IlCorriereQuotidiano
Quotidiano indipendente diretto da Francesca Morelli 
Attenzione! flashPlayer mancante
potresti non visualizzare
correttamente tutti i contenuti!
Scaricalo qui 
Un problema da risolvere

L’EUTANASIA E’ LA MORTE COSIDDETTA DOLCE

In Italia l’eutanasia è proibita ed è punita severamente dalla legge e chiunque accompagni un parente, un amico in Svizzera dove c’è una struttura apposita per mettere fine alla vita di un poveretto, dopo un calvario molte volte durato anni, rischia il carcere. Il radicale Cappato ne sa qualcosa e per ora si è sempre salvato in corner e adesso sarebbe un’altra volta in viaggio verso la Svizzera per aiutare un altro povero disgraziato. Molta gente con gravi handicap e addirittura in punto di morte è costretta a lasciare questa valle, per lui maledetta, perché non trova nessuno disposto ad accompagnarlo in Nazioni dove l’eutanasia viene praticata. Noi avevamo un parente da parte di mia madre che era un dirigente di una importantissima attività internazionale in Svizzera e una volta ci indicò una struttura dove la gente andava per morire. Ci spiegò brevemente l’iter: chiunque venga qua deve portarsi un incartamento sanitario valido dove è chiara la malattia che lo sta tormentando da tempo. Un pool di medici vaglia il tutto e poi si pronuncia, generalmente, a favore della morte dolce. In poche parole non era una passeggiata perché soltanto per malattie gravissime veniva accettato e ricoverato. Poi iniziava il procedimento, vicino al letto c’era un tavolino dove veniva poggiato un bicchiere con un contenuto letale e lo doveva bere, entrava in coma irreversibile e poi la morte. In questo posto era un viavai di gente malata terminale o altre malattie impossibili da guarire. Poi il corpo veniva bruciato e le ceneri sparse in un apposito luogo e tutto finiva lì. Ci fu il caso di un professionista che, stanco della vita, decise di morire e si recò in questo posto venendo dall’Italia. I parenti denunciarono i titolari e i medici che avevano aiutato a morire questo uomo asserendo che non aveva nessuna malattia ma persero la causa e dovettero pagare anche le spese perché la clinica asserì di avere in mano la documentazione sanitaria gravissima per cui lo avevano aiutato a morire. Questo è un caso al di fuori di tutte le norme per poter chiedere il fine vita, però la documentazione da lui presentata diceva il contrario di quello che asserivano i congiunti. Ma quanta gente c’è in Italia che veramente soffre le pene dell’inferno e vuole la dolce morte? Molti, ma disgraziatamente nel nostro Paese l’eutanasia è vietata e quindi chi accompagna una persona in Svizzera o in altre Nazioni per la dolce morte, al suo ritorno viene denunciato all’autorità giudiziaria D’altra parte siamo una Nazione cattolica e apostolica e nessuno si può uccidere perché la vita è sacra. Noi invece pensiamo il contrario, perché si nasce dall’incontro dello sperma di un uomo e un ovolo di una donna.    

                                                                                                                                                                                                               I

 

 

Il ministro dell’Ambiente Picchetto

“I SINDACI DA METTERE IN GALERA”

Il ministro dell’Ambiente Picchetto ha detto: “Il Paese deve darsi delle regole per andare sempre in deroga, per avere percorsi certi. Non è questione di fondi ma di procedure. Anche i condoni nascono dal blocco del sistema, da un’illegalità amministrativa che va avanti. La mia frase sui sindaci “da mettere in galera” era un po’ forte. Distinguiamo fra alcune situazioni di condono ed essere su luoghi dove c’è il rischio della vita. Bisogna valutare caso per caso”.

 

Il pagamento Pos resta a 60 euro

IL TETTO DEL CONTANTE RESTA A 5.000 EURO

L’obbligo di accettare i pagamenti digitali con carta e bancomat, senza incorrere in sanzioni, resta fissato a 60 euro del tetto contante. Lo prevede il testo della Manovra economica bollinato dalla Ragioneria generale dello Stato. Gli articoli della Manovra salgono a 174 contro i 156 dell’ultima bozza. Il documento arriva ora alla Camera per l’iter parlamentare.      


CARABINIERI DI CORCHIANO
 1 ARRESTO ESEGUITO PER RAPINA IN ABITAZIONE E TENTATO OMICIDIO
Nella serata del 28 novembre, i militari della Stazione di Corchiano coadiuvati dai colleghi della Compagnia Carabinieri di Civita castellana hanno tratto in arresto in flagranza di reato un cittadino rumeno residente in paese, poiché al momento ritenuto responsabile di una grave aggressione perpetrata in danno di un anziano di 84 anni all’interno della sua abitazione.

Leggi Tutto
La presidente della Bce Cristina Lagarde

 “AUGURO IL MEGLIO ALLA MELONI”

 
“I tassi d’interesse sono e rimarranno lo strumento principale per combattere l’inflazione. I tassi riducono le pressioni della domanda esercitando una tendenza al ribasso dei prezzi. Aumenteremo i tassi per il tempo necessario. L’inflazione non calerà, serve tempo”. Per quanto riguarda l’Italia trovo appropriato e tempestivo che abbia per la prima volta una prima ministra donna e le auguro il meglio nello sforzo di guidare effettivamente l’economia italiana”.
 

Leggi Tutto
Meloni: appena iniziato a sollevare l’Italia
SI’, CON IL CRIC
L’Italia, tanto per non cambiare, è ai minimi economici, di salute e con tanti problemi energetici, ma la nostra leader è ottimista. Posiamo soltanto evidenziare come non viva la realtà. E’ inutile stare a tediare i nostri lettori elencando migliaia e migliaia di problemi, altrimenti potrebbero pure annoiarsi e chiudere con la parola fine. Ci limiteremo soltanto a fare notare alla nostra Presidente del Consiglio che probabilmente sta guardando un’altra Nazione: leggasi Germania, Francia e anche Gran Bretagna dove tira un vento a favore per risolvere, e di molto, tutti i problemi che affliggono anche l’Europa. 

Leggi Tutto
Basta con la Talete

 NESSUN AUMENTO SULLE QUIETANZE

 
Siamo stati sempre contrari alle società nate per volontà dei politici e avevamo, e abbiamo, ragione. Il caso lampante è quello della Talete creata a suo tempo che tolto il prezioso liquido blu ai Comuni e per fortuna si erano salvati quei pochi sindaci che avevano detto no, ma alla fine sono stati costretti a entrare nel carrozzone. I risultati sono sotto gli occhi di tutti: carenze economiche continue. 

Leggi Tutto
Frana da Ischia

 IL MEF: VERSO STOP VERSAMENTI

 
Il Mef ha annunciato: “Il governo sta predisponendo un’apposita normativa d’urgenza per consentire ai contribuenti la sospensione di termini i versamenti e degli adempienti tributari e contributivi in favore dei soggetti residenti e operanti nei comuni di Casamicciola e Lacco Ameno. Il provvedimento segue alla dichiarazione dello Stato di emergenza deliberata dal Consiglio dei ministri in relazione agli eccezionali eventi metereologici”.

Leggi Tutto
COMUNICATO STAMPA DEL 25 NOVEMBRE 2022

 Imprenditore agricolo avrebbe assunto numerosi stranieri sottoponendoli a condizioni di sfruttamento, approfittando del loro stato di bisogno

Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo, con il supporto della componente specialista dell’Arma, rappresentata nel caso di specie dal locale Nucleo Ispettorato del Lavoro, su delega di questa Procura, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza dispositiva di misure cautelari reali, emessa dal G.I.P. di Viterbo, per l’ipotesi delittuosa di sfruttamento del lavoro nei confronti di un imprenditore agricolo del posto, titolare di un’impresa individuale. 

Secondo le risultanze investigative, condivise dal G.I.P., nel periodo compreso tra il 2017 e gli inizi del corrente anno, l’imprenditore - chiamato a rispondere del delitto di cui all’art. 603 bis co. 1 n. 2, co. 3 n. 1-2, co 4 n. 1 del codice penale – ha assunto alle proprie dipendenze numerosi cittadini stranieri (prevalentemente provenienti dai paesi africani), sottoponendoli a condizioni di sfruttamento, approfittando del loro stato di bisogno. 

Leggi Tutto
COMUNE DI SORIANO NEL CIMINO

 IL COMUNE DI SORIANO NEL CIMINO CONFERISCE LA CITTADINANZA ONORARIA AL LUOGOTENENTE C.S. PAOLO LONERO

Nella serata del 24 novembre a Soriano nel Cimino (VT) l’Amministrazione Comunale ha conferito la cittadinanza onoraria al Luogotenente carica speciale Paolo Lonero, Comandante della locale Stazione Carabinieri. L’iniziativa del Sindaco Roberto Camilli, condivisa all’unanimità dal Consiglio Comunale con delibera dello scorso 18 novembre, ha voluto rappresentare il senso di riconoscenza dei sorianesi nei confronti dell’operato del Luogotenente, prossimo a trasferirsi dal borgo dei Cimini al capoluogo;

Leggi Tutto
L’ARMA DEI CARABINIERI
CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
In occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, l’Arma dei Carabinieri ha organizzato una campagna di sensibilizzazione (in allegato) articolata su tante iniziative diverse, che hanno tutte un solo filo conduttore: dire “No!” e “Mettere un punto” a qualsiasi forma di comportamento violento - sia fisico che psicologico - contro le donne. Le tante iniziative - che hanno coinvolto i media tradizionali, il web e i social - hanno anche un altro obiettivo fondamentale: quello di convincere tutte le donne che subiscono maltrattamenti o vessazioni di qualsiasi tipo a denunciare con fiducia ai Carabinieri.

Leggi Tutto
Calma e gesso

LA TUSCIA E VITERBO RISORGERANNO

 
Siamo stati sempre obiettivi, e speriamo di esserci riusciti nell’esaminare la situazione della Tuscia, ad iniziare dal capoluogo, e abbiamo criticato i nostri amministratori attuali per il famoso piano della sindaca Frontini aveva presentato nella recente campagna elettorale una serie di aspetti importanti che sarebbero stati realizzati se avesse vinto lei con la sua coalizione, ma ciò ancora non è avvenuto. Ebbene, ci hanno fatto notare che siamo stati un po’ pessimisti nell’esaminare la situazione sociale ed economica, in particolare di Viterbo. 

Leggi Tutto
Il Parlamento Ue accusa Fifa

 CORRUZIONE DILAGANTE

 
Il Parlamento Ue condanna la morte di migliaia di lavoratori migranti in Qatar durante i preparativi dei mondiali. In una risoluzione adottata per acclamazione, gli eurodeputati definiscono la corruzione nella Fifa “dilagante, sistematica e profondamente radicata” e deplorano la mancanza di trasparenza come Paese ospitante dei mondiali. 

Leggi Tutto
In occasione della Giornata contro la violenza alle donne

PALAZZO CHIGI SARA’ ILLUMINATO DI ROSSO

 
La ministra per la Famiglia Roccella si è così espressa: “Questa sera in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Palazzo Chigi sarà illuminato di rosso oltre a proiettare i nomi delle 104 vittime di violenza di genere uccise nel 2021. Non è un caso che l’Italia sia guidata per la prima volta da una donna, vuol dire che il nostro Paese, cha ha scontato molti ritardi su questo argomento, sta facendo passi in avanti in termini di sensibilità verso la disparità di genere e contro le violenze”. 

Leggi Tutto
Enrico Letta (Pd) e Giuseppe Conte (M5S) in merito alla Manovra

 FAREMO LA NOSTRA BATTAGLIA

 
Enrico Letta: “La legge di bilancio liscia il pelo agli evasori. E’ improvvisata, iniqua e inadeguata. Vogliamo un fisco che abbassa le tasse a chi lavora e a chi dà lavoro, faremo la nostra battaglia in Parlamento per cambiarla. Non sono immaginabili tagli sulla Salute, si deve rilanciare il messaggio della campagna vaccinale contro il Covid. E’ cominciata la fase costituente, abbiamo due mesi di tempo e la possibilità di sciogliere nodi per la costruzione del nuovo Pd”. 

Leggi Tutto
La Meloni sulla Manovra
 LAVORIAMO AL MASSIMO
La premier Meloni rivolta all’Anci così si è espressa: “Bisogna definire meglio a partire dall’abuso di ufficio le norme penali per i pubblici amministratori che lasciano spazio a interpretazioni troppo discrezionali. La paura della firma inchioda la Nazione. Daremo nuova centralità ai Comuni. Stiamo lavorando al massimo della velocità sulla Manovra. Non possiamo eludere l’appuntamento con il Pnrr che assegna 40mld ai Comuni. Ci sono regole rigide che comportano ritardi.

Leggi Tutto
Il Parlamento Europeo accusa

 MOSCA SOSTIENE IL TERRORISMO

 
Il Parlamento Ue in una risoluzione passata con 494 voti a favore, 58 no e 44 astensioni ha così detto: “La Russia è uno Stato sostenitore del terrorismo e uno Stato che fa uso di mezzi terroristici. Gli attacchi deliberati e le atrocità contro i civili dell’Ucraina, la distruzione di infrastrutture civili e altre gravi violazioni dei diritti umani e del diritto umanitario internazionale costituiscono atti terroristici e sono crimini di guerra”. Soddisfatta Kiev: Mosca va isolata. 

Leggi Tutto
Per il Covid

 SALGONO I RICOVERI

 
In una settimana il numero dei ricoveri con o per Covid segna + 24%, in reparto ordinario +22,2”, quasi doppio il numero dei pazienti in intensiva. I ricoverati per Covid sono +16%; +28% quelli con Covid (cioè ricoverati in ospedale per altro e qui trovati positivi). No vax in rianimazione 22%, età media 66 anni, contro i 72 dei pazienti vaccinati che hanno avuto l’ultima dose 6 mesi fa.

Leggi Tutto
Gli errori molte volte si pagano salati

NELL’ATTUALE GUERRA TRA MOSCA E UCRAINA L’ITALIA FACEVA BENE A NON PARTECIPARE

 
Facciamo parte da sempre dell’Alleanza occidentale e quindi ci siamo trovati in diversi momenti tra l’incudine e il martello e ricordiamo che anni fa gli Usa hanno tagliato la corda e ci hanno lasciato con il cerino in mano. Questa volta addirittura siamo andati ad infilare la testa in una guerra che onestamente non ci interessava e cioè quella tra l’invasore russo e la povera Ucraina.

Leggi Tutto
La Tuscia di peggio in peggio

 CON L’ARIA ECONOMICA CHE TIRA SIAMO VERAMENTE RIDOTTI MALE

 
Iniziamo dal capoluogo, la famosa Città dei Papi che, pur se è arrivata da tempo la nuova amministrazione guidata dalla sindaca Chiara Frontini, sta sempre peggio. Basta un giro veloce magari in macchina per costatare come siamo ridotti. Tra una fuga ed un’altra possiamo tranquillamente affermare che la crisi economica avanza a lunghi passi e così disgraziatamente anche la Sanità. 

Leggi Tutto
Il presidente dell’Aci di Viterbo tira le orecchie alla sindaca Chiara Frontini

SANDRO ZUCCHI TIRA FUORI DI NUOVO LE UNGHIE

 
Il presidente dell’Aci di Viterbo Sandro Zucchi, che ha dietro le spalle un buon curriculum politico per quanto riguarda la nostra città, adesso non ce la fa più a stare zitto dopo alcune incomprensioni, magari non volute, con la sindaca del centrodestra Frontini e così ha fatto una dichiarazione al calor bianco sulla pagina locale de Il Messaggero sparando a pallettoni con missili terra terra e minaccia serie iniziative in futuro se il primo cittadino non prenderà veramente il comando del barcone di Palazzo Chigi. 

Leggi Tutto
Regnano le parolone e le promesse

 IL GOVERNO MELONI NON SA CONCRETIZZARE I TANTI PIANI ECONOMICI E SOCIALI

 
Tanto per non cambiare, il governo della leader di centrodestra Giorgia Meloni ripercorre copiando le tante promesse e balle delle passate amministrazioni nazionali. Disgraziatamente il centrodestra sta deludendo milioni e milioni di persone promettendo aumenti delle pensioni, contributi di ogni tipo e chi più ne sa più ne metta, quando invece per ora restiamo sempre al freddo e alla fame.

Leggi Tutto
Una nuova Legge di Bilancio

 FINALMENTE QUALCOSA SI MUOVE

 
Così ha detto Giorgia Meloni presentando la Manovra: “Sono molto soddisfatta. Questa Legge di Bilancio fa delle scelte politiche. Quando mancano le risorse non stai a preoccuparti del consenso. Una manovra coraggiosa e che scommette sul futuro. Priorità è crescita e giustizia sociale”. Su 35 mld 21 vanno al caro energia. 

Leggi Tutto
CARABINIERI DI VITERBO: CELEBRATA PRESSO LA CHIESA DELLA SANTISSIMA TRINITA’ LA RICORRENZA DELLA VIRGO FIDELIS
 PATRONA DELL’ ARMA DEI CARABINIERI
Questa mattina a Viterbo presso la Chiesa della Santissima Trinità è stata celebrata la festa della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri, con una messa officiata dal Vescovo di Viterbo, Mons. Lino Fumagalli, alla presenza del  Comandante Provinciale dei Carabinieri di Viterbo Colonnello Massimo Friano, del Prefetto Dott. Antonio Cananà, della Sindaca d Viterbo d.ssa Chiara Frontini e di tutte le massime autorità della Provincia di Viterbo. 

Leggi Tutto
Trovato morto ex marito

AVEVA UCCISO LA MOGLIE E IL SUO COMPAGNO

 
E’ stato ritrovato morto all’interno di un capannone di Oriago di Mira, nel Veneziano, l’uomo che ieri sera avrebbe ucciso l’ex moglie e il suo nuovo compagno a Spinea. Lo stavano cercando i Carabinieri proprio in relazione al duplice omicidio. L’uomo si sarebbe tolto la vita dopo aver ucciso la coppia di origini albanesi. 

Leggi Tutto
Migranti: la Commissione Ue

 PIANO DI AZIONE IN 20 PUNTI

 
La Commissione Ue presenta un piano di azione in 20 punti sulla questione migranti per affrontare le sfide immediate lungo la rotta del Mediterraneo centrale. Qui la situazione non è più sostenibile. E’ una rotta con i numeri più alti e tra le più pericolose. Occorre aumentare il coordinamento dei soccorsi in mare e la commissaria Ue Johansson ha detto: “L’obbligo legale di soccorrere e proteggere la vita delle persone in mare è chiaro e inequivocabile. 

Leggi Tutto
Il ministro dell’Interno Piantedosi

 SI DICE SODDISFATTO DEL PIANO UE

 
Il ministro dell’Interno Piantedosi si dice soddisfatto per i contenuti del Piano di azione per il Mediterraneo centrale della Commissione europea, in vista del Consiglio dei ministri dell’Interno del prossimo 25 novembre. Il testo “mette al centro della discussione alcune importanti questioni sulla gestione dei flussi migratori e lo fa nella prospettiva auspicata del governo italiano. 

Leggi Tutto
La premier Giorgia Meloni

PARTICOLARE ATTENZIONE AI REDDITI BASSI

 
La premier Meloni ha detto: “Siamo al lavoro su una legge finanziaria attenta a famiglie e imprese, con particolare attenzione ai redditi bassi”.  Ha annunciato “un provvedimento per fronteggiare il caro bollette e sostenere milioni di cittadini in questo periodo difficile e delicato. Queste sono le nostre priorità”.

Leggi Tutto
Il comico Crozza nel suo spettacolo di venerdì scorso si è soffermato sui mondiali

 SECONDO LUI L’ITALIA E’ STATA FREGATA E QUNDI ESCLUSA

 
Il popolare comico è andato a briglia sciolta citando nominativi ed episodi non certamente chiari spiegando come alla fine l’Italia sia stata esclusa dai mondiali. Ha fatto una panoramica dell’economia del Qatar che grazie al petrolio e ai tanti soldi si è comprato mezzo mondo nelle Nazioni più o meno importanti del globo. Logicamente questo oceano di dollari entrato nelle tasche di questa Nazione l’hanno portata alla cima della piramide e da lì svetta tranquilla e beata amministrando una ricchezza enorme, addirittura non quantificabile.  

Leggi Tutto
Dal Dottor Carlo Neri riceviamo e pubblichiamo
A  PASSEGGIO SULLE  "ALTE TERRE " DI  SCOZIA
 
CIRCA   TRENTA ANNI FA  MI LASCIAI CONVINCERE DA UN GRUPPO DI AMICI AD AGGREGARMI  A LORO PER ANDARE A CACCIA IN SCOZIA. IL NOSTRO OBBIETTIVO ERA LA GRAUSE ED IL GALLO CEDRONE, TUTTAVIA CACCIAMMO
ANCHE LE OCHE,I PALOMBACCI E LA STANZIALE.
LE CACCIATE ALLA STANZIALE, ANCHE SE CONDOTTE IN "BATTUTA", SISTEMA CHE NON AVEVO MAI PRATICATO, NON FURONO PARTICOLARMENTE ECCITANTI

Leggi Tutto



 
ANSA