera durante un controllo per la prevenzione dei furti e dei reati predatori, hanno fermato un’ auto con tre persone, e una volta fermata  hanno proceduto al controllo attuando le procedure di sicurezza previste, ma i tre occupanti due italiani ed una rumeno di 38 , 28, e 22 anni hanno cominciato ad inveire in modo aggressivo verso i carabinieri , che hanno tentato comunque di mantenerli calmi...

Leggi tutto
Gli Uffici saranno aperti con gli stessi orari di sempre, garantendo la vicinanza dei carabinieri, e la sicurezza alla popolazione
RIAPERTA LA STAZIONE CARABINIERI DI CARBOGNANO
Carbognano – Questa mattina, dopo oltre due anni, i Carabinieri di Carbognano sono tornati ad occupare lo stabile che ospita, in quel comune, la Stazione dei Carabinieri. La caserma fu dichiarata inagibile a seguito degli eventi sismici del 25 agosto del 2016 ed i militari furono costretti ad abbandonare la loro sede per ripiegare sul limitrofo Comune di Fabrica di Roma. Con un grosso impegno del Comune, prima dell’estate, è stato approvato lo stanziamento dei fondi per la rimessa in efficienza dello stabile di loro proprietà che, questa mattina, riapre ai cittadini i propri battenti.

Leggi tutto
CARABINIERI DI MONTEFIASCONE : SEQUESTRATE 16 PIANTE DI MARIJUANA, TRE DENUNCIATI
STRETTA DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI MONTEFIASCONE, SULLA DROGA, SEQUESTRATE 16 PIANTE E TRE KILI DI CANNABIS, DENUNCIATE TRE PERSONE
I carabinieri della compagnia di Montefiascone hanno intensificato a seguito di mirata attività informativa i servizi di contrasto nel campo degli stupefacenti, attivando le segnalazioni pervenute dal territorio tramite i comandi di stazione, infatti : a Bagnoregio è stato denunciato un cittadino italiano di 54 anni perché coltivava una pianta di canapa indiana di 2,5 metri di altezza , e a seguito do perquisizione sono stati rinvenuti nelle sue disponibilità tre ulteriori kili di cannabis;

Leggi tutto
CARABINIERI DI BOLSENA : SALVATI DUE TURISTI FRANCESI DALLE ACQUE DEL LAGO CON FORTE VENTO DI TRAMONTANA
SALVATI DALLA MOTOVEDETTA DEI CARABINIERI DI BOLSENA IN FORTE DIFFICOLTA’ A DUE MIGLIA DALLA RIVA
Sono stati avvistati durante una perlustrazione nautica dalla motovedetta dei carabinieri del lago di Bolsena, in un momento della serata in cui il lago non era navigabile a causa dei fortissimi venti di tramontana.  I carabinieri scrutando il lago con il binocolo hanno visto in lontananza una canoa in grande difficoltà e non in grado di fronteggiare le onde ed il vento e neanche di chiedere aiuto , se non fossero stati avvistati dalla motovedetta  in perlustrazione;

Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO : ARRESTO PER SPACCIO
ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO UNO SPACCIATORE DI COCAINA
Nella serata di ieri i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo hanno arrestato uno spacciatore di origini rumene di 30 anni; l’ uomo è stato sorpreso al termine di un servizio di osservazione in via De Gasperi mentre  cedeva un involucro di 5 grammi di cocaina ad un uomo di Viterbo, che verrà segnalato alla prefettura di  quale assuntore; immediatamente i carabinieri intervenuti, hanno arrestato lo spacciatore e sequestrato la cocaina.

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO : ARRESTATO TRAFFICANTE DI DROGA
DROGA DESTINATA AD INVADERE LA PROVINCIA DI VITERBO ; ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA TRAFFICANTE CON OLTRE UN KILOGRAMMO DI COCAINA
I carabinieri del MORM della compagnia di Viterbo, durante un posto di controllo dinamico, effettuato sulla strada Cimina, si sono insospettiti dall ‘atteggiamento assunto dall’ occupante di un auto  di grossa cilindrata, che lo stesso ha assunto alla vista dei carabinieri, hanno deciso cosi di fermarlo ed approfondire gli accertamenti e di perquisire l’ auto, ed in effetti durante le operazioni hanno trovato un carico di un kilo e cento grammi di cocaina, sicuramente pronta ad investire il mercato della droga della provincia di Viterbo.

Leggi tutto
CARABINIERI VALENTANO : DENUNCIATO PER COLTIVAZIONE DI MARIJUANA
TROVATO A COLTIVARE MARIJUANA IN GIARDINO, DENUNCIATO DAI CARABINIERI DI VALENTANO

I carabinieri di Valentano, da qualche tempo lo tenevano sotto osservazione, e monitoravano i movimenti soprattutto degli orari in cui un cittadino italiano di circa 50 anni si recava in giardino per annaffiare e controllare la coltivazione, e insospettiti hanno voluto fare approfondimenti investigativi, decidendo in fine una volta raccolto sufficienti indizi di volerci vedere chiaro e perquisire l’ abitazione osservata;


Leggi tutto
CARABINIERI DI VETRALLA : UN’ ARRESTO PER DROGA
ARRESTATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI VETRALLA UNO SPACCIATORE MINORENNE CON UN ETTO DI DROGA

I carabinieri della stazione di Vetralla, nella serata di ieri, al termine di un prolungato servizio di osservazione e controllo, hanno fermato in via dei Funari un giovane minorenne del 2003, e lo hanno sottoposto a perquisizione, dopo avere riscontrato durante le osservazioni movimenti e atteggiamenti anomali; al termine della perquisizione, svolta a sorpresa , i carabinieri lo hanno trovato in possesso di tre involucri di hashish per un peso complessivo di 100 grammi.


Leggi tutto
CARABINIERI BAGNOREGGIO: DENUNCIATO IMPRENDITORE PER ATTIVITA’ DI GESTIONE DI RIFIUTI NON AUTORIZZATA
DENUNCIATO DAI CARABINIERI DEL NORM DI MONTEFIASCONE E DEL NOE DI ROMA UN IMPRENDITORE E SEQUESTRATO IL CENTRO DI STOCCAGGIO , IL CAPANNONE E L’ INTERA AREA AZIENDALE
I carabinieri del NORM  della compagnia di Montefiascone e del NOE di Roma, hanno effettuato un indagine ispettiva, all’ interno di un ‘ azienda di gestione di rifiuti non pericolosi di natura tessile, in zona Capraccia; al termine dell’ ispezione, la ditta che raccoglie rifiuti tessili, è risultata priva p di autorizzazione  per tale attività, quindi veniva sottoposta a sequestro preventivo tutta l’ area aziendale interessata e denunciato il titolare per gestione di rifiuti non autorizzata.

Leggi tutto
CARABINIERI DI ONANO : DENUNCIATO LADRO DI APPARTAMENTI
HA RUBATO 300 EURO IN UN ‘ APPARTAMENTO DI ONANO: INDIVIDUATO DAI CARABINIERI E DENUNCIATO

Disavventura per una signora di Onano di 32 anni, che nel rientrare a casa ,ieri pomeriggio, ha notato uno sconosciuto che si muoveva in modo furtivo nell’ androne della sua abitazione, e alla vista della signora si dava precipitosamente alla fuga, ma la stessa  riusciva a fotografarlo con il suo cellulare, e immediatamente avvisava i carabinieri della stazione di Onano, che in servizio di prontezza operativa intervenivano subito e davano il via a puntuali investigazioni per identificare il ladre fotografato, che è stato successivamente appurato era entrato in casa della vittima dove aveva trafugato i 300 euro;


Leggi tutto
CARABINIERI VASANELLO : ARRESTATO SPACCIATORE
ARRESTATO A VASANELLO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI ORTE UNO SPACCIATORE RUMENO DI 20 ANNI
Era da diverso tempo attenzionato dai carabinieri della stazione di Orte, lo spacciatore rumeno arrestato ieri sera a Vasanello, i carabinieri infatti a seguito di puntuali ed attente investigazioni, avevano chiesto alla procura della Repubblica di Viterbo un decreto di perquisizione a seguito degli indizi di colpevolezza raccolti ipotizzando l’ attività di spaccio;

Leggi tutto
CARABINIERI DI BASSANO ROMANO : DENUNCIATE DUE DONNE PER TRUFFA
TRUFFANO ON LINE UN CITTADINO DI CAPRANICA, SCOPERTE E DENUNCIATE DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI BASSANO ROMANO
Hanno messo in vendita su un sito on line specializzato, un trattore tosa erba in realtà non in loro possesso, ed un signore di Capranica di 30 anni ha versato su un conto corrente fittiziamente intestato, la somma di 650 euro per l’ acquisto, mai avvenuto. A seguito della denuncia ai carabinieri della stazione, le immediate e puntuali investigazioni hanno permesso di scoprire le due autrici della truffa che sono state immediatamente identificate e denunciate , entrambe donne italiane di origini calabresi di 33 e 22 anni.

Leggi tutto
CARABINIERI DI CAPODIMONTE : DUE DENUNCIATI PER ATTIVITA’ DI NOLEGGIO DI POSTI BARCA NON AUTORIZZATI
DENUNCIATI DUE NOLEGGIATORI DI POSTI BARCA NON AUTORIZZATI: IMPOSTO LO SPOSTAMENTO DI 130 NATANTI ORMEGGIATI ABUSIVAMENTE

Nella giornata di ieri i carabinieri della stazione di Capodimonte e della motovedetta della compagnia di Montefiascone, hanno controllato due baie nel comune di Capodimonte adibite a molo per le imbarcazioni da diporto; al termine dell’ ispezione hanno deferito in stato di liberta’ i due gestori degli specchi di acqua, entrambi italiani di 63 e 41 anni, poche’ e’ risultato che effettuavano la attivita’ di noleggio posti di stazionamento delle imbarcazioni in totale assenza di autorizzazione, ed in particolare in uno specchio di acqua vi erano 72 natanti ancorati a corpi morti, mentre nell’ altro specchio vi erano altri 58 natanti ancorati a corpi morti.


Leggi tutto
CARABINIERI DI CARBOGNANO : DUE ARRESTI PER FURTO
ARRESTATI DURANTE LA NOTTE DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI CARBOGNANO DUE  LADRI, ALL’ INTERNO DI UN’ AZIENDA AGRICOLA
Ha dato i suoi frutti, ieri notte il servizio per la prevenzione dei furti, messo in atto dai carabinieri della stazione di Carbognano, infatti la pattuglia durante un giro di sopralluogo per controllare le aziende agricole maggiormente isolate, ha notato movimenti sospetti all’ interno di una azienda per la produzione di nocciole, e ha fermato due individui italiani di 56 e 33 anni mentre occultavano diverse taniche di gasolio appena trafugate; immediatamente i carabinieri hanno approfondito gli accertamenti ed hanno trovato oltre ad arnesi atti allo scasso altre taniche di gasolio rubate ed occultate.

Leggi tutto
CARABINIERI COMANDO PROVINCIALE DI VITERBO: SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO DURANTE IL FINE SETTIMANA
AUMENTATI I CONTROLLI DURANTE IL FINE SETTIMANA NEI TERRITORI DELLE COMPAGNIE DI RONCIGLIONE CIVITA CASTELLANA E TUSCANIA : DENUNCIATE 15 PERSONE
Sono state impiegate 32 pattuglie delle tre compagnie interessate, durante i giorni di sabato e domenica, finalizzate al controllo delle strade provinciali e con finalità preventive e di polizia di sicurezza; al termine dei servizi sono stati controllati 90 mezzi, 156 persone e 12 esercizi pubblici; 15 sono state le persone denunciate. A Corchiano è stato denunciato per detenzione di droga un ragazzo italiano di 17 anni trovato con 7,5 grammi di marijuana;

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO : ARRESTATI DUE SPACCIATORI
ARRESTATI DURANTE LA NOTTE DUE GIOVANISSIMI SPACCIATORI ITALIANI CON COCAINA E HASHISH

Durante la notte , i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo ,nel corso di un servizio per prevenire il fenomeno dello spaccio tra i giovanissimi assuntori della provincia, hanno fermato due fratelli, poiché insospettiti dal loro atteggiamento molto attento e guardingo durante gli spostamenti, hanno deciso cos’ì di bloccarli , e di procedere prima alla perquisizione personale e immediatamente alla perquisizione domiciliare, all’ esito della quale i carabinieri hanno rinvenuto occultati 19 grammi di cocaina e 170 grammi di hashish tutto suddiviso in dosi.


Leggi tutto
CARABINIERI DI ACQUAPENDENTE: DENUNCIATI DUE CITTADINI SOMALI RICHIEDENTI ASILO
DENUNCIATI DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI ACQUAPENDENTE DUE CITTADINI SOMALI OSPITI DEL CENTRO DI PRIMA ACCOGLIENZA

Durante la notte, è stato fondamentale il pronto intervento della pattuglia della stazione dei carabinieri di Acquapendente per evitare che la situazione presso il centro di accoglienza degenerasse; i carabinieri infatti sono stati chiamati dai responsabili del centro, poichè due cittadini somali, di 20 e di 22 anni, richiedenti asilo hanno dato luogo ad una cruenta colluttazione, dove entrambi hanno riportato lesioni, e solo l’ intervento della pattuglia in servizio di prontezza operativa ha evitato il peggio.


Leggi tutto
CARABINIERI DI ORTE : ARRESTATO CORRIERE DELLA DROGA
E’ STATO ARRESTATO NELLE PRIME ORE DEL MATTINO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI ORTE UN CORRIERE DELLA DROGA CON OLTRE UN CHILO TRA COCAINA E HASHISH

I carabinieri della stazione di Orte, durante un posto di controllo mirato a contrastare il traffico di droga in ingresso verso la provincia di Viterbo , hanno fermato un ‘ auto di grossa cilindrata insospettiti dall’ atteggiamento dell’ occupante alla vista dei carabinieri, ed hanno immediatamente voluto approfondire effettuando una perquisizione del mezzo, trovando un pacchetto di cocaina contenente 105 grammi, e continuando le operazioni , hanno trovato un’ altro pacco bene occultato con un chilo di hashish.


Leggi tutto
CARABINIERI COMANDO PROVINCIALE DI VITERBO
Il tenente Colonnello Guglielmo Trombetta e’ il nuovo Comandante del Reparto operativo
Il tenente Colonnello Guglielmo Trombetta e’ il nuovo Comandante del Reparto operativo, sostituisce il Tenente Colonnello Giovanni Rizzo che dopo cinque anni lascia l’ incarico per andare ad Arezzo. Il tenente Colonnello Trombetta, 42 anni, originario di Roma, e’ proveniente dai corsi di accademia, ha prestato servizio dal 2000 al 2004 presso il battaglione  “ Laives” maturando anche significative esperienze all’ estero e segnatamente nei teatri di Sarajevo, Pristina e Nassirija;

Leggi tutto
Arresto per furto
I Carabinieri di Orte hanno arrestato una nigeriana di 26 anni
Durante un servizio preventivo per il contrasto ai furti, la pattuglia automontata dei carabinieri della stazione di Orte, ha sorpreso una giovane donna nigeriana di 26 anni, cha aveva appena forzato una catena con un lucchetto che teneva legati una bicicletta ed un passeggino, e tentava di occultarli nel condominio dove si trovava in quanto titolare di permesso di soggiorno per motivi umanitari. Immediato l’ intervento dei carabinieri che hanno notato la scena, la hanno bloccata e tratta in arresto, restituendo la refurtiva ai legittimi proprietari.

Leggi tutto
CARABINIERI DI ORTE
SETTE CITTADINI RUMENI ED UN MOLDAVO SORPRESI CON ARNESI DA SCASSO

Sono stati sorpresi durante la notte ad un posto di controllo effettuato dalla compagnia di Civita Castellana con i carabinieri della stazione di Orte , a bordo di due autovetture, che dall’ atteggiamento degli occupanti si sono insospettiti ed hanno deciso di procedere ad una perquisizione veicolare e personale, ed in effetti hanno trovato le due auto piene di attrezzi per lo scasso;


Leggi tutto
CARABINIERI TARQUINIA : ARRESTATO PER REINGRESSO ILLEGALE NEL TERRITORIO DELLO STATO E DUE DENUNCIATI
CONTROLLATI DAI CARABINIERI DI TARQUINIA AD UN POSTO DI BLOCCO, RISULTATI TUTTI IRREGOLARI
Questa mattina all’ alba durante un posto di controllo effettuato a Tarquinia presso il casello autostradale dai carabinieri del NORM della compagnia di Tuscania, competenti per territorio, è stata fermata una macchina di grossa cilindrata, con a bordo tre cittadini albanesi di 38,37 e 27 anni, e dagli accertamenti di sicurezza immediatamente effettuati, il primo risultava da ricercato e da arrestare poiché gravato da espulsione sostitutiva con sentenza di condanna di 10 anni, gli altri due risultavano privi di permesso di soggiorno.

Leggi tutto
CARABINIERI DI GROTTE DI CASTRO : ARRESTO PER RESISTENZA, MINACCIA E RIFIUTO DI INDICARE LA PROPRIA IDENTITA’
CITTADINO NIGERIANO INFASTIDIVA DONNE E BAMBINI PRESSO I GIARDINI PUBBLICI DI GROTTE DI CASTRO, ARRESTATO DAI CARABINIERI PER RESISTENZA

Era ospite del centro di accoglienza  “ don Orione “ di Grotte di Castro, un cittadino nigeriano di 25 anni, che ieri si è recato presso i giardini pubblici , infastidendo a più riprese le donne e i bambini che si trovavano li,  e spaventati hanno richiesto l’ intervento dei carabinieri , che prontamente intervenuti, hanno tentato di generalizzare il soggetto, che si rifiutava di fornire le sue generalità e si scagliava tentando di aggredirli , contro i carabinieri intervenuti: immediatamente i militari lo hanno bloccato e tratto in arresto , con sollievo da parte delle donne e dei bambini che si trovavano all’ interno del parco spaventate.


Leggi tutto
Una volta tratto in arresto è stato tradotto nel luogo di detenzione per scontare la pena
CARABINIERI DI FALERIA : ARRESTATO IN ESECUZIONE DI MISURA CAUTELARE

E’ stato arrestato questa mattina dai carabinieri della stazione di Faleria in esecuzione di una misura cautelare di arresto, per scontare una pena di 11 mesi, un pregiudicato del luogo di 60 anni; la misura cautelare gli è stata inflitta a seguito delle numerose denunce e reati commessi in passato in materia di stupefacenti , e puntualmente segnalate dai carabinieri della stazione.


Leggi tutto
Arriva il Daspo al Comune di Viterbo
LA POLIZIA COMUNALE ALLONTANA UNA DONNA UBRIACA DA SAN FAUSTINO
-Polemiche sulla decisione del Comune perché il Daspo spetterebbe alla Questura-  La sera della Fiera di Santa Rosa una donna ubriaca ha cominciato a molestare le persone in via Cairoli, San Faustino. La decisone è stata presa dall’assessore al ramo Claudia Nunzi e Daspo significa il divieto di assistere a eventi sportivi e si può anche allargare a manifestazioni atte a creare disturbo alle persone in una città o paese. La donna è stata fermata dalla Polizia comunale e poi è arrivato il Daspo urbana.

Leggi tutto
CARABINIERI NEL LAGO DI BOLSENA : SALVATE DALLA MOTOVEDETTA 6 PERSONE IN PROCINTO DI AFFOGARE E RECUPERATI 12 NATANTI IN DIFFICOLTA’
QUESTO E’ IL BILANCIO NEL MESE DI AGOSTO DELL’ ATTIVITA’ DELLA MOTOVEDETTA DEI CARABINIERI DEL LAGO DI BOLSENA
La compagnia carabinieri di Montefiascone, impiega per la sicurezza del lago di Bolsena una motovedetta di pattuglia, che nel mese di agosto ha effettuato per la tutela del lago e dei cittadini ben 550 ore di navigazione, attività nautica e pattuglie costiere; ha controllato ben 150 imbarcazioni elevando 25 contravvenzioni al codice della navigazione nonchè un sequestro amministrativo.

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO : SERVIZI STRAORDINARI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO IN CONCOMITANZA DELLA FESTA DI SANTA ROSA
CENTINAIA DI CARABINIERI IMPEGNATI IN SERVIZI DI SICUREZZA E PREVENZIONE A MARGINE DEI FESTEGGIAMENTI DI SANTA ROSA
-ARRESTATE 3 PERSONE, 2 DENUNCIATE E 3 SEGNALATE PER USO DI DROGHE- Il Comando Provinciale dei carabinieri di Viterbo, in concomitanza dei festeggiamenti di Santa Rosa, ha predisposto una serie di servizi straordinari di controllo del territorio, in particolare facendo perno sulle stazioni della compagnia di Viterbo e sul nucleo Operativo e Radiomobile, facendo svolgere un capillare servizio per la prevenzione dei crimini, impiegando circa 100 militari, oltre quelli impiegati nei dispositivi di ordine pubblico , e prevedendo anche numerose pattuglie in borghese e appiedate soprattutto in zone periferiche, per prevenire i furti negli appartamenti lasciati sguarniti e comunque contrastare qualsiasi tipo di reato predatorio.

Leggi tutto
CARABINIERI DI NEPI : ARRESTATO PER RESISTENZA E LESIONI
HA OPPOSTO RESISTENZA AGGREDENDO I CARABINIERI DURANTE UN CONTROLLO STRADALE: ARRESTATO
E’ stato arrestato ieri notte dai carabinieri della stazione di Nepi, un cittadino italiano di 45 anni disoccupato; durante un posto di controllo effettuato dai carabinieri all’ interno delle strade cittadine , lo stesso è stato fermato e sottoposto ad un controllo amministrativo dell’ autovettura, che a seguito di accertamento in banca dati risultava non coperta da assicurazione, al che il conducente , prima inveiva contro i militari, e tentava la fuga, poi dava in escandescenza brandendo una roncola;

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO : UN’ ARRESTO PER DROGA
ARRESTATO DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO PER SPACCIO DI COCAINA
Intensificati i controlli dei carabinieri del comando provinciale di Viterbo in vista dei festeggiamenti di Santa Rosa, in particolare nelle ore notturne e per tutta la durata dei festeggiamenti; sono stati previsti servizi dinamici di prevenzione dei crimini, ed infatti, questa notte a finire nelle maglie dell’ arma è stato uno spacciatore di cocaina, sorpreso in via san Giacomo con ben 17 grammi di cocaina, immediatamente tratto in arresto e perquisita la sua abitazione dove è stato rinvenuto ulteriore materiale da taglio e confezionamento dello stupefacente.

Leggi tutto
Arrestato domenicano a Piazza San Faustino dopo una lite
Altro arresto per spaccio al parco pubblico di via Domenico Corvi

In attuazione delle direttive del Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo, impartite a seguito della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, tenutasi presso la Prefettura di Viterbo lo scorso 24 aprile, la Compagnia Carabinieri di Viterbo, attraverso le proprie articolazioni operative, ha continuato a svolgere un controllo stringente delle zone del Centro Storico di piazza  San Faustino e Sacrario. In tale contesto, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, in prossimità di piazza San Faustino, hanno sorpreso a litigare due persone in evidente stato di ebrezza alcolica.


Leggi tutto
MONTEFIASCONE E DINTORNI: CONTROLLI STRAORDINARI DI FINE ESTATE DA PARTE DEI CARABINIERI
UN ARRESTO ED UNA DENUNCIA
Negli ultimi tre giorni il Comando della Compagnia Carabinieri di Montefiascone, al fine di assicurare alla popolazione residente e ai turisti sopraggiunti una maggiore percezione di sicurezza, ha dato esecuzione a specifici servizi di controllo del territorio, con particolare attenzione alla prevenzione e alla repressione di reati in materia di sostanze stupefacenti nonché al contrasto del commercio di prodotti con marchio contraffatto. Questo il bilancio:
-  a Castiglione in Teverina personale della locale Stazione Carabinieri e dell’Aliquota Operativa della Compagnia, traeva in arresto un quarantacinquenne del posto perché coltivava canapa indiana in un terreno di sua proprietà. Piante estirpate e sequestrate.

- la Stazione Carabinieri di Capodimonte, denunciava alla Procura della Repubblica di Viterbo un venditore ambulante senegalese, perché durante un controllo veniva trovato in possesso di numerose paia di scarpe e altri capi di abbigliamento con marchio contraffatto.


Leggi tutto
Viterbo, i Carabinieri setacciano il centro storico
Controllate decine di persone
Il Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo, a seguito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica riunitosi presso la Prefettura di Viterbo lo scorso 24 agosto, in un quadro di coordinamento delle Forze di Polizia, ha immediatamente predisposto un piano straordinario per il controllo del territorio nelle zone di piazza San Faustino e Sacrario ove, da tempo, i residenti lamentano situazioni di degrado e nei giorni scorsi si sono verificati alcuni episodi di violenza, sfociati in rissa tra extracomunitari. In tale contesto, sono state impiegate lo scorso fine settimana numerose pattuglie dell’Arma  della Compagnia di Viterbo che hanno controllato in maniera sistematica esercizi pubblici, persone e mezzi presenti della zona del centro storico in questione.

Leggi tutto
In alcune zone della Sardegna si è usata l’eutanasia nei confronti dei malati terminali
LA GENTE HA PAURA DELLA MORTE, MA SOPRATTUTTO DI UNA LUNGA SOFFERENZA
Riportiamo un articolo del web che tratta proprio di alcuni casi di molti anni fa di eutanasia:
"Femmina accabadora
Il termine sardo femina agabbadora, femina agabbadòra o, più comunemente, agabbadora (s'agabbadóra, lett. "colei che finisce", deriva dal sardo s'acabbu, "la fine" o dallo spagnolo acabar, "terminare") denota la figura storicamente incerta di una donna che si incaricava di portare la morte a persone di qualunque età, nel caso in cui queste fossero in condizioni di malattia tali da portare i familiari o la stessa vittima a richiederne l'eutanasia. Il fenomeno avrebbe riguardato alcune regioni sarde come Marghine, Planargia e Gallura[1].

Leggi tutto
Il rapido intervento di una pattuglia radiomobile sotto la sua l’abitazione scongiurava fatti ben più gravi
Perseguita l’ex fidanzata nonostante l’ammonimento

Nel pomeriggio di ieri 21.08.2018 i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile traevano in arresto F.P., Viterbese di anni 44, per atti persecutori nei confronti della ex fidanzata. L’arrestato non accettando la fine della relazione con la donna si presentava più volte sotto la sua abitazione pretendendo di doverla incontrare, costringendola pertanto a cambiare le proprie abitudini di vita.  Non era la prima volta che l’uomo la molestava infatti l’episodio di ieri era solo l’epilogo di reiterate condotte.


Leggi tutto
CARABINIERI CIVITA CASTELLANA : ARRESTATI DUE SPACCIATORI
ARRESTATI DAI CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI CIVITA CASTELLANA DUE SPACCIATORI CON QUASI 200 GRAMMI DI DROGA
Operazione antidroga per ferragosto dei carabinieri di Civita Castellana, che alle prime luci del giorno, hanno fermato  un giovanissimo minorenne del luogo , e lo hanno trovato in possesso di 12 grammi di eroina, divisa in 54 dosi oltre a 10 grammi tra hashish e marijuana, e 9 pasticche di MDMA  piu’ materiale per il confezionamento; durante l’ operazione di polizia , hanno notato un’ altro giovane di 18 anni del luogo, anche lui arrestato, che tentava di occultare la droga del compagno;

Leggi tutto
Non rispetta il divieto di uscita in orario notturno. Arrestato un pakistano
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno tratto in arresto A.Z. di 22 anni
Il giovane, sottoposto all’obbligo di dimora nel Capoluogo della Tuscia e al divieto di uscire dall’abitazione in orario notturno poiché da poco arrestato in flagranza di reato per reati inerenti agli stupefacenti, aveva più volte violato il divieto a lui imposto pertanto, su richiesta dei Carabinieri, il Tribunale di Viterbo ha aggravato la misura a cui era sottoposto disponendone la custodia cautelare agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.

Leggi tutto
Lo stupefacente, smerciato sul mercato, avrebbe fruttato diverse migliaia d’euro
Marta, i Carabinieri arrestano due venditori ambulanti irregolari trovati in possesso di droga
I Carabinieri della Stazione di Marta, nell’ambito dei controlli straordinari del territorio disposti dal Comando Compagnia di Montefiascone finalizzati a contrastare il fenomeno del commercio ambulante abusivo, nella mattinata di ieri sulla S.P. Verentana, controllavano due cittadini di origine marocchina e che a bordo dell’autovettura su cui viaggiavano trasportavano numerosi capi di abbigliamento. Effettuati gli accertamenti del caso, oltre a verificare che gli stessi erano sprovvisti della prescritta licenza per la vendita ambulante, appuravano che entrambi erano irregolari sul territorio italiano ed uno era già conosciuto alle Forze dell’Ordine per essere stato arrestato ad Anzio (RM) nel 2015 per detenzione ai fini di spaccio di un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti.

Leggi tutto
Girare in auto per le vie della nostra città è diventato molto pericoloso
INCIDENTI ALL’ORDINE DEL GIORNO
Viterbo ha un Centro storico bellissimo e chiuso al traffico veicolare e questo si svolge tutto fuori le mura nei vari quartiere e le auto e moto se ne infischiano di rispettare il codice stradale. Basta un piccolo ingorgo che scoppia il caos con scambio di “gentilezze” tra automobilisti inferociti. Troppe auto e moto circolano nella nostra città che ha una viabilità risalente al dopoguerra. Così accadono incidenti e gli ultimi sono un frontale tra due auto in via Belluno mentre al Carmine una ragazza è rimasta ferita fortunatamente in modo lieve.

Leggi tutto
CARABINIERI DI MONTALTO DI CASTRO : DENUNCIATO PER MARCHI CONTRAFFATTI E RICETTAZIONE
DENUNCIATO DAI CARABINIERI DI MONTALTO DI CASTRO CITTADINO SENEGALESE CON UN GRANDE QUANTITATIVO DI MATERIALE  E  DI ABBIGLIAMENTO CONTRAFFATTO

E’ stato fermato e denunciato dai carabinieri della stazione di Montalto di Castro , un cittadino di origini senegalesi di 50 anni, che è stato sorpreso durante un servizio di pattuglia appiedata per controllare il regolare svolgimento delle attività ludiche dei bagnanti sul lungo mare harmine, mentre era intento a tentare di vendere 30 paia di scarpe di una nota marca, contraffatte; immediatamente è stato bloccato dai carabinieri , e denunciato e gli è stato sequestrato il materiale, e contestualmente nell’ ambito dello stesso servizio venivano sequestrate anche una trentina tra borse e portafogli abbandonate nell’ immediatezza da un’ altro venditore abusivo che le ha abbandonate alla viste dei carabinieri e si dava alla fuga.


Leggi tutto
CARABINIERI ORTE : ARRESTATI DUE SPACCIATORI
ARRESTATI IN PIENA NOTTE DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI ORTE  DUE SPACCIATORI  DI ORIGINI NIGERIANE

Sono stati sorpresi  dai carabinieri della stazione di Orte, che hanno deciso di perquisire la loro autovettura, poiché insospettiti dall’ atteggiamento notato alla vista degli stessi carabinieri; effettivamente appena  hanno iniziato la perquisizione del mezzo e dei due spacciatori di origine nigeriane, di 21 e 22 anni, provenienti da Roma e richiedenti asilo, hanno tentato di occultare una busta contenente 25 grammi di marijuana suddivisa già in dosi; peraltro per evitare il sequestro della droga hanno tentato di divincolarsi e di opporre resistenza nei confronti della pattuglia che stava operando;


Leggi tutto
CARABINIERI DI TARQUINIA: EVADE DAI DOMICILIARI ARRESTATO

E’ EVASO PER ANDARE A CORRERRE SUL LUNGO MARE, ARRESTATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI TARQUINIA

 
I carabinieri della stazione di Tarquinia che erano in servizio perlustrativo, lo hanno visto vestito in tenuta ginnica, mentre percorreva il lungo mare a marina velka, dilettandosi in una corsetta, ma a loro il soggetto , un cittadino italiano di 54 anni risultava ristretto agli arresti domiciliari, cosi’ lo hanno fermato per controllarlo, ed effettivamente i loro sospetti erano fondati; immediatamente lo hanno dichiarato in arresto e lo hanno ricondotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, dopo averlo denunciato per evasione alla procura della repubblica di Civitavecchia.

Leggi tutto
Era già stato arrestato il 06.07.2018 per aver spacciato hashish avanti il SERT di Viterbo
Evade dai domiciliari per andare a comprare le sigarette ma finisce in carcere

Era già stato arrestato il 06.07.2018 per aver spacciato hashish avanti il SERT di Viterbo nei confronti di un assuntore e per aver nascosto in concorso con la moglie presso la propria abitazione sita nel quartiere Carmine, circa 400 grammi di hashish. Per tali fatti era stato sottoposto agli arresti domiciliari. Non curante della misura irrogatagli, il 12.07.2018, appena una settimana dopo, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, nel corso di mirato servizio di controllo nei confronti di persone sottoposte a misure restrittive, lo arrestavano mentre si trovava nei pressi di un bar, adducendo come giustificazione quella di essere evaso per andare a comprare le sigarette.


Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO, STAZIONE DI VETRALLA: ARRESTATO SPACCIATORE DI COCAINA
SOTTERRAVA LA COCAINA NEL SOTTOBOSCO , ARRESTATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI VETRALLA 
I carabinieri della stazione di Vetralla, a seguito di articolate investigazioni ,e dopo ore di appostamenti, hanno fermato un uomo del posto di circa 40 anni, dopo avere aspettato che si recasse nel nascondiglio dove aveva occultato la droga; i carabinieri lo hanno pedinato fino a via degli scrittori, e  sono intervenuti quando hanno visto che scavava nel terreno del sottobosco, ed estraeva un involucro giallo dopo essersi guardato attentamente intorno; a quel punto sospettando fosse droga, i carabinieri sono intervenuti , lo hanno fermato e gli hanno sequestrato l’ involucro che effettivamente conteneva 50 grammi di cocaina.

Leggi tutto
CARABINIERI DI BAGNOREGIO : COMPRANO UN TRATTORE E LO PAGANO CON ASSEGNI FALSI, DENUNCIATI
DENUNCIATI DUE CITTADINI ITALIANI CHE SI SONO FATTI CONSEGNARE UN TRATTORE DEL VALORE DI CIRCA 10.000 EURO DA UN 53 ENNE DEL LUOGO, E POI LO HANNO PAGATO CON ASSEGNI FALSI
Un signore di Bagnoregio di 53 anni, ha pensato di vendere il suo trattore attraverso un sito di vendite on line, per circa 10.000 euro, ed ha trovato due compratori di origini foggiane di 46 e 64 anni, che dopo esserselo fatto anche spedire , hanno pattuito il pagamento con assegni alla consegna; il trattore è stato effettivamente consegnato, ed il pagamento a quel punto è avvenuto effettivamente con gli assegni, ma quando il proprietario del trattore è andato a bancarli ha scoperto che erano falsi;

Leggi tutto
I CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO HANNO INFERTO UN’ ALTRO IMPORTANTE COLPO ALLA RETE DI SPACCIATORI MINORENNI
CARABINIERI VITERBO: ARRESTATO SPACCIATORE MINORENNE

I carabinieri a seguito di articolate investigazioni , hanno arrestato in accordo con la procura della repubblica presso il tribunale dei minorenni di Roma, un giovanissimo spacciatore di 17 anni di origini egiziane;Il giovanissimo spacciatore è stato bloccato dai carabinieri del norm della compagnia, a cedere una dose di  hashish di 1 grammo, ad un giovane  coetaneo italiano , il quale verrà segnalato a parte coma assuntore, al termine della  perquisizione venivano rinvenuti e sequestrate ulteriori  dosi di hashish per un peso complessivo di 3,5 grammi.


Leggi tutto
CONTINUANO I CONTROLLI PREVENTIVI DI POLIZIA DI SICUREZZA DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI RONCIGLIONE, CON PARTICOLARE ATTENZIONE AL CONTRASTO E ALLA DIFFUSIONE DI QUESTO TIPO DROGA SINTETICA
CARABINIERI DI RONCIGLIONE: DUE ARRESTI  PER DROGA, SEQUESTRATO OLTRE MEZZO KILO DI SHABOO

La notte appena trascorsa, ha visto  impegnate le pattuglie del nucleo operativo della compagnia di Ronciglione ,  a contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, in particolare nuovamente del famigerato shaboo, la cosi detta droga kamikaze o del suicidio, tanto è devastante il suo effetto;I carabinieri impegnati in un servizio perlustrativo per tutelare il normale svolgimento delle attività della locale comunità ronciglionese, hanno notato durante la serata, due donne di origini nigeriane  di 50 e 58 anni, residenti a Roma , e già notate in zona da altre pattuglia dei carabinieri in passato;


Leggi tutto
CARABINIERI: ARRESTO PER DROGA, SHABOO, A RONCIGLIONE
PARTICOLARE ATTENZIONE AL CONTRASTO ALLA DROGA , IN PROSSIMITA’ DELL’ INIZIO DELLA STAGIONE TURISTICA
La notte appena trascorsa, ha visto nuovamente impegnate le pattuglie della compagnia di Ronciglione ,  a contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, in particolare nuovamente del famigerato shaboo, la cosi detta droga del suicidio, tanto è devastante il suo effetto;I carabinieri impegnati in un servizio perlustrativo per tutelare il normale svolgimento del ponte del 25 aprile, in considerazione del grande afflusso dei turisti, hanno notato durante la serata, un cittadino di 30 anni, di origini romane, ma residente a Barbarano Romano, che alla vista dei  militari assumeva atteggiamenti sospetti, così i carabinieri lo hanno sottoposto ad una perquisizione personale e veicolare, trovandolo in possesso di circa due grammi di shaboo, e di 400 euro in banconote, evidentemente frutto dello spaccio.

Leggi tutto
CARABINIERI DI ACQUAPENDENTE: SORPRENDONO UNA LADRO A RUBARE IN UNA AUTOVETTURA E LO ARRESTANO
ARRESTATO UN LADRO DI ORIGINI NIGERIANE, SORPRESO A RUBARE UNA AUTOVETTURA IN UN PARCHEGGIO DEL PAESE
Nella tarda serata di ieri, i carabinieri della stazione di Acquapendente, al termine di un mirato servizio di prevenzione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane  di  origini Nigeriane di 25 anni , senza fissa dimora. I carabinieri lo hanno sorpreso all’ interno di un parcheggio pubblico sotterraneo , mentre era intento a forzare la portiera di un ‘ autovettura, alla vista dei carabinieri ha tentato di fuggire , ma nonostante la resistenza opposta è stato bloccato e dichiarato in arresto.

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO, ARRESTATI DUE SPACCIATORI MINORENNI
I CARABINIERI DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI VITERBO NELLA NOTTE HANNO ARRESTATO DUE SPACCIATORI MINORENNI TROVATI IN POSSESSO DI 100 GRAMMI DI HASHISH

Nella serata di ieri i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di spaccio un ragazzo ed una ragazza , entrambi minorenni, di 16 e 17 anni residenti in due paesi della provincia di Viterbo. I due giovani, controllati poichè in atteggiamento sospetto , in una zona centrale di Viterbo, sono stati sorpresi con addosso occultati due panetti di hashish per quasi 100 grammi.


Leggi tutto
DENUNCIATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI BLERA UN CITTADINO DI CESENA, PER TRUFFA ON LINE NEI CONFRONTI DI UN CITTADINO DI BLERA
CARABINIERI DI BLERA : DENUNCIATO PER TRUFFA ON LINE

I carabinieri della stazione di Blera , a seguito di investigazioni , iniziate dopo la querela sporta da un cittadino , che era stato truffato a seguito di un mancato acquisto on line, hanno individuato il truffatore in un cittadino di cesena di 22 anni, che aveva promesso di vendere un visore notturno per carabina da caccia, on line dopo un avvenuto pagamento di circa 600 euro;


Leggi tutto
CARABINIERI DI VIGNANELLO : ARRESTATO SPACCIATORE DI COCAINA
ARRESTATO UNO SPACCIATORE DI COCAINA E SEGNALATO IL CLIENTE QUALE ASSUNTORE
E’ stato sorpreso dalla pattuglia dei carabinieri della stazione di Vignanello, proprio mentre cedeva una dose di cocaina ad un uomo ,italiano di 53 anni, che è stato segnalato alla prefettura di Viterbo quale assuntore; lo spacciatore, anche lui italiano di 21 anni , originario di Vignanello è stato immediatamente arrestato, e la cocaina sequestrata insieme ai soldi dell ‘assuntore.

Leggi tutto
CARABINIERI DI VITERBO : ARRESTATO IN PIENO CENTRO SPACCIATORE TUNISINO
E’ STATO SORPRESO A SPACCIARE IN PIENO CENTRO, DALLA PATTUGLIA DEL NORM DELLA COMPAGNIA CARABINIERI DI VITERBO, ED È STATO ARRESTATO
Si tratta di un giovane di 24 anni di origini tunisine; i carabinieri hanno notato lo strano atteggiamento appena lo spacciatore ha visto avvicinarsi l’ autoradio dei carabinieri in zona piazza del Sacrario, ed hanno deciso di perquisirlo, trovandogli occultati addosso ben 25 grammi di hashish, che, per altro, era intento a cedere a due giovani di Viterbo che verranno segnalati a parte alla Prefettura.

Leggi tutto
CARABINIERI DI TUSCANIA : DENUNCIATO PER MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA
AGGREDISCE LA MOGLIE E LE PROCURA LESIONI, DENUNCIATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI TUSCANIA
Un giovane di Tuscania, di 35 anni, nella serata di ieri ha aggradito la moglie, sua coetanea, procurandole una lesione che i sanitari dell’ ospedale di Tarquinia hanno giudicato guaribile in diversi giorni. I carabinieri della stazione di Tuscania, prontamente intervenuti, hanno messo in sicurezza la giovane donna, ed hanno denunciato l’ uomo per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali dolose;

Leggi tutto
CARABINIERI DI VETRALLA: TRE DENUNCIATI PER UNA RISSA IN UN BAR
TRE GIOVANI STRANIERI DENUNCIATI DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI VETRALLA PER UNA CRUENTA RISSA AVVENUTA ALL’ INTERNO DI UN BAR
All’ interno di un bar di Vetralla , ubicato in zona cassia botte, in piena notte, sicuramente complice l’ uso smodato di alcool, è scoppiata una cruenta rissa che ha visto coinvolti tre giovani stranieri di origini albanesi, che hanno iniziato a colpirsi anche con l’ utilizzo di bastoni; i tre soggetti, sono stati identificati dai carabinieri intervenuti, e condotti in ospedale sono stati riscontrati tutti affetti da “ contusioni multiple”.

Leggi tutto
CARABINIERI DI TUSCANIA
DUE GIOVANI DENUNCIATI PER FURTO AD UNA NOTA PROFUMERIA

Mentre il compagno distraeva i commessi, lei nascondeva un costoso profumo di marca nella borsa e lo rubava; I proprietari della profumeria se ne sono accorti dopo, ed hanno indicato i sospetti ai carabinieri della stazione di Tuscania, che hanno immediatamente iniziato le investigazioni, identificando i  due giovani di Montefiascone di 45 e 46 anni; e perquisiti a Montefiascone dove abitano  hanno recuperato la refurtiva;


Leggi tutto
E’ morto un noto imprenditore viterbese
SI TRATTA DI FERNANDO ANSELMI DI 74 ANNI
Anselmi era molto conosciuto nella nostra città perché è stato uno dei primi a realizzare un salumificio. Un imprenditore che ha avuto il coraggio di impegnarsi nel settore degli insaccati. E’ stato anche consigliere comunale e ha seguito sempre la politica locale. Era conosciuto anche come benefattore e ha avuto un ruolo importante per la costituzione del Poggino. E’ spirato presso l’ospedale di Belcolle.

Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO : ALTRO COLPO ALLO SPACCIO DI DROGA
ARRESTATO GIARDINIERE CHE SPACCIAVA HASHISH

I carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo, a seguito di numerosi servizi   di osservazione e di pedinamento, hanno arrestato per spaccio di hashish, un giardiniere  viterbese di 45 anni, originario di Roma. I carabinieri hanno atteso che lo spacciatore uscisse dalla propria abitazione per portare la dose di droga ad un cliente, e appena avuta la certezza hanno deciso di intervenire; lo hanno bloccato e perquisito immediatamente, trovandolo effettivamente in possesso di due dosi destinate probabilmente allo spaccio, consistenti in un grammo di hashish;


Leggi tutto
ARRESTATO DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI BLERA UNO STALKER , PER CONTINUI ATTI VESSATORI E PERSECUTORI NEI CONFRONTI DELLA EX CONVIVENTE
CARABINIERI DI BLERA :ARRESTO PER ATTI PERSECUTORI

Nella serata di ieri i carabinieri della stazione di Blera, hanno tratto in arresto, a seguito di custodia cautelare agli arresti domiciliari , un cittadino del luogo, italiano di circa 60 anni; la misura cautelare è stata emessa dal GIP del tribunale di Viterbo su richiesta della Procura della Repubblica, dopo che gli stessi carabinieri di Blera hanno effettuato negli ultimi mesi serrate indagini, a seguito delle quali hanno riscontrato numerosi episodi che il soggetto commetteva in danno della ex compagna, dalla quale aveva in passato avuto un figlio; episodi nei quali non evitava spesso di coinvolgere emotivamente anche il bambino.


Leggi tutto
SITO IN ALLESTIMENTO

Leggi tutto
Nasce a Santa Barbara l’emporio solidale
UNA BELLA INIZIATIVA
Nel popoloso quartiere di Santa Barbara è nato  un emporio solidale per un aiuto di cibo e prodotti necessari per indigenti. Già si vede una fila abbastanza lunga composta da viterbesi, polacchi, marocchini e brasiliani ed inoltre un Ambulatorio medico sarà nei pressi di questo locale per le visite di routine. Abbiamo notato all’inaugurazione di questo emporio il sindaco Leonardo Michelini , il presidente del Consiglio comunale Marco Ciorba, l’assessore Luisa Ciambella ed anche Enrico Panunzi.

Leggi tutto
CARABINIERI VITERBO: ARRESTO PER DROGA
ARRESTATO A VITERBO UN GIOVANE SPACCIATORE NEI PRESSI DI UN NOTO PLESSO SCOLASTICO
Erano giorni che i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo, effettuavano servizi di osservazione, aspettando il momento buono per intervenire, e per dare conferme ai sospetti che avevano su un giovane viterbese; Ieri mattina dopo l’ ennesimo servizio di osservazione, hanno fermato un giovane viterbese di 22 anni e lo hanno immediatamente sottoposto a perquisizione, trovandogli addosso 12 grammi di marijuana; subito dopo è stata perquisita la sua abitazione dove sono stati trovati altri 8 grammi di marijuana e tutto l’ occorrente per pesare e confezionare la droga.

Leggi tutto
SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO EFFETTUATO DALLA COMPAGNIA CARABINIERI DI MONTEFIASCONE
UNA PERSONA DENUNCIATA E QUATTRO SEGNALATI ALLA PREFETTURA DI VITERBO QUALI ASSUNTORI
I carabinieri della compagnia di Montefiascone, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, al termine del quale hanno : identificato 108 persone, controllato 96 automezzi, e effettuato 4 contravvenzioni al codice della strada; inoltre è stato deferito in stato di libertà per il reato di guida in stato di ebrezza alcolica, un cittadino colombiano, residente a farnese, di 30 anni, che controllato alla guida è risultato palesemente in stato alcolemico;

Leggi tutto
DENUNCIATI DAI CARABINIERI DUE CITTADINI NAPOLETANI, PER TRUFFA IN CONCORSO , ATTUATA NEI CONFRONTI DI UN GIOVANE DI FARNESE
CARABINIERI DI FARNESE : SCOPERTA TRUFFA ON LINE, DUE DENUNCIATI

I carabinieri della stazione di Farnese, nella mattinata odierna, a conclusione di una articolata attività investigativa, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Viterbo, due cittadini italiani, di origini napoletane, un uomo di 27 anni e una donna di 22 anni; L’ attività investigativa è nata a seguito di una denuncia di un cittadino di Farnese ,un’ uomo di 58 anni, che è stato truffato dai due denunciati;


Leggi tutto
DENUNCIATI DAI CARABINIERI DUE CITTADINI NAPOLETANI, PER TRUFFA IN CONCORSO , ATTUATA NEI CONFRONTI DI UN GIOVANE DI FARNESE
CARABINIERI DI FARNESE : SCOPERTA TRUFFA ON LINE, DUE DENUNCIATI

I carabinieri della stazione di Farnese, nella mattinata odierna, a conclusione di una articolata attività investigativa, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Viterbo, due cittadini italiani, di origini napoletane, un uomo di 27 anni e una donna di 22 anni; L’ attività investigativa è nata a seguito di una denuncia di un cittadino di Farnese ,un’ uomo di 58 anni, che è stato truffato dai due denunciati; la persona truffata, voleva comprare on line, un drone modello Phantom 3, del costo di centinaia di euro, e aveva versato anticipatamente 250 euro, in attesa del saldo che sarebbe avvenuto alla consegna a Farnese.


Leggi tutto
Un tragedia colpisce una nota famiglia viterbese
MUORE NICOLETTA ASCENZI DI 49 ANNI
Nicoletta Ascenzi di 49 anni, agronoma, è morta dopo una lunga battaglia contro un male incurabile. Era figlia dell’ex sindaco Silvio negli anni ’80 e sorella dell’architetto Raffaele, ideatore della Macchina di Santa Rosa Gloria, e dell’avvocato Guglielmo. La notizia è apparsa su Internet. Giungano alla famiglia Ascenzi le più sentite condoglianze da parte de Il Corriere e in particolare da Pietro Morelli e del figlio Pietro iunior.

Leggi tutto
Il centrodestra per il candidato a sindaco è fortemente diviso
LO SCONTRO E’ TRA GIOVANNI ARENA (FI) E ALESSANDRO USAI (LEGA)

Se in casa del centrosinistra regna per ora un silenzio pesante, in quella del centrodestra invece si litiga e a brutto muso: ci sono ben due candidati, Giovanni Arena di FI e Alessandro Usai della Lega. Così c’è una spaccatura molto pericolosa tra questi due partiti del centrodestra che coinvolgono le direzioni regionali e nazionali. Non  interessano gli sponsor che questi signori hanno, bensì un dato certo: la candidatura di Giovanni Arena, vista la sua popolarità il suo lungo curriculum politico e amministrativo, avrebbe più chance di un’eventuale vittoria del centrodestra.


Leggi tutto
CARABINIERI TUSCANIA : GUIDA IN STATO DI EBBREZZA ALCOLICA E NON SI FERMA ALL’ ALT DEI CARABINIERI; VIENE INSEGUITA E FERMATA
DONNA ITALIANA FERMATA IN STATO DI EBBREZZA ALLA GUIDA, PATENTE RITIRATA
Ieri sera , a Tuscania i carabinieri del NORM della compagnia, hanno evitato il peggio, fermando dopo un breve inseguimento un donna italiana di 55 anni , di Tuscania , che guidava in evidente stato di alterazione dovuto all’ alcol; I carabinieri stavano effettuando un posto di controllo tra le vie cittadine, quando hanno visto arrivare una macchina con a bordo alla guida una donna di Tuscania.

Leggi tutto
Le elezioni amministrative del 10 giugno nella Tuscia
SI VOTERA’ A VITERBO E IN ALTRI CINQUE COMUNI
Il 10 giugno ci saranno le elezioni amministrative nella Tuscia e si voterà a Viterbo e nei comuni di Sutri, Valentano, Vallerano e Vignanello per il rinnovo dei piccolo parlamentini. Per ora regna una grande confusione perché i nominativi dei candidati a sindaco sono ancora nei cassetti e saranno i partiti politici a renderli pubblici entro pochi giorni. A Viterbo è scoppiato il caso Giovanni Arena di Fi, un amministratore e un politico molto conosciuto, ma nel centrodestra c’è bagarre su questa candidatura perché gli aspiranti sindaco sono diversi. Spetterà alle rispettive segreterie dei partiti fare una cernita.

Leggi tutto
CARABINIERI: ARRESTO PER DROGA, SHABOO, A RONCIGLIONE
CONTINUANO I CONTROLLI PREVENTIVI DI POLIZIA DI SICUREZZA DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI RONCIGLIONE, CON PARTICOLARE ATTENZIONE AL CONTRASTO ALLA DROGA
La notte appena trascorsa, ha visto nuovamente impegnate le pattuglie del nucleo operativo della compagnia di Ronciglione ,  a contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, in particolare nuovamente del famigerato shaboo, la cosi detta droga kamikaze o del suicidio, tanto è devastante il suo effetto;

Leggi tutto
CARABINIERI DI TARQUINIA : DUE ARRESTI PER INCENDIO BOSCHIVO E COMBUSTIONE ILLECITA DI RIFIUTI PERICOLOSI
ARRESTATI DUE ITALIANI MENTRE DANNO FUOCO A RIFIUTI PERICOLOSI E BRUCIANO  1000 MQ DI PINETA A TARQUINIA

La pattuglia della stazione di Tarquinia, nella serata di ieri , è intervenuta dopo avere visto una nube di fumo provenire dalla località “ poggio della birba”, e portatasi immediatamente sul posto, sorprendeva in piena attività , due italiani di Vetralla di 24 e di 31 anni, intenti a bruciare copiosi rifiuti pericolosi, copertoni usati, materiale plastico e manufatti in eternit; inoltre le fiamme provocate hanno interessato bruciandola una parte di 1000 mq di pineta sottoposta a vincolo paesaggistico.


Leggi tutto
DENUNCIATE TRE DONNE DI ORIGINI ROM, PER AVERE TENTATO DI TRUFFARE UNA SIGNORA ANZIANA DI TARQUINIA
CARABINIERI DI TARQUINIA : TRE DONNE TENTANO DI TRUFFARE UN’ ANZIANA , DENUNCIATE

Associazione a delinquere finalizzata alla truffa, è l’accusa contestata dai carabinieri della stazione di Tarquinia, a tre donne di origini rom, residenti sulla costa adriatica di  53, 49 e 43 anni. Le tre donne, sono accusate di avere tentato di truffare una anziana donna di 88 anni di Tarquinia; l’ anziana, vedova e pensionata, che abita da sola, è stata avvicinata nella sua abitazione dalle tre donne, che ,le hanno detto di avere saputo che la signora fosse in possesso di varie banconote contraffatte, e che quindi dovevano essere controllate;


Leggi tutto
CARABINIERI DI RONCIGLIONE : DUE DENUNCIATI PER FURTO IN UNA SCUOLA
AVEVANO RUBATO COPIOSO MATERIALE INFORMATICO IN UNA SCUOLA, PERQUISITI E DENUNCIATI

Furto aggravato e continuato in concorso in Istituto Scolastico; è con questi capi di imputazione che i carabinieri della stazione di Ronciglione hanno deferito alla autorità giudiziaria di Viterbo due cittadini italiani, uno minorenne ed uno di quasi 30 anni; a seguito di un consistente furto di materiale informatico , avvenuto in un istituto scolastico, i carabinieri della stazione di Ronciglione, hanno iniziato mirate investigazioni, che ieri hanno avuto come seguito due perquisizioni domiciliari nei confronti dei due indagati, al termine delle quali i carabinieri hanno rinvenuto parte della refurtiva e segnatamente due computer e due sistemi telematici;


Leggi tutto
Troppi stranieri alcuni dei quali sono dei fanatici religiosi

NAPOLI: ARRESTATO UN CITTADINO DEL GAMBIA PER PRESUNTO LEGAME CON IL TERRORISMO

Un migrante del Gambia è stato arrestato a Napoli in un’operazione antiterrorismo di polizia e Carabinieri, si chiama Alagie Touray e ha 21 anni. Avrebbe ammesso di avere avuto la richiesta di lanciarsi con un’auto sulla folla.


Leggi tutto
CONTINUANO I CONTROLLI PREVENTIVI DI POLIZIA DI SICUREZZA DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI RONCIGLIONE
CARABINIERI: ARRESTO PER DROGA, SHABOO, A RONCIGLIONE
La notte appena trascorsa, ha visto nuovamente impegnate le pattuglie della compagnia di Ronciglione ,  a contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, in particolare nuovamente del famigerato shaboo, la cosi detta droga del suicidio, tanto è devastante il suo effetto; I carabinieri impegnati in un servizio perlustrativo per tutelare il normale svolgimento del ponte del 25 aprile, in considerazione del grande afflusso dei turisti, hanno notato durante la serata, un cittadino di 30 anni, di origini romane, ma residente a Barbarano Romano, che alla vista dei  militari assumeva atteggiamenti sospetti, così i carabinieri lo hanno sottoposto ad una perquisizione personale e veicolare, trovandolo in possesso di circa due grammi di shaboo, e di 400 euro in banconote, evidentemente frutto dello spaccio;

Leggi tutto
L’esponente dem: “Nessun vero coinvolgimento nella scelta del candidato a sindaco”
Mazzoli: “Il Pd di Viterbo ha scelto la divisione e la rottura”
“La direzione comunale del Pd di Viterbo che si è svolta ieri ha purtroppo confermato le peggiori previsioni delle scorse settimane. Il Pd della città capoluogo ha scelto a maggioranza la strada della divisione e della rottura. La filosofia è la seguente: il partito si governa a maggioranza; chi ha i numeri decide senza necessità di confronto; una volta presa la decisione chi ci sta ci sta. Questo modo di vedere le cose ha minato e sta minando in profondità la comunità del Partito democratico e, contemporaneamente, trasmette ai cittadini arroganza e distacco. Perché, tutto sommato, chi ci guarda pensa: se non sono disposti al confronto e all’ascolto dentro casa loro, figuriamoci se possono esserlo con il mondo che gli sta intorno".

Leggi tutto
CONTINUA IL CONTRASTO ALLO SPACCIO DI DROGA NELLA PROVINCIA DI VITERBO, DA PARTE DELL’ ARMA DEI CARABINIERI
CARABINIERI DI ORTE : DUE ARRESTI PER DROGA, SEQUESTRATI 3 ETTI DI HASHISH

I carabinieri della stazione di ORTE, nel corso di un mirato servizio antidroga, effettuato con l’ obiettivo di evitare l’ ingresso di droga nella provincia di Viterbo, in vista dell’ inizio della stagione turistica, hanno inferto un duro colpo ad un canale di rifornimento per lo spaccio. La pattuglia dei carabinieri della stazione di ORTE, dopo un paziente servizio di osservazione, effettuato nei pressi del casello autostradale, ha deciso di fermare una fiat panda i cui occupanti davano l’ impressione di avere qualcosa da nascondere alla vista dei carabinieri, ed effettivamente una volta fermati , sono stati trovati abilmente occultati dai due occupanti, due involucri con 8 e 5 grammi di hashish.


Leggi tutto
CARABINIERI DEL COMANDO PROVINCIALE DI VITERBO: SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO
IMPIEGATE 36 PATTUGLIE E 84 CARABINIERI : 14 PERSONE DENUNCIATE, IDENTIFICATE 296, CONTROLLATI 218 AUTOVEICOLI
Servizio straordinario di controllo del territorio in tutta la fascia esterna  della provincia di Viterbo, servizi mirati alla sicurezza sulle strade, le arterie viarie, e polizia di prevenzione; il controllo è stato armonizzato alle esigenze del notevole flusso turistico iniziato in coincidenza con il ponte del 25  aprile e proseguirà fino al ponte del primo maggio; I risultati nel dettaglio sono stati : A CAPRAROLA, è stata denunciata una studentessa italiana di 20 anni, poiché trovata in possesso a seguito di controllo, di 1,5 grammi di hashish e 3 grammi di marijuana, oltre ad un bilancino di precisione per pesare lo stupefacente;

Leggi tutto
BOLSENA . I CARABINIERI INDIVIDUANO E DENUNCIANO I LADRI AUTORI DI DIVERSI FURTI IN APPARTAMENTO
A BOLSENA DENUNCIATI GLI AUTORI DEI FURTI IN TRE APPARTAMENTI , DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE LOCALE

Ultimamente a Bolsena erano avvenuti tre furti in tre diversi appartamenti, che avevano destato preoccupazione nella cittadinanza, ma i carabinieri della locale stazione stavano monitorando attraverso attività investigative la situazione. Immediatamente la compagnia carabinieri di Montefiascone da cui dipende la stazione di Bolsena, aveva preso le contromisure, indirizzando i carabinieri locali verso la giusta direttrice investigativa, e nel contempo aumentando il numero delle pattuglie in servizi di prevenzione, per arginare il crescente fenomeno criminale


Leggi tutto
CARABINIERI CIVITA CASTELLANA
ESEGUITA MISURA CAUTELARE NEI CONFRONTI DI UN PREGIUDICATO DI ORIGINI ROMANE

I carabinieri della stazione di Civita Castellana , nelle prime ore del pomeriggio, hanno rintracciato un pregiudicato di origini romane di 38 anni, ma da tempo residente  a Civita castellana, e lo hanno tratto in arresto, poichè pendeva a suo carico un ordine restrittivo di arresti domiciliari, dovendo lo stesso scontare un anno per reati commessi in passato.


Leggi tutto
CARABINIERI VETRALLA
ARRESTATO EVASORE SERIALE

Un cittadino rumeno di 31 anni , non si arrendeva al regime degli arresti domiciliari, al quale era sottoposto per reati vari contro la persona; numerose sono state le evasioni e i ripetuti arresti che erano costretti ad operare i carabinieri di Vetralla ,ed ogni volta gli stessi carabinieri lo denunciavano chiedendone l’ aggravamento per l’ inidoneità  della misura cautelare, viste le continue fughe. Ieri la procura Generale di Roma, ha accolto la richiesta di aggravamento della misura cautelare dei domiciliari, emettendo la misura restrittiva in carcere .


Leggi tutto
IMPIEGA A MONTALTO DI CASTRO UN LAVORATORE IN NERO
DENUNCIATO DAI CARABINIERI

I carabinieri della stazione di Pescia Romana, nel corso di una verifica alle attività imprenditoriali effettuate in vista dell’ imminente inizio della stagione estiva, in località costa selvaggia, unitamente ai carabinieri dell’ ispettorato del lavoro, hanno denunciato il titolare di una ditta locale, un italiano di 55 anni, per avere occupato alla proprie dipendenze un cittadino extracomunitario privo del permesso di soggiorno per il lavoro.


Leggi tutto
VITERBO: RUBA L’ INCASSO IN UNA PIZZERIA
ARRESTATO DAI CARABINIERI

Nella nottata di ieri i carabinieri del N.O.R.M. della compagnia di Viterbo, hanno arrestato nell’ atto di commettere il furto , un cittadino italiano di 38 anni; il ladro, all’ interno di una nota pizzeria di via Francesco Baracca, a Viterbo, ha rubato all’ interno del registratore di cassa 500 euro; immediato l’ intervento della pattuglia dei carabinieri di Viterbo in prontezza operativa , che lo hanno immediatamente fermato e arrestato.


Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO, CARABINIERI: CONTROLLATI 20 CITTADINI EXTRACOMUNITARI
4 DENUNCIATI
Con l’ avvicinarsi dei primi ponti festivi prima dell’ estate, e l’ inizio della bella stagione, i carabinieri della stazione di Montalto di castro hanno iniziato i servizi preventivi di sicurezza, sul litorale marino che da Viterbo arriva in Toscana. Nella giornata di ieri sono stati fermati e controllati in zona marina circa venti cittadini stranieri, per lo più di origine tunisina, tutti di età compresa tra i 20 e i 30 anni;

Leggi tutto
SI INTRODUCE IN UN APPARTAMENTO DI UN’ANZIANA DONNA DI GROTTE DI CASTRO E LE RUBA PARTE DELLA PENSIONE
I CARABINIERI LO IDENTIFICANO, LO DENUNCIANO, E LUI DECIDE DI RESTITUIRE I SOLDI RUBATI

Un giovane ladro di origini napoletane, ieri in trasferta nel piccolo centro abitato di Grotte di Castro, si è intrufolato a casa di una anziana 80 enne del luogo, con la scusa di perorare una buona causa e chiedendo un contributo per statuine religiose e santini, appena l’ anziana si è distratta, il ladro le ha rubato 300 euro, e immediatamente dopo si è dileguato. Le pronte investigazioni dei carabinieri della stazione locale, hanno consentito di identificarlo in un giovane di Secondigliano di Napoli.


Leggi tutto
MALTEMPO: REGIONE, ALLERTA METEO DA PRIMO MATTINO DOMANI E PER 24 ORE
CRITICITÀ IDROGEOLOGICA CODICE GIALLO SU TUTTE ZONE DI ALLERTA

''Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal primo mattino di domani, giovedì 12 aprile e per le successive 18-24 ore si prevedono sul Lazio 'precipitazioni sparse o diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento'.


Leggi tutto
ACQUAPENDENTE (VT): SCOPERTA DAI CARABINIERI UNA SOCIETÀ DEDITA ALLA VENDITA ON-LINE DI ARMI ILLEGALI
DENUNCIATI TITOLARE E COLLABORATORI, DEPOSITO SEQUESTRATO E DUE SITI INTERNET OSCURATI

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Montefiascone e della Stazione di Acquapendente, lo scorso mese di novembre a seguito di una specifica attività di indagine accertavano che, tramite due siti web, venivano posti in vendita spray antiaggressione, taser, tirapugni e armi bianche di vario tipo (coltelli, pugnali, katane, ecc.). I siti risultavano riconducibili ad un società avente sede in Romania, mentre la sede operativa da dove avvenivano le spedizioni si trovava in Acquapendente (VT). 


Leggi tutto
I due ladri sono stati immediatamente arrestati, e tradotti presso le camere di sicurezza della compagnia di Ronciglione
CARABINIERI : ARRESTATI DUE LADRI DI APPARTAMENTO A CAPRAROLA

I CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI RONCIGLIONE, NELL’ AMBITO DEL PIANO PROVINCIALE DEI CARABINIERI DI VITERBO PER LA PREVENZIONE DEI FURTI IN APPARTAMENTO, NELLA ZONA NORD DELLA PROVINCIA DI VITERBO, HA ARRESTATO NELLA FLAGRANZA DUE LADRI SORPRESI A RUBARE IN UN APPARTAMENTO.


Leggi tutto
A Tarquinia esplode la protesta contro il saluto romano in Comune
ESIBITO DA UN AMICO DEL VICE SINDACO CATINI
Il braccio alzato e la mano tesa, una fotocopia errata del saluto romano, ha sempre causato guai a coloro che lo hanno effettuato. Scatta automaticamente l’apologia del fascismo. Ora a Tarquinia un amico del vice sindaco, Manuel Catini, sfoggiando la fascia tricolore, ha fatto questo saluto. Il Catini si era dimesso da vice sindaco pur avendo tenuto delle cariche da assessore. Il Pd ha preso subito la palla al balzo e ha chiesto che su questo episodio sia fatta chiarezza e si sono accodati altri politici.

Leggi tutto
Le elezioni amministrative del 10 giugno a Viterbo
ALL’INSEGNA DELLA CONFUSIONE
Il centrodestra è convinto di poter vincere con facilità lo scontro con il centrosinistra e così anche il M5S, preso da euforia dopo la vittoria alle politiche. Il centrosinistra non ha un alfiere e neppure un cavallo, per adesso, bensì solo grandi chiacchiere sottovoce e incontri con i vari big nazionali. Il Pd locale è a pezzi, un facsimile di quello nazionale, e difficilmente ci sarà qualcuno che salirà sul patibolo per farsi tagliare la testa. Tutta la vecchia classe è stata decapitata. Ugo Sposetti si è tirato fuori da ogni gioco e il suo antagonista storico Giuseppe Fioroni è sparito dalla scena locale sapendo che una sua scesa in campo significherebbe andare incontro ad una sonora sconfitta.

Leggi tutto
A Marta un falso ordigno allarma la proprietaria di un appartamento
TROVATO SUL SUO BALCONE
A Marta una donna ha trovato un ordigno sul suo balcone e ha chiamato subito i Carabinieri seguiti dagli artificieri. Sembrava una bomba ed invece si trattava di un falso che non poteva causare danni alle persone esplodendo. L’allarme è subito rientrato e si pensa che si tratti di un dispetto nei confronti di questa donna o della sua famiglia, per ora fatto da mani ignote. Se verrà scoperto, l’autore di questo “scherzo” rischia di passare seri guai giudiziari.

Leggi tutto
Trovati in casa 187 grammi di hashish, 20 dosi di marijuana per un peso di 136 grammi, e 1 grammo di cocaina, oltre a tutto il materiale per il taglio e il confezionamento della droga.
VITERBO: I CARABINIERI ARRESTANO DUE CONIUGI TUNISINI PER SPACCIO

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Viterbo, hanno arrestato ieri pomeriggio due coniugi tunisini di 25 anni lui e 21 anni lei; erano da tempo sotto mirata osservazione dei carabinieri del norm della compagnia, che ieri pomeriggio, quando hanno ritenuto di avere raccolto sufficienti convincimenti indiziari, hanno deciso di procedere a sorpresa ad una perquisizione domiciliare di iniziativa, al termine della quale hanno trovato in casa abilmente occultati.


Leggi tutto
Grave incidente stradale al quartiere Santa Barbara
DUE AUTO SI SONO SCONTRATE E C’E’ UN FERITO
A piazzale Porsenna nel popoloso quartiere di Santa Barbara, questa mattina si sono scontrate due auto e una addirittura ha cappottato. Sul posto si sono prontamente recati la Polizia locale, il 118 e i Vigili del Fuoco che si sono subito resi conto che una donna aveva delle ferite e quindi è stata immediatamente portata all’Ospedale di Belcolle. Non si conoscono le sue condizioni né la dinamica del grave incidente e le eventuali responsabilità di questo violento impatto tra le due autovetture.

Leggi tutto
LADRA SERIALE DENUNCIATA DAI CARABINIERI
DENUNCIATA DAI CARABINIERI DI MARTA E CIVITELLA D’ AGLIANO LADRA SERIALE DI PORTAFOGLI
Italiana di Viterbo di 64 anni, esperta nei furti di borselli e portafogli; è stata scoperta e denunciata per due distinti episodi; per avere rubato un portafogli con 40 euro  presso un agriturismo di Civitella d’ Agliano, e successivamente per avere rubato un borsello a Marta dall’ interno di un appartamento in via laertina, contenente un telefono cellulare e 180 euro in contanti. Al termine di veloci e mirate investigazioni è stata ritenuta colpevole dei furti e denunciata all A.G.

Leggi tutto
ISTAT ZINGARETTI
"ROMA, LATINA E VITERBO LEADER IN ITALIA PER SVILUPPO E LAVORO"

“Il Lazio è la prima regione in Italia per la crescita dell’economia. Secondo l’Istat, a trainare lo sviluppo e il lavoro sono soprattutto le province di Roma (prima in Italia), quella di Latina e quella di Viterbo. Finalmente la nostra Regione non è più un esempio negativo, ma addirittura protagonista della rigenerazione italiana. Sono dati incoraggianti, ora sempre più determinati nella lotta per riportare lo sviluppo e il lavoro vero e di qualità, che permetta alle persone di costruire una vita più serena”.


Leggi tutto
BOMARZO : CITTADINO ITALIANO PROVENIENTE DA TERNI DENUNCIATO
DENUNCIATO PER AVERE TRUFFATO QUATTRO ANZIANI

Un cittadino italiano di 50 anni proveniente da Terni, è stato denunciato per truffa dai carabinieri della stazione di Bomarzo; il truffatore, girava per il paese e si era fatto consegnare da quattro signori anziani, in quattro distinte circostanze, del denaro contante dicendogli che erano delle donazioni per una ricerca medica; fino a quando un cittadino insospettito ha chiamato i carabinieri della stazione, che prontamente intervenuti hanno fermato l ‘uomo e svolto gli opportuni accertamenti, al termine dei quali hanno acclarato la truffa e denunciato il soggetto;


Leggi tutto
ARRESTATO PER FURTO DAI CARABINIERI
OCCUPA ABUSIVAMENTE UN’ ABITAZIONE E RUBA LA CORRENTE, ARRESTATO  DAI CARABINIERI A FABRICA DI ROMA
Un cittadino italiano di 40 anni è stato arrestato dai carabinieri di Fabrica di Roma; aveva occupato abusivamente uno stabile senza averne titolo o diritto, e si era allacciato abusivamente alla corrente in via delle celle, a Fabrica di Roma, rubando di fatto energia elettrica, e  facendo ricadere il costo su altre abitazioni. È stato quindi tratto in arresto e dopo le formalità di rito è stato posto a disposizione dell’ A G

Leggi tutto
ARRESTATI DAI CARABINIERI DI VASANELLO DUE SPACCIATORI
VENDITORI AMBULANTI DI COCAINA : ARRESTATI DAI CARABINIERI
I carabinieri della stazione di Vasanello , durante un servizio perlustrativo, hanno fermato due cittadini di origine marocchina di 28 e 26 anni, perché insospettiti dall’ atteggiamento, e perché precedente attività informativa di prossimità effettuata in paese li additava come soggetti da controllare; i due uomini fermati, ufficialmente venditori ambulanti, sono stati immediatamente sottoposti a perquisizione personale , veicolare e domiciliare, al termine della quale sono stati trovati in possesso di ben 105 grammi di cocaina oltre a 8000 euro in contanti;

Leggi tutto
I CARABINIERI DI CAPODIMONTE DENUNCIANO UNA PERSONA PER ABUSIVISMO EDILIZIO
UN MANUFATTO ED UN INTERA AREA SEQUESTRATI DAI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI CAPODIMONTE

A Capodimonte i carabinieri della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà una cittadina rumena di 55 anni, per violazione delle norme edilizie , reati in danno del patrimonio paesaggistico e violazione al codice dei beni culturali e del paesaggio; La cittadina rumena denunciata, in zona sottoposta a vincolo ambientale paesaggistico e culturale, sul lungolago di Capodimonte verso Gradoli, in prossimità del lago e della battigia, ha ristrutturato un manufatto- abitazione, già sottoposto a sequestro e ad ordine di demolizione, ed ha ristrutturato un box in muratura;


Leggi tutto
FERMATI DAI CARABINIERI DI MONTEROSI CON DUE FUCILI RUBATI: ARRESTATI
ARRESTATA COPPIA DI ITALIANI PER RICETTAZIONE E PORTO ABUSIVO DI ARMI DAI CARABINIERI

A Campagnano di Roma, i carabinieri di Monterosi unitamente ai carabinieri di Bassano Romano, nel corso di un servizio perlustrativo  mirato alla prevenzione dei furti nelle abitazioni, hanno fermato un’ auto che li aveva insospettiti per l’ atteggiamento degli occupanti; hanno quindi deciso di procedere alla perquisizione veicolare, ed hanno trovati occultati a bordo un fucile carabina calibro 22, completa di serbatoio e munizionamento  ed un fucile sovrapposto calibro 12; dagli accertamenti immediatamente effettuati in banca dati i fucili sono risultati essere stati rubati giorni prima in un abitazione di Bassano Romano.


Leggi tutto
CONDIZIONI METEO AVVERSE NEI PROSSIMI GIORNI
RACCOMANDAZIONI DEL SINDACO
Come già anticipato dai mass media in questi ultimi giorni, nel prossimo fine settimana sono previsti fenomeni atmosferici piuttosto intensi, che, anche nella nostra zona, non escludono precipitazioni nevose ad iniziare dalla serata di domenica 25 p.v. fino a mercoledì 28, con temperature che arriveranno anche molto al di sotto dello zero. Al riguardo si rende noto che l’amministrazione comunale ha predisposto un ‘Piano neve’ che comporta una serie di interventi atti a prevenire ed a mitigare, per quanto possibile, gli effetti di tali fenomeni e che coinvolge in base alle competenze specifiche i Settori del comune nonché le varie associazioni di volontariato, prevedendo anche l’impiego di mezzi di alcune imprese locali.

Leggi tutto
SORPRESO DI NOTTE A RUBARE ALL’INTERNO DI UN SUPERMERCATO: ARRESTATO
LA PATTUGLIA DEI CARABINIERI DELLA STAZIONE DI VITERBO, IN SERVIZIO DI PERLUSTRAZIONE ANTICRIMINE, ALLE 02.00 DI QUESTA NOTTE HA SORPRESO UN LADRO  E LO HA ARRESTATO

I carabinieri della stazione di Viterbo , questa notte durante il servizio di perlustrazione anticrimine, hanno notato in via Villanova nelle  adiacenze del supermercato EUROSPIN , un cittadino rumeno di 42 anni, che si muoveva con modalita’ sospette, a quel punto, i carabinieri immediatamente hanno attivato le procedure per gli accertamenti , lo hanno fermato , e lo hanno trovato in possesso di numerosi utensili e piccoli elettrodomestici per centinaia di euro di valore, che dopo le immediate verifiche sono risultati essere stati asportati dall’ interno del supermercato;


Leggi tutto
EVADE RIPETUTAMENTE DAI DOMICILIARI; ARRESTATO DAI CARABINIERI
I CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI CIVITA CASTELLANNA ARRESTANO UN’ EVASORE SERIALE
Aveva il vizio di evadere ripetutamente non rispettando il regime di detenzione domiciliare, un cittadino italiano di 25 anni di Civita Castellana, e i carabinieri puntualmente lo denunciavano e lo risottoponevano agli arresti domiciliari; ieri è arrivata la misura cautelare agli arresti in carcere, a causa delle continue evasioni; è stato quindi prelevato presso la propria abitazione e tradotto presso il carcere di Viterbo, dove gli sarà piu’ difficile evadere.

Leggi tutto
EVADE DAGLI ARRESTI DOMICILIARI PER CERCARE COCAINA
ARRESTATO DAI CARABINIERI DI NEPI UN ITALIANO EVASO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI PER PROCURARSI COCAINA
A seguito di un controllo predisposto per verificare gli arrestati domiciliari della provincia di Viterbo, i carabinieri di Civita Castellana , non hanno trovato nella sua abitazione un cittadino italiano di 25 anni che invece doveva essere ristretto ; immediatamente è stata allertata la centrale operativa della compagnia locale , che ha diramato le ricerche dell’ evaso;

Leggi tutto
Arrestati dai carabinieri della stazione di Orte con un chilo di droga
Trovati con un chilo di hashish dopo il casello di Orte, arrestati due cittadini marocchini

I carabinieri della stazione di Orte, in servizio di perlustrazione anticrimine, hanno notato uscire dal casello un’autovettura Peugeot, con a bordo due cittadini marocchini di 37 e 38 anni, e dopo averla osservata, ed avere notato l’atteggiamento guardingo dei due. Occupanti, hanno deciso di fermarla e controllare gli occupanti; hanno quindi verificato le generalità dei due , risultati pregiudicati, e li hanno sottoposti a perquisizione, trovando sia 0,5 grammi di cocaina, sia 3.500 euro in contanti di dubbia provenienza.


Leggi tutto
Blera, truffano anziana spacciandosi per uno per avvocato ed uno per Maresciallo dei carabinieri, denunciati
Si sono fatti consegnare 7000 euro in contanti  da una signora anziana fingendosi avvocati, scoperti e denunciati

A Blera, due cittadini italiani di origine napoletana di 41 e 33 anni, hanno contattato una signora anziana di San Giovanni in Tuscia di 86 anni, che non era in frequenti contatti con il figlio, e prospettandogli che il figlio fosse rimasto coinvolto in un brutto incidente e loro erano i suoi avvocati, avrebbe dovuto immediatamente consegnare i soldi ed eventualmente monili in oro o orologi di valore, per aiutarlo; la signora tratta in inganno ha accettato ed ha consegnato  la somma in contanti di 7000 euro che aveva messo da parte, salvo scoprire poi proprio dal figlio che nulla era vero ed era stata truffata.


Leggi tutto
MALTEMPO: REGIONE LAZIO
ALLERTA NEVE NEL LAZIO SOPRA 200-400 METRI

''Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal mattino di domani e per le successive 6-9 ore si prevedono sul Lazio 'nevicate al di sopra dei 200-400 metri e apporti al suolo deboli’. Il Centro Funzionale Regionale ha emesso pertanto un bollettino con attenzione per neve su tutte le zone di allerta del Lazio: Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Aniene, Roma, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri.


Leggi tutto
Bassano Romano, i carabinieri di Bassano Romano, scoprono una illecita gestione di scommesse sportive
A Bassano Romano, i carabinieri ispezionano un noto locale di scommesse e denunciano il gestore
I carabinieri della locale stazione, dopo avere avuto dei sospetti su uno storico locale di scommesse, che non aveva piu’ diritto ad esercitare   a seguito di opposizione a continuare l’ attivita’, sono entrati ed hanno invece riscontrato, cosi’ come sospettavano, che nel locale avveniva la riscossione delle scommesse sportive, al che’ hanno deferito all’ a.g. il titolare, un italiano di 30 anni, per illecito esercizio di attivita’ di scommesse sportive.

Leggi tutto
Il candidato Pd la Senato commenta la notizia dello stanziamento voluto dal ministro Delrio
Mazzoli: “66,97 milioni per la Roma-Civitacastellana–Viterbo”
“Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, mercoledì ha firmato un decreto di ripartizione di 440 milioni per la messa in sicurezza delle ferrovie regionali isolate, quelle linee ferroviarie che non sono interconnesse con la rete nazionale. Per il Lazio due gli interventi previsti: 66,97 milioni per la Roma-Civitacastellana–Viterbo e 3 milioni per la Roma – Giardinetti. Una notizia che accolgo con estrema soddisfazione e conferma come continui l’impegno del Governo per il sistema infrastrutturale del Paese.

Leggi tutto
Il deputato uscente candidato al Senato presenta i punti della sua proposta politica
MAZZOLI: “La mia è una candidatura del territorio e per il territorio”
“Solo ieri ho avuto la certezza della candidatura con la firma per l’accettazione. Il lavoro del gruppo dirigente Pd è stato lungo e complesso. Le liste sono state approvate senza il consenso della minoranza, la mia opinione è che questo metodo sia stato del tutto sbagliato, il contrario di ciò che andrebbe fatto in questo caso. Ora però le nostre discussioni interne si interrompono qui: c’è la campagna elettorale e tutti si lavora per vincere”. Così Alessandro Mazzoli, deputato uscente del Partito democratico, ha presentato la sua candidatura nel collegio numero 5 del Senato, composto da Viterbo e Civitavecchia.

Leggi tutto
Carabinieri: arrestato romeno di 20 anni
Evade per svagarsi
I carabinieri di Canino, nel corso di un controllo predisposto per verificare il rispetto degli obblighi per gli arrestati domiciliari, non trovano a casa un arrestato romeno di 20 anni; attivano immediatamente le ricerche e lo trovano in giro per Canino intento a svagarsi; immediatamente lo arrestano e lo risottopongono agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Leggi tutto
Servizio finalizzato a prevenire lo spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole
Segnalate alla competente U.T.G. per uso di sostanze stupefacenti tre studentesse del luogo sorprese con 11 grammi di marijuana
Venerdi mattina, a Caprarola, i carabinieri della locale stazione, unitamente al nucleo cinofilo dei carabinieri di santa Maria di Galeria, nel corso di un servizio finalizzato a prevenire lo spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole, ha effettuato un azione preventiva all’ interno del plesso scolastico al termine della quale sono state segnalate alla competente U.T.G. per uso di sostanze stupefacenti , tre studentesse del luogo, sorprese con in totale 11 grammi di marijuana.

Leggi tutto
Prende fuoco una bombola del gas in un’abitazione a Grotte di Castro
USTIONATO UN UOMO E LA CASA E’ INAGIBILE
Il freddo e il maltempo hanno abbassato le temperature anche nella Tuscia e così tanta gente in possesso di bombole del gas le accende perché costrette, essendo carente il riscaldamento oppure addirittura mancante. I Carabinieri di Montefiascone di sono recati subito a Grotte di Castro insieme ai Vigili del fuoco e il 118 perché una bombola aveva preso fuoco per motivi ancora sconosciuti e al vaglio dei periti. Un uomo è rimasto ustionato e l’abitazione è stata dichiarata inagibile.

Leggi tutto
Montalto di Castro i Carabinieri sono andati al Comune per acquisire alcuni documenti
SI TRATTEREBBE DELLA GESTIONE D’APPALTO DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI
I Carabinieri si sono presentati al Comune di Montalto di castro e hanno visionato molti documenti relativi alla gestione per l’appalto della raccolta dei rifiuti urbani. Nulla è trapelato da queste indagini che sono ancora in corso, ma si ipotizza una segnalazione o denuncia da parte di qualche personaggio. Gli amministratori della ridente cittadina tirrenica appaiono tranquilli considerando la presenza dei Carabinieri al Comune come la classica routine che avviene anche in altre città.

Leggi tutto
Rapina una settantenne a Ronciglione gettandola a terra e provocandole delle ferite
I Carabinieri rintracciano e arrestano egiziano di 20anni
Rapina una settantenne a Ronciglione, gettandola a terra e provocandole delle ferite, le immediate investigazioni dei carabinieri della locale compagnia consentono di identificarlo, rintracciarlo e  arrestarlo, recuperando la refurtiva. I carabinieri della compagnia di Ronciglione, hanno arrestato un cittadino egiziano di venti anni, in Italia senza fissa dimora, per rapina impropria; nella tarda mattinata di ieri, il cittadino egiziano ,ha avvicinato l’ anziana donna di Ronciglione  fingendo di dovere chiedere informazioni, poi con fare violento le ha strappato la borsa scaraventando l’ anziana a terra, e dandosi immediatamente alla fuga.

Leggi tutto
Per la famosa bretella Orte-Civitavecchia i cantieri prenderanno il via entro l’agosto prossimo
CHI VIVRA’ VEDRA’
E’ veramente stancate seguire le evoluzioni  dei nostri politici, specialmente quando siamo in campagna elettorale. Le promesse fioccano come quando c’è una enorme tempesta di neve e al popolo affamato e bisognoso di cure si dice di tutto per poi, alla fine, non realizzarlo. Adesso è di nuovo in ballo la famosa trasversale Orte-Civitavecchia e addirittura apprendiamo che i lavori inizieranno entro e non oltre il prossimo agosto e finiranno… a babbo morto. Per un’opera cos’ importante, se prenderà il via, nessuno può prevedere i tempi di realizzazione.

Leggi tutto
Stretta sui reati predatori e di microcriminalità
Quattro arresti, di cui tre per droga, e 12 denunciati nel fine settimana, ad opera dei carabinieri del comando provinciale di Viterbo

I carabinieri del comando provinciale di Viterbo, nell’ ultimo fine settimana, hanno effettuato un servizio coordinato di controllo straordinario del territorio, nell’ intero ambito della provincia, conseguendo i seguenti risultati: A CELLENO, i carabinieri della stazione hanno tratto in arresto su misura cautelare custodiale, un minore di diciassette anni, ospite della struttura villa armonia, poiché precedentemente denunciato per avere più volte violato le prescrizioni della stessa struttura; è stato quindi tradotto presso l’istituto penale per minorenni “casal del marmo” di Roma.


Leggi tutto
CARABINIERI: FERMATA UNA AUTOVETTURA CONDOTTA DA DUE CONVIVENTI DI GRAFFIGNANO
PERQUISITA L'AUTOVETTURA E RITROVATI A BORDO 100 GRAMMI DI  HASHISH E UNA DOSE DA MEZZO GRAMMO DI COCAINA
LA COMPAGNIA  CARABINIERI  DI  VITERBO,  HA STRETTO  ULTERIORMENTE  LA MORZA  NEI  CONFRONTI  DEL DELLO SPACCIO DI DROGA NELLA  PROVINCIA  DI  VITERBO; IN NOTTATA INFATTI  I  CARABINIERI  DEL NUCLEO OPERATIVO E RADIOMOBILE DELLA COMPAGNIA, UNITAMENTE  A QUELLI DELLA STAZIONE DI  GRAFFIGNANO, NEL CORSO DI UN SERVIZIO PREDISPOSTO APPOSITAMENTE, HANNO FERMATO UNA AUTOVETTURA  CONDOTTA DA DUE CONVIVENTI DI GRAFFIGNANO, GIA’  SOSPETTATI  DAGLI  STESSI  CARABINIERI, ED HANNO EFFETTUATO UNA IMMEDIATA PERQUISIZIONE, RINVENENDO  A  BORDO 100 GRAMMI  DI  HASHISH E UNA DOSE DA MEZZO GRAMMO DI COCAINA.

Leggi tutto
I soliti e classici furti di rame nel Viterbese
RUBATI 30 CHILOMETRI DI CAVI DI RAME
A Civita Castellana nell’aria industriale della frazione di Sassacci nella notte tra lunedì e martedì scorsi sono stati rubati 2 camion, due escavatori, pezzi di ricambio delle auto e inoltre una ventina di bobine di rame per la lunghezza di 30 chilometri che sul mercato possono fruttare ai ladri ben 100mila euro. I mezzi meccanici sono stati ritrovati e i ladri sono stati filmati dalle telecamere e sarebbero due.

Leggi tutto
Carabinieri di Civita Castellana
Arrestato cittadino italiano accusato di minacce e atti persecutori nei confronti di una ragazza di 30anni
I carabinieri della compagnia di Civita Castellana, al termine di mirate indagini, hanno raccolto numerosi elementi indiziari, che hanno portato all’ emissione da parte del tribunale di Viterbo, di una misura cautelare in carcere, nei confronti di un cittadino italiano, residente ad Aprilia, trentacinquenne, poiché, nonostante si trovasse in Aprilia in regime  di arresti domiciliari, si rendeva responsabile, in più occasioni, di minacce e atti persecutori nei confronti di una cittadina italiana trentenne, di Nepi.

Leggi tutto
L’incendio a Viterbo nel palazzo in via della Caserma 7
PER ADESSO DIVERSE FAMIGLIE NON POTRANNO TORNARE A CASA
L’incendio è avvenuto la scorsa settimana in via della Caserma 7 ha sviluppato una nuvola di fumo molto estesa che ha inquinato diversi appartamenti. Alcune persone sono dovute ricorrere alle cure dell’Ospedale di Viterbo, mentre i periti hanno dichiarato che non c’erano danni alla struttura del palazzo. C’era solo il problema di aspirare e pulire le abitazioni, un’operazione che sembrava molto veloce, invece adesso i residenti sloggiati saranno fuori di casa per altri 15 giorni. Inoltre dovranno pagare i Vigilantes per evitare eventuali sciacallaggi.

Leggi tutto
Le elezioni amministrative e politiche del prossimo marzo
UN MARE DI PROMESSE
Quando si avvicinano le elezioni di qualsiasi tipo i tanti candidati si lasciano andare a migliaia di promesse al popolo non sovrano per ottenere le preferenze. Via il Canone Rai, idem alla riforma Fornero, reddito di cittadinanza, niente tasse universitarie, pensione minime e da fame portate a mille euro mensili netti, lavoro per tutti, salario minimo, reddito di dignità (e cioè sotto i mille euro al mese non si dovrà pagare nessuna tass), reddito di povertà, 80 euro mensili alle famiglie che vanno estesi ai genitori per ciascun figlio minorenne. Per gli anziani cure per i denti e ogni facilitazione per i trasporti, per chiunque detiene un animale domestico veterinario gratuito, via l’Iva sui cibi per gli animali.

Leggi tutto
L’influenza colpisce molti viterbesi
TANTI A LETTO A CASA E ALCUNI ALL’OSPEDALE DI BELCOLLE
Come era prevedibile la nuova ondata di influenza ha colpito molti viterbesi costringendoli a restare a letto con febbre alta, tosse e dolori articolari. Alcuni sono dovuti ricorrere all’Ospedale di Belcolle per accertamenti perché forse colpiti da polmonite. Non ci sono stati disagi poiché medici e infermieri sono riusciti a curare tutti affrontando con calma la situazione. Non si sa se queste persone avevano fatto il vaccino o meno. L’influenza colpisce anche i piccoli  da zero anni fino a 4 e quindi il punto interrogativo è se non sia il caso di vaccinare anche i bambini.

Leggi tutto
Un altro suicidio a Viterbo
SI TOGLIE LA VITA UN 72ENNE ORIGINARIO DI BARI
Un uomo di 72 anni di Bari si è tolto la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica a Viterbo nella sua casa di campagna in via Pian di Tortora. Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri e il 118. Adesso saranno svolte delle indagini da parte della magistratura per appurare le motivazioni di questo gesto.

Leggi tutto
A Blera durante una battuta di caccia al cinghiale
UN GIOVANE E’ RIMASTO FERITO MA NON E’ GRAVE
Un altro incidente di caccia domenica mattina tra Blera e Monte Romano dove si stava svolgendo una battuta di caccia al cinghiale. Un giovane è rimasto ferito alla gamba da un colpo di fucile, le circostanze sono tutte da chiarire e stanno indagando i Carabinieri. L’uomo potrebbe essere caduto, pur se si ipotizza che un colpo gli sarebbe passato vicino alla testa. Subito sono partiti i soccorsi del 118 e un elicottero ha caricato il 29 enne trasportandolo al Policlinico Gemelli a Roma.

Leggi tutto
Violenta esplosione nella notte a Santa Barbara intervengono Vigili e Carabinieri
DUE AUTOCARRI A FUOCO
Viterbo è di nuovo sulla cronaca nera per l’esplosione e relativo incendio di due autocarri andati distrutti nel popoloso quartiere di Santa Barbara, ed esattamente nel piazzale Porsenna vicino alla Chiesa. I due mezzi erano posizionati distanti l’uno dall’altro e quindi dovrebbe cadere l’ipotesi che l’incendio di uno abbia contagiato l’altro. Si ipotizza un atto doloso e sul posto sono interventi subito, dopo l’allarme dato da alcuni vicini, i Vigili del fuoco e i Carabinieri.

Leggi tutto
Dopo l’incendio della scorsa settimana al quartiere Paradiso
TRENTA APPARTAMENTI IN ATTESA DELLA BONIFICA A CAUSA DEL FUMO
La Asl ha vietato il rientro delle famiglie in 30 appartamenti in via della Caserma n°7 perché bisogna bonificarli dal fumo che li ha invasi. La Asl lo ha deciso per motivi di salute pubblica e i proprietari e affittuari potranno tornare a casa dopo i lavori eseguiti. Lo stabile non ha riportato danni alle strutture e 23 persone sono state condotte in Ospedale per intossicazione, alcune di loro sono state già dimesse ed altre sono ancora in osservazione.

Leggi tutto
Comando provinciale dei Carabinieri: intensificato notevolmente i servizi di controllo straordinario del territorio durantre le festività
Un totale di 11 persone arrestate e 13 persone denunciate
Il comando provinciale carabinieri di Viterbo, durante il periodo delle festivita’ natalizie e dell’ epifania, prevedendo un importante flusso di turisti in ingresso in tutta la provincia, per assicurare serenita’ nello svolgimento di tutte le attivita’ ludiche, anche ai residenti, ha intensificato notevolmente i servizi di controllo straordinario del territorio, esasperando la proiezione esterna dei reparti dipendenti e attuando un monitoraggio informativo avanzato; al termine dei servizi effettuati dal giorno 1 al giorno 7 gennaio sono stati raggiunti i seguenti risultati.

Leggi tutto
Associazione italiana medici per l’ambiente-Isde
“Per tutto l’anno 2017 erogata ancora acqua non potabile alle popolazioni di Caprarola e Ronciglione. Si conferma la necessità di abbandonare subito la captazione di acqua dal lago di Vico per tutelare la salute delle persone”

L’Associazione italiana medici per l’ambiente - Isde ( International society of doctors for the environment) ha inviato alle competenti Istituzioni  una richiesta di intervento per  la cessazione immediata  della captazione delle acque dal lago di Vico e l’organizzazione di una erogazione alternativa di acqua potabile per la tutela della salute delle popolazioni di Caprarola e Ronciglione.


Leggi tutto
Maxi rogo al Poggino, distrutte 12 auto nel piazzale di una concessionaria
PROBABILE INCENDIO DA UN'AUTO CHE POI E' PROPAGATO
Ben 12 auto che sostavano nel piazzale di una concessionaria in zona Poggino sono andate distrutte da un incendio che appare doloso. Sul posto di sono recati i Carabinieri e stanno indagando su questo grave episodio. Le piste da seguire sono molte ed è da escludere che un mezzo si sia autincendiato e le fiamme siano dilagate alle altre auto, alcune distanti.

Leggi tutto
M5S Massimo Erbetti candidato sindaco a Viterbo
I GRILLINI HANNO INTASATO IL SITO DEL LORO MOVIMENTO
Massimo Erbetti del M5S, persona sconosciuta alla stragrande parte della cittadinanza, si è candidato a sindaco di Viterbo. Così è stato deciso tramite il web o negli alti piani dei grillini. Ora Massimo Erbetti dovrà contare sui simpatizzanti e iscritti al M5S e la sua possibilità di vittoria è molto scarsa, ci vorrebbe soltanto un boom del M5S nella Città dei Papi, dato che le previsioni nazionali danno i grillini tra i primi posti alle politiche e non solo.

Leggi tutto
Le elezioni amministrative al Comune di Viterbo
CIRCOLA IL NOME DI ALVARO RICCI DEL PD
Il bello, se così vogliamo definirlo, non è la campagna elettorale quando si conosceranno i nomi dei candidati bensì adesso, perché ogni giorno c’è una novità più o meno valida. Per la carica di primo cittadino della Città dei Papi la sfida dovrebbe essere tra Giovanni Arena targato FI e alfiere del centrodestra e il sindaco uscente Leonardo Michelini del centrosinistra e le varie Liste che lo sosterranno. A mettere un po’ di pepe nel piatto adesso circola il nome di Alvaro Ricci, noto assessore ai Lavori Pubblici, visto che avrebbe la strada libera dopo la posizione sul nastro di partenza dell’ex segretario provinciale Andrea Egidi in direzione della Pisana, pur se alla fine saranno i vari “capibastone” a decidere chi scenderà nell’agone elettorale sia per le politiche che le amministrative.

Leggi tutto
Operazione denominata “Alba Nuova”
Estorsioni, ricettazioni e furti

I carabinieri di Ronciglione, in questi giorni, hanno arrestato un pericoloso pluripregiudicato romano G.B. di anni 40 che, assieme ad un altro malvivente della zona P.M. di anni 50, con minacce e violenze avevano messo a segno tra luglio e settembre del 2017 diverse estorsioni, furti e ricettazioni nell’hinterland ronciglionese. I militari acquisite alcune notizie che inizialmente potevano sembrare disarticolate e prive di un’unica regia, con grande professionalità riuscivano a individuare e perseguire i due malfattori.


Leggi tutto
Carabinieri di Sutri
MANDATO DI ARRESTO EUROPEO
I carabinieri di Sutri, nella giornata ieri, hanno individuato un cittadino rumeno B.D in anni 50 sul conto del quale pendeva un mandato di arresto europeo, per truffa ed evasione fiscale. In Italia, lo straniero risultava incensurato, mentre i Romania aveva un debito con la giustizia di oltre tre anni. La locale stazione, nel capillare e giornaliero controllo del territorio intercettava il cittadino rumeno che dagli accertamenti alle banche dati internazionali risultava da ricercare pertanto dopo le formalità di rito veniva tradotto presso il carcere viterbese in attesa delle decisioni dell’A.G. competente.

Leggi tutto
Tutte le strade del Viterbese, ad iniziare dal capoluogo sono stracolme di buche
SEMBRANO UN PERCORSO BELLICO
Le strade della nostra Provincia, ad iniziare del capoluogo, a causa della vetustà e del maltempo, sono stracolme di avvallamenti e di buche e sono diventate un percorso di guerra sia per le auto che per i pedoni. I danni meccanici, soprattutto alle gomme delle automobili, sono all’ordine del giorno mentre abbiamo notato in alcune vie del Centro e piazze che i famosi sanpietrini sono un vero e pericoloso ostacolo per i pedoni perché malmessi. Chi percorre queste strade deve stare attento a dove mette i piedi perché basta un piede messo male su questo tipo di selciato per cadere in terra con serie ferite e fratture.

Leggi tutto
Nel Viterbese i partiti stanno lavorando sulle intenzioni di voto del popolo non sovrano
LA VERA LOTTA SARA’ TRA IL CENTROSINISTRA E IL CENTRODESTRA

Per le elezioni politiche gli scenari nella Tuscia saranno condizionati dalle indicazioni dei grandi partiti e per quanto riguarda le amministrative, in primis nel capoluogo la lotta sarà tra il centrodestra guidato dal candidato Giovanni Arena di FI e dall’uscente sindaco Leonardo Michelini del centrosinistra. C’è una miriade, specialmente in questo ultimo, di partiti minori, pur se alla fine saranno proprio il Pd e i Mori dell’on. Giuseppe Fioroni ad essere i veri protagonisti.


Leggi tutto
Per la morte dei due anziani coniugi nel quartiere di Santa Lucia a Viterbo
INDAGATO IL FIGLIO ERMANNO FIENO, PROBABILMENTE GLI AVVOCATI CHIEDERANNO LA PERIZIA PSICHITRIACA

Per Ermanno Fieno, figlio della coppia trovata morta e avvolta da una pellicola trasparente nella propria abitazione ubicata nel quartiere di Santa Lucia, oramai la parola è passata da tempo ai medici che hanno effettuato l’autopsia per avere una fotografia completa di quanto è accaduto ai due poveri anziani. Si va avanti solamente su ipotesi tutte da verificare perché l’uomo sarebbe deceduto per cause naturali e la moglie invece sarebbe caduta sotto i colpi del figlio.


Leggi tutto
Il sindaco uscente Leonardo Michelini si ricandiderà alle elezioni amministrative del prossimo anno
L’ATTENDE UNA BRUTTA GATTA DA PELARE
Il sindaco Michelini, eletto nella Lista Fuori le Mura appoggiata dal Pd e soprattutto dall’on. Giuseppe Fioroni, appena si insediò a Palazzo dei Priori diede vita al centrosinistra e il suo futuro sembrava tutto in discesa vista l’esigua minoranza di centrodestra. Invece iniziarono, in seno alla maggioranza che doveva cambiare Viterbo, le liti e a sparare ad alzo zero contro Michelini e & fu proprio Filippo Rossi e i suoi di Viva Viterbo dimostrando così come questa alleanza era nata zoppa: troppi galli a cantare. Michelini commise subito l’errore madornale di nominare assessori personaggi della sua piccola armata e stringersi in un abbraccio molto forte con Fioroni senza ma e senza forse.

Leggi tutto
L’on. Giuseppe Fioroni del Pd sale in cattedra dopo che il suo partito ha effettuato un sondaggio nella Tuscia e logicamente nel capoluogo
CALA IL MOVIMENTO CINQUE STELLE E SALE IN PROVINCIA IL CENTRODESTRA
Non staremo a tediare i nostri lettori con le cifre di questo sondaggio perché come abbiamo già scritto in un altro articolo che non ci crediamo. Sappiamo solamente che se a Viterbo sarà candidato Giovanni Arena di FI in contrapposizione a Leonardo Michelini del centrosinistra, Arena ha buone possibilità di vincere le elezioni. Per quanto riguarda la Tuscia cambia la fotografia perché nei 60 Comuni ci sono dei sindaci di centrosinistra, centrodestra e anche Liste civiche.

Leggi tutto
A Fabrica di Roma i ladri ormai sono di casa
NON HANNO PAURA NE’ DELLE TELECAMERE NE’ DELLE FORZE DELL’ORDINE
A Fabrica di Roma, secondo il Messaggero, ogni due settimane vengono svaligiate case durante il giorno e anche di notte. Addirittura la quota sarebbe di 20 ogni due settimane in un paese stracolmo di telecamere, di Forze dell’ordine e di volontari che segnalano ai Carabinieri le auto sospette. L’Arma di Civita Castellana ha aumentato i pattugliamenti per intercettare i malviventi con esiti però negativi. A Fabrica con danni agli infissi e senza nessun problema i ladri entrano in casa e in alcuni casi si impossessano di denaro e merce preziosa.

Leggi tutto
Il Consiglio di Stato esclude i maestri diplomati al Magistrale
UN VERO DISASTRO
Nel mondo della scuola, ed esattamente i maestri diplomati al Magistrale, il Consiglio di Stato ha deciso di escluderli dalle graduatorie. E’ un verdetto definitivo che colpisce i diplomati dell’istituto dal 2001 al 2002, circa 50 mila in Italia mentre nel Viterbese sarebbero centinaia. Una vera bomba atomica si è abbattuta sulla testa di questi signori che dovranno ricorrere, nelle sedi più opportune, contro questa sentenza. La maggior parte dei maestri, si ipotizzano centinaia nella Tuscia, si  sono diplomati nell’Istituto Santa Rosa.

Leggi tutto
A Canino i migranti protestano perché vogliono wi-fi e niente Sky
SIGNORI CALMA, SE SIETE SCONTENTI RITORNATE A CASA
Milioni di famiglie italiane saranno costrette a passare il Natale e tutte le Feste sino alla Befana cercando di sfamarsi con piatti poveri e molte di loro addirittura presso la Caritas. Abbiamo scoperto come diverse automobilisti non paghino più l’assicurazione, un gravissimo reato in caso di incidenti con feriti o, peggio ancora, morti. Siamo un popolo che annaspa nelle sabbie mobili economiche per sopravvivere, letteralmente invasi da una marea enorme di stranieri mentre la altre Nazioni non ne vogliono sapere niente e hanno chiuso le frontiere, dicasi Francia, Austria eccetera. 

Leggi tutto
La voragine delle Esattorie incaricate di riscuotere le tasse di Viterbo
IL COMUNE NON DOVRA’ RESTITUIRE I 3 MILIONI VERSATI DALL’ASSICURAZIONE
Le ex Esattorie che riscuotevano per conto di Palazzo dei Priori le tasse comunali non avevano versato i soldi riscossi e così si era creato il famigerato buco economico. I nostri amministratori chiesero immediatamente all’assicurazione di versargli il dovuto del danno e così nella casse anemiche di Palazzo dei Priori arrivarono 3 milioni di euro. L’assicurazione in questione fece ricorso civile e con molti cavilli giudiziari ottenne una sentenza favorevole, e cioè che il Comune doveva restituirle i soldi versati, i famosi 3 milioni.

Leggi tutto
Il traffico automobilistico a Viterbo è divenuto pazzesco
I NOSTRI AMMINISTRATORI SI PERDONO IN CHIACCHIERE E BASTA
Martedì sera per motivi di lavoro e di amicizia siamo andati a trovare un professionista iniziando a percorrere il tragitto a via Garbini. Errore madornale da parte nostra, perché ci siamo trovati imbottigliati in una fila enorme di macchine vista solamente quando si va a Roma. Consumo di benzina alle stelle per percorrere, crediamo, una chilometrata per giungere alla meta, frizione surriscaldata e freni idem. In poche parole a passo di formica, lamiera contro lamiera e abbassando il finestrino abbiamo anche scambiato quattro chiacchiere con i nostri vicini della Via Crucis automobilistica.

Leggi tutto
Ieri mattina il Generale di Brigata Andrea Rispoli Comandante della Legione Carabinieri “Lazio” ha portato il suo saluto al Comando provinciale di Viterbo
L’alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale Colonnello Giuseppe Palma
Ieri mattina, il Generale di Brigata Andrea Rispoli, Comandante della Legione Carabinieri  “Lazio” ha portato il suo saluto al Comando provinciale di Viterbo,  rivolgendo ai militari gli auguri per le imminenti festività natalizie e di fine anno. L’ alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale, Colonnello Giuseppe Palma. Presenti alla visita tutti gli ufficiali del Comando Provinciale, una  rappresentanza dei Comandanti di Stazione e dei Carabinieri della Provincia, una rappresentanza dei reparti speciali  che operano a Viterbo, e una delegazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Leggi tutto
Carabinieri della stazione di Fabrica di Roma
Denunciati 4 italiani per furto
I carabinieri della stazione di Fabrica di Roma, al termine di approfondite investigazioni durate due mesi, hanno denunciato per un furto avvenuto a metà ottobre nel comprensorio del comune, quattro cittadini italiani, uno con il ruolo di basista e tre quali autori materiali, tutti provenienti dalla provincia di Roma. 

Leggi tutto
MALTEMPO, REGIONE: ALLERTA METEO DA TARDA MATTINATA DOMANI E PER 18-24 ORE
CRITICITA’ IDROGEOLOGICA PER TEMPORALI CODICE GIALLO SU TUTTE ZONE ALLERTA DEL LAZIO
"Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dalla tarda mattinata di domani, venerdì 15 dicembre, e per le successive 18-24 ore, si prevedono sul Lazio: precipitazioni diffuse anche a carattere temporalesco. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Inoltre, dal pomeriggio di domani, e per le successive 12-18 ore, si prevedono venti forti o di burrasca sud-occidentali sulle zone meridionali, con raffiche di burrasca forte sui settori appenninici.

Leggi tutto
Il deputato dem plaude all’approvazione del ddl
Mazzoli “Biotestamento,una legge di civiltà”

“Il fine vita era una priorità di questa legislatura perché si tratta di una legge di civiltà. D’ora in poi, nel pieno rispetto della Costituzione, ogni persona maggiorenne e capace di agire ha il diritto di rifiutare, in tutto o in parte, qualsiasi terapia o di revocare, in qualsiasi momento, il consenso dato. Nutrizione e idratazione vengono equiparate a trattamenti sanitari e quindi sarà possibile chiedere lo stop alla somministrazione o rifiutarli. Un testo equilibrato, che rispetta il diritto a scegliere di tutti i cittadini ma rispetta anche il delicato lavoro dei medici.


Leggi tutto
Nei collegamenti ferroviari nella Tuscia con il resto del Paese regna solamente il caos
I TRENI PER ROMA SOLO CON TANTI RITARDI
Noi abbiamo una rete ferroviaria risalente alla fine della prima guerra mondiale e adesso sta peggiorando perché oltre ai famosi ritardi Trenitalia ha varato un altro piano di collegamento tra Viterbo e Roma. In poche parole, addirittura tre treni partono a distanza l’uno dall’altro in una manciata di minuti e così basta che uno di loro accumuli un ritardo automaticamente blocca gli altri convogli che ha dietro le spalle. Roma dista da Viterbo, almeno su strada, circa 80 chilometri e su quella ferrata sicuramente di più perché specialmente i treni pendolari debbono fare più fermate per far salire e scendere gli utenti.  

Leggi tutto
La Tuscia è una terra per vecchi
GIOVANI SOLO A VITORCHIANO E MONTEROSI
La Tuscia, secondo le solite indagini giornalistiche, è una zona per vecchi e solo Vitorchiano e Monterosi fanno eccezione con la presenza maggioritaria di giovani. E’ un bruttissimo segnale che dovrebbe far riflettere i nostri politici e governanti vari. Una macchia molto grande sulla cartina geografica e demografica mette il risalto come l’Alto Lazio si sta invecchiando e coloro che hanno i capelli bianchi devono pregare il Cielo di non ammalarsi e di poter riuscire a combinare il pranzo con la cena vista la soglia di povertà sempre in aumento. 

Leggi tutto
Fermata donna ricercata di etnia rom
Deve scontare 7 anni di carcere per numerosi furti
I carabinieri della compagnia di Tuscania, nel corso di un servizio finalizzato al controllo delle principali arterie di viabilità , che vengono percorse per raggiungere la provincia di Viterbo, hanno fermato e controllato a Tarquinia, presso il casello autostradale, un ‘auto di grossa cilindrata con a bordo due cittadini rom , da un controllo di profondità informativa, la donna a bordo, è risultata essere ricercata da diverso tempo , poiché colpita da un mandato di arresto dovendo scontare oltre sette anni di carcere per numerosi furti commessi in precedenza. 

Leggi tutto
Il caso della morte dell’urologo siciliano Attilio Manca
MONICA MILETI CONDANNATA A 5 ANNI E 4 MESI PER AVER FORNITO LA DOSE LETALE
L’urologo Attilio Manca di origine siciliana  fu trovato privo di vita nella sua abitazione di Viterbo dove svolgeva la sua professione presso il locale Ospedale. Ora si è chiuso il cerchio, almeno sembra,sulla donna Monica Mileti di origine romana di 58 anni che avrebbe fornito al medico la dose di eroina. Ha sentenziato la pena il giudice Silvia Mattei del Tribunale di Viterbo e gli avvocati difensori della Mileti hanno detto che faranno appello. 

Leggi tutto
MONTEFIASCONE: CARABINIERI IN CATTEDRA ALLA SCUOLA “A. MANZONI”
I carabinieri della compagnia di Montefiascone scendono in campo contro il fenomeno del bullismo
Il “bullismo” (traduzione letterale di bullying, termine inglese comunemente utilizzato nella letteratura internazionale per caratterizzare il fenomeno delle prepotenze tra pari in un contesto di gruppo) è un fenomeno dinamico, multidimensionale e relazionale che riguarda non solo l’interazione del prevaricatore con la vittima, che assume atteggiamenti di rassegnazione, ma tutti gli appartenenti allo stesso gruppo con ruoli diversi.

Leggi tutto
Arrestata una donne romena di 55 anni
Sorpresa mentre si impossessava di 800 euro frutto di estorsione
I carabinieri della stazione di Orte, al termine di una mirata attività info- investigativa, iniziata nel mese di ottobre, hanno tratto in arresto  una donne romena di 55 anni, sorprendendola all ‘atto di impossessarsi della somma di 800 euro; la dazione , era frutto di un ‘ estorsione avvenuta ai danni di un cittadino lettone, il quale lo scorso mese di ottobre aveva subito il furto del proprio computer portatile, contenente numerosi dati sensibili e privati;

Leggi tutto
Servizio di controllo straordinario del territorio esteso a tutta la parte periferica della provincia
Per l’ attuazione di questi servizi straordinari il comando provinciale ha utilizzato 150 carabinieri e 30 pattuglie automontate: in totale sono state controllati 125 automezzi e identificate 185 persone
Nell’ ultimo fine settimana, il comando provinciale carabinieri di Viterbo, ha predisposto un servizio di controllo straordinario del territorio, esteso a tutta la parte periferica della provincia , con servizi di saldatura ai confini delle provincie di Roma e Grosseto, per continuare i servizi di prevenzione in vista delle festività, al termine :
in Montalto di castro : sono stati deferiti due cittadini romeni per furto , in quanto sorpresi all ‘ interno della pineta comunale a rubare 1,5 quintali di pigne; sempre in Montalto , sono stati deferiti all’ A.G. per detenzione di stupefacente , un cittadino marocchino ed un cittadino italiano, poiché a seguito di perquisizione sono stati trovati in possesso di 10 grammi di hascisch;

Leggi tutto
La compagnia di Montefiascone con l’ avvicinarsi delle festività natalizie intensifica i controlli e i servizi di polizia di sicurezza nel territorio di competenza
Controllate 120 persone e 100 veicoli
La compagnia di Montefiascone, con l’ avvicinarsi delle festività natalizie, intensifica i controlli e i servizi di polizia di sicurezza nel territorio di competenza, mediante la saturazione delle aree interessate, con mirati servizi di controllo effettuati con unità radiomobili, pattuglie appiedate , armonizzate con aliquote informative avanzate in abiti simulati. Il dispositivo così articolato, ha consentito di sottoporre a controlli di polizia 120 persone, 100 veicoli, e di rilevare 5 violazioni al codice della strada; lo stesso dispositivo di sicurezza inoltre deferiva in stato di libertà , per porto ingiustificato di armi , un cittadino macedone, con pregressi precedenti di polizia;

Leggi tutto
L'appuntamento del 14 dicembre all'Unione è a ingresso gratuito e i biglietti si possono ritirare esclusivamente dal 12 dicembre
Concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Teatro dell'Unione per i 25 anni della Fondazione Carivit
Concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Teatro dell'Unione. Giovedì 14 dicembre la Fondazione Carivit festeggia in musica i 25 anni dall'istituzione. Alle ore 17, sul palcoscenico la formazione dell'Arma eseguirà brani dal suo ampio repertorio, proponendo tradizionali marce militari, brani classici, ma anche esecuzioni moderne e contemporanee, tra le più celebrate. I 102 elementi della banda daranno vita a uno spettacolo unico nel suo genere, dove la musica si fonde al fascino degli orchestrali con le loro uniformi. Ogni  esibizione è in grado di coinvolgere il pubblico, trascinato da melodie eterne e ritmi più incalzanti. 

Leggi tutto
Per un licenziamento illegittimo all’Ater
ANGELA BIRINDELLI DEVE TORNARE AL SUO LAVORO A VIA GARBINI
Nell’aprile del 2015 l’ing. di Bolsena Angela Birindelli fu licenziata dall’allora direttore dell’Ater Ugo Gigli  perché aveva prestato le sue mansioni professionali all’esterno delle ex Case popolari. Il primo ricorso contro questo licenziamento fu confermato, ma adesso l’ingegnere bolsanese ha avuto ragione e nella causa civile il giudice ha deciso che deve essere subito reintegrata all’Ater. 

Leggi tutto
Il deputato dem sulla visita odierna del presidente: “Un lavoro che va portato avanti”
Mazzoli: “Con Zingaretti alla guida, la Regione Lazio ha riconquistato autorevolezza ed efficienza”
“La presenza di Nicola Zingaretti oggi a Viterbo è particolarmente carica di significato perché è l’occasione per un resoconto dell’attività di questi anni, a conferma dell’attenzione e dell’impegno che c’è stato e che prosegue sul territorio viterbese. Indubbiamente, il lavoro di questi anni è stato straordinario sul fronte del risanamento economico e finanziario della Regione, ma anche del recupero di credibilità del governo regionale agli occhi dei cittadini e nel rapporto con altre istituzioni nazionali ed europee.

Leggi tutto
I carabinieri della compagnia di Civita Castellana

ARRESTATO UN LATITANTE

I carabinieri della compagnia di Civita Castellana, al termine di mirate investigazioni, hanno tratto in arresto un pregiudicato, latitante, nativo di Taurianova, ma orbitante nel territorio della compagnia, che si era reso irreperibile dopo non avere piu’ ottemperato agli obblighi relativi alla sorveglianza speciale. Dopo essere stato arrestato è stato condotto nel carcere di Arezzo.


Leggi tutto
Il deputato commenta la decisione del Consiglio dei ministri
Mazzoli: “Il completamento della Trasversale una vittoria di tutto il territorio”
“Il Governo mantiene l’impegno e sblocca un’opera fondamentale per lo sviluppo del Paese. La decisione di questa mattina, da parte del Consiglio dei Ministri, di approvare il progetto di completamento della trasversale Orte-Civitavecchia è un grande segnale di attenzione al nostro territorio ed è la risposta ad aspettative storiche di crescita e di rilancio non più rinviabili. Nello stesso tempo, è una scelta di priorità dentro una politica per gli investimenti pubblici che premia gli sforzi della Regione Lazio e un’idea di sviluppo dell’Italia centrale. 

Leggi tutto
Guardia di finanza
Il Comandante Regionale Lazio, Generale di Divisione Bruno Buratti in visita al Comando Provinciale della Guardia di Finanza Viterbo
Nella mattinata di ieri, il Generale di Divisione Bruno Buratti, Comandante Regionale Lazio della Guardia di Finanza, ha fatto visita al Comando Provinciale di Viterbo. L'alto Ufficiale, ricevuto dal Comandante Provinciale - Col.t.ISSMI Giosuè Colella, ha incontrato gli ufficiali ed una folta rappresentanza di Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri. Presente anche una delegazione dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia – Sezione di Viterbo, per sottolineare il legame inscindibile tra le Fiamme Gialle in servizio e in congedo.
Successivamente il Generale Buratti ha presenziato ad un incontro di lavoro con gli ufficiali durante il quale sono state illustrate tutte le questioni di rilevanza circa l’attività svolta dai reparti del Corpo nella provincia di Viterbo, con particolare riferimento alle principali attività a tutela della sicurezza economica - finanziaria.

Leggi tutto
I lettori ci hanno fatto notare che non avevamo scritto neppure una riga su Fioroni e la Curia viterbese
ERANO SOLO QUISQUIGLIE E BASTA
Su argomenti molto futili è nostra abitudine non sprecare il tempo e tantomeno annoiare i nostri lettori: questo è il nostro motto. Non abbiamo scritto neppure una parola per quanto riguarda una diatriba tra la Curia vescovile e l’on. Giuseppe Fioroni del Pd. Il tutto sarebbe scaturito dal fatto che il Vescovo di Viterbo non era andato all’inaugurazione della sede del Pd e, come abbiamo appreso, Fioroni o chi per lui non l’avevano invitato. Un alto prelato non può recarsi a benedire la sede di un partito politico e questo logicamente l’on. Giuseppe Fioroni lo sapeva e quindi non c’è stato nessuno sgarbo. 

Leggi tutto
MALTEMPO: PROTEZIONE CIVILE LAZIO: ALLERTA DA PRIMO POMERIGGIO OGGI E PER 12-18 ORE
CRITICITA’ IDROGEOLOGICA PER TEMPORALI ARANCIONE SU BACINI COSTIERI SUD, BACINO DEL LIRI E ANIENE; GIALLA SU ROMA E ALTRE ZONE ALLERTA LAZIO
“Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un avviso di criticità idrogeologica e idraulica con indicazione che dal primo pomeriggio di oggi, mercoledì 29 novembre, e per le successive 12-18 ore, si prevede nelle zone di allerta del Lazio: criticità idrogeologica per temporali codice arancione su Bacini costieri sud, Bacino del Liri e Aniene; criticità idrogeologica per temporali codice giallo su Bacini costieri nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti e Roma. 

Leggi tutto
Carabinieri della stazione di Acquapendente
Multa da 9000 euro ad una società cooperativa di ingrosso ortofrutticolo: trovati due cittadini stranieri impiegati illegalmente
Nella giornata di ieri 28 novembre i carabinieri della stazione di Acquapendente, unitamente ai carabinieri del nucleo  ispettorato del lavoro di Viterbo, hanno effettuato un controllo in profondità, presso una società cooperativa di ingrosso di prodotti ortofrutticoli, ed hanno trovato impiegati illegalmente , e quindi in stato di sfruttamento ,due cittadini stranieri richiedenti asilo politico ,entrambi  residenti presso il locale centro di accoglienza. 

Leggi tutto
Continua incessante l’ attività della compagnia carabinieri di Tuscania, per contrastare il fenomeno dei furti nelle locali aziende agricole
Beccati mentre cercavano di rubare 5 quintali di ortaggi
Continua incessante l’ attività della compagnia carabinieri di Tuscania, per contrastare il fenomeno dei furti nelle locali aziende agricole; nella notte infatti i carabinieri della locale compagnia e della stazione di Pescia Romana, a seguito di un articolato servizio, mirato a contrastare questa particolare direttrice criminale , hanno sorpreso all’ interno dell’ azienda agricola agriverde, due cittadini italiani intenti a rubare oltre cinque quintali di ortaggi, recando peraltro grave danno alla stessa azienda. I due ladri, entrambi italiani, originari della zona sono quindi stati tratti in arresto dagli stessi carabinieri operanti.

Leggi tutto
CARABINIERI SAN LORENZO NUOVO
ARRESTATO NIGERIANO PER SPACCIO DI DROGA
Domenica sera i Carabinieri di San Lorenzo Nuovo, a seguito di specifica attività di indagine volta a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, fermavano un cittadino nigeriano richiedente protezione internazionale, ospite del locale centro di prima accoglienza, mentre scendeva da un pullman proveniente da Roma e, eseguita la perquisizione personale, veniva trovato in possesso di gr. 30 di sostanza stupefacente, tipo marijuana. Immediatamente i militari si recavano anche presso il luogo dove l’uomo è alloggiato e rinvenivano altri 200 gr. della medesima sostanza, gran parte della quale suddivisa in dosi e pronta da immettere sul mercato. 

Leggi tutto
Eseguito durante il fine settimana un massiccio servizio preventivo di controllo del territorio in maniera specifica a Montefiascone ,Tuscania e Ronciglione
Tante le denuncie
Con l’approssimarsi delle festività natalizie, il comando provinciale dei carabinieri di Viterbo, ha eseguito durante il fine settimana un massiccio servizio preventivo di controllo del territorio , nei territori delle compagnie di Montefiascone ,Tuscania e Ronciglione, proseguendo senza soluzione di continuità il servizio svolto il giorno precedente dalla compagnia di Civita castellana; è stato sviluppato in tutti i paesi di competenza, con il criterio della prevenzione dei reati predatori e della tutela dell’ ordine e della sicurezza pubblica, mediante la saturazione delle principali arterie viarie della provincia, ed i controlli di polizia delle persone sospette, con i seguenti risultati:

Leggi tutto
Carabinieri di Civita Castellana e di Ronciglione
Deferiti due soggetti per ricettazione: uno dei due rubava i gioielli alla madre e poi li rivendeva a dei negozi di Compro Oro
I carabinieri di Civita Castellana, a conclusione di una mirata attività investigativa, hanno denunciato alla competente A G due cittadini italiani e un cittadino straniero; uno dei due cittadini italiani, in species si è reso autore di appropriazione indebita, in quanto più volte sottraeva monili e preziosi in oro alla propria madre, infermiera, separata; successivamente li affidava all’ altro cittadino italiano, che con la complicità di un  kosovaro, li vendeva a dei negozi di compro oro della zona della compagnia di Civita castellana, i due soggetti venivano deferiti per ricettazione.

Leggi tutto
CAPRAROLA: REGISTRAVANO FALSI CONTRATTI D’AFFITTO ED OTTENEVANO CONTRIBUTI DALL’AGENZIA EROGAZIONI PER L’AGRICOLTURA DELLA COMUNITA’ EUROPEA
DUE DENUNCE E SEQUESTRATI PREVENTIVAMENTE BENI PER 170.000 EURO CIRCA
Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Bassano Romano insieme ai colleghi di Caprarola del Nucleo Operativo di Ronciglione e del Nucleo di Coordinamento del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari di Roma, hanno effettuato un sequestro preventivo, disposto dal GIP del Tribunale di Viterbo su richiesta della Procura della Repubblica di Viterbo nei confronti di due imprenditori di Caprarola rispettivamente 71nne e 45nne per una somma complessiva di 170.000 euro. 

Leggi tutto
Carabinieri di Civita Castellana: servizio straordinario di controllo del territorio
Sei le persone denunciate
La compagnia carabinieri di Civita Castellana ha effettuato nel corso del fine settimana un servizio straordinario di controllo del territorio, volto alla esplorazione di varie direttrici criminali, con il conseguimento dei seguenti risultati: nel comune di Orte veniva deferito in stato di libertà un cittadino italiano poiché  fermato al casello in possesso di sostanza stupefacente, e perquisito nell’ immediatezza presso il proprio domicilio, veniva trovato in possesso complessivamente di 175 grammi di marijuana e altro materiale di interesse investigativo; nel comune di Civita castellana veniva deferito un cittadino kosovaro trovato alla guida della sua autovettura in evidente stato di alterazione psichica dovuto all’assunzione di sostanze stupefacenti,  perquisito, oltre a rifiutarsi di fornire le generalità veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato; 

Leggi tutto
A Viterbo e nella Tuscia di nuovo i rapinatori entrano nelle case di notte infischiandosene della presenza dei residenti
UNA COPPIA TENUTA IN OSTAGGIO IN LOCALITA’ MONTEPIZZO
Sino ad una decina di anni fa la Tuscia, e in primis il capoluogo, erano considerati un’isola vista la carenza cronica di ogni strada e collegamenti ferroviari. Per quanto riguarda la delinquenza organizzata e non, si viveva benino, mentre adesso tra scippi, furti, e ruberie varie ai danni di negozi ci sono anche sul proscenio le rapine nelle abitazioni o ville isolate specialmente di notte.

Leggi tutto
Il deputato dem commenta la firma della convenzione: "Occasione unica per le nostre periferie"
Mazzoli: "Gentiloni a Viterbo, segnale di attenzione per il territorio"
"La presenza a Viterbo del presidente del Consiglio dei ministri, Paolo Gentiloni, è un chiaro segnale dell'attenzione che il Governo dedica al nostro territorio. Che il premier poi abbia scelto proprio il capoluogo della Tuscia per la firma della convenzione assume un valore non solo simbolico. Il Bando Periferie, che prevede un finanziamento complessivo di 2,1 miliardi di euro, stanzia per Viterbo 17 milioni e mezzo. Si tratta di un'occasione unica per ricucire il tessuto urbano e ridurre la distanza tra il centro e le periferie. Queste risorse consentiranno di riqualificare aree intere del tessuto urbano cittadino con conseguenze evidenti sulla qualità della vita in città". Così Alessandro Mazzoli, deputato del Partito democratico, commenta l'arrivo di Gentiloni a Viterbo.

Leggi tutto
Operazione dei Carabinieri di Carbognano insieme ai colleghi del Nucleo Operativo Ecologico di Roma
CARBOGNANO: DUE DENUNCE IN STATO DI LIBERTA’ PER RACCOLTA E STOCCAGGIO DI MATERIALE SENZA AUTORIZZAZIONE
I Carabinieri di Carbognano insieme ai colleghi del Nucleo Operativo Ecologico di Roma hanno eseguito nei giorni scorsi una serie di controlli per contrastare il fenomeno dell’accantonamento di materiale di risulta senza smaltirlo secondo le previsioni di legge. Il controllo, effettuato su tre siti in particolare ha permesso di rilevare, in una circostanza, una palese violazione della normativa relativa allo smaltimento di rifiuti e sono stati denunciati all’autorità giudiziaria due persone. 

Leggi tutto
Comitato “non ce la beviamo”
Gestione pubblica dell’acqua : siamo ad una svolta?
Le affermazioni del Presidente Zingaretti della scorsa settimana, in occasione della manifestazione di comuni nella valle dell’Aniene , riguardo la volontà di procedere alla attuazione della legge 5 del 2014, che ha per oggetto la ripubblicizzazione del servizio idrico ed in particolare la definizione degli ambiti di bacino idrografici nel Lazio, troveranno una prima verifica domani 22 novembre alle ore 10.oo, nel corso del Consiglio Regionale alla Pisana.  L’impegno preso nei confronti dei sindaci della provincia di Latina, oltre che con i Comitati popolari che hanno proposto la legge, ridefinirà anche nel viterbese le modalità della gestione idrica dando risposta anche a quei comuni, che, giustamente, non sono confluiti in Talete e alla popolazione da sempre critica nei confronti di una gestione fallimentare di tipo privatistico.

Leggi tutto
Canepina: un uomo danneggia un noccioleto, un castagneto e un uliveto
PROCESSATO PER STALKING E MINACCE
Un uomo di Canepina era convinto che un terreno fosse suo e avrebbe cominciato a perseguitare i veri proprietari e anche coloro che l’avevano in affitto. I fatti avvennero nel dicembre del 2011. Avrebbe addirittura disturbato la raccolta delle olive minacciando di passare sui teloni dove erano raccolte le olive con il trattore e di danneggiare tutti gli altri prodotti.

Leggi tutto
Presso la chiesa della Madonna della Quercia, dalle ore 10:30
Celebrazione della cerimonia liturgica solenne per la ricorrenza della Virgo Fidelis
Oggi, martedì 21 novembre, presso la chiesa della Madonna della Quercia, dalle ore 10:30, alla presenza del  comandante provinciale dei carabinieri di Viterbo, colonnello Giuseppe Palma,e della più alte cariche civili e militari della provincia, il Vescovo di Viterbo, monsignor Lino Fumagalli, ha celebrato la cerimonia liturgica solenne per la ricorrenza della Virgo Fidelis. 

Leggi tutto
Viterbo 20 novembre 2017 – Si è insediato oggi il nuovo Prefetto della Provincia di Viterbo, Dott. Giovanni Bruno
Il Dott. Giovanni BRUNO è il nuovo Prefetto della provincia di Viterbo
Proveniente dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco, dove ha ricoperto l’incarico di Direttore Centrale delle Risorse Umane, il Dott. Bruno vanta un curriculum di grande prestigio avendo in precedenza rivestito, tra l’altro, l’incarico di Direttore Generale della comunicazione elettronica e Responsabile dell’Ufficio per la Sicurezza delle reti delle frodi informatiche nonchè Prefetto di Vibo Valentia. Nella mattinata il Prefetto ha incontrato i vertici delle locali Forze di Polizia ed il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco nonchè il personale della Prefettura.

Leggi tutto
A proposito di incendi, ignoti danno fuoco ad un magazzino a Tarquinia
DISTRUTTE BICI E RISCIO’: DANNO 50 MILA EURO
Un incendio doloso a Tarquinia in un magazzino ha distrutto biciclette e risciò e il danno è stato di circa 50 mila euro. La famiglia titolare affittava ai turisti e residenti, specialmente nel periodo estivo, questi mezzi. Sono intervenute due squadre dei Vigili del Fuoco di Viterbo che hanno domato l’incendio e sono arrivati anche i Carabinieri della locale Stazione e gli Agenti del Commissariato di Polizia. Adesso i periti stanno verificando se si tratta di un incendio doloso oppure se è stato provocato da un corto circuito all’impianto elettrico. 

Leggi tutto
CAPRAROLA: ARRESTATO UN UOMO IN OTTEMPERANZA DI UN ORDINE DI CARCERAZIONE
DURANTE LA PERQUISIZIONE VIENE TROVATO IN POSSESSO DI 60 GRAMMI DI HASCHISH
Anche in questo fine settimana i Carabinieri della Stazione di Caprarola hanno tratto in arresto un uomo 59nne di origini siciliane, residente nella capitale  domiciliato in quel comune, in ottemperanza di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo, dovendo espiare una pena di nove mesi. L’uomo, già sottoposto all’obbligo di firma da diverso tempo nel comune di Caprarola più volte si era presentato in ritardo negli Uffici dei Carabinieri ed aveva contravvenuto più volte alle prescrizioni imposte dal Tribunale.

Leggi tutto
Compagnia Carabinieri di Civita Castellana
Arrestati due uomini: uno italiano ed uno del Gambia
Nel corso del weekend i militari della Compagnia Carabinieri di Civita Castellana, hanno dato corso ad un servizio straordinario di controllo del territorio. L’attività, prevalentemente concentrata nelle sfere giurisdizionali tra Orte e Gallese, si è però estesa lungo i territori da Monterosi, Nepi e Castel Sant’Elia sino ad arrivare a Civita Castellana e Corchiano. Il controllo ad ampio raggio ha portato all’arresto di due individui, uno italiano ed uno del Gambia.

Leggi tutto
L’uomo arrestato dai militari, dovrà rispondere di spaccio di sostanze stupefacenti
TUSCANIA: ARRESTATO SPACCIATORE
Continua ancora più incisiva l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Tuscania per contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti nel fine settimana. Arrestato in flagranza in Piazza San Marco dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile un 30enne del luogo, che agiva tra i vicoli del centro storico della cittadina. È accaduto nella tarda serata di sabato, i militari durante un servizio preventivo, notavano l’uomo che veniva avvicinato da numerosi ragazzi i quali dopo un breve colloquio si allontanavano con passo veloce. 

Leggi tutto
Carabinieri di Tuscania: arrestate due persone
Rinvenuti 170 grammi di marijuana , 2 grammi di eroina , 30 filtri di sigaretta imbevuti di eroina , 4 bilancini di precisione
Nella serata di ieri 17 novembre i carabinieri della compagnia di Tuscania, a seguito di numerosi servizi di osservazione e dopo numerose segnalazioni di cittadini, preoccupati per strani  “movimenti “ a ridosso di quattro appartamenti insistenti a Canino in via Cavour, hanno dato esecuzione a quattro perquisizioni domiciliari, con l'ausilio di unità cinofile dei carabinieri , con cani per ricerca di stupefacenti;  al termine dei servizi di perquisizione durate molte ore ed eseguite in modo articolato e dettagliato, venivano rinvenuti abilmente occultati : 170 grammi di marijuana , 2 grammi di eroina , 30 filtri di sigaretta imbevuti di eroina , 4 bilancini di precisione.

Leggi tutto
Carabinieri di Grotte Santo Stefano e Montalto di Castro
Due arresti e un provvedimento restrittivo
Nella serata di ieri 16 novembre i carabinieri della stazione di Grotte s Stefano, dipendente dalla compagnia di Viterbo, hanno tratto in arresto un cittadino cubano di 35 anni, stanziale in Italia senza fissa dimora, poiché colpito da una misura restrittiva (custodia cautelare in carcere), come aggravamento della precedente misura di obbligo di presentazione alla PG, poiché a seguito di mirati e puntuali riscontri compiuti dai carabinieri della stazione, è risultato non adempiere agli obblighi.

Leggi tutto
Varata la nuova segreteria provinciale del Pd in attesa dell’unità voluta da molti esponenti
ASPETTATE E… PREGATE
Andrea Egidi segretario provinciale del Pd con ben 3 mandati ha vinto lo scontro con la minoranza battendola con una percentuale intorno al 56%, mentre la minoranza si è fermata al 44% con Manuela Benedetti. Sono stati nominati tutti i rappresentanti della segreteria provinciale e lo scopo dei vertici del Pd nella Tuscia è cercare di saldare la spaccatura con la Sinistra e dissidenti vari. A coloro che vogliono una pace duratura per poter affrontare alle elezioni amministrative e politiche il diviso centrodestra, possiamo suggerire solamente di aspettare e avere fede, ma soprattutto pregare.

Leggi tutto
I Vigili urbani si lamentano per gli orari massacranti
PER ORA NESSUNA AGITAZIONE
La nostra Polizia locale è nell’occhio del ciclone perché il personale non ce la fa più a fare fronte alle esigenze dei viterbesi. Troppo lavoro, e così è stato programmato dai sindacati lo stato di agitazione, il preludio ad uno sciopero. La verità è nuda e cruda: il Comune, per mancanza di fondi, non può assumere altre persone. Ora, il sindaco Michelini e l’assessore al ramo debbono ridurre il personale che lavora nello stabile della Polizia Municipale e farlo operare nelle strade di Viterbo. 

Leggi tutto
Nel popoloso quartiere dell’Ellera tra via Pola e via Dalmazia un brutto incidente stradale
ADDIRITTURA UN AUTO SI E’ CAPPOTTATA
Lo stiamo asserendo da tanto tempo sino alla noia, almeno per noi, che la viabilità stradale nella Città dei Papi è molto pericolosa a causa dell’intenso traffico e dalla mancanza cronica, per motivi giustificabili, dei Vigili urbani i quali dovrebbero essere aiutati dalla Polizia e Carabinieri. Gli incidenti sono all’ordine del giorno, la maggioranza fortunatamente con solo danni alle vetture perché regna il nervosismo di tantissimi automobilisti specialmente quelli pronti a violare il codice della strada. Le grosse autovetture e anche quelle vetuste se ne infischiano degli stop e di dare la precedenza agli automobilisti che provengono da destra: regna solo la prepotenza.

Leggi tutto
Carabinieri della Compagnia di Viterbo, doppio arresto
I reati: evasione e uso di atto falso
La Compagnia Carabinieri di Viterbo ha organizzato e svolto, nella serata di ieri, uno straordinario servizio coordinato di controllo del territorio pianificato col fine di esercitare un’efficace ed efficiente attività di contrasto dei vari fenomeni delinquenziali, ottenendo degli importanti risultati. In particolare, a Viterbo, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, per evasione, un romeno, classe ’85, con diversi precedenti per reati contro la persona.

Leggi tutto
L’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione su disposizione dell’Autorità Giudiziaria
Arrestato italiano con l'accusa di atti persecutori ai danni di una donna 
Nelle prime ore del mattino di domenica 12 novembre u.s., a Civita Castellana, i militari della aliquota radiomobile della Compagnia di Civita Castellana, traevano in arresto un cittadino italiano, poiché ritenuto responsabile di reiterati atti persecutori ai danni di una donna residente nella provincia di Viterbo. Il personale operante, a seguito di una richiesta d’aiuto pervenuta sull’utenza 112, interveniva immediatamente in via Ferretti, mentre l’arrestato, a bordo della propria autovettura, stava continuando a pedinare ininterrottamente e con fare molesto, da circa due ore, l’auto della donna.

Leggi tutto
COMPAGNIA CARABINIERI DI MONTEFIASCONE
DUE ARRESTI PER VIOLENZA DOMESTICA E UNO PER OLTRAGGIO A PUBBLICO UFFICIALE
Questo il bilancio della scorsa settimana per i Carabinieri dell’Alta Tuscia, dopo aver eseguito specifici servizi finalizzati a contrastare i complessi reati che si consumano tra le mura domestiche. In particolare:
- la Stazione Carabinieri di Montefiascone ha arrestato, nella flagranza, un 26/enne del luogo, responsabile di maltrattamenti nei confronti del padre. Il giovane recidivo, già nel recente passato più volte era stato necessario l’intervento dell’Arma per sedare dissidi in famiglia che lo avevano visto protagonista, lo scorso 8 novembre colpiva violentemente al volto il padre procurandogli evidenti lesioni. 

Leggi tutto
La merce rubata è stata successivamente restituita ai rispettivi esercizi commerciali
Ancora furti nei negozi di via Garbini: arrestati
Durante tutta la serata dell’11 novembre si aggiravano per gli esercizi commerciali di via Garbini a Viterbo con l’intenzione di rubare capi di abbigliamento. Stavolta a finire in manette sono stati due fratelli di Vetralla, lei classe ’88, pregiudicata e lui del ’96, arrestati per furto in esercizio commerciale dai militari della locale Stazione dei Carabinieri a seguito di un intervento comandato dalla Centrale Operativa allertata dai commessi dell’attività commerciale “Il Mercatino dell’Usato” di via Garbini.

Leggi tutto
BASSANO ROMANO: TROVATI IN POSSESSO DI UN ETTO DI COCAINA
UN ARRESTO ED UNA DENUNCIA IN STATO DI LIBERTA'
Anche stavolta la rete dell’Arma è calata su due pericolosi trafficanti di sostanze stupefacenti residenti entrambi a Bassano Romano. Nell’ambito dei servizi posti in essere per debellare il traffico di cocaina i militari della Stazione di Bassano Romano hanno portato a termine una brillante operazione di servizio unitamente ai colleghi del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma ed a quelli della Stazione di Capranica.
Durante una perquisizione d’iniziativa eseguita nell’abitazione di un pluripregiudicato 46nne originario della capitale, tratto in arresto in serata a Tivoli dai militari del Nucleo Investigativo della capitale per rapina aggravata, e della sua convivente una 49nne nata a Roma i Carabinieri hanno rinvenuto ben 110 grammi di cocaina, già divisa in singole dosi insieme ad un bilancino di precisione. 

Leggi tutto
Coinvolta una nota ditta di Pistoia che riforniva la carne a Viterbo ed in altre zone
SONO STATE ARRESTATE CINQUE PERSONE
Un notevolissimo stock di carne avariata è stato sequestrato dai Nas e 5 persone sono state arrestate. La ditta serviva due caserme, una alla Scuola Marescialli di Viterbo e un’altra al Centro Logistico di Orte per munizionamento e armamenti . La carne andata a male è stata venduta oltre che nel Viterbese anche il Lombardia, Piemonte, Veneto, Toscana e Emilia Romagna e anche in alcuni Ospedali. La notizia ha destato scalpore a livello nazionale perché ancora alla fine del 2017 ci sono dei delinquenti che spacciano cibi avariati che possono causare danni irreparabili ai consumatori. 

Leggi tutto
Furto in una villa a Bagnaia
INGENTE BOTTINO TRA OGGETTI DI VALORE E 10.000 EURO
I Carabinieri della locale Stazione della ridente frazione di Bagnaia stanno indagando per dare un volto e un nome a dei rapinatori che senza forzare la porta né le finestre di una villa sono entrati con facilità con una chiave e hanno fatto man bassa di oggetti d’oro, la stima è ancora in atto però dovrebbe essere sostanziosa, e di 10.000 euro in contanti. Il colpo è accaduto in via Zuccari e adesso i Carabinieri stanno seguendo più piste come quella di una chiave di accesso alla villa lasciata in un posto riservato dai proprietari. 

Leggi tutto
Maltratta la moglie e da fuoco a casa
Arrestato dai Carabinieri di Grotte Santo Stefano cittadino egiziano
I Carabinieri della Stazione di Grotte Santo Stefano, all’esito di mirate indagini, nel pomeriggio di ieri hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Viterbo nei confronti di un cittadino egiziano che si è reso responsabile di maltrattamenti in famiglia continuati e incendio doloso. Tutto è successo nella mattinata del 31 ottobre. L’uomo, infatti, presumendo di essere stato tradito dalla moglie, di origini italiane, in preda all’ira aveva imbrattato tutti i muri del suo appartamento in via Morgantini, con frasi ingiuriose e, dopo aver ritrovato il vestito da sposa della moglie, lo aveva poggiato sul letto e gli aveva dato fuoco. 

Leggi tutto
I giovani sono stati segnalati tutti alle autorità competenti e i due minori sono stati affidati ai loro genitori
Vitorchiano: cinque ragazzi denunciati per possesso di armi e droga
I Carabinieri della Stazione di Vitorchiano hanno denunciato cinque ragazzi, di cui due minorenni, per possesso ingiustificato di armi e per traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti.
È successo a Vitorchiano, nella serata di ieri, quando i Carabinieri, nel corso del servizio perlustrativo, hanno notato un gruppo di cinque ragazzi appartati sulla copertura del parcheggio comunale.
Vedendo passare le Forze dell’Ordine, uno di loro si è allontanato dal gruppo dirigendosi verso l’angolo della piazza per poi ritornare dagli amici poco dopo. A quel punto, prima di avvicinarsi ai ragazzi, i Carabinieri si sono recati nell’angolo in questione dove hanno trovato un bilancino di precisione e di 1,5 gr di marijuana.

Leggi tutto
Bufera a Marta per la realizzazione di un grande molo
LA PROCURA DI VITERBO HA CHIESTO IL SEQUESTRO AL TRIBUNALE DEL RIESAME
Il porto della cittadina lacustre è il più grande attualmente esistente e adesso è nel mirino della Procura di Viterbo che ne ha chiesto il sequestro al Tribunale del Riesame per i presunti reati di falso, abuso d’ufficio e paesaggistico. Le indagini sono condotte dal procuratore Paolo Auriemma e dal piemme Massimiliano Siddi e gli indagati sono il sindaco di Marta Maurizio Lacchini, la sua vice Lucia Catanesi e altri politici. 

Leggi tutto
In vista delle elezioni amministrative a Viterbo
CI SAREBBE UN’IPOTESI DI ALLEANZA TRA ROTELLI, ARENA E SANTUCCI
Quando si avvicinano le elezioni amministrative o politiche le voci circolanti diventano migliaia e poi alla fine spariscono nel nulla. Adesso si ipotizza un’alleanza composta da Giovanni Arena, coordinatore comunale di FI, Mauro Rotelli e Giovanni Maria Santucci per creare una forza politica- amministrativa in grado di poter fare decollare la nostra amministrazione. Abbiamo interpellato telefonicamente delle persone del variegato piccolo mondo viterbese e ci hanno dichiarato con ironia che sono solo fantasie. 

Leggi tutto
MALTEMPO: REGIONE LAZIO, ‘ALLERTA METEO DOMANI MATTINA E PER SUCCESSIVE 24-30 ORE
CRITICITA’ IDROGEOLOGICA GIALLA SU COSTIERI NORD, MEDIO TEVERE, ROMA E ANIENE; CRITICITA’ IDROGEOLOGICA PER TEMPORALI GIALLA SU COSTIERI SUD E LIRI
''Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dalle prime ore di domani, martedì 7 novembre, e per le successive 24-30 ore, si prevedono sul Lazio 'precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale specie sui settori costieri meridionali. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. 

Leggi tutto
CAPRANICA: BECCATI MENTRE ASPORTANO DISCENDENTI DI RAME DA UNA ABITAZIONE
UN ARRESTO ED UNA DENUNCIA
Altra bella operazione dei Carabinieri della Stazione di Capranica nella lotta al fenomeno dei furti in abitazione. Nella giornata di ieri i militari della Stazione di Capranica hanno tratto in arresto un uomo e denunciato un minorenne per furto di rame. I militari della Stazione nell’ambito dei servizi tesi ad arginare il fenomeno sono riusciti a cogliere in flagranza, grazie alla collaborazione della cittadinanza, un pregiudicato italiano 34nne di Fabrica di Roma ed un 17nne residente a Sutri mentre caricavano su una autovettura in loro uso dei “discendenti di rame” che stavano asportando da una villa abitata solo nei fine settimana da una famiglia di Roma. 

Leggi tutto
Tarquinia: combustione illecita di rifiuti agricoli
Denunciato dai carabinieri un imprenditore
Un imprenditore agricolo è stato denunciato dai Carabinieri della locale Stazione per combustione illecita di rifiuti. I militari, che già nei giorni precedenti avevano ricevuto numerose segnalazioni dagli abitanti della  località Montarozzi, costretti la sera a barricarsi in casa per via di una sospetta coltre maleodorante proveniente dalle vicine campagne, hanno intensificato i controlli, arrivando ad individuare la fonte inquinante, proveniente da  un appezzamento ubicato nelle vicinanze della località residenziale, dove hanno accertato che l’imprenditore stava effettuando una combustione illecita di rifiuti speciali e residui di vegetazione nel proprio appezzamento di terreno. 

Leggi tutto
Tuscania: aggredisce l’ex moglie
Arrestato 37enne pregiudicato del luogo
La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Tuscania, hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un pregiudicato 37enne del luogo.  L’uomo, che già da qualche tempo è sottoposto al divieto di avvicinamento alla casa coniugale con divieto di ritorno al comune di Tuscania, emesso dall’A.G. di Viterbo a seguito dei continui episodi di violenza avvenuti fra le mura domestiche, è piombato in casa dell’ex consorte e senza darle alcuna possibilità di fuga l’ha bloccata e, ricoprendola di insulti ha iniziato a colpirla con pugni al corpo ed in testa.

Leggi tutto
Dilaga lo spaccio di droga nella Tuscia
UN ALLARMANTE FENOMENO CRIMINALE
Non passa giorno che non ci siano degli arresti o fermi da parte delle Forze dell’ordine nei confronti di spacciatori. A Sutri è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Ronciglione un uomo che a bordo dell’auto aveva un chilo di hashish. Si è difeso dicendo che era disperato per lo sfratto subito dall’abitazione. L’uomo di 54 anni di origine romane, attualmente residente a Sutri, era già sotto controllo dei militi, è stato fermato e la droga è stata sequestrata. 

Leggi tutto
Il Pd litiga per le candidature elettorali amministrative e politiche
IL CENTROSINISTRA RISCHIA SERIAMENTE DI SUBIRE UNA GROSSA SCONFITTA
Dobbiamo costatare come il casa del Pd regni a tutti i livelli, sia nazionali che locali, i troppi personalismi tutti improntati alle candidature. Di conseguenza il centrosinistra sta regalando al centrodestra una grossa vittoria e questa già si delinea alle elezioni siciliane. Troppi partiti compongono la coalizione attualmente guidata dal segretario nazionale Matteo Renzi del Pd e stiamo notando come nascano, anche nella Tuscia, i vari e troppi capibastone. Tutti si vogliono candidare specialmente, riferendoci al Parlamento, per ottenere una bella sedia ben remunerata. 

Leggi tutto
Il turismo è l’unico settore che può dare un’importante mano all’economia di Viterbo e della Tuscia
PIENO DI STRANIERI E TURISTI ITALIANI PER IL PONTE DI HALLOWEEN
-Gli altri settori sono in crisi e ancora i cittadini attendono la Città termale a Viterbo – Artigianato e commercio in coma profondo specialmente nel capoluogo – E’ stata veramente una sorpresa costatare che in tutta la Tuscia, ad iniziare dal capoluogo, un numero notevole di turisti sono arrivati e hanno potuto visitare le nostre bellezze storiche e poi andare a consumare i piatti tradizionali della nostra zona. La Città dei Papi è stata presa d’assalto da tante gente proveniente anche dall’estero e i ristoranti hanno potuto fare il pieno sia a pranzo sia a cena. Molte persone sono andate in provincia ad ammirare le famose tombe etrusche, a Bomarzo hanno passeggiato tra i Mostri e la Città che muore ha fatto l’en plein.

Leggi tutto
Il Prefetto Nicolò D’Angelo nuovo Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza- Direttore Centrale della Polizia Criminale
Prenderà servizio a Roma il prossimo 20 novembre 
Il Prefetto Nicolò Marcello D’Angelo, nato a Trapani nel 1954, è stato nominato dal Consiglio dei Ministri odierno Vice Capo della Polizia. Prenderà servizio a Roma il prossimo 20 novembre. Dopo una significativa esperienza da prefetto in sede a Viterbo, dove tutti lo hanno potuto apprezzare per l’acume e la concretezza con cui ha trattato le problematiche locali, corona la sua lunga carriera nel Ministero dell’Interno tornando al Dipartimento della Pubblica Sicurezza come Vice Capo della Polizia di Stato e Direttore Centrale della Polizia Criminale, dove potrà far emergere le sue doti di acuto investigatore e uomo delle istituzioni.

Leggi tutto
Arrestato un 54nne di origini romane
SUTRI: ALTRO TRAFFICANTE BECCATO CON UN KG DI HASCHISH IN AUTO
Continuano a spron battuto le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione sul traffico di sostanze stupefacenti nel territorio della giurisdizione. Anche nel giorno di “Halloween” i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno assestato un duro colpo ai trafficanti di sostanze stupefacenti traendo in arresto un 54nne di origini romane  gravato da numerosi precedenti penali per detenzione al fine di spaccio di 1,100 kg di haschish. I militari avevano notato i movimenti strani dell’uomo e da alcuni giorni lo pedinavano per verificarne i contatti e gli spostamenti.

Leggi tutto
VALENTANO: RINTRACCIATO DAI CARABINIERI
SI ERA ALLONTANATO POCO PRIMA DA UNA STRUTTURA TERAPEUTICA DI VITERBO
Nel corso dei servizi di controllo del territorio attuati per la festività di Tutti i Santi, i militari della Stazione Carabinieri di Valentano, notavano per le vie cittadine un giovane in stato confusionale. Subito attivatisi, riuscivano ad identificare il ragazzo, il quale risultava essersi allontanato nella prima mattinata da una struttura terapeutica del capoluogo di Provincia, eludendo la sorveglianza dei sanitari,  che lo avevano in cura. 

Leggi tutto
Per il 37enne sono scattate le manette ed è stato nuovamente ricondotto presso il domicilio agli arresti domiciliari
VALENTANO: “ARRESTATO EVASO DAI DOMICILIARI”
Agli arresti domiciliari  per scontare la condanna infittagli per vari reati, è stato sorpreso da Carabinieri di Valentano al Terminal COTRAL. I militari, nel corso dei loro servizi di controllo si sono recati presso l’abitazione dell’uomo, non trovandolo in casa ed immediatamente si sono attivati nelle ricerche. Setacciato il Paese, i Carabinieri  lo hanno individuato al capolinea degli autobus, già sulla corriera diretta a Viterbo.

Leggi tutto
Un gravissimo episodio di violenza sessuale nei confronti di due bambine di 8 e 10 anni
IL PRESUNTO ORCO SAREBBE LO ZIO
Una gravissima violenza sessuale sarebbe stata consumata ai danni di due ragazzine di 8 e 10 anni da un 55enne, zio delle due vittime perché figlie della sorella . Su segnalazione, la Squadra Mobile di Viterbo subito allertata è intervenuta e dopo indagini ha costatato il presunto gravissimo reato di violenza sessuale. Il fatto è avvenuto in una zona non precisata della nostra Provincia. Il 55 enne è stato denunciato all’autorità giudiziaria e intanto non può avvicinarsi alle due bambine in attesa della decisione del giudice che vaglierà tutti gli aspetti e per l’uomo potrebbero aprirsi le porte del carcere.

Leggi tutto
CAPRANICA: TENTANO DI RUBARE IN ALCUNI ESERCIZI COMMERCIALI DEL CENTRO ABITATO
ARRESTATI DUE GIOVANI DAI CARABINIERI DI SUTRI
Continua l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione per arginare il fenomeno dei furti presso gli esercizi commerciali. Nell’ambito dei servizi predisposti i Carabinieri della Stazione di Sutri hanno tratto in arresto due giovani 19nni, entrambi incensurati, per furto aggravato. La pattuglia della Stazione di Sutri era stata allertata dalla Centrale Operativa a seguito di un allarme scattato nel centro abitato di Capranica e avevano effettuato alcuni passaggi quando hanno notato qualcosa che non andava all’interno di un negozio di parrucchiere. 

Leggi tutto
MONTEFIASCONE E DINTORNI
I CARABINIERI ATTUANO CONTROLLI STRAORDINARI E DENUNCIANO CINQUE PERSONE 
Lo scorso fine settimana il Comando della Compagnia Carabinieri di Montefiascone, nel quadro delle direttive operative dettate dal Comando Provinciale di Viterbo,  ha dato esecuzione a specifici dettagliati servizi tesi a prevenire la commissione di reati contro il patrimonio e quindi garantire un tranquillo e sereno week end a cittadini e turisti dell’Alto Lazio. Attraverso un pianificato controllo del territorio sono stati identificati persone che destavano sospetto, ispezionati veicoli, contestate varie infrazioni al Codice della Strada e denunciate cinque persone.

Leggi tutto
A Ronciglione un uomo di 76 anni precipita da un ponte e i Carabinieri stanno indagando
NON SI CONOSCONO I MOTIVI DI QUESTA DISGRAZIA
Un anziano di 76 anni, per motivi ancora sconosciuti, sarebbe precipitato da un ponte a Ronciglione con un volo di circa 20 metri. Non ci sono stati testimoni a quanto successo e viene ipotizzato un tentativo di suicidio. L’anziano è stato subito soccorso dal 118, dai Carabinieri della locale Stazione e dai Vigili del Fuoco. Ora saranno proprio i militi a indagare su cosa sia accaduto al poveretto. Tutte le indagini sono in corso a 360 gradi.

Leggi tutto
Arrestato un romeno a Vetralla
A BOTTIGLIATE AVEVA SPACCATO IL NASO ALLA MOGLIE
Non cessano in Italia gli atti di violenza nei confronti delle donne e in particolare i femminicidi. A Vetralla una donna è stata presa a bottigliate sul naso dal marito romeno di 43 anni e si è salvata grazie all’intervento del figlio che ha chiamato subito i Carabinieri della locale Stazione. Non era la prima volta che l’uomo picchiava la donna e se non fosse intervenuto il figlio con molte probabilità la poveretta avrebbe potuto perdere la vita. 

Leggi tutto
Arrestato a Sanremo dai Carabinieri di Vetralla
Traeva sostentamento dalla commissione di delitti contro il patrimonio
Nella mattinata del 25 ottobre, a Sanremo, i militari della Stazione Carabinieri di Vetralla, unitamente a quelli della Compagnia Carabinieri di Sanremo hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere emessa dal tribunale di Viterbo nei confronti di un trentacinquenne di nazionalità albanese, gravato da numerosi precedenti in materia di reati contro il patrimonio. L’attività d’indagine è cominciata a Vetralla lo scorso ottobre quando due anziani coniugi denunciarono di aver subito un furto nel loro appartamento.

Leggi tutto
KIT MULTIUSO CON SEGNI MENDACI
I CARABINIERI DENUNCIANO DUE PERSONE A GROTTE DI CASTRO 
Ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Grotte di Castro, durante un servizio di perlustrazione del territorio, hanno individuato due persone che, con indosso delle pettorine, fermavano le autovetture in transito lungo le strade del caratteristico borgo e proponevano ai conducenti l’acquisto di kit multiuso. I militari, insospettiti dal modus operandi, identificavano i soggetti in questione e, in collaborazione con la Stazione Carabinieri di San Lorenzo Nuovo, appuravano che il materiale in vendita riportava falsi segni distintivi, idonei ad indurre in inganno i malcapitati compratori.

Leggi tutto
GUARDIA DI FINANZA. VITERBO
DENUNCIATI 11 SOGGETTI PER TRUFFA AGGRAVATA NELLA FORNITURA DI PRODOTTI DI LARGO CONSUMO DESTINATI ALLA VENDITA
Al termine di una articolata indagine, la Guardia di Finanza di Viterbo ha denunciato alla locale Procura della Repubblica 11 persone, di cui 10 residenti in questa provincia, per truffa aggravata in concorso. I soggetti indagati sono ritenuti responsabili di avere messo in atto una serie di operazioni truffaldine, utilizzando società di comodo, create al solo scopo di effettuare acquisti di prodotti da ignari grossisti che riforniscono i negozi di articoli per la casa. Le indagini hanno permesso di ricostruire le dinamiche del sistema criminoso posto in essere, a danno degli ignari fornitori, dai truffatori, ognuno con un ruolo ben delineato; alcuni soggetti si occupavano del contatto con i grossisti e,  in principio, per accreditarsi come clienti affidabili, effettuavano acquisti di piccole quantità di merce, subito pagate; 

Leggi tutto
CAPRANICA: TENTANO DI RUBARE IN ALCUNI ESERCIZI COMMERCIALI DEL CENTRO ABITATO
ARRESTATI DUE GIOVANI DAI CARABINIERI DI SUTRI
Continua l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione per arginare il fenomeno dei furti presso gli esercizi commerciali. Nell’ambito dei servizi predisposti i Carabinieri della Stazione di Sutri hanno tratto in arresto due giovani 19nni, entrambi incensurati, per furto aggravato. La pattuglia della Stazione di Sutri era stata allertata dalla Centrale Operativa a seguito di un allarme scattato nel centro abitato di Capranica e avevano effettuato alcuni passaggi quando hanno notato qualcosa che non andava all’interno di un negozio di parrucchiere. 

Leggi tutto
IL GENERALE ANDREA RISPOLI, COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI LAZIO
IN VISITA ALLA COMPAGNIA DI MONTEFIASCONE E ALLA STAZIONE DI BAGNOREGIO
Ieri mattina il Generale Andrea Rispoli, Comandante della Legione Carabinieri Lazio, accompagnato dal Comandante Provinciale di Viterbo, Col. Giuseppe Palma ha visitato la Compagnia Carabinieri di Montefiascone. Il Generale ricevuto dal Capitano Antonino Zangla, ha incontrato una rappresentanza di Carabinieri delle 11 Stazioni del territorio della Compagnia, che si estende lungo tutto il comprensorio del lago di Bolsena fino ai confini con la Toscana e l’Umbria. Alla visita erano altresì presenti i delegati Co.Ba.R della Legione Lazio, il Comandante della Stazione Carabinieri Forestali di Montefiascone ed una rappresentanza di soci e benemerite delle locali Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Leggi tutto
Ennesima tragedia nelle campagne di Corchiano
SI RIBALTA IL TRATTORE E UCCIDE IL GUIDATORE DI 48 ANNI
Si può essere esperti, con lunga esperienza ma quando si sale sul trattore per lavorare i campi o tagliare l’erba è sempre pericolosissimo perché basta un nonnulla per andare incontro ad una disgrazia mortale. E’ successo a Fernando Pilera di 48 anni dipendente di un’azienda per la raccolta dei rifiuti quando era all’opera su un mezzo agricolo. Per motivi tutti basati su ipotesi, mentre si trovava sul suo trattore in un terreno di coltivazione di nocciole in località Pieneluca ha perso la vita a causa del ribaltamento del mezzo meccanico.

Leggi tutto
Arrestato 49enne di Roma
RONCIGLIONE: BECCATO CON UN KG DI HASCHISH IN AUTO E ARRESTATO
Altri sviluppi positivi per la Compagnia Carabinieri di Ronciglione circa l’attività di contrasto in atto al traffico di sostanze stupefacenti. Ieri i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile unitamente ai colleghi della Stazione di Carbognano durante un servizio coordinato con le Stazioni di Monte Romano, Blera e Vejano,  hanno tratto in arresto un uomo di 49 anni originario di Roma,  già gravato da numerosi precedenti penali per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato fermato durante un controllo particolareggiato e sin da subito il suo atteggiamento guardingo ha destato i sospetti dei militari che hanno effettuato una perquisizione accurata del mezzo su cui viaggiava. 

Leggi tutto
CARABINIERI TARQUINIA
ARRESTATO PENSIONATO PER SPACCIO DI DROGA
Continua l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Tuscania per infrenare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti. La Stazione Carabinieri di Tarquinia nel corso di un servizio di controllo del territorio fermava l’autoveicolo con a bordo un 70enne pensionato del luogo, sorprendendolo con due dosi di hashish accuratamente confezionate.

Leggi tutto
Si tratta di un ventinovenne di nazionalità rumena sottoposto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio
Vetralla: arrestato pregiudicato per evasione
Si trovava agli arresti domiciliari, ma non ha resistito alla tentazione di consumare un caffè al bar, peccato però che nelle vicinanze transitavano i Carabinieri della Stazione di Vetralla che, avvistandolo, lo hanno di nuovo arrestato. Si tratta di un ventinovenne di nazionalità rumena sottoposto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio. È successo lo scorso 3 ottobre, quando il rumeno è stato sorpreso in piazza Santa Maria del Soccorso mentre entrava all’interno del bar. 

Leggi tutto
Un ventinovenne marocchino di Graffignano sarà giudicato per stalking nei confronti di alcuni vicini di casa
TELEFONATE MINACCIOSE E ADDIRITTURA RICHIESTE DI SERVIZI FUNEBRI
Un marocchino di 29 anni residente a Graffignano per diverso tempo nel 2016 ha usato il telefono per minacciare e insultare i suoi vicini di casa addirittura arrivando a ordinare merce di ogni tipo a carico di questi ultimi e, dolce amaro sulla torta, pure dei servizi funebri, di carrattrezzi, vendite di beni immobiliari e una serie di annunci usando i dati delle sue vittime. Scoperto, è stato denunciato per reato di stalking e così alcuni residenti di Graffignano adesso possono tirare un sospiro di sollievo.

Leggi tutto
A via Cairoli a Viterbo probabilmente i lavori continueranno anche di notte
                             ERA ORA!                          
Da tempo lo stavamo asserendo che i lavori di rifacimento di via Cairoli dovevano essere completati nel più breve tempo possibile e ci auguravamo che l’assessore al ramo Alvaro Ricci invitasse le ditte a lavorare anche di notte. Non si può bloccare una così importante strada nel centro di Viterbo per lungo tempo decretando così la fine di tutte le attività commerciali esistenti in questa zona. Inoltre spunta l’ipotesi, condivisa dal Comune e negozianti, di una zona denominata Ztl in modo che possa diventare un’altra isola pedonale e le auto vi possano transitare solo ad orari prestabiliti. 

Leggi tutto
GUARDIA DI FINANZA VITERBO
SEQUESTRATI 627 PRODOTTI CONTRAFFATTI DI NOTE MARCHE COMMERCIALI
Durante lo svolgimento del servizio di controlli scontrini e ricevute fiscali predisposto in occasione della fiera/mercato allestita per la ricorrenza della 50ª sagra della castagna tenutasi nei giorni scorsi nel comune di Soriano nel Cimino (VT), una pattuglia della Compagnia di Viterbo, rilevava la presenza di numerose persone di origine africana intente alla vendita di merce palesemente contraffatta. Interveniva quindi una pattuglia del 117 che, unitamente al Comandante della Compagnia di Viterbo giunto sul posto, procedeva al sequestro della merce.

Leggi tutto
Turismo lento nella Tuscia

Leggi tutto
GUARDIA DI FINANZA: VITERBO. VEJANO, 13 OTTOBRE 2017
COMMEMORAZIONE  DEL  CINQUANTENNALE  DELLA   SCOMPARSA   DEL FINANZIERE GINO NOBILI,  RICONOSCIUTO “VITTIMA DEL DOVERE”
Si è svolta oggi 13 ottobre 2017 a Vejano (VT), presso la Piazza XX Settembre la cerimonia di commemorazione del cinquantennale della scomparsa del Fin. Gino Nobili, riconosciuto vittima del Dovere e della Criminalità. All’evento, organizzato dall’Associazione Nazionale ONLUS – Le Vittime del Dovere d’Italia –, dall’Amministrazione comunale di Vejano e dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Viterbo, erano presenti oltre alla famiglia del finanziere Nobili, le massime Autorità Civili, Militari e Religiose della Provincia di Viterbo ed i parenti di molte vittime del Dovere. 

Leggi tutto
L’economia viterbese si basa sull’agricoltura, turismo e commercio mentre l’industria per ora è ancora trascurata
E’ UN HANDICAP MOLTO GRAVE
Negli anni ormai passati da molto tempo Civita Castellana era un polo industriale che dava lavoro a molta gente e le tante ditte esportavano in tutto il mondo. Con l’avvento sul mercato di prodotti cinesi o asiatici questo settore ha subito un forte danno, ma l’aspetto più grave è che da noi ci sono pochissimi insediamenti industriali. Si va avanti con le solite promesse sempre provenienti da Roma, leggasi Governo e Regione, ma alla fine se non ci fossero i “superstiti” di alcune aziende del settore manifatturiero, ceramico eccetera, adesso staremmo veramente economicamente “sotto terra”. 

Leggi tutto
RONCIGLIONE: IDENTIFICATO IL TERZO COMPLICE DEL FURTO DI GOMME AVVENUTO A VETRALLA NEL DICEMBRE 2016
UN ARRESTO
Ancora un arresto dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione e della Stazione di Vetralla nell’ambito delle indagini scaturite dal furto di un ingente quantitativo di gomme avvenuto nel dicembre dello scorso anno. I militari riuscirono all’epoca a trarre in arresto due uomini, entrambi di nazionalità romena, che furono fermati e bloccati mentre stavano procedendo a caricare alcuni furgoni di gomme per auto. I militari si erano attivati poiché, in Capranica, durante un posto di blocco avevano fermato un furgone, anch’esso carico di gomme, ed il conducente si era allontanato prima di arrivare nelle vicinanze dei Carabinieri abbandonando il mezzo. 

Leggi tutto
Un’altra storia intrigata che fa sorgere molti dubbi sull’impiego di alcune donne straniere nelle vesti di badante
RONCIGLIONE: 76 ENNE SOTTO PROCESSO
Lo stiamo ripetendo da anni, rivolgendoci a persone anziane, di non assumere donne giovani  straniere se non  dopo accurate informazioni perché stranamente poi scatta la denuncia da parte di queste signore per molestie o violenza sessuale. Veniamo a un altro processo molto complicato dove un uomo di 76 anni di Ronciglione è stato denunciato dall’ex moglie di 39 anni (questa volta non c’entrano molestie di alcun genere) e l’anziano a sua volta ha denunciato la ex per circonvenzione di incapace. 

Leggi tutto
La strada Teverina a Viterbo a causa di lavori manda il traffico automobilistico in tilt
NON SI POTEVANO EFFETTUARE IN ORE SERALI SE NON NOTTURNE?
Una brutta abitudine tutta italiana è quella di effettuare tutti i lavori necessari su strade di ogni tipo, specialmente nelle città, senza rispettare le esigenze degli automobilisti in qualsiasi ora del giorno quando il traffico automobilistico è intenso e così scoppia il caos e le proteste arrivano alle stelle. All’insegna del nervosismo tanti automobilisti sono costretti a lunghe attese e file chilometriche e tutto questo perché i vari Governi, Regioni, Province e Comuni non hanno mai pensato di effettuare questi lavori in ore serali o addirittura notturne. 

Leggi tutto
Ronciglione: visita del Comandante della Legione Carabinieri Lazio
Il Generale di Brigata Andrea Rispoli ha visitato la Compagnia di Ronciglione
Ieri mattina il Comandante della Legione Carabinieri “Lazio”, Generale di Brigata Andrea Rispoli,  ha vistato la Compagnia Carabinieri di Ronciglione. L’alto Ufficiale, ricevuto dal Maggiore Alfredo Tammelleo, alla presenza del Colonnello Giuseppe Palma, Comandante Provinciale Carabinieri di Viterbo,  ha incontrato i militari delle diverse articolazioni operative della Compagnia di Ronciglione ed i Comandanti delle Stazioni Carabinieri della stessa Compagnia. All’incontro hanno partecipato i Comandanti delle Stazioni Carabinieri Forestali di Caprarola e Vejano, il delegato del Comitato di Rappresentanza di Base  (Co.Ba.R), nonché una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Carabinieri e delle “Benemerite”.

Leggi tutto
MONTALTO DI CASTRO: RUBANO DUE QUINTALI DI PIGNE
ARRESTATI DAI CARABINIERI
I Carabinieri della Stazione di Montalto di Castro, nel corso di servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dei reati predatori sul lungomare, nel notare un furgone sospetto parcheggiato nei pressi di un complesso turistico della località Marina di Montalto, riuscivano a trovare un varco ricavato nella recinzione di una pineta privata, non lontana dal veicolo in questione. Appena entrati, non lontano dal varco, i militari individuavano tre soggetti che, mediante l’utilizzo di scale a pioli in alluminio e aste allungabili opportunamente modificate all’estremità, dove era stato posizionato un uncino d’acciaio, erano impegnati a cogliere le pigne, delle quali ne avevano già sistemate circa due quintali in sacchi di juta.

Leggi tutto
Carabinieri: operazione finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti
Arrestato cittadino del Senagal per detenzione di droga ai fini di spaccio 
Nei giorni scorsi, in Roma, i militari della stazione di Orte (VT), a conclusione attività d’indagine, finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto un cittadino del Senegal, per detenzione di droga ai fini di spaccio. Nel corso di attività info-investigativa, il predetto, durante controllo, a bordo della propria autovettura, veniva sottoposto a perquisizione personale e veicolare e veniva sorpreso in possesso di gr. 500 di sostanza stupefacente tipo marijuana. 

Leggi tutto
Arrestato 54enne di origini piemontesi
RONCIGLIONE: TROVATO IN POSSESSO DI HASCHISH E COCAINA
Altro duro colpo inferto dai Carabinieri della Compagnia di Ronciglione al traffico di sostanze stupefacenti. I militari, infatti, durante uno dei servizi predisposti nel fine settimana hanno tratto in arresto un uomo 54nne di origini piemontesi gravato da numerosi precedenti, per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo era osservato a distanza da alcuni giorni dai militari di questa Compagnia, che all’ennesimo incontro fulmineo con un assuntore della zona hanno deciso di intervenire. 

Leggi tutto
VITERBO; ZINGARETTI, DOPO 45 ANNI 10 MLN EURO PER APRIRE NUOVA AREA BELCOLLE
PRESIDENTE REGIONE VISITA OSPEDALE PER INAUGURAZIONE HALL E LABORATORIO BIOLOGIA MOLECOLARE
Questa mattina il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, accompagnato dal direttore generale della Asl di Viterbo, Daniela Donetti, ha visitato la nuova hall e il nuovo laboratorio di biologia molecolare dell’ospedale Belcolle. Le due strutture, che introducono un significativo passo in avanti sotto il profilo del miglioramento dell’orientamento ai servizi e della capacità tecnologica espressa nella principale struttura ospedaliera della Tuscia, sono state realizzate grazie a un finanziamento regionale complessivo di oltre 420mila euro.

Leggi tutto
BASSANO ROMANO: DURANTE LA RIUNIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VA IN ESCANDESCENZE CHIEDENDO DANARO AGLI AMMINISTRATORI
AGGREDICE I CARABINIERI CHE TENTANO DI TRANQUILLIZZARLO: ARRESTATO
I Carabinieri della Stazione di Bassano Romano, ieri, hanno tratto in arresto un uomo di 35 anni, originario di Roma, pregiudicato e già sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. L’uomo si è introdotto all’interno del Consiglio Comunale e ha iniziato a chiedere danaro al sindaco ed agli amministratori a causa delle sue precarie condizioni economiche dovute alla perdita del lavoro.

Leggi tutto
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato rimesso in libertà su disposizione dell’Autorità Giudiziaria
Arrestato ragazzo italiano per detenzione ai fini di spaccio di droga
Il decorso 27 settembre 2017, in Piansano (VT), militari della stazione
di Orte (VT), a conclusione di attività d’indagine, finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto un ragazzo italiano, per detenzione di droga ai fini di spaccio e ne denunciavano un altro per il medesimo reato. Nel corso dell’attività info-investigativa, nonché di osservazione e pedinamento, trovavano nelle disponibilità di un ragazzo italiano, a seguito di perquisizione domiciliare, gr. 50 di sostanza stupefacente tipo marijuana, suddivisa in dosi, nonché modica quantità di olio di hashish e diverso materiale d’imballaggio.

Leggi tutto
CAPODIMONTE: OPERAZIONE DEI CARABINIERI
UN ARRESTO SU ORDINE DI CARCERAZIONE PER SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI
La notte dello scorso 3 ottobre, i Carabinieri della Stazione di Capodimonte hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Roma nei confronti di R.G. 59/enne residente nel paese lacuale. L’uomo nel 2008 si era reso responsabile di reati in materia di sostanze stupefacenti per i quali al termine dell’iter giudiziario gli è stata inflitta la pena definitiva di anni 6 e mesi 8 di reclusione. R.G., proprio per i suoi trascorsi era già noto ai Carabinieri di Capodimonte, che quotidianamente sono impegnati nel prevenire e reprimere i reati, anche in materia di stupefacenti, che soprattutto nel periodo estivo, con l’afflusso turistico, tendono ad incrementarsi.

Leggi tutto
Carabinieri di Fabbrica di Roma: arrestato italiano
L'uomo è accusato di atti persecutori e molestie a sfondo sessuale ai danni di una donna italiana
Nei giorni scorsi, in Fabrica di Roma (VT), i militari della locale stazione, a seguito di articolata attività d’indagine, traevano in arresto un cittadino italiano, poiché ritenuto responsabile  di atti persecutori, nonché continue molestie a sfondo sessuale, ai danni di una donna italiana. L’attività traeva origine dalla denuncia sporta dalla donna presso quel Comando Arma, nei primi giorni di settembre, in quanto stanca delle continue molestie telefoniche che, oltre a farsi sempre più insistenti, assumevano un connotato sempre più violento ed a sfondo sessuale.

Leggi tutto
Il Serpentone di Bagnaia suscita l’ira degli abitanti
CI SAREBBERO TROPPI RATTI NELLA STRUTTURA DELL’ATER
Il famigerato Serpentone dopo anni di “sonno” finalmente ospitò inquilini dell’Ater, però la struttura viene criticata perché secondo alcuni residenti ci sarebbero delle crepe nell’intonaco. L’aspetto più importante è che i ratti sono presenti in questa struttura e quindi devono intervenire sicuramente i responsabili dell’Ater. 

Leggi tutto
Il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Generale di Corpo d’Armata
Tullio del Sette a Viterbo inaugura le manifestazioni promosse dall’Ancescao Provinciale per il centenario della I° guerra mondiale
L’Ancescao provinciale, in collaborazione con il Centro Diocesano per la storia e la cultura religiosa di Viterbo, mediante  i Centri Anziani della Provincia, presenti in quasi tutti i Comuni con 55 Circoli e oltre 12,000 iscritti,  ha promosso per tutti i sabati del mese di ottobre  eventi  per ricordare i cento anni della grande guerra. Sabato 7 ottobre avverrà l’apertura delle manifestazione presso il palazzo papale di Viterbo, sala Alessandro IV, con l’intervento del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, il Coro  di Santa Maria della Quercia e l’inaugurazione, presso la sala conferenze dell’Archivio diocesano, palazzo dei Papi, della mostra documentaria sui monumenti, le lapidi i ricordi della prima guerra mondiale nel territorio della Provincia.

Leggi tutto
TUSCANIA: FERMATO UN RICERCATO RUMENO DAI CARABINIERI
Arrestato 42enne rumeno residente a Torino
Nella serata di ieri, 4 ottobre, a Tuscania, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno tratto in arresto un cittadino rumeno di 42 anni residente a Torino. L'uomo, durante un servizio di controllo del territorio in località Poggio Martino, è stato intercettato e fermato a bordo di un’autovettura con targa francese insieme ad un suo connazionale, mentre si aggirava fra le case isolate della zona.

Leggi tutto
Il colonnello Marco Avanzo nuovo comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Viterbo
L’ufficiale 56 anni di origini veneto-trentine si è laureato in scienze forestali all’Università degli Studi della Tuscia
Nel 1989 è entrato a far parte come funzionario del Corpo Forestale dello Stato presso la Direzione Generale delle Risorse Forestali, Montane e Idriche a Roma. Dal 1998 ha preso servizio presso il Comando Provinciale di Viterbo del Corpo Forestale dello Stato dove dal 2004 al 2014 ha diretto il NIPAF – Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale. Risalgono a quel periodo indagini come “Girotondo”, “Dazio”, “Genio e sregolatezza” che hanno avuto vasta eco nella Tuscia e non solo.
Nel 2014, promosso primo dirigente, è andato a dirigere a Roma, presso l’Ispettorato Generale del Corpo Forestale dello Stato, la 1^ Divisione, coordinando tra l’altro l’attività di polizia giudiziaria del Corpo a livello nazionale ed internazionale.

Leggi tutto
I militari della stazione di Monterosi in collaborazione con il Nucleo Operativo della Compagnia di Civita Castellana
Arrestato italiano per detenzione di munizionamento da guerra e sostanza stupefacente
Nel pomeriggio del 2 ottobre u.s., i militari della stazione di Monterosi, in collaborazione con il Nucleo Operativo della Compagnia di Civita Castellana, a conclusione di un attività d’indagine, traevano in arresto un uomo italiano, per detenzione di armi e ne denunciato a piede libero un altro per detenzione di munizionamento da guerra e sostanza stupefacente.

Leggi tutto
MONTEFIASCONE: OPERAZIONE DEI CARABINIERI
UN ARRESTO E UNA DENUNCIA IN STATO DI LIBERTÀ PER “RESISTENZA E TENTATE LESIONI AGGRAVATE”
I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Montefiascone hanno tratto in arresto nella flagranza N.D. 36/enne e deferito in stato di libertà R.M.D., 43/enne entrambi di nazionalità romena, in quanto responsabili a vario titolo dei reati di “resistenza a Pubblico Ufficiale e tentate lesioni personali aggravate”.  La notte del 30 settembre scorso, i due in stato di ebbrezza alcolica aggredivano verbalmente i militari del Nucleo Radiomobile, intervenuti presso la loro abitazione per far abbassare il volume della musica che, vista l’ora tarda, arrecava disturbo al vicinato.

Leggi tutto
La Squadra Mobile di Viterbo ha fermato un giovane per detenzione di droga
NASCONDEVA TRE ETTI DI HASHISH
Brillante operazione della Squadra Mobile di Viterbo per la prevenzione di spaccio di droga nella nostra città. Dopo accurate indagini e pedinamenti hanno fermato un giovane e nella perquisizione domiciliare hanno trovato nascosti tre etti di hashish. Dopo l’identificazione il giovane è stato sottoposto dal giudice agli arresti domiciliari. 

Leggi tutto
Arrestato un ragazzo italiano per detenzione di droga ai fini di spaccio
Trovate all'interno di un casaletto 13 piante di marijuana
Nei giorni scorsi, i militari della stazione di Orte, a conclusione di un attività d’indagine, traevano in arresto un ragazzo italiano, per detenzione di droga ai fini di spaccio. I carabinieri, dopo un’attenta attività di appostamento ed osservazione svolta nei giorni precedenti, bloccavano il soggetto in un casaletto, in località Bassano in Teverina, di proprietà del defunto padre, con all’interno tredici piante di sostanza stupefacente tipo marijuana regolarmente  irrigate. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, venivano rinvenuti ulteriori grammi di sostanza stupefacente. 

Leggi tutto
Viterbo e la Tuscia stanno finalmente scoprendo il turismo
IL CENTRO DELLA CITTA’ DEI PAPI E’ STRACOLMO DI OFFERTE DI B&B
Viterbo e la Tuscia hanno compreso benissimo come solo il turismo possa salvarli dalla recessione che attanaglia tutti ed in particolare il settore imprenditoriale. Se uno “naviga” su Internet può constatare che nel Centro storico della Città dei Papi ci sono circa un centinaio di offerte: è oramai un grande B&B. I turisti vogliono venire, e lo stanno facendo da tempo, nella Tuscia e in particolare a Civita di Bagnoregio per poi fermarsi per un periodo di tempo, o solo per un paio di giorni, nel capoluogo e visitare il Centro stracolmo di bellezze storiche e artistiche. 

Leggi tutto
Per le elezioni amministrative del 2018 al Comune di Viterbo
LO SCONTRO SARA’ TRA MICHELINI DEL CENTROSINISTRA E ARENA DI FI
Leonardo Michelini attuale primo cittadino di Viterbo sta riflettendo, con molta calma, su quello che farà nel 2018, e cioè se si ricandiderà alla carica di sindaco oppure si dedicherà completamente alla sua azienda. Crediamo, anzi ne siamo convinti, che Michelini sarà il candidato del centrosinistra e liste civiche alle amministrative del prossimo anno per ottenere una vittoria e restare così a Palazzo dei Priori. Non può fare cadere tra le ortiche la ricandidatura dato che è un sindaco uscente ed alla fine sarebbe gradito da una parte consistente dei viterbesi. 

Leggi tutto
Uccise figlio adottivo ma si salva dall’ergastolo
UNA SENTENZA CHE FARA’ DISCUTERE PERO’ RISPETTA IL CODICE PENALE
Diceva un vecchio contadino nella sua ignoranza che il mondo è bello perché è avariato. Ebbene, nel seguire la cronaca giudiziaria, politica e notizie di ogni tipo si resta a bocca aperta, almeno la maggior parte dell’opinione pubblica, se non si conoscono le varie sfaccettature delle nostre leggi. Un uomo uccise il figlio, ma poiché questi era adottivo non può essere condannato all’ergastolo.

Leggi tutto
A Viterbo brutta sorpresa di un agricoltore mentre lavorava in un campo sulla Tuscanese
CON I DENTI DEL TRATTORE AGGANCIA UNA BOMBA
Nella Tuscia ogni tanto coloro che scavano il terreno oppure fanno delle immersioni s’imbattono in ordigni esplosivi, sganciati dagli alleati durante la Seconda Guerra mondiale. Un agricoltore viterbese mentre stava lavorando in un campo con la ruspa ha agganciato una bomba di mortaio inesplosa.

Leggi tutto
Il Prato Giardino di Viterbo è divenuto un punto di riferimento per lo spaccio di droga
OCCORRE LA PRESENZA MASSICCIA DELLE FORZE DELL’ORDINE
Prato Giardino è l’unico polmone verde della città dei Papi ed un tempo punto di riferimento per tanti bambini, ragazzi e anziani per delle passeggiate nel verde e nella quiete. Adesso invece si è trasformato in un luogo di spaccio di droga di ogni genere ed inutili sono state le presenza o gli interventi da parte dei tutori dell’ordine, la zona è troppo vasta, stracolma di siepi molto alte e di viottoli che sono ricettacolo degli spacciatori e punto di riferimento per coloro che fanno uso di droghe. Ci troviamo in un punto storico a pochi metri da Porta Fiorentina e adesso le mamme con i bambini hanno paura ad addentrarsi in questa zona. 

Leggi tutto
Una probabile spaccatura del M5S nel Viterbese
ARIA DI BURRASCA
Notizie di corridoio, anzi di Palazzo, asseriscono che per le elezioni comunali in casa del M5S ci siano dei distinguo e che alcuni di loro o sono andati in altre piazze della Provincia oppure hanno preso le distanze da Beppe grillo & C. Il tutto sarebbe avvenuto con grandi sbattute di porte come quello di Carlo Pizzoni, neurochirurgo di Belcolle responsabile della Sanità del Movimento di Viterbo, che, fatte le valigie, si è iscritto a Montefiascone. Ci sarebbero anche altri tre fuoriusciti, il tutto avvenuto nel massimo silenzio e l’unico rimasto con il cerino in mano è l’attuale consigliere comunale di Viterbo Gianluca De Dominicis al quale viene contestato troppo buonismo.

Leggi tutto
In vista del congresso provinciale del Pd
MOLTI VOGLIONO ESSERE CANDIDATI
Il Pd è seriamente spaccato sia a livello nazionale che nella Tuscia visto quanto accade in procinto del Congresso provinciale. Le correnti sono quelle dell’aria Renzi e Orlando e non dimentichiamo logicamente i vari gruppi. Panunzi dovrebbe puntare al Parlamento oppure ricandidarsi alla Regione, però potrebbe trovare sulla sua strada molti ostacoli. Intanto Egidi, segretario provinciale uscente del Pd, cerca di serrare le fila ma alla fine regna soltanto una grande confusione visto che da quest’assise provinciale usciranno i candidati alle elezioni politiche ed amministrative del 2018.

Leggi tutto
Grotte Santo Stefano, i Carabinieri del Nucleo Investigativo trovano una vasta piantagione di canapa indiana
Arrestati due romani
Nei giorni scorsi i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo, nell’ambito delle strategie delineate dal Comando Provinciale per il contrasto al traffico di sostanze stupefacenti in ambito provinciale, hanno individuato una vasta piantagione di canapa indiana in una zona rurale della frazione Grotte Santo Stefano di  Viterbo. I Carabinieri, grazie all’azione di monitoraggio del territorio attuata anche attraverso il sorvolo di elicotteri dell’Arma, hanno individuato la suddetta piantagione, realizzata su appezzamento di terreno, recintato adeguatamente per evitare occhi indiscreti, attrezzato con un sistema di irrigazione  e con annesso agricolo, utilizzato come essiccatoio delle piante di canapa. 

Leggi tutto
Viterbo -Furti in esercizi commerciali
I Carabinieri arrestano tre donne
Nel pomeriggio di sabato 23 settembre 2017, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Viterbo hanno tratto in arresto, per furto aggravato, tre donne pregiudicate, H.E. 30 enne, A.E. 52enne e R.S. 49enne, tutte domiciliate a Viterbo in località Grotte Santo Stefano.
Grazie alla stretta collaborazione ed ai rapporti intessuti con i direttori degli esercizi commerciali della viterbese, i carabinieri sono intervenuti all’interno del supermercato “Eurospin”, ubicato in via Villanova, dove le tre avevano assunto un atteggiamento che aveva insospettito i dipendenti. 

Leggi tutto
Il nigeriano è stato sottoposto a giudizio direttissimo
Ancora arresti per droga nel parco comunale di Prato Giardino
Stavolta è finito in manette un nigeriano di 35 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale. È successo tutto ieri mattina, in una tranquilla domenica al parco. I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Viterbo, durante il servizio perlustrativo per il controllo del territorio all’interno di Prato Giardino, insospettiti dall’atteggiamento schivo e nervoso dell’uomo, gli chiedevano di fornire i documenti. Questi, improvvisamente si dava alla fuga per i sentieri del parco cercando di raggiungere i bagni pubblici. 

Leggi tutto
TOCCATA E FUGA SULLA TUSCIA
PIER PAOLO MULAS CONDANNATO A 8 ANNI PER FATTI AVVENUTI IN ALCUNI COMUNI
La Cassazione ha chiuso definitivamente la vicenda denominata Mamuthones che tempo fa nella zona di Ronciglione, Sutri e Nepi destò allarme tra la popolazione che ricordò le gesta tragiche di una banda di sardi che anni fa commise reati di sequestro di persone alcune delle quali non fecero più ritorno  casa. Per quanto riguarda l’operazione Mamuthones si tratta di altri reati e la Cassazione ha confermato la condanna definitiva a Pier Paolo Mulas ad 8 anni di reclusione.

Leggi tutto
CANINO: SCOPERTA DAI CARABINIERI PIANTAGIONE DI MARIJUANA
DUE ARRESTI
Dopo gli arresti eseguiti nell’ultima decade e l’individuazione  di una piantagione di marijuana  in Tuscania, i Carabinieri di Canino hanno individuato una nuova piantagione arrestando i due coltivatori. I due giovani ventenni entrambi del luogo, approfittando di un terreno incustodito hanno coltivato 21 piante dello stupefacente avendo tutte le attrezzature necessarie per portarle a maturazione. I Carabinieri di Canino con mirati  servizi  di osservazione  hanno sorpreso  i due “coltivatori” proprio mentre accudivano  le loro piante prossime al taglio, rinvenendo sul posto tutto l’occorrente  per la coltivazione quali innaffiatoi, fertilizzanti  ed attrezzi  per la messa a dimora delle piante. 

Leggi tutto



 

 

ANSA